Il governo dà casa ai profughi con i soldi dei contribuenti

Il ministero dell'Interno chiede bi e trilocali possibilmente arredati. Pagano i servizi sociali comunali

E adesso, dopo che il ministro Angelino Alfano ha scoperto che con l'operazione Mare nostrum solo dall'inizio dell'anno sono già sbarcati oltre 101mila clandestini, il governo forse ha deciso di correre ai ripari trasformandosi in agenzia immobiliare per cercare casa ai «migranti». E lo fa con la penna dei prefetti, come quello di Monza e Brianza Giovanna Vilasi che ha scritto a tutti i sindaci del territorio per invitarli a sollecitare i residenti a mettere a disposizione le loro case sfitte. Basta Cie, i centri di identificazione ed espulsione, adesso il target di riferimento, si specifica per garantire evidentemente un'adeguata accoglienza, «è costituito da unità immobiliari bi e trilocali, possibilmente arredate». Ma, bontà loro, «possono essere valutate anche soluzioni diverse».

Ma il cuore dell'operazione immobiliare è che a pagare l'affitto saranno le cooperative convenzionate con il ministero dell'Interno. Quindi lo Stato. E dunque tutti noi. Tanto che la Lega, con il deputato Paolo Grimoldi, punta il dito e si oppone. «Finalmente svelato il bluff immigrazione - accusa Grimoldi -. Il Pd dice di aver abolito il finanziamento pubblico ai partiti, ma gli italiani in difficoltà sono sfrattati mentre gli immigrati hanno casa tramite le cooperative sociali del Pd e di Cl. Case pagate con i soldi pubblici di disoccupati e pensionati».

Un'operazione in due tempi quella organizzata dal prefetto Vilasi e documentata dal Cittadino mb e Monza Today , per «garantire un'ordinata gestione dell'emergenza “sbarchi”» per «contenere effetti negativi, quali ripercussioni sui Servizi sociali comunali». E quindi dal prefetto di Monza arriva prima la richiesta ai sindaci di «avviare una ricognizione sui territori per individuare strutture con capienza minima di venti persone che fungano da hub per la prima accoglienza dei migranti in arrivo finalizzata allo screening sanitario, all'espletamento delle principali formalità amministrative e al successivo smistamento presso unità abitative». E qui sta il punto. Perché è lo stesso rappresentante del governo a chiedere ai sindaci di «sensibilizzare i Cittadini (si noti che per l'occasione sono indicati con la C maiuscola, ndr ) a offrire in locazione appartamenti sfitti». Una richiesta fatta a nome del ministero dell'Interno che «alla luce del significativo incrementarsi degli sbarchi», ha attivato «una collaborazione con il terzo settore per l'accoglienza». E così i contratti di locazione (transitori o 4+4) vengono sottoscritti dalle cooperative e «i relativi canoni di affitto sono pattuiti direttamente con i proprietari a prezzo di mercato». Garanzie che non sembra abbiano comunque convinto i proprietari a mettere a disposizione degli extracomunitari i propri appartamenti. Nessuna corsa all'affitto, tanto che la sollecitazione ai sindaci è stata più volte ripetuta. Aggiungendo che ai migranti saranno garantiti, oltre a vitto e alloggio, anche attività collaterali quali corsi di lingua, assistenza legale per la richiesta di protezione internazionale e la «costruzione di percorsi di autonomia individuali finalizzati a una tempestiva emancipazione dal sistema di accoglienza».

Di una «vicenda surreale» parla anche il capogruppo della Lega in Regione Lombardia Massimiliano Romeo. Che punta il dito su «associazioni, cooperative e professionisti che vivono e guadagnano, seppur lecitamente, dall'arrivo di tutte queste persone». Non solo. «Offuscati dalle nobili parole dei pensatori progressisti e dei buonisti ad oltranza, molti spesso dimenticano che dietro l'immigrazione clandestina si cela un vero e proprio business criminale che, secondo dati Onu, nella sola Europa ogni anno fattura 150 milioni di dollari».

Commenti

torodamonta

Lun, 18/08/2014 - 16:05

DATEGLI LE SECONDE TERZE CASE DEI SINISTRI POLITICI GIUDICI MAGISTRATI ATTORI CANTANTI PRESENTATORI COMICI

Ritratto di hernando45

hernando45

Lun, 18/08/2014 - 16:10

Ve lo avevo scritto il giorno di Ferragosto che avevo letto su un giornale locale (di cui non facevo il nome) IL CITTADINO DI MB che la VILLASI (cognome "tipicamente" BRIANZOLO)perchè tutti i prefetti sono "BRIANZOLI" aveva scritto ai Sindaci della provincia per ricercare le case o appartamenti SFITTI!! Ma non lo avete PUBBLICATO!!!SOLO OGGI vI SIETE RICORDATI!!!! Sorvoliamo comunque sulla poca tempestività e dedichiamoci al fatto. Italiani tutti ricordatevi che questo è solo l'inizio DELLA FINE, dopo averVi espropriato le case inizieranno (c'è un sottosegretario al Tesoro di cui non ricordo il nome che l'ha gia detto) a richiederVi un "contributo di solidarietà" così lo ha chiamato sulle PENSIONI "ALTE" laddove per ALTE non ne ha specificato l'ammontare, ma state SICURI E SERENI che per LORO che hanno pensioni o vitalizi da 5.000 EURIII IN SU senza trattenute fiscali, le pensioni ALTE sono quelle da 3.000 EURO LORDI!!!! Ma poi non sarà sufficente perchè come ho gia scritto IERI (non pubblicato) l'Europa, ha iniziato,per prima la Germania,seguita da Austria ma a breve tutti gli altri si accoderanno,ci RISPEDISCE INDIETRO tutti sti SFATICATI e MANTENUTI che il "BUON" Alfano continua come una macchinetta a ripetere che VOGLIONO RAGGIUNGERE L'EUROPA, perchè l'Europa NON LI VUOLE ma LUI l'Angelino continua a far finta di NON SAPERLO!!!! Concludendo cari Italiani TUTTI del Nord del Centro e del Sud,avrete una sola possibilità alle prossime elezioni NON DIMENTICATELO!!! Saludos dal Leghista Monzese

Ritratto di ohm

ohm

Lun, 18/08/2014 - 16:13

Ma con tutti i poblemi che i affliggono noi pensim agli altri ? Affittare le case a questi? Forse il governo non ha capito che le priorità sono altre ....esempio le pensioni AGLI ITALIANI, la diminuzione delle tasse, il lavoro AGLI ITALIANI, lo stop all'emorragia delle industrie ITALIANE.............

BruceHarperWayne

Lun, 18/08/2014 - 16:25

Casa gratis, comprese bollette e senza IMU, assistenza legale gratuita, trattamenti sanitari, percorsi formativi personalizzati, assistenza all'impiego. Si garantisca tutto questo prima agli Italiani, che oggi finiscono in mezzo alla strada se non hanno dei gran soldi per pagare Equitalia. Soldi di tasse che finiscono per finanziare l'accoglienza di gente che non è nata in questo paese, non parla la nostra lingue, non appartiene alla nostra cultura.

lento

Lun, 18/08/2014 - 16:30

Sta arrivando l'ora !!

paomoto

Lun, 18/08/2014 - 16:31

A casa di Alfano e di quella banda di deficienti che gli sta intorno!

marcomasiero

Lun, 18/08/2014 - 16:33

ORA BASTA !!! avete voluto usare e distruggere una flotta da guerra per traghettare qui in Italia masse di disperati che MAI si "integreranno" nella società escludendo forse qualche cristiano e libici eritrei e somali (ex-colonie italiane) ORA CI DOVETE PENSARE VOI e non i cittadini !!! le vostre misure sono proprie di un sistema peggio che dittatoriale permeato di "valori" del kattokomunismo per cui tutto è lecito tutto è permesso tutto va tollerato e tutelato salvo l' interesse primario del PAESE quello fatto di ITALIANI VERI e NON FARLOCCHI come quelli che volete creare dal nulla senza basi culturali e soprattutto di tradizione e SANGUE per esserlo ! usate le vostre di case se volete e vi fa piacere !!!

honhil

Lun, 18/08/2014 - 17:03

“… per «garantire un'ordinata gestione dell'emergenza sbarchi» per «contenere effetti negativi, quali ripercussioni sui Servizi sociali comunali»”. Si ha l’impressione di avere a che fare con tante teste di legno, indaffaratissime come formiche, che non sanno più dove sbattere la testa. Fermi un momento. Chi è all’origine di questo casino?, chi ha creato questa micidiale miscela?, chi è che, con la stupidità di un Giufà, si è caricato di un problema senza soluzioni? Chi ha fatto diventare l’Italia lo zimbello del mondo? I nomi e i cognomi si conoscono. Allora che siano loro a dare alloggio agli africani. Che siano messi il Quirinale, Palazzo Chigi e tutti i palazzi del potere a disposizione dei venienti. Poveri coglio@i, hanno aperto il vaso di Pandora ed adesso non sanno più dove sbattere la testa! Ma non ne avranno ancora per molto. Per quanto stupidi passano essere gli italiani, ci penserà l’istinto di sopravvivenza a mettere a posto le cose.

Joe Larius

Lun, 18/08/2014 - 17:14

Un tempo eravamo noi che andavamo ad insegnar loro come migliorare il proprio tenore di vita mediante una più appropriata utilizzazione delle risorse locali. Avendo tuttavia constatato che per farlo bisogna lavorare, trovano più comodo venire a farsi mantenere da noi pur pagando il viaggio ad un prezzo non indifferente. Allegria gente, non arriviamo quasi a mantenerci da soli è bene che venga qualcuno a condividere le nostre miserie.

Ritratto di Zagovian

Zagovian

Lun, 18/08/2014 - 17:22

@honhil:"l’istinto di sopravvivenza" degli italiani,è già in atto.Nel senso che in "pratica" TUTTI I PARTITI(aggiungiamo anche il partito religioso-politico-economico che si chiama VATICANO),sono da anni in sintonia sul tema dell'"accoglienza",della "risorsa".Agli italiani,evidentemente va bene così.Non si muoverano,non faranno niente,a meno che non intervenga qualche terremoto imprevedibile.Le cose continueranno a deteriorarsi,lentamente,progressivamente,per poi precipitare nel caos.Non vede che anche la LEGA,non fa discorsi "schietti",non parla chiaro,sulla espulsione automatica,dei "clandestini",con accordi chiari con i Paesi di provenienza,per il pagamento delle spese da parte loro(come fano certi PAESI CIVILI del Far East),inclusa la restituzione di ca 30.000 "ospiti",nelle ns galere.Non parla chiaro,sui requisiti di "profugo",sui DIRITTI e sui DOVERI(da fare firmare al soggetto al rilascio di questa "patente"),non parla chiaro denunciando questa "scorciatoia" per loro e per i loro governi,di trovare una "VIA AFRICANA" alla soluzione della loro "povertà",coinvolgendo i Paesi Arabi RICCHI(che hanno in comune la religione...),non parla chiaro di DISINCENTIVARE gli arrivi,sospendendo la sconsiderata politica di "prelievo"(dichiarato come "soccorso"),di questi mezzi da sbarco,mettendo in GALERA per 20 anni,gli "scafisti"(non la patetica manfrina attuale...).Non parla chiaro,sull'incentivare le Aziende Italiane,ad assumere manodopera Italiana,non parla di niente,di tutto questo....Solo aria fritta,la stessa di quando Maroni era Ministro degli Interni,membro della "banda bassotti" di turno!!Purtroppo in italia,siamo messi male,e l'"accoglienza"(invasione legalizzata),di fatto, a 360° continuerà.Amen!!

ilbarzo

Lun, 18/08/2014 - 17:24

Anche se venisse dato ad ognuno di loro una casa,magari espropriandola a chi ne possiede piu' di una,avendola acquistata con tanti sacrifici, magari per i propri figli,mi piacerebbe sapere poi chi paga le bollette di Luce,gas,Acqua telefono?Sicuramente lo Stato,cioe' non cittadini tutti,mentre le mie di bollette,me le sono sempre pagate da solo egregi signori Renzi e Alfano.Ma perche' non andate in quel posto?

Paul Bearer

Lun, 18/08/2014 - 17:25

Però...come sono brutti.

Ritratto di Markos

Markos

Lun, 18/08/2014 - 17:59

Caro Renzie devi invitare il tuo elettorato con stipendio fisso maggiorato di 80 euro ad essere accoglienti e solidali con africani e zingari , coerenza compagni , coerenza, compagni elettori basta portarsi a casa a testa una decine di queste preziose risorse affamate e arrapate , condividete tutto con loro compagni .. letto e tavola . Per il mangiare non hanno grandi pretese , non gradiscono carne di maiale . Riguardo il sesso gradiscono il genere bambine o bambini biondi con gli occhi azzurri sui 10-15 anni , ma in alternativa una tantum vanno bene anche le compagne tardone rattrappite o i culetti dei maritini ormai sul viale della pax anteriore . Compagni che aspettate ? Le risorse vi aspettano.... forza dateci una lezione di civiltà sinistra...

isaisa

Lun, 18/08/2014 - 18:01

Se avessi una casa sfitta non la darei MAI in affitto a costoro. Sull'affitto percepito lo stato vorrà le tasse SUBITO , ma il canone non saprò mai quando arriverà . Inoltre avrei la certezza che la casa e il mobilio verrebbero semidistrutti (se va bene ) e nessuno mi rimborserebbe i danni, non parliamo delle tasse locali , delle utenze e dei rapporti con il vicinato ... Ma per favore ... siate seri e certe cose non chiedetele nemmeno, evitereste di essere ultra ridicoli. Comunque siete dei BUFFONI

Ritratto di Markos

Markos

Lun, 18/08/2014 - 18:05

Ma dove sta il problema i nostri baldi sinistri compagnucci elettori dell'ebete tutti sistemati da tempo nel posto fisso statale hanno doppie e terze case adesso compagni dimostrate la vostra solidarietà e accoglienza , ma sopratutto coerenza , portatevi a casa vostra queste preziose risorse.

magnum357

Lun, 18/08/2014 - 18:06

Sono veramente indignato !! Il governo ed i suoi accoliti del Pd e sinistronzi pensano solo ad accaparrarsi futuri voti tralasciando di risolvere i veri problemi del paese !!!

Ritratto di Markos

Markos

Lun, 18/08/2014 - 18:06

Caro Renzie devi invitare il tuo elettorato con stipendio fisso maggiorato di 80 euro ad essere accoglienti e solidali con africani e zingari , coerenza compagni , coerenza, compagni elettori basta portarsi a casa a testa una decine di queste preziose risorse affamate e arrapate , condividete tutto con loro compagni .. letto e tavola . Per il mangiare non hanno grandi pretese , non gradiscono carne di maiale . Riguardo il sesso gradiscono il genere bambine o bambini biondi con gli occhi azzurri sui 10-15 anni , ma in alternativa una tantum vanno bene anche le compagne tardone rattrappite o i culetti dei maritini ormai sul viale della pax anteriore . Compagni che aspettate ? Le risorse vi aspettano.... forza dateci una lezione di civiltà sinistra...

Ritratto di Markos

Markos

Lun, 18/08/2014 - 18:07

Paul Bearer Lun, 18/08/2014 - 17:25 Però...come sono brutti. COMPAGNO COME LI VOLEVI COME CLAUDIA CHIFFER ?

ronin59

Lun, 18/08/2014 - 18:48

Si una idea di mxxda, partorita da politici di mxxda avvallata dal vaticano ecc ecc. Ma cari signori del "Giornale" perchè vi scaldate tanto? Non è Forza italia di cui voi siete dipendenti tramite il capofamiglia del vostro editore, una delle forze politiche che ha appoggiato e votato l'abolizione del reato di immigrazione clandestina?E quindi? Che giochino è? Noi Italiani possiamo indignarci, voi, siate bravi, o convincete B. a fare e dire qualcosa di DESTRA o state zitti che fate miglior figura.

gabryvi

Lun, 18/08/2014 - 19:03

Un vecchio detto: compagno, ti lavora che mi magno! Era il motto dei comunisti! Ora è il motto è diventato: italiano fesso, tu lavora che io vivo di rendita!!

Ritratto di sitten

sitten

Lun, 18/08/2014 - 20:54

Smettetela di accusare il Pd, i dirigenti e gli ex dirigenti di Pd, Sel, ex rifondazione comunista,etc, hanno messo a disposizione degli immigratile proprie proprietà, faccio un elenco che potete controllare facilmente: la compagna Boldrini dà ospitalità a 17 immigrati, il compagno Grasso ospita 9 immigrati, il compagno baffino ne ha accolto addirittura 21, qualcuno in meno li ha accolti Bertinotti, mentre Il Grissino torinese ne ha presi solo 7, e che dire del compagno vendola che ne ha accolti addirittura 27 di nordafricani ben dotati. Pertanto smettela di raccontare bugie.

Ritratto di stock47

stock47

Mar, 19/08/2014 - 00:29

Con tutta la buona volontà non mi risulta che nella nostra Costituzione ci sia scritto che con i soldi dei cittadini si debbano dare le case agli stranieri che ci invadono e che ciò obblighi il nostro Governo a farlo. Il popolo italiano non ha più alcun tipo di controllo sui nostri politici, di conseguenza fanno quello che gli pare anche se ciò è contrario agli interessi e alle richieste degli italiani. In pratica ci hanno coinvolto in una elemosina forzata o in una redistribuzione mondiale dei nostri soldi, alla comunista. Tutto ciò è accaduto perché quel poco di controllo che si aveva sui politici tramite elezione con le preferenze non c'è più. Basta il pifferaio magico di turno per attrarre voti che saranno da costui redistribuiti a vanvera e contro gli interessi e i desiderata degli elettori stessi. La dimostrazione pratica di tutto questo disordine istituzionale è evidente nella permanenza al potere di gente mai eletta o scelta da nessuno e di istituzioni dichiarate incostituzionali ma che continuano a dirigere la nazione contro la volontà degli italiani. Tutta questa gente si riempe la bocca di parole come Democrazia, Italia, popolo italiano, diritti del cittadino ma in realtà ci prendono per i fondelli. Siamo sotto Dittatura oligarchica.

Marcolux

Mar, 19/08/2014 - 02:37

Dategli le case popolari, quelle dei poveracci italiani che le aspettano da 20 anni. E' uno Stato delinquenziale. Il popolo italiano deve ribellarsi a questo scempio. Maledetti comunisti, avete messo in ginocchio l'Italia, l'avete devastata, ridotta alla fame, e ancora non vi basta. Volete creare in Italia l'avamposto del Califfato europeo! Maledetti!!!!!

Marcolux

Mar, 19/08/2014 - 02:43

Lo Stato italiano è alla follia pura. Ci vuole una ribellione del popolo italiano, che spazzi via il comunismo dal Governo, una volta per tutte, anche con un colpo di stato militare. Tanto peggio di così non può andare. Siamo alla fame e questi delinquenti regalano fior di risorse ai clandestini, magari terroristi islamici, che ci odiano e disprezzano e che non vedono l'ora di sgozzarci tutti.

Ritratto di michele lamacchia

michele lamacchia

Mar, 19/08/2014 - 07:00

Finché si limiterà a cercarlo, sarà da ridere. Ci sarà da piangere quando requisiranno gli appartamenti vuoti o le seconde case. O da menare le mani di brutto. Non credete che qualche anima bella non l' abbia già fatta la pensata? Lo fecero già con le roulotte, ma era per i terremotati connazionali. Gli sfrattati e i senza tetto-senza tutto italiani muoiano pure di stenti.

ninoabba

Mar, 19/08/2014 - 09:40

A fine mese mio fratello verrà cacciato via dal sua attuale residenza , perché la ditta a chiuso. Malgrado abbia ricordo a vice sindaci, sindaci, assiciazioni vari, pare che a Torino , e zone limitrofe non ci sia un solo sgabuzzino libero dove poter dormire. E volete che chi si trova ci codesta condizione non diventi razzista. Nei riguardi degli immigrati? Governo chiede case da 2 or 3 locali, per gli emigranti, perché non un solo sgabuzzino per mio fratello e altri migliaia nelle sue condizioni. Perché devono pagare i comuni L, affitto per gli emigranti? Perché dobbiamo continuare a pagare noi? Perché voi politici ,non costringete l'Europa a pagare. Previo che se le europa non accetta, il giorno dopo abbandoniamo la moneta unica, tanto a noi à portato solo fame e sacrifici. Renzi sei un buffone tanta bocca ma niente fatti. Tale e quale i tuoi 2 predecessori. Specialmente il secondo, che ha fatto lo sconto miliardario a quelli delle slot machine.