Ferro risponde a Fontana "I gay non siano invisibili"

Dopo le parole del ministro Fontana sulle coppie gay, arriva la reazione di Tiziano Ferro che manda un messaggio al leghista

Dopo le parole del ministro Fontana sulle coppie gay, arriva la reazione di Tiziano Ferro. Il cantante ha messo nel mirino il neo ministro della Famiglia e ha postato un messaggio significativo su Instagram: "Non voglio supporto, mi basterebbe smettere di sentirmi invisibile". Parole chiare che sui social sono state condivise da migliaia di fan. Ferro, che ha fatto coming out nel 2010, ha voluto così mandare un segnale a tutto il mondo Lgbt che si è sentito sotto attacco dopo le parole di Fontana che la Corirere ha affermato: "Le famiglie gay non esistono". Il ministro però ha sottolineato che questo tipo di questione non fa parte del contratto di governo tra Lega e M5s e quindi sul fronte delle unioni civili il governo non interverrà. Posizione questa ribadita anche dal ministro degli Interni e leader della Lega, Matteo Salvini: "Non è un punto del contratto del governo. Evitiamo inutili litigi e inutili polemiche". Infine va sottolineato che Ferro ha tradotto il suo messaggio in inglese e in spagnolo per farlo arrivare anche al suo pubblico all'estero.

Commenti

daniel66

Dom, 03/06/2018 - 14:32

NON PREOCCUPARTI, PERCHè I BUFFONI COME TE SI INDIVIDUANO SUBITO.

agosvac

Dom, 03/06/2018 - 14:40

Pochissimi italiani sono contro gli omosessuali, moltissimi sono contro le intemperanze di chi organizza e partecipa ai Gay pride. Gli omosessuali ci sono sempre stati e sono sempre stati una stretta minoranza che non può in alcun modo condizionare la maggioranza. Massimo rispetto ed anche diritti, ma non si dimentichino che hanno anche doveri. Senza gli omosessuali il mondo continua, senza gli eterosessuali il mondo finirebbe.

manfredog

Dom, 03/06/2018 - 15:23

..invisibili..!?..mah..forse Ferro non ci vede tanto bene.. mg.

rudyger

Dom, 03/06/2018 - 15:55

Tizià, canta, canta se no farai la fine di claudio villa abbandonato dal partito.

Vigar

Dom, 03/06/2018 - 16:27

Altro grande profeta....Anche le pulci hanno la tosse!

Ritratto di dr.Strange

dr.Strange

Dom, 03/06/2018 - 17:10

Leonardo da Vinci non era per nulla invisibile. semplicemente, era omosessuale ma non andava in giro vestito da stupido a fare la macchietta

steacanessa

Dom, 03/06/2018 - 17:19

Il problema degli omosessuali (gay è un’invenzione degli omosessuali usa) è che ritengono la norma, l’eterosessualita, anormale. La natura alla rovescia.

tRHC

Dom, 03/06/2018 - 17:21

Ma ti puoi fare in...re quanto vuoi ma che visibilita' vorresti?

dot-benito

Dom, 03/06/2018 - 17:27

IO NON SONO OMOFOBO PERO' NON MI PIACE CHE CON LA SCUSA DI ESSERE GAY CERTE PERSONE CI FACCIANO PASSARE NOI PER DIVERSI

federik

Dom, 03/06/2018 - 17:37

In un Paese civile i gay non devono essere invisibili, devono essere curati.

Ritratto di ilvillacastellano

ilvillacastellano

Dom, 03/06/2018 - 17:39

Io avrei per lo meno un minimo di vergogna ad espormi così. Neanche se l'essere checca sia una cosa normale. Per di più una "star" dovrebbe avere maggiore rispetto per il suo lavoro e per i suoi fans, se vuole continuare ad essere ancora una "star". Gli piace fare quella schifezza innaturale di arido pseudo-amore. Se lo faccia per conto suo, a casa sua ed in privato. Non c'importa sapere delle sue schifezze, se le fa, quando le fa, come le fa e con chi le fa. Sono affaracci suoi.

Ritratto di ilvillacastellano

ilvillacastellano

Dom, 03/06/2018 - 17:49

Uffa! Queste schifezze!

Giuseppe45

Dom, 03/06/2018 - 21:58

Meglio non mostrarsi perché fate venire il vomito!