Club Bilderberg arriva a Torino. Ecco chi paga l'incontro segreto

L'incontro annuale al via il 7 giugno a Torino. Ancora sconosciuto il luogo dell'incontro. La curiosità: parteciperà anche il segretario di Stato Vaticano Pietro Parolin

Come ogni anno, arriva puntuale. Il Club Bilderberg, il gruppo più chiacchierato del mondo e fonte di legittime domande inevase sulla segretezza dei suoi incontri, si riunirà ancora. Questa volta nessun hotel all'estero, ma una location (ancora segreta) nella città grillina di Torino. Qui 128 invitati al club esclusivo parleranno di populismo, Russia, post verità e libero commercio.

C'è pure un cardinale

Nel sito ufficiale del Bilerberg sono stati pubblicati oggi tutti i nomi degli "eletti" (leggi qui l'elenco completo) e i temi della varie discussioni. Blindati all'interno di chissà quale albergo, ci saranno 8 italiani. Due di loro saranno lì di diritto: si tratta di John Elkan e Lilli Gruber, entrambi membri del "comitato direttivo" della Fondazione. Insieme a loro, a discutere di "disuguaglianza", "futuro del lavoro", "intelligenza artificiale" ed elezioni Usa, ci saranno Lucio Caracciolo (Direttore di Limes), Alberto Alesino (economista) Elena Cattaneo (senatore a vita), Vittorio Colao (Ceo di Vodafone), Marianna Mazzucato (professore di economia all'University College di Londra) e Salvatore Rossi (direttore generale della Banca d'Italia). La vera sorpresa però arriva dal Vaticano. Insieme al gotha della finanza e delle banche mondiali, infatti, siederà anche Pietro Parolin, saggio segretario di Stato del Vaticano. E allora viene da chiedersi: perché il membro del consiglio dei Cardinali di Francesco ha accettato di partecipare a un meeting famoso per tanta riservatezza? Mistero. Peraltro, alcuni già fanno notare una curiosità: la 66esima edizione parte il sesto mese dell'anno (6-6-6) nella "città del diavolo".

La segretezza del luogo

Ad oggi non è ancora stato comunicato ufficialmente il luogo preciso dell'incontro (probabilmente, scrive Repubblica, dovrebbe essere il Lingotto). Alla nostra richiesta via mail, l'ufficio stampa del Bilderberg ha "risposto senza rispondere" e si è limitato a ricordarci che si terrà a Torino (sic!), senza però aggiungere altro (siamo in attesa di dettagli dopo aver spedito una seconda mail nella speranza di ottenere l'indirizzo esatto). In tanti si chiedono per quale motivo i membri del Bilderberg siano chiamati a tanta segretezza e perché l'area della riunione sia off limits per i cronisti. "Il meeting - si legge nelle faq del sito - non è aperto ai giornalisti (se non invitati, ndr) per favorire il più alto livello di apertura e dialogo". Tradotto: i grandi del mondo potranno parlare liberamente, senza timore di dover rispondere pubblicamente delle loro teorie. Non solo. "Gli incontri - spiega il sito ufficiale - si svolgono secondo la Chatham House Rule, che stabilisce che i partecipanti sono liberi di utilizzare le informazioni ricevute, ma né l'identità né l'affiliazione degli oratori o di altri partecipanti possono essere rivelate". Tutto mantenuto nel massimo riserbo.

Normale, poi, che nascano sul Bilderberg le più disparate teorie su cosa si decida (davvero) all'interno di quelle riunioni segrete. In fondo, per quattro giorni (dal 7 al 10 giugno) vivranno a braccetto ministri, industriali, amministratori delegati di multinazionali e i vertici di numerose banche. Tra loro l'ex primo ministro francese Bernard Cazeneuve, Henry Kissinger (braccio destro di Nixon e molto vicino a Napolitano), José M. Barroso (di Goldman Sachs ed ex presidente della Commissione Ue) e Jens Stoltenberg (segretario generale della Nato). Per l'Italia in passato hanno partecipato personalità ai massimi livelli della cosa pubblica. Qualche esempio? Mario Monti, Romano Prodi, Umberto Angelli e Franco Bernabè.

Chi paga le riunioni di club Bilderberg?

Fondato nel 1954 da David Rockefeller, il Bilderberg si tiene secondo regole precise: due terzi dei partecipanti arrivano dall'Ue, il resto dall'America del Nord. Gli inviti vengono proposti e decisi dal "comitato direttivo" e sono strettamente personali. Qualche anno fa le telecamere di La7 guidate da Gianluigi Paragone provarono ad avvicinarsi all'hotel dove si teneva la conferenza. Tentativo vano: il muro di sicurezza era impenetrabile. Resta da capire allora chi paghi le spese per l'organizzazione dell'evento. Nel sito ufficiale si legge che "i costi del meeting annuale sono responsabilità dei membri del comitato direttivo del Paese ospitante". Quest'anno, dunque, tocca agli italiani: a pagare saranno Lilli Gruber e John Elkan.

Commenti

cir

Mar, 05/06/2018 - 18:07

la schifezza che si riunisce...

Silvio B Parodi

Mar, 05/06/2018 - 18:20

eccoli in raduno segreto la setta degli intoccabili assassini della democrazia, non ci sono intercettazzioni??? perche'??? i centri sociali non intervengono??? allora tutto pappa e ciccia???centro sociali e centri di potere????

Massimom

Mar, 05/06/2018 - 18:21

Per fortuna paga la gruber. Non sapevo che in Italia fossero lecite le società segrete e che questi pericolosi rappresentanti del mondialismo buro-comunista potessero tranquillamente tessere le loro trame contro i popoli sovrani. Il bilderberg va messo fuori legge.

Ritratto di bandog

bandog

Mar, 05/06/2018 - 18:34

parteciperà anche il segretario di Stato Vaticano Pietro Parolin...SI VEDE CHE VORRA' DARE LA...BENEDIZIONE

Ritratto di bandog

bandog

Mar, 05/06/2018 - 18:40

VISTO CHE I 128 INVITATI SI MUOVERANNO NON CON UTILITARIE...E' SEMPLICE CAPIRE DOVE SI UNIRANNO! XD

i-taglianibravagente

Mar, 05/06/2018 - 18:42

"potere mondiale reale" e "oligarchia massonica" sono la stessa cosa. Al Cardinale di larghe vedute...tanti auguri, perche' com'e' noto "Chi va al mulino s'infarina". Leone XIII si rivoltera' nella tomba, ma almeno Lui molto probabilmente e' in Paradiso...Lui.

ziobeppe1951

Mar, 05/06/2018 - 18:49

MASSONI MAFIOSI E IL SINISTRUME NE VA FIERO

venco

Mar, 05/06/2018 - 18:57

C'è una gran loggia massonica anticristiana in vaticano, e da tantissimi anni

Una-mattina-mi-...

Mar, 05/06/2018 - 20:30

SONO PROPRIO TRASPARENTI... COME IL CATRAME DA CUI DERIVANO...

mariolino50

Mar, 05/06/2018 - 21:20

Massimom Non è una società segreta, i nomi si sanno, quello che si dicono resta li dentro, e decidono per tutti noi.

Ritratto di OdioITedeschi

OdioITedeschi

Mar, 05/06/2018 - 21:21

Sarebbe bello che venissero tutti arrestati questi deficienti criminali!

Ritratto di Arduino2009

Arduino2009

Mar, 05/06/2018 - 22:16

Se pagano loro a noi non frega più di tanto.

46gianni

Mar, 05/06/2018 - 22:25

sempre più vicino

Ritratto di Maximilien1791

Maximilien1791

Mer, 06/06/2018 - 03:09

La Gruber che organizza il Bildenberg è un ossimoro, andrebbe radiata dall'albo dei giornalisti.

gpl_srl@yahoo.it

Mer, 06/06/2018 - 07:18

Certo che la Lilli nazionale, la Lilli Monti e germanico dipendente, La Lilli della torre di babele, di strada ne ha fatta: e sempre alla ricerca di una strada da imporre anche agli italiani!

oracolodidelfo

Mer, 06/06/2018 - 08:02

Parolin, ce ne ricorderemo!

Ritratto di aorlansky60

aorlansky60

Mer, 06/06/2018 - 08:24

Non deve stupire che un rappresentante del Vaticano è invitato ad una riunione esclusiva e ristretta in stile "massonico", se si pensa che lo Stato Pontificio non è solo uno Stato Sovrano (quello lo è anche Haiti o il Burkina Faso) ma anche un "notevole" CENTRO di POTERE [come pochi] sulla faccia della Terra. E non credo serva aggiungere altro.

Ritratto di Italia Nostra

Italia Nostra

Mer, 06/06/2018 - 09:02

Caro De Lorenzo, "perché tanta segretezza?". Perché i complotti non esistono, perché non esiste un direttivo che decide delle sorti del mondo, perché i complottisti è gente paranoica che ha bisogno dello psichiatra (a detta di un mio amico che però, caso strano, li prende psicofarmaci lui, da anni). Coloro che la pensano in questo modo, che continuino a dormire così... Quanto alla sicurezza non si tratta di 'sicurezza blanda' ma bensì di servizi d'intelligence coordinati ed includono la CIA, il Mossad e l'MI6 che verranno a dettar legge ai nostri e a casa nostra, come al solito.

Massimom

Mer, 06/06/2018 - 09:30

Caro Mariolino, se non è una società segreta si comporta come se lo fosse. Prova tu ad organizzare una cosa simile, magari per promuovere la sovranità e l'identità dei popoli, l'integrità nazionale ed il diritto alla difesa della propria tradizione da ogni ingerenza buro-mondialista. Verresti subito perseguito e blindato con il plauso di tutti i giornaloni dei benpensanti radical. Non sono poi sicuro che i nomi dei membri dell'illustre club siano tutti noti. In ogni caso vediamo se i cosiddetti centri sociali si indigneranno, dimostrando indipendenza, o scodinzoleranno come al solito al servizio del vero potere.

Ritratto di Anna 17

Anna 17

Mer, 06/06/2018 - 09:46

Club di delinquenti ed assassini. Complimenti vivissimi ai facenti parte.

VittorioMar

Mer, 06/06/2018 - 09:50

...l'Assemblea degli Anti Italiani "SINISTRI"!!

Ritratto di aorlansky60

aorlansky60

Mer, 06/06/2018 - 10:21

@ Mariolino50 21:20 : quel "decidono per tutti noi." da lei scritto mi fà orrore e terrore allo stesso tempo; come è accettabile che una ristretta ed esclusiva riunione di "alto profilo" intellettuale (come si ritengono quei pochi invitati) discuta e decida il destino di 60 milioni di ITALIANI come per 500 milioni di Europei ?!?!? Se si crede a questo concetto, allora è la NOTTE DELLA DEMOCRAZIA; voglio sperare che i POPOLI abbiano ancora la forza (ma soprattutto la CONSAPEVOLEZZA del pericolo potenziale che pende sulle loro teste, da cui può derivare la DETERMINAZIONE) per erigersi contro questi voleri (e questi poteri, NON ELETTI DEMOCRATICAMENTE).

Ritratto di Pajasu75

Pajasu75

Mer, 06/06/2018 - 10:28

Lilli... il club va bene, però vacci piano col botox!

Ritratto di Professor...Malafede

Professor...Malafede

Mer, 06/06/2018 - 11:02

Arrestateli tutti, scommetto che dopo lunghi e attenti interrogatori ce ne sarà a sufficienza per tenerli in galera per lunghi anni.

cir

Mer, 06/06/2018 - 11:40

tutto comincio' nel 1780 circa.. ADAM WEISHAUPT illuminati di BAVIERA, finanziati dal primo dei Rothscild

Ritratto di Lupodellealpi

Lupodellealpi

Mer, 06/06/2018 - 11:44

un fulmine incendi il lingotto