Il funerale di Bannon al governo: "Non tutti i matrimoni funzionano"

L'ex stratega di Trump: "Due visioni diverse dell'economia. Salvini sta dando un messaggio a chi lo ha votato alle europee"

Era stato il grande sacerdote del "matrimonio" tra Lega e Movimento 5 Stelle. Era stato lui che, trasferitosi a Roma, tirava le fila per portare al governo l'alleanza giallo-verde. Ma ora Steve Bannon - stratega della campagna elettorale di Donald Trump e ideatore di The Movement - sembra voler metter la parola fine all'esperienza di Luigi Di Maio e Matteo Salvini. E lo fa in una intervista che uscirà il prossimo venerdì su Sette: "Non tutti i matrimoni funzionano, ve lo dice uno che si è sposato tre volte". E ancora: "Penso che quello tra Salvini e Di Maio sia stato un nobile esperimento. Mi piacerebbe vederlo continuare, sarebbe fantastico, ma capisco perché potrebbe non accadere. Hanno cercato di tenere unite due visioni diverse dell' economia, da una parte il salario minimo e dall' altra la flat tax. E poi credo che Salvini stia dando un messaggio a chi lo ha votato nelle elezioni europee".

Le differenze tra le due anime del governo sono infatti molto diverse, e a volte quasi impossibili da conciliare, su diversi fronti: economico e di politica estera in testa. La Lega vuole la flat tax, il Movimento 5 stelle, invece, il reddito di cittanza. Salvini è sempre più vicino a Trump, Di Maio a Xi Jinping. Ed è proprio nei confronti dei rapporti tra grillini e Pechino che Bannon usa parole di fuoco: "Penso che Di Maio abbia esibito un' incredibile ingenuità andando a Pechino, ha dimostrato che non è ancora pronto per la ribalta. Che ingenuo. Ho visto gli articoli che arrivavano dalla Cina, è tornato con gli occhi spalancati, e loro sono abili nell'insistere su aspetti come questo". Per lo stratega, infatti, la Cina è il perixolo numero 1 di tutto il mondo occidentale, non solo degli Stati Uniti. Per motivi economici, innanzitutto, come testimonia la guerra dei dazi. Ma anche da un punto di vista ideologico, Pechino rappresenta l'opposto della visione del mondo che ha Bannon.

Il guru americano non si fida nemmeno della popolarità del premier, Giuseppe Conte (che gode del 58% dell'approvazione popolare contro il 54% di Salvini): "È una falsa equivalenza. Conte ha un ruolo molto più facile: va al G7, al G20, può far crescere la propria popolarità senza dover prendere decisioni difficili, a differenza di Salvini. Se dovesse decidere sugli enormi problemi finanziari dell' Italia o sull' immigrazione, vedremmo per quanto tempo manterrebbe quel tasso di popolarità".

Ma cosa può accadere quindi in Italia? Il governo cadrà davvero e andremo al voto? E soprattutto: Salvini diventerà davvero premier? Sarebbe - sostiene Bannon - "una mossa ardita convocare le elezioni in un momento rischioso per la crescita, con i tassi di interesse negativi della Banca centrale europea". Un futuro non certo roseo. Di cui Salvini dovrà tenere conto.

Commenti

bernardo47

Mer, 07/08/2019 - 11:22

Ma questo tizio,perché non si fa i cavoli suoi?

AH1A

Mer, 07/08/2019 - 11:25

Se si vota Forza Italia, già in via di liquefazione, si estinguerà...cosa faranno poi i suoi parlamentari? Loro insieme ai 5S sono coloro che rischiano il posto...

Ritratto di Nahum

Nahum

Mer, 07/08/2019 - 11:33

Se persino Bannon ci dice che il momento è difficile e che l’economia italian non funziona adeguatamente forse se ne dovrebbe tenere conto anziché sparare progetti assurdi e velleitari che rischiano di dare una ulteriore mazzata alla nostra povera Patria ....

HappyFuture

Mer, 07/08/2019 - 11:52

E se ci saranno nuove elezioni, a cui io non parteciperò, sarà colpa di quei Repubblicani del Partito Democratico e di tutti i traditori Italiani e degli italiani ingannati da media Repubblicani amici della finanza

Ritratto di Fabious76

Fabious76

Mer, 07/08/2019 - 11:53

Soggetti come questo son molto pericolosi. Potrebbe perfino riuscire a fare credere alla gente che la terra è piatta!

HappyFuture

Mer, 07/08/2019 - 11:59

@Nahum lei non ne capisce una mazza. Se va su Salvini e Berlusconi, lei può dire bye bye alla ripresa. L'Italia sarà definitivamente distrutta dalla UE!

ghorio

Mer, 07/08/2019 - 12:04

Noi italiani abbiamo una caratteristica: Bannon negli Usa lo ignorano, noi invece lo intervistiamo, anche se costui ignora quello che succede in Italia, visto che le paginate e paginate dedicate alla politica registrano solo confusione.

HappyFuture

Mer, 07/08/2019 - 12:07

Questo soggetto è stato collega di Mario Monti a Goldman Sachs e nessuno ha chiesto a Mario Monti se lo conosce e nessuno a chiesto a Mr Bannon se conosce Mario Monti.

HappyFuture

Mer, 07/08/2019 - 12:09

E tanto per concludere: se Salvini Va su, date il benvenuto ai finanzieri.

Ritratto di Nahum

Nahum

Mer, 07/08/2019 - 12:31

Happyfuture.... visto che non capisco queste cose ... me le spiega per piacere ? L’italia Non verrà distrutta dalla UE ma dai mercati che respingeranno al mittente manovre farlocche ispirate a sistemi economici controversi. (Date il giochino in mano a Borghi e friends e poi ne parliamo)

Popi46

Mer, 07/08/2019 - 13:30

Mi sfugge la “nobiltà” di questo matrimonio.....a me è sembrato fin da subito solo plebe (con rispetto per quella economicamente e culturalmente vera)

lorenzovan

Mer, 07/08/2019 - 13:32

questo l'hanno sbolognato dagli USA per i disastri che ha fatto..e subito trova i soliti babbioni nel paese di Wanna Marchi e dei Chiromanti

Popi46

Mer, 07/08/2019 - 13:36

@Fabi76: se si continua a credere che la terra è piatta, significa che di scemi al mondo ce ne sono tanti,tanti... menomale che la Terra se ne frega e continua nella sua rivoluzione intorno alla sua stella

Ritratto di OdioITedeschi

OdioITedeschi

Mer, 07/08/2019 - 13:38

Uhm...non sapevo che Banon avesse tutto questo potere...

Ritratto di ARISTOCRAZIA

ARISTOCRAZIA

Mer, 07/08/2019 - 14:59

Bannon, un cafone inguardabile che non sa abbinare un paio di scarpe alla maglietta che indossa.

Silviovimangiatutti

Mer, 07/08/2019 - 15:03

QUESTA PERSONA E' UN GENIO.

bernardo47

Mer, 07/08/2019 - 18:05

Che vuole questo? Pensi al suo paese!

Silpar

Mer, 07/08/2019 - 22:03

Bernardo, non si fa' i cavoli suoi come Macron Bergoglio Junker Merkel e tutti i parassiti dell'euro ma almeno lui e' un analista politico,e giornalista, quindi!!!!

Ritratto di stamicchia

stamicchia

Mer, 07/08/2019 - 22:56

Se mi chiedessero i panni di chi mi piacerebbe indossare oggi, Steve Bannon potrebbe essere una delle mie scelte. Questo signore gira il mondo scegliendo come leader politici persone mediamente poco intelligenti, li indottrina su come sterilizzare l'intelletto della gente, gli elettori, puntando dritto alla loro pancia, dopodiché può godersi da lontano il frutto della propria opera, compiacendosene se il tessuto sociale di un paese si lacera. In fondo è un gioco cinico ma a suo modo anche divertente.

nunavut

Mer, 07/08/2019 - 22:57

@ Nahum 11:33 Ogni persona legge poi subentra l'influenza del brainn washing dei media (al 80% contro il governo attuale ma in modo accanito contro Salvini),per questa ragione ho interpretato l'articolo in maniera diversa.

alox

Gio, 08/08/2019 - 00:58

Certi matrimoni non si dovevano fare in partenza!!!!