Il governo appeso a Paolo Savona

Al via l'incontro tra Salvini e Di Maio per chiudere. Resta però il nodo Economia: l'economista Savona non sarebbe disponibile ad altri ministeri se non il Mef. Ma Rinaldi: "È tranquillo, non conta la poltrona"

Tutto resta appeso al nome di Paolo Savona. Matteo Salvini da ieri sera si trova di fronte a un bivio: cedere le posizioni sul nome dell'economista e andare al governo, oppure ribaltare il tavolo imbastito da Di Maio e andare al voto a luglio. Sono ore frenetiche e il leghista ha annullato tutti gli appuntamenti elettorali per volare a Roma. Arrivato nella Capitale, ai cronisti che gli chiedevano se aveva intenzione di aprire o chiudere la porta al M5S ha chiesto "pazienza". Sarà l'incontro faccia a faccia (in corso in questi minuti) a sbrogliare la matassa.

I problemi, però, rimangono. Certo: ci sono le parole pronunciate al telefono da Salvini a Sestri Levante e catturate delle telecamere dell'Agenzia Vista (guarda il video): "Se va Di Maio a me va bene...", aveva detto il "Capitano". Ma per il momento non ci sono novità. Fonti informate sulla trattativa fanno sapere che è ancora su Savona che il treno giallo-verde rischia di deragliare. E non solo per l'ovvia cautela del segretario del Carroccio, ma anche per quella che sarebbe l'indisponibilità del professore a fare passi indietro o di lato.

Domenica, dopo il "no" di Mattarella a nominare l'economista eurocritico a via XX Settembre, sia M5S che Lega sono saliti sulle barricate per difendere la candidatura di Savona. Di Maio è arrivato addirittura a chiedere l'impeachment del Colle. E il Carroccio, per bocca di Gianmarco Centinaio, ha continuato a considerarlo il suo "candidato", tanto da dirsi pronto a ripresentarne il nome in caso di vittoria alle elezioni anticipate. Ora le cose sono cambiate. Prima la grillina Laura Castelli ha chiesto un passo indietro a Savona. Poi il capo politico ha proposto di piazzarlo in un'altra casella. Salvini ha detto di volerci pensare.

Le ipotesi in campo sono diverse. Si pensa allo "spacchettamento" del Mef in Tesoro e Finanze. Un'altra idea è quella di dirottare Savona alle Politiche europee, allargare la maggioranza a Fratelli d'Italia e magari consegnare un ministero - la Difesa - a Giorgia Meloni). Bisognerà però trovare un altro nome "con lo stesso profilo di Savona" per la casella economica. Qualcuno ha portato il curriculum di Ciocca, che però stamattina ha smentito. Da giorni poi si rincorrono voci su Giorgetti, che però continua a glissare (per lui è già pronta la poltrona di Sottosegretario alla Presidenza del Consiglio).

Su tutte trattative, tuttavia, pende come una spada di Damocle il volere di Savona. Secondo l'Adnkrons, che cita fondi di via Bellerio, l'economista euroscettico non sarebbe disponile a ipotesi diverse da quella che lo vedrebbero titolare del Mef. A far da contraltare ci sono però le dichiarazioni di Antonio Maria Rinaldi, direttore di Scenari Economici, molto vicino al professore: "Savona è molto tranquillo - ha detto - se lo sposteranno in un altro ministero, per lui non è importante la poltrona ma cosa andrà a fare per essere utile al Paese".

Vedremo. Di certo se l'economista non vorrà accettare altri incarichi, toccherà a Salvini sacrificarlo sull'altare del governo giallo-verde. Oppure far saltare tutto.

Commenti
Ritratto di aorlansky60

aorlansky60

Gio, 31/05/2018 - 15:22

Mi sembra logico e perfino lapalissiano : se tu puoi contare su Gigi Buffon (vale a dire uno dei migliori portieri in assoluto nella storia del calcio) nella tua squadra, lo schieri a centro campo ??? Saresti quanto meno un grullo a farlo; la metafora si sposa con il profilo del prof. Savona, il quale fa bene a SOTTOLINEARE il torto subito dal Quirinale e fa bene ad insistere sulla sua figura da collocare al Mef = dalla sua solida preparazione accademica ed altrattanto solida esperienza maturata in decenni di carriera, chi meglio di lui (IN QUANTO AD AUTOREVOLEZZA IN MATERIA ECONOMICA) può essere chiamato a confrontarsi con i suoi pari europei ??? Forse il problema è inverso : sono i suoi pari europei che temono (e quindi NON lo vogliono) di doversi confrontare con lui, perchè il prof. Savona è in grado di sgretolare, punto su punto, tutte le misere fragilità su cui si basa l'€uro.

Ritratto di aorlansky60

aorlansky60

Gio, 31/05/2018 - 15:23

Mi sembra logico e perfino lapalissiano : se tu puoi contare su Gigi Buffon (vale a dire uno dei migliori portieri in assoluto nella storia del calcio) nella tua squadra, lo schieri a centro campo ??? Saresti quanto meno un grullo a farlo; la metafora si sposa con il profilo del prof. Savona, il quale fa bene a SOTTOLINEARE il torto subito dal Quirinale e fa bene ad insistere sulla sua figura da collocare al Mef = dalla sua solida preparazione accademica ed altrettanto solida esperienza maturata in decenni di carriera, chi meglio di lui (IN QUANTO AD AUTOREVOLEZZA IN MATERIA ECONOMICA) può essere chiamato a confrontarsi con i suoi pari europei ??? Forse il problema è inverso : sono i suoi pari europei che temono (e quindi NON lo vogliono) di doversi confrontare con lui, perchè il prof. Savona è in grado di sgretolare, punto su punto, tutte le misere fragilità su cui si basa l'€uro.

Ritratto di aorlansky60

aorlansky60

Gio, 31/05/2018 - 15:25

Mi sembra logico e perfino lapalissiano : se tu puoi contare su Gigi Buffon (vale a dire uno dei migliori portieri in assoluto nella storia del calcio) nella tua squadra, lo schieri a centro campo ??? Saresti quanto meno un grullo a farlo; la metafora si sposa con il profilo del prof. Savona, il quale fa bene a SOTTOLINEARE il torto subito dal Quirinale e fa bene ad insistere sulla sua figura da collocare al Mef = dalla sua solida preparazione accademica ed altrettanto solida esperienza maturata in decenni di carriera, chi meglio di lui (IN QUANTO AD AUTOREVOLEZZA IN MATERIA ECONOMICA) può essere chiamato a confrontarsi con i suoi pari europei ??? Forse il problema è inverso : sono i suoi pari europei che temono (e quindi NON lo vogliono) di doversi confrontare con lui, perchè il prof. Savona è in grado di sgretolare, punto su punto, tutte le misere fragilità su cui si basa l'€uro.

ghorio

Gio, 31/05/2018 - 15:28

Se Savona fosse veramente il grande economista per eccellenza, non capisco per quale motivo sia stato messo da parte sinora da tutte le forze politiche, compresi M5Stelle e Lega. Vale anche per il mondo dell'informazione che, come il detto di Karl Kraus, dopo, sapeva tutto.

Angel59

Gio, 31/05/2018 - 15:29

Qui si continua recitare a soggetto....naturalmente a spese nostre!

Ritratto di Marcello.508

Marcello.508

Gio, 31/05/2018 - 15:32

Guantoni e sul ring a boxare. Arbitro (semi) imparziale Sergio da Palermo. Nell'ampio cortile interno si può allestire un bel ring.. Ironie a parte, rivedendo immagini del Quirinale, son tornato ragazzo, quando ho fatto parecchi servizi di guardia a quell'edificio. E' stato un onore per me, se non altro avevo pochi anni. Ci sono tornato da "turista", visitato (non si può accedere dappertutto).. Resta sempre una meraviglia. Il servizio armato non è così leggero, per tutto il resto mette a proprio agio.

Ritratto di CONTRO68

CONTRO68

Gio, 31/05/2018 - 15:37

SPERO CHE PROFF. SAVONA RIFIUTI DI RICOPRIRE ALTRI INCARICHI SE NON QUELLO DELL'ECONOMIA E SAREBBE L'UNICA PERSONA SERIA CHE RISPETTA LE ISTITUZIONI E GLI ITALIANI TUTTI GLI ALTRI PERSONAGGI SONO DEI CIARLATANI

Ritratto di michele lamacchia

michele lamacchia

Gio, 31/05/2018 - 15:40

Ecco un altro piccio infantile. ...sempre per il bene dell' Italia.

Dordolio

Gio, 31/05/2018 - 15:50

Forse mi sfugge qualcosa, ma c'è da restare sbalorditi. Questi stanno perdendo TUTTO annegando in bizantinismi ridicoli. O ora o mai più... Non comprendo come non riescano a realizzare che una prossima tornata elettorale in periodo estivo massacrerà tutti. Metà dell'elettorato LORO SOPRATTUTTO si eclisserà in spiaggia. La sinistra come sempre voterà tutta però e percentualmente i loro quattro voti in croce sembreranno chissà che (come ai tempi di Renzi che riuscì a far passare un 20% per 40%...). Una combinazione favorevole come l'attuale NON si ripresenterà. Il difficile era trovare una convergenza programmatica che c'è... E ora buttate tutto facendo i difficili????

aredo

Gio, 31/05/2018 - 15:50

La pagliacciata del cattocomunista Savona ministro di Ciampi continua...

Ritratto di huckleberry10

huckleberry10

Gio, 31/05/2018 - 15:53

Salvini è un emulo di Mario Capanna, un giorno anche di lui si potrà dire che ha contribuito a lungo sfasciare il Paese, finché un giorno ha conseguito l’agognata pensione d’oro!

Ritratto di Contenextus

Contenextus

Gio, 31/05/2018 - 15:55

Elezioni anticipate, via maestra.

Ritratto di MaddyOk

MaddyOk

Gio, 31/05/2018 - 15:57

Siamo "appesi" a Savona? purtroppo si, è troppo capace e nessuno lo vuole. Mi spiegate perchè L'Italia per il debito pubblico paga interessi del 2,4% (schizzati oggi al 3,21% per effetto della turbolenza politica), mentre la Francia paga lo 0,7% e la Germania lo 0,4%...

Dordolio

Gio, 31/05/2018 - 16:01

@ghorio. Savona è semplicemente (e scusate se è poco) oltre che un bravo economista uno che ragiona con la propria testa. Non è allineato. E non ce ne sono molti così. Può quindi piacere solo a chi è realmente intenzionato ad un cambiamento. Non è un servo di regime e del politicamente corretto. Quindi solo "quelli di oggi" lo cercano. L'establishment dei banksters e e della finanza usuraria al meglio lo ignora. Il punto è tutto su questi "dettagli"....

titina

Gio, 31/05/2018 - 16:02

e per forza bisogna dargli una poltrona?

Totonno58

Gio, 31/05/2018 - 16:03

Se Savona non è disponibile ad alcuna altra carica ministeriale, può anche levarsi dalle ...., che sono tra l'altro piene a 60 milioni di italiani!

Ritratto di DemetraAtenaAngerona

DemetraAtenaAngerona

Gio, 31/05/2018 - 16:03

Un Delirio di Onnipotenza a 82 anni dovrebbe ben far capire che siamo davanti ad un uomo molto superbo e caparbio e quindi pericoloso. Un uomo non incline alle mediazioni compromessi e alla discussione ne magari a cambiare idea neanche davanti all'evidenza di fatti e forse a un Giano bifronte che dice di non voler uscire dall'EURO e dall'Europa e poi in realtà lo vuole e dietro le quinte o apertamente lavora per raggiungere il suo obbiettivo non palesato. Pericoloso!

karpi

Gio, 31/05/2018 - 16:05

si..no... bla bla bla.... io... tu.... bla. bla. bla.. faremo... andremo... bla.. bla.. bla... andiamo a governare... gli italiani... bla...bla...bla... Allora lo volete fare questo c...o di governo si o no?

Ritratto di Il corvo

Il corvo

Gio, 31/05/2018 - 16:07

Nel mondo del calcio di tanto in tanto esplode un giocatore a 30 anni, oggi in economia esplode Savona a 82 anni. Quante occasioni abbiamo perso tenendo un fuoriclasse in panchina negli ultimi 25 anni.

Ritratto di Mariopp

Mariopp

Gio, 31/05/2018 - 16:12

@MaddyOk. Perché il debito pubblico dell'Italia, in termini assoluti e in rapporto al PIL, è molto più elevato e quindi presenta un rischio maggiore.

ambidestro

Gio, 31/05/2018 - 16:13

Qui si fa Savona o si muore :-P

Ritratto di Zagovian

Zagovian

Gio, 31/05/2018 - 16:14

.....e Cottarelli,che fine ha fatto?....Sempre seduto in sala d'aspetto,ad aspettare?....Mattarella,che figura!....La "più bella costituzione del mondo" dice di comportarsi così?

Ritratto di Nitrogeno

Nitrogeno

Gio, 31/05/2018 - 16:16

Certo che se si formasse questo benedetto (o maledetto) Governo sarebbe una tragedia immane. Tutti i papaveri rossi del PD dopo settimane di mantra paranoideo " Salvini-non-vuole-governare" ripetuto a pappagallo da tutti i Compagnucci&Compagnucce-rosatello-martina-renzo-boccia & malpezzi-morani-ascani-scaracchiani...sarebbero costretti al più grande "suicidio di massa" della Storia. Anzi no, seppure svergognati e sputazzati a morte, continuerebbero a sciorinar sinistre sentenze-sinistre, proprio come nulla fosse.

Ritratto di wilegio

wilegio

Gio, 31/05/2018 - 16:17

Fossi in Savona li manderei a hahare (detto "alla toscana"). Fossi in Salvini farei lo stesso. Grazie comunque a Giorgia Meloni.

Ritratto di aorlansky60

aorlansky60

Gio, 31/05/2018 - 16:21

@ MaddyOk 15:57 - perchè fa comodo [per CHI ne sa fare buon uso] che esistano Paesi a cui chiedere il 3% (o più) per finanziare il proprio DEB PUBBL. Altrimenti come farebbero i grossi hedge funds e le grandi banche anglosassoni ad arricchirsi in continuazione, come stanno facendo da decenni ? L'italia fino al Marzo del 1981 aveva un ordinamento economico/bancario che evitava di essere ricattabili [dai mercati finanziari ESTERI]; ovviamente questo NON stava bene alla finanza anglosassone che aveva fiutato nell'Italia una bella preda da spolpare; costrinsero il Min.d.Tesoro a dividersi da BankItalia (che fino a quel momento agivano in perfetta sinergia nell'emissione dei titoli ITA ed acquisto dell'eventuale inoptato) e da quell'anno l'ITA è diventata preda dei mercati, guarda caso nello stesso periodo in cui il DEB PUBBL ITA inizia la propria inarrestabile escalation.

mzee3

Gio, 31/05/2018 - 16:26

ghorio@@@ la ragione dell'impuntatura di Savona è proprio questa....il suo rancore per non essere ami più stato chiamato nei vari governi... Quello che mi fa specie e questo giornale che non dice chiaramente cosa pensa dell'incredibile leggerezza di Salvini, incapace di guidare una nazione come l'Italia. Aspettiamo la reazione di Berlusconi...messo da parte proprio dai suoi alleati.

splinter

Gio, 31/05/2018 - 16:28

Savona è un cialtrone. Proporre di ridenominare il debito pubblico in lire è la napoletanata piu' bislacca che si sia mai sentita. E' come dire: ok ti devo 100 euro, ma facciamo che invece ti do 100 biglietti che stampero' personalmente nella forma e nella quantità che piu' mi farà comodo, e siamo a posto?? E poi vi stupite se ci danno dei pezzenti? Ma per favore.

schiacciarayban

Gio, 31/05/2018 - 16:29

Dopo tutte queste assurde giravolte, non ultima la ridicola questione Savona, possiamo dire che questo gruppo di politici del cambiamento è l'unico governo che ha messo in ridicolo l'Italia senza nemmeno insediarsi al governo! Certo, questo è sicuramente un cambiamento!

jaguar

Gio, 31/05/2018 - 16:31

Se Savona verrà "sacrificato", Mattarella avrebbe partita vinta, a questo punto Salvini dovrebbe far saltare tutto.

Daniele Sanson

Gio, 31/05/2018 - 16:35

Concordo con aorlansky60 a ogni ministero il ministro competente, esempio ne è che negli ultimi anni all’agricoltura abbiano messo puri politici che non conoscendo la materia si sono fatti infinocchiare da Bruxelles con il risultato che di latte Italiano ne consumiamo ben poco . Ritengo corretta la scelta di Salvini sulla provata esperienza di Savona cui spetta il Mif . DaniSan

Ritratto di elkid

elkid

Gio, 31/05/2018 - 16:38

-se i gialli-ma soprattutto i verdi-volessero portare avanti le politiche "savonarole" di savona-lo potrebbero fare pure col medesimo savona col sedere al gelo-senza nessuno scranno dedicato-speriamo che questa politica del puerperio finisca-e la si smetta di beccarsi come allocchi ciechi in una notte di mezza estate-si conceda pure al quirinale la vittoria dello stolto-e si proceda immantinente al varo-la illustrissima e veneranda(in senso di martire) ministra fedeli-godeva dell'appoggio di ben 17 tra collaboratori e consulenti nel suo staff-ma credete veramente che le leggi le formulino i ministri forse?-bene-savona potrebbe egregiamente svolgere il suo compito addirittura come collaboratore o consulente del ministro mef di turno-senza neppure passare dalle forche caudine del giuramento-salvini-finiscila dunque di fare il bimbetto-e concedi a mattarella l'onore delle armi-se poi non vuoi governare perchè la strizza fa 90 dillo-questo è tutto un altro paio di maniche

Holmert

Gio, 31/05/2018 - 16:38

Bisogna fare mente locale,e Salvini e Di Maio, dovrebbero capirlo, che l'Italia ormai fa parte dell'Ue. E l'Ue è come una osteria che ha un oste e quest'oste ubbidisce al padrone che ha la golden share azionaria, cioè la Germania. Ed i conti in una osteria li fa l'oste che piaccia o no. Bisognava pensarci prima di andare a farne parte. Possibile che un "cervellone" quale si considera Prodi non capì che se uno faceva una vita discreta con un milione-due milioni al mese,poi con 500 o 1000 euro sarebbe andato in miseria? Ci voleva mica molto per capirlo. Ed allora due sono le cose,o non lo ha capito,o se lo ha capito ci ha fregati.

davide campa

Gio, 31/05/2018 - 16:42

Io sono per lo "spacchettamento" del "Mef" in "Tes." "Oro." "e." "Fi." "Nan." "ze." Così abbiamo risolto pure il problema del premier incaricato... Marco Giusti (è perfetto)!!

Ritratto di Atomix49

Atomix49

Gio, 31/05/2018 - 16:45

Finalmente uno serio... Questo signore ha gli attributi che mancano a quelli che lo contestano e quelli che lo stanno sbatacchiando di qua e di la come una pallina da tennis. E' un fior di economista, secondo gli amichetti della raggi si dovrebbe mettere a pecoroni e andare a tosare l'erba di Roma. Salvini sembra tentennare ma questa persona non credo che ceda. Fa benissimo.

Ritratto di Atomix49

Atomix49

Gio, 31/05/2018 - 16:48

Mzee3@@@ ma te ci fai o ci sei? Citi Salvini? Perché il bibitaro dove lo metteresti in un governo serio? In pratica dovrebbero andare tutti, Mattarella compreso a tosare l'erba a Roma insieme alle pecore della Raggi altro che al governo.

Ritratto di FoxMulder

FoxMulder

Gio, 31/05/2018 - 16:52

Che NOIA con sto SAVONA: un vecchio di 82 anni, ebreo (lo scrivo da fan di Israele eh), massone, banchiere, sconosciuto ai più fino al 23 maggio, che adesso è diventato l'IDOLO indiscusso delle masse proletarie. Roba da ridere per non piangere. Se fosse stato del PD, l'avrebbero preso a sassate. Invece ora sembra che il destino del mondo dipenda da questo anziano signore. Ma basta! Mettete GIORGETTI e fatela finita!

Ritratto di FoxMulder

FoxMulder

Gio, 31/05/2018 - 16:54

@HOLMERT ma un cervellone come lei, possibile che non capisca che nel 2002, quando è arrivato l'euro, un tale Silvio B. ha tolto i controlli sui prezzi messi da Prodi per favorire i commercianti che erano lo zoccolo duro dell'elettorato di FI? Così un gelato costava 2.500 lire e il giorno dopo 2,50 €? Possibile davvero che voi non ci arriviate? Si, possibile.

diesonne

Gio, 31/05/2018 - 16:54

diesonne savona non disponibile:tutti sono utili,ma nessuno è necessario avanti un altro senza rimpianti

schiacciarayban

Gio, 31/05/2018 - 16:56

I gialloverdi giurano che non vogliono uscire dall'Euro, Savona è famoso solo per la sua teoria di uscita dall'euro, per il resto è solo un economista come ce ne sono tanti. Allora, dico io, almeno mettetevi d'accordo sulle balle da raccontare agli Italiani!

Ritratto di hernando45

hernando45

Gio, 31/05/2018 - 17:01

Io invece ho scritto al nostro Comandante, di proprre Savona quale PREMIER o VICEPREMIER, in modo che gli Europei che NON lo vogliono, abbiano a che fare con Lui, che sa bene come "trattarli" Buenos dìas dal Nicaragua.

Ritratto di Zagovian

Zagovian

Gio, 31/05/2018 - 17:26

@hernando45:...buona idea!...Invece di un "passo a lato",un passo su uno scalino più alto!

Ritratto di FoxMulder

FoxMulder

Gio, 31/05/2018 - 17:42

@HERNANDO io propongo ORTEGA come premier di un governo tecnico, per far fallire l'Italia in modo scientifico, così ci caviamo la voglia!

Ritratto di DemetraAtenaAngerona

DemetraAtenaAngerona

Gio, 31/05/2018 - 18:11

La gigantesca scritta sulla sede della centrale della Lega "Lega Nord Padania NO EURO" È STATA CANCELLATA! Da incaricati della Lega, manutenzione? Strana coincidenza!