Ecco i bilanci della ong dei centri sociali: quello che Mediterranea non dice

La ong: "Non ci paga George Soros". E pubblica i bilanci. Ma sorvola sui nomi dei 5mila donatori che hanno versato più di 500mila euro

Non è tanto quello che dice, quanto piuttosto quello che no dice. Perché i bilanci pubblicato online da Mediterranea Saving Humans, la ong aperta da Luca Casarini e altri esponenti dei centri sociali e dell'associazionismo rosso per mettere in mare la nave Mare Jonio, svelano sì i soldi che fino a oggi gli sono arrivati nel portafogli, ma non pubblicano alcun nome se non quelli che già si conoscevano. "Non ci paga George Soros", scrivono su Twitter facendo il verso alla destra ma guardandosi bene dal dirci tutta la verità sui bilanci della ong (leggi qui).

Il progetto "Mediterranea Saving Humans" nasce nell'estate del 2018, quando Casarini inizia a radunare attorno a sé alcuni esponenti dei centri sociali veneti. Le piazze sono già piene di teste calde che protestano contro Matteo Salvini e la linea dura del governo per contrastare l'immigrazione clandestina. E l'ex disobbediente del G8 di Genova convoglia questo odio in una ong che punti a contrastre il Viminale laddove sta combattendo la sua battaglia più importante: nel Mediterraneo. Da qui l'idea di mettere in mare una nave per andare a recuperare gli immigrati clandestini fin davanti alle coste libiche. E così, come scrivevamo giorni fa, Casarini costituisce la società armatrice, la Idra Srl, e fa rete con i più intranigenti fan dell'accoglienza. Al suo appello rispondono l'Arci, le ong Ya Basta Bologna, Sea Watch e Open Arms, il centro sociale Esc di Roma e l'associazione "Baobab Experience". I contatti politici con le Giunte di Palermo, Napoli e Milano e con i parlamentari di Sinistra italiana fanno, invece, arrivare i primi soldi. È Banca Etica ad aprir loro una linea di credito da 465mila euro. Ma questo primo prestito non è abbastanza: nel primo anno scarso la ong ha, infatti, "bruciato" la bellezza di 1.225.333 euro e 20 centesimi. Come li hanno coperti?

Sul proprio sito la Mediterranea Saving Humans parla di "trasparenza". E così siamo andati a spulciare tutti i numeri che hanno pubblicato. I conti tornano. Ma non si va aldilà dei numeri. "Lo sviluppo del progetto - si legge - non sarebbe stato perciò possibile senza il sostegno iniziale delle organizzazioni della società civile italiana e delle singole persone che hanno creduto nell'operazione con contributi a fondo perduto per 98.115 euro e prestiti solidali infruttiferi per 115mila euro, raccolti tra il luglio e l’agosto 2018". A questi, come detti, vanno ad aggiungersi i 465mila euro di Banca Etica che per Casarini & Co. "supporta anche le attività di crowdfunding" e "svolge attività di tutoraggio per gli aspetti economici dell'intera operazione".

Al prestito di Banca Etica, che ha creato non pochi malumori tra i correntisti, bisogna aggiungere gli oltre cinquemila donatori che dal 4 ottobre 2018 hanno versato alla Ong 518.533 euro attraverso "i diversi canali di crowdfunding". Con 25 euro sostensono mezzo miglio di navigazione, con 100 arrivano fino a due miglia. "Deve essere considerato - fanno notare - che numerose tra queste donazioni arrivano da soggetti collettivi (associazioni, parrocchie, centri sociali etc.), che le hanno raccolte in occasione di iniziative pubbliche con centinaia di persone partecipanti". Qui, però, l'elenco è più fumoso. Perché, se è vero che su un'altra pagina viene indicato chi sostiene il progetto (leggi qui), da nessuna parte si dice se questi sostenitori sono solo morali e, se hanno versato anche un contributo economico, non viene detto quanto hanno donato.

Commenti
Ritratto di Marcello.508

Marcello.508

Ven, 12/04/2019 - 13:36

E dare una mano ai nostri poveri, disoccupati, sottoccupati etc., a chi vive nell'inedia? Ma va là..

diesonne

Ven, 12/04/2019 - 13:41

diesonne a casarini i soldi fanno comodo per dichiararsi salvatore in mare: il mare non nsi esuarisce,il portavoglio si

Ritratto di jonny$xx

jonny$xx

Ven, 12/04/2019 - 13:58

FORSE SE INVECE DI ANDARE A CACCIA DI MIGRANTI IRREGOLARI CHE POI NON SANNO DOVE SBARCARLI, PERCHE' ON CAMBIANO MSTIERE E SI DEDICANO ALLA PIU' REDDITIZIA PESCA DEL TONNO?

Ritratto di SAGITT33

SAGITT33

Ven, 12/04/2019 - 14:16

Li dia agli italiani che muoiono di fame!!! Non aiuti coloro che vengono dall'Africa a chiedere l'elemosina. Li aiuti piuttosto a creare lavoro nei loro paesi, questa sarebbe la soluzione giusta.

Ritratto di hernando45

hernando45

Ven, 12/04/2019 - 14:17

Ovviamente TUTTO ESENTASSEEEE VEROOO!!!! jajajajajajajaja.

ginobernard

Ven, 12/04/2019 - 14:22

alla autenticità del loro spirito umanitario ci credono solo più i cerebrolesi

Ritratto di ohm

ohm

Ven, 12/04/2019 - 14:23

Caro signore (?) ti dovresti vergognae ...antitaliano !!!!!

Ritratto di Mariopp

Mariopp

Ven, 12/04/2019 - 14:33

Perché dovrebbero pubblicare i nomi di chi ha dato un contributo di alcune decine di euro? Se queste persone vogliono contribuire questa iniziativa, fatti loro, non vedo il motivo di metterli in piazza. Ognuno mette i propri soldi dove vuole.

Ritratto di stenos

stenos

Ven, 12/04/2019 - 14:45

Obnligarli a presentare bilancio o metterli fuorilegge.

jaguar

Ven, 12/04/2019 - 14:54

Marcello.508, non hanno nessun interesse ad aiutare i poveri italiani, non c'è business.

Ritratto di Jiusmel

Jiusmel

Ven, 12/04/2019 - 14:57

La magistratura, fosse seria e rispettosa del paese, andrebbe a fondo e incriminerebbe il mercenario rivoluzionario casarini. Sarebbe cosa buona e giusta ma non sarà così...

Scirocco

Ven, 12/04/2019 - 15:28

Per cominciare sarebbe opportuno che la GDF facesse un bel controllo approfondito sulla Mediterranea del Casarini. Poi tutte queste ONG, Cooperative, Caritas, Chiesa compresa ect ect devono, visti gli importi di denaro che fanno girare, essere assimilate alle SRL e SPA quindi presentare bilanci, essere sottoposti a contabilità ordinaria e pagare le loro belle tasse e contributi previdenziali esattamente come fanno tutti i contribuenti Italiani che hanno una azienda.

Ritratto di babbeipersempre

babbeipersempre

Ven, 12/04/2019 - 15:41

"non viene detto quanto hanno donato" e quindi dov'e' il problema? sembrate zabette ignoranti e invidiose.

Ritratto di do-ut-des

do-ut-des

Ven, 12/04/2019 - 17:31

Ma questi donatori li hanno i numeri a 5 cifre che tutti i giorni martellano per avere ui aiuto? Non gli fanno pena quei bambini seduti in una sedia a rotelle magari anche motorizzate? E questi delle ong li sprecano in gasolio per le navi racattamigranti.

Ja'aqov

Ven, 12/04/2019 - 18:09

Sig.Mariopp-in una società democratica(convivenza civile)vi sono degli organi preposti quali:sanità,forze dell'ordine,scuola,controllo alimentare(nas)militari,giustizia,prefetti,ministri,dottori ecc.ecc.Ora,formare gruppi(ong)spacciandole per aziende legali per soddisfare i propri pii desideri contravvenendo a cui sopra,dicesi eversione,ovvero imporre i propri diktat a scopo di lucro minando la sicurezza dei cittadini.Al pari della mafia.

DRAGONI

Ven, 12/04/2019 - 18:15

HANNO BISOGNO DI RICOSTITUIRE IL PROLETARIATO CON PERSONE PROVENIRNTI DAL TERZO MONDO E FACILMENTE RICATTABILI PER POI AVERNE I VOTI E SFRUTTARLI ECONOMICAMENTE.

Giorgio5819

Ven, 12/04/2019 - 18:17

Questi i bilanci li presentano come gli fa comodo... scritti a matita e con qualche omissis...In ogni caso chi sovvenziona trafficanti é delinquente quanto loro.

McGeorge

Ven, 12/04/2019 - 18:23

In Australia sarebbe tutto molto diverso, per le ONG e per i loro finanziatori. “By contrast with the EU situation, to date, there have been no NGO groups involved in active search and rescue missions targeting asylum seekers and migrants off Australia’s coast. If such operations were to take place, the crew of the NGO vessels may be liable for prosecution under Australia’s strict anti-people smuggling laws. (…omissis…) Persons who donate money to NGOs involved in search and rescue of asylum seekers and migrants at sea may also face criminal charges for the offence of providing material support or resources to a person or organization involved in people smuggling” (p. 348s.). Criminal Code Act 1995 (Cth) sections 73.1 ss. DANIEL GHEZELBASH et A.A., “Securitization of Search and Rescue at Sea: the Response to Boat Migration in the Mediterranean and offshore Australia”; in International and Comparative Law Quarterly [ICLQ vol 67, April 2018 pp 315–351]

mariod6

Ven, 12/04/2019 - 18:31

Di nuovo : Naturalmente le tasse sulle donazioni farlocche e inspiegabili non le paga nessuno. Naturalmente la carretta gliela hanno regalata così come la nafta ed i costi di attracco e gestione....!!! Però Patronaggio e la Procura di Agrigento sono sempre pronti a scatenarsi contro il Ministro degli Interni ma si voltano dall'altra parte quando ci sono di mezzo i trafficanti di esseri umani del PD e dei Centri Asociali.

Ritratto di babbeipersempre

babbeipersempre

Ven, 12/04/2019 - 18:44

do-ut-des e perché tu dovresti decidere a chi, il tuo prossimo, dovrebbe dare un aiuto? Tu forse non fai la tua parte?

Ja'aqov

Ven, 12/04/2019 - 18:48

Andrebbero tutti arrestati,loro e chi li finanzia.Questi vogliono sovvertire le buone regole di convivenza civile,e le regole di un governo eletto legittimamente.Si vogliono sostituire allo Stato e al popolo imponendo i loro dicktat come panacea di tutti i mali del mondo.Peccato però che questo quadro edificante sia del tutto falso,nelle sue premesse come nelle sue conclusioni.Squallidi presupposti utilitaristici di sfruttamento dell'uomo sull'uomo.

Ritratto di babbeipersempre

babbeipersempre

Ven, 12/04/2019 - 19:01

"io do affinché tu dia" e vieni a parlarci di generositá? Tu Fai pena

Trefebbraio

Ven, 12/04/2019 - 19:02

Mai un centesimo dalle mie tasche a questi sciacalli

Ritratto di cape code

cape code

Ven, 12/04/2019 - 19:41

E naturalmente i babbuini comunisti gli credono...LOLOLOL

Ritratto di marystip

marystip

Ven, 12/04/2019 - 19:46

Certo che sono ben ricchi questi dei centri sociali e personaggi avri (ignoti) pro migranti. Ma se hanno tanti soldi perché i migranti non se4 li portano a casa loro e non li mantengono? O buzzurro "zelloso" comunista di Casarin chi vuoi fare fesso?

billyjane

Ven, 12/04/2019 - 20:27

Trafficoni con l unica ragione, soldi soldi soldi soldi.

Ritratto di Leonida55

Leonida55

Ven, 12/04/2019 - 21:32

@babbeo per sempre - proprio voi comunisti ora dite che non serve sapere chi finanzia? Proprio voi che volete tassare anche l'ombra e l'aria? Sempre babbeo rimani, e per sempre.

Ritratto di saròfranco

saròfranco

Ven, 12/04/2019 - 23:38

Se in Europa, o almeno in Italia, fosse in vigore una norma come quella ricordata da McGeorge - 18:23, avremmo risolto il problema. Ma temo che qui girino troppi soldi, e troppa gente ha il suo bell' interesse. È "il potere dei più buoni"!

Ritratto di bonoitalianoma

bonoitalianoma

Sab, 13/04/2019 - 00:46

Se le vie dell'inferno sono lastricate di buone intenzioni le vie del mare poggiano su banchi di soldi.

stopbuonismopeloso

Sab, 13/04/2019 - 05:33

chiaramente la maggior parte dei quattrini gli arrivano da chi lucra su finti profughi/clandestini/risorse ecc., perché sanno che con il businnes dell'immigrazione clandestina, tutti i soldi gli rientreranno 1000 volte almeno, solo avidità allo stato puro

frank173

Sab, 13/04/2019 - 08:19

Non è accettabile che un cittadino italiano si schieri apertamente contro la politica del proprio governo in tema di immigrazione. Non a parole ma con fatti criminosi e sia lasciato libero di continuare. Non c'è differenza tra lui e uno che compie una rapina, uno stupro o quant'altro. Deve essere arrestato e punito secondo le leggi. Tanto vale dire a tutti che posso delinquere impunemente. Ecco il vero far west.

Ritratto di ANGELO POLI

ANGELO POLI

Sab, 13/04/2019 - 08:27

Questo è un argomento importante ma quello che va messo in prima pagina e trattato a fondo è quello libico per i suoi risvolti gravissimi sotto tutti gli aspetti. Parlare di pace e di accordi non sempre ottiene il risultato voluto. E' opportuno che l'argomento venga portato all'ONU, alla Nato, all'UE ... Se queste sedi glissassero si deve parlare con Putin, l'Egitto, il Marocco e addirittura la Cina per ottenere risultati sul piano politico e sul terreno.

al43

Sab, 13/04/2019 - 09:00

Quando negli Stati Uniti hanno messo alle calcagna dei boss della mafia gli agenti federali delle imposte, hanno imprigionato addirittura Al Capone. La Guardia di Finanza distolga lo sguardo da qualche mancato scontrino fiscale e vada a fondo di queste cose. Ora il clima politico lo permette.

Ritratto di babbeipersempre

babbeipersempre

Sab, 13/04/2019 - 11:10

Leo,p1rla, la legge lo richiede? Io sto dalla parte della legge non dalla vostra che anelate liste di proscrizione.