Conte difende il ritardo "Le pensioni e il reddito? ​Decreto va fatto bene..."

Il premier Giuseppe Conte prova a metterci una pezza. Il ritardo su Quota 100 e reddito di cittadinanza di fatto potrebbe creare qualche problema al governo

Il premier Giuseppe Conte prova a metterci una pezza. Il ritardo su Quota 100 e reddito di cittadinanza di fatto potrebbe creare qualche problema al governo. Chiariamo un punto fondamentale: la manovra è stata approvata, ma mancano all'appello i due pilastri fondamentali su cui si basa, la riforma del sistema previdenziale e il sussidio grillino. I due decreti erano previsti per questa settimana ma sono rimasti bloccati alla Ragioneria dello Stato. Una mossa che di fatto ha fatto scattare l'allarme. Il decreto dovrebbe arrivare in Consiglio dei Ministri la prossima settimana. E Conte ora spiega i motivi di questo ritardo: "In consiglio dei ministri lo abbiamo rinviato alla prossima settimana perché è una riforma complessa, che studiamo da mesi, e che vogliamo fare per bene". Poi ha parlato in modo più approfondito del reddito minimo: "Sin dall'inizio abbiamo coniugato il concetto di lavoro stabile al concetto di dignità: senza lavoro ciascuno ha la propria dignità, ma quella sociale non può che prescindere dall' occupazione stabile. Ne beneficerà non soltanto la stabilità sociale ma anche la produttività".

Infine parla anche della riforma del sistema previdenziale che è stata fortemente voluta dalla Lega: "Stiamo impostando quota cento non solo come cosa giusta, per superare la Fornero, ma soprattutto per assicurare ricambio generazionale: non anticipo dati ma posso dire che Eni, e non à la sola, mi ha anticipato nel 2019 per un lavoratore che esce ne saranno occupati due/tre".

Commenti

manson

Ven, 11/01/2019 - 12:21

se non rompevi le balle per raccattare 15 clandestini parassiti oggi il decreto c'era

Ritratto di 02121940

02121940

Ven, 11/01/2019 - 12:22

Dovrebbe fare il comico. Riuscirebbe molto bene. Non so perché, ma a casa mia quando appare nel televisore ridono tutti.

Ritratto di Flex

Flex

Ven, 11/01/2019 - 12:38

Bravo, le cose vanno fatte bene, senza annunci e ripensamenti.

lavieenrose

Ven, 11/01/2019 - 14:33

certo, dopo una bella vacanza, magnate e bevute varie e smaltimento di sbronze annesse. Ma va, hai mai lavorato veramente in vita tua?

schiacciarayban

Ven, 11/01/2019 - 15:05

Scusate, ma questi parlano di reddito di cittadinanza e quota 100 da mesi, è il loro cavallo di battaglia, dovrebbe essere una materia che sanno a memoria, e non c'è ancora niente? Che buffoni! Vuole semplicemente dire che quando lo annunciavano parlavano a vanvera! Non avevano idea di quello che stavano facendo, era solo propaganda.

unosolo

Ven, 11/01/2019 - 15:16

il sussidio grillino non era ora di darlo . prima si doveva mettere ordine nei conti e solo quando si avevano denari e crescita produttiva ci si poteva pensare ad elargire sussidi ma solo a chi ha veramente lavorato versando il dovuto , oggi abbiamo milioni di commessi che lavorano in nero e nessuno controlla , quello è parte del furto sia allo Stato che ai dipendenti che risultano senza lavoro e sono anche aumentati , mettetevi a fare certi controlli nei centri commerciali e negozietti a conduzione familiare poi fate i conti del furto,.

Uncompromising

Ven, 11/01/2019 - 17:35

Sì certo, noi popolo presunto bue non abbiamo dubbi su quanto bene siate in grado di lavorare: lo state dimostrando ogni giorno.

caren

Ven, 11/01/2019 - 18:58

Le storielle le racconti a qualcun altro.

necken

Ven, 11/01/2019 - 19:07

il problema del ritardo è un male minore il problema sarà se le riforme avranno successo ed è lecito dubitarne finche non ci sara l'evidenza del loro positivo funzionamento cieè meno disoccupazione aumento produttivita, tasse ecc

sparviero51

Ven, 11/01/2019 - 19:23

VI CONSIGLIO DI PIANIFICARE CON CURA E IN ANTICIPO UNA FUGA CHE METTERETE IN ATTO QUANDO LA GENTE SCOPRIRÀ LA MONTAGNE DI FREGNACCE CHE GLI AVETE PROPINATO E VI ASPETTERÀ SOTTO AL BALCONE PER "RINGRAZIARVI " A MODO LORO !!!