Bersani asfalta il Pd. E poi elogia Berlusconi

Bersani: "La gara è star fuori e lasciare il cerino a chi sta dentro, ma questo Paese ha un certo numero di problemi"

"Il suicidio del Pd è stato non accorgersi tre anni fa che si andava contro un muro. Un grande partito che non mostra una sua funzione è un problema serio. La gara è star fuori e lasciare il cerino a chi sta dentro, ma questo Paese ha un certo numero di problemi". Pier Luigi Bersani, ospite a Carta Bianca su Rai 3, punta il dito contro i dem e si esibisce in una sorta di elogio nei confronti di Berlusconi. "Può darsi che ci sia il gioco a star fuori e l'unico che non gioca a star fuori è Berlusconi. È un suo antico istinto: bisogna star dentro", ha detto l'ex segretario del Pd.

Che poi ha criticato anche Renzi: "A mio sentimento, visto che fece il Rosatellum con Forza Italia pensava di fare un accordo, poi sono mancati i numeri, e non si è reso conto che quella legge favoriva enormemente la Lega. Così di istinto sarebbe più facile per Renzi cercare un accordo con Berlusconi piuttosto che con i Cinque Stelle. Un partito che prende una botta, deve fare una analisi. Senza questo ci si avvia a una paralisi".

E ancora: "Non facciamo accordi con la destra, per una questione di igiene mentale, dato che un sistema politico deve respirare con due polmoni. Con tutti gli altri siamo pronti a discutere, a partire dai programmi, dalle cose da fare e quindi investimenti per occupazione, fisco e così via. Se anche il Pd dicesse una cosa del genere, più o meno, allora si potrebbe dire ai 5Stelle ma che film vi state facendo. Non siete mica il Sole intorno al quale girano tutti gli altri pianeti. Nella storia d'Italia, con i sistemi elettorali proporzionali, ne abbiamo visti altri avere il 32% e discutevano, discutendo da che parte stare. Dal 2013 dico che in qualche modo il centro sinistra debba incrociare i cinquestelle per fare un governo del cambiamento".

Commenti

salvatore40

Mer, 04/04/2018 - 19:41

Per capire il linguaggio asintattico di Bersani Einstein troverebbe difficoltà...

manfredog

Mer, 04/04/2018 - 19:52

..quanti giri di parole per dire che vuole far fuori il centro destra, che ha vinto le elezioni, facendo alleare il pd con i grillini e continuare a far dann..ehm..comandare.. mg.

Ritratto di Leon2015

Leon2015

Mer, 04/04/2018 - 20:57

avete mai ascoltato un'ubriaco? uguale.

Ritratto di Leonida55

Leonida55

Mer, 04/04/2018 - 20:58

Bersani si era già scontato con i 5S, lo sa quanto sono arroganti e pericolosi. non gli permisero la formazione del governo, nonostante i lPD fece man bassa di voti. Perchè mai dovrebber oessere attendibili ora gli arroganti dei 5S, sempre più arroganti?

elpaso21

Mer, 04/04/2018 - 22:34

Bersani elogia Berlusconi perchè quest'ultimo è parte integrante della siistra.

il sorpasso

Gio, 05/04/2018 - 07:36

E' fuori come un balcone!

gpl_srl@yahoo.it

Gio, 05/04/2018 - 08:08

inimmaginabile e soprattutto incurabile: il tutto dutante le stessa giornata in cui Grasso ha aperto definitivamente senza indugi ai grillini! Ottimascelta perche alle prossime elezioni grasso sparira definitivamente.

Ritratto di calzolari loernzo

calzolari loernzo

Gio, 05/04/2018 - 09:04

A volte bersani accusa gli italiani di avere la memoria corta sugli avvenimenti politici e nello stesso tempo non ricorda di essere italiano anche lui, quindi si esprime come se arrivasse da un altro pianeta e non da una lunga esperienza di governo con il ruolo di ministro delle infrastrutture. Nello stesso tempo si vanta di essere rimasto sempre lo "stesso" cioè il vetro comunista che nel sessantotto voleva distruggere il "PADRONATO" per dare il comando "democratico" al POPOLO........non riesco a capire che cosa si aspetti da lui chi continua a votarlo!!!!

Ritratto di pensionato.stufo

pensionato.stufo

Gio, 05/04/2018 - 11:04

Porello, non ha ancora capito niente. Non gli e' bastata la batosta elettorale. Vive di sogni e di chimere e di giaguari da smacchiare.

Ritratto di Gianfranco Robert Porelli

Gianfranco Robe...

Gio, 05/04/2018 - 11:05

La legge elettorale prevedeva, visti i pregressi numeri, comunque di attribuire la premiership per decreto di Mattarella, onde far tenere le mani nella marmellata di Bankitalia a clan Napolitano. Ma la coalizione sinistrata era malvista dal corpo elettorale, per cui il Matta indugia a denapolitanizzarsi, e lascia a desiderare.però. Il Pierluigi potrebbe essere un buon ministro della Difesa per la sua obbiettività.

RGM

Gio, 05/04/2018 - 14:50

Giggino O' Pulciniello, detto dagli amici suoi O' Femminiello, col Bersani si potrebbe intendere. Ma il tele-comandato fa quello che il Grullo e il Testa-di-legno decidono. Il popolo bue sarà appagato dalle Cinque-stalle.

Libero 38

Gio, 05/04/2018 - 15:27

Berlusconi essere stato elogiato dall'ex chirichetto-benzinaio di bettola e' come essere stato benedetto dal kompagno bergoglio.

Ritratto di malatesta

malatesta

Gio, 05/04/2018 - 15:46

Pensasse ai colleghi di partito...mi sa che non e' messo bene.

compitese

Gio, 05/04/2018 - 21:39

Bersani deve pulire corridoio dove la mucca ha lasciato un fumante ricordo marroncino!

Ritratto di jonny$xx

jonny$xx

Ven, 06/04/2018 - 08:01

IL PD SI E DIMEZZATO PER AVER PORTATO AL 2° E 3° DELLE CARICHE ISTITUZIONALI GENTE COME BOLDRINI E GRASSO, PER AVER FAVORITO L'INVASIONE E FAVORITO GLI ISLAMICI E NORD AFRICANI,FACENDOGLI FARE IN ITALIA I PROPRI COMODI A SCAPITO DEGLI ITALIANI LAVORATORI ONESTI E DISOCCUPATI.PER AVER SOTTOSCRITTO IL PATTO DEL NAZARENO CON BERLUSCONI, E LA STESSA SITUAZIONE VERRA' A CREARSI ALLE PROSSIME ELEZIONI EUROPEE. A SCAPITO DEGLI ITALIANI LAVORATORI ONESTI,,PER AVER SOTTOSCRITTO IL PATTO DEL NAZARENO