Gerusalemme, Renzi: "Il voto Unesco è allucinante"

Dopo aver nicchiato per giorni, Renzi rinuncia alla politica dell'astensione e si schiera a difesa di Israele. E convoca il ministro Gentiloni

Dopo aver nicchiato per giorni, finalmente Matteo Renzi rinuncia - per una volta - alla politica dell'astensione e si schiera a difesa di Israele.

"Trovo la risoluzione dell'Unesco - che ha stabilito, con l'astensione dell'Italia, che il Muro del Pianto di Gerusalemme "è arabo", ndr - incomprensibile e sbagliata", ha detto il premier italiano a Rtl 102,5, sostenendo di aver convocato Paolo Gentiloni per esaminare la situazione: "È una vicenda che mi sembra allucinante. Ho chiesto al ministro Esteri di vederci subito al mio ritorno a Roma", ha spiegato da Bruxelles dove si trova per il Consiglio Ue, "Non si può continuare con queste mozioni, una volta all'Onu una volta all' Unesco, finalizzate ad attaccare Israele. Credo sia davvero allucinante e ho chiesto di smetterla con queste posizioni, e se c'è da rompere su questo l'Unità europea, che si rompa pure".

"Possibile che il premier non ne sapesse nulla finora?", si chiedono le opposizioni, Forza Italia in primis. "Forse era impegnato nelle sue trattative con l'Iran, su cui il governo si rifiuta da settimane di rispondere alla mia interrogazione...", lo punzecchia Daniele Capezzone. "Renzi si rivela un pagliaccio", aggiunge Maurizio Gasparri, "Il rappresentante del suo governo per ben due volte si è astenuto su una delibera negazionista che offende gli ebrei di tutto il mondo, ma che mortifica qualsiasi persona di qualsiasi etnia, religione e cultura. Renzi dice che è stata una scelta sbagliata. E perché non ha dato direttive diverse al rappresentante del suo governo che per ben due volte, lo ribadiamo, si è schierato su posizioni di fatto antisemite? Renzi non controlla nulla, non sa nulla, il suo governo è il regno della malafede, dell'approssimazione e dell'ignoranza".

Un altro tema su cui Renzi prova a fare la voce grossa - senza grande successo, visto che è saltato pure il bilaterale con Juncker - in Europa. Come fa ancora su immigrazione e manovra: "La legge di bilancio non si cambia: se l'Ue avrà osservazioni da fare ascolteremo ma questa manovra ha il deficit più basso degli ultimi dieci anni: gli sforzi li stiamo facendo e vogliamo dare un segnale ai cittadini non alle tecnocrazie di Bruxelles".

Nell'intervista radiofonica non poteva mancare un riferimento al referendum del 4 dicembre: "I grandi professori del No hanno fatto ricorso anche al Tar del Lazio e anche al Tar del Lazio hanno perso", ha detto tronfio Renzi, "Adesso dobbiamo andare avanti e parlare del merito. Abbiamo il blocco del no, la coalizione del no, con D'Alema, Berlusconi, Fini, Cirino Pomicino, Lamberto Dini, Beppe Grillo". Ma il segretario Pd è costretto ad ammettere che effettivamente la pubblicità dei Masai è un po' esagerata: "A questo non arrivo, mi autocontengo. Si contenga...", ha detto imitando la voce di Silvio Berlusconi (guarda il video), "Non me la sento nemmeno io, che pure ho la faccia tosta, di dire che i Masai voteranno Sì. Resta il dubbio di quello che fa Diaco coi Masai, io metto la mia distanza".

"Renzi su tutti i mezzi di comunicazione possibili e immaginabili continua a fare la sua finta guerra all'Europa", attacca Renato Brunetta, "D'altronde, non ha più niente da perdere. Per causa sua, della sua arroganza e della sua superficialità, i rapporti dell'Italia con le istituzioni europee sono ai minimi storici. E lui come reagisce? Facendo lo sbruffone. E dimostrando tutta la sua incompetenza".

Commenti

saporina

Ven, 21/10/2016 - 10:34

BRAVO! Probabilmente all'UNESCO e forse anche all'ONU non hanno nulla di meglio da fare. TUTTI A CASA!!!

potaffo

Ven, 21/10/2016 - 10:39

Salvo poi fare tutto quello che gli viene comandato. Strano che questa volta non abbia diffuso il "messaggio" attraverso indiscrezioni riportate prontamente dal Corriere, Repubblica o uno dei giornali di regime pseudo-indipendenti.

GVO

Ven, 21/10/2016 - 10:42

Adesso x paura del referendum fa la voce forte...! poi passata la festa gabbato lo santo...

unosolo

Ven, 21/10/2016 - 10:54

se è vero che l'ha detto in UE ,,,, dubbi ,,,,, sappiamo che la maggior parte dei suoi discorsi li fa fuori non nelle sedi opportune, forse mi sbaglio , staremo a vedere,,,

conviene

Ven, 21/10/2016 - 11:11

Renzi non ha nicchiato. Era negli Usa e poi all'Ue. Oggi ha già rimediato ad una posizione incomprensibile. Questo dimostra sempre più di avere attributi e una visione chiara e corretta e di farsi valere

giosafat

Ven, 21/10/2016 - 11:24

Adesso che tutti hanno fatto rilevare la figura di tolla fatta dall'Italia con l'astensione nella votazione (astensione ovviamente decisa dal governo) il farlocco tenta di fare la solita retromarcia condita dai soliti spacconi atteggiamenti e dalle solite, cui nessuno di quelli che hanno orecchie per intendere presta più nemmeno caso, parole d'ordine. Si ostina a vendere pentolame, per di più scadente, che nessuno compra più. Fallito.

perseveranza

Ven, 21/10/2016 - 11:47

Il danno ormai é fatto, alla votazione l'Italia si é astenuta. I ripensamenti postumi sono ipocriti e falsi.

Ritratto di Tutankhamon

Tutankhamon

Ven, 21/10/2016 - 11:50

L'ambasciatore e/o Gentiloni hanno fatto di testa loro, ammesso che ne abbiano una? Se sì dovrebbere essere messi alla porta.

Ritratto di lettore57

lettore57

Ven, 21/10/2016 - 12:10

@conviene Grazie di esistere, stavo giusto andando in farmacia a comperare un lassativo e poi ho letto il suo post; perfetto direi ho risparmiato. Mi lascia un commento anche sul fatto che i suoi compagni han deciso di rinviare i taglia-stipendi cosi magari lo leggo domani e pulisco ancora l'intestino? Grazie ancora

marinaio

Ven, 21/10/2016 - 12:22

Il Muro del pianto è arabo, semplicemente perchè il territorio di Israele, assegnatogli nel primo dopoguerra, non, ripeto NON comprende Gerusalemme che non, ripeto NON è la capitale di Israele che invece è Telaviv. Il resto sono chiacchiere da pianerottolo.

polonio210

Ven, 21/10/2016 - 12:23

L'Italia si è astenuta dal votare questa risoluzione demenziale.Chi ha autorizzato i nostri rappresentanti ad astenersi forse lo hanno fatto "motu proprio"?Il Presidente della Repubblica?Il Presidente del Consiglio?La Presidenta della Camera?Il Presidente del Senato?Il Ministro degli esteri o di qualunque altro dicastero?Qualche sottosegretario?Un qualunque grigio burocrate?L'usciere del terzo piano di un Ministero a scelta?Questo atto gravissimo ha un padre o una madre,per rispettare il politicamente corretto?Per una volta è possibile sapere chi ha dato l'ordine di astenersi?

brac

Ven, 21/10/2016 - 12:28

R. attacca l'Unesco ma non dice una parola sulla vergognosa astensione dell'Italia, né su chi ha preso quella decisione. Non poteva non sapere vale solo per gli altri? Vada a coltivare l'orto degli Obama assieme al suo amico Roberto: almeno danneggia solo carote e cavolfiori.

wintek3

Ven, 21/10/2016 - 12:33

e perchè non abbiamo votato contro questa risoluzione? Chiudiamo sempre il cancello quando i buoi sono scappati.

Gianluca_Pozzoli

Ven, 21/10/2016 - 12:39

è anche allucinante un presidente del consiglio non eletto che vuole riformare la costituzione IO VOTO NO

MOSTARDELLIS

Ven, 21/10/2016 - 12:39

UNESCO e centinai di altri organismi simili andrebbero aboliti, sia perché vivono alle nostre spalle (andate a vedere gli stipendi dei burocrati nullafacenti che ci lavorao), sia perché sono sempre orientati a sinistra e filoarabi.

Ritratto di Alberto43

Alberto43

Ven, 21/10/2016 - 12:54

Astenersi per poi fare la voce grossa equivale al coccodrillo o Fornero di turno che piangono dopo il misfatto!

Ritratto di Tutankhamon

Tutankhamon

Ven, 21/10/2016 - 13:10

@marinaio - La capitale di Israele è Gerusalemme, per norma di diritto internazionale e il c.d. Muro del Pianto, che è stato coustruito almeno 1200 anni prima della feroce conquista araba e maomettana. Al bar compagno.

Keplero17

Ven, 21/10/2016 - 13:16

Mi sembrava strano che non si schierasse a fianco dei suoi padroni italiani.

Aristide56

Ven, 21/10/2016 - 13:18

marinaio l'Unesco determina la proprietà culturale che é sicuramente ebrea,mentre la proprieta politica mi sembra che vada comunque ad israele dopo avere subito diverse guerre scatenate dagli Arabi.Tutte vinte !!!!

Ritratto di aresfin

aresfin

Ven, 21/10/2016 - 13:29

"Il voto Unesco è allucinante"???? Qua di allucinante ci sei tu, bimbominkia, e tutti i tuoi scagnozzi. Guardate come avete ridotto l'Italia.

marcs

Ven, 21/10/2016 - 13:32

Gentile potaffo, meno male che a fare disinformazione professionalmente ci pensa questo insulso giornaluccio.Povero Indro che fine ha fatto la sua creazione.(e lo dice uno che era in antitesi con gli scritti di Montanelli)

hectorre

Ven, 21/10/2016 - 13:34

la disperazione in vista del referendum gli fa dire tutto e il contrario di tutto...chissà che non ci siano gli stessi che sponsorizzavano i cinesi a votare per sala....................sappiamo come funziona, voti si fai la foto al voto e ti pago....è gia successo

Ritratto di Omar El Mukhtar

Omar El Mukhtar

Ven, 21/10/2016 - 13:35

Tutankhamon: 1)Le proclamazioni di Gerusalemme capitale di Israele non sono state riconosciute come valide dalla comunità internazionale, e sono state anzi condannate da risoluzioni ONU non vincolanti, poiché la città di Gerusalemme comprende territori non riconosciuti internazionalmente come israeliani. La Corte Internazionale di Giustizia ha confermato nel 2004 che i territori occupati dallo Stato di Israele oltre la "Linea Verde" del 1967 continuano a essere "territori occupati", e dunque con essi anche la parte est di Gerusalemme, annessa da Israele nel 1980. A rimarcare questa situazione, tutti gli Stati che hanno rapporti diplomatici con Israele non mantengono le proprie sedi diplomatiche a Gerusalemme, ma in genere a Tel Aviv o nelle immediate vicinanze.

maurizio50

Ven, 21/10/2016 - 13:41

Una volta di più Frottolo dimostra di essere uno che sa fare solo chiacchiere. Da tempo è risaputo che l'UNESCO è un carrozzone gestito da paesi musulmani e filoarabi. Quale migliore occasione per votare contro l'ignobile risoluzione poi votata e ,di seguito, cessare ogni versamento di sostegno a questa macchina mangiasoldi capace solo di svolgere propaganda contro Israele??. Ma la coerenza non è certo forte nel premier, che anzi brilla solo per essere un chiacchierone senza ritegno!!!!!!!!!!!!!

Ritratto di Omar El Mukhtar

Omar El Mukhtar

Ven, 21/10/2016 - 13:42

Tutankhamon 3) il territorio su cui sorgono i ruderi del Tempio prima di essere conquistato dagli Ebrei apparteneva ai Cananei. Che furono completamente massacrati dai sopravvenuti Ebrei. Almeno se vuoi parlare di Ebrei leggiti la Bibbia!

hellas

Ven, 21/10/2016 - 13:47

L' Unesco è un carrozzone in malafede, purtroppo Nazioni Unite e organismi che ne derivano sono, non da oggi ,fortemente malati di antisemitismo, e ostaggio dei paesi arabi . L' Unesco è lo stesso schifo che non ha mosso un dito, né detto una sillaba, quando l'Arena Romana di Pola è stata danneggiata per asportare materiale per edilizia durante il periodo post bellico nell'ex jugoslavia, quando sono stati distrutti a colpi di scalpello tutti i leoni di San Marco e i simboli veneziani su palazzi in Istria, l'Unesco però è sempre pronta a fare le pulci a noi.....Renzi comunque è in evidente malafede, e il suo ministro degli Esteri che si è astenuto avrà avuto da qualcuno indicazioni in questo senso...altrimenti è da cacciare....

hectorre

Ven, 21/10/2016 - 13:51

conviene, sei ridicola...cambia nickname...gatto silvestro è più indicato.... Come ti arrampichi sugli specchi tu,nessuno mai!!!!...hai il poster di renzi in cameretta???....ribadisco, fatti pagare dal partito(sicuramente gia lo fanno)hai gettato alle ortiche quel minimo di dignità che avevi

Keplero17

Ven, 21/10/2016 - 14:01

Io vorrei che gli italiani si chiedessero perché dobbiamo interessarci di un problema che accade in Medio Oriente in una terra arida dove manca l'acqua in cui non vorrei vivere neanche morto quando l'Italia è una terra 100 volte più bella che viene devastata dai migranti dalla sovra popolazione e dal malaffare. Finiamola di interessarci di problemi che non ci riguardano.

canaletto

Ven, 21/10/2016 - 14:10

RENZI CERCA IL SI PRESSO LA COMUNITA' EBRAICA A ROMA!!!!!! PENSO ABBIA CAPITO NULLA DI TUTTO MA SA COGLIERE L'OCCASIONE SEMPRE

Ritratto di ohm

ohm

Ven, 21/10/2016 - 14:14

E' allucinante vedere ancora un signore seduto su quella sedia dopo aver letto cosa pensano gli italiani di lui....è veramnete allucinante......deve ringraziare che lo sostengonomi poteri forti (ancora per poco!)

Ritratto di aresfin

aresfin

Ven, 21/10/2016 - 14:15

@Omar El Mukhtar: fai i soliti ragionament del kakkio. Dovessimo noi Italiani rivendicare quello che era l'Impero Romano, tu non esisteresti nemmeno. E prima dei Romani i Greci, e prima dei Greci gli Egizi, e prima degli Egizi ..... Insomma tu non esisteresti comunque.

Ritratto di abj14

abj14

Ven, 21/10/2016 - 14:22

Sul Corrierone, ma guarda un po' tu, analogo articolo non è commentabile da parte dei lettori. Basta questo per capire tutto.

carpa1

Ven, 21/10/2016 - 14:34

Questo gnomo è di giorno in giorno sempre più incomprensibile ed ingiustificabile. Oltretutto che ci stanno a fare quelli che ha fortemente voluto e nominato in posti chiave, due nullità quali la Mogherini e Gentiloni, totalmente incapaci di qualsiasi iniziativa personale forte e chiara e che non si allinei, una volta tanto, con i voleri di questa misera europa culoecamicia con un'amministrazione USA ridicola, ma che dimostri almeno un grammo di buon senso riguardo le decisioni internazionali che siano sempre unidirezionali rispetto al buon senso? Scusate, ma per un momento avevo dimenticato che si trovava nel bel mezzo della preparazione del suo "glullar show" da presentare ad Obama & C.

Ritratto di abj14

abj14

Ven, 21/10/2016 - 14:37

conviene 11:11 scrive : "Questo (Renzi) dimostra sempre più di avere attributi e una visione chiara e corretta e di farsi valere" - - - Immagino che "Questo" stia per Renzi. In tal caso i da lei attribuitigli attributi avrebbe dovuto tirarli fuori subito decidendo la linea del governo italiano prima della votazione . . . oppure non sa quello che voteranno in sede internazionale i suoi coéquipier su una questione così delicata ? – - - Lei scrive anche : "Oggi ha già rimediato ad una posizione incomprensibile" Bene, bravo, 7+. E cosa fa, dice all'UNESCO di correggere a posteriori il voto italiano da astenuto a contrario ? – Banda di ridicoli apprendisti.

Antonio43

Ven, 21/10/2016 - 14:39

hectorre perchè maltratti così la nostra "conviene", è così convinta di essere nel giusto! Ci fa divertire, in una compagnia c'è sempre qualcuno a cui piace ricevere frizzi e sberleffi, però se non c'è se ne sente la mancanza. Conviene lascialo stare hectorre oggi è un pò di malumore.

TitoPullo

Ven, 21/10/2016 - 14:39

BRAVOOOOOOOOOOOOOOOOOO PINOCCHIOOOOOOOO!!! Ta l'é capida!! Ma é troppo tardi! Ormai hai riempito il paese di clandestini fankazzisti e di potenziali (celati per ora!) terroristi islamici !!! BRAVOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOO !! Ma perché non ti compri una giostra invece di creare disastri !! Ma vai a casa che non é il tuo mestiere fanfarone !!

Ritratto di gianky53

gianky53

Ven, 21/10/2016 - 14:41

Quando Gerusalemme est era sotto l'autorità dell'amministrazione giordana agli ebrei non era nemmeno concesso di avvicinarsi al Kotel. Usando lo stesso metro quando nel 1967 il generale Dayan arrivò vincitore sulla spianata del Tempio fece chiamare il gran Mufti e lo rassicurò sul fatto che la custodia delle moschee sarebbe rimasta a lui affidata. Contento Omar La Mucca? Ben altra civiltà quella israeliana, non come voi assatanati con la jihad sempre sulla bocca.

petra

Ven, 21/10/2016 - 14:43

Ma che cosa dice? Allora perchè l'Italia si è astenuta durante la votazione? Poteva votare contro, come hanno fatto Germania, Gran Bretagna, USA ecc.. Incredibile.

Ritratto di gianky53

gianky53

Ven, 21/10/2016 - 14:46

@abj14. Al Corrierone non occorrono i commenti dei lettori, gli bastano quelli di Beppe Severgnini.

TitoPullo

Ven, 21/10/2016 - 14:47

......" ....sa farsi valere..." ? Chi ? Pinocchio ??? Quando parla negli incontri internazionali si alzano e controllano se le finestre sono chiuse....pensano sia il vento !

Ritratto di abj14

abj14

Ven, 21/10/2016 - 14:47

hellas 13:47 - Non fa una grinza. - Comunque, a Cherso, dovevano avere scalpelli di scarsa qualità perché, seppur ammaccato, aveva resistito egregiamente.

DIAPASON

Ven, 21/10/2016 - 14:49

Quanta meraviglia ! Qualcuno pensa ancora che l'Italia e' uno stato sovrano? L'asino va legato dove vuole il padrone.

Ritratto di ottimoabbondante

ottimoabbondante

Ven, 21/10/2016 - 14:57

Omar leone dei pistacchi etnei, se dovessimo seguire il tuo ragionamento quindi l'Italia dovrebbe chiedere i danni alla Germania ed alla Scandia per le invasioni barbariche. Oppure che gli abitanti dell'Italia centrale, discendenti dei Sabelli e degli Etruschi, chiedessero i danni a Roma per avere essa 2300 anni fa distrutto la loro civiltá. Siamo seri !!!!

Ritratto di il navigante

il navigante

Ven, 21/10/2016 - 14:59

Signor Renzi ciò che è -allucinante- è il suo meschino servilismo a Usraele! Si vergogni!

onurb

Ven, 21/10/2016 - 15:02

conviene. Grazie di esistere, grazie di vivere. grazie perchè sei scesa dal cielo e sei viva, sei viva grazie di esistere. Parole e musica di Gino Paoli. Ma lei li ha mai visti da vicino gli attributi del Frottolo fiorentino? Per quanto riguarda il farsi valere, forse non l'ha capito ma la risoluzione UNESCO è già stata presa, nonostante gli attributi, a posteriori, del nostro Fonzie.

Ritratto di gianky53

gianky53

Ven, 21/10/2016 - 15:03

Naturalmente Frottolo ha fatto marcia indietro dopo essersi reso conto che l'astensione (ipocrita) dell'Italia gli avrebbe fatto perdere voti il 4 dicembre. Doveva pensarci prima, la figuraccia l'ha fatta oramai...

fabioerre64

Ven, 21/10/2016 - 15:05

Marinaio torna a scuola, la capitale di Israele è Gerusalemme e la capitale della Palestina è Gerusalemme Est

Ritratto di stenos

stenos

Ven, 21/10/2016 - 15:11

Onu, unesco, fao. Chiudere subito. Baracconi politicizzati succhiasoldi ora schiavi degli islamici.

Ritratto di saròfranco

saròfranco

Ven, 21/10/2016 - 15:21

Renzi è il solito buffone! Vuole forse farci credere che il più o meno insignificante rappresentante italiano presso l'unesco prenda simili decisioni in autonomia, senza seguire le indicazioni del governo o addirittura in contrasto con esse? Lui non c'era e se c'era dormiva? Decidesse se la sua è "culpa in eligendo" (ha mandato a rappresentarci la persona sbagliata) o "culpa in vigilando" (non ne ha diretto e verificato l'operato), ma in ogni caso la responsabilità non è mai delegabile, ed è e resta sua. Secondo me, sapeva benissimo cosa stava accadendo ed era d'accordo con l'astensione (per timore che i musulmani non vengano più in italia?), e, quando si è accorto della contrarietà dell'opinione pubblica, ha fatto la sceneggiata ai solo fini referendari. L'unica che può pensare che "questo dimostra sempre più di avere attributi e una visione chiara e corretta e di farsi valere" è #conviene, ma sappiamo quanto può valere la sua opinione.

Ritratto di Omar El Mukhtar

Omar El Mukhtar

Ven, 21/10/2016 - 15:25

aresfin: non sono io a fare i ragionamenti del cacchio ma coloro che rivendicano il possesso del muro e della spianate argomentando che il Tempio fu costruiso centinaia (o migliaia) di anni prima che da quelle parti arrivassero i Musulmani!

Ritratto di Omar El Mukhtar

Omar El Mukhtar

Ven, 21/10/2016 - 15:28

ottomoabbondante: no di certo! Ma a me sembra che siano gli israeliani (e i loro lacché) a chiedere una forma di risarcimento ai musulmani che sono li da 1400 anni (senza essersene mai andati) in nome di un diritto che avrebbero acquisito con la costruzione del Tempio 2500 anni fa. E dopo averlo abbandonato per circa 1900 anni. Prova a usare il tuo ragionamento con maggiore logica.

ben39

Ven, 21/10/2016 - 15:51

E' inutile discutere su Gerusalemme in quanto per i credenti nel Dio di Abramo, Isacco e Giacobbe essa è la capitale della Terra Promessa al Popolo Eletto, gli ebrei. Punto! Il resto, palestinesi e consorti islamici o altri, se non sta bene questo dato di fatto, se ne devono andare. Punto!

Ritratto di jasper

jasper

Ven, 21/10/2016 - 16:10

Sia chiaro che in Israele nulla è Arabo.Gli Arabi sono degli invasori che devono tornarsene in Arabia Tutto il territorio Palestina compresa è Israelita da illo tempore. Gli Arabi devono tornarsene a casaccia loro. Dve essere cacciati con le buone o con le cattive. Le Moschee in Israele devono venir abbattute. L'Islam non ha nulla a che vedere con Israele.

diesonne

Ven, 21/10/2016 - 16:49

diesonne chi autorizzato il voto di astensione all'unesco? certamente il governo italiano.il ministro degli esteri gentiloni e renzi non facciano il gioco delle tre scimmie-i cittadini italiani di religione ebraica diano la risposta:votare no al referendum

jeanlage

Ven, 21/10/2016 - 16:58

Sicuramente, visto che lui è un uomo deciso, avrà fatto licenziare l'ambasciatore all'UNESCO che si è astenuto, avrà chiesto (gentilmente) le dimissioni di Gentiloni ed avrà bloccato i finanziamenti ad UNESCO e ONU. O no?

onurb

Ven, 21/10/2016 - 17:06

stenos 15.11. Nel suo commento c'è un errore di tempo. L'ONU non è da ora che è schiava degli islamici: lo è da sempre. Per capirlo è sufficiente leggere qualche articolo del diritto internazionale. Sono almeno 35 anni che l'ONU riconosce lo status di combattente, e quindi il conseguente trattamento riservato ai soldati POW, anche a coloro che sono irriconoscibili come combattenti, essendo abbigliati come la popolazione civile, e che nel corso di un'operazione, all'ultimo istante, estraggono le armi facendosi in tal modo, secondo i soloni dell'ONU, riconoscere come legittimi combattenti. E' una norma che è stata introdotta dietro pressione dei paesi arabi per tutelare i propri terroristi, quando il terrorismo era essenzialmente contro Israele.

celuk

Ven, 21/10/2016 - 17:09

questa poi! renzi ha toccato il fondo! prima si astiene (non poteva non saperlo) e poi guida l'indignazione. Incredibile ! pagliaccio buffone! Vuole i voti israeliani e quelli degli arabi!

guido.blarzino

Ven, 21/10/2016 - 17:13

Prima vota astensione come Ponzio Pilato. Poi grida allo scandalo!!!!

marinaio

Ven, 21/10/2016 - 17:26

PER LA REDAZIONE: L'ho detto decine di volte!!! Chiudetelo questo blog!! a cosa serve se i commenti non vengono pubblicati o se lo sono avvengono dopo ore e ore. Chiudetelo e così ci fate più bella figura. Questo lo pubblicherete? Mah!!

AndreaT50

Ven, 21/10/2016 - 17:26

Forse domani mattina si accorgerà anche che non possiamo accogliere tutti coloro che si presentano alla nostra porta mantenendoli in ozio a scapito dei nostri connazionali con i nostri soldi!

Ritratto di elkid

elkid

Ven, 21/10/2016 - 17:31

-------l'astensione dell'italia è una manna dal cielo----decisione che ci vede neutrali visto che la situazione è controversa----l'unesco per una volta ha fatto la voce grossa visto che questo ruolo lo si lascia spesso impunemente ad israele---per quanto mi riguarda chi non rispetta le soluzioni onu è un fuorilegge---hasta

onurb

Ven, 21/10/2016 - 17:33

Jasper. al museo del Cairo c'è una stele che celebra le vittorie del faraone Merneptah, che regnò all’incirca dal 1212 al 1202 A.C. Questa stele mostra che nel 1212 A.C. esisteva un popolo chiamato Israele e che il faraone d’Egitto non soltanto lo conosceva, ma riteneva pure un vanto il fatto di averlo sconfitto in battaglia. Coloro che parlano di diritti degli Arabi antecedenti a quelli di Israele mistificano la realtà. Rimane da dire che nel corso dei millenni il diritto è nato attraverso le guerre. Israele è ritornata a Gerusalemme a seguito di guerre di aggressione condottele contro dagli Arabi, nel corso delle quali questi ultimi le hanno sempre prese di santa ragione pur essendo enormemente più numerosi. Basterebbe questo a tacitare i loro sostenitori.

ziobeppe1951

Ven, 21/10/2016 - 17:34

Ma le zecche rosse non dicevano di abbattere i muri?

montenotte

Ven, 21/10/2016 - 18:30

Non si muove foglia che lui non voglia. Fà finta di stracciarsi le vesti dopo, consapevole che senza il sua assenso per votare l'astensione il ministero degli esteri è stato quindi costretto ad ubbidire altrimenti Gentiloni dovrebbe dimettersi. Che faccia marcia.

Ritratto di Tutankhamon

Tutankhamon

Ven, 21/10/2016 - 18:48

@Omarina el Muktar - Mefistofele consigliò al Dr. Faust "innanzi tutto lo studio della logica.". Io consiglio a lei la stessa cosa, gentile sceicca, e, a seguire a ruota, un corso accelerato di storia.

lavieenrose

Ven, 21/10/2016 - 19:03

era troppo impegnato a scegliere il vestito per la cena di obama e quindi ha ordinato a gentiiloni di prendere tempo che ci avrebbe pensato dopo la cena...

aitanhouse

Ven, 21/10/2016 - 19:20

@ diapason.... non dove vuole il padrone ,ma dove vuole il medesimo.

perseveranza

Ven, 21/10/2016 - 19:21

Non si smentisce mai. Parla quando non serve. Bisognava prendere posizione al momento del voto Unesco e bisognava opporsi allora. Adesso la decisione è già stata presa. Solita figura di m....

lawless

Ven, 21/10/2016 - 19:22

ma questo con chi sta! Mi sono fatto l'idea che venderebbe l'anima al diavolo pur di continuare a fare il "mestiere" che sta facendo ora. Mischia continuamente le carte gioca a "rubamazzo" (Obama, putin, merkel, ue, clandestini, coop, turchia) Vive nell'irreale.

Anonimo (non verificato)

Anonimo (non verificato)

Angiolo5924

Ven, 21/10/2016 - 20:35

A me sembra che abbiano ragione l'Onu e l'Unesco che ne è un'emanazione molto obiettiva, come tutti sanno. Difatti, come tutti sanno (scusate la ripetizione), il Muro del Pianto risale quasi al 600 a.C. Ops, forse ho sbagliato qualcosa. Ho fatto un po' di confusione oppure i musulmani sono apparsi nel 600, sì, ma d.C.? Sono frastornato. Ma forse sono soltanto imbecilli loro, quelli dell'Onu/Unesco.

Ritratto di Omar El Mukhtar

Omar El Mukhtar

Ven, 21/10/2016 - 23:08

Angiolo allora Paestum, Siracusa e Agrigento sono greche. Dal momento che i loro templi sono li da almeno 2500 anni prima che ci fosse lo stato italiano! E poi l'Unesco non ha mica detto nulla contro gli Ebrei ma contro lo Stato di Israele che occupa un territorio (Gerusalemme Est) universalmente riconosciuto come giordano. Quindi arabo. Le religioni non c'entrano niente!

Ritratto di Runasimi

Runasimi

Ven, 21/10/2016 - 23:24

Se il ciarlatano abusivo al governo è arrivato in ritardo sulla assurda risoluzione dell'Unesco ciò è dovuto al fatto che deve aspettare il parere del suo ufficio stampa. Lui non pensa. Altri pensano per lui.

fabio07

Sab, 22/10/2016 - 00:01

Israele è la terra scelta dal Dio di Abramo. Gerusalemme è la città Santa degli Ebrei come lo era per Cristo e lo è per i Cristiani. Gli Arabi condividono parte del territorio ma non hanno riferimenti religiosi fondanti. Comunque sono informazioni che imparano al catechismo i bambini. Noi adulti, chiediamoci dove vogliamo andare, o dove ci illudiamo di andare, continuando ad ignorare la storia, le religioni, le ragioni dei popoli, direi anche l'arte e la cultura dei secoli.

Tipperary

Sab, 22/10/2016 - 02:03

Governo di buffoni.

giubbe1967

Sab, 22/10/2016 - 05:06

ormai il politically correct è sinonimo di islamically correct

Duka

Sab, 22/10/2016 - 08:22

"se ne accorge solo ora" perchè non vale un fico secco. Parla per sentito dire. E'tutto un bluff . Come si fa a non capire che un venditore di pentolame come il Renzi non è in grado di amministrare un paese. Vale lo stesso discorso per Grillo. Chi lo vorrebbe a capo di un governo? Per raccontare barzellette o far ridere ( lo fa molto bene) c'è già il palcoscenico.

Ritratto di jasper

jasper

Sab, 22/10/2016 - 09:33

@Fabio07: Lasciamo stare Abramo e Dio che non c'entrano un tubo essendo solo superstizioni e fregnacce anacronistiche buone per i beoti. Israele è sempre esiostitta perchè li viveva il popolo Ebraico da sempre. L'esodo fu provocato dai Romani ai tempi di Tito Vespasiano in seguito alle rivolte degli Ebrei contro il dominio Roma, ma comunque rimane il fatto che tutto quel territorio ha sempre appartenuto agli Ebrei Palestina compresa e gli Arabi sono solo degli invasori che dovrebbero essere cacciati dal primo all'ultimo con le buone e, meglio ancora, con le cattive.

Ritratto di Quasar

Quasar

Sab, 22/10/2016 - 09:41

Per una volta ha preso una posizione corretta su UNESCo e stop sanzioni a Russia. Sta' diventando un populista...

onurb

Sab, 22/10/2016 - 09:45

Chi non conosce la storia ebraica può fare un corso accelerato di apprendimento leggendo le due opere maggiori di Flavio Giuseppe, storico ebraico vissuto nel 1° secolo D.C., nato, guarda caso a Gerusalemme più di 500 anni prima di Maometto.

steacanessa

Sab, 22/10/2016 - 10:09

Pinocchietto è troppo impegnato a straparlare da ogni angolo del mondo e non si interessa delle cose veramente importanti.

steacanessa

Sab, 22/10/2016 - 10:12

Da un ministro degli esteri che ha posto tutte le sue "forze" nel tentativo di mandare il tg4 di Emilio Fede sul satellite volete aspettarvi altro? Che schifo!

steacanessa

Sab, 22/10/2016 - 10:13

Come diceva Fede: che figura di ....

MilanoMerano

Sab, 22/10/2016 - 10:15

Alla fine, le zecche parassitiche e quelli che adorano un pedofilo, possono calpestare i piedini per terra quanto gli pare: Israele esiste, ha vinto nel 1948, 1956, 1967, 1973, 1982, prima intifada, seconda intifada, 2006, Libano, 2009, 2014. Tutto mentre gli arabi pacifisti s'ammazzano a vicenda (ma Allah che sta' al bar a Tel Aviv?). Israele esiste, Gerusalemme e' la capitale, il muro del pianto e' ebraico, e per il resto, che continuino ad ammazzarsi a vicenda, i musulmani, religione della pace. E per s(Omar)o: Gerusalemme e' descritta 900 volta nella Torah, e zero volte del korano. *BOOM*

Ritratto di Tutankhamon

Tutankhamon

Sab, 22/10/2016 - 10:18

@Omarina El Muktar (Ven, 21/10/2016 - 23:08) scrive:"...lo Stato di Israele che occupa un territorio (Gerusalemme Est) universalmente riconosciuto come giordano." Che stupidaggine! Studia la storia Omarina, te l'ho già raccomandato: la Giordania ha rinunciato alla sovranità e ad ogni altro diritto sulla Cisgiordania (West Bank) e su Gerusalemme dal 1988, overossia da 28 anni. Aggiornati, studia, informati, leggi. Vuoi un disegnino?

eternoamore

Sab, 22/10/2016 - 10:31

All'unesco non rispettano nulla. Hanno paura di perdere la poltrona. Tutti buoni a nulla e incompetenti.

apostata

Sab, 22/10/2016 - 10:32

Non capisco l’automatismo. Vorrei che il sistema fosse spiegato e corretto nei meccanismi distorti. Chiedo che la persona che ha deciso sia messa nella condizione di non nuocere ancora.

Angiolo5924

Sab, 22/10/2016 - 14:12

Certo Paestum e tutto il resto erano greche, ai tempi (25 secoli ago) della Magna Grecia. Nome strano, vero? Per designare gli insediamenti greci IN ITALIA. E allora, la Grecia l'ha forse reclamate? E poi, adesso ci sono gli ebrei. Cosa vuol dire questo? Che l'Onu li considera degli invasori (perché questo significa questa delibera), dopo che volente o nolente ce li ha messi? Ma di cosa stiamo (s)ragionando? Io non dico che dovessero dichiarare che il manufatto in questione è di competenza israeliana, ma delle tre religioni che là confluiscono sì. Questa è una provocazione caro il mio el Mukhtar. Provocazione=voluta. Da chi? Dalla componente araba dell'Onu o dai soliti intelligentissimi progressisti occidentali che per fare dispetto alla moglie si tagliano gli attributi?

brunicione

Sab, 22/10/2016 - 14:19

Magari mi sbaglio, ma magari il nostro Ministro ha ricevuto un bel bonifico sul suo conto in Svizzera, ovviamente senza saperlo

Ritratto di Omar El Mukhtar

Omar El Mukhtar

Dom, 23/10/2016 - 00:52

fabio07: E comunque Abramo non era Ebreo. Chiedilo a qualche Rabbino a partire da che momento si può parlare di popolo Ebreo. Se te lo dicessi io non mi crederesti.

MilanoMerano

Dom, 23/10/2016 - 19:17

(S)Omar(o): Abramo infatti era eschimese aahahahaha Ma tu vieni qui per dimostrare perche' la religione della pace ha le statistiche d'analfabetismo e consanguineità più alte del mondo?