La furia di pensionati e medici ​"In piazza contro il governo"

Il governo finisce nel mirino. I sindacati promettono battaglia contro i tagli: "2,5 miliardi in meno in tre anni". A gennaio scioperi

Le mosse del governo sulla manovra preoccupano e non poco diverse categorie. E così dopo gli annunci e dopo la resa all'Europa scatta l'ora delle proteste. I pensionati, una delle categorie più colpite dai tagli sugli assegni più alti e per il blocco delle rivalutazioni, hanno deciso di far sentire la propria voce. "Continua la vessazione dei pensionati" si legge in una nota unitaria di Cgil, Cisl e Uil, che sottolineano che "in tre anni la manovra sottrae 2,5 miliardi di euro dalle tasche dei pensionati intervenendo nuovamente sull'adeguamento delle pensioni all'inflazione. Ora diciamo basta".

A questo punto arriva un vero e proprio affondo sul governo con la minaccia di scendere in piazza: "I pensionati - affermano - faranno sentire la propria voce per denunciare l'ipocrisia del Governo che con una mano sembrerebbe dare, ma con l'altra certamente toglie. Pur essendo un periodo di festività, le strutture di Spi Cgil, Fnp Cisl e Uilp Uil cominceranno a manifestare davanti a tutte le prefetture d'Italia". Ma il fronte caldo per il governo non si esaurisce qui. Proteste anche da parte delle organizzazioni sindacali dei medici: "La protesta - sottolineano i sindacati - si rende necessaria a fronte delle deludenti risposte alle precise richieste della categoria: un finanziamento del Fondo Sanitario Nazionale 2019 che preveda le risorse indispensabili per garantire i nuovi Lea ai cittadini e per onorare i contratti di lavoro scaduti da 10 anni". E le sigle sindacali adesso hanno proclamato due giornate di sciopero.

Commenti
Ritratto di hernando45

hernando45

Ven, 21/12/2018 - 17:35

E quando gli stessi TAGLI, furono fatti ai pensionati, dai S/governi precedenti i sindacati DOV'ERANOOO!!! AMEN.

venco

Ven, 21/12/2018 - 17:40

I pensionati su questi tagli stiano zitti che vengono toccate solo le maga pensioni

PEPPA44

Ven, 21/12/2018 - 17:40

E bravi Di Maio e Salvini! Vi approfittate sempre dei più deboli (pensionati) per fare cassa; mi avete preso tre euro dalla rivalutazione ma avete sicuramente perduto la fiducia che avevo riposto in voi. Alle prossime elezioni avrete quattro voti in meno.

peter46

Ven, 21/12/2018 - 17:41

Bravi...bravi...bravi...era così tanto tempo che non vi vedevamo scendere in piazza che pensavamo che foste veramente 'rinc.........'.Mi raccomando,f.......... di scendere in pza a favore di tutti coloro che hanno perso lavoro e diritti da lavoro,che ognuno curi i propri interessi,ma...proprio ormai da r.... copritevi bene che 'tira n'aria che non vi dico' da gennaio in poi.NB:E chi non ha fatto il vaccino che non s'azzardi,se non ben coperto.

Ritratto di nando49

nando49

Ven, 21/12/2018 - 17:48

Cambiano il colore dei governi ma tutti indistintamente vanno mettere le mani nelle tasche dei pensionati. Come dicono in tanti i pensionati sono il bancomat dei vari governi. E neanche le "sentenze" che prevedevano la restituzione del maltolto hanno avuto esito totalmente positivo.

Ritratto di elio2

elio2

Ven, 21/12/2018 - 17:49

Però quando i sgoverni amici tagliavano a man bassa, nella sanità, nelle scuole e nei servizi, questi sindacati, (sic) dov'erano, in spiaggia a godersi le immeritate vacanze? Adesso, si fanno sentire, perché i tagli riguardano gli amici, quelli che ricevono dallo Stato pensioni ultra pesanti, senza averne versati i contributi, vero?

Trinky

Ven, 21/12/2018 - 17:54

Ma dove sono stati tutti questi anni oltre che passare alla cassa col governo passato?

de barba rossano

Ven, 21/12/2018 - 18:00

continuano a non essere pubblicati i post di critica verso la vostra linea editoriale e verso forza italia vedo.

cir

Ven, 21/12/2018 - 18:06

hernando45 . verissimo . quando monti e la fornero praticamente tagliavano le pensioni dei piu' sotto pagati i sindacati stavano zitti .. ora che tagliano quelle dei ricchi , oltre 100. 000 euro annui strillano come dei matti. valli a capire questi sinistrorsi !

federik

Ven, 21/12/2018 - 18:49

I medici sono dei privilegiati, sono semplici dipendenti statali e, se non gli vanno bene i contratti, si dimettano ed aprano partita iva.

guardiano

Ven, 21/12/2018 - 18:59

Sindacati vergognosi, pensino a quanti di loro sono andati in pensione con la legge mosca senza aver pagato i contributi.

tosco1

Ven, 21/12/2018 - 19:05

Povero Salvini, travolto dai tagli ai pensionati onesti per mettere soldi in tasca gratis agli evasori disonesti.E'una cosa allucinante.Io l'avevo detto che sarebbe stato un suicidio politico.Se un Salviniano accanito come me, abbandona la nave della Lega per la Meloni, mi chiedo quanti lo faranno a breve.

forzanoi

Ven, 21/12/2018 - 19:07

qualunque cifra percepiscano i medici, non è mai troppa data la grande responsabilità a cui sono o sono stati chiamati e di certo non sono parassiti dello stato al contrario di chi percepisce stipendi di platino pagati dai cittadini e senza aver mai grondato una goccia di sudore per il troppo lavoro! !

Ritratto di stenos

stenos

Ven, 21/12/2018 - 19:12

Dove erano i sindacati durante i governi macellai di pd e fi? Bo?

maurizio-macold

Ven, 21/12/2018 - 19:15

Signori VENCO e HERNANDO45, sono diversi anni che le pensioni vengono "limate" da tasse a livello nazionale alle quali grazie a Bossi ed alla Lega Nord si sono aggiunte quelle locali (regionali, provinciali e comunali). I pensionati hanno sempre manifestato la loro disapprovazione ma non hanno potere contrattuale e quindi non hanno voce in capitolo. E cosi' il governo SALVINI-DIMAIO si comporta esattamente come quelli precedenti dopo aver promesso ben altro. Un governo di DISONESTI oltre che di incapaci!

Ritratto di onollov35

onollov35

Ven, 21/12/2018 - 19:16

Per cir: per forza, i Sindacalisti prendono stipendi alti,il motivo perché stanno zitti.

peter46

Ven, 21/12/2018 - 19:20

PEPPA44...cara signora giuseppa o pina,traquilla,benvenuta tra noi innanzitutto,che sia mai...tranquilla,posti l'email,ma non l'iban della suo cc,mi raccomando che anche quà potrebbe 'nascondersi' qualche male intenzionato,e...ca...volo x tre miseri euro si è precipitata tra noi rischiando l'osso del collo per superare il recinto?...la colletta, tranquilla,le faremo na colletta,mica(?) siamo Amato,Sacconi,il generale ed i generali che stanno a fare casino x 20 sch..... euro che gli stanno a decurtare dopo aver 'magnato' x anni ed anni anche sul non versato?

bernaisi

Ven, 21/12/2018 - 19:36

io ho votato Lega ma non so se lo rifarei. mi è stata promessa la flat tax e mi ritrovo con la pagliacciata del reddito di cittadinanza. non pensavo certo di ritrovarmi di nuovo con problemi con la pensione e di nuovo con l'aumento delle tasse per rincorrere i grullini 5 stalle.

mifra77

Ven, 21/12/2018 - 19:50

Commenti senza contenuto che continuano a chiedersi dov'erano i sindacati e dove i pensionati che subiscono non avendo voce in capitolo quando monti e Letta e ancorpiù Renzi e Gentiloni e li m...loro in carriola. Questo per loro è un buon motivo per cui anche di maio si trasformi in monti?Grillotti, non vi si può sentire; leggo stupidaggini che non hanno verità e mi chiedo se sia ignoranza o arroganza grillesca. A chi dice poi che a chi sarà tagliato l'adeguamento è uno statale che non ha pagato contributi, vorrei dire che lo Stato preleva contributi ai suoi dipendenti ancora prima di dargli la busta paga. Purtroppo non funziona così con chi commenta con stupidaggini che spesso è lavorante in nero ed assistito della mutua ed oggi spera nel furto ai pensionati affinché gli paghino il reddito di vagabondaggio.

Ritratto di Flex

Flex

Ven, 21/12/2018 - 19:56

Guarda che "poverini" si sono svegliati ora che toccano le loro pensioni, sono 24 anni che "strapazzano" le pensioni madio basse ma tutti zitti e nessun problema con la Costituzione. Vergogna, il sistema va adeguato

tosco1

Ven, 21/12/2018 - 20:10

Se le pensioni verranno,come sembra, ancora una volta colpite ,e questa volta per dare soldi agli evasori, in 3 diversi modi, un ciaone al responsabile Salvini non glielo leva nessuno. Molto semplice.

Divoll

Ven, 21/12/2018 - 20:16

@ venco - 4.500 euro, pagati coi contributi in 40 anni di lavoro da un professionista, medico, professore universitario, ricercatore scientifico, specialista, ecc., sarebbero una "mega pensione"??

wrights

Ven, 21/12/2018 - 20:34

Già me li vedo "i pensionati, una delle categorie più colpite dai tagli sugli assegni più alti" scendere in piazza.

rokko

Ven, 21/12/2018 - 20:49

Tagliare le pensioni è un qualcosa di inevitabile, perché rappresentano il 16% del pil e non possiamo più permettercelo. Detto ciò, questo governo sembra avere davanti a sé un nastro di Moebius anziché una linea tracciata e coerente: tagli alle pensioni d'oro, blocco delle rivalutazioni, quota 100, pensioni di cittadinanza, ecc. ecc.

AmilcareTafazzi

Ven, 21/12/2018 - 22:07

In piazza quelli da 5.000 euro netti al mese per 13 e chi non fa una fattura e incassa 1.000 euro al giorno. Ci andiamo noi con la BCS???

Ritratto di 02121940

02121940

Ven, 21/12/2018 - 22:15

Due argomenti diversi. Certo é che un governo che vuole risanare i suoi bilanci con la riduzione delle pensioni non é una novità, almeno in questo secolo. La mia pensione è stata già toccata pochi anni fa. Ora si vuole ripetere il gioco, a favore dei Di Maio e Salvini ed a danno di chi non si può difendere e che ha la sola strada di prepararsi a votare diversamente alla prossima occasione, forse più vicina di quanto possa sembrare. Arrivederci Salvini, o meglio ADDIO.

JS75

Ven, 21/12/2018 - 22:46

e allora il PD?

tigerman62

Ven, 21/12/2018 - 22:49

mah letto tante chiacchere senza nessun senso. Le rivalutazioni tagliate si riferiscono non a pensioni altissime. Gli importi sono lordi e il netto è molto inferiore. Hanno tagliato la rivalutazione a pensioni che ammontano a 1800 euro al mese e non mi sembrano pensioni d'oro. Ma il signor capitano e giggino perchè non si tagliano i loro lautissimi stipendi???

Ritratto di yuriilgiuliano

yuriilgiuliano

Ven, 21/12/2018 - 23:00

He he he ma questi pensano di aver a che fa re con dei sempliciotti nonchè ignoranti... quanti ex dirigenti ma anche semplici sindacalisti nell'ultimo periodo di lavoro si sono aumentati la busta paga e poi andare in pensione con una cifra raddoppiata se non anche triplicata senza pagare i relativi contributi, si sono mossi secondo voi perche...

peter46

Ven, 21/12/2018 - 23:22

Divoll..Lei dunque è medico in pensione?Certo che 4.500 eu,anche se pagati con i contributi di 40 anni di lavoro,sono una 'mega pensione' se ...glieli paga l'inps o l'enpam?E' l'enpam,e non c'è motivo che siano operai e precari(precari,sì)tramite inps ad 'appianare' ogni anno con i loro conti pens. in attivo parte dei suoi 4.500 eu mese che i gestori del suo ente non hanno saputo far fruttare.E' stato 'all'erta' quando investivano nel mattone comprando il 50% del Principal hotel di Londra, Brexit in atto che sta portando alla svalutazione della sterlina,e solo perchè prenotato da amazon per suoi dipendenti?E che sta 'impelagata' ancora con amazon con un suo immobile a Milano?O per aver comprato a Milano la sede della moribonda CARIGE?...intanto i soldi escono e li si deve 'aggiungere',poi si spera che non si faccia la fine dell'inpdap. Tutto sto c x -20eu mese.

peter46

Ven, 21/12/2018 - 23:31

Divoll...(2)stessa storiella per la Casse Giornalisti dove x ripianare il bilancio ci si inventa vendita d'immobili a se stessi(tramite soc creata allo scopo) affermano certi giornali,nel mentre per la Cassa operatori forenzi(avvocati) 'provvede' un Fondo dell'immobiliarista Caltagirone ma...non sempre si trovano 'calcolatrici' a dar di conto.E NOI ripianiamo.

mircomille

Sab, 22/12/2018 - 00:33

Salvini, è la tua gente ed i tuoi voti quelli in rivolta che vadano in piazza o meno. Non fare come Macron che crede di avere ragione e che tutti gli altri sbagliano. Sei stato tante volte capace e coraggioso, ora devi decidere: Fai il condono vero, togli il blocco delle indicizzazioni ai pensionati, dai l'ok alla tav e a tutte le grandi opere, insomma mantieni le promesse, se no cambia cavallo.

jenablindata

Sab, 22/12/2018 - 03:18

dimenticano sempre che per ogni euro da loro percepito finora... e non accantonato con i loro versamenti, da qualche parte c'è UN ALTRO,pensionato... specialmente nel settore privato,che ha pagato un euro di cui NON usufruisce, e si ritrova con una pensione più bassa... anche quando ha magari appena di che vivere. e pur sapendolo,quando negli anni indietro le varie riforme fornero e simili hanno impoverito ulteriormente tutti gli altri,non hanno aperto bocca... e adesso che lo stato tocca il loro roseo e delicato posteriore per riportare un minimo di giustizia in questo campo,hanno anche il coraggio di lamentarsi? e magari si aspettano che qualcuno li prenda sul serio? ridicolo...

Ritratto di Gio47

Gio47

Sab, 22/12/2018 - 07:20

Stanno cercando dei nuovi iscritti ai sindacati, si sono ridotti all'osso, quando nel 2011 bloccarono la rivalutazione non dissero niente perchè il governo era sinistro assieme al PR

Ritratto di orailgo38383838

orailgo38383838

Sab, 22/12/2018 - 07:33

per i vari "venco" e similari: sciaquatevi la bocca prima di parlare di gente (i pensionati) che hanno lavorato una vita anche per voi, fancazzisti e tuttologi del cavolo che non siete altro!

melis.s

Sab, 22/12/2018 - 07:53

Bisogna ricalcolare la pensione con il sistema contributivo a tutti ad iniziare dai sindacalisti ed a tutti quei pensionati che non hanno versato i contributi corrispondenti alla pensione percepita, compresa la pensione di quella furba e miserabile della Signora Fornero che ha pensato bene per suo tornaconto, di escludere la sua pensione dal calcolo contributivo ed ha ancora il coraggio di comparire in televisione, si dovrebbe nascondere per sempre in un buco sotto terra.