Berlusconi: "La vecchia politica ha distrutto la fiducia dei giovani nel futuro"

Berlusconi accusa i quattro governi non eletti dagli italiani: "Troppa disoccupazione". E ai giovani: "Non abbiate paura di sognare in grande"

"C'è un dato emblematico: l'Italia è fra i paesi nelle condizioni peggiori in Europa non soltanto per i giovani disoccupati - e già questo è un dato gravissimo - ma per i giovani che non studiano, non hanno un lavoro e non lo cercano più". Quello lanciato da Silvio Berlusconi ai partecipanti alla manifestazione "Campus Everest", in corso da oggi a Giovinazzo, è un messaggio di speranza che, pur condannando i "gravissimi" errori fatti dalla sinistra al governo, vuole guardare al futuro. Per il leader di Forza Italia, infatti, non ci si può rassegnare a quello che definisce "il peggiore fallimento della vecchia politica" che, in questi anni, ha "distrutto la fiducia di troppi giovani nel futuro".

"Non è sempre stato così, per la verità". Durante la manifestazione "Campus Everest", Berlusconi ci tiene a ricordare com i governi da lui stesso presieduti abbiano "fatto molte cose per i giovani". "Quanti ricordano, per fare un esempio, che siamo stati noi a restituire ai ragazzi italiani un anno di vita, abolendo il servizio militare di leva? - chiede il Cavaliere - quanti ricordano le ottime riforme della scuola e dell'università realizzate dal ministro Gelmini, fatte per portare la preparazione dei ragazzi italiani al livello delle migliori eccellenze del mondo, senza disperdere il patrimonio di eccellenze culturali che il sistema scolastico italiano aveva nella sua tradizione? E ci sono molti altri provvedimenti ancora che dovremo meglio ricordare". Tutto questo, però, è stato dissipato negli anni seguenti dalla sinistra. Il leader di Forza Italia punta il dito contro gli ultimi quattro governi, tutti "non scelti dagli italiani", e li accusa apertamente di aver "smantellato i risultati del nostro lavoro, facendo schizzare per esempio la disoccupazione giovanile a livelli senza precedenti anche nel confronto con l'Europa".

Il discorso pronunciato ai giovani riuniti a Giovinazzo non vuole fermarsi a quello che è stato, ma è tutto teso al futuro. "Abbiamo di fronte mesi decisivi", mette in chiaro Berlusconi. Che, poi, rilancia: "Da voi ci aspettiamo un contributo importante, sul piano delle idee, della militanza, dell'impegno, della partecipazione. Ma da voi ci aspettiamo anche qualcosa in più - continua - che siate i protagonisti, in prima persona, della nuova stagione politica, occupando ruoli di responsabilità, anche in Parlamento, per chi di voi ha l'età, la preparazione e la disponibilità necessarie". "Ve lo dico - sottolinea ancora - dal profondo del cuore, siate ambiziosi, per voi stessi, per il vostro destino personale, per quello della vostra generazione, per il destino del vostro Paese, del paese che amiamo. Esiste un'ambizione sana e generosa, che non è egoismo: è la capacità di credere nei propri sogni e la volontà di realizzarli, con l'impegno, con la costanza, con la determinazione, anche con i sacrifici".

"Non abbiate paura - prosegue Berlusconi - di sognare in grande, anche al di là di quello che può sembrare attuabile. Molte persone, e molte nazioni, anche la nostra, hanno realizzato - io ho sempre fatto cosi - grandi cose quando hanno creduto in sè stesse fino in fondo e fino in fondo hanno lavorato per ottenerle. Il nostro sogno è quello di una rivoluzione, pacifica e serena nei modi, ma radicale nella sostanza. Una rivoluzione per i giovani, fatta dai giovani, che non sono solo un concetto anagrafico, sono un modo di pensare, di credere, di guardare alla politica, della quale continuiamo a sentirci parte". E conclude: "Una rivoluzione che vogliamo fare con voi, con il centrodestra di nuovo alla guida del paese".

Commenti

Renee59

Ven, 01/09/2017 - 19:19

I governi non eletti hanno distrutto e continuano a distruggere l'Italia.

xgerico

Ven, 01/09/2017 - 19:21

Ma non sta a Bolzano a far la cura disintossicante?!

Ritratto di hernando45

hernando45

Ven, 01/09/2017 - 19:28

Be insomma, nella vecchia politica ci sei stato anche Tu!!! O NO!!!! AMEN.

antonio54

Ven, 01/09/2017 - 19:39

L'idea di far nascere governi di non eletti è stata sua. Ha iniziato Letta, a seguire Renzi e Gentiloni. Adesso di cosa si lamenta. Il danno è stato fatto e pure grosso... ormai è troppo tardi.

zen39

Ven, 01/09/2017 - 19:43

Lui a 80 anni è più giovane di un quarantenne. Non ha mai mollato pur avendo il mondo addosso. Si sono voluti vedere solo i suoi difetti perchè il suo ottimismo ha sempre fatto e fa ancora adesso paura.Ha ragione sugli ideali e su come porsi sul futuro ma la sinistra ha distrutto questi sogni, ha depresso qualsiasi entusiamo perchè si è asservita al NWO che vuole tutt'altro che il progresso dei nostri giovani. I vecchi che compongono questa novella "spectre" si sono asseragliati sul loro potere come se fossero immortali. Se ne fregono del futuro dei popoli. Non ci resta che sognare sino a quando qualcuno non ci toglierà da questo incubo. Forza Presidente ci dia di nuovo un mano !

Ritratto di perSilvio46

perSilvio46

Ven, 01/09/2017 - 19:46

E' un intervento che si può ben definire storico e che testimonia la statura di statista di Silvio Berlusconi. La distruzione sistematica del paese realizzata dai governi illeciti, illegali, abusivi e mai votati del PD è tale che solo con grande coraggio e fiducia nel futuro potremo ripartire, e questo compito spetterà ai giovani. Non solo la sinistra ci lascia un paese devastato, ma sta avvelenando i pozzi favorendo l'invasione africana che distrugge il tessuto sociale del paese e rifiutando di attuare immediatamente la doppia moneta come atto urgente per l'uscita in tempi rapidi dalla UE e dall'Euro secondo le direttive di Borghi Aquilini e Bagnai. E per fare questo i giovani devono ritrovare la fiducia nella politica, la buona politica di Berlusconi e dimenticare la vergogna e lo scandalo dei Renzi, dei Boschi e delle Boldrini..

diesonne

Ven, 01/09/2017 - 19:59

diesonne che la sinistra abbia portato danni al paese è verificaqbile- la politica fatta solo di disprezzo di altri partiti non paga e non rACCOGLIE-LASCIA COCCI ROTTI-E' UN'OPINIONE

Tuthankamon

Ven, 01/09/2017 - 20:30

Un consigliò al Cav per quel che vale. Se il centrodestra va al potere come spero, non si faccia fregare come in precedenza. Governi con flessibilità ma con FERMEZZA. Eviti accuratamente di farsi prendere in questioni non condivise dal popolo italiano. Inutile dire che la questione non è vincere le elezioni, è governare!

VittorioMar

Ven, 01/09/2017 - 21:16

..L'ISTAT DICE : TASSO DISOCCUPAZIONE 11,2%....DISOCCUPAZIONE GIOVANILE 36%...MA NO DICE IL DATO DI CHI NON CERCA LAVORO...STIMATO CIRCA IL 20% !!..SOMMANDO IL DATO DELLA DISOCCUPAZIONE GIOVANILE A QUELLO DI CHI NON CERCA LAVORO SIAMO AL 56%..SPERO DI SBAGLIARMI ..!! ALTRIMENTI LA SITUAZIONE E' VERAMENTE TRAGICA !!...SMENTITEMI ,VI PREGO !!

Giovanni2.1

Ven, 01/09/2017 - 21:26

Ma siamo sicuri che l'abolizione della leva fu una buona cosa??..io non credo. Presidente, lei ha il potere di far cadere il governo...ORA, poi il perchè non lo faccia mi lascia alquanto perlpesso.

Ritratto di Risorgere

Risorgere

Ven, 01/09/2017 - 21:30

In effetti si è giovani nella mente più che nell'età. Tantissimi giovani anagrafici (i famosi bamboccioni) sono più vecchi dei loro genitori, se è vero che si è giovani con la generosità, la curiosità, la fame di novità, la disponibilità a mettersi in gioco, la creatività.

Ritratto di Adriano Romaldi

Adriano Romaldi

Ven, 01/09/2017 - 21:37

bene e coraggio Presidente Berlusconi. Shalòm.

Celcap

Ven, 01/09/2017 - 21:38

tremate, tremate, le streghe son tornate. Mi sembra la frase che meglio riassume lo stato d'animo della sinistra avverso a Berlusconi che si é risvegliato.

VittorioMar

Ven, 01/09/2017 - 21:55

...DEBITO PUBBLICO NEL 2011 ERA 1905miliardi di euro !..NEL2017 2260miliardi di euro!!...DAL GOVERNO MONTI AL GOVERNO GENTILONI E' AUMENTATO DI OLTRE 365miliardi di euro;e non siamo ancora alle elezioni!!!...COME SANNO SPENDERE BENE !!!

Pigi

Ven, 01/09/2017 - 21:56

Ricetta per i giovani da parte di Berlusconi: vivete di sogni. Nel frattempo che voi sognate, daremo mille euro ai pensionati al minimo.

Iacobellig

Ven, 01/09/2017 - 22:05

IMPEDIRE DA SUBITO ALLA SINISTRA DI PROCEDERE A ULTERIORI DECRETI, DECISIONI E LEGGI, PRIMA CHE RIDUCANO A BRANDELLI IL PAESE! GOVERNI VOLUTI DA NAPOLITANO PER CONSENTIRE ALLA SINISTRA DI GOVERNARE SENZA ESSERE STATA ELETTA!!! CHE SCHIFO DI GENTE ABBIAMO!!!

Ritratto di Leonida55

Leonida55

Ven, 01/09/2017 - 22:12

E' la guida PD, e dei governi nominati da un certo napoletano.

chiara 2

Ven, 01/09/2017 - 22:15

E tu li hai aiutati...vergognati!

m.nanni

Ven, 01/09/2017 - 22:18

la sinistra va sterminata politicamente, ma il cdx non appare pronto a rimpiazzarla al potere. oggi Libero ha riportato la notizia che Berlusconi intende candidare al parlamento la Pascale. lei ha detto che se il designato premier risultasse Salvini, non voterebbe neppure Berlusconi.

Ritratto di Henry.Kissinger

Henry.Kissinger

Ven, 01/09/2017 - 22:45

A onor del vero la disoccupazione è salita dal 6% del 2006 al 12,4 di quando e arrivato Monti non giochiamo coi dati. Dare la colpa a Monti o Letta della disoccupazione è una cavolata. Dopodiché siamo d'accordo che Monti è stato una calamità.

acam

Ven, 01/09/2017 - 22:51

Nei governi non eletti è stato dato l'esempio che per arrivare in cima non c'è bisogno di merito ma di scaltrezza e pelo sullo stomaco. brutti esempi per giovani già abituati male da genitori che che avevano agito cosi

6077

Ven, 01/09/2017 - 23:04

silvio, ti voglio bene, ma qualche delusione l'hai data pure tu, forse non ci potevi fare nulla. ti riconosco un merito: per una volta l'italia ha preceduto l'america.

Italiano-

Sab, 02/09/2017 - 00:24

Gentile Presidente, abbiamo -noi Italiani - valenze pressoché infinite. Abbiamo la capacità di fare bene quasi tutto. Gli aspetti da non negoziare sono i valori. Lo dobbiamo per rispetto a noi stessi, primariamente, nonché a tutte le meravigliose persone che ce li hanno trasmessi.

Ritratto di rabillo

rabillo

Sab, 02/09/2017 - 01:05

Vedo dai commenti che non piace più tanto, i suoi errori li ha fatti, ma parte la Gelmini (non si mette una cosi all'Istruzione) provate a dargli torto su quel che dice. La situazione a destra Comunque è questa: La Meloni è troppo ideoogica. Brava la sua politica con gli sranieri ma la sua politica interna sembra di sinistra (l'accusa principale faccio sempre ai fascisti) Non possiamo permetterci troppo welfare (via gli stranieri ma anche gli italiani parassiti che stanno al traino di chi produce) in questo periodo si deve premiare le capacità. La lega di Salvini non è la lega di Bossi ma rimane la lega e non puo rappresentare tutta l'Italia. Silvio con i suoi difetti e i suoi moltissimi pregi (che sembra che tutti abniano tutti dimenticato) resta il più affidabile. Qundi Forza Silvio Forza Italia.

LOUITALY

Sab, 02/09/2017 - 04:07

la fiducia è stata distrutta dal gilpe napolitano monti dal patto del nazzareno con il ciarlatano renzi non eletto con la rielezione del traditore della patria napolitano con l'iva al 22 % con tasse controtasse bolli medioevali ecc senpre e comuqnue con i voti di forzanitalia sempre e comunque contro gli elettori di forza italia

Ritratto di ALCE BENDATA

ALCE BENDATA

Sab, 02/09/2017 - 05:27

Silvio bisognerebbe rivalutare come statista Bettino Craxi¡

Popi46

Sab, 02/09/2017 - 05:39

Il pesce puzza dalla testa e le storture italiane derivano da alcune regole costituzionali che contemplano la formazione di governi deboli,senza grandi poteri effettivi,non votati dal popolo, ma indicati dal PdR in carica e confermati dai parlamentari. Si chiama come si sa democrazia parlamentare. Il problema è che spesso il parlamento di eletti si è comportato come un mercato delle vacche. Ma che volete,siamo italiani

portuense

Sab, 02/09/2017 - 07:11

TUTTI quanti i politici hanno delle grosse responsabilita', per lo piu' pensano ai loro stipendi, privilegi assurdi votati da tutti....non soltanto i giovani hanno perso fiducia....

Ritratto di siredicorinto

siredicorinto

Sab, 02/09/2017 - 07:40

Signori belli, mi fate ridere. Sempre a criticare questo e quello. Ancora non vi siete accorti che in politica non si puo' scegliere il meglio semplicemente perché non esiste. Al massimo, se tutto va bene si potrà optare per il " Meno peggio ". Visto come vanno lr cose da qualche tempo, mi sembra logico pensare che il meno peggio sia l'idea di Berlusconi. Gli attuali "S"governanti lo vediamo tutti i giorni cosa fanno. QUINDI.........!

elpaso21

Sab, 02/09/2017 - 08:21

Tanto si sa come finisce, prende i voti dall'elettorato di destra e li scarica a sinistra. Sono anni che abbiamo un governo "non eletto".

maxfan74

Sab, 02/09/2017 - 08:31

Caro presidente perché non fondiamo il partito dei giovani disoccupati italiani è una presenza indispensabile nel parlamento italiano.

handy13

Sab, 02/09/2017 - 09:01

...troppo buono, ci vogliono anche soluzioni drastiche a volte,...cambiare ed aggiornare le leggi,(legittima difesa e legittima abitazione), incredibile che mi occupano casa e polizia NON possa intervenire SUBITO.!!...riformulare i trattati con Europa,..ecc.ecc...ma ci vuole un leader giovane e deciso....

Ritratto di giovinap

giovinap

Sab, 02/09/2017 - 11:38

se berlusconi andrà al governo , le sinistre e i traditori ,eleggeranno alla p.d.r. un'altra volta napolitano , che ci reciterà il 2° e ultimo atto(tanto il presidente emerito(di che e/o di cosa non l'ho mai capito)ha fatto il patto con il dia...ops stalin .