Cernobbio, atto secondo. Così Salvini prova a convincere il mondo degli imprenditori

È la vera sfida del segretario felpato: convincere l'elettorato moderato e per certi versi più razionale, quello a cui non si deve parlare alla "pancia" e che preferisce numeri e dati

Cernobbio, capitolo secondo. A distanza di un anno, Matteo Salvini torna a indossare - per un attimo - la giacca e la cravatta e prosegue la sua lenta - e difficile - cavalcata verso l'orizzonte imprenditoriale e industriale. È questa la vera sfida del segretario felpato: convincere quell'elettorato moderato e per certi versi più razionale, quello a cui non si deve parlare alla "pancia" e che preferisce numeri e dati a slogan e invettive.

Se nel settembre 2014 il segretario federale della Lega Nord aveva puntato tutto sulle posizioni contrarie all'euro (riscuotendo non proprio un grande successo), quest'anno si è concentrato più sui temi economici. "Meno tasse e meno vincoli", in sintesi il suo messaggio. E come cavalli di battaglia ci sono sempre la Flat tax, l'aliquota fiscale secca uguale per tutti, e l'eliminazione del tetto di 1000 euro per i contanti.

"Noi vorremmo liberare l'economia, se questa è la platea giusta non lo so. Io penso che la Lega andrà al governo da qui a poco e per questo voglio essere coerente e serio". Questa volta gli applausi sono stati meno silenti rispetto all'anno scorso e sicuramente più fragorosi di quelli riservati alla grillina Barbara Lezzi, al suo esordio al Forum Ambrosetti. Ma applauso non è sinonimo di consenso. E su questo versante la strada è irta di ostacoli. Perché, sebbene gli ultimi risultati delle elezioni regionali abbiano certificato che il leader del Carroccio sia riuscito a penetrare in zone inesplorate e in categorie sociali sfiduciate e trasversali, convincere il mondo imprenditoriale che nella propria ricetta politica non esistano solo i temi relativi all'immigrazione e ai campi rom è già difficile, così come è ancora più difficile ricostruirsi un'autorevolezza tale da fare per un attimo dimenticare il passato della Lega Nord. Insomma, sulla rivoluzione nei salotti di Cernobbio è ancora presto per prendere l'abbrivio.

Commenti

lorenzovan

Dom, 06/09/2015 - 16:57

dai salvini che ce la fai.....lolololololololol

marcello52

Dom, 06/09/2015 - 17:05

Guarda Salvini che gli imprenditori non sono come quelli che ti votano, loro sanno benissimo cosa vorrebbe dire uscire dall'euro o dall'Europa o la tassazione al 15%, se ti tolgono l'argomento migranti di cosa puoi parlare?

lorenzovan

Dom, 06/09/2015 - 17:13

ma stai attento che quelli sono industriali...lol...abituati al gioco delle tre carte...mica sono i gentlemen di certe feste a base di elmi celtici cornuti..che bevono tutto quello che vedono e sentono...lololololol

Ritratto di hernando45

hernando45

Dom, 06/09/2015 - 17:22

Il RISO ABBONDA SULLA BOCCA DEGLI STOLTI, recita un vecchio proverbio caro LORENZONE!!!! Pace e bene dal Nicaragua FELIX

Ritratto di Azo

Azo

Dom, 06/09/2015 - 17:28

È un cammino difficile, ma se la lega-NORD, ha fermato il Barbarossa e la sua orda di barbari, UNENDOCI, POTREMMO FERMARE ANCHE LE MAFIE PARLAMENTARI, LA CORRUZZIONE DELLE COOP ROSSE E PURE FERMARE QUESTA INVASIONE, CHE VIENE AIUTATA DA INCOSCENTI E APPROFITTATORI. """FORZA SALVINI AVANTI TUTTA E AUGURI"""!!!

Ritratto di hernando45

hernando45

Dom, 06/09/2015 - 18:19

RIPROVOO!!! Lorenzone carissimo, un vecchio detto recita che, IL RISO ABBONDA SULLA BOCCA DEGLI STOLTI!!! RIDI RIDI!!!! Pace e bene dal Nicaragua FELIX

lomi

Dom, 06/09/2015 - 18:21

Poveretto...a baciare i oluc agli imprenditore...vien da piangere...

Miraldo

Dom, 06/09/2015 - 18:25

Io sono un imprenditore e certo che voto la Lega di Salvini, essendo l'unico che propone una tassa unica al 15% oppure al 20% sfido io quale imprenditore non lo voterebbe. Cooperative e presidenti di associazioni rosse a parte...........

Ritratto di wilegio

wilegio

Dom, 06/09/2015 - 18:52

Questi ricconi riuniti a Cernobbio sono molto potenti, ma il loro voto vale uno, esattamente come il mio o quello di un barbone che vive sotto i ponti. Quindi sarà meglio che ascoltino attentamente Salvini, e si preparino ad appoggiarlo, perché è molto probabile che sia lui il cavallo vincente. Certo, la loro pancia è diversa dalla nostra, perché si chiama denaro, ed è per questo che Salvini con loro dovrà parlare in un linguaggio a loro comprensibile e di un unico argomento: far soldi. Penso però che ci possa riuscire bene, perché i dubbi sull'euro stanno diventando certezze e prima o poi dovranno prenderne atto anche loro.

Il giusto

Dom, 06/09/2015 - 18:54

Ennesimo fallimento del felpato!Il suo 15% è formato dalla fetta più ignorante della popolazione e infatti appena esce dal seminato fa solo figuracce!Uno che non ha lavorato un giorno in vita sua vorrebbe spiegare qualcosa agli imprenditori?

Ritratto di hernando45

hernando45

Dom, 06/09/2015 - 18:54

LOMI guarda che la stessa parola ANAGRAMMATA che hai scritto, vale anche per il tuo amico SALVAVITA, che a fare quella cosa ci è addirittura arrivato in Elicottero, per motivi di sicurezza!!! Siiii per essere SICURO di poterci essere a FARLO, ciao COCOMERIOTAS. Pace e bene dal Nicaragua FELIX

Anonimo (non verificato)

Ritratto di hernando45

hernando45

Dom, 06/09/2015 - 19:33

IL GIUSTO Carissimo, dare degli Ignoranti agli Italiani è lo sport preferito dai COCOMERIOTAS come TE!!!lol lol Salutami la tua bella Verona e tutti i Veronesi IGNORANTI che non sanno che li consideri tali. Pace e bene dal Nicaragua. PS Questo IGNORANTE ha iniziato a lavorare in fabbrica nel 1959 studiando di sera.

AH1A

Dom, 06/09/2015 - 19:36

Azo, leggi bene la storia del Barbarossa, leggi da chi fu chiamato e perchè...Salvini è un populista che può arringare le folle, quando si dovrà far sul serio uscirà fuori la sua "preparazione" economico/politica...

gianrico45

Dom, 06/09/2015 - 19:38

"È la vera sfida del segretario felpato: convincere l'elettorato moderato e per certi versi più razionale, quello a cui non si deve parlare alla "pancia" e che preferisce numeri e dati" Perché, gli smoderati meno razionali a cui si deve parlare alla pancia,anche se in forma diversa, non preferiscono le stesse cose?

Ritratto di LANZI MAURIZIO BENITO

LANZI MAURIZIO ...

Dom, 06/09/2015 - 19:52

E' SEMPRE MEGLIO DIRE LA VERITA' PIUTTOSTO CHE LE BUGIE E LE FALSE PROMESSE DEL BUFFONE FIORENTINO.

vale.1958

Dom, 06/09/2015 - 20:01

Io amo Salvini e odio tutti i fancazzisto dipendenti statali che votano PD!!!

vale.1958

Dom, 06/09/2015 - 20:04

Er Il giusto e Lei che non e' ignorante (eufemismo) cosa caxxo fa nell vita ?Il dipendente statale o il pensionato con nemmeno 40 anni di contributi pagati!ma vada a lavorar Lei e si vergogni di insultare Salvini l unico con Grillo dallamparte del popolo che soffre!!

piantagrassa

Dom, 06/09/2015 - 20:26

#ilgiusto# perché renzi quanti giorni ha lavorato nella sua vita?? o vogliamo chiedere a babbo renzi come si fa a farsi dare finanziamenti dalle banche senza dare garanzie e far fallire le società?? in questo sono dei fenomeni........però c'è chi ha la memoria corta!!!! prego pubblicare.

marcello52

Dom, 06/09/2015 - 21:04

Miraldo, se lei fa l'imprenditore come ragiona di politica, penso che la sua azienda fallirà presto. Se il prossimo le promette il 10% che fa?

lorenzovan

Dom, 06/09/2015 - 21:55

vale 58...io sono pensionato...42 anni contributi pagati...sempre nel privato...niente di fancazzista statale...posdo percio' dire che salvini NON HA MAI LAVORATO E RICEVE UNO STIPENDIO REGALE SENZA MAI PRESENTARSI SUL POSTO DI LAVORO?

Ritratto di MIRKO60

MIRKO60

Dom, 06/09/2015 - 22:21

Salvini chi?

Ritratto di Runasimi

Runasimi

Lun, 07/09/2015 - 00:18

Credo che Salvini percorra una strada molto difficile. Il mondo industriale italiano è fortemente inquinato dalla stolta moda di appoggiare la sinistra. Basta guardare la miliardaria Prada, o la Marcegaglia o tutti quegli altri che hanno abboccato all'esca dell'antiberlusconismo. CARO SALVINI, È DIFFICILE SCALARE L'ITALIETTA DEGLI ITALIOTI PIENI DI DENARO.

DeZena

Lun, 07/09/2015 - 11:48

Salvini ricorda a Renzi le promesse fatte sulla pensione anticipata, visto che (dopo aver sventolato promesse a destra e a sinistra) ieri ha avuto una improvvisa amnesia.. Vermi del PD che giocano sulla pelle degli italiani... piuttosto che a loro il mio voto va al piu' sanguinario dei fascisti...