Fdi, quei dubbi sulla strategia del Carroccio

Già dopo le Europee in tanti suggerivano ai leghisti di staccare la spina al governo

Roma Il giorno dopo il primo confronto in Senato sui tempi della crisi, dentro Fratelli d'Italia si riflette ancora sui possibili scenari che potrebbero profilarsi all'orizzonte. La convinzione è che comunque vada il partito di Giorgia Meloni avrà tutto da guadagnare: o capitalizzando nelle urne un consenso superiore a quello dello scorso anno oppure proseguendo in una opposizione limpida o riconoscibile a quello che viene considerato un inciucio «salvapoltrone».

Certo nel partito qualche perplessità sulla strategia adottata da Matteo Salvini c'è. Da tempo i dirigenti dell'altro partito sovranista consigliavano al leader della Lega di staccare la spina, in particolare gli chiedevano di farlo nelle ore immediatamente successive al voto delle Europee dello scorso 26 maggio. Alcuni pensano che il vicepremier non voglia intestarsi la Finanziaria e quindi alla fine abbia adottato questa linea ritenendo di non avere molto da perdere, qualunque soluzione prenda forma. Ma ora non è tempo di dubbi o recriminazioni. Fratelli d'Italia è con Salvini, la battaglia per il ritorno al voto è comune - anzi soltanto Lega e Fdi vogliono davvero le urne, dicono senza mezzi termini nel partito - e martedì si esprimerà in maniera compatta per la sfiducia a Conte. «Con la proposta di Salvini si è scoperto il bluff di Di Maio: il taglio dei parlamentari serviva solo a rinviare di almeno un anno ogni ipotesi di elezioni» dice il senatore di Fratelli d'Italia Adolfo Urso, intervenendo a Unomattina. E per il presidente dei senatori, Luca Ciriani «in Senato si sta formando una nuova maggioranza composta da Pd, M5S, Leu e da altri pezzi di Parlamento uniti soltanto dalla volontà di salvare le posizioni di potere. Per Fratelli d'Italia questa è una maggioranza scandalosa, perché va contro gli italiani che chiedono solamente di potersi esprimere attraverso libere elezioni. Partiti che si sono insultati fino a ieri, terrorizzati dall'idea di tornare al voto, ora si mettono insieme spiegando che vogliono salvare l'Italia. Si tratta di una maggioranza posticcia, così come quella tra Lega e M5S, condannata anche questa a fallire. Fratelli d'Italia ribadisce che bisogna fare in fretta per consentire alla gente l'esercizio democratico del voto, che soltanto in Italia è considerato scandaloso».

Commenti

cir

Gio, 15/08/2019 - 13:57

come, non vi fidate piu' di CAPITAN FRACASSA??

Ritratto di venividi

venividi

Gio, 15/08/2019 - 14:58

Fare in fretta? Come possono fare se il dx-dx non ha i numeri? e quale fiducia avrebbe da parte del PdR mentre sono a scambiarsi parole dolci con i M5S oltre a non contare un fico secco in Europa?

ROUTE66

Gio, 15/08/2019 - 15:07

Forse la Meloni NON SI RICORDA QUANTE VOLTE HA DETTO STACCATE LA SPINA. Forse la Meloni non si ricorda quante volte ha detto NOI E LA LEGA SIAMO AUTOSUFFICENTI PER GOVERNARE. fORSE LA MELONI ERA CONFUSA.pensava che fosse la LEGA ad avere il 34% ORA LA MELONI SI è SVEGLIATA DAL SOGNO,SENZA NUOVE ELEZIONI LA MAGGIORANZA NON è LA LORO. Perciò è LEI CHE HA SBAGLIATO I conti,

Ritratto di vincenzo69

vincenzo69

Gio, 15/08/2019 - 15:10

La sig.ra Meloni è una gran donna, intelligente, acculturatia, seria ed onestà ma, secondo il mio modico parere, il partito ha bisogno di una figura maschile (non sono maschilista) Autoritaria, che dia sicurezza, una figura determinata con polso ferreo, acculturata ai massimi livelli, stratega, che sia un grande oratore (cito ad esempio Almirante) un personaggio per il quale il popolo sia disposto a fermarsi per udirlo..non me ne voglia la Meloni ma FdI ha bisogno di un Carisma Perfetto, di un TRASCINATORE.... impresa difficile visto che oggi di veri Uomini ce ne sono pochi

Ritratto di mortimermouse

mortimermouse

Gio, 15/08/2019 - 15:17

questi dubbi dimostrano la poca lungimiranza di meloni, restia a restare al fianco di berlusconi :-)

Teobaldo

Gio, 15/08/2019 - 15:20

Il grande Salvini ha avuto paura della sua forza...paura di usarla senza risparmio...... avesse letto Machiavelli......

Teobaldo

Gio, 15/08/2019 - 15:21

Salvini ha avuto di usare la forza...avesse letto Machiavelli....

Ritratto di pipporm

pipporm

Gio, 15/08/2019 - 15:39

Almirante l'avrebbe zittita da tempo

Ritratto di giùalnord

giùalnord

Gio, 15/08/2019 - 15:47

Comunque sia la Meloni avrà il mio pieno appoggio,insignificante ma ben meritato. Grande Giorgia.

Duka

Ven, 16/08/2019 - 11:02

Strategia? ma per adottare una strategia occorre essere strateghi non gente che dopo anni ancora non ha capito come gira il fumo nei palazzi.