Congresso mondiale delle famiglie: Matteo Salvini ci sarà

Matteo Salvini ha confermato che sarà presente a Verona per il Congresso mondiale delle famiglie. Indisponibile a partecipare, invece, è il ministro Grillo. La polemica intertna al governo non si placa

Matteo Salvini sarà tra gli speaker del Congresso mondiale delle famiglie, che si terrà a Verona dal 29 al 31 marzo. Il ministro dell'Interno ha confemato la sua partecipazione poche ore fa. La notizia acquisisce un significato particolare per via delle polemiche sul patrocinio della presidenza del Consiglio, cioè sulla presenza o non presenza del logo della Pdc sul materiale di presentazione della due-giorni, che sono state alimentate da grillini di governo in questi giorni.

L'altro vicepremier, cioè Luigi Di Maio, aveva persino definito "destra di sfigati" quella impegnata a prendere parte alla manifestazione pro life. Il caso, del resto, era stato sollevato soprattutto dal sottosegretario Vincenzo Spadafora, che rispetto a questo genere di tematiche ha opinioni distanti da quelle dei leghisti. La bioetica ​è rimasta fuori "contratto di governo": Lega e MoVimento 5 Stelle sanno di pensarla in maniera diversa. Ma la differenza di vedute sui valori che per i cattolici tradizionalisti restano non negoziabili sta piombando comunque nel dibattito politico, prescindendo dalla volontà delle forze che compongono l'esecutivo. Bisognava aspettarselo. Sullo sfondo c'è pure la legge d'iniziativa popolare sulla legalizzazione dell'eutanasia, che il presidente della Camera Roberto Fico sembra ritenere prioritaria. E il governo continua a dividersi: questa mattina, il ministro della Salute Giulia Grillo, come riportato dall'Adnkronos, ha detto che non presenzierà all'iniziativa perché non le piace "questa caratterizzazione ideologica che tende a ghettizzare un'altra parte dei cittadini".

Le sigle organizzatrici del Congresso mondiale delle famiglie, intanto, continuano a inoltrare inviti: vorrebbero che i pentastellati andassero alla manifestazione di Verona per comprendere quali siano le vere necessità dei nuclei familiari del Belpaese. Matteo Salvini, dal canto suo, sarà a Verona. Con lui, ancora, ci saranno il ministro per la Famiglia e per la Disabilità Lorenzo Fontana e il senatore che più di ogni altro si sta distinguendo per la difesa e la tutela della cosiddetta "famiglia tradizionale", cioè Simone Pillon.

Commenti

dagoleo

Gio, 14/03/2019 - 14:43

Grande Salvini.

d'annunzianof

Gio, 14/03/2019 - 14:54

I pentacoglioni ancora devono 'comprendere quali siano le vere necessità dei nuclei familiari del Belpaese'. E` un problema cosi complicato e dalle cosi tante sfaccettature che deve essere studiato, approfondito in tutti i suoi aspetti cmplessi e profondi... E` comlicato, ma io ci provo: supporto prima e dopo il parto, accesso a informazioni mediche, asili nido, orari flassibili per accudire i neonati...., ci sono arrivato vicino?

Totonno58

Gio, 14/03/2019 - 15:10

Ci sarà da divertirsi...anche se credo che saranno gli ultimi atti di questo governo...

Luigi Farinelli

Gio, 14/03/2019 - 15:17

Vedrete che la CEI coi suoi vescovi "progressisti" (massoni?) alla Galantino che hanno già approvato il luciferino "farmaco gender" su avallo di Papa Bergoglio attaccheranno Salvini con qualche altra scusa, eterodiretti da chi sta imponendo i paradigmi della cultura dominante. Mons. Galantino aveva boicottato il primo Family Day (a San Giovanni: un successo) e addirittura denigrato il secondo (un successo pure maggiore). Ma Bergoglio, Galantino, i vescovi CEI, i preti "progressisti", immigrazionisti, PER CHI STANNO SUONANDO LA CAMPANA?

Luigi Farinelli

Gio, 14/03/2019 - 15:23

Un altro plauso a Salvini ma vedrete che la CEI coi suoi vescovi "progressisti" (massoni?) alla Galantino che hanno già approvato il luciferino "farmaco gender" su avallo di Papa Bergoglio attaccheranno Salvini con qualche altra scusa, eterodiretti da chi sta imponendo i paradigmi della cultura dominante. Mons. Galantino aveva boicottato il primo Family Day (a San Giovanni: un successo) e addirittura denigrato il secondo (un successo pure maggiore). Ma Bergoglio, Galantino, i vescovi CEI, i preti "progressisti", immigrazionisti, PER CHI STANNO SUONANDO LA CAMPANA?

Ritratto di Pinone

Pinone

Gio, 14/03/2019 - 15:34

La famiglia tradizionale è la prima cellula, fondamentale, della nostra società

Ritratto di babbeipersempre

babbeipersempre

Gio, 14/03/2019 - 16:24

Pinone una societa' monocellulare, una tristezza come il tuo cervello mononeuronale.

Ritratto di babbeipersempre

babbeipersempre

Gio, 14/03/2019 - 16:33

chi meglio di lui che di famiglie ne ha piu' di una ahahahah

Ritratto di Dreamer_66

Dreamer_66

Gio, 14/03/2019 - 16:33

Figurarsi se il Felpy manca ad un appuntamento che può dargli visibilità! Meglio di niente va bene anche la sagra del rutto (qualcosa di molto simile al meeting annuale di Pontida) pur di mettersi in posa nei suoi famosi selfie. Apprezzabile comunque la tiepida rettifica alla bufala da voi pubblicata oggi "Di Maio offende i cattolici"; Di Maio non ha fatto alcun riferimento ai cattolici ma ai trogloditi, e concordo sul termine "sfigati", organizzatori dell'evento e nostalgici del medioevo più ancora che del ventennio.

Ritratto di Leonida55

Leonida55

Gio, 14/03/2019 - 16:47

@Dreamer_66 - se Salvini si presenta ad un congresso mondiale, non va bene. Mentre se lo fa un comunista è un attento intellettuale, per te. E' questo il vostro limite.

Ritratto di Dreamer_66

Dreamer_66

Gio, 14/03/2019 - 16:57

Leonida55: ehilà Leo... quanto tempo! Comunque per me il Felpy può andare dove meglio crede, anche aff(*biiip*).

Ritratto di adl

adl

Gio, 14/03/2019 - 17:17

Bravo Capitano, manda un bacione ed un Navigator agli sfigati che restano a casa.

ostrogoto55

Gio, 14/03/2019 - 17:28

Chissà se i pentasfigati ignoranti hanno bisogno di fare una valutazione di costi e benefici per dare l'appoggio a questo evento per noi tanto naturale quale un congresso sulle famiglie.....

Ritratto di adl

adl

Gio, 14/03/2019 - 17:48

........o nei pressi di palazzo Gigi.

Ritratto di Toscodiforavia

Toscodiforavia

Gio, 14/03/2019 - 20:12

Per favore, smettiamola di usare l' espressione al limite del disprezzo "famiglia tradizionale" ed abituiamoci a chiamare le cose con il proprio nome: FAMIGLIA NATURALE.

Ritratto di Leonida55

Leonida55

Gio, 14/03/2019 - 22:06

@Dreamer_66 - ci puoi andare anche tu. Forse ti piace di più.

Ritratto di Marcello.508

Marcello.508

Ven, 15/03/2019 - 01:11

Gli organizzatori han pur detto che è una manifestazione per tutti, che non ha colore politico. Che poi Salvini vada o meno questo riguarda lui. Certe critiche in quest'ultimo senso, pur legittime, mi fanno sorridere (in qualche caso di compatimento). Il pensiero della chiesa sugli omosessuali non è la corrente e volgare vulgata, non è ripudio a prescindere come erroneamente si pensa, semmai un invito a condurre una vita morigerata e virtuosa, vivendo in castità (escludendo dunque l'aspetto sessuale). Dopo di che ognuno fa quel che vuole, può fregarsene altissimamente etc.: ci mancherebbe altro!