Bologna, fiamme sui binari. "Sabotare la manifestazione"

Nella notte incendio doloso contro la rete ferroviaria e l'Alta velocità. Lasciate scritte contro il razzismo e la chiusura delle frontiere. Oggi nel capoluogo emiliano manifestazione di Lega e centrodestra

Tensione alta a Bologna, dove un incendio doloso, nella notte, ha causato danni alla rete ferroviaria causando rallentamenti alla circolazione dei treni. Il fuoco è stato appiccato ai cavi della trasmissione dati per la gestione del traffico ferroviario. Sono interessate le linee da e per Milano e Verona. Lasciate scritte contro il razzismo e la chiusura delle frontiere. Indagano Polfer e Digos. A Bologna oggi è in programma la manifestazione della Lega Nord con Matteo Salvini e l’adesione del centrodestra con Silvio Berlusconi e Giorgia Meloni. Ma sono attese anche una serie di contromanifestazioni. Per i danni dell’attentato tutti i collegamenti con il capoluogo milanese avvengono con percorsi alternativi.

L'incendio ha interessato alcuni cavi elettrici interrati nella sottostazione elettrica in zona Santa Viola, alle porte del nodo ferroviario di Bologna. Poco distante è stata trovata la scritta tracciata a terra con vernice rossa: "8-11, sabotare un mondo di razzisti e di frontiere", che fa riferimento alla manifestazione della Lega in programma in piazza Maggiore.

L’allarme è scattato tra le 3 e mezza e le quattro di questa notte e sono intervenuti gli agenti della polizia ferroviaria ed i tecnici di Rfi. In quattro punti diversi sono stati dati alle fiamme i cavi. Per questo motivo ci sono stati rallentamenti sulla circolazione dei treni Alta Velocità Bologna-Milano e verso Verona. Alcuni convogli, che di solito arrivano nella sottostazione di Bologna dedicata all’Alta velocità, sono stati fatti transitare in superficie. Della vicenda di occupa il pm Rossella Poggioli.

Riferendosi all’episodio, il procuratore aggiunto di Bologna, delegato ai rapporti con la stampa, Valter Giovannini, ha parlato di "delinquenti che si accaniscono contro la gente comune". Un episodio simile si verificò il 23 dicembre scorso, sempre nella stessa zona e contro l’Alta velocità. Le attenzioni di inquirenti ed investigatori sono concentrate sulla galassia anarchica e no tav.

"Splendida domenica Amici! - twitta Matteo Salvini -. Di notte è stata danneggiata in diversi punti la linea ferroviaria fra Milano e Bologna, ora rallentata: 'Incendio antirazzista' scrivono alcuni siti. INCENDIO ANTIRAZZISTA??? In galera questi delinquenti, altro che balle. BOLOGNA, stiamo arrivando".

Alle 12.10 è tornata pienamente operativa la circolazione ferroviaria. L’atto vandalico, prosegue Rfi, non ha messo a rischio la sicurezza della circolazione ferroviaria ma ne ha compromesso la regolarità, in particolare nella prima metà della mattinata. Rallentamenti fra 30 e 60 minuti - in graduale diminuzione a partire dalle ore 11.00 - si sono infatti registrati sia per i treni a lunga percorrenza sia per i treni Regionali e alcuni collegamenti locali sono stati cancellati. Inoltre alcuni treni ad alta velocità hanno utilizzato i binari di superficie della stazione di Bologna centrale.

Commenti

elio2

Dom, 08/11/2015 - 08:46

Comportamento normale per la cultura dei centri sociali, dove il cervello e la democrazia non sono mai ammessi.

dot-benito

Dom, 08/11/2015 - 09:01

ma è possibile che nessuno fermi questi imbecilli nullafacenti pagati dalla sinistra solo per fare casino? se erano i ragazzi di destra arrivavano manganellate e denunce politici di mxxxa vergognatevi avete la faccia come il culo

giovanni951

Dom, 08/11/2015 - 09:02

queste zecche rosse non cambieranno mai...bisogna colpirli in modo duro, molto duro e metterli in condizione di non nuocere piú.

Ritratto di viperainseno

viperainseno

Dom, 08/11/2015 - 09:08

NON SONO DELINQUENTI MA BENSI TERRORISTI VERI E PROPRI!!! E COME TALI DOVREBBERO ESSERE TRATTATI!!! MA FORSE AI PROCURATORI, MAGISTRATI E SINDACO VA BENE COSI!!!!!!!

Ritratto di Azo

Azo

Dom, 08/11/2015 - 09:08

Non sono delinquenti, questi bravi ragazzoni, SONO I SABOTTATORI PAGATI DAI RAPRESENTANTI DI QUESTO GOVERNO "ROSSO-NERO", CHE PREDICA IL BENE,"""MA I RISULTATI SI VEDONO SU COME VENGONO TRATTATI GLI ITALIANI, SIA DA PARTE DEI DATORI DELLA GIUSTIZZIA, CHE DA QUEI FANFARONI DEL GOVERNO CHE DA QUESTI BRAVI RAGAZZI, CHE OGGI METTERANNO A FUOCO E FIAMME BOLOGNA"""!!! Il più bello su tutto questo, e che se i poliziotti devono fare attenzione a menare questi ragazzotti, altrimenti c`è la possibilità che vengano radiati dall`Arma, mentre se questi poliziotti vengono menati, SI DEVONO PAGARE I COSTI DELLA RIVALIDAZIONE """!!!

Aleramo

Dom, 08/11/2015 - 09:09

Non sono "delinquenti che si accaniscono contro la gente comune", sono comunisti che continuano a usare i loro soliti metodi violenti contro gli avversari politici.

roberto.morici

Dom, 08/11/2015 - 09:09

Questi fascisti rossi saranno pure un pò imbecilli ma di democrazia avranno sentito almeno parlare, qualche volta.

Ritratto di wilegio

wilegio

Dom, 08/11/2015 - 09:23

Eh, certo! Noi siamo razzisti... mentre loro sono dei veri "democratici". Bastardi!

Ritratto di AdrianoAG

AdrianoAG

Dom, 08/11/2015 - 09:23

Questa è la democrazia rossa. Avanti, o centri sociali, braccio armato della sinistra in genere.

Ritratto di V_for_Vendetta

V_for_Vendetta

Dom, 08/11/2015 - 09:24

si cedono elevati culturalmente e detentori dello scibile ma in realta' sono i primi a non avere cultura e a vivere nell'ignoranza. Soltanto un povero ignorante potrebbe danneggiare se stesso per fare un dispetto agli altri e in pieno stile di sinistra si tagliano le palle per fare un dispetto alla moglie. questa e' la dimostrazione di cosa sia la sinistra, nessun rispetto per le idee altrui, bessun rispetto per le cose altrui, nessun rispetto per la prprieta' altrui, nessun rispetto delle leggi, falsita' menzogna e ottusita'. questa e' la sinistra tutta, dai centri sociali fino ad arrivare a coloro che occupano abusivamente (non potrebbe essere diversamente) le sedie di comando ( renzi, grasso, boldrini, mattarella) e che fanno parte di un governo insulso.

Ritratto di pipporm

pipporm

Dom, 08/11/2015 - 09:27

Contro il treno della Libertà, arriva il sabotaggio. La democrazia di Salvini-Silvio-Giorgia contro la dittatura del neo liberismo di Renzi non piace ad alcuni. Eppure Salvini ha abbassato i costi alla pompa, dimostrando che si può

Ritratto di do-ut-des

do-ut-des

Dom, 08/11/2015 - 09:31

come vedete il fascismo non era il male in Italia. Questi dei centri sociali sono i figli o gli adepti di quelli che hanno contrastato Mussolini. Vedete come le cose vengono a galla piano piano? Se i fascisti menavano, erano solo questa feccia, perchè i miei che non erano fascisti ma soprattutto non erano comunisti, non li ha toccati nessuno. Se poi al Governo c'erano i ladri, beh cosa dite di questi di oggi?

Palladino

Dom, 08/11/2015 - 09:33

...concetto strano di democrazia sinistroide.Costoro sono dei poveri vigliacchi,sono degli straccioni sociali.

Ritratto di do-ut-des

do-ut-des

Dom, 08/11/2015 - 09:37

questi dovrebbero essere arrestati ARRESTATI per procurato disastro. Ci potevano esserci dei morti per colpa loro. Ma vi rendete conto della pericolosità di questa feccia, non è ammissibile tutto questo. Questa non è civiltà e democrazia, ma barbaria. A loro della vita umana non gliene frega niente...e perchè dovremmo preoccuparci noi di loro. Paghiamo la Cina che ce li mantenga nei laogai a vita.

Ritratto di gloriabiondi

gloriabiondi

Dom, 08/11/2015 - 09:40

Delinquentelli fanatici, irrimediabilmente stupidi tanto da non rendersi conto che i razzisti sono loro, contro la libertà di espressione di chi la pensa diversamente, in quanto alle frontiere le hanno nel cervello, non lasciano passare la ragione. Utili idioti.

sorciverdi

Dom, 08/11/2015 - 09:44

Altro che parlare di delinquenti fingendo che siano degli sbandati non diversi dai ladri d'appartamento quando invece sono dei terroristi. Per capirci meglio, quelli sono il frutto dei settant'anni e passa di odio coi quali la sinistra ha infettato il Paese assieme ai suoi compagni di merende -la DC per intenderci- che stava a guardare fingendo rammarico per le vittime ma facendo poco o nulla di serio per contrastarli! Questo Paese ha bisogno della ricetta proposta da Marcello Veneziani nel suo ultimo libro LETTERA AGLI ITALIANI perché è solo con una grande RINASCITA MORALE che si può finalmente diventare un Paese normale.

giovanni PERINCIOLO

Dom, 08/11/2015 - 09:48

Tutto normale! questa é la nozione di "democrazia" tanto cara e comune ai trinariciuti di tutte le parrochhie. Tutto cio' che é come voglio é "democratico", tutto il resto é fascista! Ultima conferma é venuta dal tribunale di Torino che ha decretato che l'incitazione alla violenza fatta da erri de luca é solo "libertà di opinione" e non va sanzionata!

elgar

Dom, 08/11/2015 - 09:54

E il bello è che proprio la sinistra dice che la destra è "becera, violenta e antidemocratica". Meno male.

Luigi Farinelli

Dom, 08/11/2015 - 10:01

Del Noce aveva visto giusto: il comunismo non si è estinto ma ha subito una metamorfosi. Ora vuole abbattere con la violenza le regole morali della tradizione abbattendo chi non accetta di ammalarsi di pensiero unico. Si preparano al solito a sfasciare tutto riparati dalla connivenza dell'establishment "progressista" che li difenderà attraverso i suoi "intellettuali" e media di regime. Stanno già urlando "dalli al fascista" ma vogliono impedire una manifestazione autorizzata sbandierando ipocrite "idee" egalitariste infettate dalle peggiori ideologie inventate dai più ipocriti vati della peste comunista e vogliono passare pure per difensori della libertà!!! Se non fosse così sconfortante constatare dove possa portare l'imbecillità umana quando preda dei fumi ideologici, sarebbe da ridere a crepapelle nel constatare quanta gente crede ancora a questi poveri, stolidi burattini manovrati dall'alto.

Ritratto di Chichi

Chichi

Dom, 08/11/2015 - 10:02

Questo mio commento probabilmente finirà nel cestino. Sarà perché il mio linguaggio non è abbastanza grossolano da squalificarsi da solo? Perché ho il vizio di argomentare le mie opinioni? Non lo so, ma da un bel po’ di tempo me ne passano assai pochi. Lo scrivo ad uso e consumo dei moderatori. QUANDO IL 40% DEL 56% NON BASTA PER MANTEDERE IL SOCALSMO REALE IMPERANTE IN ITALA, CI SONO SEMPRE GLI «UTILI IDOITI» CHE SI DANNO DA FARE PER TAPARE LA BOCCA A CHI NON LA PENSA COME COME LORO. STORIA VECCHIA QUANTO IL COMUNISMO.

canaletto

Dom, 08/11/2015 - 10:02

TROPPE LEGGI PERMISSIVE A FAVORE DEI CRIMINALI. IN GALERA AD AMMARCIRE, ANZI PENA DI MORTE TANTO QUELLA LI E' GENTE INUTILE AL MONDO

linoalo1

Dom, 08/11/2015 - 10:15

Tutti Slogan per coprire l'Ignoranza e l'Insensatezza del fatto!!!Solo per sfornare un motivo al comportamento!!Infatti,loro non sanno nemmeno perché lo fanno!!!Lo fanno solo perché qualcuno gli ha detto di farlo!!!Non certo per un Ideale!!!Loro,nemmeno sanno cosa sia un Ideale!!!!Nemmeno si accorgono che l'Italia è sotto Invasione e che,anche loro,tra non molto,dovranno Emigrare!!!

Ritratto di echowindy

echowindy

Dom, 08/11/2015 - 10:17

FINALMENTE L'OCCASIONE PROPIZIA PER IL CENTRO-DESTRA DI DIRE AGLI ITALIANI CHE PRESTO ARRIVERANNO I FATTI DI CUI NON SI PUÒ FARE SENZA,PER DIRE "BASTA A IDEOLOGIE VIOLENTE E TRUFFALDINE" DI DATA ARCHEOLOGICA, E CHE ESISTONO UOMINI CHE PENSANO AI TANTI BISOGNI PER MIGLIORARE DI MOLTO IL PAESE.

Joe Larius

Dom, 08/11/2015 - 10:17

Dal momento che non dispongono di facoltà cerebrali sufficienti per costruire o realizzare qualcosa di utile, utilizzano quelle scarsissime di cui dispongono per distruggere anche ciò che appartiene loro. Bisogna comprenderli! Sono stati accecati dal radioso "..sol dell'avvenir".

little hawks

Dom, 08/11/2015 - 10:22

Se non venissero difesi in tribunale dai giudici, alla continua ricerca di commi e pandette che scagionano questi delinquenti, perfettamente noti alle forze dell'ordine, i treni non subirebbero ritardi. In galera no tav e sinistrati nel cervello

ANTONIO1956

Dom, 08/11/2015 - 10:24

Ma fino a quando dovremo sopportare questi delinquenti? Non si puo fare una colletta e raccogliere soldi da dare a qualche appartenente dell'ISIS di ritorno dalla Syria in modo che li eliminino tutti ??

unosolo

Dom, 08/11/2015 - 10:25

nessuno paga quando i danni li fanno da sx , eppure sapevano della manifestazione e non hanno presidiato la stazione , il prefetto , la sicurezza , la pol ferroviaria , ci saranno riprese per poter arrivare ai vandali ? la sx può è al comando , questa è la sicurezza non solo a Bologna ma in tutta la Nazione , dx no sinistra si . c'è chi può e loro può . che fine ,

antipifferaio

Dom, 08/11/2015 - 10:25

Si possono dire molte cose ma non che non siano comunisti e non siano appoggiati dalla sinistra di governo. In caso contrario erano già stati prelevati e schiaffati dentro. Quanto ai loro metodi basta andare a googlare "gulag" "Stalin" "deportazioni URSS" ecc. ecc. per rendersi conto di cosa sono capaci di fare che con chi non è "d'accordo con loro".......

carvan1234

Dom, 08/11/2015 - 10:28

Raramente mi capita di essere d'accordo con Salvini, ma chi ha provocato questo incendio doloso, dovrebbe essere sbattuto prima in galera, poi fatto lavorare nelle discariche fino a quando non ha compensato il costo delle riparazioni.

Antares-60

Dom, 08/11/2015 - 10:29

Tanto in Napolitania arrestano solo quelli di CasaPound, per i bravi ragazzi de centri sociali lodi sperticate da Magistratura Democratica che li vede come paladini della giustizia e quindi bisogna tutelare le loro spaccate e i loro incendi. È vietato manifestare contro il regime, oggi a Bologna potremo vedere applicate le nuove leggi delle toghe rosse, sarà un bell'esempio di democrazia.

GMfederal

Dom, 08/11/2015 - 10:30

zecche rosse mandate dal fenomeno di happy days...

Ritratto di onollov35

onollov35

Dom, 08/11/2015 - 10:32

@Robert.Morici.I Fascisti sono neri.E' meglio chiamarli col loro nome di passato e recente memoria: Comunisti rossi. Non si possono neanche mandarli nei Paesi comunisti perchè i delinquenti non li vogliono. Non sono degni della cittadinanza Italiana.

lamwolf

Dom, 08/11/2015 - 10:37

Ecco i veri fascisti, coloro che imbrattano i muri con la falce e martello, i comunisti, compagni e gente di sinistra. I veri fascisti sono loro che vogliono portare avanti solo le loro idee, che l'Europa tutta anche quella dell'Est ha voluto CANCELLARE, unitamente ai simboli e bandiere rosse. Vigliacchi e farabutti ma ormai il vento sta cambiando la gente e soprattutto i giovani hanno capito chi siete.

Un idealista

Dom, 08/11/2015 - 10:39

Se questa è un'espressione 'democratica' io mi dissocio dalla 'democrazia'. È meglio un governo autoritario che abbia come fini il diritto e la vera giustizia piuttosto che questi modi di agire che purtroppo la 'democrazia' tollera troppo.

Ritratto di Jiusmel

Jiusmel

Dom, 08/11/2015 - 10:42

La loro "democrazia" impone solo il loro modo di vedere e di pensare comunista. Chi la pensa diversamente e simpatizza per partiti non di sinistra è sempre un odiato fascista da combattere ed annientare. Questi ragazzi dei centri sociali, alcuni di primo pelo, sono dei deficienti ben nutriti ma culturalmente istruiti a senso unico, non sanno porsi domande o dare risposte ai fatti storici se non quelle fatte e inculcate dalla partigianeria che pur sempre rimane racchiusa in un periodo limitato della storia italiana. Sono istigati da chi maliziosamente e per fini di potere trama nell'ombra camuffato in associazioni culturali o di volontariato il cui scopo principale, oltre a garantire proseliti "buonisti" e violenti da mandare nelle "eco-lotte" di classe, è quello di raccattare quattrini pubblici per vivere a sbafo. Poveri illusi.....

Ritratto di Accipiter

Accipiter

Dom, 08/11/2015 - 10:44

Questa è la democrazia di queste zucche vuote rosse.

Ritratto di sitten

sitten

Dom, 08/11/2015 - 10:44

Ricordo alla cianfrusaglia antirazzista (antirazzista?) di sinistra, ai vari fiano, fassino, vendolino, bocchinina, che si riempono la bocca di antirazzismo. Che il 18 Febbraio del 1947, la bestia rossa, bloccò a Bologna (concidenza?) un treno merci che traportava nostri fratelli profughi, e la bestia rossa di, fiano, fassino e compagni, non fecero distribuire dalla croce rossa, latte per anziani e bambini NOSTRI FRATELLI! Oggi a Bologna bestia rossa si ripete, contro la destra per non farli manifestare.

Ritratto di sitten

sitten

Dom, 08/11/2015 - 10:47

Compagno Fiano, Fassino & co. Noi ricordiamo il 18 Febbraio del 1947, e lotteremo oggi è sempre contro le bestie rosse!

paolonardi

Dom, 08/11/2015 - 10:48

A Bologna si continua con lo stesso copione. Scommetto che le indagini, guidate dai PM sinistri, porteranno all'arresto di alcuni fascistoni di casapaund che saranno condannati in ossequio all'assunto "cui prodest" tanto caro ai radical chic di sessantottina memoria.

Ritratto di Gigliese

Gigliese

Dom, 08/11/2015 - 10:48

Finchè in Italia ci saranno certi Magistrati che invece di punire i delinquenti li premiano e, i politici che dicono "sono ragazzi" allora in questo Paese sarà SEMPRE COSI'.

venco

Dom, 08/11/2015 - 10:53

Essere patrioti non vuol dire essere razzisti e xenofobi.

Ritratto di Antipupazzo

Antipupazzo

Dom, 08/11/2015 - 10:55

Ma cosa dite, dov'è la violenza, questa è una giusta protesta messa in atto dalla sinistra. Loro si che rispettano le idee altrui.

eternoamore

Dom, 08/11/2015 - 10:59

A MORTE TUTTI I TERRORISTI

eternoamore

Dom, 08/11/2015 - 10:59

GIUDICI RICORDATE CHE FORSE POTEVA ESSERE UNA STRAGE

Ritratto di Gigliese

Gigliese

Dom, 08/11/2015 - 11:01

@do-ut-des delle ore 09.31 - Sono d'accordo. Ma questi non sono figli di quelli che hanno contrastato Musolini, ma di quelli che ERANO FASCISTI (vds. ex Sindaco di Roma Argan e Barbapapa di Repubblica etc...) e per OPPORTUNITA' E VIGLIACCHERIA SI SONO VERGOGNATI E DIVENTATI KOMUNISTI. Saluti.

eternoamore

Dom, 08/11/2015 - 11:01

COME MAI I COMUNISTI NON COMMENTANO. FORSE SONO COMPLICI E VOGLIONO DISTRUGGERE LA DEMOCRAZIA

alby118

Dom, 08/11/2015 - 11:06

Toh !! Gli imbecilli rossi rimasti silenziosi per alcuni anni lasciando, che le famose piazze rimanessero dormienti, si sono risvegliati. Questi anni, fra i più tormentati da un punto di vista sociale ed economico, non hanno saputo stimolare i loro cervelli rossi. Veramente dei grandi !!!

mariolino50

Dom, 08/11/2015 - 11:09

Affidarsi totalmente alla moderna tecnologia e da fessi, basta un fuocherello per mandare tutto a puttane, più difficile con roba più antica, ma molto più robusta, chi lavora nel campo elettrico elettronico lo sa benissimo, fottere i computer è roba da ragazzi. Non si dovrebbe fare ma è facile, inoltre le possibilità anche di guasti normali sono superiori.

buri

Dom, 08/11/2015 - 11:10

questa è la democrazia in versione di sinistra

kayak65

Dom, 08/11/2015 - 11:11

La magistratura democratica ha aperto un fascicolo contro la manifestazione per disturbo della quiete pubblica.

VivalaVidaV

Dom, 08/11/2015 - 11:12

Grazie "unosolo" hai perfettamente espresso quello che stavo pensando leggendo tutti i post. Io sono di Bologna e so bene che Santa Viola, Anzola e Stazione Centrale sono i posti preferiti per delinquere. A quanto pare NON LO SA (O RICORDA) il prefetto, o il questore e nessuno ha presidiato questi posti e limitrofi per prevenire quanto TUTTI sapevano che i bastardi avrebbero commesso. Attenzione alla Piazza oggi, ai centri sociali viene lasciata carta bianca!!!!! Non vedo l'ora che cambi aria per Bologna!!!! FORZA E ONORE

swiller

Dom, 08/11/2015 - 11:18

A sinistra solo delinquenti e criminali.

dietelmo

Dom, 08/11/2015 - 11:35

Questa è sempre stato, sempre è, sempre sarà il concetto di democrazia secondo i comunisti. Ieri li ho sentiti dire che queste manifestazioni non si dovrebbero fare per timore di tumulti. E allora le loro piazze sangiovanni? E i loro vergognosi primi maggi con tanto di belle ciao? Le TV di stato secondo voi sì collegheranno oggi in dirette totali con la grande Bologna rossa e libertaria?

terzino

Dom, 08/11/2015 - 11:57

Il braccio armato del pensiero unico torna a colpire. Vi siete chiesti che fine hanno fatto gli arancioni, gli arcobaleno, i viola e compagni..a protestando' Feccia.

vince50_19

Dom, 08/11/2015 - 12:00

Afflati di democrazia..

lamwolf

Dom, 08/11/2015 - 12:12

Sto vedendo le immagini in diretta su Sky. Ecco i veri fascisti che vogliono impedire una pacifica manifestazione. E' la seconda volta che tentano di sfondare la linea delle forze dell'ordine. Vigliacchi che sputano, offendono con le peggiori parole quei poveri ragazzi che al servizio di questo Stato vergognoso e di questo schifo di Governo per quattro denari devono subire certe violenze. Alfano oltre ad essere un inconcludente non meriti il posto che occupi al servizio di una sinistra violenta e fascista. Antagonisti e centri sociali una banda di balordi che sono la palla al piede della nazione. Vigliacchi che vivono alle spalle dei genitori e sovvenzionati dalla sinistra.

vince50_19

Dom, 08/11/2015 - 12:16

Luigi Farinelli - Più chiaro non avrebbe potuto essere!

altair1956

Dom, 08/11/2015 - 12:27

Non perdono mai il vizio, questi sono i nipotini di quelli che sabotavano lo sforzo bellico dell'Italia nella seconda guerra mondiale. Sono i nipotini di quelli che mettevano bombe e poi lasciavano trucidare altri Italiani al posto loro. Sono le classiche merde rosse al servizio di lor signori.

Ritratto di michageo

michageo

Dom, 08/11/2015 - 12:27

MSG Ai signorotti del PD (Poco Democratici): ed alle loro truppe cammellate, ANPI in primis,CGIL -FIOM a ruota che vedono fascisti dappertutto e soprattutto in crescita numerica : mi sembra, alla luce degli attentati alla sicurezza dei trasporti e dello Stato, che forse a fare la vigilanza antifascista vera hanno dimenticato un colore fondamentale : il rosso che hanno in casa , molto più pericoloso e subdolo del il nero

Ritratto di MetalMusic666

MetalMusic666

Dom, 08/11/2015 - 12:47

Eccoli i centri sociali, i veri fascisti prevaricatori!

Nonlisopporto

Dom, 08/11/2015 - 12:57

ormai bisogna rinnegare di essere italiani a me queata gente fa achifo. meglio lasciare l'italia

MEFEL68

Dom, 08/11/2015 - 15:08

Che bell'esempio di democrazia!!! Sono arrivati perfino al sabotaggio. Ora chi paga quei danni? Sicuramente, aumentando i costi, le ferrovie si rifaranno anche sui biglietti dei lavoratori pendolari che a parole, solo a parole, stanno tanto a cuore alla sinistra.

Ritratto di hernando45

hernando45

Dom, 08/11/2015 - 15:19

Dopo le dichiarazioni fatte in questi giorni, non aver pensato a proteggere un nodo importante come la ferrovia, NON è da IDIOTI, ma da COMPLICI!!!S/governo e istituzioni COMPLICI di questi "gentiluomini". CHE SCHIFOOOOO. Pace e bene dal Nicaragua.

Ritratto di echowindy

echowindy

Dom, 08/11/2015 - 15:47

"IL CENTRODESTRA STA PREPARANDO ALLA GRANDE IL RIENTRO IN POLITICA PER TORNARE PRESTO A ESSERE IL PRIMO PARTITO DEL PAESE" E PER DIRE BASTA ALLA SUDDITANZA DEGLI USURAI DI BRUXELLES…

marcomasiero

Dom, 08/11/2015 - 15:54

le sedi dei "centri sociali" andrebbero bruciate e rase al suolo ... ma sono figli del potere kattokomunistoide ... gentaglia che in vita propria non ha MAI lavorato un giorno e MAI lavorerà !!! andrebbero impiegati per lavori forzati in miniera

WOLF63

Dom, 08/11/2015 - 18:50

I genitori progressisti sono orgogliosi di mandare i figli nei centri sociali, così non vedono lo sfascio delle loro famiglie, fatte di un padre e di una madre generalmente debosciati. Nei centri sociali i figli possono praticare il progressismo, adorando tutti i falsi dei della modernità e bruciarsi quel poco di cervello che è loro stato dato. Sono delle pattumiere comode per scaricare la spazzatura e la sinistra è la più maleodorante spazzatura esistente.