Caso Russo, il governo contro il Gf Vip: "Parole omofobe e misogine"

Bufera sul Grande Fratello Vip. Il Guardasigilli Orlando chiede verifiche al Dap sulle dichiarazioni di Clemente Russo

Non c'è solo il Codacons a muoversi contro il Grande Fratello Vip. Adesso è sceso in campo persino il ministero della Giustizia. Nel mirino del Guardasigilli Andrea Orlando è, infatti, finito Clemente Russo per le sue recenti dichiarazioni su Simona Ventura e su Bosco Cobos rilasciate durante la trasmissione di Canale 5.

"Una donna che tradisce il marito - ha detto il pugile chiacchierando con Stefano Bettarini - andrebbe ammazzata". La donna in questione sarebbe la Ventura. Che Bettarini avrebbe beccato in atteggiamenti intimi con Giorgio Gori, attuale sindaco di Bergamo e marito di Cristina Parodi. Il tradimento della Ventura, a detta di Bettarini, risalirebbe a quando Gori era presidente di Magnolia, società che produceva, e produce tuttora, l'Isola dei Famosi. La dichiarazione molto forte sulla Ventura che ha spinto il ministro della Giustizia a chiedere un intervento del Dipartimento dell'Amministrazione penitenziaria (Dap) affinché di valuti la conformità dei comportamenti di Russo, atleta in forza al gruppo sportivo delle Fiamme Azzurre, con lo statuto deontologico del Corpo. "Il Guardasigilli - si legge in una nota - ha chiesto anche di conoscere il giudizio del Dap sulle condotte di partecipazione di Russo alla trasmissione televisiva Grande Fratello Vip".

Al vaglio del Dap andranno, quindi, tutte "quelle espressioni ingiuriose e rivelatrici di misoginia e omofobia". Rientrerà, dunque, anche un'altra dichiarazione di Russo che, sempre al Grande Fratello Vip, ha usato il termine napoletano "friariello" (gay, ndr) come nomignolo per il concorrente Bosco Cobos. "Il Grande Fratello Vip deve essere immediatamente chiuso e gli autori del programma vanno licenziati in tronco", ha tuonato oggi il Codacons tacciando la trasmissione di "omofobia e sessismo".

Commenti
Ritratto di mortimermouse

mortimermouse

Dom, 02/10/2016 - 19:08

come al solito, vogliono colpire duro a destra, infatti questi personaggi sono di destra: non c'è da meravigliarsi :-) solito metodo mafioso della sinistra!! ecco perchè voterò no!

Fjr

Dom, 02/10/2016 - 19:21

Anche Gori andrebbe licenziato da sindaco di Bergamo ,eppure è ancora li' è il Codacons non dice niente ,ma ande' a laura'

Ritratto di Leonida55

Leonida55

Dom, 02/10/2016 - 19:22

Strano, non ho visto la stessa solerzia, quando genitori pachistani ammazzavano la propria figlia, perchè volevano sposare un italiano. ma che buffa questa giustizia, o sono io che non capisco niente?

maurizio50

Dom, 02/10/2016 - 19:26

Il fenomeno che fa il Ministro della Giustizia non si occupa del perchè i giudici lasciano a piede libero tutti i delinquenti che infestano il territorio nazionale; non si occupa del perchè ai farabutti che provengono da ogni dove è nei fatti garantita dai giudici da lui dipendenti l'impunità garantita; non si occupa di risolvere il problema delle carceri sovrabbondanti facendone costruire di nuove::NOOOOO! Si occupa, povera anima, del Grande Fratello. Proprio un fenomeno costui!!!!!

Ritratto di stenos

stenos

Dom, 02/10/2016 - 19:40

Bravo ministro. Questo si che e' un problema....

Ritratto di ezekiel

ezekiel

Dom, 02/10/2016 - 19:50

Certo che la definizione "toghe rosse" è azzeccata in tutti i sensi.

ecastellani

Dom, 02/10/2016 - 19:57

Ma questo governo di M non ha nulla di meglio da fare che star a guardare il Grande Fratello???

Anonimo (non verificato)

People

Dom, 02/10/2016 - 20:39

Da camicia di forza...

sparviero51

Dom, 02/10/2016 - 21:08

LA SOLITA IPOCRISIA COMUNISTA. KRUSCEV DICEVA CHE IN RUSSIA LE PUTTANE NON ESISTEVANO,C'ERANO SOLO RAGAZZE " TALENTUOSE " !!!

Anonimo (non verificato)

Loredanasmntt

Dom, 02/10/2016 - 21:18

Alcuni commenti sono assurdi, una bestemmia comporta l'esclusione immediata dal programma (qualsiasi programma a dire il vero) mentre invece dire che una donna che tradisce deve essere ammazzata é libertá di espressione ? La bassezza dei personaggi in questione si commenta da sola ma é evidente che questa mentalitá di uomo/padrone che puó fare quello che vuole mentre la "sua" donna deve essere ubbidiente e remissiva é ancora fin troppi diffusa.

paolobc

Dom, 02/10/2016 - 22:25

Tutti preoccupati del "politicamente corretto" intanto della quotidianità dei cittadini fatta di ladri, truffatori ecc ecc nessuno di occupa

angelovf

Lun, 03/10/2016 - 00:06

A Napoli la parola friarielli non significa gay,questo si dice ad una persona che non viene subito in mente il nome,in un momento di fretta,si può dire friarie' ram o martiel e o giravit (martello e cacciavite) mai sentito questo nomignolo per definire una persona gay,piuttosto si può dire; fegatiello,menato,hai la polvere sulle orecchie,o semplicemente, ricchione.

angelovf

Lun, 03/10/2016 - 00:12

Ed è per questo, che si tocca con mano e si ascolta, che dobbiamo imparare a votare,senza nasconderci dietro un dito,dicendo la solita stupida frase:tanto sono tutti uguali,in tutta la mia vita,che non è di pochi anni,non ho visto mai tanto luridume e tante ingiustizie contro il popolo.

Mauri44

Lun, 03/10/2016 - 08:24

in vece di fare i guardoni non pensano al paese invaso di tutte le categorie di delinguenti

Ritratto di Roberto_70

Roberto_70

Lun, 03/10/2016 - 08:54

Molto probabilmente in quel Ministero passano la giornata a guardare il GF Vip. Stanno facendo più eco loro di non quanta ne potesse fare la trasmissione, che non credo sia così seguita.

cecco61

Lun, 03/10/2016 - 09:55

@ Loredana: sono e restano, cara signora, opinioni e come tali libere finché non si passa alle vie di fatto. Tanto quanto "uccidere un fascista non è reato" (intendendo come tale chiunque non si adegua al pensiero unico cattocomunista), non solo più volte espressa ma anche tentata dai "bravacci" della sinistra (leggasi centri sociali). Questi però non solo non vengono indagati, ma il loro comportamento non viene neppure stigmatizzato da chi dovrebbe garantire ordine e giustizia.

Rainulfo

Lun, 03/10/2016 - 10:01

Ma non dite sciocchezze !!!! friariello non è sinonimo di gay!! chi ve le fa ste traduzioni?

Mizar00

Lun, 03/10/2016 - 11:29

Poveri dementi, non sanno fare nient'altro che guardare il gf vip.

ghorio

Lun, 03/10/2016 - 12:28

Queste trasmissioni segnano la decadenza della tv.

Ritratto di -Alsikar-

-Alsikar-

Lun, 03/10/2016 - 13:23

Questo Orlando, per il suo essere vanesio, sembra uscito dal libro 'Cuore'. Anche per questa ragione la giustizia italiana fa sommamente schifo. Sub conceptus di 'schifo' e Summa Ratio di 'giustizia': anche per la presenza sbiadita e inconcludente di Orlando come ministro, questi due elementi, solitamente inconciliabili tra loro, trovano estemporanea forma armonica e atto impuramente raffrontabile attraverso una sintetica, ima parentesi umana e personalistica, oltremodo oltraggiosa di ogni principio etico od estetico concepibile, dello stesso ministro inetto e non certo furioso.

Algenor

Lun, 03/10/2016 - 23:18

Se una donna avesse detto "un uomo che tradisce la moglie va ammazzato", qualcuno protestava?