Efe Bal: “Sono pazza di Salvini”. E i due si incontrano

Alla cena di Natale della Lega Nord Efe Bal e Matteo Salvini si confrontano su tasse, prostituzione, stipendi e ambizioni future

Lei lo sposerebbe in tutto e per tutto. Almeno nelle sue idee: “Salvini è un figo, l'oggetto del desiderio...prima di incontrarlo dovrei prendere dei calmanti!” ha dichiarato. Lui non è indifferente, la rispetta ed è incuriosito. Per convincerlo Efe Bal, il trans più famoso d'Italia, si è tesserato e da due giorni è ufficialmente entrato nella squadra della Lega Nord. Li incontriamo a una cena targata Lega di 200 militanti, al ristorante El Galet di Milano, dove lei arriva a insaputa di tutti e Salvini è l'ospite più atteso. Alle 23.36 riusciamo a farli sedere uno di fronte all'altro per capire se tra i due esistono affinità elettive. Un dialogo disteso, ironico ma anche serio.

Essere leghista dentro significa “poter lavorare in pace” dice Matteo Salvini. Ed Efe concorda in pieno soprattutto pensando ai 700 mila euro che deve al fisco. Di fatto lei risulta a tutti gli effetti un evasore fiscale.

Salvini e Efe hanno lo stesso orologio biologico: sveglia al mattino presto e poi via per i mille impegni. Sono famosi, conosciuti, riconosciuti, battaglieri, abituati a gesti eclatanti, pronti entrambi a “mettersi a nudo”, chi per mestiere come Efe, chi per far “arrivare meglio il messaggio della Lega” come conferma Salvini. Le foto di Matteo “desnudo” sono addirittura su eBay (ancora per pochi giorni) e il ricavato andrà in beneficenza. Eppure entrambi dichiarano di essere timidi, a dispetto di ogni apparenza. Dicono entrambi “sì” alle case aperte, e pensando a Matteo Renzi e al suo operato lo definiscono “comico e “chiacchierone”.

Efe Bal vorrebbe cambiare mestiere, ma solo una proposta seria, magari un incarico politico, potrebbe farle cambiare idee. Salvini le dice che ha talento e che la Lega è aperta a tutti: “non facciamo distinzioni, per noi tutti sono sullo stesso piano”

Tra apprezzamenti, proposte avanzate, sorrisi e imbarazzi, Efe chiede di fare un selfie con Matteo, perché Vladimir Luxuria, a suo tempo lo aveva fatto con Silvio Berlusconi, e lei non può di certo essere da meno. Ma il suo obiettivo è un altro, riuscire a strappare una promessa suggellata da un bacio insieme al suo Matteo. Chiesto, fatto. Mano nella mano lanciano il loro augurio: “facciamo una rivoluzione epocale – dice Efe – regolarizziamo la prostituzione per un'Italia più equa e ricca” e poi si scambiamo un bacio, anzi due.

Commenti

Beaufou

Mer, 17/12/2014 - 11:40

E bravo Salvini, fai la rivoluzione epocale con Efe Bal. Tutti gli Italiani ti seguiranno entusiasti.