Conte adesso "silura" Siri e revoca l'incarico al leghista

Dopo un lungo dibattito in Consiglio dei Ministri, il premier tira dritto ed "espelle" il sottosegretario leghista indagato

Armando Siri non è più il sottosegratario del governo. Dopo le richieste di dimissioni da parte del premier Conte, è arrivata la resa dei conti in Consiglio dei Ministri. Il Cdm di questa mattina iniziato intorno alle 10:30 di fatto si è concluso con la revoca dell'incarico per l'esponente del Carroccio. Il premier Conte dopo l'avvio della seduta ha esposto i motivi della sua richiesta e al termine del suo intervento è iniziato il dibattito. Presenti in Consiglio dei Ministri tutti i ministri della Lega e dei Cinque Stelle. Assenti perché in missione all'estero, Tria e Enzo Moavero Milanesi. A difendere la posizione di Siri in quello che di fatto si è trasformato in un vero e proprio "processo" è stato il ministro alla Funzione Pubblica della Lega, Giulia Bongiorno. Il ministro nel corso del suo intervento ha esposto la posizione del Carroccio contrario alla revoca dell'incarico.

I 5 Stelle invece hanno tirato dritto schierandosi dalla parte di Conte che invece ha chiesto le dimissioni. Secondo l'iter procedurale, il presidente del Consiglio presenterà al presidente della Repubblica Sergio Mattarella la proposta di revoca dell’incarico di sottosegretario ad Armando Siri. Il tutto di concerto con il ministro competente, Danilo Toninelli che ha già ritirato le leghe al suo sottosegretario. A quanto pare è stata evitata la "conta" in Cdm che averbbe potuto spaccare in modo serio il governo. La Lega comunque rivendica la sua scelta: "Discussione civile e pacata. La Lega (intervenuti i ministri Bongiorno e Salvini) ribadisce fiducia nel premier ma convinta difesa del sottosegretario Armando Siri, innocente fino a prova contraria come tutti i 60 milioni di Italiani. Basta coi litigi e con le polemiche, ci sono tantissime cose da fare: flat tax per famiglie, imprese e lavoratori dipendenti, autonomia, riforma della giustizia, apertura dei cantieri, sviluppo e infrastrutture: basta chiacchiere, basta coi No e i rinvii". Siri dunque sarà costretto a fare un passo indietro. E lo scontro nel governo non è ancora finito. Luigi Di Maio è subito passato all'incasso e di fatto è andato in conferenza stampa per "annunciare" la revoca dell'incarico a Siri: "Per me è un grande orgoglio far parte di questo governo sono molto orgoglioso delle decisioni che abbiamo preso tutti insieme. Per me è molto importante che in una giornata come quella di oggi in cui l’Italia da Nord a Sud è scossa da inchieste per corruzione questo governo abbia dato un segnale di discontinuità rispetto al passato". Infine è intervenuto anche il premier Conte: "Nel corso del Consiglio dei ministri c’è stata una discussione molto franca e non banale perché ho ritenuto questo un passaggio politico e non meramente burocratico. C’è stato un confronto leale e aperto. Chiederò la revoca del sottosegretario Siri e al presidente della Repubblica arriverà lo schema di decreto per la revoca. Abbiamo anche acquisito il parere del Cdm che ha ribadito la fiducia nel mio operato e ha preso atto di questa nostra iniziativa".

Commenti
Ritratto di Friulano.doc

Friulano.doc

Mer, 08/05/2019 - 13:05

Il senso di responsabilità dimostrato da Salvini anche in questo frangente, quando normalmente il governo avrebbe dovuto saltare, non mancherà di essere premiato dagli Italiani il 26 maggio. La Lega vola al 40%... rosicate rossi... rosicate!

Ritratto di ForzaSilvio1

ForzaSilvio1

Mer, 08/05/2019 - 13:06

GRANDE!!! Un'altra brillante vittoria del nostro Capitone Calabraghe! FATTO! ...e fatti un selfie, adesso!

Alessio2012

Mer, 08/05/2019 - 13:07

E MENO MALE CHE CONTE ERA UN "ARBITRO IMPARZIALE".

agosvac

Mer, 08/05/2019 - 13:08

La palla passa a Mattarella che difficilmente potrà dimenticare le sue funzioni prima di essere eletto a Capo dello Stato. Essere solo indagato senza che ci sia stata alcuna incriminazione, dubito possa essere causa di espulsione. Le regole dei 5 stelle si possono solo applicare a loro stessi ma non ad altri. Tra l'altro molti espulsi dai 5 stelle hanno perso e sono stati risarciti.

jaguar

Mer, 08/05/2019 - 13:09

È auspicabile che dopo le europee, Salvini restituisca il siluro al M5S e li molli definitivamente.

Ritratto di bracco

bracco

Mer, 08/05/2019 - 13:15

Continua così Salvini ad appoggiare i manettari a 5stelle e vedrai che prima o poi ti metteranno le manette pure a te

Ritratto di orfanodiGuareschi

orfanodiGuareschi

Mer, 08/05/2019 - 13:16

"A quanto pare è stata evitata la "conta" in Cdm che averbbe potuto spaccare in modo serio il governo." Ma scherzate? Questo aborto che gli ottimisti chiamano Governo, non solo è già spaccato in modo più che serio, ma è defunto da mesi. E non è vero, come sostiene la Lega, che "ci sono tantissime cose da fare". C'è solo da constatare il decesso di una coalizione mai nata e trarne le conseguenze. Stupisce che Salvini sia così arrendevole nel dilapidare il consenso accumulato nei mesi passati.

un_infiltrato

Mer, 08/05/2019 - 13:17

Il Presidente del Consiglio non poteva estromettere "motu proprio" un sottosegretario in carica. Per espellerlo, infatti, egli avrebbe dovuto porre in essere la medesima procedura - questa volta di segno contrario - attuata in sede di insediamento del vice-ministro in parola.

Ritratto di jasper

jasper

Mer, 08/05/2019 - 13:22

Le palle di Salvini sembreranno di plastica se si fa togliere Siri da questa specie di ectoplasma che è Conte, una nullità "messa li nella vigna a far da palo' e da 'passacarte'.

aleppiu

Mer, 08/05/2019 - 13:28

friulano.doc ma cosa beve???secondo lei il felpino faceva saltare il governo per un sottosegretario??? Se non l'ha capito e' troppo attaccato alla poltrona per farlo

MarioNanni

Mer, 08/05/2019 - 13:30

il "soviet" ha deciso: fuori il diritto. l'informazione di garanzia ora diventa realmente la ghigliottina della politica. figuraccia di Salvini che ha esposto Sini al processo del cdm. ed ha pure manifestato fiducia in Sini e in Conte. che l'ha bastonato. doveva consigliare Sini di fare volontariamente un passo indietro per fare posto alla tassa piatta, alle Tav tutte, oppure doveva votare e far votare a favore di Sini i leghisti del governo. invece, con la Bongiorno hanno fatto i difensori senza neppure difenderlo. BENE Conte e Di Maio che cantano vittoria e così dirottano l'opinione pubblica che non si concentri sul colossale fallimento del RDC pensato da di maio, che premia gli stranieri e penalizza gli italiani.

Ritratto di sbuciafratte

sbuciafratte

Mer, 08/05/2019 - 13:32

Speriamo che il senatore siri passi a FdI, come in altri casi,cosi si avvicinano le elezioni anticipate, perché ai gialloverdi mancheranno i voti in senato e Salvini ,sotto sotto sarà contento perché non sarà lui a rompere la maggioranza, ma il parlamento è sovrano.Conte ti sei scavato la fossa.Ciao a dopo.

Ritratto di Nahum

Nahum

Mer, 08/05/2019 - 13:35

Bene, Salvini doveva mandarlo via prima e non l’ha fatto, ricordiamoci la moglie di Cesare ....

moichiodi

Mer, 08/05/2019 - 13:35

Si ora basta. Facciamo la flat tax. Si con i fichi secchi. I miliardi sono svaniti con quota cento. Questa storia insegna che in democrazia non ci sono comandanti. Le fortune politiche durano poco. La parabola di Renzi docet. In questa occasione salvini ha messo la ruspa in garage. E anche la coda.

tosco1

Mer, 08/05/2019 - 13:40

Aspettavo Salvini al varco su questa questione,per vedere se avesse veramente la stoffa da statista.Bene,felice che si sia comportato da statista.Uno statista come un comandante militare,sa che non deve difendere certe inutili posizioni.Deve buttare le sue forze su cose strategicamente realmente importanti.E Siri,con rispetto parlando per lui, visti anche i precedenti del suo curriculum, e' meglio che si difenda fuori dai giochi che sono vitali per i cittadini italini.Bravo Salvini.

Ritratto di Mariopp

Mariopp

Mer, 08/05/2019 - 13:44

Era ora. Spero che al suo posto mettano qualcuno meno trafficone. Con la segreta speranza che prima o poi rimuovano anche Toninelli.

Ritratto di abutere

abutere

Mer, 08/05/2019 - 13:44

Et voilà. Io sono Matteo Salvini: mi piego (90°) ma ivi resto

schiacciarayban

Mer, 08/05/2019 - 13:50

friulano.doc - tu lo chiami senso di responsabilità, io lo chiamerei attaccamento al potere! Il senso di responsabilità sarebbe stato mandare via Siri subito, sensza far perdere tutto sto tempo al governo.

Ritratto di jasper

jasper

Mer, 08/05/2019 - 13:52

Se Conte revoca l'incaricxo a Siri Salvini revoca l'incarico a Conte e ognun per se e dio per tutti.

voiturderi

Mer, 08/05/2019 - 13:54

Qualcuno mi deve spiegare come una persona condannata per bancarotta fraudolente sia credibile dopo che a sua difesa, come dichiarato su giornali di DX,SX,centro, che ha dovuto accettare il patteggiamento perché non aveva soldi x il processo.......... Dopo 3/4 anni riceve un mutuo superiore a 500.000 EUR. Quale garanzie ha dato se fino a 3/4 anni prima era povero in canna. Se ha vinto al gratta e vinci lo dichiari

Angelo664

Mer, 08/05/2019 - 13:57

Ognuno pensi con la sua testa : lo hanno indagato per corruzione, ha già una condanna per bancarotta fraudolenta direi che metterlo in naftalina come minimo e' corretto. E Salvini da questo punto di vista farebbe bene ad utilizzare le regole 5 Stelle in materia di espulsioni dal partito e chi ha qualche pendenza con la giustizia ... fuori subito. Difenderlo a spada tratta se poi risulterà' invischiato e peggio con dei mafiosi sarà' un boomerang non da poco. Io non voto lega se questo rimane !

Ritratto di pipporm

pipporm

Mer, 08/05/2019 - 13:57

Ora Salvi indosserà la felpa con su scritto Conte/me

Totonno58

Mer, 08/05/2019 - 14:00

Lassa fa' 'a 'Ddio!

schiacciarayban

Mer, 08/05/2019 - 14:12

Se io avessi fatto bancarotta fraudolenta e poi avessi chiesto un mutuo di 500mila euro senza dare garanzie, dichiarandone 25mila, secondo voi me l'avrebbero dato? Non credete che questo Siri non sia proprio pulitissimo? Oltre a questo ovviamente c'è l'indagine per corruzione...

steluc

Mer, 08/05/2019 - 14:23

I conti si faranno il 27.

venco

Mer, 08/05/2019 - 14:24

I leghisti siano grati a Conte e ai 5s per la cacciata del pregiudicato Siri ideatore fra l'altro del taglio delle tasse ai ceti ricchi con la flat tax.

MarioNanni

Mer, 08/05/2019 - 14:26

il precedente c'è; ora dimissioni anche di Fontana, dell'Appendino, della Raggi e di tutti gli Informati al potere. affidate direttamente il comando del Paese ai piemme. e tu Salvini, vedi di stringere il tempo del voto, perchè cumuli nembi si affacciano all'orizzonte. ed hai pure manifestato fiducia incondizionata a Conte!

ferdinando55

Mer, 08/05/2019 - 14:33

Dobbiamo tutti fare un passo indietro e inchinarci davanti alla "SENTENZA CONTE". Del resto una persona come lui, dall'alto del suo impareggiabile CV può permettersi ciò che vuole! Però cari lettori e commentatori è mai possibile che solo io ricordo benissimo i cv di Conte? provate a fare una ricerca su google e vedrete cosa salta fuori...

Ritratto di Sniper

Sniper

Mer, 08/05/2019 - 14:36

Fa piacere notare come ai pasdaran filo-Salvini non faccia schifo nulla (se odora di Lega). Siri e` quello che e`, eppure piace. E` possibile che un Paese del G7 debba essere ostaggio di un biscazziere e delle sue zozzerie finanziarie? Altro che Repubblica delle Banane...

flip

Mer, 08/05/2019 - 14:38

Salbini! strinGi i denti e resisti tra UN PO LI BUTTIAMO TUTTI NEL CESSO!

Ritratto di El Presidente

El Presidente

Mer, 08/05/2019 - 14:42

Salvini dovrebbe spiegare perché ha messo come sottosegretario un individuo condannato per bancarotta fraudolenta neanche tre anni prima ... ma siccome lo ha fatto Salvini i Salviner's neanche se la fanno la domanda ...

Gianni11

Mer, 08/05/2019 - 14:44

Non c'era altro possibile esito. Far saltare il Governo non era un'opzione sensata. Per adesso Salvini puo' solo continuare a fare la sua politica nell'ambito dell'attuale situazione. Poi si vedra'. Siri, dopotutto, ha tutte le opportunita' per chiarire la sua posizione ed essere riabilitato. Non c'e' niente ne da esultare ne da rammaricare. Avanti; si continua.

wintek3

Mer, 08/05/2019 - 14:44

Chi entra a far parte del Governo deve essere un libro aperto e il suo operato deve essere cristallino , quindi come in Inghilterra Germania ed altre democrazie evolute è giusto che chi è indagato faccia un passo indietro, ciò detto questo non vale per l'Italia in quanto non c'è ancora una democrazia compiuta, siamo rissosi e vendicativi, l'avversario viene demonizzato e alcuni magistrati utilizzano la giustizia per scopi politici.

Ritratto di Friulano.doc

Friulano.doc

Mer, 08/05/2019 - 14:51

E' logico pensare che, qualora Siri venga giudicato estraneo ai fatti a lui contestati, le dimissioni di Conte e dei ministri pentastellati devono essere immediatamente richieste, presentate, accettate. E' una questione d'onore!

Ritratto di sepen

sepen

Mer, 08/05/2019 - 14:57

Un'umiliazione senza precedenti, una sconfitta senza appello. Io lo avevo scritto: difendere Siri fino all'ultimo gli costerà caro, ed è quello che è successo. Ha fatto la figura del democristiano calabraghe poltronaro. Ha fermato PER ORA gli immigrati, ha approvato una legge sulla legittima difesa che SI SPERA funzioni. E poi? Sotto la felpa niente, ecco la triste realtà!

INGVDI

Mer, 08/05/2019 - 15:40

Altro cedimento del traditore Salvini. Ora comincia la parabola discendente del leghista, ad imitazione Renzi.

Duka

Mer, 08/05/2019 - 16:08

Salvinui passerà alla storia come IL CALABRAGHE

schiacciarayban

Mer, 08/05/2019 - 16:22

La posizione di Salvini era francamente insostenibile, non riesco a capire perchè l'abbia fatto. Forse ha voluto far calare i voti della Lega per aver un maggior equilibrio con i 5S alle europee?

VittorioMar

Mer, 08/05/2019 - 16:28

....per quante altre volte il PREMIER CONTE dovrà passare per IGNORANTE come GIURISTA ?? ...e andare a RIPETIZIONE dall'AVV.BONGIORNO pur di SALVARE GOVERNO e M5S ??..il TEMPO SARA' GENEROSO CON LA LEGA E CON SALVINI....-18 giorni....!!!

Ritratto di ForzaSilvio1

ForzaSilvio1

Mer, 08/05/2019 - 16:38

@Duka - rivendico il copyright su "Capitone Calabraghe"! AHAHAHAH!!

Ritratto di wilegio

wilegio

Mer, 08/05/2019 - 17:00

@bracco Un attimo di pazienza, perbacco! Le sembra questo il momento per far cadere il governo? Si rende conto del fatto che sarebbe un suicidio per la Lega e tutto il cdx? Ci sono momenti in cui bisogna anche giocare in difesa... ma non si preoccupi, perché i nodi verranno al pettine, e ai grillastri la cosa non piacerà per niente!

Ritratto di wilegio

wilegio

Mer, 08/05/2019 - 17:03

@agosvac Non abbia dubbi! L'uomo del colle dimenticherà tutti i buoni principi da lei enunciati e sicuramente darà seguito alla "richiesta" di conte. E' evidente che fra loro due c'era già un accordo preventivo in tal senso.

Ritratto di marione1944

marione1944

Mer, 08/05/2019 - 17:05

Avete capito chi è conte? lo zerbino di di maio. Fetenti e pecore tutti e due.

Mauro23

Mer, 08/05/2019 - 17:35

Salvini continua pure a calare le braghe con i M5S e con Conte vedrai quanti voti prendi il 26 Maggio. Io voto Casa Pound

Zizzigo

Mer, 08/05/2019 - 17:36

Che bel paese, l'Italia, comandata dall'Europa, dalla magistratura e da una minoranza di incompetenti... mai dal suo popolo. Salvini sembrava avesse le palle... invece è inerte, passivo.

nevtavo

Mer, 08/05/2019 - 17:41

SALVINI IL SOLITO CALABRACHE,TUTTO CHIACCHIERE,TUTTO TEORIA,TUTTO SE…SE..,TUTTO DITA INCROCIATE MA NELLA REALTA' (quella vera non quella che si vuole farci credere,dalla sicurezza,all'econimia,dagli immigrati alle tasse)NIENTE DI BUONO.ADESSSO DOPO AVER TRADITO IL PATTO COL CENTRODESTRA, TRADISCE ANCHE I SUOI.COMPLIMENTI.SVEGLIA ITALIA….

FedericoMarini

Mer, 08/05/2019 - 17:47

La storia, che ci hanno raccontato finora di un Movimento 5 Stelle al traino e succube della Lega,alle prove dei fatti di oggi, non regge piu’ con Matteo Salvini, sconfitto e ,quasi alla gogna della genuflessione,alla soglia di quelle elezioni europee, che ne avrebbero dovuto decretare il trionfo, Ancora una volta trai due perenni duellanti, dall’8 maggio non piu’ alla pari,si profila sempre piu’ dominante, la figura di un Premier,Conte, non piu’ di nome,,ma di fatto,

Ritratto di ForzaSilvio1

ForzaSilvio1

Mer, 08/05/2019 - 17:50

@marione1944 h.17:05 - Vero! ma in più dobbiamo aggiungere: e il Capitone Calabraghe è lo zerbino di Conte. AHAHAHAH!!!

COSIMODEBARI

Mer, 08/05/2019 - 18:10

" Abbiamo anche acquisito il parere del Cdm che ha ribadito la fiducia nel mio operato e ha preso atto di questa nostra iniziativa". Il ridicolo che diventa acquisizione del parere favorevole del CdM, ma solo della parte a 5Stelle.

Ritratto di jasper

jasper

Mer, 08/05/2019 - 18:13

Le palle di Salvini sono di comma e alla prima punturina si sono sgonfiate: Pffff.....!!!!!) facendo finire a terra tutta la sua finta alterigia e boria. Sgonfiato ! ORA CHE TUTTI HANNO VISTO DI CHE PASTA È FATTO SALVINI CI SARÀ LA CORSA ANCHE DELL'ULTIMO BOTOLO E DELL'ULTIMO CAGNETTO DA PAGLIAIO A PISCIARGLI ADDOSSO. La Flat-Tax la vedrà con il binocolo di Monte Palomar. Buffone! CHE FIGURA DI MxxxA!!!!!!

papik40

Mer, 08/05/2019 - 18:29

Davigo 1 Salvini 0! Grazie Di Maio per aver fatto perdere all’Italia quel poco di credibilita’ giuridica e costituzionale riservata al parlamento sperando di avere qualche voto in piu’ alle Europee! Anche se Siri fosse poi condannato all’ergastolo, per i suoi reati veri ed accertati, e’ assolutamente immorale far dimettere un vicesegretario per aver ricevuto soltanto un AVVISO DI GARANZIA. Con la vostra smania manettara (specie con gli avversari) avete abdicato ad esercitare il compito assegnatovi dagli italiani permettendo ai magistrati di svolgere anche questo ruolo! Se i ministri, vice ministri, segretari e sottosegretari M5S fossero veramente ONESTI, come affermano di essere anche moralmente, dovrebbero dimettersi per lasciare il loro posto ai magistrati di MD.

pastello

Mer, 08/05/2019 - 18:44

Continua cosi Salvini e rimpiangerai la fine di renzi

Ritratto di Alberto43

Alberto43

Mer, 08/05/2019 - 20:28

I processi si fanno in tribunale! In Italia li fanno i media, i social e da oggi il governo! Poveri noi!

al43

Gio, 09/05/2019 - 00:08

Si ricordino dalle parti dei 5* quello che capitò a Robespierre. La magistratura, o parte di essa come ben sappiamo, li sta tenendo in stand-by perchè sono la cosa più a sinistra che in questo momento regge la baracca. Quando non serviranno più troveranno diecimila motivi per fare partire gli avvisi di garanzia sufficienti a farli finire ghigliottinati e la sinistra tornerà tranquillamente a governare. Adesso lo scopo è quello di fermare il centro destra nella sua punta più avanzata che è la Lega.

roberto zanella

Gio, 09/05/2019 - 01:01

I PUPARI DEL M5S SONO I MAGISTRATI.....AVETE VISTO ..INIZIO CON IL CASO SIRI....E FINE CON LA QUESTIONE DI MILANO...DOMANDATEVI PERCHE' LA PROCURA DI MILANO NON ABBIA ASPETTATO IL GIORNO DOPO LE ELEZIONI EUROPEE, PER RISPETTO DELLA POLITICA E INVECE LE HANNO PRESENTATE ORA PER AGEVOLARE IL M5S.....

wintek3

Lun, 13/05/2019 - 14:27

Caro Salvini, Siri dovevi farlo dimettere immediatamente, quindi avresti potuto tranquillamente continuare a dire che i processi si fanno in tribunale e bla bla bla.....ma nessuno ti avrebbe potuto attaccare.