La Cassazione contro lo stop dei sequestri dai conti della Lega

Accolto il ricorso della procura. Ora il Riesame dovrà valutare di nuovo il caso

Questa volta la Corte di Cassazione ha dato ragione alla procura di Genova, che chiedeva di rivedere l'ordinanza del Riesame che lo scorso novembre aveva detto "no" alla richiesta di continuare i sequestri dai conti della Lega.

La Suprema Corte, dopo una camera di consiglio accolta ieri, ha deciso l’annullamento con rinvio dell’ordinanza impugnata e l’integrale trasmissione degli atti al Riesame di Genova, che dovrà quindi ripronunciarsi sulla questione.

Ora bisognerà aspettare le motivazioni, che dovrebbero essere depositate entro un mese, per capire in che modo il Riesame dovrà rivalutare il caso, in baso alle indicazioni che arriveranno dalla Corte.

Se il ricorso della procura è stato accettato, così non è stato per quello presentato invece dall'ex leader del Carroccio, Umberto Bossi. Il Riesame aveva confermato il sequestro di somme di denaro dai suoi conti e il Senatur si era poi appellato al tribunale superiore.

Commenti
Ritratto di direttoreemilio

direttoreemilio

Ven, 13/04/2018 - 11:22

Ridiano i soldi rubati sti leghisti ndranghetisti del menomato bossi.

Libertà75

Ven, 13/04/2018 - 11:30

Staremo a vedere come si presenterà il processo, tuttavia lodevole il Salvini che non ha fatto nuovi contenitori per eliminare vecchi problemi, ma ha preso un carretto rotto e l'ha sistemato

kytra1936

Ven, 13/04/2018 - 11:50

Non c'è niente da fare: siamo destinati ad essere comandati dalla casta dei giudici, invece che da quelli che scegliamo noi.

leopard73

Ven, 13/04/2018 - 12:32

Siamo comandati dalla feccia giudiziaria senza fine, se la cosa era komunista nessuno avrebbe detto nulla. Peggio della DITTATURA più spietata.

Trinky

Ven, 13/04/2018 - 13:11

direttoreemilio..e quelli del tuo amico di FI e dei tuoi amici di MPS, banca etruria, famiglole note che fine fanno? E quelli dei terremotati che vi siete fregati?

Ritratto di hernando45

hernando45

Ven, 13/04/2018 - 14:28

Alla Margherita invece i soldi ricevuti come finanziamento che poi sono stati usati dal Lusi (loro tesoriere tipo Belsito) non sono stati richiesti indietro TUTTI ,ma solo quelli usati dal Lusi medesimo. Classico esempio dei DUE PESI e DUE MISURE che usa la magistratura Italiana!!! AMEN. Buenos dias dal Nicaragua.

Ritratto di Tipperary

Tipperary

Ven, 13/04/2018 - 16:41

Magistratura aumma aumma

jaguar

Ven, 13/04/2018 - 17:54

Chissà se agiranno cosi solertemente anche con chi ha fatto sparire i soldi da banca Etruria, da MPS e dalle altre banche.

Ritratto di Leonida55

Leonida55

Ven, 13/04/2018 - 19:16

@jaguar - credi alle favole? Purtroppo no, loro sono komunsiti.

gabriel maria

Sab, 14/04/2018 - 08:18

la legge si applica ai nemici e la si interpreta per gli amici.....l'85% dei giudici è iscritto al loro sindacato comunista ed i capi delle procure sono tutti ex sessantottini (ve lo sta scrivendo un ex-68..) e quindi...