I cattolici pro immigrazione contestano Salvini per l'Aquarius

Cattolici indignati e sofferenti per la scelta di chiudere i porti italiani. Tanti fedeli, però, sembrano essere dalla parte del ministro dell'Interno

Matteo Salvini e il goveno gialloverde hanno fatto indignare la Chiesa. Tanti eccleasistici cattolici, siano essi considerati esponenti di primo piano o no, stanno criticando (sempre in modo indiretto) l'esecutivo per la mancata accoglienza della nave Aquarius.

Ieri aveva iniziato il cardinal Gianfranco Ravasi citando il Vangelo:"Ero straniero e non mi avete accolto", aveva postato su Twitter. Chiaro, anche se non esplicitato, il riferimento all'azione del ministro dell'Interno. Gli aveva fatto eco un altro porporato, il cardinale spagnolo Osoro, che aveva parlato di "chiamata di Cristo all'Europa" in relazione alla vicenda delle 629 persone presenti sull'imbarcazione battente bandiera di Gibilterra.

Prime avvisaglie di quello che sarebbe diventato un vero e proprio "attacco mediatico continuativo" alla decisione di chiudere i porti italiani. Oggi hanno detto la loro anche i frati francescani di Assisi:"Dov'è finita l'accoglienza", si sono chiesti i seguaci di San Francesco."Dov’è finita l’umanità? - hanno insistito - . Dov’è finita la fratellanza? Forse sul muro dei pregiudizi e dell’ignoranza. San Francesco li avrebbe accolti come fratelli e sorelle...".

Per una volta, dopo anni di animate discussioni dottrinali interne, tutta la Chiesa cattolica italiana sembra essersi compattata su un tema: accogliere i migranti, sempre e comunque. Il cardinal Gualtiero Bassetti, vertice della Conferenza episcopale italiana, è stato intervistato da La Stampa. L'arcivescovo di Perugia ha richiamato l'Europa alle sue responsabilità, ma ha anche detto di provare afflizione per il mancato arrivo dei migranti dell'imbarcazione di Sos Mediterranée in Italia:"Dobbiamo però esprimere la nostra sofferenza - ha sottolineato il presidente della Cei - perché non si è potuto accogliere questi nostri fratelli in un porto italiano".

Il cardinale Montenegro, che è l'arcivescovo di Agrigento, è stato ancor più diretto, se possibile, parlando di "sconfitta della politica". "L'Europa - ha affermato il porporato italiano - deve prendere atto che nessuno può fermare questi flussi, che sono epocali, e non è chiudendo porti e rimbalzandosi le responsabilità che si troverà una soluzione". E ancora:"Mi sembra che qui sia come quando in una famiglia ci sono i due genitori che litigano, mentre i piccoli figli chiedono da mangiare - ha chiosato il cardinale -. Questa è gente che vuole vivere. Dovremmo pensare a quelli che sono stati i nostri migranti, nella storia del nostro Paese". Unione europea e governo italiano, evidenzia Montenegro, dovrebbero pensare a sfamare queste persone piuttosto che litigarsele.

L'immigrazione è dunque un fenomeno irreversibile, davanti al quale le istituzioni politiche dovrebbero solo avere un atteggiamento d'apertura incondizionata. Ma non è quello che pensano i tanti fedeli che sui social network stanno esprimendo tutto il loro disappunto per queste posizioni che vengono definite "migrazioniste".

La sensazione è che esista una scollatura tra il pensiero degli eccleasistici e buona parte dell'opinione pubblica dei cattolici. La "base", per usare un termine del tutto improprio, sembra assecondare quanto stabilito dal governo gialloverde. Sul web impazzano i richiami ai passaggi del Catechismo in cui viene delimitato il campo del diritto a emigrare.

Allo stesso modo viene rispolverato un celebre discorso di Benedetto XVI, quello inviato per la giornata mondiale del migrante e del rifugiato nel 2013. "Nel contesto socio-politico attuale, però, prima ancora che il diritto a emigrare - aveva dichiarato papa Ratinzger in quella circostanza - va riaffermato il diritto a non emigrare, cioè a essere in condizione di rimanere nella propria terra". Parole citate anche dal ministro Salvini durante queste ore.

I cattolici che hanno detto la loro non lo hanno mai nominato, ma l'obiettivo non dichiarato sembrerebbe essere lui: il ministro che ha optato per una radicale svolta in materia d'immigrazione. Tutti, ma proprio tutti, sono d'accordo nel mandare un segnale all'Europa per far sì che l'Italia non sia più sola nella gestione di questo fenomeno. Questi cattolici pro immigrazione, però, i porti li avrebbero aperti lo stesso. Migrazionismo o applicazione del Vangelo? La discussione è aperta.

Commenti

maurizio50

Mar, 12/06/2018 - 15:21

Forza Preti, Frati , Monache, i Paesi Islamici sono per Voi: Basta che vi convertiate ad Allah!!!!!

agosvac

Mar, 12/06/2018 - 15:25

Credo che ormai si dovrebbe fare una netta distinzione tra i fedeli cattolici ed i prelati cattolici. Temo che i loro interessi ed i loro scopi siano del tutto discordanti: i fedeli credono nella loro religione, i prelati credono solo nei loro interessi che con i fedeli non sempre sono in sintonia!!!

edoardo11

Mar, 12/06/2018 - 15:43

Nessuno vuole fare più il missionario?Vogliono il lavoro a casa

glasnost

Mar, 12/06/2018 - 15:57

I Credenti Cattolici non esistono più. Le Chiese sono vuote, così come le culle.I preti ed i loro capi, a partire da quello in testa, sono soltanto dei "buonisti" delle élites mondialiste che vogliono sembrare buoni ed accoglienti, ma poi lasciano quelli che arrivano in abitazioni fatiscenti e senza una fonte di sostentamento. La Chiesa è diventata un "sepolcro imbiancato" come gli scribi ed i farisei del Vangelo di Cristo.

venco

Mar, 12/06/2018 - 16:11

Falsi preti, questi credono che lo scopo del cristianesimo sia il benessere materiale-consumistico regalato a tutti, e pure a tutti i popoli del mondo qua da noi. Sappino questi che il cristiano cerca il benessere spirituale e morale, e sa vivere bene con pochissimo.

michettone

Mar, 12/06/2018 - 16:12

Questi sapientoni, da quando è arrivato il gesuita, non fanno altro che mettere da parte soldi a palate! Dicono che con i nostri 8x1000 ci fanno la carità a tutto il mondo, invece, si consumano, con i lauti stipendi versati agli avvocati, che li difendono per reati di pedofilia, mentre ingrassano e continuano a pregare i pochissimi creduloni di far loro oboli e lasciti. Non riconosco affatto questo clero e questo modo di vangelizzare, in questa tornata papalina.... e tutti i nordafricani non richiesti ed invitati, SE NE DEVONO ANDARE AL PAESE LORO, magari facendo la guerra la dove effettivamente necessita, invece di fuggire come tanti cacasotto. Come mai i Paesi vicini ai loro non li ricevono ed assistono? RIFIUTATI non RIFUGIATI! E perché mai dovremmo alimentarli noi?

Ritratto di Elvissso

Elvissso

Mar, 12/06/2018 - 16:20

Ogni volta che questi individui si esprimono,molte persone perdono la fede.( con begoglio lo fanno apposta)

VittorioMar

Mar, 12/06/2018 - 16:30

...rinegoziare Trattati Stato/CHIESA e abolire l'8x1000 !!..FORZA SALVINI rappresenti il 70% della popolazione italiana !!!..BENE GOVERNO E PREMIER CONTE,DA GIURISTA STUDI LA POSSIBILITA' DI RINEGOZIARE I TRATTATI !!..L'8x1000 servono per i poveri italiani !!

baronemanfredri...

Mar, 12/06/2018 - 16:31

REDAZIONE NON E' "SEMBRANO", MA S O N O dalla P A R T E di SALVINI. Redazione dovreste invece fare l'articolo sulla sinistra ex DC che contrariamente alla loro politica di difesa contro il comunismo di BERLINGUERINA o del PESCE IN BARILE, erano loro amici e alleati. I VOMITEVOLI onorevoli hanno dimostrato ciò che erano alleandosi con sinistra ex PCI, ma sempre comunisti. SINDACI E CITTA' GOVERNATI E MASSACRATI DA QUESTI PSEUDO BUONISTI HANNO DATO CATTIVI FRUTTI NEL RECENTE E MARZO 2018 E 10 GIUGNO. PER FORTUNA IL SUD HA CAPITO ORA DOVREBBE CAPIRE IN FUTURO BRESCIA. ORMAI SONO ADULTI PER CAPIRE.

vince50

Mar, 12/06/2018 - 16:37

Allora i cattolici o chi per essi se ne occupino personalmente,troppa gente che parla con il cuore in mano parò con le tasche ben cucite.

Ritratto di 02121940

02121940

Mar, 12/06/2018 - 16:42

@maurizio50 Giusta la sua previsione. Infatti Bergoglio, finto Papa, tempo fa "dichiarò" che Cristianesimo e Islam sono "religioni sorelle". Inoltre, quando gli é stato possibile, non ha perso l’occasione per portarci a casa qualche nuovo "fratello". Forse Bergoglio sta segretamente con Allah?...ai posteri l'ardua sentenza.

TitoPullo

Mar, 12/06/2018 - 16:44

Cattolici chi?? Le cooperative kattokomuniste sedicenti ONLUS che fanno della miseria un affare?? Piantatela, non la beve piu' nessuno!!

ammazzalupi

Mar, 12/06/2018 - 16:52

FORZA BER-CxxxxxxE!!! L'8x1000, quello mio e quello di tanti italiani come me, ve lo SOGNERETE!!!! Aspettate che le casse vengono a riempirle i musulmani? MA QUANTOSIETESCEMI...!!!

Ritratto di mbferno

mbferno

Mar, 12/06/2018 - 16:55

Ahahah...c'e da sbellicarsi dalle risate:guardando oggi la home del giornale ci sono almeno 6 articoli diversi che parlano solo di attacchi a Salvini:la Cei,Macron,Ferrara,Saviano,la Casale e via via passando in rassegna ogni luogo dove si annidano in genere le zecche rosse. E tutti CONTEMPORANEAMENTE. Succede come quando si entra in un canile fino ad allora deserto e,all'improvviso,i cani si mettono tutti ad abbaiare insieme,furiosamente. Con la bava alla bocca. Mi vien da pensare,ironicamente,non è che,forse,Salvini CCIA RAGGIONE? Vedendo da dove arrivano i latrati,poi.....

Trinky

Mar, 12/06/2018 - 17:10

Con tutte le chiese e i seminari vuoti sai quanti potrebbero ospitare... E in vaticano ci sta una grande piazza con una grande chiesa, una fontana in cui i loro amici potrebbero fare i loro bisogni... E se non bastasse tutto questo posto ci sta l'appartamento papale e tutti gli attici di quei parassiti dei cardinali!

venco

Mar, 12/06/2018 - 17:18

Sappino questi preti che il vangelo dice di accogliere lo straniero di passaggio, non di tenerlo e mantenerlo a vita.

Ritratto di calzolari loernzo

calzolari loernzo

Mar, 12/06/2018 - 17:36

visto che posti di lavoro e abitazioni sufficienti per tutti i migranti che arrivano in Italia non ci sono, coloro che sono contrari ai respingimenti si offrano per ospitarne e mantenerne qualcuno, così risolveremo almeno parzialmente il problema!!!!

Italiano_medio

Mar, 12/06/2018 - 17:38

Mandiamoli tutti missionari in Africa.

Ritratto di federaldo18

federaldo18

Mar, 12/06/2018 - 17:42

La Chiesa dovrebbe pensare solo alle anime degli italiani e non certo fare politica pro-immigrati ! Perché non li ospitate Voi facendoVi carico di tutte le spese ? Tra il dire ed il fare c'è di mezzo il mare di ipocrisia che avete!

antonmessina

Mar, 12/06/2018 - 17:44

il pluri pluri pluri miliardario di euro vaticano li accolga e faccia felici questi cattocomunisti

MARCO 34

Mar, 12/06/2018 - 17:48

Venco - D'accordo sul contenuto, però anche la lingua italiana ha le sue esigenze

Lucky52

Mar, 12/06/2018 - 17:51

Se li portino nei loro monasteri e conventi ma basta rompere i c....a noi poveri cittadini.

routier

Mar, 12/06/2018 - 17:55

"Dov'è finita l'accoglienza", "Dov’è finita l’umanità? E' presto detto: sono sentimenti ammazzati dal piccone di Kabobo, dal machete che ha fatto a pezzi Pamela, dalla punta metallica di ombrello penetrata nel cranio di una sventurata sulle scale di una metropolitana, sul balcone da cui sono stati fatti precipitare due anziani coniugi, ed ancora altri ed altri fatti cruenti ed orribili. Tutti perpetrati "umanamente" dai nostri fratelli extracomunitari e bisognosi. Ce ne è a sufficienza per non essere più "accoglioni degli africonzi"? Direi proprio di si!

nopolcorrect

Mar, 12/06/2018 - 17:56

Bene, intanto il mio 8 per mille se lo sognano. Poi, oggi come ai tempi del Risorgimento e di Cavour la chiesa e l'Italia hanno interessi opposti.Storicamente la chiesa è sempre stata a favore di un'Italia debole per poter meglio comandare.

Giorgio5819

Mar, 12/06/2018 - 17:59

Sta finendo la pacchia anche per i preti... e rosicano uuuuu come rosicano !

Holmert

Mar, 12/06/2018 - 18:03

Non c'è cosa peggiore dei religiosi che si interessano di politica. Il loro mestiere è predicare la buona novella,poi chi ci crede pensa a fare del bene,per esempio si prende due o tre africani e se li porta a casa,Bergoglio compreso. La nostra costituzione non è fondata sui vangeli,ma lo stato è laico. A differenza dei musulmani, il cui stato è fondato sul Corano. Quando il papa era anche re,aveva il boia,se lo ricordi il pampero.

Ritratto di Luigi1671

Luigi1671

Mar, 12/06/2018 - 18:05

Per chi non lo avesse ancora capito, la massoneria islamista ha conquistato il vaticano e buona parte del clero. Il popolo però è ancora nella grande maggioranza sulla retta via. 8 x 1000 agli ortodossi.

ilbarzo

Mar, 12/06/2018 - 18:10

Questi non sono carrolici,bensi cattocomunisti finti buonisti.

Carlo36

Mar, 12/06/2018 - 18:13

Questi prelati non sanno più distinguere il bene dal male. A loro interessano solo il denaro ed il business dei clandestini. Ormai tra credenti e monsignori c'è un solco profondo. Tanto hanno fatto e detto che nessuno tien conto di loro. Non capiscono assolutamente nulla. Togliamo loro l'8 per mille, sono soldi buttati.

Anonimo (non verificato)

leopard73

Mar, 12/06/2018 - 18:33

PARLATE MENO E ANDATE A LAVORARE LAZZARONI E MANTENUTI.!!!

zen39

Mar, 12/06/2018 - 18:40

Altra vomitevole sceneggiata.Hanno paura che non arrivino più i futuri sacerdoti ? Ma con la fama che vi siete fatti nemmeno loro vorranno farsi preti. Perchè non vi rivolgete all'ONU e far fare una brutta figura all'UE. Solo l'ONU può risovere questo problema mettendo eserciti, risorse e tutti gli aiuti possibili là dove la gente muore di fame e di malattie. Date la colpa all'Italia per un problema che dovrebbe interessare un mondo intero ?. Adesso basta ! Ogni cittadino italiano dovrebbe mettere sotto accusa l'UE e l'ONU per un problema da loro ignorato da anni.

restinga84

Mar, 12/06/2018 - 21:32

I figli piccoli,chi sarebbero,quelli che stuprano le donne.Ma cosa va chiosando,EMINENZA?Non paragoni,poi,i nostri migranti,del tempo che fu,con questi che provengono dall`Africa,prepotenti e arroganti, con molte pretese.I nostri governanti dovrebbero esiliare questi signori in isole disabitate,in Italia ne ve sono,in attesa di appianare la loro situazione.

pisopepe

Mer, 13/06/2018 - 08:38

MENOMALE NON SOLO PRO IMMIGRATI GIORNALISTI BECERI DA 4 SOLDI NON SONO CERTO RAZZISTI COME SALVINI E I LEGHISTI