Come investire adesso?

Ecco quattro idee pratiche di investimento che consentono di investire in questo difficile contesto di mercato in modo ragionato

È un film già visto all'inizio di quest'anno. Gli indici di Borsa in caduta libera senza una vera ragione. Certo, al referendum britannico hanno vinto i sostenitori della Brexit e questo esito ha gettato nel panico non soltanto i piccoli risparmiatori ma anche investitori più navigati che avevano puntato tutto sulla permanenza del Regno Unito nella Ue. Tuttavia, i mercati sembrano scontare già ora gli scenari più cupi: recessione nel Regno Unito, ulteriore rallentamento nel resto d'Europa, Usa in stand by, e il pericolo Cina sullo sfondo. Ma in realtà nessuno sa se poi, come accaduto dal 12 febbraio (minimo di inizio anno delle Borse) al 31 maggio, i mercati recupereranno in fretta questo brusco calo oppure se si ripeterà una nuova estate 2011 (crisi del debito sovrano della zona euro) o, addirittura, un nuovo 2008 (crac Lehman Brothers). A prescindere da tutti questi scenari, ecco di seguito quattro idee pratiche di investimento che, con diversi profili di rischi, consentono di investire in questo difficile contesto di mercato in modo ragionato cercando di sfruttare le occasioni che si sono create o che si verranno a delineare nelle prossime settimane.

In Borsa vince chi sa selezionare. Bene farmaceutici e multinazionali

Grazie al passpartout dei "Pac" si può guadagnare più del 10%

Attenzione ai bond ad alto rendimento. Rischi alti, ma si può spuntare il 6%

Gli Etf a leva spingono i guadagni su valute, oro e materie prime