"Dici che noi siamo dei cattivi?" Seehofer adesso punge Salvini

Il ministro degli Interni, Erst Seehofer, attacca l'omologo italiano ed è scontro aperto sugli sbarchi e sulla gestione dei migranti

Il vertice di Helsinki è più infuocato che mai. Il tema dei migranti ha fatto saltare il banco con uno scontro acceso tra Germania, Francia, Italia e Malta. Al centro del gelo calato tra Roma, Parigi e Berlino c'è la richiesta da parte del Viminale di andare a ridiscutere le regole per i porti di sbarco. Su questo punto che di fatto riguarda molto da vicino le operazioni delle ong nel Mediterraneo con i salvataggi in quel tratto di mare che separa l'Italia dalla Libia, non è stata raggiunta un'intesa. Sia la Francia che la Germania puntano a lasciare in Italia i migranti che arrivano sulle nostre coste e soprattutto puntano a far attraccare nei nostri porti le navi buoniste delle ong. E in questo quadro di scontro, è andato in scena, proprio tra i tavoli istituzionali di Helsinki, un siparietto tra il ministro degli Interni tedesco e Salvini. Horst Seehofer, prima di entrare alla riunione che si tiene nella Finlandia Hall, si è avvicinato al ministro Salvini e scherzando sulle accuse del leghista a Francia e Germania ha affermato: "Matteo, stai gia tweettando per dire che siamo cattivi con voi?". Insomma una battuta al "veleno" che rende bene l'idea di quanto sia ormai acceso lo scontro tra il nostro Paese e l'asse franco-tedesco. Ma ad allontanare ulteriormente Berlinoe Roma sono state le parole di Seehofer che di fatto ha escluso l'ipotesi di un cambiamento delle regole per la redistribuzione dei migranti. "La Germania è pronta ad accogliere solo le persone che hanno bisogno di protezione, non tutti coloro che arrivano dalla Libia o recuperate nel Mar Mediterraneo", ha affermato il ministro degli Interni tedesco. Seehofer ha fatto capire dunque che non vuole redistribuiti in Germania i migranti arrivati nei porti italiani che non hanno alcuna possibilità di ottenere asilo.

Insomma parole chiare che vanno a definire un quadro piuttosto teso in Europa per ridiscutere le regole sui flussi migratori. In questo scenario pesa anche la partita per le nomine a Bruxelles. Il mancato appoggio della Lega alla candidata tedesca alla guida della Commissione, Ursula Von der Leyen, probabilmente ha incrinato ancora di più i rapporti tra Berlino e il Viminale. Per Berlino le ong devono far sbarcare i migranti nei porti più vicini come quelli italiani e maltesi. Una presa di posizione che ha il sapore della doppia morale. Da un lato viene chiesto all'Italia di aprire le porte ai migranti, dall'altro lato proprio i tedeschi serrano i confini e dicono no ad una redistribuzione più equa di quelle persone salvatae in mare mentre tentano la traversata dalla Libia all'Italia.

Commenti

bernardo47

Gio, 18/07/2019 - 11:06

Porti chiusi e stringere! Avanti così e, o se li prendono nei loro porti e al primo sbarco, anche Francia e Germania, o porti chiusi!

BoycottPolitica...

Gio, 18/07/2019 - 11:07

Direi che la posizione tedesca è assolutamente legittima e condivisibile. Di contro rende di fatto l'Italia in diritto di rifiutare approdo ai clandestini e agli scafisti delle ong, tanto più se straniere, visto che in ue ognuno fa (lecitamente solo se non è l'Italia a farlo) il suo interesse. In merito al "sarcasmo" tedesco non raccoglierei una così patetica provocazione e lascerei la risposta ai vitelloni romagnoli e di altri lidi chiedendo loro di impegnarsi ancora più intensamente nella consueta e tradizionale opera umanitaria verso le popolazioni bisognose (del nord Europa, Germania in particolare).

bernardo47

Gio, 18/07/2019 - 11:10

I francesi li mettono nei container e chiudono a Ventimiglia e poi fanno i verginelli! I tedeschi si riempiono la bocca con i siriani colti e bianchi,e di cui hanno bisogno per i loro ospedali e le loro fabbriche! Mentre noi dovremmo diventare ricettacolo di Africa equatoriale, ancor più di quanto già non siamo grazie al salame di Renzi dei 600000........città e paesei in Italia,non ne possono più! Altro che razzisti perbacco! chiudere tutto! Francia e Germania, facciano quello che credono!

01Claude45

Gio, 18/07/2019 - 11:17

"La Germania è pronta ad accogliere solo le persone che hanno bisogno di protezione, non tutti coloro che arrivano dalla Libia o recuperate nel Mar Mediterraneo", ha affermato il ministro degli Interni tedesco. Pertanto l'Italia è AUTORIZZATA A DIFENDERSI,

Manlio

Gio, 18/07/2019 - 11:18

Non fa una piega quello che pensano i tedeschi. Loro accettano i migranti che hanno diritto di asilo. Il nostro problema è la Sinistra e la Chiesa e i Buonisti che ci dicono di accogliere tutti. Per mare i trafficanti non fanno certo una selezione tra economici ed in fuga da guerre e così ai confini orientali. Occorre bloccare le frontiere e creare dei canali per filtrare chi ha diritto.

01Claude45

Gio, 18/07/2019 - 11:19

"La Germania è pronta ad accogliere solo le persone che hanno bisogno di protezione, non tutti coloro che arrivano dalla Libia o recuperate nel Mar Mediterraneo", ha affermato il ministro degli Interni tedesco. PERTANTO È UN'AUTORIZZAZIONE ALL'ITALIA di DIFENDERSI DALL'INVASIONE. PERTANTO NAVI MILITARI IN PEDANA PER IL "TIRO AL BARCONE ANCHE SE ONG".

GeoGio

Gio, 18/07/2019 - 11:22

Fossi in Salvini gli chiederei se gli brucia non poter controllare i suoi tweet

ginobernard

Gio, 18/07/2019 - 11:28

questo è molto differente dalla Merkel e sono sicuro che capisce le posizioni di Salvini ...

fgerna

Gio, 18/07/2019 - 11:30

Ma guardo che intelligenza questo tedesco, pensa che gli italiani siano dei fessi. spero che SAlvini non faccia più entrare ONG tedesche in Italia e che finalmente la procura di Agrigento sia inflessibile nella condanna della Seawatch

onurb

Gio, 18/07/2019 - 11:31

Aff.....o Seehofer e tutti i finti buonisti. I porti italiani devono restare chiusi e i migranti recuperati devono essere portati nei paesi di immatricolazione delle navi. Su questo tema non devono esistere mezze misure: o si sta con Salvini o ci riempiamo di persone che, nella migliore delle ipotesi, dovremo mantenere a scapito dei nostri figli. Non vi dico, invece, cosa succederebbe nella peggiore, tanto lo vediamo tutti i giorni.

dagoleo

Gio, 18/07/2019 - 11:32

della bontà e della perfidia della Germania ne abbiamo avuto ampia testimonianza e prove tra il 1939 ed il 1945. e non sono cambiati molto.

VittorioMar

Gio, 18/07/2019 - 11:38

...non solo CATTIVI ma IPOCRITI non avendo RICONOSCIUTO ed AIUTATO LA TEDESCA "CAROLA"....siete anche FALSI E BUGIARDI !!

rosso52

Gio, 18/07/2019 - 11:40

ci sarebbe bisogno di una analoga dichiarazione da parte di Salvini: anche noi siamo pronti ad accogliere solo le persone che hanno bisogno di protezione, NON tutti coloro che si fanno scarrozzare dalle varie ONG, e assolutamente NON i clandestini variegati che cercano di approdare con diversi mezzi.

albertosilvano

Gio, 18/07/2019 - 11:42

01 Claude 45: dalle sue parole MI SEMBRA di poter cogliere una certa revrenziale sudditanza, nei confronti dei nostri NEMICI di sempre. Se così fosse, mi permetto di rammentarle che non abbiamo bisogno, per difenderci, di "placet" stranieri. E' un sacrosanto diritto-dovere che, per coloro che hanno prestato servizio militare, è stato oggetto di giuramento solenne. Con i migliori auguri, albertosilvano

evuggio

Gio, 18/07/2019 - 11:44

c'è ancora bisogno di URLARE in faccia a TUTTI I BUONISTI con che razza di gente abbiamo a che fare in Europa?

DaniPedro

Gio, 18/07/2019 - 11:48

...gli accordi, se non si ridiscutono, vanno disattesi unilateralmente...oppure facciamo come i francesi in piemonte, si caricano su una motovedetta, si spegne il transponder e li si scarica in corsica...peccato che amburgo è lontanuccia...

Ritratto di El Presidente

El Presidente

Gio, 18/07/2019 - 11:51

La nave ONG arriva al confine delle acque territoriali, le si intima di non entrare e se lo fa, un attimo dopo, come l'attuale legge scritta da Salvini dispone e da esso stessa disattesa, viene abbordata, sequestrata, uomini della nostra polizia ne prendono il controllo, viene rifornita e mandata al confine delle acque territoriali della nazione di cui batte bandiera o di cui fa parte l'organizzazione che la utilizza. A questo punto le nostre forze di polizia scendono e lasciano la nave nelle mani del precedente equipaggio che deciderà cosa fare. A quel punto diventerà difficilmente sostenibile da chiunque che la cosa migliore per i migranti è rifare il viaggio all'indietro e i migranti stessi saranno ben contenti di essere sbarcati in Olanda o in Germania. Questo è fare e farsi rispettare ... le altre sono sceneggiate fate in favore di qualche boccalone

badboy

Gio, 18/07/2019 - 11:51

In Italia nei primi 6 mesi di quest'anno sono arrivati 2500 migranti, in Germania quasi 150000. Vergognatevi !

Ritratto di Gianfranco Robert Porelli

Gianfranco Robe...

Gio, 18/07/2019 - 11:51

Grazie all'emissione del Franco FCA, Parigi potrebbe ben recuperare i costi dei rimpatri, da accreditare all'Alitalia, quindi da addebitare ai turisti-fai-da-te, tramite il fisco dei governi di provenienza.

ginobernard

Gio, 18/07/2019 - 12:04

"La Germania è pronta ad accogliere solo le persone che hanno bisogno di protezione, non tutti coloro che arrivano dalla Libia o recuperate nel Mar Mediterraneo" invece la Italia è pronta ad accogliere cani e porci ma solo finchè lo stato non provvede con 35 euro pro capite al giorno. Se scendiamo allora la Italia non accoglie più ... perchè non c'è margine ... non c'è business ... neanche per la chiesa di roma.

agosvac

Gio, 18/07/2019 - 12:18

Egregio herr seehofer, se voi siete cattivi oppure no, lo dirà la storia. In fondo la storia l'ha già detto quando avete ammazzato più di 6 milioni di ebrei per fottervi i loro bei soldini e finanziare la seconda guerra mondiale! Ora il problema sono i migranti fasulli. Se fossero veri migranti tutti sarebbero disponibili ad accettarli, compresa l'Italia. Ma non lo sono. Sono solo clandestini tra cui è probabile che si nascondano anche terroristi e malavitosi in genere. Probabilmente è per questo che non li volete, ma non potete mandarli da noi. Forse più che cattivi siete, in questo caso, solo degli opportunisti in mala fede. Comunque sappia che il nostro Ministro dell'Interno NON è solo: dietro di sé ha la maggior parte degli italiani!!! Se lo ricordi.

pastello

Gio, 18/07/2019 - 12:18

Beh, i precedenti non depongono a loro favore...

Ritratto di Elvissso

Elvissso

Gio, 18/07/2019 - 12:34

Ormai è chiaro si sentono forti e noi risponderemo con porti chiusi e blocco navale.

wintek3

Gio, 18/07/2019 - 12:39

Ma vi rendete conto! La Francia e la Germania puntano a far si che gli immigrati restino in Italia e che i porti vengano aperti alle ONG. Nonostante questo quelli imbecilli del PD e gli altri del coro danno contro a Salvini, sembra che vivano in un altro paese. Ma non si rendono conto che saremo invasi?

Ritratto di Omar El Mukhtar

Omar El Mukhtar

Gio, 18/07/2019 - 12:40

Manlio: No! Il vostro problema è che non riuscite a mandare indietro quelli che NON HANNO diritto all'asilo. D'altronde come puoi verificare chi ha diritto e chi non se non li fai sbarcare?

kennedy99

Gio, 18/07/2019 - 13:04

caro seehofer che non vuoi i migranti lo abbiamo capito da un po. ti do ragione quando dici che quelli che arrivano nei porti italiani sono tutti finti profughi. seefhofer sa benissimo che i veri profughi sono pochissimi quindi nessun problema per quelli. quelli finti se li tiene l'italia.

lisanna

Gio, 18/07/2019 - 13:08

allora Seefofer Germania Merkel possono dire no a tutti quelli che arrivano dalla Libia o sono recuperati dalle ong e noi no ? Perche'? Perche' fanno di tutto per far cadere il governo italiano che non garba a Bruxelles. E' un gia' visto e ringraziamo ancora il PD e co

ginobernard

Gio, 18/07/2019 - 13:09

"Nonostante questo quelli imbecilli del PD e gli altri del coro danno contro a Salvini, sembra che vivano in un altro paese. Ma non si rendono conto che saremo invasi?" il fatto che agiscano in un modo apparentemente illogico non vuol dire che non seguano una logica più o meno nascosta.

Malacappa

Gio, 18/07/2019 - 13:28

Si siete cattivi,non li volete e li caricate sul groppone agli italiani,fate i buoni le vostre barchette attrcchino a amburgo e zero problemi

Ritratto di Azo

Azo

Gio, 18/07/2019 - 13:29

Se noi Italiani, ci prendiamo le popolazioni delle colonie che abbiamo avuto, avremmo ancora spazio per noi e saremmo rispettati da questa gente, """MENTRE SE I PAESI EUROPEI CHE SI CHIAMANO CIVILI CHE HANNO COLONIZZATO AFRICA, ASIA, AUSTRALIA E LE AMERICHE, SI PRENDESSERO IL RESTO DEI POPOLI (CHE NON HANNO ASSASSINATO) DELLE LORO COLONIE, NON AVREBBERO PIÙ SPAZIO PER FARE I COMODI LORO, NE PER ROMPERE LE SCATOLE A TERZI"""!!! IL BUONISMO LO DEVONO FARE NELLE LORO CASE, """IMPORLO, È DITTATURA E QUESTI SONO SPECIALISTI"""!!!

GeoGio

Gio, 18/07/2019 - 13:41

Ci sfotte anche. Questi tedeschi sono sempre uguali, sono rimasti a Hitler, inutile dirlo. Hanno rinnegato il nazionalsocialismo, ma le cause sono sempre nel loro modo di essere

Ritratto di gianniverde

gianniverde

Gio, 18/07/2019 - 14:08

agosvac egregio approvo in toto il suopost.Bravissimo.

Ritratto di Clastidium

Clastidium

Gio, 18/07/2019 - 14:10

che cattivoni questi tedeschi: hanno smascherato il ministro degli interni italiano che non è capace di rimpatriare chi non ha diritto a restare in europa (ed in italia) ed allora iniziano pure a rispondergli per le rime!!!

Ritratto di Leonida55

Leonida55

Gio, 18/07/2019 - 15:05

Parrucconi sinistri europei. Se non prendete una decisione valida per l'Italia sulla questione clandestini e relativa invasione, altro che cattivi siete, direi razzisti nei nostri confronti. Posso dare una soluzione: noi italiani mettiamo le navi in mare e salviamo le vite umane come è giusto fare, lasciando perdere le varie Karriola e compagnia sinistra, ossia quello che volete. Ma poi sottoscrivete che ve li dividete tutti voi, ripeto tutti, in quanto noi avremmo già dato, in forze, mezzi, uomuini e denari. Se non accettate questa proposta significa che avete in mente il malaffare. Quindi sarebbe inutile trattare con dei giocatori delle tre carte.

Homunculus

Gio, 18/07/2019 - 15:09

Capovolgimento: Dai nemici mi guardi Dio, che dagli amici mi guardo io!

Una-mattina-mi-...

Gio, 18/07/2019 - 15:20

NON SONO CATTIVI, SONO CRIMINALI

maxfan74

Gio, 18/07/2019 - 15:43

Italia paese libero di fare quello che gli pare.

Drprocton

Gio, 18/07/2019 - 15:55

I tedeschi sono sovranisti ed è giusto che lo siano. Il problema sono gli italiani accattoni dell'accoglienza che vedono in ciò solo un'occasione per fare soldi con il pretesto di restare umani. Quindi è necessario arginare prima di tutto la tantissima gentaglia italiana che si annida sul territorio e poi si possono serrare i ranghi per fare quadrato a difesa della sovranità nazionale come fanno tedeschi e francesi e per i quali nessuno s'indigna. Nel frattempo di tutto ciò, un bel blocco navale davanti le acque libiche sarebbe salutare per tutti tranne che per gli accattoni dell'accoglienza.

Tms

Gio, 18/07/2019 - 16:06

A coloro che: "hai visto che Seehofer ha dimostrato che Salvini non è in grado di effettuare i rimpatri", ricordo che per il caro Horst e il caro Emmanuel è semplicissimo farli: basta rimandarli qui. Per noi la faccenda si complica in quanto il "migrante" può mentire sul paese di provenienza (non avendo documenti) e/o il paese potrebbe fare orecchie da mercante non riconoscendo il soggetto e non sottoscrivendo il rimpatrio. A quel punto ti è rimasto il cerino in mano. Che l'Onu faccia la sua parte selezionando i veri profughi e che la Libia venga pagata (alla fine di questo si tratta) per tenersi gli altri.

Italico51

Gio, 18/07/2019 - 16:16

Grande Seehofer! Ha detto la verità ... Salvini il tweet contro di lui l'aveva già pronto dal giorno prima, anzi ha già pronto il tweet contro Di Maio apena cadrà il Governo. Ma chi di tweet colpisce, di tweet perisce.

Ritratto di MAURI

MAURI

Gio, 18/07/2019 - 16:26

Questo “bel messaggio del nuovo Wilhelm Frick di turno” ci aiuta a capire, se ancora ce ne fosse bisogno che i nostri “cari” traditori della Patria che hanno consentito questo con il voto alla crucca, dovrebbero essere passati per le armi iniziando dai 5 ebeti che hanno fatto da mozzo alla Braun di turno. Non di meno sono gli appartenenti ai noti “partiti” di FIPD5S e altri mariuoli che tramite il loro voto hanno dimostrato tutto il loro disprezzo ai nostri confini, in barba ai tanti morti sacrificatisi per la loro difesa, siate m…i! Per questo mi sento di intonare a tutta voce “Bella ciao” canzone “INNO” scritta contro l’invasore, non per i farlocchi che credono di portare il nome Partigiano, non capendone il significato.

Reip

Gio, 18/07/2019 - 17:25

BLINDARE PORTI E FRONTIERE!

Ritratto di No_sinistri

No_sinistri

Gio, 18/07/2019 - 23:30

C'è sempre quello che dice "non sapete mandarli indietro". Ma dove? Mica ti dicono da dove arrivano così facilmente? E se li rimandi in Libia l'onu dice che lì li torturano. Ma allora dove li si può mandare? E come? Fai un charter? E se si ribellano? E se Spaccano tutto? Li vogliamo sedare durante il viaggio? Il mantra del piddì è rimandarli indietro ma non è questa la soluzione. Quelli del piddì sono ipocriti: dicono di mandarli indietro sapendo che è impossibile perché vogliono tenerli. Li vogliono per far guadagnare le loro coop e poi sperano di catturare i voti dandogli il diritto di voto in qualche modo grazie alle toghe rosse compiacenti.