L'ambasciata italiana attacca lo Spiegel: "Critica un intero popolo"

Ieri l'attacco dello Spiegel all'Italia: "Gli scrocconi di Roma". Oggi la replica dell'ambasciatore: "Intrapresa una strada pericolosa"

"La dialettica politica appartiene alla libertà di stampa ed al discorso democratico. Ciò che lascia un retrogusto pessimo è il modo in cui questa critica sia indirizzata ad un intero popolo". L'ambasciatore d'Italia a Berlino, Pietro Benassi, critica l'articolo, pubblicato ieri dallo Spiegel online, in cui si lanciava un durissimo attacco al "nuovo governo che promette agli italiani il paradiso in terra", ma vuole far pagare il conto ai vicini, bollando quindi l'Italia come un Paese di "scrocconi". Eppure il settimanale tedesco non intende abbassare i toni. Anzi. Oggi ha infatti pubblicato un altro articolo in cui accusa Matteo Salvini di frequentare "ambienti politici non propriamente democratici".

"Come si dovrebbe definire il comportamento di una nazione che prima chiede qualcosa per farsi finanziare il suo proverbiale 'dolce far nulla', e poi minaccia quanti che dovrebbero pagare se questi insistono sul regolamento dei debiti?", si è chiesto ieri Jan Fleischauer sul sito del settimanale tedesco. "Chiedere l'elemosina - ha aggiunto - sarebbe un concetto sbagliato. I mendicanti almeno dicono grazie, quando gli si dà qualcosa. Scrocconi aggressivi si avvicina di più alla condotta dell'Italia". Per lo Spiegel quello dell'Italia appare come un ricatto che al confronto "la Grecia è una bazzecola". Accuse e insulti che hanno creato uno tsunami in tutta Italia. E non solo a livello politico. In una lettera inviata allo Spiegel online, di cui si chiede pubblicazione, l'ambasciatore Benassi ha stigmatizzato il fatto che l'articolo fa riferimento a "una responsabilità collettiva, in quanto radicata nel carattere nazionale, che giustifica così una offesa collettiva".

La Lega e il Movimento 5 Stelle hanno subito fatto muro. "Giornali e politici tedeschi insultano: italiani mendicanti, fannulloni, evasori fiscali, scrocconi e ingrati - ha commentato Matteo Salvini su Facebook - noi dovremmo scegliere un ministro dell'Economia che vada bene a loro? No, grazie!". Anche per Alessandro Di Battista si tratta di "atti di ingerenza sulle nostre istituzioni".

Commenti

killkoms

Sab, 26/05/2018 - 21:53

basterebbe non comprare più prodotti crucchi!

Ritratto di malatesta

malatesta

Sab, 26/05/2018 - 22:33

Mattarella tace?..

Zorro16

Sab, 26/05/2018 - 22:45

Si dovrebbero solo vergognare questi crucchi. I debiti delle loro banche chi li ha pagati? Gli scrocconi saremmo noi, eh? Che schifo! Fuori da questa Europa a trazione tedesca subito.

Zorro16

Sab, 26/05/2018 - 22:48

Si dovrebbero solo vergognare questi crucchi! Chi li ha pagati i debiti delle banche tedesche? E poi saremmo noi gli scrocconi? Che schifo! Fuori da questa Europa a trazione tedesca subito!

filder

Sab, 26/05/2018 - 23:10

DER SPIEGEL, GLEICH EINER SCHEISSE ZEITUNG MIT NAZIS AUSSICHT: ES LEBE ITALIEN , DIE DEUTSCE SIND NEIDISCH UND ARROGAT

killkoms

Sab, 26/05/2018 - 23:29

@zorro16,ma lo sa qual'è il prodotto che la germania esporta di più?le auto?no!il debito pubblico!la germania "campa" perché "piazza" il suo debito pubblico a costo bassissimo,grazie allo spread!addirittura,la cosi detta "locomotiva d'europa",che teoricamente dovrebbe scoppiare di salute rispetto al resto d'europa,ha dovuto aumentare il "suo" debito pubblico di 500 miliardi di € per sistemare le sue banche in crisi!e deve ancora scoppiare la gana deutsche bank!

Luigi Farinelli

Sab, 26/05/2018 - 23:33

Hanno tanti di quegli scheletri nascosti nell'armadio della loro economia, i tedeschi, che quando cominceranno ad essere aperti (come paventano illustri economisti tedeschi) sarà divertente fare qualche divertente sghignazzata, all'altezza dei loro insulti di oggi. Barano su tutto, p.es. nel calcolo del debito pubblico non mettendo a debito i fondi della loro Cassa depositi e Prestiti (ma l'Italia è costretta a farlo); hanno un debito implicito (che considera l'incidenza nel futuro delle riforme fatte, es. per le pensioni) preoccupante PERCHE' LA MAESTRINA CHE BACCHETTA GLI ITALIANI I SUOI COMPITI A CASALI NON LI HA FATTI. L'Italia ha un basso debito privato (compensante l'alto debito pubblico) invece la Germania famiglie e banche molto indebitate, es Deutsche Bank che sta per licenziare 65000 mila dipendenti; e altre cosette che stanno venendo al pettine. Ridete pure, per ora! E divertitevi finchè siete in tempo!

aargh

Sab, 26/05/2018 - 23:49

Curioso, i tedeschi danno a noi degli scrocconi, ma al momento gli unici che hanno chiesto - e ottenuto - di farsi abbonare i debiti sono proprio loro, all'epoca di Kohl, in occasione della riunificazione tedesca per favorire la ricostruzione della parte Est.

Luigi Farinelli

Sab, 26/05/2018 - 23:56

L'intervento dell'Ambasciata d'Italia è stato doveroso e corretto ma, ovviamente, non troppo appariscente. Una serie di insulti come quelli propalati dalla stampa estera (soprattutto tedesca), abituata ad agire impunemente coi devirilizzati governi italiani precedenti, deve avere una risposta adeguata, da occhio per occhio, e spero che il governo nascente sappia essere all'altezza anche su questo.

Ritratto di franco-a-trier_DE

franco-a-trier_DE

Sab, 26/05/2018 - 23:58

PERCHè NON HANNO RAGIONE FORSE?

Ritratto di franco-a-trier_DE

franco-a-trier_DE

Dom, 27/05/2018 - 00:00

killkoms VERO E MAGARI TUTTI GLI ITALIANI CHE LAVORANO E VENGONO SFAMATI DAI TEDESCHI RITORNASSERO IN ITALIA POI NIENTE PIù TURISMO TEDESCO IN ITALIA, PROVIAMO A VEDERE CHE FINE FARETE?

Ritratto di franco-a-trier_DE

franco-a-trier_DE

Dom, 27/05/2018 - 00:01

E NON IMPORTARE PIù NIENTE DALLA ITALIA? DAI POMODORI ALLA PASTA AI SALUMI FORMAGGI ECC VEDIAMO?

cangurino

Dom, 27/05/2018 - 06:35

il silenzio di Berlusconi diventa sempre più indecente e mi irrita. La coalizione ha sempre meno senso, altro che pensare "il cdx oggi è dato al 42% ed alle elezioni si prende la maggioranza". Lega d'Italia (Lega, FdI e la parte sana di FI, ossia Toti e pochi altri liberali) prenderà più della coalizione del cdx intera. Lo si è visto a Roma: Marchini senza FI 10%, Marchini col supporto di FI 10%. Forza Italia è fuori, non solo dalla coalizione, ma rischia pure dal parlamento; ultimi sondaggi: 7% SETTE PER CENTO, ma sappiamo che nei sondaggi si prende sempre almeno il 3% in più del voto reale. Sarebbe bene che cambi nome in Forza Germania o si allei con +europa, per superare il 3%.

pisopepe

Dom, 27/05/2018 - 06:40

BRAVI TEDESCHI MA NON DICEVANO LE STESSE COSE I LEGHISTI???? MI VERGOGNO DA UN PEZZO DI ESSERE ITALIANO FATE SEMPLICEMENTE PENA PEGGIO PER VOI DAI FATE IL GOVERNO FARO DELLE GRANDI RISATE

pasquino38

Dom, 27/05/2018 - 07:19

Scroccone è chi non ha pagato i danni di guerra, chi si è riunificato a spese dell'Europa, chi ha un surplus commerciale fuori norma, chi produce auto con centraline di controllo fumi taroccate...e. comunque « Fama di loro il mondo esser non lassa; misericordia e giustizia li sdegna: non ragioniam di lor, ma guarda e passa. »

mila

Dom, 27/05/2018 - 07:49

@ killkoms -In questo concordo. Soprattutto non si dovrebbero usare medicinali tedeschi, che pare abbiano gravi effetti collaterali.

Ritratto di nando49

nando49

Dom, 27/05/2018 - 08:25

Che si rimandi l'ambasciatore tedesco in patria per quslche tempo a meditare sulle offesev e insulti al popolo italiano. L'isterismo tedesco vuol dire che Salvini ha visto giusto con Savona al ministero dell'economia.

VittorioMar

Dom, 27/05/2018 - 09:11

..CONTINUASSERO!..E' L'UNICO MODO PER FAR EMERGERE NEGLI ITALIANI QUEL POCO RIMASTO DI ORGOGLIO E SPIRITO NAZIONALE !!

Ritratto di gattomannaro

gattomannaro

Dom, 27/05/2018 - 09:14

@malatesta - 22:33 "Mattarella tace?.." Tolga pure il punto di domanda, gentile signore. Siamo a questo punto, e anche peggio: Mattarella, forse, non vuole urtare la sensibilità tedesca...troppo impegnativo. E l'orgoglio Italiano? Sotto le scarpe.

Ritratto di Anna 17

Anna 17

Dom, 27/05/2018 - 09:28

E' giusto che i tedeschi sparlino degli italiani, così ci ricordano, eventualmente ci fossimo scordati, che razza di bastardi sono loro. Bisogna studiare la storia per capire il presente e prevedere il futuro. Nel caso dei kartoffen ci sono solo pagine sporche lorde solo di sangue e di odio, da vergognarsi. Vanno considerati per quel che sono, dei delinquenti e barbari.

Ritratto di danutaki

danutaki

Dom, 27/05/2018 - 10:09

Spero vivamente poter rivedere presto una foto analoga a quella del 1945....quella con la bandiera sovietica issata sul Reichstag !! Stavolta mi basterebbe vedere le macerie di Berlino !!!

Ritratto di Marcello.508

Marcello.508

Dom, 27/05/2018 - 10:10

Gli italiani non hanno neanche mai provato ad influenzare/criticare elezioni in Germania, lo stesso dovrebbero fare i tedeschi. Se si comportano in questo modo è evidente che la questione gli rode e non poco laddove il sole non batte.

ilbelga

Dom, 27/05/2018 - 10:24

noi saremmo anche dei scrocconi, ma i rappresentanti di un popolo che ha solo guerre, distruzione, e lo sterminio di massa degli ebrei alle spalle deve solo vergognarsi. se l'Europa ha conosciuto tante guerre, morti e miseria, il 99 % di questo è esclusivamente colpa del "Tetesco".

killkoms

Dom, 27/05/2018 - 10:37

#francoatrier,sfamati?nessuno da niente per niente!gli italiani in germania lavorano,e anche sodo!e sopratutto aprendo anche piccole attività commerciali!questo discorso,devi farlo ai turchi in germania,che prediligono il lavoro statale,mungono mlto lo stato sociale,perché prolificano tanto,ma sopratutto,rimangono turchi!nel 1988 (i felici,per tutti,anni 80) una albergatrice di forlì mi raccontava "i tedeschi?per amor di Dio!fanno solo viaggi organizzati,e al di fuori di quello non spendono una lira per un caffè"!

killkoms

Dom, 27/05/2018 - 10:40

@marcerllo508,la germania ci ha messo più di 6 mesi prima di approdare alla novella "grosse koalition"!da noi vogliono tutto simile per piazzare un euro i()a come monti!

steacanessa

Dom, 27/05/2018 - 10:45

franco il crucco: si informi sugli scambi commerciali, vedrà che l’Italia importa più di quanto non esporti. Un sano boicottaggio farebbe un gran bene ai nostri conti.

nopolcorrect

Dom, 27/05/2018 - 11:08

In Tedesco si dice che "Der Ton macht die Musik", "Il tono fa la musica" e qui il tono è arrogante ed offensivo al massimo. Di Maio e Salvini rappresentano due partiti votati dalla maggioranza degli Italiani ma addirittura si offendono non solo loro ma tutti gli Italiani in generale. Questo dà la misura esatta dell'Europa Unita attuale. A questo si devono aggiungere gli avvertimenti di Juncker che la commissione "vigilerà" sui diritti umani degli Africani in Italia, gli inviti a non cambiare la politica sull'immigrazione, insomma ingerenze incredibili che vanno ben oltre il ragionevole invito a non far crescere il debito pubblico.

Giorgio Colomba

Dom, 27/05/2018 - 11:41

A questo punto, pur turandomi il naso per la scarsa simpatia verso i 5S, o Savona o morte.

jaguar

Dom, 27/05/2018 - 11:47

Con la politica forse c'entra poco, ma la stampa tedesca cominci a illustrare sul serio lo scandalo che ha coinvolto la Wolkswagen e altri marchi tedeschi, riguardo le emissioni taroccate delle loro auto. In altre parole, non vengano a darci lezioni di serietà e di moralità, quando anche loro hanno l'armadio pieno di scheletri.

Ritratto di Leonida55

Leonida55

Dom, 27/05/2018 - 11:53

@franco-a-trier_DE - sarebbe peggio per voi tedeschi senza scambio commerciale, noi non andremmo in rosso. Ma tu sei tedesco od oriundo rinnegato?

StanleyRoma

Dom, 27/05/2018 - 12:08

Caro Der Spigel non capisco che tipo di occhiali usate per vedere l'Italia, sicuramente non sono della gradazione adeguata. La vostra miopia rimane ancora fuori scala , voi non capite , quello che sta succedendo in Italia ed in Europa,vero? Il vento del cambiamento che sta soffiando forte e' stato creato da voi e dagli stati che fanno parte della vostra orbita. Da noi si dice " chi semina vento , raccoglie tempesta". Non sto qui a farla lunga altrimenti un libro di 50 pagine non basterebbe , vi chiedo solo di gurdare la vostra politica economica europea degli ultimi 18 anni e naturalmente di cambiare ottico.

killkoms

Dom, 27/05/2018 - 12:08

@mila,disgraziatamente,causo il ritiro di molte big pharma statunitensi (causa scadenza brevetti) molto del mercato lasciato libero da loro,è stato preso dai crucchi!

Anonimo (non verificato)

Anonimo (non verificato)

routier

Dom, 27/05/2018 - 12:23

La "crante ghermania" Uber Alles è solo un pio desiderio. I tedeschi si rassegnino (nel bene o nel male) ad essere europei tra gli europei!

Ritratto di MACzonaMB

MACzonaMB

Dom, 27/05/2018 - 12:33

Mamma mia: Spiegel ha commentato esattamente come il francese Libération all'indomani degli esiti elettorali del 4 marzo. Ai cugini di oltralpe basterebbe far rimarcare che neanche più lo champagne è affidabile da quelle parti, con tutti gli atomi di uranio vaganti delle loro numerose centrali; e da parte mia manco uno yogurt... Ai teutonici "irreprensibili" invece basterebbe rinfacciare la loro abilità nel taroccare le carte del marchio Volkswagen per renderlo omologabile negli USA. E da ultimo sarebbe interessante svolgere un'analisi approfondita per capire se due testate di paesi diversi oltre a "Mamma mia" abbiano in comune altre tresche insospettabili.

acam

Dom, 27/05/2018 - 13:01

in Germania c'è libertà di opinione come da noi mi sembrate Napolitano che pretendeva il rispetto, che è cosa che non si può pretendere ma te lo danno se lo meriti ma agli amici Tedeschi bisogna ricordare che l'unificazione se la sono pagata in gran parte con i soldi nostri e dell'Europa non è vero? perlomeno cosi è stato scritto. vero questo chi sarebbero gli scrocconi? almeno 1/3 del popolo tedesco non è vero?

Anonimo (non verificato)