Il grande veto di Mattarella: ecco perché non vuole Salvini

Per il Colle il leghista è troppo vicino a Putin e troppo poco «atlantico». Il dubbio di Renzi: allora perché non lo brucia?

A neddoto della visita di qualche anno fa a Belgrado del presidente della Repubblica, Sergio Mattarella. Quel giorno, insolitamente, il consigliere militare del capo dello Stato, il generale di squadra aerea Roberto Corsini, non si presentò in uniforme, ma in abiti civili. E a chi gli chiedeva il perché, rispondeva tra il serio e il faceto: «Altrimenti mi riconoscono. Io ho partecipato ai bombardamenti contro i serbi in Kossovo, nell'ambito dell'Allied Force della Nato». All'epoca del conflitto nei Balcani, Sergio Mattarella era vicepremier nel governo di Massimo D'Alema.

Tutto questo per rimarcare quanto il presidente della Repubblica tenga alle alleanze internazionali, alla Nato, ai rapporti con Washington. E, contemporaneamente, quanto non abbia potuto gradire certe esternazioni di Salvini sull'intervento Usa in Siria, troppo inclini ad assecondare le tesi di Vladimir Putin. Un atteggiamento che ha alimentato fino ad ora la diffidenza del capo dello Stato sull'ipotesi di un incarico a Salvini per la formazione del governo, come leader della coalizione vincente alle ultime elezioni.

Se c'è un filo conduttore nella sceneggiatura del Quirinale di questi sessanta giorni di trattativa, infatti, è stato proprio quello di evitare, che si concretizzasse questa possibilità. Complice anche l'interessato: «Non voglio farmi bruciare», diceva. Ora, però, sull'onda delle vittorie nelle regionali del Molise e del Friuli, Salvini ha cambiato atteggiamento: è lui stesso a chiedere l'incarico. Mentre, a quanto pare, il presidente della Repubblica non ha mutato il suo: lassù sul Colle dicono che, a questo punto, i nomi di Salvini e Di Maio già sono stati superati.

Ma allora perché il leader della Lega ha fatto questa mossa? La nuova strategia Salvini l'ha maturata girando in macchina per il Friuli, prima del voto di domenica scorsa. Chi ha viaggiato con lui racconta che non ne potesse più della volubilità grillina, delle prese di posizione del Cav, delle alchimie del Quirinale per mettere in piedi o un governo Pd-5stelle, o un governo del presidente: «Basta con il tatticismo, con le cose dette e non dette! Ora gioco a modo mio». Tempo due giorni, sotto gli auspici della vittoria della Lega in Friuli, l'operazione è partita. Proprio alla vigilia di una direzione del Pd che, i renziani ne sono sicuri, approverà un documento per dire no sia ad un governo Salvini, sia ad un governo Di Maio, ma che, in termini concreti, porrà fine alla trattativa tra Pd-5stelle, quella che nei calcoli del Colle, se fosse andata in porto, avrebbe risolto alla radice la questione del leader leghista. Invece, è probabile, che venerdi il «problema» del pre-incarico a Salvini sarà sulla scrivania dello studio alla vetrata al Quirinale, anche se il capo dello Stato lo scanserà, visto che non ha nessuna voglia di tornarci su. Addirittura Ignazio La Russa ha suggerito al principale consigliere di Salvini, Giancarlo Giorgetti, di chiedere al Quirinale «l'incarico pieno». «Ma guarda che anche se lo chiede - è stata la risposta della testa più lucida del Carroccio - non glielo dà». «Sì - è stata la replica di La Russa - ma almeno gli darà il pre-incarico, altrimenti non gli darà neppure quello». E poi, commentando con Giorgia Meloni le ultime battute di questa estenuante trattativa, ha aggiunto: «Questi sono ragazzi. Se la fanno sotto. Matteo, anche se tardi, si è convinto che deve provarci, che deve andare a vedere. E ha fatto bene a buttarsi senza rete, perché di una cosa sono sicuro: non ha nessun accordo con i grillini».

Dopo la sortita del leader della Lega, infatti, ieri un interrogativo ha tenuto banco nel mondo politico e non: Salvini sta giocando d'azzardo, o ha qualcosa in mano? Ieri sull'aereo Milano-Roma il numero uno di Mediaset, Fedele Confalonieri, e Mariastella Gelmini, hanno posto le stesse domande anche al piddino Emanuele Fiano: «Perché Salvini ha chiesto l'incarico? Perché vuole andare a sbattere?». Ricevendo dal deputato del Pd una risposta ovvia: «Che ne so?». Un rebus che secondo il ministro Dario Franceschini, ha una risposta alquanto banale: «Non siamo più nella fase della politica riflessiva, qui ognuno spara la sua».

Se si analizza, però, con più attenzione una sua logica questa mossa ce l'ha. Intanto mettendo il suo nome sul tavolo, il leader della Lega potrà dire di aver fatto di tutto per dare un governo al Paese e per evitare le elezioni, a differenza del suo alleato-antagonista Di Maio. Poi, crea un imbarazzo al Colle, che al di là delle ragioni addotte (la principale è che un governo del genere, con la chiusura di Salvini al Pd, non avrebbe i numeri in Parlamento), si assume la responsabilità di non aver dato una chance alla coalizione di centrodestra, vincente alle elezioni. Uno schema che ha lasciato perplessi anche gli avversari di Salvini: «Non capisco perché il presidente - si è chiesto più di una volta in queste settimane Matteo Renzi, che avrebbe avuto tanta voglia di bruciare il leader della Lega non abbia fatto questo passaggio?». In terzo luogo, con questa «operazione» Salvini tenta di sbarrare la strada al governo di scopo o istituzionale per fare le riforme, che è il punto di approdo delle speranze del Quirinale: una maggioranza trasversale che abbia un «vestito istituzionale», che metta insieme Pd, 5stelle, e, magari, sia aperta anche a Forza Italia. Già, girano i nomi dei possibili premier: dal presidente della Consulta, al professore Sabino Cassese, che ha avuto tra i suoi collaboratori non solo il professor Della Cananea, testa d'uovo dei grillini, ma anche Giulio Napolitano e Bernardo Mattarella, figli di due presidenti.

Proprio per evitare un epilogo così, per lui indigesto, il leader della Lega, spendendo il suo nome, potrebbe riportare il pallino di una possibile premiership sul versante del centrodestra: il Quirinale - nella sua testa - potrebbe dire di no a lui, ma avrebbe problemi a dire no anche a qualcun altro. «Guardate - è il ragionamento di Giammarco Centinaio, capogruppo dei senatori leghisti - che a noi le elezioni subito non convincono. E, diciamoci la verità, in queste condizioni, non credo che a Salvini interessi tanto fare il premier. Io terrei bene a mente il nome di Giorgetti». Proprio Giorgetti, il numero due della Lega, che non ha rifiutato l'idea del «governo di scopo»: «Io - diceva ieri il piddino David Ermini - non avrei problemi a votarlo o ad astenermi». Del resto i veti dei dem riguardano solo Salvini e Di Maio.

E, ancora, se magari il Colle dicesse pure un secondo no al centrodestra, difficilmente non potrebbe prendere in considerazione per un governo istituzionale il nome del presidente del Senato, Casellati, che lascerebbe lo scranno più alto di Palazzo Madama a un leghista: la seconda carica dello Stato, in un modo o nell'altro, ha voce in capitolo nello scioglimento delle Camere. Una garanzia per il leader della Lega. Appunto, la partita a scacchi con il Quirinale continua.

Commenti

contravento

Gio, 03/05/2018 - 08:11

SI ODONO E SI VEDONO COSE DA PAZZI.

Ritratto di anticalcio

anticalcio

Gio, 03/05/2018 - 08:14

il colle NON ha mai preso in consederazione la possibilita' di mettere Salvini a capo di un esecutivo e/o tentare un incarico;le cose sono "semplici":a) l'emerito non è daccordo b) ma pensate che il colle metta un antieuropeista al governo? uno che vuole i respingimenti?? alla faccia della volonta' popolare in nome del popolo sovrano!! la democrazia in italia è finita..da un pezzo!!

umberto nordio

Gio, 03/05/2018 - 08:16

Già, troppo amico di Putin e troppo nemico dei "mafiosi".

contravento

Gio, 03/05/2018 - 08:17

COME SI FA A ABRUCIARE UNO CHE ALLE PROSSIME ELEZIONI SARA IL PRIMO DEL PRIMO PARTITO, CHE SARA VOTATO ANCHE DAL SUD?

contravento

Gio, 03/05/2018 - 08:18

MI PARE DI ESSERE PROSSIMI AD UNA GUERRA CIVILE.

Giorgio5819

Gio, 03/05/2018 - 08:18

"... è troppo vicino a Putin..." esattamente come lui è troppo vicino a un noto stalinista abituato a tramare nell'ombra...

Happy1937

Gio, 03/05/2018 - 08:19

Siamo alle solite con i Presidenti della Repubblica che fanno quel che vogliono in contrasto con i responsi dell'elettorato? Il Centrodestra ha vinto e largamente confermato nelle recenti elezioni regionali.

Giorgio5819

Gio, 03/05/2018 - 08:20

Andrebbe spiegato, al signorotto in questione, che gli italiani sono andati al voto e hanno espresso una volontà... ( ma fin tanto che al potere ci sono i comunisti mai eletti...).

Ritratto di gianniverde

gianniverde

Gio, 03/05/2018 - 08:22

Non riesco a capire perchè i presidenti vari debbano essere meridionali quando le regioni del nord sono l'economia trainante del paese.Noi non abbiamo migliaia di impiegati comunali nè migliaia di forestali che forse sono più degli alberi,si fa per dire.

Ritratto di mortimermouse

mortimermouse

Gio, 03/05/2018 - 08:22

non mi è mai piaciuto. a prescindere! se fosse stato veramente super partes, avrebbe preteso dal M5S di eliminare i veti e di sedersi a tavola con Berlusconi! ma questo non è accaduto, oltre al fatto che non ha mai voluto concedere la grazia per motu proprio! non mi piace!

il sorpasso

Gio, 03/05/2018 - 08:24

Spero che un giorno il popolo italiano possa votare anche il Presidente della Repubblica.........

Ritratto di mariosirio

mariosirio

Gio, 03/05/2018 - 08:25

Si propone per mettere il presidente nella condizione di dire no al rappresentante del gruppo politico che ha ricevuto più voti. Faranno un governo dei figlioli, in mancanza di una classe dirigente nuova, rimangono loro.

flip

Gio, 03/05/2018 - 08:29

ma chi vuole? una mezza se.........a? Per l'Italia Putin è meglio di Trump.Mattarella non capisce una verza, o non vuol capire.

Ritratto di gianniverde

gianniverde

Gio, 03/05/2018 - 08:30

Forse ho capito,ci vuole un governo di kompagni altrimenti nonostante la buona volontà non riescono a portare l'itaGlia come la DDR di nostra lontana conoscenza.

Ritratto di enzo33

enzo33

Gio, 03/05/2018 - 08:33

Ricordiamoci che Mattarella è figlio del PD...

BALDONIUS

Gio, 03/05/2018 - 08:33

Se gli Italiani hanno votato a maggioranza il Salvini poco atlantico e filo Putin, significa che vogliono un governo poco atlantico e filo Putin. O il parere di Mattarella conta più di quello degli Italiani?

giovanni951

Gio, 03/05/2018 - 08:34

insomma, l’arbitro é di parte e quindi, probabilmente, ci ritroveremo il quinto governo non voluto dagli elettori bensí imposto dall’alto. “Grazie” anche alla ignoranza grillina.

sdicesare

Gio, 03/05/2018 - 08:36

Mattarella non ha funzioni di indirizzo politico. Non puo' scartare a priori il leader della coalizione vincente, salvini, per le sue opinioni politiche, se lo fa sarebbe quasi un colpo di stato. Questa e' una repubblica parlamentare e non presidenziale. E tentare un governo tecnico senza aver provato un governo politico con chi ha avuto piu' voti, e' una cosa mai vista.

Ritratto di gian td5

gian td5

Gio, 03/05/2018 - 08:39

Eco un altro presidente della Repubblica, anche lui "sinistro", che confonde la volontà popolare con la propria, aveva (ed ha ancora) ragione Mark Twain quando sosteneva che se votare servisse a qualcosa non ce lo farebbero fare.

Ritratto di do-ut-des

do-ut-des

Gio, 03/05/2018 - 08:42

...è troppo vicino alla gente onesta.

greg

Gio, 03/05/2018 - 08:49

Ma chi si crede d'essere Mattarella, questo Napolitano2 con i capelli che vuole fare i suoi governi, che piacciano a lui. Lui non vuole, lui non gradisce, lui vorrebbe di nuovo il PD al governo, anche se ha subito un tracollo gigantesco. Non gli va bene Salvini perchè pro Putin. Ma ben venga Salvini che dice che la UE è una Dittatura. Oltrettutto non ha ancora capito che a Washington non c'è più Obama e la Clinton è stata sconfitta miseramente, ma lui continua a dire che Salvini non è gradito a Washington, non avendo ancora capito che Trump è un decisionista e non gli piace Mattarella

Ritratto di emo

emo

Gio, 03/05/2018 - 08:49

Una miriade di supposizioni, ma una evidenza imbarazzante quella che l'ectoplasma siculo in questo momento sta tramando azioni indefinibili. Salvini no perché filo Putin, anti atlantico, anti klandestini.? Questo non fa altro che avvalorare iquanto sia asservito agli USA, all'UE ed a tutte le lobby che in questo momento stanno cannibalizzando il mondo questo presidente levantinsiculo che finora si è evidenziato solo per funerali e discorsi ai ragazzi delle elementari, ma adesso pianino pianino cimfa vedere la sua reale visione politica. se poi parliamo degli illuminati educatori dei pargoletti Napolitano, Mattarella che ora vorrebbe far assurgere a pdc incaricati senza trascurare il collega Cassese, la foto che si evidenzia è a dir poco preoccupante e se nel passato in Grecia hanno avuto il regime dei colonelli, beh per noi il nostro ci sta preparando il governomdei magistrati. CHE SCHIFO.

Ritratto di settimiosevero

settimiosevero

Gio, 03/05/2018 - 08:51

il popolino ancora non ha capito che lo stato italiano è "cosa loro".

moichiodi

Gio, 03/05/2018 - 08:55

Il giornale incomincia a scrivere romanzi."Mattarella non vuole Salvini....." e i commenti partiranno automaticamente. Sulle farneticazioni del giornale. Mattarella come Napolitano. E così si intrattengono i lettori.....

investigator13

Gio, 03/05/2018 - 08:59

è l'ennesima conferma che i governi in Italia li decide l'America, per l'appunto va ricordato che l'Italia dal 1944 è una colonia americana. E' ora di sganciarsi dagli Usa e scegliersi il proprio partner; la Russia identità europea come la ns.

Ritratto di rapax

rapax

Gio, 03/05/2018 - 09:01

Mattarella è uomo dell'establishment ue tedesco e finanziario, messo li dal pd partito rappresentante in Italia di quei poteri, ennesima fregatura istituzionale al cdx, incapace di imporre propri uomini alla pdr, facciamocene una ragione, la sinistra che perda o vinca le elezioni mette sempre dei capisaldi istituzionali non eletti dal popolo e controlla sempre il paese in nome di terzi esteri.

jonny$xx

Gio, 03/05/2018 - 09:01

HO VOTATO MA, PUR NON ESSENDO DI PARTE DI ALCUN PARTITO, PENSO CHE, SE FOSSE VERO QUANTO DESCRITTO NELL'ARTICOLO,ED IL PRESIDENTE DECIDESSE, DI FARE ALTRE CONSULTAZIONI,SALVINI DOVREBBE MANDARE COME SUO SOSTITUTO L'ULTIMO DEGLI ELETTI DELLA LEGA. E POI SI DOVREBBE ANCORA FESTEGGIARE IL 2 GIUGNO "LA FESTA DELLA REPUBBLICA". QUALE REPUBBLICA QUELLA DELLE BANANE? LI SONO PIU' SERI.

manson

Gio, 03/05/2018 - 09:02

Modifica alla legge elettorale con premio di maggioranza e elezioni SUBITO. I kompagni continuano a tramare e ci sono branchi di impestati pronti a partire italiani sveglia, se questi loschi figuri faranno l'inciucione PD 5 STALLE LEU tutti in piazza!

Duka

Gio, 03/05/2018 - 09:03

Mi chiedo perchè PERDIAMO TANTO TEMPO PER VOTARE!!!!

HappyFuture

Gio, 03/05/2018 - 09:03

Perché Salvini non ha IL requisito. Ha preso solo il 17%. E' l'ultimo che deve parlare.

Tuthankamon

Gio, 03/05/2018 - 09:04

Non dovremmo essere noi elettori con il voto, che stabiliscono "dove" e "come" dovrebbe andare l'Italia? Mattarella ha il diritto dovere di porsi il problema. Ma non lo può impedire.

istituto

Gio, 03/05/2018 - 09:06

Ennesima prova che l'inquilino del Colle sia stato eletto,per fare da sponda solo ai soliti noti.

Ritratto di Svevus

Svevus

Gio, 03/05/2018 - 09:12

Finiamola di essere servi dei barbari anglo-sionisti residenti in amerika!

Ritratto di bandog

bandog

Gio, 03/05/2018 - 09:12

UNA DOMANDA SORGE SPONTANEA: PUÒ UN INDIVIDUO,IN UNA REPUBBLICA CHE DICONO DEMOCRATICA, ANDARE CONTRO IL VOTO ESPRESSO DA MILIONI DI CITTADINI????

arkangel72

Gio, 03/05/2018 - 09:14

Sarebbe meglio cominciare a pensare di avere un vero Re a Palazzo Reale di Roma! Sarebbe più imparziale di ogni presidentello di questa fallita e marcia repubblichetta!!!

Ritratto di bandog

bandog

Gio, 03/05/2018 - 09:14

Comunque..VAE VICTIS!!!

leopard73

Gio, 03/05/2018 - 09:15

Hanno sempre comandato gli americani in Italia assieme ai komunisti mi chiedo che senso abbia andare a votare se poi!!!!! non possiamo comandare??

Ritratto di Marcello.508

Marcello.508

Gio, 03/05/2018 - 09:17

Salvini "sovietico".. ahahaha .. Sembra perfino ovvio che certi ripensamenti di M5s in materia Nato, Euro, Ue e altri abbiano favorito costoro in un eventuale connubio con il Pd che in quella visione c'è già da tempo e che non poteva che fare piacere all'omo dai bianchi capelli e non solo a lui (anche a Merkel, Macron, sostenitori della globalizzazione etc.). Poi Renzi ha rotto il giocattolino (nota una sua ripicca contro il P.d.R.) e l'inquilino del Colle ci deve essere rimasto male.

Ritratto di Gianfranco Robert Porelli

Gianfranco Robe...

Gio, 03/05/2018 - 09:18

Se il Matta rappresentasse il Popolo Italiano, avrebbe uno straccio di autorità per parlare, ma era eletto solo coi voti del Renzi, che adesso varrá si e no il 5%, cioè un cittadino su venti.

Mborsa

Gio, 03/05/2018 - 09:19

Questa "dietrologia" sulle intenzioni del Presidente al momento non ha motivazioni: non ha dato l'incarico a Di Maio senza una maggioranza, perché dovrebbe darlo a Salvini nelle stesse condizioni? E' tempo che Salvini dica esplicitamente che è pronto a fare il governo se il PD gli assicura una astensione, altrimenti resta in un vicolo cieco come Di Maio.

Ritratto di Dreamer_66

Dreamer_66

Gio, 03/05/2018 - 09:20

Per il Colle il leghista è troppo vicino a Putin e troppo poco «atlantico». Ovviamente tutto ciò emerge da una confessione che Mattarella avrebbe fatto a Yoda...

xgerico

Gio, 03/05/2018 - 09:22

@moichiodi- Qui sono come gli alcolizzati, qualsiasi cosa gli dai da bere per loro e ottima!

steluc

Gio, 03/05/2018 - 09:22

I danni della mancata approvazione referendaria della riforma del 2006 si vedono tutti , compresa l’elezione diretta del pdr. Allora i meridionali per paura della devolution e i reds per ideologia la affossarono. Ora il sud è un deserto economico, la sx sta scomparendo (per fortuna). Nonostante il colle.,e il suo accanimento terapeutico.

Ritratto di karmine56

karmine56

Gio, 03/05/2018 - 09:23

Questo matrimonio non sa da fare.

lawless

Gio, 03/05/2018 - 09:23

l'ennesima prova che il POPOLO non conta alcunché. Chi non è allineato non può gestire neanche coloro che lo hanno eletto. Di fatto la democrazia in italia non esiste, se non si fa cosa dicono i capobastone non puoi governare, ditemi voi se questo non è un paese totalitario

Ritratto di Gianfranco Robert Porelli

Gianfranco Robe...

Gio, 03/05/2018 - 09:24

La Costituzione Italiana esige che il gettito fiscale venga governato dal Popolo che elegge i suoi rappresentanti, e non già da quattro o cinque topi di palazzo. Perciò il Matta é moralmente abusivo e dovrebbe sentire il dovere di andarsene.

tosco1

Gio, 03/05/2018 - 09:27

Ma dove lo hanno trovato questo qui, me lo domando spesso.Il rapporto fra la persona ed il suo incarico, e' tutto un quiz.Solo una antica proverbiale riflessione mi consola "con il tempo e con la paglia maturano anche le sorbe" Aspettiamo, allora.

jenab

Gio, 03/05/2018 - 09:28

è come affermare che salvini sia filo comunista, mi sembra una fesseria.

Ritratto di michageo

michageo

Gio, 03/05/2018 - 09:28

se ce ne fosse stato bisogno ......sappiamo chi è il burattino/pupo e chi il burattinaio/puparo .....col cartellino , quasi rosso....

Ritratto di malatesta

malatesta

Gio, 03/05/2018 - 09:30

Quindi e' dimostrato che votare e' solo un optional..tanto poi la girano e la "pir..lano" come vogliono loro.

Ritratto di pravda99

pravda99

Gio, 03/05/2018 - 09:30

HappyFuture - Non sia cosi` cattivo. Salvini non e` l'ultimo che deve parlare perche' ha preso solo il 17%. E` il terzo.

gpl_srl@yahoo.it

Gio, 03/05/2018 - 09:31

un paese dove si sprecano giudizi degni di stupidi imbecilli merita solo un di maio e con lui la rovina dell' italia! ringraziamo glli emeriti perche di emeriti.... ce ne sono , con uno, gia troppi.

Luigi Farinelli

Gio, 03/05/2018 - 09:31

Sarebbe bastato poco (pochi voti in più) per dare al CD la maggioranza e governare il Paese (ma ci siamo vicini) nonostante Matttarella, la cui funzione di mandante dell'Europa, dei poteri mondialisti, degli anti-sovranisti e degli USA (specie lato neocon-Dem) è chiara fin dall'inizio: non si scopre ora. Un altro "superpartes" messo lì con scopi ben precisi. Alla faccia di ciò che vogliono veramente gli Italiani. Intanto, l'Europa tanto cara a Mattarella continua a depredarci in favore di Francia e Germania. Ieri le barbabietole (l'Italia ridotta ad avere 3 zuccherifici da 63 che ne aveva) l'altro ieri le vongole e l'industria della pesca, dietro ancora gli allevatori, gli assets strategici, il Made in Italy...continui così Presidente! Lei si che ha capito cosa occorra all'Italia e agli Italiani!

Ritratto di pravda99

pravda99

Gio, 03/05/2018 - 09:32

Certo che ce l'avete sempre coi comunisti, ma il vostro metodo secondo cui deve per forza governare uno col 17% (o 37% che dir si voglia) non vi eleva di un millimetro sopra lo standard sovietico.

Ritratto di Azo

Azo

Gio, 03/05/2018 - 09:35

Mattarella, Mattarella ascolta ciò che vuole il popolo, perchè sono loro che pagano il tuo stipendio! Poi dicendola per bene, non è che gli USA abbiano una politica tanto stabile e neppure pulita!!! Comunque, non fare la stupidata di rimettere al governo i tuoi amici di partito "i FALSI Demo-Cristiani" i SEI anni passati sono stati di troppo e il popolo non te lo perdonerebbe!!!

cecco61

Gio, 03/05/2018 - 09:35

Se così fosse, solo un altro presidentucolo, il solito comunistello camuffato che scalda la sedia. La volontà popolare è e resta un dato per lui irrilevante, tanto quanto lo fu per il suo predecessore. L'ultimo Presidente degno di tale appellativo fu Leone, che la sinistra fece dimettere con false accuse, proprio perché si atteneva al suo compito istituzionale senza favorire i parassiti rossi.

istituto

Gio, 03/05/2018 - 09:36

Un'altra prova a conforto che l'inquilino del Colle penda a sinistra è il fatto ( me lo ricordo benissimo) che tutti i giornalisti televisivi sinistroidi il giorno della sua elezione sbavavano a più non posso negli elogi ( " moderato,saggio,equilibrato,democratico,super partes" ecc) come se fosse il Salvatore della Patria. In particolare le giornaliste erano in estasi. Oggi sappiamo perché.

gpl_srl@yahoo.it

Gio, 03/05/2018 - 09:36

questo grande amico dell' universo immagino voglia affidare il governo a Renzi che dopo aver stravinto le elezioni, ora sta per stravincere le poltrone del suo pseudo partito! è xosi che si serve l'italia ed è cosi che si interpreta il voto degli italiani! bravo signor Presidente! lei si che se ne intende: forse mangia solo pasta agnesi, una cosa è certa che sa interpretare bene il suo silenzio: meglio un di maio alla porta che un vincente seduto in parlamento e pertanto la sola cosa possibile è rendere vincente chi vincente non é.

ginobernard

Gio, 03/05/2018 - 09:36

"Non riesco a capire perchè i presidenti vari debbano essere meridionali quando le regioni del nord sono l'economia trainante del paese" perché storicamente i settentrionali puntano a trovare il lavoro in una azienda privata mentre i meridionali un posto di potere statale. Non per niente sono tutti laureati in giurisprudenza. Andiamo a vedere quanti magistrati del nord ci sono ... una esigua minoranza soprattutto tenendo conto della popolazione. Ed il potere giudiziario conta mica poco no ?

gpl_srl@yahoo.it

Gio, 03/05/2018 - 09:40

sono oltre ventanni che giudici e presidenti falsano la vita ed il volere politico degli italiani ricorrendo anche ai sotterfugi piu assurdi e malsani per contrastare la volontà poopolare anche quando democraticamente espressa: faccia pure ma sappia che qui si sta infangando il concetto di democrazia!

Ritratto di wilegio

wilegio

Gio, 03/05/2018 - 09:40

@Mborsa Forse perché al CDX mancano molti meno voti che ai grillini per poter governare? Sarebbe già un buon motivo per dare l'incarico a Salvini e per non averlo dato a dimaio, non trova?

Ritratto di pao58

pao58

Gio, 03/05/2018 - 09:41

Oh bella, il Salvini non è "gradito" al Sig.Preside.... Però è gradito agli italiani visto che l'hanno votato - nella sua coalizione - in larga maggioranza... Allora che si vota a fare se poi bisogna pure essere graditi a qualcuno...? Sapete che si dovrebbe fare per provare a dare un'accellerata alla crescita di questo paese? Separazione delle carriere dei magistrati ed elezione diretta di Sua Maestà il Preside e vedrete che già così la marea si porterà via un bel po' di rifiuti dalla spiaggia...

nopolcorrect

Gio, 03/05/2018 - 09:41

Premesso che nessuno da solo è in grado di governare è ovviamente necessaria un'alleanza. Consideriamo poi che l'alleanza PD-Forza Italia-Lega c'è già stata per votare il Rosatellum. Allora quest'ultima rimane l'opzione migliore e Salvini deve piantarla col suo irrazionale veto al PD insieme al quale ha votato il Rosatellum. Se non si ha la forza di governare da soli sono ovviamente necessari i compromessi. Sembra ovvio ma le cape toste dei nostri politici non lo capiscono.

Ritratto di Gianfranco Robert Porelli

Gianfranco Robe...

Gio, 03/05/2018 - 09:42

Il Matta é abusivo moralmente e democraticamente. Invece il vero Presidente della Repubblica Italiana dovrebbe sentire il dovere di disinfestare dai topi di palazzo la Banca d'Italia e l'Inps e la Corte Costituzionale e il CSM. Per la Democrazia il Presidente in pectore é Silvio Berlusconi e il suo Premier é Matteo Salvini.

ginobernard

Gio, 03/05/2018 - 09:42

"l'ennesima prova che il POPOLO non conta alcunché" popolo ... ah perché in italia ci sarebbe anche un popolo ? a me pare un insieme di cosche con interessi differenti ed infatti non riescono a mettersi d'accordo su un programma comune su temi fondamentali, come la invasione barbarica Il PD la vuole, il CDX no, il M5S ... e chi lo sa ? forse non lo sanno neanche loro ? ah già ... a loro interessa solo il reddito di cittadinanza. Dimenticavo.

NickByte

Gio, 03/05/2018 - 09:43

Caro Presidente ... Lei stà giocando con il fuoco ... il fuoco del 37% di italiani .... che nelle prossime votazioni diventeranno ancora di piu' .... stia attento a non passare alla storia per colui il quale ha "favorito" la nascita di un partito sempre piu' estremista e incazzato ... cosa che credo/spero sia il contrario dei suoi intenti ...

frank173

Gio, 03/05/2018 - 09:44

E al diavolo gli elettori, vero Presidente? Lei, come altri suoi predecessori, mi fa venire la nausea!

necken

Gio, 03/05/2018 - 09:45

io non saprei se è meglio essere servi degli americani o dei russi è certo che da soli non andiamo da nessuna parte; meglio non fare esperimenti dall'esito incerto

ginobernard

Gio, 03/05/2018 - 09:46

ma Salvini non è anche amico ed estimatore di Trump che se non erro è il presidente degli USA. Forse si grida al lupo in maniera un po' esagerata Io credo che invece il Presidente abbia una malcelata simpatia per il PD ed il mondo cattocomu in genere. Potrei sbagliarmi. La classe dirigente di questo paese in buona parte è decisa da quelle associazioni. Le aziende statali e parastatali sono zeppe di associati.

mister_B

Gio, 03/05/2018 - 09:46

che il presidente della repubblica affidi l'incarico a chi gli piace di più politicamente, è una colossale fesseria a cui è difficile dare la paternità, visto lo pseudonimo della firma.

Pitocco

Gio, 03/05/2018 - 09:47

Il gioco di quella serpe di Mattarella semplice: far attendere al fine che l'attuale governicchio Gentiloni approvi la riforma fiscale sull'aumento dell'IVA. Una ecatombe per l'economia italiana. Inoltre lo spauracchio dell'altro vaccaro Usa dei dazi vuol spingere gli italiani ad accettare anche scelte che a mente fredda non prenderebbero mai. Forse in queste condizioni la marcia su Roma andrebbe fatta senza se e senza ma.

Ritratto di jasper

jasper

Gio, 03/05/2018 - 09:48

Certo che debba decidere un Mattarella che Presidente eletto da Renzi che è segretario d'un partito in via d'estinzione, è roba da chiodi.Ma chi rappresenta Mattarella? Nessuno. E' stato eletto dal popolo? NO! E' un ectoplasma di Presidente privo di qualsiasi legittimazione popolare.

hectorre

Gio, 03/05/2018 - 09:48

finchè in italia l'ignoranza regnerà sovrana non saremo mai una democrazia, leggo di un salvini al 17% che non ha i numeri per andare al governo....È UNA COALIZIONE!!!...non contano i numeri del singolo!!!...e non è stata creata dopo il voto!!!!!....sono porcherie i patetici tentativi del nullafacente grillino, che supplica a destra e sinistra chiunque pur di andare al governo..con il pd che smania dalla voglia di dire si, con il solo timore di perdere quel poco di credibilità che gli è rimasta....se ancora ne ha

Ritratto di Contenextus

Contenextus

Gio, 03/05/2018 - 09:49

Qualunque cosa abbia in testa il mattarella, non è un bene per la gente comune. Per non voler riconoscere l'assoluta e urgente necessità di elezioni anticipate bisogna esser quanto meno in malafede. E non c'è neppure la scusa di modificare la legge elettorale, perchè gli elettori stanchi edisgustati ci penseranno loro a polarizzare il voto determinando vinto e vincitore.

sereni

Gio, 03/05/2018 - 09:50

domanda a tutti gli astuti che scrivono commenti senza avere il minimo di cognizione: se il PdR incarica il più comunista dei comunisti, e questo forma il governo, la colpa di chi sarebbe? del PdR che gli ha dato l'incarico o dei vostri paladini che gli danno la fiducia? l'incarico il PdR lo assegna a chi ha il supporto degli eletti. Finitela di bere tutto qurello che vi propagandano e guardate i fatti di chi fa la propaganda!

Ritratto di ANGELO POLI

ANGELO POLI

Gio, 03/05/2018 - 09:51

Cosa piaccia a Mattarella sono fatti suoi, applicare ciò che vogliono gli elettori fa parte del suo dovere istituzionale in una democrazia libera.

maria angela gobbi

Gio, 03/05/2018 - 09:52

il popolo sovrano?Tiè..e fare il gestaccio col braccio (fa anche rima) così come nelle aule dei tribunali:in nome del popolo ahhhhhhh

roberto zanella

Gio, 03/05/2018 - 09:52

PERCHE' E' SOVRANISTA .....E L'ORDINE DELLE ELITES EUROPEE E' QUELLO CHE NON SI RIPETA UN ALTRO CASO KURZ (AUSTRIA)....SALVINI PREMIER SAREBBE DIROMPENTE PURE PER LA POLTRONA DI MATTARELLA PERCHE' E' EVIDENTE CHE AL COLLE FINIREBBE ALTRO PERSONAGGIO DOPO DI LUI,MA CON LE BALLE...E DIVERSO DA QUELLO CHE LE ELITES FRANCO-TEDESCHE VOGLIONO...QUESTI SONO I MOTIVI RIPETUTI A MATTARELLA DALLO STESSO NAPOLITANO...

Ritratto di Azo

Azo

Gio, 03/05/2018 - 09:54

Nell`ultimo mezzo secolo, abbiamo avuto troppi CAPI DI STATO "MERIDIONALI", mentre a tirare avanti l`economia italiana è nord. Mentre le mafie compresa quella governativa si spartiscono il malloppo, lasciando la popolazione del sud nell`ignoranza e senza "VERE STRUTTURE GOVERNATIVE"!!! """QUESTA FARSA DEVE TERMINARE, PERCHE I POLENTONI, COMINCIANO A PERDERE LA PAZIENZA"""!!! È INUTILE SFORNARE PARLAMENTARI, DIRIGENTI STATALI E IMPIEGATI, CHE POI INVADONO IL NORD??? CHE VOI SIATE FAVOREVOLI AI MIGRANTI, È SOLAMENTE PER GETTARE SABBIA AGLI OCCHI PER GLI ALLOCCHI E DISTRUGGERE TUTTI I FATTURATI POSITIVI, FATTI DAI COMMERCIALISTI DEL NORD DEL PAESE PER PROMMUOVERE QUELLI DEL SUD, """CHE SONO PORTATI DALLE MAFIE, COMPRESA QUELLA GOVERNATIVA"""!!!

timoty martin

Gio, 03/05/2018 - 09:54

Komusta del cavolo, ecco perchè!

Piut

Gio, 03/05/2018 - 09:57

Niente di nuovo sotto al sole, specialmente calcolando che il buon Mattarella si è consultato con il kaiser Napolitano prima che con chiunque altro, uno abituato (da bravo comunista) ad infischiarsene della volontà popolare, oltre ad essere acerrimo nemico del CDX! in questa fase, l'unica proposta di buon senso è arrivata da Di Maio: tornare alle urne! e per il CDX potrebbe essere una manna dal cielo, visti gli ultimi trionfi a livello regionale e la costante crescita della Lega a livello nazionale nel post-voto...ovviamente la partita potrà essere vinta (questa volta) solo in un modo: Berlusconi deve farsi da parte e dare il suo endorsement incondizionato a Salvini...solo così si arriverà al tanto agognato 40%, con buona pace dei 5S, di Mattarella e di Napolitano!

mzee3

Gio, 03/05/2018 - 09:58

I perché per non vedere Salvini né al governo né come primo ministro ce ne possono essere un centinaio ma la prima fra tutte è che è un nullafacente, mantenito, uno che non ha mai lavorato in vita sua e che si è fatto sempre mantenere, prima dai genitori e poi dai cittadini. Uno sfruttatore di cervelli all'ammasso prima e poi da cittadini stanchi di essere vessati. Un soggetto che non fa che spararle grosse per aizzare il popolo.

roberto del stabile

Gio, 03/05/2018 - 10:01

ma che cavolo centra mattarella?il voto degli italiani non gli interessa?la costituzione gli da i poteri per decidere lui solo quale governo si deve fare? questa e' la nostra repubblica ??mi pare una dittatura della magistratura e del presidente che dovrebbe essere super partes!

Duka

Gio, 03/05/2018 - 10:01

Mattarella è li e deve pagare pegno. Non è stato eletto dal popolo come tutti i presidenti della Repubblica Italiana, anzi credo che prima della sua elezione l'80% degli italiani non sapeva nemmeno chi fosse. E' questo uno dei molteplici problemi del ns. ordinamento che di democratico ha quasi niente mentre la ns. è sostanzialmente una oligarchia. La storia insegna che le oligarchie fanno solo danni perchè il potere è a vantaggio di pochi e non della maggioranza.

mzee3

Gio, 03/05/2018 - 10:03

I perché per non vedere Salvini né al governo né come primo ministro ce ne possono essere un centinaio ma la prima fra tutte è che è un nullafacente, mantenito, uno che non ha mai lavorato in vita sua e che si è fatto sempre mantenere, prima dai genitori e poi dai cittadini. Uno sfruttatore di cervelli all'ammasso prima e poi da cittadini stanchi di essere vessati. Un soggetto che non fa che spararle grosse per aizzare il popolo. E' un cialtrone arrivista e opportunista, basta leggere la sua vita "politica"... dai centri sociali alla Lega pur di entrare in politica dove non si lavora.

gianrico45

Gio, 03/05/2018 - 10:05

Il presidente della repubblica dovrebbe rappresentare l'unità e la sovranità nazionale e allora perché non gli dovrebbe piacere Salvini?

maria angela gobbi

Gio, 03/05/2018 - 10:05

c'è poco da commentare-tranne un paio di lividi che leggono Questo Giornale per caso.tutti gli altri dicono la stessa cosa Si votano o i partiti o le Coalizioni,una Coalizione vince,ergo deve avere il mandato:si chiede la fiducia,si vota in segreto,se i numeri ci sono,si va avanti,se no no Almeno provare

Piut

Gio, 03/05/2018 - 10:06

Ai dementi che parlano del 17% della Lega come deterrente nelle mani di Mattarella, vorrei ricordare che Salvini chiede (sbagliando a mio avviso) il pre-incarico a nome di una coalizione che in totale ha il 37%...immaginate che i vostri sogni più rosei si avverassero e che il M5S forte dell'appoggio di una parte del PD arrivasse al 39%...pensate che Di Maio non chiederebbe il pre-incarico? rosicate, rosicate, fate i simpaticoni coi vostri commenti saccenti ma state rosicando e si vede lontano un miglio, comunisti falliti!a voi conviene questa situazione, perché se si tornasse a votare, come stanno ora le cose, il CDX ci arriva al 40%...solo Di Maio non se n'è accorto!

lillo44

Gio, 03/05/2018 - 10:11

....se deve dare un incarico per formare un nuovo Governo non può che darlo al Centro Destra che ha avuto una maggioranza relativa dal Popolo Italiano. La soluzione alternativa, per evitare inciuci, è solo il ritorno alle elezioni!!!

scapiddatu

Gio, 03/05/2018 - 10:12

Per il demonio!!! Parlo per me, ma sono convinto che il Presidente mattarella conferirà il mandato solo a individui proseliti alla moneta unica e alle assurde e masochistiche politiche di bilancio volute dall’UE, che sono un orientamento non solo politico monetario ma primariamente geopolitico. L'opzione (brogliaccio): un regime politico targato M5S, col CSX mallevadore, per la persistenza dell’austerity. D'altra parte il loro«precettore spirituale» ha asserito senza tanti complimenti, noi al comando: il M5S resterà fedele alla politica economica del CSX, e che l'uscita dall'Unione Europea, dall'euro e del Trattato Nord Atlantico non ci sarà. (M5S, Cavallo di Txxxa per trascinare il Paese al disastro).

Ritratto di Gius1

Gius1

Gio, 03/05/2018 - 10:13

.....MA ALLORA NON C`E`PIU`BISOGNO DEL VOTO ?? DECIDA DA SOLO IL FUTURO DEI GOVERNI. Che scenda dal piedistallo e faccia il neutrale

Ritratto di Gius1

Gius1

Gio, 03/05/2018 - 10:13

.....MA ALLORA NON C`E`PIU`BISOGNO DEL VOTO ?? DECIDA DA SOLO IL FUTURO DEI GOVERNI. Che scenda dal piedistallo e faccia il neutrale. Sapevate che e´stato votato anche dai 5 stalle ?

mzee3

Gio, 03/05/2018 - 10:17

Piut @ lei ha ragione nella sua analisi dei numeri, ma non ha risposto al perché ( così dice questo giornale!!??) Mattarella non vorrebbe Salvini. Si ricordi che non sempre come votano i cittadini è sempre il modo giusto.. Si rilegga la storia...anche la più recente.

d_amod1

Gio, 03/05/2018 - 10:18

Il narcisismo è peggio dell'alcoolismo! E sarà impossibile per tutti fare un governo e lo si sa da fin dopo il voto. Si andrà avanti con Gentiloni che con timide e appena necessarie richieste di fiducia tutti accorderanno in cambio di ministeri e commissioni ben temperate. Il resto lo fa Draghi, prossimo premier autunno/19.-

mzee3

Gio, 03/05/2018 - 10:21

Piut @@... si ricorda chi voleva la rivoluzione liberale? Si ricorda le tre aliquote? si ricorda che il sud doveva diventare la California d'Italia? si ricorda che doveva sconfiggere il cancro in due anni ? Eppure chi disse queste cose è stato votato dagli stessi che adesso hanno votato M5SS e Lega. A lei manca la CULTURA. Cultura della storia, cultura civile, cultura della critica , cultura in generale.

Pierluigi64

Gio, 03/05/2018 - 10:22

Per "pravda 99 ore 9:32 del 3/5/2018": le faccio presente che alle elezioni politiche del 2013 la coalizione del PD era intorno al 30% e prevalse per poche decine di migliaia di voti sul CDX. Ebbene, su tali numeri (ben al di sotto dell'attuale 37% del CDX), grazie al premio di maggioranza allora previsto dalla legge elettorale per la Camera e, soprattutto, al soccorso prestato nel tempo dai transfughi voltagabbana del CDX Alfano (&C.) e poi l'ex vituperato e "anima nera" Verdini al Senato, si sono fondati governi a guida PD che hanno fatto danni agli italiani per 5 anni. Quindi mi sembra alquanto fuori luogo che lei affermi, almeno sul piano dei numeri, che il 37% è comunque troppo poco per governare.

Giorgio5819

Gio, 03/05/2018 - 10:23

moichiodi, genio, spieghi allora il motivo per cui questo presidente dei comunisti ha dato mandati a tutti tranne alla coalizione di destra, ci intrattenga col la sua scienza...

Ritratto di Aulin

Aulin

Gio, 03/05/2018 - 10:23

Mattarella odia i leghisti. Gli hanno cancellato la sua legge elettorale, il Mattarellum, che per inciso faceva schifo. Poi lui si è vendicato dalla Corte Costituzionale di cui faceva parte dichiarando incostituzionale il Calderolum-Porcellum che l'aveva sostituita. Un bel conflitto di interessi rimasto sotto silenzio.

Ritratto di Aulin

Aulin

Gio, 03/05/2018 - 10:26

Oggi essere amico di Putin è un valore aggiunto. Significa essere contro il terrorismo islamico, contro Soros e i suoi pari Goldman-Sachs e Rothschild. E significa, paradossalmente, essere contro l'Europa socialista, che oggi è l'Europa Occidentale.

lavieenrose

Gio, 03/05/2018 - 10:32

mcm3 sta parlando di di maio, vero? Forse ha confuso il nome.

Ritratto di mina2612

mina2612

Gio, 03/05/2018 - 10:34

...e questo qua sarebbe il "potere neutro apolitico e imparziale..."? Ma cacciatelo subito.. Già si era manifestato per quello che è, ossia fazioso e partigiano, quando faceva campagna elettorale a favore dello ius soli e della accoglienza indiscriminata a ca.ni e por.ci!

lavieenrose

Gio, 03/05/2018 - 10:34

come al solito il berlusca ci aveva visto giusto. Vi ricordate cosa disse quando ruppe con renzi a causa dell'elezione non concordata di mattarella? Come aveva ragione, ecco perchè lo detestano così tanto: il piccoletto vede sempre lontano e oltre la nebbia

no_balls

Gio, 03/05/2018 - 10:37

le solite chiacchiere per prendere per i fondelli gli elettori. Fanno credere che la colpa sia di mattarella quando invece hanno gia' fatto l'accordo per mandare al governo giorgetti con i voti dei traditori renziani (mai con salvini..., ma con la lega ?).... i soliti giochi di potere oscuri..... altro che trasparenza grillina. alla fine non faranno nulla e sara la fregatura per la lega.

scapiddatu

Gio, 03/05/2018 - 10:37

Che Dio ce la mandi buona! ! ! Il Sig.mattarella non è il mio presidente,il Sig.mattarella è il Presidente dei «radical chic». IlSig. mattarella è originato non di una attività e di un incarico sedulo del corpo legislativo, o anco solo di senseria tra le facoltà politiche. Pertanto non è stato il Presidente della Repubblica a designare il Presidente del consiglio, ma è stato quest’ultimo a comandare al Parlamento colui, che nel suo cammino politico, meglio acconsentiva di approvare il suo incarico e la sua supremazia. Ai posteri l'ardua sentenza

lavieenrose

Gio, 03/05/2018 - 10:38

mz3 ma si è accorto di aver fatto il ritratto di di maio?

Ritratto di saggezza

saggezza

Gio, 03/05/2018 - 10:38

...ma decide mattarella o gli elettori?

marco.olt

Gio, 03/05/2018 - 10:39

Il LERCIUME intellettuale di certi politici è di un fetore insopportabile, se questi sono i ragionamenti del Capo di Stato posso esprimere tutto il mio disprezzo. Cosa siamo lo zerbino degli USA e della Nato?? Questi di disastri nel mondo ne hanno seminati anche troppi!!

Ritratto di Menono Incariola

Menono Incariola

Gio, 03/05/2018 - 10:42

Non l'avevamo capito... Ma che cosa volete che faccia questa marionetta caricata a molla al cui paragone Furby merita il premio Nobel? Che si opponga a chi ne tira i fili? Credevo di aver visto un inetto al colle durante la presidenza di Leone, ma non mi sarei mai immaginato di dover sopportare li' UNO ZOMBIE ETERODIRETTO!!!

Ritratto di adl

adl

Gio, 03/05/2018 - 10:43

Capisco il presidente. Come la Fornero, anche lui ha paura di Salvini, anche se per ragioni diverse. Dovesse pretendere l'applicazione alla lettera dell'art. 11 della Costituzione, come si potrebbe conciliare con la partecipazione alla NATO, capeggiata dagli illuminati ESPORTATORI DI DEMOCRAZIA ?????!!!!!!

sereni

Gio, 03/05/2018 - 10:44

@Giorgio5819: "meno alla coalizione di destra"? ha ragione, il presidente del senato è iscritta addirittura al PCI di vecchia memoria. "MA MI FACCIA IL PIACERE!"

sereni

Gio, 03/05/2018 - 10:44

@Giorgio5819: "meno alla coalizione di destra"? ha ragione, il presidente del senato è iscritta addirittura al PCI di vecchia memoria. "MA MI FACCIA IL PIACERE!"

Ritratto di venividi

venividi

Gio, 03/05/2018 - 10:50

A parte ribadire che il PdR sembra (sembra?) infischiarsene della volontà popolare, mi trovo d'accordo con tutti eccetto moichiodi (e chi seenò?)

Altaj

Gio, 03/05/2018 - 10:51

Le elezioni, per questi manovratori oscuri sono uno scherzo, anzi già Napolitano disse che sono pericolose. E poi parlano di "democrazia" !

PaolodC

Gio, 03/05/2018 - 10:52

Nessuna meraviglia che il sig. Mattarella cerchi di svicolare, i residuati della DC si caratterizzano tutti per il marcato colore... bianco fuori e rosso dentro! Traditori dei loro ideali come del popolo che li aveva eletti per difenderli dalla dittatura bolscevica. In ogni caso il sig. Mattarella farebbe bene a non abusare della pazienza dell'elettorato se non vuole che questa caricatura di repubblica si avvii alla stessa fine infame della monarchia sabauda.

steacanessa

Gio, 03/05/2018 - 10:53

È un sinistro diventato presidente per meriti dinastici. Come tutti i sinistri ci vuole sotto il tallone franco tedesco. Per lui la parola Patria è fascismo.

Ritratto di elkid

elkid

Gio, 03/05/2018 - 10:53

----io sottoscritto --alla perenne ricerca della sinistra perduta--ho votato a questa tornata "potere al popolo"--l'unico partito italico rimasto con un retaggio di sinistra pura--solo che sto partito non ha superato neppure lo sbarramento e sono rimasto pertanto non rappresentato in parlamento--potere al popolo non solo è filo russo--contro le sanzioni a putler--ma si spinge nel suo programma a chiedere persino l'uscita dalla nato con un risparmio annuo di una ventina di miliardi che risolverebbero una volta per tutte il nostro welfare--quindi la politica estera salviniana è l'unica cosa che mi piace perchè è vagamente di sinistra--tutto il resto leghista è rubbish--d'altro canto però --so benissimo che se mattarella da l'incarico a salvini lo brucia --un governo di solo centrodestra e peones non dura--quindi spero che alla fine mattarella dia a salvini l'arma del suicidio politico--

gabriella.trasmondi

Gio, 03/05/2018 - 10:54

forse Renzi si è accorto dei troppi errori che ha fatto?

alfa553

Gio, 03/05/2018 - 10:56

Signor Mattarella, non e lei che deve dettare la linea politica di un paese, ma il parlamentare lei lo sa bene.Signor Mattarella, premesso che sia cosi, un paese tramite il suo parlamento può anche avere delle simpatie verso Putin e no verso quel poco sano e guerrafondaio di Trump.Peccato che lei non legge i forum, forse darebbe le dimissioni nell'accorgersi che lei rappresenta una grande delusione.

Ritratto di mortimermouse

mortimermouse

Gio, 03/05/2018 - 10:58

certa gente, come PRAVDA99, ha parecchio bisogno di pregare: non crede.... :-)

tonipier

Gio, 03/05/2018 - 11:01

"COME MAI PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA " chiedo, come mai, LEI.. FA DISTINZIONE QUELLO SI, QUELLO NO?::::: non dovrebbe essere "NEUTRALE? senza pensare al dopo come evidenzia Putin?...cosa centra tutto questo? anche Lei fa parte di uno schieramento politico disastroso sotto tutti i punti di vista, a visto qualcuno contrario a Lei su questo argomento?. La verità per poter aspirare a trasformare in positivo la realtà politica italiana, cosa non facile...i partiti, specialmente i manipolista tesserati nel suo partito... dovrebbero, secondo la immagine di Leon Tolstoj, adempiere ad uno spurgo totale preliminare necessità di trasformare se stessi... Le faccio presente, come sono messi bene gli ITALIANI contribuenti,... oggi determinati tesserati che tutti conosciamo sono, solamente dei consiglieri comunanali comandano tutto l'apparato businness nei loro paesi, come nelle loro città.

sereni

Gio, 03/05/2018 - 11:01

Secondo il corriere della sera c'è un accordo belusconi salvini renzi (ma guarda un po!) per andare dal PdR con numeri certi ed il nome di Giorgetti e con tutta la benidizione di silvio

Rossana Rossi

Gio, 03/05/2018 - 11:02

Ma cosa votiamo a fare se poi giochi sporchi annullano tutto?.......

Ritratto di Roberto_70

Roberto_70

Gio, 03/05/2018 - 11:05

Mattarella sta ripercorrendo pericolosamente le tracce del suo predecessore. Il rischio che alla prossima, e vicina, tornata elettorale la Lega faccia davvero man bassa di voti ovunque.

alfa553

Gio, 03/05/2018 - 11:05

Certo signor presidente, lei darebbe l'incarico a chi vomita odio verso tutti, chi crede di avere il favore del popolo senza che sia la verità,Lei darebbe l'incarico a chi fa la morale agli altri senza farla a se stesso, o che mostra vanità e superbia nei riguardi delle regole comuni senza rispetto per nessuno e ancor peggio senza rispetto di chi ha votato chi.......Lei darebbe l'incarico a chi presente in un governo ,e' stato immensamente sconfitto perché governo ignobile.Lei darebbe l'incarico a qualche professore amico suo, anche dopo esperienze fallimentari.Lei presidente e' un grande davvero

Piut

Gio, 03/05/2018 - 11:05

@mzee3: egregio, lei di cultura ne ha tantissima invece, solo che è pericolosamente univoca e in un certo senso dittatoriale...nel momento in cui scrive, infatti, "e non sempre come votano i cittadini è sempre il modo giusto", lei di fatto mina le basi della democrazia e denota il classico atteggiamento della sinistra, secondo cui solo il voto a sinistra è quello giusto!è dittatura a tutti gli effetti...e riguardo le promesse mirabolanti, direi che il campione, in questa tornata elettorale non è certo il CDX ma qualcun altro!non ho tempo di sviscerare con lei tutte le promesse mirabolanti fatte in passato da chiunque pur di poter essere eletto ma, se la può rincuorare, ho dato un'occasione a diversi esponenti politici in questi anni, una sola...e siccome ogni volta venivo deluso, alla successiva non davo più la mia occasione a quel personaggio...cosa che temo lei non faccia, votando sempre e comunque in modo univoco, con i suoi bei paraocchi!

Ritratto di Mario Galaverna

Mario Galaverna

Gio, 03/05/2018 - 11:08

Lo devo ammettere, c'è più onestà e coerenza in un supposto terrorista che imbraccia un fucile e rischia la pelle perchè contrario al voto che questa pagliacciata dove gli ottimati decidono se il popolo bue ha votato bene.

Ritratto di mina2612

mina2612

Gio, 03/05/2018 - 11:11

@lavieenrose, 10.34- Ha ragionissimo.. ed è questa la ragione per cui tanti, troppi non vogliono il nostro Cavaliere: è avanti a tutti, e ripero TUTTI, anni luce... quando se ne accorgeranno sarà passato ormai mezzo secolo e noi faremo ormai parte dell'Eurasia.. senza che nessuno avrà fatto qualcosa per risollevare questa povera italietta.

VittorioMar

Gio, 03/05/2018 - 11:21

..L'ATLANTISMO HA PROVOCATO MOLTE GUERRE INUTILI BASATE SU MENZOGNE E"BUFALE" !!!..LA DEMOCRAZIA NON SI ESPORTA CON LA GUERRA E RIVOLUZIONI !!..I L'INVASIONE CHE STIAMO SUBENDO E FIGLIA DI QUESTA POLITICA DISSENNATA !!...E' QUESTA "NATO" CHE TERRORIZZA !!...PUTIN MENO !!

novi

Gio, 03/05/2018 - 11:21

Se fosse vera l,ipotese che mattarella ha delle riserve su salvini, su un probabile governo a guida salvini allora io dico, ma perchè andiamo a votare, se poi il voto degli italiani non viene rispettato.

antonmessina

Gio, 03/05/2018 - 11:28

ma chi è mattarella? il vice di napoletano?

Una-mattina-mi-...

Gio, 03/05/2018 - 11:30

OGNI GIORNO CHE PASSA PIU' SI CHIARISCONO LE PUTRIDE TRAME DELLA VIGENTE DITTATURA BASATA SULLA BUGIA E SULLA DEMOCRAZIA FORMALE. QUELLO CHE VUOLE IL POPOLO NON CONTA NIENTE, CONTANO SOLO I RAGGIRI E LE TRUFFE DEI TIRANNI. ECCO PERCHE' HANNO COSI' TANTA PAURA DELLA VERITA' CHE STANNO ORGANIZZANDOSI PER INTRODURRE LA CENSURA, SPACCATA PER LOTTA ALLE FAKE NEWS (CHE SAREBBE IL PENSIERO NON ALLINEATO DEGLI ALTRI).

ectario

Gio, 03/05/2018 - 11:33

E' il solito PdR da 30 anni, comunista, filo comunista o DEM che fa fico, che tutto fa per avvantaggiare solo la sx, pure quando GLI ITALIANI votano per accantonarla. Anzi, soprattutto quando perde, “a da passa a nuttata” negativa per i suoi comunistoidi. Alle elezioni si va, se si va, quando i comunisti e tutta la casta nazionale sinistrorsa si è riorganizzata e ha recuperato (per dimenticanza degli italiani), pronta per rivincere, mai limpidamente però. Il PdR, come previsto dalla costituzione (te la raccomando!) doveva dare l’onere al CDX di gestire e fare il governo. Non lo ha fatto, ha fatto a muina, in ns PdR. Al PD, le scorse elezioni senza maggioranza, l'altro “PdR” ha permesso di "scovare" una 40tina di “onorevoli” (Alfano) e, poi, ce li siamo cuccati per 5 anni. Questo non è il presidente di tutti gli italiani ma di una minoranza sempre e comunque arrogante e prepotente.

giangar

Gio, 03/05/2018 - 11:34

Credo che Putin c'entri poco. Il motivo per cui Salvini non avrà l'incarico (che del resto non vuole) è la "sparata" di qualche giorno fa in cui ha minacciato di portare milioni di persone in piazza con una "passeggiata" a Roma. In pratica, ha messo Mattarella nella condizione del Re che cedette al ricatto della marcia su Roma ed incaricò Mussolini. Credo che Salvini, che non è stupido, abbia studiato la frase per "autobruciarsi". A Salvini non va di fare il premier. Preferisce stare in piazza ad arringare le folle ed a farsi i selfie.

ex d.c.

Gio, 03/05/2018 - 11:34

Sicuramente Salvini non è all'altezza di Tajani. Il sorpasso della Lega su FI non ha giovato a nessuno. Abbiamo votato da incoscienti, basta pensare a tutti i voti dati al M5S per capire la preparazione politica degli Italiani

Ritratto di pulicit

pulicit

Gio, 03/05/2018 - 11:35

A questo bradipo non interessa l'Italia interessa lo stipendio che gli paghiamo noi.Vergognosi.Regards

hectorre

Gio, 03/05/2018 - 11:40

non possono farsi scappare l'occasione e formeranno un governo m5s con un numero sufficiente di piddini, prestati da renzi per la causa...ovviamente ci sarà la sceneggiata di una finta scissione, voleranno gli stracci, qualcuno minaccerà di uscire dal partito ma alla fine l'esecutivo si farà...di maio parla di elezioni subito ma è consapevole che non arriverebbe mai più al 32% e il pd subirebbe un ulteriore crollo...

Ritratto di Gisvelto

Gisvelto

Gio, 03/05/2018 - 11:43

QUANDO IL PRESIDENTE VIENE ELETTO DAI PARTITI, PRIMA O POI RAPPRESENTERA' UN' ANOMALIA DEMOCRATICA PERCHE' INEVITABILMENTE FINIRA' PER ESSERE DI PARTE. MENTRE OCCORRE UN GOVERNO PER MORALIZZARE I PALAZZI DALL' EGEMONIA COMUNISTA CHE DA DECENNI INGESSA LO SVILUPPO DEMOCRATICO DELLA NAZIONE , RELEGANDOCI A RUOLI SUBALTERNI DELLA POLITICA INTERNAZIONALE.

alfa553

Gio, 03/05/2018 - 11:43

ex d.c. scherza o fa sul serio, perché secondo lei tafani ha una altezza? perché se cosi fosse sarebbe molto grave avere questi signori come punto di riferimento.Questo tafani e presidente del parlamento europeo perché non vale niente, ne' per quello che dice o pensa.Ma si sa ,Berlusconi si circonda sempre di mediocri, politica di tutti i padroni delle ferriere.Spero che la su battuta si frutto di una simpatica ironia-

Ritratto di Carlo_Rovelli

Carlo_Rovelli

Gio, 03/05/2018 - 11:47

Mattarella è uno yes-man dei poteri forti che dominano da tempo l'Italia, la UE, l'Occidente e a nostro scapito. Salvini è finalmente qualcuno stufo di essere sempre politically-correct. Come Marie LePen in Francia, verrà però messo da parte dal sistema messo in piedi dai soliti banksters, anche se è l'unica forza politica che propone la via per il riscatto degli Europei a casa propria e in contro-corrente con la rampante mondializzazione.

27Adriano

Gio, 03/05/2018 - 11:49

Mi sembra di sentire re giorgio, o meglio, il suo burattino che si muove a seconda dei comandi ricevuti dall'usurpatore.

CALISESI MAURO

Gio, 03/05/2018 - 11:52

Lui e' superato ed e' ora che sgommi, lui rappresenta il vecchio che gli italiani non vogliono piu', puo' aggrapparsi quanto vuole all'atlantismo e ai suoi protettori... non bastera'. Certo hanno " convinto " i grillini con facilita'.. i leghisti sono diversi.. lo dovra' imparare.

Ritratto di TreeOfLife

TreeOfLife

Gio, 03/05/2018 - 11:53

Se questa è il nuovo concetto evocativo di democrazia, possiamo tranquillamente ascrivere l'Italia nel novero delle emergenti dure dittature. Si temporeggia per arrivare all'ennesimo governo tecnico, fatto di specializzati nell'arrecare ulteriore miseria, suicidi e collasso sociale. Se la Nato fosse un organismo vero, coerente e trasparente, praticamente una barzelletta data la realtà, dovrebbe schierare missili, navi e aerei contro questa nazione gestita da severi arconti. Non lo fa perché gli arconti sono tutti legati da patti e giuramenti fraterni. Questa crisi economica è sociale dovrebbe aprirvi gli occhi sulla verità cari italiani, ma vedo che Morfeo vi incanta con un peana più lusinghiero e così resterete sempre remissivi schiavi di un regime voluto da voi stessi. Buona notte.

CALISESI MAURO

Gio, 03/05/2018 - 11:57

aggiungo dopo questa mossa tattica, cioe' chiedere l'approvazione di fare un governo di dx, vista 'impossibilita' elezioni subito e sciacciante vittoria con allontanamento di tutto il marciume degli ultimi 70 anni. I vietnamiti ce l'hanno fatta.. vediamo di che pasta sono gli Italici... ( mi viene un po da ridere pero' :))

Ritratto di saggezza

saggezza

Gio, 03/05/2018 - 11:59

Non c'è speranza. Occorre toccare il fondo per far cambiare idea a certi elettori. In parte questo è già avvenuto per pd. Credo che Italiani debbano purtroppo ancora soffrire in attesa che tocchino il fondo anche gli altri partiti filo sinistri.

Ritratto di OraBasta

OraBasta

Gio, 03/05/2018 - 11:59

mzee3 Gio, 03/05/2018 - 09:58...Descriva un suo candidato alla poltrtona di premier... Se ne ha il coraggio, venga allo scoperto !!!

il corsaro nero

Gio, 03/05/2018 - 12:03

@xgerico: Stai parlando dei tuoi amici grullini o di quegli altri geni del PD?

buri

Gio, 03/05/2018 - 12:05

ma nelle sue funzioni il Presidente della Repubblica non dovrebbe essere imparziale e non fare il tifo per questo o quello schieramento ? e francamente non mi sembra che sia così, Mattarella ha le sue simpatie e non si cura di nasconderle

setfree

Gio, 03/05/2018 - 12:08

Questo articolo pone in evidenza, senza dirlo apertamente, che in Italia siamo "controllati" dagli Usa e dalla Nato. Abbiamo perso la guerra e siamo ancora in stato di occupazione dall'armistizio di cassibile. Le vicende tra cui Mattei/Moro/Craxi... ne sono la prova. Altro che democrazia ...

il corsaro nero

Gio, 03/05/2018 - 12:08

@sereni: come fece Napolitano col governo Renzi?

faman

Gio, 03/05/2018 - 12:17

#leopard73_gio, 03/05/2018 - 09:15 - "Hanno sempre comandato gli americani in Italia assieme ai komunisti", ma ti rendi conto della scemenza che hai detto?

Ritratto di pravda99

pravda99

Gio, 03/05/2018 - 12:17

Pierluigi64 - PRIMO: Lei stravolge la verita` storica. Forse non ricorda che il Governo Letta era sostenuto dal PdL di Berlusconi. Come fa a dire che si reggeva grazie ai "traditori"? SECONDO: Oggi il 37% e` effettivamente troppo poco per governare, perche' altrimenti non staremmo qui a parlarne. TERZO: Le consiglio di andarsi a rivedere i fatti e i dati riguardo al PRIMO punto, e la Costituzione italiana e la legge elettorale riguardo il SECONDO.

Giovanni2.1

Gio, 03/05/2018 - 12:17

Bè, sapete chi ce lo ha messo no???

billyserrano

Gio, 03/05/2018 - 12:18

In tutto questo bailamme, si sente la mano di un ex.Purtroppo il presidente attualmente in carica, è evidente che non è imparziale, e si nota molto bene.

faman

Gio, 03/05/2018 - 12:20

tutti questi ragionamenti sulle pseudo intenzioni di Mattarella che senso hanno? Se Salvini non sale al colle con i numeri il Presidente non gli dà l'incarico. Fine. Così come non lo ha dato a Di Maio.

giovanni951

Gio, 03/05/2018 - 12:22

l’arbitro é di parte....ci troveremo col quinto governo voluto da bruxelles?

Ritratto di capcap

capcap

Gio, 03/05/2018 - 12:27

E' ingessato lui (mattarella) oppure aspetta ordini dal RE (giorgio)?

kayak65

Gio, 03/05/2018 - 12:29

il mattarella aspetta che il suo precedessore , il traditore , si ristabilizzi per dettargli la linea guida. da solo non e' in grado di farlo sopratutto ora che il pd e renzi suo sponsor non contano nulla.

Ritratto di capcap

capcap

Gio, 03/05/2018 - 12:35

Ma mattarella rappresenta se stesso o il popolo italiano? Sono anni che abbiamo dei residenti FUORILEGGE!

Libertà75

Gio, 03/05/2018 - 12:39

Signori, game over, un preincarico a Salvini chiuderà la partita entro 15 giorni. Salvini dirà a Di Maio "vuoi fare il vice? si o no". Se Di Maio accetta, si parte, se rifiuta Salvini salirà e farà il nome di Giorgetti per un patto cdx+pd.

agosvac

Gio, 03/05/2018 - 12:41

Se non ho capito male, l'unica preclusione del Capo dello Stato nei confronti di Salvini è essenzialmente "politica", in pratica sembra non possa assolutamente accettare che Salvini possa modificare le alleanze in corso con USA e NATO. Il problema, alquanto serio, è che non è compito del Presidente della Repubblica "governare" l'Italia e quindi decidere con chi eventualmente allearsi, visto che l'Italia NON è una Repubblica presidenziale, è un compito che spetta solo ed esclusivamente a chi Governa!!! Sarei curioso di sapere cosa si sarebbe inventato Mattarella se la coalizione di centro destra avesse ottenuto il 40,1% dei voti e fosse scattato il premio di maggioranza!!!!!

Sceitan

Gio, 03/05/2018 - 12:42

Ricordo ai tanti smemorati del Forum, giornalista compreso, che i verbali di un processo contro i mafiosi-massoni che frequentavano un certo Corcolo suculo, riportano che fra i tanti numeri di telefono di uomini de panza, vi era anche quello dell'attuale Presidente della Repubblica. Mica il mio. Detto cio', le discussioni servono a niente. Il vecchio governo deve continuare nella distruzione dell'Italia.

sereni

Gio, 03/05/2018 - 12:43

@il corsaro nero: vale sempre chi assicura una maggioranza! dopodichè il parlamento ha approvato quella scelta quindi ha ben fatto il PdR. Se il parlamento non avesse dato la fiducia il PdR avrebbe fatto una sua scelta autonoma e quindi una scelta sbagliata. Il PdR può essere di parte quanto vuole, ma vale il volere dei parlamentari e quindi sempre e solo con loro bisogna prendersela.

sereni

Gio, 03/05/2018 - 12:43

@il corsaro nero: vale sempre chi assicura una maggioranza! dopodichè il parlamento ha approvato quella scelta quindi ha ben fatto il PdR. Se il parlamento non avesse dato la fiducia il PdR avrebbe fatto una sua scelta autonoma e quindi una scelta sbagliata. Il PdR può essere di parte quanto vuole, ma vale il volere dei parlamentari e quindi sempre e solo con loro bisogna prendersela.

sereni

Gio, 03/05/2018 - 12:43

.@il corsaro nero: vale sempre chi assicura una maggioranza! dopodichè il parlamento ha approvato quella scelta quindi ha ben fatto il PdR. Se il parlamento non avesse dato la fiducia il PdR avrebbe fatto una sua scelta autonoma e quindi una scelta sbagliata. Il PdR può essere di parte quanto vuole, ma vale il volere dei parlamentari e quindi sempre e solo con loro bisogna prendersela.

ampar

Gio, 03/05/2018 - 12:43

vale di più l'opinione di Mattarella o i 12 milioni di italiani che hanno votato centrodestra con Salvini leader

A75FIRENZE

Gio, 03/05/2018 - 12:47

Perché Mattarella è Pappa e Ciccia con Soros ed il suo piano Kalergi!!! Traditore dell'Italia

Ritratto di MisterDD

MisterDD

Gio, 03/05/2018 - 13:00

Beh, gli italiani in maggioranza hanno votato Salvini e NON il quirinale. Quindi non cerchino di ostacolare la democrazia!

roberto.morici

Gio, 03/05/2018 - 13:05

Mattarella non vuole Salvin? Nel senso che se frega delle scelte dei cittadini italiani? A questo punto sarebbe auspicabile che si facesse un Governo a sua misura.

IVANKA

Gio, 03/05/2018 - 13:08

Se Mattarella fosse un vero Capo dello Stato con il rispetto della democrazia dovrebbe rispettare il volere degli Italiani: Gli Italiani hanno dato il loro voto a centro destra e m5s, e questi DEVONO governare. Certamente anche i singoli individui devono avere lo stesso rispetto per il popolo, come dichiarano quando vogliono il nostro voto!

lappola

Gio, 03/05/2018 - 13:17

Se è un presidente che si rispetti, lui per primo deve rispettare lle scelte degli Italiani. Se ne deve fregare altamente se Salvini è troppo vicino a Putin e poco vicino all'Europa. Così si sta andando verso una repubblica dittatoriale. La smetta e lasci andare avanti il nostro Leader.

elpaso21

Gio, 03/05/2018 - 13:19

In tal caso il Presidente è parte in causa del gioco politico e non certo arbitro.

elpaso21

Gio, 03/05/2018 - 13:20

E' un "Super Partes" finto.

elpaso21

Gio, 03/05/2018 - 13:21

Salvini non sarebbe neanche padrone di avere le proprie opinioni. Bella Democrazia.

Ritratto di Quasar

Quasar

Gio, 03/05/2018 - 13:34

Quindi a Mattarella non interessa la coalizione o partito che abbia avuto piu' preferenze, interessa molto piu' stare al servizio servile di un atlantismo dove le decisioni vengono prese solo negli Stati Uniti. Questo Mattarella si rivela infine un anti-italiano come lo sono quelli che ne hanno permesso l'elezione a capo dello Stato.

Ritratto di hernando45

hernando45

Gio, 03/05/2018 - 13:42

A quei due o tre SPIRITOSI che qui scrivono che il 17% e troppo poco per fare il PREMIER, ricordo che Spadolini lo fu con un partito del 10% a malapena. Buenos dìas dal Nicaragua.

Ritratto di Quasar

Quasar

Gio, 03/05/2018 - 13:43

La lotta continua dura, senza paura, anche Mattarella verra' messo all'angolo.

Pierluigi64

Gio, 03/05/2018 - 14:00

Per "pravda 99 Gio, 03/05/2018 - 12:17": le ricordo che il governo Letta è durato poco (9 mesi e 25 giorni) e non per colpa del CDX bensì per volontà di Renzi e del PD. Chi scriveva i messaggi "#Enrico stai sereno"? La matematica non è un'opinione quindi 10 mesi scarsi sono meno del 20% della scorsa legislatura; per il restante 80% si sono succeduti due governi a guida PD in cui l'apporto dei transfughi del CDX è stato decisivo per assicurare loro una maggioranza al Senato.

Ritratto di tenaquila---

tenaquila---

Gio, 03/05/2018 - 14:01

invece i grillini che non concludono un fico secco, quelli si li vuole!

Pierluigi64

Gio, 03/05/2018 - 14:02

(segue) Il CDX si ritirò, in quanto tale, dal governo Letta a novembre 2013, mentre fu Renzi a proporre una mozione il 13 febbraio 2014 alla Direzione Nazionale del Partito Democratico (approvata con 136 sì, 16 no e 2 astenuti) in cui si chiesero le dimissioni di Letta e la formazione di un nuovo governo (del quale, guarda caso, divenne Presidente Renzi stesso).

Ritratto di aorlansky60

aorlansky60

Gio, 03/05/2018 - 14:03

Ovvio (che il Quirinale non voglia Salvini) in un ottica di sudditanza USA-NATO alla quale l'Italia si ritrova costretta [da sette decenni] e alla quale è assai difficile sottrarsi per un Paese come l'Italia in posizione minoritaria [rispetto ad altri più forti in ambito EU] nel contesto internazionale; la LEGA è l'unica formazione politica [in Italia insieme a FdI] che vorrebbe cercare di rompere o quantomeno ridiscutere queste condizioni restrittive, ma il solo presagire ad aperture di rapporti commerciali verso la russia e conseguente fine dei veti è una roba che fa venire il mal di pancia al solo pensiero ai vertici USA; ricordiamoci che lo stesso S.Berlusconi fu silurato (e affondato) dagli USA [più che dalla UE] nel 2011 proprio per il suo tentativo di stabilire rapporti commerciali con Putin per il bene della ns economia (ENI e SAIPEM in prima linea).

accanove

Gio, 03/05/2018 - 14:10

cosa ci si poteva aspettare in termini di democrazia da uno che ha avuto la "fortuna" di bruciare le tappe politiche grazie ad un fratello ammazzato dalla mafia ?

sereni

Gio, 03/05/2018 - 14:11

@hernando45: quindi? sta certificando che mattarella fa semplicemente il suo lavoro sopra le parti, e ascoltando cosa gli viene proposto. attualmente gli viene proposto il nulla e continua a salvare salvini che il caimano vuole bruciare!

timba

Gio, 03/05/2018 - 14:15

Non so esattamente cosa abbia in testa Mattarella anche se, effettivamente, sin ora l'unica opzione mai uscita ufficialmente ed ufficiosamente è stata quella di Salvini. E mi chiedo: ma perchè vagliare tutti, ma proprio tutti dalla Casellati a Figo passando per Di Maio senza soffermarsi anche sul leader della coalizione vincente? Vogliamo iniziare da dove eravamo rimasti, ossia altri 5 anni di un governo non eletto e non voluto dalla maggioranza degli Italiani e, soprattutto, mai che coinvolga la coalizione leader del paese? Ma stiamo scherzando???

Loredanasmntt

Gio, 03/05/2018 - 14:16

Quante sciocchezze. Salvini si presenti da Mattarella con una maggioranza (o almeno un progetto su cui far vergere la sessantina di parlamnetari che gli mancano) e avrà il suo incarico. Ormai mattarella darebbe l'incarico a chiunque purchè abbia una qualsivoglia maggioranza in Parlamento. Se Salvini ha trovato tali numeri gli faccio i miei complimeti e i migliori auguri per 5 anni fruttuosi, per il bene del nostro paese. Ma se non li ha, di cosa stiamo parlando ?

giginonapoli

Gio, 03/05/2018 - 14:16

La Mazzarella come il suo predecessore O`Napulitan, brutta razza comunista.

pierk

Gio, 03/05/2018 - 14:16

"All'epoca del conflitto nei Balcani, Sergio Mattarella era vicepremier nel governo di Massimo D'Alema".... non basta questo per spiegare come mai il nostro pulcimattarella piuttosto di dare l'incarico a salvini lo darebbe a cesare battisti??? un fantoccio autoptico della sinistra...

Ritratto di ierofante

ierofante

Gio, 03/05/2018 - 14:26

Fernando 1945 - Non faccia paragoni assurdi. Spadolini era una persona colta, preparata ed onesta oltreché storico e statista. Salvini, anche con il 100% dei voti è e sarà solo un caprone incolto ed incompetente, votato da poveretti con lui accomunati dall'appartenenza al medesimo gregge, quello degli incivili, dei razzisti e degli ignoranti.

pathos

Gio, 03/05/2018 - 14:28

salvini per la storia però quella medioevale fatta di corredi allegorici , bandi in piazza e gendarmi avvinazzati sulle vie a controllare chissà chi. Non so che cosa possa rappresentare ma in questo riciclo storico è evidente che il suo semplicismo negazionista permea nello gente qualunque . Non sense che pagheremo con la nostra involuzione morale sociale democratica a vantaggio dei potenti che diventeranno legge . per contro poveri che saranno le vittime predestinate al pezzo di pane o la galera. Meglio che uno così torni nelle valli bs dove è stato istruito.

DemetraAtenaAngerona

Gio, 03/05/2018 - 14:31

@giancar 11.34 e @elkid 10.53 spunti di analisi e stoccate interessanti, acute....@i più dico che la Democrazia della Repubblica Italiana è regolata dalla Costituzione, dagli accordi conseguenti alla fine della II Guerra Mondiale, dall'appartenenza alla UE, da tanti trattati sovranazionali ecc che non si possono ignorare o che la semplice NON vittoria di una delle tante elezioni che il Paese Italia ha visto, possa regalare a un partito che ha avuto il 17% la possibilità di stravolgere tutto...la stessa coalizione che ha avuto il 37% non lo seguirebbe...il Premio di Governare non va dato a chi grida più forte (come fece il Re) o ha chi ha avuto più voti degli altri...ma a chi è capace di dialogare, ascoltare e anche urlare ma di mettere insieme una maggioranza...le Costituzioni, la storia e gli accordi internazionali precedenti servono proprio a questo ad arginare "follie"...detto questo...mi rimetto alle parole di Giancar...*Atena

Ritratto di pravda99

pravda99

Gio, 03/05/2018 - 14:35

Pierluigi64 - Eh no scusi, non rigiri la frittata: lei ha detto che il 37% e` abbastanza per governare perche' il PD ottenne solo il 30% nel 2013 e grazie ai traditori governo`. Io ribadisco che Letta governo` grazie ai voti di Berlusconi, per quanto tempo non importa (peraltro Berlusconi si defilo` solo perche' aveva avuto la condanna che sperava di evitare grazie all'appoggio di governo). E comunque la legge elettorale era diversa. Oggi Salvini e Berlusconi pretendono di governare senza maggioranza. E quindi per me, come sostenevo all'inizio, sono come se non peggio dei comunisti.

Ritratto di aorlansky60

aorlansky60

Gio, 03/05/2018 - 14:36

@ setfree 12:08 "siamo "controllati" dagli Usa e dalla Nato. Le vicende tra cui Mattei/Moro/Craxi... ne sono la prova. Altro che democrazia." --- Completamente d'accordo con ciò che scrive; qui si tratta solo di essere obiettivi e di avere un minimo di conoscenza storica, e non si può che arrivare alla sua conclusione = "altro che Democrazia"; ci fanno solo credere di ritrovarcisi, mentre nel sottobosco continuano ad effettuare un controllo sistematico; la CIA non è solo quella dei lungometraggi cinematografici (purtroppo per noi italiani e per tutti quelli che hanno dovuto subire l'imperialismo USA nel corso degli ultimi 7 decenni di storia)...

rudyger

Gio, 03/05/2018 - 14:37

s'era capito da che parte sta mattarella.

remosantucci

Gio, 03/05/2018 - 14:48

Tante chiacchiere inutili ma per governare ci vogliono i numeri. Il centrodestra ha il 37%, senza la maggioranza non si va da nessuna parte. Berlusconi e i 5 stelle sono totalmente incompatibili. Questo è l'ostacolo principale alla formazione del governo.

rudyger

Gio, 03/05/2018 - 14:48

Mattarella vuole un governo che si appecoroni a Bruxelles. Cercherà in tutti i modi di non nominare Salvini. Bilderberg ancora non ha dato gli ordini all'Itaglia ? aspettano di concordarsi con la massoneria e Triateral ?

gpl_srl@yahoo.it

Gio, 03/05/2018 - 15:22

si! non vuole Salvini e per questo fara di tutto per avere di Maio! bravo presidente! dopo l' emerito , se è vero, ci meritiamo solo lei!

routier

Gio, 03/05/2018 - 15:33

E' la palese dimostrazione che la volontà popolare non conta nulla e votare è solo un inutile esercizio demagogico. Le decisioni vengono prese da chi gestisce il potere, anche a dispetto dei Santi. Nei Paesi seri scoppierebbe la rivoluzione ma non in Italia. Da noi i rivoluzionari annegherebbero prima che nel sangue, nel ridicolo. AUGURI!

Ritratto di aorlansky60

aorlansky60

Gio, 03/05/2018 - 15:37

@ ierofante 14:26 - Un consiglio disinteressato : cerchi di stare attento con le parole [scritte, che rimangono al contrario di quelle pronunciate] perchè c'è anche chi si potrebbe offendere ("Salvini votato da poveretti con lui accomunati dall'appartenenza al medesimo gregge, quello degli incivili, dei razzisti e degli ignoranti.") - Di certo più di Matteo Salvini è maggiormente degno di onori barack obama al quale degli autentici geni hanno conferito il Nobel per la pace, niente male come riconoscimento per uno che nei suoi 8 anni di mandato (due cariche in qualità di pres. degli USA) ha fatto sganciare nel mondo [controllato dagli USA] più bombe di quante ne ha fatte sganciare Nixon in Vietnam... Sempre la stessa storia : la Storia la scrivono i vincitori, e gli ingenui sprovveduti [nessuna allusione alla sua persona, ierofante] bevono da quella fonte.

Ritratto di franco_G.

franco_G.

Gio, 03/05/2018 - 15:40

Non dispiacetevi che le cose vadano in questo modo: potrebbero andare anche peggio. Perché se pure i servi della gleba dei merrikani fallissero nel proteggerne gli interessi ccome da 70 anni fanno, i loro padroni interverrebbero in prima persona, se necessario manu militari.

Ritratto di NOMANI

NOMANI

Gio, 03/05/2018 - 15:54

Che notizia sarebbe? Se non lo vuole nemmeno sua madre?

Divoll

Gio, 03/05/2018 - 15:59

Ovvio, Mattarella vuole un premier-copia di Macron: vicino agli USA, guerrafondaio e servo della UE (cioe' delle elite finanziarie globaliste). Che poi gli italiani un premier del genere non lo vogliano (piu') non gliene importa nulla...

Divoll

Gio, 03/05/2018 - 16:01

Non ho capito, improvvisamente siamo diventati una repubblica presidenziale??

Ritratto di moshe

moshe

Gio, 03/05/2018 - 16:13

COME SI PERMETTE "IL COLLE" A NON VOLERE SALVINI? "IL COLLE" DEVE RICORDARE TRE COSE, primo il cdx ha vinto le elezioni perchè il POPOLO l'ha votato democraticamente, secondo, SALVINI è il leader del centrodestra !!!!! terzo, anche se non ultimo, "IL COLLE" deve smetterla di essere di parte SINISTRA, il colle è pagato dagli italiani e gli italiani hanno scelto il cdx !!!!!!!!!!!!!!!!!!

massmil

Gio, 03/05/2018 - 16:16

Vi sembrava che uno con la faccia di Mattarella possa volere il grande Salvini? Mah per favore...

Ritratto di capcap

capcap

Gio, 03/05/2018 - 16:18

Chi conosceva mattarella prima di diventare presidente? Ora si crogiola nel BAGNO DI FAMA per essere in prima pagina. Povera Italia!

giangar

Gio, 03/05/2018 - 16:33

A tutti quelli che continuano a scrivere che Mattarella ha dato l'incarico a tutti meno che a Salvini, vorrei ricordare che finora Mattarella non ha dato alcun incarico di formare un Governo. Quelli a Casellati e Fico erano incarichi "esplorativi": ha cioè chiesto a due figure istituzionali di fargli sapere se ci fossero le condizioni per iniziare delle trattative per la formazione di un governo, non certo di farlo loro il Governo!

Ritratto di NOMANI

NOMANI

Gio, 03/05/2018 - 16:39

CAPCAP, lo conoscevano tutti quelli col cervello...

peter46

Gio, 03/05/2018 - 16:45

Hernando45...(senza entrare in ciò che già '''sereni'''ti ha comm)Spadolini però non aveva la 'barba'...digli di toglierla che non si sa mai.....NB:Anche Craxi...non aveva la barba pur avendo meno voti della lega.NB:E senza però entrare nelle percentuali di votanti tra allora ed oggi.

Ritratto di marco piccardi

marco piccardi

Gio, 03/05/2018 - 17:02

Andreotti diceva che a pensare male si fa peccato ma spesso si ha ragione. Quindi e' possibile che a Mattarella non vada a genio conferire l'incarico a Salvini (forse anche per altri motivi). Ma questo e' cio' che capita quando alla Presidenza viene eletto un sepolcro imbiancato.

Ritratto di hernando45

hernando45

Gio, 03/05/2018 - 17:04

Cari ierofante 14e26 e Peter 16e45. Quello che il popolo sceglie si chiama SEMPRE DEMOCRAZIA, sia che il prescelto abbia 12 laureee (come quelle rubate a Prodi) sia che non ne abbia neanche UNA. Chi non riesce a capire cio e si trincera dietro l'anonimato, per DENIGRARE il popolo come giustamente fa notare anche aorlansky 15e37, NON E UN VERO DEMOCRATICO!!! AMEN.

Pierluigi64

Gio, 03/05/2018 - 17:16

Per "pravda99 Gio, 03/05/2018 - 14:35": probabilmente non ha colto una sfumatura importante del mio primo messaggio quando scrivo che il 37% è "comunque" troppo poco per governare. Quel "comunque" vuol dire che escludere a priori la coalizione di CDX dalla possibilità di governare non è democratico né da parte di un ipotetico desiderata di Mattarella che non si fida di Salvini né da parte del M5S. Nella storia della Repubblica Italiana molte volte la DC non aveva una forza superiore a quella dell'odierno CDX però i governi si facevano. Quindi se è indubbiamente vero che un governo non si può fare con il solo CDX al 37%, è altrettanto vero che se nel M5S non fosse prevalso un veto preventivo ad personam contro Berlusconi senza nemmeno iniziare a parlare di programmi, probabilmente un governo si sarebbe potuto fare. Purtroppo il M5S scorda che abbiamo una legge elettorale proporzionale quindi se non hai il 51% dei parlamentari prima o poi con qualcuno ti devi alleare.

mzee3

Gio, 03/05/2018 - 17:17

Per @@@ Piut-- Si rilassi, legga attentamente quello che ho scritto, ci pensi, ci ripensi e scoprirà che quando dico( in conciso) : "Si ricordi che non sempre come votano i cittadini è sempre il modo giusto" non mi riferisco a questa o quella parte politica ma alla difficoltà che ha il popolo italico a fare una scelta oculata a dimostrazione della sua atavica ignoranza e mancanza di cultura ma grande egoismo. Lei, per primo, denuncia questa sua incapacità di capire ciò che viene scritto. Dimostra solo un atteggiamento di parte e etichetta le persone a suo piacimento ed è la ragione del successo degli estremismi nazionali ed esteri .

mzee3

Gio, 03/05/2018 - 17:22

OraBasta @@@ Le dico con chiarezza chi non vorrei più vedere : Berlusconi e le dico anche perché( e non ci vuole molto coraggio ) Perché ha "rubato" i voti e le aspettative di almeno una quindicina di milioni di cittadini(solo per restare nell'ambito della politica ed escludendo la parte morale). Non le pare sufficiente? Se lei ha davvero coraggio , dica cosa ha guadagnato nei nove anni di governo del citato?

stedo54

Gio, 03/05/2018 - 17:28

Gli italiani perbene non vogliono più Mattarella, uno legato ai guerrafondai americani e israeliani e alle lobby massoniche!!!

Ritratto di perSilvio46

perSilvio46

Gio, 03/05/2018 - 17:31

Mattarella non può non dare l'incarico alla coalizione che ha vinto e stravinto (Friuli) le elezioni. Mattarella deve fare due cose: dare l'incarico a Salvi e giustizia allo statista Berlusconi con un intervento motu proprio e poi dimettersi per consentire l'elezione di un nuovo Presidente rappresentativo della maggioranza parlamentare.

Giorgio5819

Gio, 03/05/2018 - 17:40

sereni, LA COALIZIONE DI DESTRA E' GUIDATA DA MATTEO SALVINI... non dal Presidente del Senato, chiamata ad un incarico esplorativo per verificare la disponibilità di pulcinella di maio a parlare con la coalizione stessa...

flip

Gio, 03/05/2018 - 17:42

su ogni argomento mattarella bisbiglia cioò che gli dicono chi gli stà intorno. mattarellas non ha proprie capacità politiche. è un ameba.

Ritratto di moshe

moshe

Gio, 03/05/2018 - 17:51

Mattarella non è stato votato dagli italiani, il cdx sì !!!!! e SALVINI è il leader del centrodestra, Mattarella deve smetterla di dettare legge come un dittatore, deve accettare la scelta degli italiani !!!!!

tonipier

Gio, 03/05/2018 - 17:56

UNA VERGOGNA COMUNISTA PARLARE DI FASCISMO" Coraggio barbaro sputtanare il fascismo... quando viviamo nel pieno fascismo democratico comunista.

Ritratto di tomari

tomari

Gio, 03/05/2018 - 17:57

Lo vogliono il 37% di Italiani però! Mozzarella, fattene una ragione!

gianfran41

Gio, 03/05/2018 - 18:03

Come sarebbe a dire il colle non vuole Salvini. Ma il mio voto non conta niente?

baio57

Gio, 03/05/2018 - 18:04

Oggi troppo fastidiosi gli insetti rossi,urge un buon quantitativo di Vape .....psssssssssssss .

Pinozzo

Gio, 03/05/2018 - 18:12

Guardate bananas che sia voi che salvini dovreste baciare le pantofole a mattarella, che NON dando l'incarico a salvini gli permette di fare ancora lo sbruffone e di non sp***anarsi. Fosse per me dovrebbe darglielo, lui si presenterebbe spavaldo al parlamento, si farebbe spernacchiare sonoramente, e tornerebbe mestamente dal matta restituendo l'incarico.

baio57

Gio, 03/05/2018 - 18:28

Azz.. non è ancora abbastanza...pssssssssssssssssssssss.

routier

Gio, 03/05/2018 - 18:36

Assisi sulle poltrone che contano ci vogliono degli statisti non dei nuovi "Fabius Maximus Cunctator" (detto: il Temporeggiatore). Nel nostro passato abbiamo avuto in politica, uomini validi, possibile che ora non se ne trovino?

aldoroma

Gio, 03/05/2018 - 18:38

che grande paese democratico il mio.....

Ritratto di Pippo1949

Pippo1949

Gio, 03/05/2018 - 19:03

Purtroppo la destra al Governo,fa paura. E non solo a Mattarella,ma soprattutto all'EU che ci impone i suoi luogotenenti-teknocrati nei vari talk-show politicamente corretti tipo quello di Floris ad esempio...........dove la Fornero,Cottarelli e Cazzola pontificano a tutto spiano senza contraddittorio (da destra).......

Ritratto di pravda99

pravda99

Gio, 03/05/2018 - 19:07

Pierluigi64 - Nella Prima Repubblica la DC non aveva la maggioranza assoluta ma aveva sempre la corte di partitelli che la affiancavano, e il PdR riceveva la formula gia` pronta. Piuttosto, il VETO era per il PCI (devo citarle Cossiga, Gladio etc?). Se oggi il CDX avesse una formula pronta per Mattarella, il PdR non potrebbe non assegnare l'incarico, ma il CDX e` primo ma isolato. Comunque, come ho scritto altrove, io vorrei ardentemente che Salvini ottenesse l'incarico, e come dice giustamente PINOZZO, Salvini e` fortunato a non riceverlo. Guardi, un Paese si regge sulle leggi e sulla Costituzione. Il PdR le segue, e checche' se ne dica, e` cio` che ha sempre fatto anche Napolitano, e nessuno di coloro che lo accusano di golpe potranno mai dimostrare il contrario: l'unica cosa che dimostrano e` la loro malafede e/o ignoranza.

Anonimo (non verificato)

Ritratto di pravda99

pravda99

Gio, 03/05/2018 - 19:09

QUANDO VOLETE CENSURARE NON C'E` VERSO, EH? ENNESIMO INVIO DA STAMATTINA: Mettiamo invece che ci sia stato un Grande Vecchio, appena sconfitto alle elezioni da un baldo giovane, che abbia fatto terra bruciata attorno al baldo giovane , spinto sia dalla rabbia della sconfitta, che dal PPE preoccupato dall'anti-europeismo del baldo giovane... Un Grande Vecchio che magari tiene diversi personaggi chiave in scacco in vario modo, e li manovra agevolmente. Del resto statisticamente gli omicidi avvengono per lo piu` in famiglia, anche in politica. (E chissa` che non fece lo stesso anche col suo compare d'anello Socialista, la cui uscita di scena fece esplodere la sua carriera politica?).

peter46

Gio, 03/05/2018 - 19:13

mzee3...se posso:'il popolo ha difficoltà a fare una scelta oculata' non per egoismo,ma perchè non gli viene offerta la 'possibilità di farla veramente 'oculata':magari scegliendosi il 'candidato' da votare,e già scelto da 'assemblee' di partito,e magari votando in 1° battuta col 'cuore' e in 2° per 'affinità d'interesse' se il 'cuore' non è riuscito a 'saltare l'ostacolo'o non 'immischiandosi' nei 'fatti' degli altri(che pari dovrebbero essere,gli altri)fino al giro successivo.NB:Sono sicuro,malgrado non 'dichiarato',che se non fosse per l'Interesse Superiore della Nazione,in questo tragico momento,da tutelare,il suo interlocutore sarebbe capace di 'consigliare' elez anticipate 'chiarificatrici' della volontà italiana di assegnare il 70% al cdx,come recenti elezioni,locali,ma fa lo stesso,hanno confermato e come gli 'othelma' di turno prevedono...ma con la FIFA di andarci.NB:Scusi l'intrusione.

CALISESI MAURO

Gio, 03/05/2018 - 19:29

ierofante, ti sbagli e anche di molto. Anchio pensavo che il Salvini fosse farlocco, ma al momento non sta sbagliando una mossa, al contrario di altri partiti, da aggiungere che la Lega ha le idee chiare e molti personaggi capaci ( cioe' se venisse in mente ai lazzaroni occidentali di provocare qualche incidente ci sara' subito un altro a prendere il suo posto ) Le bugie sono finite ierofante adesso ci sara' da pagare i conti preparatevi!!!!!!!!!!!!!!!

Anonimo (non verificato)

Anonimo (non verificato)

Ritratto di Professor...Malafede

Professor...Malafede

Gio, 03/05/2018 - 19:41

Che abbia ragione Mattarella? Infatti c'è chi è verde fuori e rosso dentro; Salvini invece è verde fuori e verde dentro. Sì, lo so che Salvini non è un'anguria, ma a Mattarella i kiwi pare non piacciano proprio! Allora? Che sia in cerca della banana?

Ritratto di viperainseno

viperainseno

Gio, 03/05/2018 - 19:44

"Mattarella non vuole Salvini" Ma gli Italiani si!!! Stiamo assistendo a un nuovo colpo di stato alla "NAPOLITANO? ecco perché il presidente della repubblica deve essere eletto direttamente dal popolo!!!

zen39

Gio, 03/05/2018 - 20:17

L'ho sempre sospettato che a decidere chi deve comandare non è il popolo ma il NWO (che non vede l'ora di far fuori Putin). Ma non è solo da noi. Questa "spectre" dietro al quale si cela l'alta finanza,massoneria e simili ha come unico scopo il dominio del mondo a prescindere dai popoli. Sono in pochi ad averlo capito ed è per tale motivo che questa sciagurata organizzazione ha vita facile. Gli unici che possono darle fastidio sono proprio i "populisti" (termine usato in senso dispregiativo per farli apparire come rivoluzionari e non come voce e volontà del popolo reale, quello che conta nella vita di una nazione). La stupidaggine dei nostri politici è che stando dando corda proprio al nemico principale del popolo, o per complicità o per ingenuità. Il M5S fa questo gioco non certo per ingenuità. E con questo tutto è chiaro dove si vuole arrivare.

Ritratto di ilvillacastellano

ilvillacastellano

Gio, 03/05/2018 - 20:32

E chi crede di essere il Mattarella? Il padrone d'Italia? Da poter indicare addirittura uno di suo gusto? Neanche la costituzione, modificata pro domo sinistra, parla di una simile evenienza. E' la volontà del popolo che volere o volare deve rispettare. E' la democrazia che lo richiede. E, a questo proposito, il popolo si è chiaramente espresso. Altro che non vuole Salvini premier. Fosse per questo neanche noi vorremo vedere cert'altra gente in alto loco.

Maura S.

Gio, 03/05/2018 - 20:51

Il Sig. Mattarella non può fare di testa sua. Il centro destra ha vinto per cui , che gli piaccia o meno, deve fare buon viso a cattiva sorte. Non cominci a comportarsi come l'ultimo presidente quello che ha rovinato l'Italia.

parigiro

Gio, 03/05/2018 - 21:17

Questo e il risultato di avere ( non so per quale motivo divino ) un presidente della repubblica non super partes ma giocatore per la sinistra da Leone in poi ( e visto che fine ha fatto ) tutti i presidenti sono del campo dei compagni sarebbe ora di finirla con questa pseudo democrazia

rokko

Gio, 03/05/2018 - 21:18

Ma che cacchio scrivete, fino ad oggi è stato Salvini a non volere l'incarico "al buio" per non bruciarsi!! Ma va là

Anonimo (non verificato)

magnum357

Gio, 03/05/2018 - 22:45

Il pdr ? un vero incompetente,inconcludente e incapace, come ha potuto un costituzionalista firmare senza fare apporre rilievi di ordine costituzionale ad una legge elettorale pastrocchio come quella approvata dal parlamento !!

Anonimo (non verificato)

Ritratto di hernando45

hernando45

Gio, 03/05/2018 - 23:13

Senti senti l'ultima di rokko "tarokko"21e18 !!! Salvini che da anni sta dicendo ANDIAMO a GOVERNARE,secondo Te e Lui a non volere l'incarico!!!lol lol. VEGN GIO DAL SICOMOROOO!! ROKKO!!!

PEPPINO255

Gio, 03/05/2018 - 23:28

Non lo vuole perché è alleato con un mafioso...!!!

faman

Gio, 03/05/2018 - 23:56

#lappola-Gio, 03/05/2018 - 13:17- tu dici: "La smetta e lasci andare avanti il nostro Leader", poi dimmi un pò, senza maggioranza dove va?