Inchiesta sulle nomine in Comune, Virginia Raggi assolta

Dopo l'assoluzione, il sindaco piange e abbraccia il marito: "Spazzati via due anni di fango, vado avanti a testa alta". Ma il pm la avverte: "Siamo pronti a fare ricorso"

"Il fatto non costituisce reato". Virginia Raggi è stata assolta dall'accusa di falso documentale in relazione alla nomina di Renato Marra. Alla lettura della sentenza la sindaca grillina, visibilmente commossa per l'esito del processo, ha abbracciato i tre legali, baciato il marito e stretto le mani al pm Francesco Dall'Olio e al giudice monocratico Roberto Ranazzi. "La procura di Roma farà ricorso in appello soltanto dopo la lettura delle motivazioni", ha già fatto sapere la pubblica accusa che ieri aveva chiesto la condanna a dieci mesi di reclusione con la concessione delle attenuanti generiche.

"Questa sentenza spazza via due anni di fango. Andiamo avanti a testa alta per Roma, la mia amata città e per i nostri cittadini". Le mani al viso, il pianto liberatorio e il lungo abbraccio ai legali e al marito. La Raggi ha accolto la sentenza di assoluzione dall'accusa di falso con visibile commozione. Dopo quarantacinque minuti di camera di consiglio, il giudice Ranazzi l'ha assolta con formula piena per la nomina di Renato Marra, fratello dell'ex capo del personale Raffaele, alla direzione del dipartimento Turismo del Comune di Roma. E ora i Cinque Stelle torna ad alzare la voce. Dopo aver pubblicamente fatto sapere che, in caso di condanna, sarebbe valso anche per la Raggi il codice etico del movimento, Luigi Di Maio è subito salito sul carro del sindaco per confermargli il proprio sostegno: "Forza Virginia! Sono contento di averti sempre difesa e di aver sempre creduto in te". Per il capo politico dei pentastellati diventa così l'occasione per rilanciare la stretta sulla stampa: Il peggio in questa vicenda lo hanno dato invece la stragrande maggioranza di quelli che si autodefiniscono ancora giornalisti, ma che sono solo degli infimi sciacalli, che ogni giorno per due anni, con le loro ridicole insinuazioni, hanno provato a convincere il Movimento a scaricare la Raggi".

Al termine della lettura della sentenza la Raggi ha ringraziato pubblicamente il tribunale di Roma per aver "messo fine a due anni in cui sono stata mediaticamente e politicamente colpita con una violenza inaudita e con una ferocia ingiustificata". Adesso vuole liberarsi "in un solo momento del fango che hanno prodotto per screditarmi, delle accuse ingiuriose, dei sorrisetti falsi che mi hanno rivolto, delle allusioni, delle volgarità, degli attacchi personali che hanno colpito anche la mia famiglia". "Vorrei, soprattutto, che questo fosse un riscatto per tutti i romani, di qualsiasi appartenenza politica, perchè il loro sindaco ce la sta mettendo tutta per far risorgere la nostra città", ha scritto sul proprio profilo Facebook. "Non provo rancore - aggiunge - nei confronti di nessuno. Mi auguro che quanto accaduto a me possa divenire una occasione per riflettere: il dibattito politico non deve trasformarsi in odio".

Nonostante l'assoluzione, le opposizioni tornano formalmente a chiedere le dimissioni della Raggi dallo scranno più alto del Campidoglio. La presidente dei senatori azzurri, Anna Maria Bernini, ha spiegato che il sindaco resta "colpevole di manifesta incapacità per aver ridotto Roma una discarica a cielo aperto, per non essere stata in grado di dare la minima risposta anche a uno solo dei gravi problemi della città che si riprometteva di risolvere, dando arrogantemente la patente di incompetenti a tutti coloro che l'hanno preceduta". Per Forza Italia, infatti, l'unico giudizio valido deve essere politico. "Se avesse un minimo di dignità - insiste la Bernini - dovrebbe lasciare perchè ha miseramente fallito come amministratore". Dello stesso avviso anche il Partito democratico secondo cui la Raggi avrebbe dovuto lasciare già da tempo per "manifesta incapacità di gestire una città come Roma, senza mai assumersi le sue responsabilità e attribuendole sempre agli altri.

Commenti

luigirossi

Sab, 10/11/2018 - 15:35

Se volete che lavori DATELE I SOLDI.A ROMA sono quelli che mancano,prima di tutto.

lorenzovan

Sab, 10/11/2018 - 15:35

bene ..cosi' potra' fare altri danni ed affondare definitivamente i beati grullini

vottorio

Sab, 10/11/2018 - 15:39

Condoglianze vivissime per Roberto Giachetti e per tutto il suo PD che ancora una volta hanno ricevuto l'ennesima batosta riservata allo squallore dei "gufi".

Ritratto di nazionalista_sardo

nazionalista_sardo

Sab, 10/11/2018 - 15:57

dona virginia anche se sono leghista sono felice della sua assoluzione alla faccia dei beoti pdioti+forzaitalioti

Romolo48

Sab, 10/11/2018 - 16:01

La Raggi va scaricata per manifesta incapacità non incoraggiata a continuare!!|

Ernestinho

Sab, 10/11/2018 - 16:11

Finisce sempre a "tarallucci e vino"! Tanto tuonò che ... non piovve!

Ritratto di elio2

elio2

Sab, 10/11/2018 - 16:23

Pur non condividendo quasi nulla del mondo a 5 stelle, sono contento l'abbiano assolta, se non altro per gioire di gusto, per l'ulteriore tanvata sui denti presa della sinistra, che dopo aver distrutto Roma e tutte le altre località dove è andata al potere, compreso l'abusivo e senza legittimazione popolare, governo nazionale, ha pure il coraggio e la faccia tosta di fare la morale agli altri.

Palumbo

Sab, 10/11/2018 - 16:24

Così almeno le buche aumenteranno.E' chiaro che nella strada prospiciente l'abitazione del giudice per cui il fatto non sussiste non ha le tanto amate buche davanti casa nè sono caduti alberi. Auguro a tutti i romani che hanno votato la signora Raggi di continuare a stare nella monnezza nella quale sono vissuti fino ad ora.

peter46

Sab, 10/11/2018 - 16:24

Meno male...ora Atomix49 finalmente potrà farsi tornare il sorriso.

Ritratto di sbuciafratte

sbuciafratte

Sab, 10/11/2018 - 16:24

raggi assolta per non aver commesso il fatto? Lega condannata a risarcire per aver commesso il fatto? Si capisce come la magistratura è schierata,dopo il blitz stellato sulla prescrizione e le promesse di bonafede. Salvini ti vogliono staccare dal centrodestra. presto toccherà alla bongiorno pagare pegno.augh

Ritratto di Contenextus

Contenextus

Sab, 10/11/2018 - 16:25

Salva dalla giustizia, ma non dal suo bel partito.

Ritratto di Dario Maggiulli

Dario Maggiulli

Sab, 10/11/2018 - 16:29

Anche se riconosco che il ruolo assegnatole è inadatto per lei, sono felicissimo di quest'esito processuale. Ielo è stato troppo fantasioso nella valutazione. Il Diritto è tutt'altra cosa. Quel famigerato """"Non poteva non sapere"""" deve essere condannato senza pietà alcuna. -15,29 - 10.11.2018

Dordolio

Sab, 10/11/2018 - 16:30

Non mi piace la Raggi e nemmeno la sua gestione di Roma. Ma ho l'idea che dietro a tutto questo processo non ci fosse altro che uno degli straordinari teoremi della magistratura. Quelli - per intenderci - grazie ai quali si può riuscire a dare l'ergastolo anche ad un panino col salame.

jaguar

Sab, 10/11/2018 - 16:42

Un'altra mazzata per il PD.

Ritratto di Maximilien1791

Maximilien1791

Sab, 10/11/2018 - 16:45

Molto bene ! Oggi Roma è come la Kyptonite per un sindaco e la sua giunta, chi ci si avvicina muore. Meglio che sia il M5s piuttosto che la Lega.Poi tra qualche anno ne riparliamo, in futuro ci vedrei bene Susanna Ceccardi sindaco di Roma.

Ritratto di franco_G.

franco_G.

Sab, 10/11/2018 - 16:54

Non ti allargare troppo, ci sono Appello e Cassazione.

Ritratto di Koerentia

Koerentia

Sab, 10/11/2018 - 16:57

Meglio che si ritiri e prenda un lungo riposi. Roma ha bisogno di esere governata e lei non lo sa fare. E chi vuole difendere la sua amministrazione vada a trascorrere un week end nella citta' eterna per capire a quali livelli di degrado sia arrivata la nostra capitale. c'e' da piangere!

Ritratto di scimmietta

scimmietta

Sab, 10/11/2018 - 17:06

Assolta? .... Aspettiamo la sentenza definitiva che arriverà .... arriverà prima o poi .... vista la sospensione della prescrizione.

Alessio2012

Sab, 10/11/2018 - 17:13

LE TOGHE ROSSE INDAGANO I COMUNISTI PER ASSOLVERLI, E GLI AZZURRI PER CONDANNARLI. TUTTO CALCOLATO.

Anonimo (non verificato)

lorenzovan

Sab, 10/11/2018 - 17:27

non so chi e' piu' fissato sul Piddi tra i beati bananas o i beati grullini...lo vedono dappertutto..anche sotto al letto..state attenti che magari e' dentro al vostro letto invece ..quando non siete a casa..lolololol

Anonimo (non verificato)

bombero76

Sab, 10/11/2018 - 17:34

anche se la Sindaca non mi sta simpatica io vorrei dire a quelle persone che le dicono di dimettersi lo stesso ma perché se è stata assolta ??????? Allora che ca...o hanno fatto il processo a fare ??? Se toccava a loro si dimettevano??CHE PENA!!!!!

apostata

Sab, 10/11/2018 - 17:40

Bisogna dire che le xxxuse contro i 5s sono deboli come quelle di pierino al fratellino di rubare la marmellata. Durante la campagna elettorale il tg1 di orfeo era esempio d’imbecillità. Ricordo la montatura sull’inesatta restituzione di soldi da parte di alcuni parlamentari. Era un assist per i 5s che avevano gioco facile nel dire che, pur con qualche svista, un bel po’ di soldi li avevano restituiti. Accuse di questo tipo, ripetute sera per sera con l’ingenua illusione di dare il colpo di grazia, toglievano spazio alla critica del programma politico dei 5s. L’episodio della raggi può essere inquadrato in quella fattispecie. La raggi era nella cxxxa che più nella cxxxa non si può, il fatto era oggettivo e sarebbe dovuto diventare il leitmotiv della critica dell’incapacità della donna. Ora questa sentenza, pur evidenziando con l’assoluzione un comportamento disdicevole, la tira fuori dal pantano, la riscatta, la fa apparire come una martire, un’eroina.

Ritratto di falso96

falso96

Sab, 10/11/2018 - 17:41

jaguar non solo PD ma Fi ,leu ,FdI , insomma tranne la Lega (VEDI SALVINI subito un magistrato alle costole,i picciotti di sors) , tutti gli altri compresi i giornalai , poi le reti fininvest manca solo fazio poi possono aprire un club di trombati sinistri. Ben gli sta a questi che dimostrano solo l'interesse a governare costi quel che costi , fermando i bus , non raccogliendo l'immondizia, TUTTI TRUCCHI DELLA VECCHIA PARTITOCRAZIA , v e c c h i a !!! DA BUTTARE!! Fino a quando esisteranno questi vecchi e chi gli tiene "la coda" in italia ci saranno solo "buche e ponti a metà" .

TitoPullo

Sab, 10/11/2018 - 17:42

Che il fatto "non costituisca" reato é un conto che lo abbia fatto é un'altro!Comunque incompetente era ed incompetente rimane purtroppo per la citta' !!

Emigrato64747

Sab, 10/11/2018 - 17:45

Il lavoro di sindaco di Roma è assai difficile, già solo di per se. Quando poi si sommano una situazione catastrofica pregressa e le trappole di politici e di alcuni giornalistici senza scrupoli, diventa quasi impossibile. Lasciamola lavorare, forza Virginia!

Ritratto di wilegio

Anonimo (non verificato)

Ritratto di Maximilien1791

Maximilien1791

Sab, 10/11/2018 - 17:47

@ luigirossi, "datele i soldi" ? I soldi mancano a Roma ? E certo che mancano , se i romani non pagano il biglietto dell'ATAC e l'azienda accumula oltre un miliardo di debito, a "Roma CApitale" i soldi prima o poi finiscono e sono tutti gli italiani a doverceli mettere. Roma non ha soldi perché qualcuno li spreca li ruba o non paga, a pagare tanto è Pantalone.

Ritratto di wilegio

wilegio

Sab, 10/11/2018 - 17:49

@elio2 Esatto! E in questo caso, come troppo spesso accade, i sinistri vanno d'amore e d'accordo con FI. Loro che, nelle amministrazioni precedenti, non è che abbiano dato grandi prove di sè... Soprattutto la bernini dovrebbe avere il buon gusto di tacere!

STREGHETTA

Sab, 10/11/2018 - 17:50

" Raggi for ever "-Eccola qua, l'orecchiona ce l'ha fatta. E questo la dice lunga ( perchè fosse stata della Lega o di altro partito del Centrodestra non ce l'avrebbe fatta ). Coraggio romani! D'altra parte ve la siete eletta,'a moretta,ora non vi resta che tenervela. Pagarla,la paghiamo tutti, per far cosa non si sa ma ormai ha l'assegno assicurato a vita. E avremo il piacere di vederla fare altre passerelle, svagata, sciolta, beatamente sorridente alla luna anzi alle stelle, come di ritorno dallo shopping nel Corso. Romani, portatevi le palle (quelle per l'albero, cosa pensavate?), perchè Spelacchio-bis non vi deprima anche questo Natale e non faccia sghignazzare di compatimento i turisti coraggiosi che si avventurano nella Città Eterna dribblando fra la spazzatura. Oh si, piangiamo, piangiamo anche noi di consolazione : ora è Raggi for ever!

Ritratto di wilegio

Anonimo (non verificato)

Ritratto di Jiusmel

Jiusmel

Sab, 10/11/2018 - 17:53

luigirossi, cosa intende dire "datele i soldi". Forse che a Roma i suoi cittadini non pagano ici, imu, tari, ecc. più le tasse di soggiorno dei visitatori che non sono pochi. Prenda l'esempio dell'atac: se tutti fanno i portoghesi è chiaro che l'azienda va in fallimento; se tutti pagassero regolarmente il biglietto l'azienda non sarebbe sull'orlo del fallimento come invece è. Se lei è sicuro che a Roma ci sia carenza di introiti due possono essere i motivi: o l'amministrazione non è in grado di amministrare o non entra quello che deve entrare a causa dei soliti furbetti evasori tra i cittadini romani stessi.

Ritratto di sbuciafratte

sbuciafratte

Sab, 10/11/2018 - 17:53

Sarebbe da dire alla Sindaca che Cerroni di Malagrotta è stato assolto.Pertanto il teorema della Sindaca è miseramente fallito e roma è ridotta ad una discarica. Dovrebbe comunque dimettersi per manifesta incapacità e aprire una fase nuova.

Ritratto di Civis

Civis

Sab, 10/11/2018 - 17:59

Mi è sempre sembrato un processo costruito sul nulla.

tormalinaner

Sab, 10/11/2018 - 18:02

Abbiamo perso l'ultima occasione per avere Roma senza buche, zingari e lavoratori ATAC. La raggi peggio di Attila.

Ritratto di italiota

italiota

Sab, 10/11/2018 - 18:03

Le buche nelle strade, i topi, i rifiuti, i mezzi che non funzionano sono tutti causati dalla Raggi e il M5S. Prima, quando governavano "quegli altri" (quelli che rubavano mazzette, ecc ecc) tutte queste cose non c'erano e Roma era una "città modello" !!!

nonna.mi

Sab, 10/11/2018 - 18:03

Signora Raggi, per fare il Sindaco di una splendida Città come Roma, ci vogliono grandi Capacità che Lei non ha: più colpevoli di Lei sono quelli che l'hanno votata non conoscendo la Situazione ma inebriati dalla novità che , subito, ha rivelato l'impossibilità di un Vero, impossibile miglioramento dell'Urbe... "Sia serena" ! Presto il suo "calvario" finirà col sollievo suo e di tutti i Romani. Myriam

Ritratto di Nitrogeno

Nitrogeno

Sab, 10/11/2018 - 18:10

Ecco piangi, porella. Però quando hai finito de piagne, datte na' mossa. C'hai tanto da fare: La monnezza, le buche, i bastardi che spacciano morte, i lenoni, stupratori, molestatori, i magnaccia, i Nigeriani mafiosi, i Rom che raccolgono rame e borsette e viaggiano in Mercedes, qualcuno in Ferrari...insomma datte na' mossa. Se occorre, anche qualche bel calcione negli stinchi, a Prefetti, Commissari di PS e Magistrati insonnoliti. Fatte sentì. Oppure "abdica" e, anche te, va' in Nicaragua a suonare le nacchere.

silvano.donati@...

Sab, 10/11/2018 - 18:10

la cosa agghiacciante è che, per aver governato maluccio Roma (ma anche i precedenti non avevano certo fatto miracoli) si sia cercato di incastrare il soggetto con accuse basate più sul gossip che su elementi di diritto

ROUTE66

Sab, 10/11/2018 - 18:10

Povera opposizione,non glie ne va bene una. Come nelle elezioni, hanno vinto ma devono fare ciò che diciamo noi. Ora la Raggi è stata assolta, ma si deve dimettere. Non vi manca che un pizzico di cervello,mettetevi il cuore in pace, non è così che tornerete al comando.

Ritratto di siredicorinto

Anonimo (non verificato)

ex d.c.

Sab, 10/11/2018 - 18:28

Non avevamo dubbi. La magistratura 'democratica' cioè il PD non è pronto per nuove elezioni

Ritratto di do-ut-des

do-ut-des

Sab, 10/11/2018 - 18:29

A Roma va bene così, continuate senza cambiare di una virgola.

ex d.c.

Sab, 10/11/2018 - 18:30

Non avevamo dubbi. La magistratura 'democratica cioè il PD non era pronto per le elezioni

Ritratto di Nitrogeno

Nitrogeno

Sab, 10/11/2018 - 18:35

STREGHETTA Sab, 10/11/2018 - 17:50... ma quanto sei "streghetta cattiva". Non rinfacciargli le orecchie, via, che colpa ne ha la Virginia, se l'è ritrovate... che poi tutto sommato è proprio una bella ragazza mora, quanto basta (a me piace na' cifra). Come Sindaco neanche un po'. La Raggi non ha carisma, nè carattere. Non si fa valere, nè sentire, non sbotta mai. Non si capisce perché mai i "Romani dde Roma" l'abbiano eletta Sindaco di Roma. Al massimo potrebbe fare il sindaco a "Roccacannuccia", poche anime, più qualche pecorella che torna puntuale e sobria nell'ovile la sera. Ma non Roma "caput Mundi". Roma ridotta ormai ad una "favelas" sudamericana dove scorrazza impunita la peggiore feccia del Pianeta lì convogliata. L'hanno votata i Romani la Raggi? Se la suchino i Romani. Rgrds

gpl_srl@yahoo.it

Sab, 10/11/2018 - 18:41

CREDO CHE TUTTI GLI ITALIANI PER BENE RITENGANO DECISAMENTE IMPORTANTE CHE IL SINDACO DI ROMA SIA DECISAMENTE UN INCAPACE!: IL RESTO NON CONTA: LA MAGGIORANZA DEI ROMANI VUOLE IN CAMPIDOGLIO DEGLI INCAPACI E SE NECESSARIO ANCHE NON PROPRIO "ONESTI"

un_infiltrato

Sab, 10/11/2018 - 18:48

Assoluzione a parte, si dimetta comunque. Come sindaco non serve!

Alessio2012

Sab, 10/11/2018 - 18:58

UN PROCESSO COSTRUITO SUL NULLA, MA SE VOLEVANO CONDANNARLA LA CONDANNAVANO LO STESSO, COME E' SUCCESSO CON TUTTI QUELLI DI FORZA ITALIA. IN ITALIA SE SEI DI SINISTRA VINCI SEMPRE, E' IL FASCISMO AL CONTRARIO.

nromeo46

Sab, 10/11/2018 - 19:04

Non sono un elettore M5S e ritengo che la Raggi debba essere mandata via per la conclamata inadeguatezza al ruolo. Questa inchiesta però mi è sempre apparsa basata sul nulla e chiaramente ispirata da motivazioni che nulla hanno a che fare con la giustizia. Ielo e il suo pm, dopo tale batosta, dovrebbero trarne le conseguenze.

gpl_srl@yahoo.it

Sab, 10/11/2018 - 19:17

questa donna, assolta o no, rimane una indecente incapace cosa ben peggiore dell' esere colpevole o disonesta!

pardinant

Sab, 10/11/2018 - 20:02

Per quale motivo scrivere "La procura di Roma farà ricorso in appello soltanto dopo la lettura delle motivazioni" dato che prima della pubblicazione della sentenza, ovvero le motivazioni che l'hanno generata, ovviamente non può essere non solo presentato ricorso ma neppure fatta alcuna valutazione in proposito. Grave sarebbe invece una determinazione precostituita di ricorrere a prescindere da quanto riportato nelle motivazioni. Per il Popolo invece è un discorso tutto diverso e sono state solo risorse buttate via: spese di istruttoria, tempo dei magistrati, spese di giustizia e infine, il rimborso al Sindaco Raggi, delle spese legali sostenute in quanto per causa inerente le sue mansioni. L'uniche soddisfazione le danno le acrobazie dei gufi per mantenere viva la critica.

Yossi0

Sab, 10/11/2018 - 20:03

Auguri alla città di Roma, se la merita visto che l’ha votata. Certo è che chi spera nella magistratura chissà perché resta sempre deluso

Europ

Sab, 10/11/2018 - 20:33

È comprensibile che Di Maio sia soddisfatto. La gioia di un inaspettato errore giudiziario conta doppiamente

Ritratto di Leonida55

Leonida55

Sab, 10/11/2018 - 21:46

Beh, proprio a testa alta, non direi.

Tuthankamon

Sab, 10/11/2018 - 21:53

Questa vicenda è assai fumosa e penso che la Raggi sia stata ... semplicemente gabbata! Invece dal punto di vista politico ed amministrativo, l'attuale sindaco di Roma resta una nullità politica e un flop clamoroso. Roma è al disastro!

faman

Sab, 10/11/2018 - 22:05

elio2-Sab, 10/11/2018 - 16:23 - di sei dimenticato che Alemanno è stato sindaco di Roma. Era forse un comunista anche lui?

nunavut

Sab, 10/11/2018 - 22:19

Dunque dopo il primo grado niente prescrizione???? A Parte la battuta,non che l'avvocato Raggi mi sia particolarmente simpatica,però devo ammettere che non la hanno lasciata lavorare in pace,tipica tattica dei politici e magistrati di sinistra,se osservassimo attentamente,pure Trump, non può o non ha potuto realizzare interamente quello che aveva promesso ai suoi elettori,essendo constantemente attaccato da giudici o dai media di Washington o New York.

nipotedimubarakk

Sab, 10/11/2018 - 22:19

Comunque 'sti piddini e forzaitalioti vanno sempre a dormi' cor kulo che je rode,e se svejano cor dito che puzza. Anche domani.

mcm3

Dom, 11/11/2018 - 04:30

Sono due anni che testate come questa la crocifiggono, la criticano, l'attaccanosenza mai analizzare la vera situazione di Roma che si e' trovatat a gestire, avete sperato in una sua condanna, convinti di vedere una crisi nel movimento ma, anche questa volta, vi siete sbagliati, vi tocca continuare a rosicare ed a gufare

Popi46

Dom, 11/11/2018 - 06:39

Ritengo che l’accusa rivolta alla Raggi fosse,di fatto, solo panna montata quanto a consistenza politica e penale, per cui l’assoluzione non fa una piega. Ritengo però, al contempo, che Roma non sia mai stata così degradata ed impresentabile quanto lo è diventata sotto l’attuale amministrazione E di questo non può essere accusata un’opposizione di fatto politicamente inesistente

Ritratto di tomari

tomari

Dom, 11/11/2018 - 07:16

"vado avanti!" Si, fino alla prossima buca...

Ritratto di skuba2017

skuba2017

Dom, 11/11/2018 - 07:37

LA Raggi è i 5 Stelle a Roma sono come i barbari che l'hanno distrutta. LA menzogna c'è stata è c'è pure il reato che un giudice ha ritenuto interpretando come al solito e non applicando la legge che sono solo fantasie.

titina

Dom, 11/11/2018 - 07:53

Non costituisce reato però è vero che ha nominato il fratello dii marra e che gli ha dato ben 30000 euro di AUMENTO di stipendio

VittorioMar

Dom, 11/11/2018 - 08:00

..come si "VILIPENDIANO" da soli gli Inquirenti...si può dire ??

gabriella.trasmondi

Dom, 11/11/2018 - 08:11

bambolina non è in grado di gestire personalmente ecco perché a molti è utile che resti lei.

Ritratto di Elvissso

Elvissso

Dom, 11/11/2018 - 08:56

Ma cosa state a di,ci hanno detto tutto per filo e per segno cosa è accaduto e la assolvono,è innocente?E' una vera carognata per tanti romani e per gli italiani,lei è colevole come bruto,come caino.Dovrebbe dimettersi subito e nascondersi,lei il suo amichetto ed il fratello di lui.

Ritratto di 02121940

02121940

Dom, 11/11/2018 - 09:17

Piange in aula, la poverina! E noi? Anche noi piangiamo, al solo pensiero che Roma sarà ancora nelle mani di una furbetta incapace, buona solo per raccontar fregnacce e per curare i fatti suoi! L'ho votata (!), ma a questo punto rimpiangiamo addirittura il suo predecessore: a parte le spese al ristorante era quasi una persona seria. Di fronte a Raggi meglio il "comunismo e la libertà"! Avanti Popolo, bandiera rossa, possiamo solo migliorare. Peggio di così non é possibile andare! O no?

Alessio2012

Dom, 11/11/2018 - 11:55

IO NON L'HO VOTATA, MA LA COLPA DELLA SUA VITTORIA E' TUTTA DI SALVINI E DELLA MELONI... CHE HANNO DIVISO L'ELETTORATO DI CENTRODESTRA PROPONENDO DUE CANDIDATI DIVERSI...