Governo, nel contratto taglio a pensioni d'oro e abolizione tassa di soggiorno

Continuano i lavori per il governo. Dal tavolo tecnico M5S-Lega trapelano accordi su pensioni d'oro e tassa di soggiorno

L'attenzione sul "contratto per il governo del cambiamento" tra Lega e Movimento Cinque Stelle è ovviamente al centro del dibattito pubblico. Non poteva essere altrimenti. Da giorni i vertici dei due partiti stanno portando avanti incontri su incontri per limare le differenze (e per ora ce ne sono diverse) sul programma per il governo del Paese.

Il programma tra Lega e M5S

Ieri i due leader, Salvini e Di Maio, sono andati al Quirinale a chiedere più tempo al Presidente della Repubblica. Supplementari concessi, anche se Salvini non nasconde come siano ancora molte le "distanze sul programma". Si parla diFlat Tax, legge Fornero e reddito di cittadinanza, misure da libro dei sogni che dovrebero costare qualcosa come 100 miliardi. Nel pomeriggio l'Ansa fa trapelare l'idea che il duo Lega-M5S stesse pensando a una rimodulazione della tassa di soggiorno che "punti a omogenizzare versamenti e regolamenti tra le città italiane". In sostanza una sorta di "tassa di soggiorno Italia" che, scrive l'Ansa, "dovrebbe portare anche ad una riduzione del tributo".

La tassa di soggiorno

Sul tama è arrivata secca la smentita della Lega. "In considerazione del rifinanziamento della risorse a favore degli enti locali, si prevede l'abolizione della tassa di soggiorno. Questo è quanto prevede, contrariamente a quello riportato da alcune agenzie, la bozza del programma di governo su cui stanno lavorando Lega e M5S". Non solo. Perché secondo quanto trapela dal tavolo tecnico giallo-verde, i due contraenti sarebbero arrivati ad un accordo su una misura che preveda il taglio pensioni d'oro.

Commenti
Ritratto di do-ut-des

do-ut-des

Mar, 15/05/2018 - 19:04

la tassa di soggiorno dovete metterla ai migranti. Altrimenti per ogni soggiorno fuori dalla mia città chiedo un risarcimento della tarsu al mio Comune. Non posso fare spazzatura in due posti diversi, decidetevi.

Ritratto di LANZI MAURIZIO BENITO

Anonimo (non verificato)

Ritratto di Attila51

Attila51

Mar, 15/05/2018 - 19:19

Cataldo non si inventi le notizie trapelate. Se si tratta dei vitalizi nulla da dire il resto sarebbe bocciato inesorabilmente in quanto non sono possibili retroattività a meno che non siano prestazioni non regolate dai contratti di lavoro e previdenza

Anonimo (non verificato)

forzanoi

Mar, 15/05/2018 - 19:45

tagliando le pensioni d'oro, racimoli solo qualche spicciolo,; è così che finanzi i fannulloni? con un provvdimento già dichiarato incostituzionale, per non parlare poi di altri provvedimenti del libro dei sogni senza un minimo di copertura! E poi cosa farete votare nella vostra millantata e decantata piattaforma (aniti)democratica? darete il nome del premier e dei ministri per rendere direttamente partecipi i vostri ingenui elettori? Oppure chiederete solo un si o un su un contratto astratto? e con quale senso di rispetto vi presenterete poi al capo dello stato consultato in un secondo tempo? Siete soltanto dei millantatori , trasformisti , imbonitori alla caccia soltanto di poltrone! Mi dispiace per chi ha votato la lega pensando che adesso si sente tradito e che Salvini sia caduto nella trappola di insignificanti dilettanti allo sbaraglio.

Ritratto di hernando45

hernando45

Mar, 15/05/2018 - 19:45

Tutto dipende da cosa intendano per PENSIONI DORO!!!! Per me le pensioni doro in PRIMIS, sono quelle percepite dai POLITICI, dopo solo qualche anno in Parlamento. Oppure quelle percepite da CERTI politici alla Amato o Monti. Cosi come quelle percepite dai DIRIGENTI e BUROCRATI delle aziende di STATO o Regione, andati in pensione con LIQUIDAZIONI milionarie (specialmente nella Regione a statuto speciale Sicilia )che da sole dovrebbero essere sufficenti ad ELIMINARGLI la pensione!!! VEDREMO se son rose fioriranno.

APPARENZINGANNA

Mar, 15/05/2018 - 19:48

Cosa intendono per pensioni d'oro? Sopra i 5000 netti come avevano detto, o molto meno. Non vorrei che oltre quelle d'oro volessero ridurre anche quelle d'argento e di bronzo...

venco

Mar, 15/05/2018 - 20:00

E sulle pensioni d'oro? niente?

mariolino50

Mar, 15/05/2018 - 20:12

Attila51 Se lo fanno ai politici poi lo faranno anche a noi, è una porta molto pericolosa da aprire, i diritti acquisiti lo sono finchè una legge li abolisce.

peter46

Mar, 15/05/2018 - 20:12

Avanti così...poche cose,semplici e...muti possibilmente,che altrimenti sarà na rottura di .... a sentire tutti sti 'costituzionalisti' che vagano in giro nei commenti.E siamo all'inizio.

nonnoaldo

Mar, 15/05/2018 - 20:41

Discutono di tassa di soggiorno, come quel tale che discuteva dei rubinetti prima ancora di aver progettato la casa. Quanto alle pensioni d'oro, premesso che il loro costo totale non modifica la situazione finanziaria del paese, vi sarà lo scoglio della cassazione che le considererà diritti acquisiti, anche se in effetti sono diritti abusati.

Cheyenne

Mar, 15/05/2018 - 21:07

ma quali sono le pensioni d'oro ? quelle di 2000 euro? Non voterò più la lega

aredo

Mar, 15/05/2018 - 21:08

L'operazione dell' Internazionale Socialista del governo dei centri sociali di estrema sinistra Lega-5Stelle è equivalente a quanto fatto in Grecia con Tsipras e tutte le pensioni sono state retroattivamente tagliate rendendo tutto il popolo povero.

Anonimo (non verificato)

Ritratto di donat71

donat71

Dom, 03/06/2018 - 19:34

TAGLIATE QUESTE MALEDETTE PENSIONI D'ORO UNA VOLTA PER TUTTE SI DICE E SI DICE E ANCORA NON SI è FATTO. FATE PRESTO