Brunetta contro l'Agcom: "Diffonda tutti i dati di Renzi in tv"

Renato Brunetta e Forza Italia attaccano l'Agcom: "Perché non pubblicano anche i dati delle tv private e diffondono solo quelli della Rai?"

La sede della Rai in viale Mazzini

Matteo Renzi e i sostenitori del "sì" al prossimo referendum costituzionale sono sempre in televisione. Non è solo una sensazione: lo confermano i dati diffusi dall'Agcom. Dati però solo parziali, dal momento che riguardano solo Tg e programmi di approfondimento giornalistico in onda sui canali Rai.

È la denuncia di Forza Italia che ora chiede all'Authority trasparenza anche sui dati delle reti private. "Lo scorso 15 giugno, con un esposto all’Autorità per le garanzie nelle comunicazioni, abbiamo chiesto ufficialmente la pubblicazione dei dati aggregati sulle presenze di esponenti politici e non nelle televisioni pubbliche e private in relazione alla campagna referendaria in vista della consultazione costituzionale di ottobre", ha detto oggi Renato Brunetta, capogruppo alla Camera per Forza Italia, "Dopo giorni di attesa, e dopo nostre pressanti insistenze, il presidente Cardani è stato quasi costretto a rendere noti i dati dei Tg e dei programmi di approfondimento giornalistico della Rai, e l’analisi dei numeri ha confermato le nostre percezioni: i sostenitori del , Renzi in testa, imperversano nei telegiornali della tivù di Stato con il triplo del tempo concesso loro rispetto a quelli del no".

Ma i dati diffusi finora sono solo parziali: "Sappiamo, da fonti qualificate, che l’AgCom è in possesso, e da tempo, anche di analoghi dati relativi alle televisioni private, ma inspiegabilmente questi ultimi vengono praticamente secretati al Parlamento e all’opinione pubblica", spiega ancora Brunetta, "Un comportamento del genere da parte di un’Authority che dovrebbe garantire la correttezze, la completezza e l’imparzialità dell’informazione e della comunicazione non solo è inaccettabile ma non è più tollerabile. Il tempo è scaduto, caro presidente Cardani. Se non saranno pubblicati questi importantissimi dati saremo costretti a rivolgerci all’autorità giudiziaria denunciando i vertici dell’AgCom per omissione di atti d’ufficio".

Commenti

ilbarzo

Lun, 27/06/2016 - 14:25

Il narcisista Matteo Renzi è sempre in TV,anche perchè essendo innamorato della propria persona intende mostrare al pubblico quanto egli sia bello,affasciante a quent'altro,peggiore assai di una donnetta.Narcisista è dir poco!

agosvac

Lun, 27/06/2016 - 14:25

Oserei dire che più renzi appare in TV con le sue stupidaggini , più danno fa al suo Governo farlocco. Pertanto che appaia!!!!!!!

Ritratto di Fradrys

Fradrys

Lun, 27/06/2016 - 14:36

uh, forse siamo in un regime stalinista e non ce n'eravamo accorti? Ci fanno votare sulle trivelle e non sui governi, ci imbottiscono del loro pensiero unico e non possiamo informarci e nè dire la nostra opinioni... e, vedendo cosa dicono del Brexit, quando il voto popolare non piace vogliono rifare le votazioni... finché non vincono! Ma per fortuna che abbiamo un Presidente della Repubblica sveglio e attivo e una Magistratura a cui non sfugge niente!!!

cgf

Lun, 27/06/2016 - 14:48

Più vanno in TV a predicare di votare SI e più il fronte del NO aumenta... dovrebbe far pensare, no? eppur hanno perso torino e roma.

Ritratto di 02121940

02121940

Lun, 27/06/2016 - 14:48

Penso che non si andrà mai a votare al referendum. Troppo pericoloso per Renzi. Ha fatto la legge ed ora la metterà nel cassetto. Nel silenzio dell'art. 138 Renzi può tirarla alle lunghe per evitare una clamorosa caduta, sua e della ministra Boschi. Quanto al tempo ed alle energie disperse, nonché al "costo" della legge per l'erario a lui non importa un fico.

aronne1956

Lun, 27/06/2016 - 14:50

Zitto Brunetta, per favore. Faccelo andare renzi in tv. Anzi, io proporrei la sua presenza costante. E' solo un vantaggio.

Ritratto di Giano

Giano

Lun, 27/06/2016 - 14:58

Che tenerezza questo Brunetta che scopre lo sbilanciamento dell'informazione. Sono decenni che la sinistra controlla l'informazione e la cultura: radio, televisione, stampa, internet, cinema, spettacolo, scuola, feste e sagre paesane, cabaret, recite scolastiche, escursioni in montagna e gare di pesca. A proposito, Brunetta, ha mai visto i TG di Canale 5 o il TG4 gay friendly? Ci trova qualche differenza, per esempio, nel trattare il problema dell’invasione africana, con i TG della RAI? Non c’è nessuna differenza; stessa musichetta triste, stesso tono pietoso e compassionevole, stessi servizi con immagini di “salvataggio” di donne e bambini che “scappano dalla guerra”, e di Canale di Sicilia localizzato nelle acque libiche. Ha mai sentito un conduttore che sia dichiaratamente contro i migranti, musulmani e gay o l’opinione di Barbara D’Urso o Cecchi Paone su questi argomenti? E’ il trionfo del pensiero unico.

unosolo

Lun, 27/06/2016 - 15:26

chiedo scusa ma dal comunicato dei giornalisti dovrebbero partire varie inchieste , se questa forzatura l'avesse fatta il CDX erano in galera prima ancora che uscisse il comunicato , questo comunicato apre le porte alla giustizia ma evidentemente la copertura che ha questo PCM e il governo tutto supera le immaginabili aspettative , lui può essendo governo amico e voluto con forza , il potere in mano ad una sola persona , in democrazia , è pericoloso , lo diceva il capo , quarantenni al potere spalleggiati e coperti dalla magistratura , questa è occupazione forzosa delle istituzioni o stiamo su scherzi a parte ?

unosolo

Lun, 27/06/2016 - 15:32

Carissimi le occupazioni dei posti che contano comportano proprio questo , servono a citare dati buoni per il governo amico e nascondere soprusi , dati falsati come sempre , comunque vada ormai ha occupato tutto quello che c'era per garantirsi l'assedio ai soldi dei pensionati e risparmiatori tutti , non crea lavoro ma lo distrugge , , mi scuso ma troppe cose ci nascondono e non fanno rispettare le sentenze , dice nulla ? vuol solo dire che il governo amico può !

Rossana Rossi

Lun, 27/06/2016 - 15:41

Ha ragione Giano.....purtroppo è così.....

florio

Lun, 27/06/2016 - 16:02

@Giano, perfetto il suo commento complimenti per l'analisi precisa, purtroppo siamo in dittatura ma agli italiani piace..!

ziobeppe1951

Lun, 27/06/2016 - 16:30

Giano....quando critichi rete4 e canale5 il tuo commento passa, il mio no

nevtavo

Lun, 27/06/2016 - 16:42

Che Brunetta si accorga solo ora del fatto che i TG Mediaset siano tutti filorenziani è un dato positivo ma tardivo e inutile se non seguiranno cambi di direzione.Temo però che non accadrà nulla essendo quasi tutti i giornalisti allineati e proni al volere del fiorentino.Inguardabile poi il TG4 il cui saccente direttore è insopportabile.Come pensa Berlusconi di riconquistare elettori essendosi circondato da personaggi di sinistra?Non ci prenda in giro......

timba

Lun, 27/06/2016 - 16:49

Il vomitevole e perenne schifo della sinistra è proprio questo. Guardare sempre e solo la pagliuzza nell'occhio degli altri e farla diventare una gigantesca trave, sorvolando spudoratamente e senza ritegno sui tronchi di sequoia che hanno nel loro. Inutile dire cosa sarebbe successo a parti inverse. Sarebbe venuto giù il mondo. Io chiedo solo ai cronisti dalla Schiena Diritta, al popolo arancione, a quelli del "bavaglio", al milionario Benigni (che dichiara quasi quanto il Cav) e compagnia cantante dove siano ora. Tutti spariti. Il giullare toscano che tanto decanta la Costituzione più bella del mondo è vaporizzato. Avete notato? Esaurite le solite 10 battute sul Cav.. non sa fare altro che andare in televisione a spiegarci la Costituzione (a noi poveri ignoranti). A Benigni.. dai fai ridere anche noi di dx.. su fai qualche battutina sul regime nel quale stiamo vivendo... dai.. tu miliardario con villa abusiva... dai..non ci sarebbe che l'imbarazzo della scelta..

maurizio50

Lun, 27/06/2016 - 17:09

@Giano. Tutto vero. Nemmeno al tempo dell'EIAR c'era la diffusione del pensiero unico come ora in tempo di dittatura PD: almeno allora il regime era preso di mira nelle battute della gente e nell'avanspettacolo: oggi i più zelanti sostenitori del regime sono proprio i pagliacci come Benigni, Littizzetto , Sant'oro $, e associati!!!

Ritratto di hernando45

hernando45

Lun, 27/06/2016 - 17:17

Per mia fortuna le altre reti,qui NON le vedo, vedo SOLO la RAI, ma Brunetta se ne accorge solo adesso che anche le televisioni del SUO CAPO altro non sono che piene di FAZIOSI!!! Poveri Italiani schiavi,sottomessi,rassegnati e impauriti in che mani siete finiti.

Ritratto di Giano

Giano

Lun, 27/06/2016 - 17:33

@ ziobeppe, non hai idea di quanti commenti mi vengono censurati, specie su televisione e programmi Mediaset. E' sempre un'incognita: passa o non passa? Non ho ancora capito la logica della censura (ma credo che qualche volta la causa sia un qualche disguido tecnico del programma), ma ho rinunciato a capirla. Buona serata.

Ritratto di massacrato

massacrato

Lun, 27/06/2016 - 17:47

AVETE SBAGLIATO IL SOTTOTITOLO DEL LINK: non si tratta di par condicio, ma di STAR CONDICIO. Saluti. PS. - Ed è però controproducente: persino il mio gatto non guarda più la televisione a fianco a me sul divano.