"Democrazia incompiuta", Fdi vuole il voto

La Meloni e La Russa contro l'inciucio renziani-grillini: «Gli italiani vogliono altro»

Roma «Prove tecniche di inciucio» questo lo slogan che ieri univa in una sola voce la Lega salviniana e Fratelli d'Italia all'indirizzo della proposta di Matteo Renzi di trovare in parlamento una maggioranza alternativa. E il centrodestra si è ricompattato, tra l'altro, sulla richiesta di sfiducia a Conte. Parlando a nome del gruppo di Fratelli d'Italia, il senatore Luca Ciriani si è espresso come i colleghi che hanno parlato per conto di Lega e Forza Italia, auspicando che l'Assemblea di palazzo Madama si esprimesse con un voto sulla mozione di sfiducia a Conte. La maggioranza, però, era già cambiata, almeno in aula, bocciando la richiesta. Ecco perché il segretario del partito, Giorgia Meloni, è tornato a chiedere a gran voce il ritorno alle urne. La cosa peggiore che possa capitare al Paese è, secondo la Meloni, proprio il cosiddetto «governo di legislatura», che farebbe dell'Italia una «democrazia incompiuta». L'idea di Fratelli d'Italia è semplice: subito la sfiducia a Conte e uno scioglimento immediato delle Camere. Ospite dello speciale Diario della crisi del Giornale Radio Rai, la Meloni ha stigmatizzato il comportamento dei Cinquestelle e dei parlamentari del Pd ricordando che l'orientamento dell'elettorato è radicalmente cambiato dal marzo del 2018. «I Cinquestelle - dice - hanno dimezzato il consenso, Matteo Renzi è uno che gli italiani non vorrebbero vedere nemmeno dipinto, si stanno tutti mettendo d'accordo perché così gli italiani non votano». Le fa eco il vicepresidente del Senato Ignazio La Russa. «Gli italiani - dice il senatore -, hanno capito chi ha veramente paura del voto. C'è una nuova maggioranza che va dell'estrema sinistra fino al M5S passando per il Pd per quello che è il Patto della Poltrona, siglato col solo obiettivo di impedire agli elettori di scegliere».

In caso di elezioni, però, la Meloni ci va cauta sull'ipotesi del «listone» in cui far confluire candidati di Forza Italia, Lega e Fratelli d'Italia. «Non sono cose da discutere adesso» commenta dubbiosa e aggiunge: «ciò che funziona è mantenere la propria identità senza annacquarsi in qualcosa di indistinto». Secondo la leader di Fratelli d'Italia la maggioranza che uscirebbe dalle urne sarebbe solida anche solo con FdI e la Lega. «Forza Italia? Ho sempre detto che è FI a dover chiarire la sua posizione - dice la Meloni - . Capisco che Salvini oggi abbia bisogno di cercare interlocutori. Capisco che Salvini e Berlusconi si vedano prima del voto per avere garanzie reciproche. Sono garanzie che io non ho bisogno di dare proprio perché noi di FdI siamo sempre rimasti coerenti e abbiamo sempre detto che speravamo in un rapido ritorno alle urne».

Commenti

DRAGONI

Mer, 14/08/2019 - 08:58

E'LA BOCCA DELLA VERITA'.

Ritratto di Leonida55

Leonida55

Mer, 14/08/2019 - 09:09

Cara Meloni, ti apprezzo molto, ma dovresti riconoscere che uan vera democrazia non c'è mai stata in Italia. Solo una subdola e strisciante dittatura melmosa e melassica kattokomunista dalla quale non si riesce a liberarsi se non con la rivoluzione. Lo sanno anche loro, i rinnegati che il popolo vuole il voto, per questo non glielo concedono.

Ritratto di mortimermouse

mortimermouse

Mer, 14/08/2019 - 09:28

ma io ci credo poco alla supercazzola di meloni: quando la democrazia era già in pericolo, nel 2011, lei dove stava? di nuovo, il 4 marzo 2018, da che parte stava? :-) ora parla di democrazia incompiuta? ma io dico: quando berlusconi lanciava allarmi, lei non si era fatta trovare a fianco di silvio .... :-)

FedericoMarini

Mer, 14/08/2019 - 10:15

LA MELONI E’ PIU’ RAZZISTA DI SALVINI E IO ,DA UOMO D I DESTRA ,CHE RIFIUTA IL RAZZISMO,SPER O CHE NON SI FORMI UN GOVERNO CHE CI FAREBBE VERGOGNARE DI ESSERE ITALIANI..

Vigar

Mer, 14/08/2019 - 10:17

@ Leonida55, condivido. Il popolo può votare solo se vota come dicono loro, altrimenti è becero e ignorante. L'ha detto chiaramente re giorgio ed il suo successore, pur senza dirlo, la pensa come lui.

Ritratto di pipporm

pipporm

Mer, 14/08/2019 - 10:30

La Meloni dovrebbe studiare molto ma molto di più costituzione e leggi dello Stato per comprendere se le cose si possono o non si possono fare. Altrimenti sono solo chiacchiere e illusioni da dare agli elettori. Si faccia aiutare dalla sua compagna di partito, Daniela Orfei.

dario52

Mer, 14/08/2019 - 10:51

veramente abbiamo già votato 15 mesi fa e il primo inciucio l'ha fatto la lega con i 5s in quanto ha beffato tutti gli elettori di dx, non capisco perchè adesso siamo sorpresi se qualcuno fa un altro inciucio..........la costituzione ,per fortuna che c'è, prevede che se c'è una maggioranza alternativa a quella sfiduciata la legislatura va avanti questo può anche non piacerci ,ma è cosi e vale per tutti.

rokko

Mer, 14/08/2019 - 10:52

La Meloni stia zitta, la democrazia c'è ed è salda, e la dimostrazione è che anche lei, una nullità asoluta, è un capo partito con voce in capitolo e gruppo parlamentare. Se vuole andare subito al voto, convinca Salvini a mettersi al lavoro al più presto alla finanziaria: fatta quella sono sicuro che nessuno avrà nulla da dire su elezioni anticipate, a fronte di una sfiducia parlamentare al governo.

lorenzovan

Mer, 14/08/2019 - 10:56

Ne vorrebbe di cose la Meloni..solo che la maggior parte di quelle cose..non le vuole il popolo italiano...

alox

Mer, 14/08/2019 - 11:29

Ha ragione.

vince50

Mer, 14/08/2019 - 11:31

Condivido quanto scritto dal sig.Leonida55,in particolare per quanto riguarda la fantomatica"democrazia".Chi afferma che la Democrazia c'è,è perchè forse fa riferimento al proprio modello di Democrazia che però il realtà non esiste.Al contrario esiste la peggiore delle dittature.Ossia quella mai dichiarata e spacciata per ben altro.Di conseguenza inattaccabile,a questo ci si assiste da tempo.

enri75

Mer, 14/08/2019 - 11:43

forse la melona si dimentica che il parlamento e' quello del voto 4 marzo 2018 le elezioni europee e i sondaggi non contano nulla se e' legittimo un governo tra il primo e il terzo partito e' legittimo anche tra il 1 e il 2(ha me fanno schifo entrambi) poi non capisco perché salvini possa fare i suoi interessi( a proposito prima gli italiani) e invece gli altri no

VittorioMar

Mer, 14/08/2019 - 11:51

..altri CONSENSI e VOTI a FdI e alla MELONI !!..la COERENZA e il PATRIOTTISMO ..PAGA e PAGA BENE...!!

cir

Mer, 14/08/2019 - 12:07

dario52 . verissimo !!

handy13

Mer, 14/08/2019 - 12:31

..il voto purtroppo lo decide il Presidente e se non c'è maggioranza in parlamento,... purtroppo Salvini con il 17% dei rappresentanti, era già tanto se poteva fare qualcosa, senza pretendere, e così invece si avrà un 5s+pd fino alla primavera e con votazione di nuovo Presidente, ancora di sinistra.

mifra77

Mer, 14/08/2019 - 12:37

@lorenzovan, stai confondendo il "popolo Italiano con i centri sociali, gli anarchici, gli sfasciavetrine ed i no tutto agli ordini del sistema rosso del quale fanno parte i 5* ed i sinistrati agli ordini ed al soldo di Renzi e Zingaretti.

Malacappa

Mer, 14/08/2019 - 14:11

La Meloni ha ragione

alox

Mer, 14/08/2019 - 14:13

@dario52 esatto! L'Italia e' un Paese socialista....l'alternanza e' fra comunismo e centrosinistra. Ma gia' da parecchio tempo...

Duka

Mer, 14/08/2019 - 14:14

NON solo la Meloni ma MILIONI di italiani lo chiedono a gran voce. CHI ha il dovere di ascoltare ha altro per la testa.

ex d.c.

Mer, 14/08/2019 - 18:26

Se gli italiani seguissero la politica non avrebbe nemmeno un voto. Non è riuscita a riprendere neppure la metà degli elettori di DX e cerca di dividere il CD. Perché votarla?

ex d.c.

Mer, 14/08/2019 - 18:28

Speravamo molto in FDI. La Meloni ha deluso ma La Russa dove è finito?