Ecco chi è la ragazza che non ha servito il gelato a Salvini

Nadia Mohammedi, 20 anni, racconta la sua versione dei fatti: "È uno che semina odio, che gioca col razzismo per fini elettorali. È vero: mi sono rifiutata"

Si chiama Nadia Mohammedi, ha 20 anni e una storia che - suo malgrado - è diventata virale suoi social network tanto da finire sulle pagine dei giornali di tutta Italia. Figlia di un algerino da sempre in Italia e di un'ex assessore di Forza Italia a Corsico, Nadia è la commessa della gelateria Baci Sottozero che martedì si è rifiutata di servire il gelato a Matteo Salvini.

Da quel rifiuto ne è nato un polverone. La madre, Cristina Villani, ha scritto un post su Facebook in cui accusa il leader della Lega di aver telefonato alla gelateria per far licenziare la figlia. Lui nega, e pure la titolare del negozio. Nadia, intervistata dal Corriere, spiega: "È uno che semina odio, che gioca col razzismo per fini elettorali. È vero: mi sono rifiutata e mi sono messa a fare altro".

La situazione degenera, se così si può dire, quando la titolare della gelateria, Rosaria Di Stefano, viene a sapere dai colleghi di Nadia del gran rifiuto. E così la ragazza, in prova per 10 giorni e assunta attraverso una agenzia interinale, "è stata ripresa - scrive la titolare in un post - dalla direzione come giusto che sia credo". A quel punto Nadia "si è tolta la divisa e se n'è andata abbandonando il posto di lavoro a metà turno esclamando cose che poco hanno a che vedere con il nostro lavoro".

Nadia Mohammedi, al Corriere, racconta una versione simile, ma in parte differente: "Aggredendomi la titolare mi ha urlato che aveva telefonato Salvini lamentandosi del mio comportamento. Mi ricordo addirittura che lo indicava come 'il prossimo premier'. Me ne sono andata per dignità". Poi aggiunge che la questione è più ideologica che di origini: "Mio papà è un elettore proprio di Salvini, mia mamma è stata assessore di Forza Italia a Corsico. In famiglia l' unica di sinistra sono io".

Commenti

simonemoro

Ven, 23/03/2018 - 10:13

L'hanno licenziata? e forse non ci sarà nemmeno nessun'altro che la assimerà di nuovo.

steacanessa

Ven, 23/03/2018 - 10:17

In ogni buona famiglia c’è talvolta una mentecatta.

simonemoro

Ven, 23/03/2018 - 10:18

Non servire un cliente, perche politicamente la pensa diversamente dal commesso?? All'idiozia in Italia non c'è più limite. Potremmo dire che i mandanti morali di questi comportamenti, sono i seminatori di odio della sinistra. ah ah

Manlio

Ven, 23/03/2018 - 10:25

Questo episodio è soltanto un sintomo di quello che spesso accade ai giovani (e qualche volta ai meno giovani) italiani che hanno una visione errata sia della politica che del lavoro. E' un vero problema, molto più grave del fatto che Salvini abbia dovuto rinunciare ad un gelato. La maturità .. questa sconosciuta che non si raggiunge facilmente, che pena.

gianfranco56

Ven, 23/03/2018 - 10:26

"In famiglia l' unica di sinistra sono io" anche solo a fini statistici, in famiglia qualche cosa può andare male. Non tutte le famiglie sono perfette.

Giorgio5819

Ven, 23/03/2018 - 10:28

E questa mohammache cosa ci fa in italia? Cos'è, l'avanguardia del meticciato muslimcomunista ? A ca tua !!

Ritratto di do-ut-des

do-ut-des

Ven, 23/03/2018 - 10:32

"Mio papà è un elettore proprio di Salvini, mia mamma è stata assessore di Forza Italia a Corsico. In famiglia l' unica di sinistra sono io". Embè che si può dire, visto che mi diletto a fare dolci, non tutte le ciambelle escono con il buco. Poi che il padre voti Lega è tutto da dimostrare.

Mannik

Ven, 23/03/2018 - 10:33

La ragazza ha senza dubbio sbagliato, ma che ci sia stata la telefonata di Salvini mi pare ovvio, come anche il fatto che poi sia lui che la titolare neghino, altrimenti che figura ci farebbero?

piardasarda

Ven, 23/03/2018 - 10:35

La verità: nadia non gradiva più il lavoro di commessa di gelateria, meglio cercare visibilità per tentare, partendo dalla posizione di perseguitata e vittima, la strada della politica, magari con candidatura bandiera fra i cosiddetti cosi detti antifascisti sempre vivi. La signora Argento del "metoo" docet.

claudioarmc

Ven, 23/03/2018 - 10:35

Solo feccia

cecco61

Ven, 23/03/2018 - 10:36

Provo solo a immaginare se uno rifutasse il gelato al negretto di turno cosa potrebbe accadere tra manifestazioni e interrogazioni parlamentari. Solo un'altra povera sinistra decerebrata che si è arrogata un diritto che non le compete: il "gran rifiuto" avrebbe potuto farlo la titolare, non lei come dipendente. Se ne è andata per conto suo ma pure il licenziamento sarebbe stato più che legittimo.

Ritratto di do-ut-des

do-ut-des

Ven, 23/03/2018 - 10:38

Il padre, visto che è algerino, la porti per qualche mese in Algeria, vediamo se gli sembra migliore che un Paese governato da Salvini. Certo fa la gelataia non ha ancora una bella raccomandazione dal PD per un posto ben retribuito, ed allora si buttano tutti a sx, il partito che da posti di lavoro nelle amministrazioni. La classica fallita della vita dopo aver studiato.

gianrico45

Ven, 23/03/2018 - 10:39

Questa punta al posto fisso,solo che non ha capito che la sinistra oggi non glielo può dare.

Ritratto di bandog

bandog

Ven, 23/03/2018 - 10:47

Ahhh,bhè se si chiama mohamedi,tutto si chiarisce,anche sulla---mammina!!!

Ritratto di gattomannaro

gattomannaro

Ven, 23/03/2018 - 10:48

Che Salvini, in passato, non sia stato particolarmente tenero (eufemismo) è un fatto. Che abbia cambiato radicalmente atteggiamento è un fatto. Che sia divenuto troppo scaltro per fare una telefonata con richiesta nientemeno che di licenziamento è assolutamente incredibile. Io, personalmente (e penso chiunque, anche i detrattori) avrei lamentato il comportamento della commessa con il titolare. Sono certo che se vi fosse stato un rifiuto nei confronti di un africano nero, adesso si starebbe organizzando una fiaccolata di solidarietà con il malcapitato. Due pesi, due misure. Non è un caso se la sinistra, a forza di ritenersi moralmente e intellettualmente superiore, stia subendo un’emorragia di consensi.

Dordolio

Ven, 23/03/2018 - 10:49

Ovvia la telefonata del Salvini? E perchè mai? Mannik sbarella come al suo solito. Chiunque si trovasse al posto di Salvini NON telefonerebbe mai. La protagonista di questa storia riesce a screditarsi benissimo da sola. Dando prova suprema di piccineria, faziosità e meschinità. E non c'è alcun bisogno di sottolineare quanto sopra con interventi esterni. Su, non dimentichiamolo mai: NON TUTTA LA SINISTRA E' COMPOSTA DA IMBECILLI, MA TUTTI GLI IMBECILLI SONO COMUNQUE LI'.

Ritratto di Blent

Blent

Ven, 23/03/2018 - 10:50

spero che non venga mai assunta da nessun'altro , non merita un posto di lavoro

Ritratto di gattomannaro

gattomannaro

Ven, 23/03/2018 - 10:51

@Mannik - 10:33 Senza arrivare a improbabili richieste di licenziamento, lei non avrebbe lamentato il fatto con il titolare?

titina

Ven, 23/03/2018 - 10:53

x Mannik io non credo affatto che ci sia stata una telefonata di Salvini: non è meschino. La ragazza era in prova e se ne è andata spontaneamente, hanno detto, se non fosse così lei avrebbe detto ai quattro venti che è stata licenziata.

gpl_srl@yahoo.it

Ven, 23/03/2018 - 10:54

ottima ragione per non mangiare piu gelati in questa gelateria dove una ragazzina inintelligente dovra ringraziare la propria stupidita se la gente dovesse in sua presenza rifiutare di mangiare un gelato prodotto in tale locale.

Ritratto di nando49

nando49

Ven, 23/03/2018 - 10:55

Va bene così! Altri voti per la Lega di Salvini. Se pensiamo quanti Mohammedi ci ha regalato il PD ...

Ritratto di gattomannaro

gattomannaro

Ven, 23/03/2018 - 11:02

Quandoque bonus dormitat Homerus.....ho scritto: "Che sia divenuto troppo scaltro per fare una telefonata con richiesta nientemeno che di licenziamento è assolutamente incredibile.". Intendevo ""Che sia divenuto troppo scaltro per fare un'incredibile telefonata con richiesta nientemeno che di licenziamento è UN FATTO.". Chiedo venia.

emigrante48

Ven, 23/03/2018 - 11:07

Costei ha semplicemente consegnato la poca materia grigia che possiede a qualche centro asociale, Mannik invece é semplicemente un mentecatto!!

Ritratto di stenos

stenos

Ven, 23/03/2018 - 11:10

Figurarsi se non era islamica, , loro di razzismo se ne intendono nei loro luridi paesi.

Ritratto di mbferno

mbferno

Ven, 23/03/2018 - 11:12

Appunto,l'unica in famiglia ad essere una decerebrata di sinistra è lei. Immagino lo sconforto dei genitori. Date le sue origini desunibili dal cognome,ci faccia cosa gradita e se vada in Turchia Marocco Libia dove le pare così non rischierà di servire gelati a fantomatici razzisti.

Ritratto di rosario.francalanza

rosario.francalanza

Ven, 23/03/2018 - 11:12

Voglio vedere se ci provava a farlo se, al posto di Salvini, c'era qualche noto mafioso!

ciccio_ne

Ven, 23/03/2018 - 11:17

è proprio vero: in ogni famiglia c'è una pecora nera...in quella di Corsico oltre che nera è razzista e pure non troppo "sveglia". Coacervo di qualità rosse

Ritratto di giovinap

giovinap

Ven, 23/03/2018 - 11:19

chi semina vento...non mangia gelato!

milano1954

Ven, 23/03/2018 - 11:21

in qualsiasi paese normale un dipendente che si rifiuta di fare il proprio lavoro viene licenziato in trosco, è ovvio e normale. Ma qui siamo in Italia, il paese ottenebrato da 25 anni di livore e di odio comunista, e questa vicenda squallida rivela in quali abissi di livore e di squallore morale è precipitata parte degli abitanti di questo Paese

Ritratto di Memphis35

Memphis35

Ven, 23/03/2018 - 11:21

Nadia Mohammedi...e ce lo dite solo ora? Siete proprio dei gran burloni.

Beaufou

Ven, 23/03/2018 - 11:29

"In famiglia l' unica di sinistra sono io". E la più furba, si direbbe, eh? Ma va' là, stupidella, guarda che essere di sinistra sta passando di moda, aggiornati. Non vedi che bello spettacolo sta dando la sinistra? O sei anche cieca? Ahahah.

VittorioMar

Ven, 23/03/2018 - 11:42

...HA FATTO PUBBLICITA' GRATUITA ALLA GELATERIA E A LEI STESSA !!!...SALVINI "RINFRESCATI" CON UN BUON INCARICO IN PARLAMENTO !!

Libertà75

Ven, 23/03/2018 - 11:48

proprio lei che è figlia di una sana integrazione non dovrebbe essere di sinistra... cos'ha fatto la sinistra in 5 anni per promuovere l'integrazione? Penso che anche il pdino @mannik si addormenterà nel tipico silenzio di chi resta sempre senza parole

claudio63

Ven, 23/03/2018 - 11:54

MANNIK10:33 , Lei deve avere in mano i tabulati delle chiamate di entrambi per dare opinioni del genere. questo malgrado le testimonianze di altri dipendenti presenti al fatto. complimenti.

Ritratto di El Presidente

El Presidente

Ven, 23/03/2018 - 11:55

Massimo rispetto per questa ragazza. Ad avercene di giovani che hanno il coraggio, rischiando del proprio, di dire in faccia ai politici che razza di melma sono. "È uno che semina odio, che gioca col razzismo per fini elettorali" ... cristallino! La cosa davvero grave sarebbe accertare che effettivamente Salvini ha telefonato alla proprietaria del locale per chiedere la testa della ragazza, e vista la pochezza del nuovo paladino del CDX italiano, non sarei stupito si scoprisse che è stato così.

Ritratto di lupostanco

lupostanco

Ven, 23/03/2018 - 11:56

La possiamo abbinare alla Prof che urlava contro i poliziotti. E, se vera, patetica la lettera della madre.

franz11

Ven, 23/03/2018 - 11:57

questa è la conferma che gli squallidi comunisti hanno il cervello fuori uso

routier

Ven, 23/03/2018 - 12:01

Nadia Mohammedi...preclaro esempio di correttezza professionale. Oltre a lasciare spontaneamente il lavoro perché non lascia anche l'Italia. Teme forse che qualcuno la rimpianga?

Ritratto di Agrippina

Agrippina

Ven, 23/03/2018 - 12:02

La ragazza ha voluto mostrare una sua coerenza di ideali.Discutibili, personalmente non sono di sinistra e non concordo con la discriminazione in qualunque direzione venga rivolta.Capisco che chi come salvini ha spesso strizzato l'occhio proprio ad idee e linguaggi intolleranti, susciti reazioni uguali, ma è sbagliato reagire scendendo sullo stesso terreno.

CALISESI MAURO

Ven, 23/03/2018 - 12:03

la riprova che il meticciato non eleva affatto la qualita' della persona umana, ma conferma il teorema e piano di Mister Kalergi.. evidente no?

Una-mattina-mi-...

Ven, 23/03/2018 - 12:08

NON E' DI SINISTRA, E' STUPIDA

lividanddisgusted

Ven, 23/03/2018 - 12:10

Adesso si spiega! Non è una ragazza qualunque, ma una MAOMETTANA algerina che di cognome fa MOHAMMEDI! Splendido esempio di integrazione davvero! Però c'è da ringraziarla perchè nella sua idiozia ha fatto finire finalmente sui giornali la verità su cosa è la feccia islamica, speriamo che finalmente gli italiani aprano gli occhi. La titolare del negozio d'ora in poi farà meglio a assumere solo ragazzi italiani veri, e mi auguro che questa maomettana non ritrovi mai più un lavoro in Italia (del resto quale azienda vorrebbe prendersi un tipo del genere?). Massimo disprezzo per la madre italiana, che non solo ha sposato un islamico e ha allevato una figlia razzista ma con spocchia e aggressività ne difende anche l'indifendibile comportamento invece di farle chiedere scusa pubblicamente. Fra l'altro se anche Salvini avesse protestato sarebbe nel giusto, si tratta di un comportamento intollerabile sanzionato dalla legge.

Una-mattina-mi-...

Ven, 23/03/2018 - 12:13

A DIRE IL VERO L'ODIO LO SEMINANO QUELLI CHE OBBLIGANO I CITTADINI A MANTENERE PER ANNI AD UFO, PERFINO IN STELLATE MAGIONI, LE ORDE DI PASCIUTI VITELLONI AFRICANI E QUELLI CHE DEPENALIZZANO LE BANDE DI PREDONI-LADRONI, TANTO PER COMINCIARE

corto lirazza

Ven, 23/03/2018 - 12:17

solo i più anziani ricorderanno che qualche decennio fa, al Grill autostradale Cantagallo, vicino a Bologna, fu rifiutato un caffè all'On. Almirante, fra gli applausi dei kompagni...

Ritratto di elkid

elkid

Ven, 23/03/2018 - 12:23

----in un paese di yes men e di lecca lecca di ogni ordine e grado--e di zerbini verso il capo in ogni ufficio dello stivale---è da aprezzare il coraggio di questa ragazza che fa un gesto politico e rispetta le idee in cui crede--ma ne trae pure le dovute conseguenze anche se sgradevoli senza piangersi addosso---la tipa non è stata licenziata --se n'è andata---grande nadia---hai carattere--swag

Scirocco

Ven, 23/03/2018 - 12:31

Se fosse stata una mia dipendente dopo un nano secondo dal rifiuto di servire un cliente era licenziata e questo indipendentemente da questioni politiche. Comunque se ha convinzioni politiche di sinistra a questo livello la signorina deve cercare lavoro nei centri di accoglienza, nelle ONLUS o COOP varie oppure tornare in Algeria paese di origine del suo babbo a fare la sindacalista.

Ritratto di gattomannaro

gattomannaro

Ven, 23/03/2018 - 12:43

@corto lirazza - 12:17 ...e quelli ancora più anziani ricorderanno che nel 1947 alla stazione di Bologna (cito da La Repubblica.it 8 febbraio 2007): "... c'erano i FERROVIERI DEL PCI che gridavano "sporchi fascisti" AI BAMBINI e alle donne sui treni. Minacciarono di fare lo sciopero generale. Arrivarono fino a rovesciare sui binari anche IL LATTE CHE ERA STATO PREPARATO PER I BAMBINI...". Lo stile è sempre quello. Solo le brave persone di sinistra hanno il potere di stabilire chi vada servito e chi no.

Ritratto di gattomannaro

gattomannaro

Ven, 23/03/2018 - 12:46

@corto lirazza - 12:17 Donne e bambini di quell'episodio erano incolpevoli profughi istriani.....

jaguar

Ven, 23/03/2018 - 12:52

Già il cognome della ragazza dice tutto, e se proprio non le sta bene essere italiana, può sempre emigrare in Algeria.

Ritratto di gattomannaro

gattomannaro

Ven, 23/03/2018 - 12:53

@elkid - 12:23 Se il mio intervento verrà pubblicato, ho citato l'episodio del rifiuto di dare latte ai bambini profughi istriani, alla stazione di Bologna, nel 1947. Lei dice: "...in un paese di yes men e di lecca lecca di ogni ordine e grado--e di zerbini verso il capo...". Le ricorderei che 'il capo' degli zerbini di quell'infame episodio era il compagno Giuseppe Stalin.

Mannik

Ven, 23/03/2018 - 12:54

@gatttomannaro - No, semplicemente me ne sarei andato a mangiare il gelato altrove.

GioZ

Ven, 23/03/2018 - 12:55

la vedremo come prossima candidata di "Liberi e uguali".

Mannik

Ven, 23/03/2018 - 12:56

titina e claudio - È stata la proprietaria ad avere affermato che ci fosse stata una telefonata di Salvini, salvo poi rimangiarsi le parole... geniacci

Ritratto di abate berardino

abate berardino

Ven, 23/03/2018 - 12:57

ELKID @ elkid , ma non ti fai schifo ?

Altoviti

Ven, 23/03/2018 - 12:57

Costea va rispedita da dove viene, poi è un reato rifiutare la vendita. Ci sono tante brave ragazze italiane che cercano lavoro. Sicuramente ce la ritroveremo alle prossime elezioni tra i candidati PD o Grillini, una che vuol fare carriera a danno degli italiani.

Mannik

Ven, 23/03/2018 - 12:58

emigrante48, mai come lei che evidentemente non legge...

Polgab

Ven, 23/03/2018 - 12:59

Salvini avrebbe potuto dire "non voglio essere servito da un'Algerina". Non lo ha fatto dunque, chi è veramente razzista?

adal46

Ven, 23/03/2018 - 13:07

Nadia, i VERI razzisti sono quelli colati testè a picco: RIP!

Libertà75

Ven, 23/03/2018 - 13:30

@elkid, un giorno andrai dal medico e se questo ti dirà che non cura i sinistroidi tu applaudirai e te ne andrai malato, ma felice di essere stato disprezzato per le tue idee. Questo sei, ma del resto i tuoi postulati razzisti e nazisti non si contano più o vuoi che te ne linki qualcuno?

maurizio50

Ven, 23/03/2018 - 13:32

Ma se ne torni in Algeria dove potrà servire il gelato a tutti i beduini ed anche ai loro cammelli!!!!!

ducadibrabante

Ven, 23/03/2018 - 13:33

Nadia Mohammedi odia Salvini perché lei è di SX. Così si legge in questo articolo.

Malacappa

Ven, 23/03/2018 - 13:40

Sta tizia sotto sotto non voleva lavoprare, bene c'e' molta gente senza lavoro non credo sia un problema trovare un gelataio che venda un gelato a Salvini

Ogliastra67

Ven, 23/03/2018 - 13:53

Come al solito, e qui lo abbiamo appurato, che in certe famiglie sin da giovani viene inculcata l'idea che chi non è rosso è razzista. Sono sicuro che Salvini non si sia certo abbassato a fare la "telefonata". Anzi fossi in lui, per darle uno schiaffo morale, la farei assumere a tempo indeterminato nella gelateria e per dispetto mi farei un autoscatto con lei (selfie, per gli ignoranti della lingua italiana) postando la foto sui social e appendendone una copia in tutti i centri sociali. Vorrei anche ricordare a qualcuno che non serve lavorare in ufficio per diventare ruffiani e lecchini del capo. Anche chi lavora in proprio giornalmente deve baciare il sedere dei suoi clienti perché senza di loro, il sottoponte ed il materasso di cartone, non ti danno scampo.

agosvac

Ven, 23/03/2018 - 14:05

Intanto non è la commessa ma l'ex commessa che si è rifiutata di servire un gelato ad un politico perché ideologicamente di idee differenti dalle sue. Non è stata licenziata me se ne è andata da sola perché giustamente rimproverata per comportamento scorretto nei riguardi di un cliente! Dice di essere di sinistra, ma molte persone di sinistra, la maggioranza direi, sono , al contrario di lei, bene educate.

Dordolio

Ven, 23/03/2018 - 14:09

Francamente di episodi di questo genere ne vorrei uno al giorno. Con l'idiota di turno che si mette a fare il "piccolo resistente" e quattro suoi pari che lo applaudono. E' opportuno dare IL MASSIMO della visibilità a questi personaggi. Perchè la gente possa gridare in coro: SCEEMI... SCEEMI.... Ed è quello che poi pensano praticamente tutti, indipendentemente dalle proprie convinzioni politiche. Ed è giusto che sia così.

vince50

Ven, 23/03/2018 - 14:14

Che fosse di sinistra nessun dubbio,del resto non è che ci si potesse aspettare nulla di diverso o di più intelligente.

Vostradamus

Ven, 23/03/2018 - 14:20

MohammeChi? In italia a negare il gelato italiano agli italiani? Ma che problema c'è? In algeria non ci sono algerini che vogliono il gelato? Torni in algeria a servire il gelato agli algerini, tanti saluti, e chi s'è visto, s'è visto.

Ritratto di Friulano.doc

Friulano.doc

Ven, 23/03/2018 - 14:30

Mancano indicazioni esatte sull'indirizzo della gelateria. Basta fornirle e la gelateria farà affari d'oro cono quelli del PD e con gli invasori (ammesso che paghino il cono)....

ally

Ven, 23/03/2018 - 14:35

a quelle persone convinte di avere la verità in tasca pur di oltraggiare Salvini si inventano telefonate e dietro front della padrona della gelateria, avete i tabulati delle telefonate in mano? se si tanto di cappello che avete chiarito le cose, altrimenti statevene zitti che fate una figura migliore.

Ritratto di Zagovian

Zagovian

Ven, 23/03/2018 - 14:40

Questa è l'integrazione a senso unico!!Mai una volta che si sappia che la progenie di un "diversamente Italiano","diversamente educato cristiano",con una Italiana(che reputo "sfigata"...),segua le orme di origine della madre.Mai!!

baronemanfredri...

Ven, 23/03/2018 - 14:44

QUESTA HA FATTO UN FAVORE ALLA PROSSIMA RAGAZZA ASSUNTA O RAGAZZO BARMAN, ALLA DITTA CHE PROPRIO STAMATTINA SONO PASSATO DAVANTI PER MOTIVI MIEI ED HO VISTO PERSONE E POI A SALVINI CHE COME SEMPRE ESCE A TESTA ALTA ED LO HA FAVORITO PROPRIO IN QUESTI GIORNI IMPORTANTISSIMI. MOHAMMED COME TU TI CHIAMI? ORA FATECI IL PIACERE DI DIRCI QUANDO E L'ORA HA TELEFONATO ALLA DITTA. MI PARE CHE IN QUESTI CASI I PROPRIETARI SBATTONO FUORI A CALCI I DIPENDENTI INDEGNI AL MOMENTO STESSO.

Algenor

Ven, 23/03/2018 - 14:50

Se un giovane dipendente di destra si rifiutasse di servire la Boldrini od un altro politico di sx, gli stessi commentatori sinistrati che adesso difendono la maghrebina, ne chiederebbero il licenziamento "perché non si puó rifiutare di servire un cliente", agitando il ditino dietro lo schermo.

Algenor

Ven, 23/03/2018 - 14:53

Emigri pure in Algeria, nella terra del padre, li non soffrirá il razzismo (o forse si?).

Ritratto di hardcock

hardcock

Ven, 23/03/2018 - 14:57

semplicemente aberrante come alcuni commentatori del foro trasformino un caso di maleducazione condito di non rispetto del prossimo in un caso politico e difendano a spada tratta la cafona che appena ventenne già si arroga il diritto di giudicare chi sia giusto e chi sia "sbagliato". A casa a studiare non il corano ma educazione civica. Mao Li Ce Linyi Shandong China

Ritratto di El Presidente

El Presidente

Ven, 23/03/2018 - 15:06

@Ogliastra67 Ciò che è stato"appurato" è che Lei è persona alquanto "distratta" dato che nell'articolo si dice chiaramente che il padre è elettore di Salvini e la madre addirittura ex assessore di FI quindi dubito che in famiglia alla ragazza sia stato inculcato alcunché di ciò che Lei ha così "brillantemente" dedotto ... anzi. Toglietemi un dubbio che mi assale ogni volta che vi vedo scrivere certe scemenze, cari bananas, ma il problema è che degli articoli leggete solo il titolo o proprio non capite quello che c'è scritto? Per tacere poi dei cerebrolesi che consigliano il rimpatrio per una ragazza italiana per nascita in quanto figlia di una donna italiana! Top!

Ritratto di Arduino2009

Arduino2009

Ven, 23/03/2018 - 15:12

Può chiedere di essere assunta in qualche centro di raccolta migranti, li c'è sempre bisogno di persone che assistono i poveretti che scappano dal loro paese per fare i fancazzisti in italia.

Ritratto di onefirsttwo

onefirsttwo

Ven, 23/03/2018 - 15:36

Il "caso" meriterebbe un'analisi approfondita : è molto probabile ne emergerebbero delle belle ! . Ma in Italia , luogo deprimente ,non si sa nemmeno cosa vuol dire indagine approfondita . Yeeeeeeeeeeaaaaaaaaaaaaaaahhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhh .

Malacoda

Ven, 23/03/2018 - 16:06

Mentalità chiusa tipica dei sinistri.....invece di lavorare, va a fare compagnia ai compagni dei centri sociali, quelli che non hanno bisogno di lavorare per vivere, visto che si nutrono di spazzatura....lascia il posto a qualche altra più volenterosa.

claudio63

Ven, 23/03/2018 - 16:17

Mannik, vatti a leggere la repubblica di ieri e allegata intervista di due dipendenti al riguardo,geniaccio.

Ritratto di hernando45

hernando45

Ven, 23/03/2018 - 16:20

Io NON ho mai ODIATO nessun politico che non la pensasse come me. Anzi ho sempre sostenuto come diceva Voltaire, che anche se detesto quello che dici difendero fino alla morte il tuo diritto di dirlo. La ragazzina probabilmente tra un piatto di COUSCOUS e l'altro avra sentito tra le mura domestiche parlare male di Salvini e da buona PARTIGIANINA IMMATURA non gli e sembrato vero di poter dimostrare cosa ha "IMPARATO" AMEN.

Ritratto di hernando45

hernando45

Ven, 23/03/2018 - 16:25

El Presidente 15e06, cosa scriviiii?? Proprio perche la mamma e di F.I. che dopo il risultato DELUDENTE delle elezioni, puo aver "influenzato" la mente debole della figlia immatura contro chi ha BATTUTO il suo amato mister B. AMEN.

carpa1

Ven, 23/03/2018 - 16:36

E bravo il nostro presidente delle 11:55 --- " Ad avercene di giovani che hanno il coraggio, rischiando del proprio, di dire in faccia a CERTI ALTRI politici che razza di melma sono". Beh, in tal caso il problema sarebbe stato quello di chiamare a raccolta ANPI, CGIL, associazioni radical shit e tutta la melma di sx per gridare al fascismo!

AndyCorelli

Ven, 23/03/2018 - 17:00

Una volta esisteva una cosa che si chiamava DEONTOLOGIA PROFESSIONALE...se al posto di fare gelati lavorava in banca dubito si sarebbe rifiutata di accettare un bonifico dal Salvini...Coraggio a rischio zero...

Ogliastra67

Ven, 23/03/2018 - 17:11

El Presidente, ammetto di aver letto superficialmente l'articolo ma a parte quella frase sulla famiglia, il resto rimane immutato. Comunque vorrei farle rilevate che la sua infelice frase su Salvini "È uno che semina odio, che gioca col razzismo per fini elettorali" ... cristallino!, mi dimostra che lei non ha ben compreso che qui non si tratta di odio, non si tratta di razzismo, ma (questo però lei sicuramente non lo vuole vedere) del livello schifo che le nostre città hanno raggiunto sia di ordine pubblico che di igiene. Ha semplicemente dato voce a quel che pensa il popolo non di sinistra. E poi parlate tanto di odio e razzismo...ma chi ha seminato odio e violenza per le strade prima del voto?!!

lawless

Ven, 23/03/2018 - 17:21

questa va sanzionata e perseguita penalmente per comportamento fascista. Scommetto che se il gelato lo prendeva vauro la mezza italiana gli li avrebbe dati due! Speriamo che trovi lavoro almeno alle feste dell'unità e magari sarà felice anche di lustrare le scarpe a chi gli ha fatto il lavaggio del cervello!

Libertà75

Ven, 23/03/2018 - 17:34

@el presidente, lei si chiede come mai molti commentino senza leggere, potrebbe invece lei risolvere un mio annoso dilemma? Come mai voi pseudo intellettuali di sinistra inneggiate sempre alle persone a scarso contenuto di senso civico? Questa era una dipendente, non era una libera professionista. La ragazza era lì per svolgere il lavoro che le era stato assegnato e non per disquisire sulla classe politica. Mi risponda, però risponda, non faccia lo struzzo. Se la derubano e un carabiniere dicesse "beh, hanno rubato ad un sinistro, archiviamo!" lei appluadirebbe per la coerenza legata agli insulti che spesso si elevano verso i carabinieri dai pensatori rossi?

Lapecheronza

Ven, 23/03/2018 - 17:45

Mi stavo chiedendo se una gelataia leghista avesse rifiutato il cono alla sig.ra Boldrini oppure ad un richiedente asilo. Chissà se questa notizia avrebbe avuto lo stesso risalto. Però andare a inventare i fatti per screditare è tipico dei compagni, la madre è stata sbugiardata dalla titolare. Gli rimane un tentativo alla prossima manifestazione dove può insultare i poveri agenti (che poi se si provava ad insultare in Russia un agente ai tempi della nostalgia comunista, sai dove ti mettevano?)

Santippe

Ven, 23/03/2018 - 17:55

A questa ventenne ragazza bisognerebbe spiegare con calma che il vero razzismo è il suo comportamento perché, se il principio fosse valido, a Salvini non si dovrebbe servire né pane né acqua, né casa né letto, né somministrare cure mediche : se fosse razzista. Cosa che, peraltro assolutamente non è, tranne che in una propaganda infame produttrice di razzisti involontari.

Ritratto di Leonida55

Leonida55

Ven, 23/03/2018 - 18:03

Si è licenziata perchè ha sentito che i grillini a breve elargiranno il reddito di cittadinanza. Fermatela, ditegli che è una bufala, non hanno i soldi.

Ritratto di michele lamacchia

michele lamacchia

Ven, 23/03/2018 - 18:22

Immagino che la sinistrata, prima di prendere servizio, si sia informata sulle idee politiche del suo datore di lavoro.

Ritratto di eaglerider

eaglerider

Ven, 23/03/2018 - 18:34

Per andarsene vuol dire che non aveva bisogno di lavorare. Il papà leghista e la mamma forzista l'avranno educata bene ma la scuola ....... A scuola si formano i cittadini e la scuola da oltre un trentennio è indirizzata a formare membri di centri sociali o fiancheggiatori degli stessi, promuovendo tutti e dando come indirizzo il diritto ad essere garantiti dallo stato senza merito alcuno. lei è venuta su benissimo, avrà studiato poco e la pancia piena ce la ha!

alby118

Ven, 23/03/2018 - 18:44

In famiglia l'unica di sinistra e guarda a caso anche "pi.rla".

Ritratto di Lissa

Lissa

Ven, 23/03/2018 - 18:57

Nadia, ti consiglio di andartene in un paese arabo, qui in Italia sono tutti razzisti e fascisti. Sono sicurissimo che in qualsiasi paese arabo starai meglio che in Italia.

Divoll

Sab, 24/03/2018 - 00:15

Aaaaa! Mohammedi! Ecco tutto spiegato, non e' italiana.

frabelli1

Sab, 24/03/2018 - 03:08

Giusto così, uno al lavoro lavora e, se fa la cameriera, serve quello che deve servire a tutti. Indifferentemente. Se uno o una inizia a fare distinzioni su chi è simpatico o no, allora ha sbagliato lavoro, non può essere a contatto con la gente, rimanga per conto suo.

Ritratto di bingo bongo

bingo bongo

Sab, 24/03/2018 - 09:14

LA RAZZISTA E'STATA LEI !!!nopecoroni

Ritratto di Leonida55

Leonida55

Sab, 24/03/2018 - 09:29

Niente gelato ai razzisti? Anche lei ha dimostrato un viscerale razzismo. Quindi? Niente lavoro? Secondo il suo concetto, si.

Giuseppe45

Sab, 24/03/2018 - 14:35

Figlia degenere, ma buon sangue non mente. Sempre discendente da una "risorsa" tanto cara alla Boldrina. Il DNA non ammette variazioni sul tema.

Ritratto di ohm

ohm

Sab, 24/03/2018 - 23:25

Questa ragazza è da denunciare: ha dato del razzista ad una persona senza conoscerla personalmente.....IO FOSSI IN SALVINI LA DENUNCEREI....e viso che è riamsta senza lavoro pagherà papino!

MohammedHamdi

Dom, 25/03/2018 - 22:52

Io il gelato gliel'avrei dato, in testa. Salvini infame, non devi andare a mangiare dal gelataio, ma al letamaio. Ciao gente di destra a cui questo commento darà fastidio.