Ma in Europa i sovranisti resteranno minoranza

Secondo i sondaggi non supereranno i 130 deputati: troppo pochi per diventare determinanti

Dal palco di Milano Geert Wilders del Partito per la Libertà olandese invoca «più Salvini» per dire «basta all'Europa», «all'Islam» e ai «barconi degli immigrati illegali». Marine Le Pen tuona, invece, contro i «nefasti venti della globalizzazione che provocano solo schiavi e disoccupati». Il portavoce federale della tedesca Afd, Jeorg Meuthen, promette di «sbattere fuori dall'Europarlamento i tecnocrati come Draghi, Schulz e Macron». Ma è tanto fumo e poco arrosto. Al netto degli entusiasmi la pattuglia sovranista non riuscirà infatti né a conquistare il Parlamento Europeo né, tantomeno, a cambiare l'Europa. Per capirlo basta guardare i numeri, consultare i sondaggi e tener conto delle rivalità interne che rendono impossibile la convivenza dei sovranisti in un singolo gruppo dell'Europarlamento.

Partiamo dai voti necessari alla maggioranza. La Brexit rende incerto anche questo dato basilare. Se gli inglesi non riusciranno ad abbandonare l'Unione, l'Europarlamento continuerà a richiedere una maggioranza di 376 voti su 751 seggi. Senza gli inglesi la maggioranza calerà a quota 353 su un totale di solo 705 seggi visto che 27 dei 73 deputati di Londra verranno ripartiti tra 14 stati membri mentre 46 seggi resteranno vuoti. In entrambi i casi i sovranisti restano lontanissimi dalla maggioranza. I sondaggi parlano chiaro. Nonostante la Lega sia destinata a diventare il secondo partito dell'emiciclo dietro la Cdu tedesca e Marine Le Pen si prepari a diventare primo partito francese davanti alla «France En Marche» di Emmanuel Macron i sovranisti non supereranno i 130 deputati. Con quei numeri non solo resteranno minoranza, ma non potranno neppure giocare il ruolo di alleato obbligato del Partito Popolare Europeo. L'emorragia di voti che, stando ai sondaggi, porterà il Ppe dagli attuali 216 seggi a meno di 170 lo costringerà a cercarsi alleati molto più solidi rispetto ad una pattuglia sovranista con cui raggiungerebbe a stento quota 300 restando ben sotto la maggioranza. Anche perché un'alleanza con Salvini, su cui già pesa il niet della Merkel, costringerebbe il Ppe a rinunciare a socialisti, liberali e verdi pronti ad una coalizione solo se questa escluderà i sovranisti. Insomma l'«alleanza degli sconfitti» - come viene già designata la coalizione di popolari, socialisti e liberali - sembra comunque aver la meglio su un sovranismo che seppur in crescita vertiginosa non è in grado di dominare le urne europee.

L'altro grande problema del movimento restano le divisioni che lo condannano a dividersi in due formazioni in seno al parlamento Europeo. La prima, chiamata «Alleanza Europea dei Popoli e delle Nazioni» riunirà gli alleati più fedeli a Salvini - come l'Rn (Raggruppamento Nazionale) di Marine Le Pen, l'AfD (Alleanza per la Germania) tedesca, l'Fpo (Partito della Libertà) austriaco e il Pvv (Partito per la Libertà) olandese di Geert Wilders. Nell'Ecr (Conservatori Riformisti Europei) confluiranno formazioni di sicura fede sovranista come Fratelli d'Italia di Giorgia Meloni, i polacchi di Diritto e Libertà di Jaroslaw Kaczincie e gli spagnoli di Vox. La divisione non è solo formale. Per i polacchi di Kaczinci, maggioritari nel gruppo, è fondamentale l'appartenenza ad una coalizione che rivendica, fin dallo statuto, la vicinanza all'Alleanza Atlantica e rifiuta le simpatie per la Russia che caratterizzano gruppi come la Lega e l'Rn della Le Pen. Una divisione che, per fare un esempio, spaccherebbe a metà i sovranisti nel caso di voto sulle sanzioni a Mosca.

Commenti
Ritratto di mortimermouse

mortimermouse

Dom, 19/05/2019 - 08:35

è quello che dico io: resteranno isolati :-) berlusconi ha calcolato bene. se loro vengono nella grande famiglia del PPE potrebbero contare in qualche modo, se invece rimangono cosi come sono, non conteranno assolutamente nulla, nè in europa nè in italia :-)

Ritratto di stamicchia

stamicchia

Dom, 19/05/2019 - 08:41

Le ultime elezioni nazionali in Europa li hanno notevolmente sgonfiati, in Italia la Lega ha perso già sei punti, in Sicilia è inesistente, asfaltata.

routier

Dom, 19/05/2019 - 08:50

Uno storico ha detto che non esistono popoli schiavi ma esistono popoli che baciano le proprie catene. Europei svegliatevi!

linea56

Dom, 19/05/2019 - 08:59

Sarei curioso di sapere se per lo scrivano di questo articolo e' una speranza o cosa ed in piu' la provenienza perche' il suo scrivere e' tipico dei nasi appuntuti. Giuseppe

Ritratto di dlux

dlux

Dom, 19/05/2019 - 09:01

Se mai si parte mai si arriva. E poi, è vero che è "anche" una questione di numeri, ma c'è dietro una visione dell'Europa completamente diversa, se non antitetica, rispetto a quella attuale che, peraltro, non corrisponde a ciò che i padri fondatori sognavano. E' diventata una congrega di sadici contabili francotedeschi, che tirano l'acqua al loro mulino, passando coi panzer dell'economia sulla dignità e sui destini dei popoli. Hanno l'ossessione dei numeri e vivono solo di quelli. E di quelli moriranno.

FrancoM

Dom, 19/05/2019 - 09:28

Bel calcolo matematico, peraltro già noto. Non tiene però conto di altri fattori come la rinegoziazione dei trattati che depotenzierebbe i diktat dell'alleanza degli sconfitti, l'uscita dalla UE o la emissione di valuta nazionale. Riprendersi la libertà di decidere il nostro destino è un obiettivo indipendente dai numeri.

oracolodidelfo

Dom, 19/05/2019 - 09:33

Spero che l'immenso Gian Micalessin stavolta si sbagli......

antipifferaio

Dom, 19/05/2019 - 09:41

Sondaggi e numeri a parte ieri dal palco Salvini ha fatto capire chiaramente che rimane imbullonato alla Poltrona, e come lui faranno sicuramente i grilli affamati...che, sempre come lui, vivono (alla grande) solo di politica. Altro che stabilità e cavolate varie. Qua si tratta solo ed esclusivamente di Poltrone (P volutamente maiuscola ad indicare P come Pecunia). La realtà quindi è che il "capitano del Titanic" sa benissimo all'opposizione non conterebbe nulla e che può solo continuare a campare al governo (molto bene) augurandosi che nel frattempo il logoramento non sia così repentino. Cosa in realtà assai improbabile perché una volta aumentata l'IVA...ciao ciao giallo-verdi!

VittorioMar

Dom, 19/05/2019 - 09:50

...il giorno della "VERITA'" si avvicina e sempre più convinto voterò FdI per superare la soglia del 5% e dare Forza e Sostanza alla LEGA ai Populisti..Sovranisti...e Identità dei POPOLI !!! da Sudicio..Sudista Ignorante e ..è la SOMMA che fa' il TOTALE !!

Solovale48

Dom, 19/05/2019 - 09:52

Giusto ! Per cui anziché disperdere voti inutilmente, come propone il dr. Sallusti, per chi desidera provare veramente a contrastare mondialismo, immigrazionismo selvaggio, islamizzazione, ecc. si può sempre votare per Salvini o per Giorgia Meloni. Votare FI vorrebbe dire il remake del Patto del Nazzareno, o una funesta unione FI- PD - M5S a sostegno di un Governo Draghi. E questo ci farebbe fare la fine della Grecia.

Mborsa

Dom, 19/05/2019 - 10:01

Questa previsione di maggioranza, ammesso sia realistica, trascura che la vera politica UE non la fa il parlamento, ma il consiglio dei capi di stato. Se una minoranza degli stati membri avesse una maggioranza nazionale "sovranista", le riunioni dei capi di stato difficilmente potrebbero concludersi come nel passato. I "sovranisti" potrebbero bloccare il "conservatorismo" europeo, ma difficilmente potrebbero fornire una nuova politica.

lagoccia

Dom, 19/05/2019 - 10:02

sono pronto a scommettere: vinceranno i migranti, quelli senza documenti che dichiarano quello che vogliono, quelli che parlano arabo, quelli che chiedono il rispetto dei diritti umani senza mai averne rispettato uno ne tanto meno riconoscendoli agli altri ...... lo impone la loro religione quindi si può fare, vinceranno i gay che comprano bambini all'estero. insomma chi si alza alla mattina alle sei per andare a lavorare, rispetta stretti canoni di produttività concorrenza dei mercati, paga le tasse e si comporta educatamente e civilmente PERDERA'.

Carlo36

Dom, 19/05/2019 - 10:12

Caro Micalessin, La leggo sempre volentieri da anni, ma spero le sue fosche previsioni non si avverino e che i popoli europei ingannati dalla cupola simil-URSS frutto delle frettolose e nocive variazioni in corso d'opera di personaggi come Prodi, Merkel, Schulz, Mitterrand, ecc. abbiano l'orgoglio di ribellarsi alla dittatura di persone non elette dai popoli, ma dalle camarille di partiti che hanno lavorato solo "pro domo sua" infischiandosene dei cittadini che avevano sognato ed applaudito l'Europa dei popoli e delle nazioni. Sarà un sogno, ma ci spero. L'alternativa purtroppo è l'implosione del sogno europeo dei padri fondatori. E fare come l'Inghilterra ed il Galles che hanno sempre intelligentemente anticipato gli eventi.

Ritratto di michageo

michageo

Dom, 19/05/2019 - 10:34

...intanto comunque cominciamo a ridurre i metriquadri in cui razzolano a loro piacimento i socialdemocratici (che in germania, e non solo, stanno malmessi...)poi , dato che, una valanga non nasce se non dalla famosa palla di neve che nel tempo e spazio manmano s'ingrossa e diventa pericolosa....

rokko

Dom, 19/05/2019 - 10:51

Sssssss... Facciamoli illudere almeno fino al 26 maggio! A parte che, stupidi come sono, i sovranisti di noantri ancora non hanno capito che se davvero vincessero i sovranisti in europa a noi ci tratterebbero come appestati altro che cambiare l'Europa.

Reip

Dom, 19/05/2019 - 11:02

Tutta fuffa! Dopo le europee non cambiera’ nulla!

Giorgio Rubiu

Dom, 19/05/2019 - 11:13

Può darsi, ma se non si comincia a costruire una testa di ponte per poterla, successivamente, ampliare per numeri, percentuali e peso, non si arriverà mai a ciò cui si spera di poter arrivare. Quindi, invece che strane alleanze con chi ha ed ha sempre avuto un atteggiamento servile nei confronti dei costosi ed inutili parlamentari europei, è meglio essere, per loro, una spina nel fianco; la voce fuori dal coro che, però, canta piuttosto benino ed è gradita ad un grande pubblico. E, nel bene o nel male, ci aggiorneremo tra otto giorni, a schede contate!

nerinaneri

Dom, 19/05/2019 - 11:21

...anziani che per le leggi della natura sono destinati a sparire...

rawlivic

Dom, 19/05/2019 - 11:26

il PPE e' la DC europea, con tutti I difetti che abbiamo gia' visto

ohibò44

Dom, 19/05/2019 - 11:34

Sono d’accordo, l’ho scritto da tempo ma le lettere sono finite nei cestini. La grancassa del ‘vinceranno e stravolgeranno tutto’ serve solo a far credere ai loro sostenitori che potranno fare a meno di andarli a votare ‘tanto vincono lo stesso’ E gli elettori di centrodestra amano i week end. Bisogna dire chiaro e forte che solo andando in massa a votare ci sarà un minima possibilità di cambiare qualcosa !

Ritratto di Marcello.508

Marcello.508

Dom, 19/05/2019 - 11:36

Mborsa - 10:01 condivido.

Ritratto di -Alsikar-

-Alsikar-

Dom, 19/05/2019 - 11:50

(1) Da qualche mese il malefico Berlusca ha scatenato i suoi lecchini: quelli profumatamente pagati per scrivere quattro scemenze dal carattere pertinentemente 'moderato'. Da ciò si capisce la ragione per la quale la narrazione menzognera sia obligatoriamente di tale tono: inutile votare i sovranisti perché essi rimarranno minoranza non incisiva del nuovo parlamento. Almeno così si tenta di far credere. Un chiaro segnale ai tanti indecisi che gravitano nell'orbita di quello che era il Centrodestra: "Inutile che votiate Meloni o Salvini, date il voto a noi di Forza Italia perché sapremo farne buon uso". Tralasciando il non secondario aspetto che, nelle due settimane precedenti il voto, è vietato parlare o solo accennare ai sondaggi, l'attuale campagna di primavera del Berlusca in realtà è partita nella primavera scorsa dopo la mazzata subita da Forza Italia alle elezioni nazionali.

Norberth

Dom, 19/05/2019 - 11:50

Meglio soli che male accompagnati. Se non conteremo nulla questo si vedrà. In quanto alle alleanze meglio con Putin che con gli americancri.

Ritratto di -Alsikar-

-Alsikar-

Dom, 19/05/2019 - 11:52

(3) L'unica cosa che non si capisce è perché quelli di Forza Italia si ostinino a mantenere o a proporre l'alleanza con i sovranisti Meloni e Salvini. E questo avviene sia nelle amministrazioni locali che nella reiterata proposta di un'alleanza di Centrodestra alla guida di un eventuale nuovo governo nazionale. Ma, si sa, la coerenza, analitica e logica, non appartiene alle menti deboli.

carlottacharlie

Dom, 19/05/2019 - 11:54

La famiglia PPE? Dio ce ne scampi e liberi se vuoi cambiare. Sono i soliti che si sono sempre inchinati al becerume e solo stoltezza può far credere che il confluire nel baraccone sortirà qualcosa per l'Italia. Sono quelli che battono il ferro di spartirci gli africani e muslim, mica i bianchi e cristiani. La propria morte si sceglie anche così, dando credito a chi niente ha fatto e niente farà. Almeno tentare, combattere invece di suicidarsi perchè la ghenga prona alla Eu lo consiglia, e da sempre.

Ritratto di AQUILAVOLSE

AQUILAVOLSE

Dom, 19/05/2019 - 12:20

Queste non sono le "fosche previsioni" del giornalista, sono soltanto i calcoli matematici e logici. Anche Hitler, davanti agli alleati che avanzavano inarrestabili verso Berlino, continuava a dire che la guerra l'avrebbe vinta lui. Poi si è tirato una botta in testa e il mondo ha voltato pagina. La volterà ancora!

lorenzovan

Dom, 19/05/2019 - 12:24

@rokko...non glielo dire...questi si son gia' autoinvitati al matrimonio treale..tra capitan nutella e giovanna la pennuta....sewnza sapere che gli altri sovranisti europei vedono gli "spaghetti'" cme il pulcinella della situazione...mica vivo all'estero..e sanno cosa pensano all'estero degli italiani in generale...

Ritratto di gianky53

gianky53

Dom, 19/05/2019 - 12:41

Questa UE è stata concepita da criminali dell'alta finanza speculativa, con la complicità dei politici traditori e del sistema dell'informazione completamente asservito. Ci hanno portato a qualcosa che è esattamente il contrario dell'unione e della collaborazione fra le nazioni.

agosvac

Dom, 19/05/2019 - 13:09

Noto una certa compiacenza da parte di questo giornalista nello snocciolare dati che non hanno alcun riscontro con le prossime votazioni. Certo potrebbe anche avere ragione, ma potrebbe sbagliarsi alla grande. A me sembra che gli europei di questa UE non ne possano più. In ogni caso è inutile parlarne prima del 26 Maggio, se ne deve parlare dopo. Micalessin voterà a favore di questa UE, io voterò contro questa UE!!! Spero che con me voteranno molti altri.

Luigi Farinelli

Dom, 19/05/2019 - 13:16

Staremo a vedere cosa effettivamente accadrà, nonostante il pessimismo (sospetto) di questo articolo che pare fare il tifo a proposte come quella (oscena) di Draghi for President.

Klotz1960

Dom, 19/05/2019 - 13:17

Tanto per cominciare, con un terzo dei seggi ai sovranisti,l'approvazione delle proposte della Commissione si complicherebbe notevolmente, in quanto richiederebbe il sostegno contemporaneo di popolari e socialisti. Quindi il primo risultato, notevele, sarebbe un forte indebolimento della Commissione.

Luigi Farinelli

Dom, 19/05/2019 - 13:18

@ Linea56 08:59: ben detto!

Ritratto di asimon

asimon

Dom, 19/05/2019 - 13:23

articolo che fa capire che il Giornale tifa per la Merkel Macron e combricola antiitaliana

Ritratto di DemetraAtenaAngerona

DemetraAtenaAngerona

Dom, 19/05/2019 - 14:58

***Fiori sulla Vita, la Ragione, la Poesia e FIORI DI TUTTI I COLORI SULL'EUROPA CHE C'È E SU QUELLA CHE SI PUÒ MIGLIORARE PARTENDO DA QUESTA REALIZZATA...non più frontiere, una moneta unica, nessun passaporto, lingue, popoli, etnie, religioni, costumi che si incontrano, mischiano, amano e mettono al mondo nuove vite...in Italia le coppie miste sono 1 su sette (anche provenienti dal resto del mondo)...E L’EUROPA...UNA SOLA TERRA UNA SOLA UMANITA’.

Lugar

Dom, 19/05/2019 - 15:01

Sono un europeista convinto, così sono andato all'incontro in piazza del duomo a milano. Non mi è parso però di ascoltare parole contro l'Europa, anzi tutti hanno parlato di una Europa più unita e forte. In poche parole il sunto è che la Ue è debole e rappresenta paesi forti, mentre si vuole una UE forte con paesi forti.

Blueray

Dom, 19/05/2019 - 15:04

Personalmente ritengo che l'importante è cominciare e condivido il detto latino "parva favilla magnum incendium excitat" magistralmente reso dal sommo Vate con "poca favilla gran fiamma seconda" (Paradiso I, 34).

Elena1

Dom, 19/05/2019 - 15:43

Caro Silvio, ho sempre e solo votato FI per riconoscenza. Adesso però, dopo aver cercato di giustificare certi tuoi atteggiamenti, compresa l'ultima proposta indecente di un governo Draghi-Monti, non posso proprio più. Mi dispiace perchè ti voglio sempre bene ma come cantava la canzone:"Sono giovane, son forte, non mi trema in petto il core, sorridendo vo alla morte pria di andar al disonor. Giovinezza, giovinezza ..."

Giorgio1952

Dom, 19/05/2019 - 16:03

I sovranisti europei infatti sparano balle spaziali sapendo che non potranno fare nulla, come Salvini in Italia : flat tax al 15% chi l'ha vista? 600/700mila migranti da rimpatriare, ma forse lo ha fatto perché pochi giorni fa ha detto che i clandestini erano al massimo 90mila! Centinaia di migliaia di pensionati con Quota 100, che daranno lavoro ad altrettanti giovani, interrogato su questo argomento ha detto che non sapeva quanti erano perché la procedura è iniziata da poco tempo; lo stesso dicasi per il reddito di cittadinanza del M5S, la maggior parte delle domande viene evasa con poche decine o qualche centinaio di euro ma i 750 euro sono un miraggio. Poi se aggiungiamo l’incoerenza del Brexit Party di Farage, che partecipa alle elezioni europee, i guai dell’austriaco Kurtz, la non partecipazione di Orban al meeting di ieri a Milano, il quadro è completo.

Ritratto di gianky53

gianky53

Dom, 19/05/2019 - 16:05

Come si fa a proporre Draghi premier?

oracolodidelfo

Dom, 19/05/2019 - 16:11

nerinaneri 11,21 - anche lei e magari in anticipo perchè la Legge della Natura.....qualche volta si distrae e sbaglia la tabella di marcia ......

rigampi51

Dom, 19/05/2019 - 18:21

Mborsa ha detto una cosa saggia, concordo pienamente, votare Fdl per far superare la soglia

oracolodidelfo

Dom, 19/05/2019 - 21:55

Giorgio1952 16,03 - lei che Governo proporrebbe?