L'ammiraglio difende le Ong. Smentito dai dati. Ieri un'altra nave "pizzicata" in acque libiche

In 3 anni aumentato del 3.000% il numero dei salvataggi delle onlus. E i decessi crescono

La Guardia costiera rivendica il controllo della flotta delle Ong nel recuperare i migranti. Ed il suo comandante, ammiraglio Vincenzo Melone spiega davanti alla Commissione Difesa che le operazioni di soccorso dei barconi si sono estese «dai 500mila chilometri quadrati di competenza italiana ad un milione e centomila, praticamente metà del Mediterraneo». Il motivo è che la Libia non ha mai dichiarato la sua area di soccorso e con il caos post Gheddafi sarebbe incapace di farlo. E così ci becchiamo noi tutti i migranti. L'alto ufficiale ribadisce «che le unità navali a nostra disposizione non ce la fanno e dunque dobbiamo chiamare a raccolta chiunque navighi in vicinanza di un evento Sar (ricerca e soccorso), mercantili e navi delle Ong».

La rappresentante di Moas, una delle organizzazioni sotto accusa, sempre in Commissione difesa, dichiara addirittura che l'«unica eccezione per entrare in acque territoriali libiche è quando viene esplicitamente richiesto da Roma».

E ieri la nave Aquarius di Msf e Sos Mediterranee si trovava un quarto di miglio dentro le acque libiche.

L'ammiraglio Melone ha difeso a spada tratta le Ong ribadendo che non costituiscono un fattore di attrazione per i trafficanti. Peccato che una serie di dati, grafici e tabelle del rapporto 2016 preparato proprio dal suo comando dimostrino, di fatto, il contrario. Lo scorso anno le navi delle Organizzazioni non governative battono le altre flotte, mercantili e militari, raccogliendo in mare 46.796 migranti, tutti sbarcati in Italia. L'esplosione degli interventi delle Ong è evidente dal numero di migranti soccorsi nel 2014, appena 1450.

Il numero di interventi di soccorso nel 2016 coordinato dal Centro nazionale di coordinamento di Roma si è impennato, grazie alla mobilitazione delle Ong, con un aumento del 52% rispetto all'anno prima.

A pagina 9 del rapporto è stato pubblicato un grafico che dimostra come dal 2014 si sia invertito il ruolo fra mercantili e navi delle Ong nel soccorso ai barconi. Gli armatori da tempo si lamentavano dei costi dei salvataggi che significano cambi di rotta e ritardi.

Un'altra leggenda buonista smentita dai dati riguarda la diminuzione dei decessi in mare grazie alla mobilitazione delle Ong. L'aumento dei barconi e degli arrivi dal 2015 al 2016 nel Mediterraneo centrale corrisponde, secondo i dati della guardia costiera, ad un aumento delle perdite del 23% da 2913 a 4215 morti. Un'altra beffa dimostrata è la scomparsa dei veri profughi di guerra, i siriani, dagli arrivi dalla Libia fra le prime sei nazionalità dei migranti. Nel 2016 i primi sono i nigeriani seguiti da eritrei e dai migranti economici della Guinea, della Costa d'Avorio e del Gambia.

Alle pagine 18 e 19 le cartine con l'indicazione della posizione delle flotte di recupero dei migranti mostrano chiaramente come i soccorsi si siano avvicinati sempre più alle coste libiche grazie alle navi delle Ong.

Proprio ieri si è registrato l'ennesimo «sconfinamento». Alle 14.10 nave Aquarius di Sos Mediterranèe/Msf si trovava un quarto di miglio all'interno delle acque libiche. Dal comando della Guardia costiera di Roma hanno risposto che c'era attività in mare senza confermare se stava avvenendo in acque territoriali di un altro paese. Su «misteri» del genere indaga la procura di Catania, che ha aperto un'indagine conoscitiva sull'attività delle Ong ed i loro finanziamenti. Al vaglio del procuratore capo, Carmelo Zuccaro, c'è anche lo spegnimento dei trasponder da parte di alcune navi e le comunicazioni via radio che sarebbero state intercettate tra i trafficanti di vite umane ed una Ong. Oltre alla verifica dell'eventuale avvicinamento di alcune navi umanitarie alle coste libiche per fare da calamita ai barconi dei migranti.

Commenti

Cesare007

Ven, 05/05/2017 - 08:33

. “Ho visto SOLDATI arrivare via mare su piccole imbarcazioni e dalle loro facce si percepisce che non sono Europei. Ho visto le case distrutte e i bambini italiani piangere. Questo sembra essere un attacco degli infedeli all’Europa. Sull’Italia incombe una grande tragedia.” Si sta per avverare, con il sostegno degli Italiani stessi che aiutano questa invasione, la visione che ha avuto Klimuszko, un frate polacco, famoso visionario morto nel 1980. (da notare bene che parla di SOLDATI!!!) .

19gig50

Ven, 05/05/2017 - 08:44

Indegno di vestire la divisa.

swiller

Ven, 05/05/2017 - 09:08

Prendete questa specie di ammiraglio o meglio definirlo mezzo marinaio e a casa licenziamento in tronco allontanamento con disonore.

Ritratto di franco-a-trier_DE

franco-a-trier_DE

Ven, 05/05/2017 - 09:18

, Carmelo Zuccaro ma è tedesco anche questo? tutti questi soccorritori paladini di questi fuorilegge musulmani sono tedeschi o italiani?

Ritratto di franco-a-trier_DE

franco-a-trier_DE

Ven, 05/05/2017 - 09:19

Vincenzo Melone spiega davanti alla Commissione Difesa che le operazioni di soccorso dei barconi si sono estese «dai 500mila chilometri quadrati di competenza italiana ad un milione e centomila, praticamente metà del Mediterraneo». MA NON CRITICAVATE LA MERKEL PER OSPITARE QUESTI MUSULMANI CLANDESTINI?

angelovf

Ven, 05/05/2017 - 09:30

I vertici delle forze armate e di polizia vengono trattiti molto bene per dire quello è vero, ecco perché anche le forze dell'ordine devono difendersi sa sole. Perché i loro capi guardano altro. Come può un ammiraglio affermare le evidenze? È l'Italia che non siamo capaci di cambiare, troppo marcio.

giovanni PERINCIOLO

Ven, 05/05/2017 - 10:05

Un tempo le nostre forze armate erano comandate da galantuomini che rendevano onore alla loro divisa, oggi possiamo dire altrattanto???? Fatte le debite eccezioni c'é molto da dubitare, a cominciare dal fatto che ormai tante alte cariche sono legate mani e piedi alla politica, con tutto quello che cio' comporta!

giovanni PERINCIOLO

Ven, 05/05/2017 - 10:10

..."L'alto ufficiale ribadisce «che le unità navali a nostra disposizione non ce la fanno e dunque dobbiamo chiamare a raccolta chiunque navighi in vicinanza di un evento Sar (ricerca e soccorso), mercantili e navi delle Ong».... E sia, ma ci spieghi l'ammiraglio dove sta scritto che tutti i migranti debbano essere sbarcati in porti italiani! Forse se l'ammiraglio si rileggesse i testi del diritto internazionale sul soccorso in mare scoprirebbe che non é scritto da nessuna parte

Ritratto di Gigliese

Gigliese

Ven, 05/05/2017 - 10:16

Ammiraglio, lei ciurla nel manico, dice cose NON vere. Non è la Libia a mandarci questi signori, ma è "quella" Libia che L'Italia e L'ONU sostengono, cioè quella sotto controllo di Al Serraj.CAPITO?????PUNTO

Ritratto di Memphis35

Memphis35

Ven, 05/05/2017 - 10:22

Ahahahah! Mi sarebbe piaciuto proprio vedere l'ammiraglio smentire le ONG. L'avremmo rivisto, oggi stesso, nei panni di guardiamarina.

steluc

Ven, 05/05/2017 - 10:24

L'E.I. utilizzato per fare ospedali e cucine in terre lontane , invece di presidiare confini di terra , l'aviazione che spende decine di miliardi per aerei F35 che non useremo mai , sulla MM velo pietoso . Teniamoci solo i CC e sbaracchiamo .

daniperri

Ven, 05/05/2017 - 10:25

Magari servirebbe qualche indagine anche sulla guardia costiera.

giovanni PERINCIOLO

Ven, 05/05/2017 - 10:28

.."L'alto ufficiale ribadisce «che le unità navali a nostra disposizione non ce la fanno e dunque dobbiamo chiamare a raccolta chiunque navighi in vicinanza di un evento Sar (ricerca e soccorso), mercantili e navi delle Ong».... Forse l'ammiraglio dovrebbe rileggersi i testi del diritto internazionale sul soccorso in mare e scoprirebbe che cio' non é scritto da nessuna parte ne nella Solas ne nella Sar . Le autorità della nazione responsabile della Sar devono: a) organizzare lo sbarco al più presto, per quanto praticabile. b) ...omissis ….è responsabile di fornire un luogo sicuro o di assicurare che tale luogo venga fornito. (para. 2.5) . Ora, fino a prova contraria, Malta e i porti tunisini sono «luoghi sicuri», quindi quella di far entrare tutti in Italia é una scelta delle nostre autorità, scelta scellerata aggiungo, piaccia o non piaccia a madama sboldrina e a francesco il pampero.

routier

Ven, 05/05/2017 - 10:29

All'ammiraglio è bene ricordare quanto diceva Clemenceau (primo ministro francese agli inizi del'900), agli alti gradi militari: "La guerra è una cosa troppo seria per metterla in mano ai generali" (e agli ammiragli)

tormalinaner

Ven, 05/05/2017 - 11:24

Melone deve essere rimosso dall'incarico è indegno a ricoprire il suo ruolo, non difende l'Italia ma è complice con chi vuole destabilizzarci.

nonnoaldo

Ven, 05/05/2017 - 11:56

Quando ci sono di mezzo miliardi di Euro tutto è possibile...

nopolcorrect

Ven, 05/05/2017 - 12:17

I nostri ammiragli hanno accettato senza fiatare l'umiliazione di aver ridotto la gloriosa ex-Marina Militare Italiana che fu di Luigi Rizzo e di Luigi Durand de La Penne a Marina Scafista Italiana.

Ritratto di Gigliese

Gigliese

Ven, 05/05/2017 - 12:18

@Memphis35 - Troppo buono. Guardiamarina????No, GELATAIO in quanto i vestiti bianchi già l'ha.saluti

Tarantasio

Ven, 05/05/2017 - 12:33

ammiraglio cannibale

Ritratto di riccio.lino.porco.spino

riccio.lino.por...

Ven, 05/05/2017 - 12:35

un quarto di miglio ahahahaha

agosvac

Ven, 05/05/2017 - 12:37

L'ammiraglio meloni ha confermato che è lui ad ordinare alle ong di agire, pertanto è lui che va indagato e messo, preventivamente, in galera. Tra l'altro non mi sembra che un semplice ammiraglio abbia l'autorità di agire contro lo Stato italiano ed il benessere dei cittadini italiani. Se quindi agisce per ordini superiori allora vanno indagati e puniti coloro che gli hanno dato questi ordini.

Ritratto di stenos

stenos

Ven, 05/05/2017 - 12:39

Capo degli scafisti militari italioti. Allineato con i criminali che lo hanno messo li.

Una-mattina-mi-...

Ven, 05/05/2017 - 12:53

ARRESTATE IMMEDIATAMENTE I TRADITORI, I COLLUSI E RESPINGETE LE ORDE DI INVASORI PASCIUTI, AUTOCERTIFICATI E PRETENZIOSI CHE FANNO CROLLARE LA PATRIA.

baronemanfredri...

Ven, 05/05/2017 - 13:28

L'INNO DELLA MARINA E' LA RITIRATA, IN SENSO DI ANDARE A DORMIRE NON DI RITIRATA COME SCONFITTA IN GUERRA. QUESTO QUI DOVREBBE FARE LA RITIRATA DEFINITIVA, OVVERO CONSEGNARE DIVISA, PISTOLA DI ORDINANZA E TESSERA. I RISULTATI SAREBBERO IMMEDIATAMENTE OTTIMI PER L'ITALIA.

Ritratto di bandog

bandog

Ven, 05/05/2017 - 13:30

In primis sarebbe simpatico che venisse pubblicato il cv di questo ammiraglio,comprese le impronte indelebili sul deretano ricevute per arrivare a quel grado;in secundis: degradarlo a mozzo semplice,ringraziando che non venga applicato il CM di guerra!!

rossini

Ven, 05/05/2017 - 13:35

E se anche la Marina Militare e le Capitanerie di Porto ci trovassero il loro guadagno nel business dei migranti? Per il personale imbarcato ci sono ricche indennità di missione e di lavoro straordinario. Più in generale poi c'è la cuccagna delle spese di manutenzione e di carburante dei natanti, difficilmente controllabili e rendicontabili.

MOSTARDELLIS

Ven, 05/05/2017 - 13:44

"Le Ong non costituiscono un fattore di attrazione per i trafficanti": ma che cavolo significa? L'attrazione invece c'è ed è pure morbosamente affaristica ed è sotto gli occhi di tutti. Bisognerebbe indagare sull'ammiraglio per vedere che interessi ha a difendere una cosa indifendibile: parenti nelle Ong? Carriera?

Ritratto di riccio.lino.porco.spino

riccio.lino.por...

Ven, 05/05/2017 - 13:45

nonnoaldo, esatto tutto possibile, anche parlare a vanvera e fare le pulci per un quarto di miglio (500 metri) ahahahaha

Ritratto di riccio.lino.porco.spino

riccio.lino.por...

Ven, 05/05/2017 - 13:51

agosvac, ma ti droghi prima di scrivere i commenti o sono il frutto del master per babbeo, che hai appena terminato?

altair1956

Ven, 05/05/2017 - 13:54

Ma non era vietata la tratta degli esseri umani ? Cosa altro è questo barcareggio tra le coste Libiche e Italiane se non una tratta.

altair1956

Ven, 05/05/2017 - 13:56

Ci sarà parecchia gente che dovrà renderne conto.

lawless

Ven, 05/05/2017 - 14:01

Certi gradi si raggiungono SOLO per volontà politica quindi nessuna meraviglia se ALTE cariche istituzionali (e non solo militari) si allineano. Il problema sta in questi intrecci inquietanti, se non si scioglieranno questi nodi NULLA potrà cambiare

Ritratto di riccio.lino.porco.spino

riccio.lino.por...

Ven, 05/05/2017 - 14:05

altair1956, si ok, mo me lo segno eh...

Silvio B Parodi

Ven, 05/05/2017 - 14:10

l'ammiraglio Melone,?? ecco ha la testa da *** Melone***

Ritratto di riccio.lino.porco.spino

riccio.lino.por...

Ven, 05/05/2017 - 14:16

lawless, mentre tenti di sciogliere la gassa d'amante, fai qualcosa di utile per il tuo paese. paga le tasse.

altair1956

Ven, 05/05/2017 - 14:51

Dell'ammiraglio è rimasto solo il raglio.

Ritratto di Omar El Mukhtar

Omar El Mukhtar

Ven, 05/05/2017 - 14:55

giovanni PERINCIOLO: l'ammiraglio lo ha già fatto (perché i profughi sono portati in Italia) davanti alla Commissione del Senato che l'aveva convocato. Basta leggersi quello che è riportato nei verbali.

Ritratto di Omar El Mukhtar

Omar El Mukhtar

Ven, 05/05/2017 - 14:58

agosvac: ecco bravo, indagate. Ma lasciate stare le ONG che agiscono solo dietro ordini di chi ha i poteri per darli. Come vedi il procuratore Zuccaro ha torto marcio quando parla male delle ONG!

Jesse_James

Ven, 05/05/2017 - 15:28

Insomma basta con questa canzone! L’Ammiraglio dovrebbe conoscere meglio di me il Codice Marittimo Internazionale. I naufraghi vanno condotti al primo approdo sicuro più vicino. Cioè Malta o Tunisia. Se questi ultimi si rifiutano di intervenire se ne assumessero la responsabilità e venissero incriminati presso la Corte Penale dell’Aja per omissione di soccorso. A questo punto, ONG colluse o meno ha poca valenza.

Jesse_James

Ven, 05/05/2017 - 15:38

Come Italia abbiamo dato e stiamo dando. Non possiamo certo fare le valige noi, e lasciare le nostre case agli immigrati. Tra il 2015 e questo inizio del 2017 ne saranno sbarcati 350.000! Occorre metterci un punto. Fossi il Governo italiano mi rifiuterei di fare qualsiasi manovra correttiva dei bilanci finchè il piano di ricollocamento di 160.000 migranti non venisse pienamente attuato, così come già concordato da tempo.

Ritratto di riccio.lino.porco.spino

riccio.lino.por...

Ven, 05/05/2017 - 15:54

@pistola pistolero "approdo sicuro". pensaci. ritenta, sarai più fortunato.

gedeone@libero.it

Ven, 05/05/2017 - 16:10

Questo ce lo hanno messo apposta. E uno dei loro.

Jesse_James

Ven, 05/05/2017 - 16:27

riccio.lino Perchè non te li porti a casa tua? Che io mi sono stancato di dover pagare tasse per mantenere costoro in albergo, e con i terremotati senza ancora una dimora certa. E poi smettila con queste risposte sarcastiche. Perchè Malta è in guerra? Non è un porto sicuro?

grazianoterrima...

Ven, 05/05/2017 - 16:33

la situazione non cambiera' mai chi finanzia i traffici paga politici e chiunque sia necessario, le ong sono solo un piccolo anello della catena, di questo passo c'e' solo da sperare in una guerra nucleare...

paco51

Ven, 05/05/2017 - 16:44

Oggi con le organizzazioni, ieri altri con gli inglesi certo che ci ha dato grandi soddisfazioni la marina.

Ritratto di riccio.lino.porco.spino

riccio.lino.por...

Ven, 05/05/2017 - 16:59

pistola, leggi cosa hai scritto "Tra il 2015 e questo inizio del 2017 ne saranno sbarcati 350.000!" poi informati sul numero di abitanti di malta (411.000) poi pensaci e ritenta.

angelovf

Ven, 05/05/2017 - 17:02

Un ammiraglio non può dire cose non veritiere, se ha detto bugie va processato dal tribunale militare, questo non deve succedere solo per chi tocca il padre di Renzi.

Ritratto di riccio.lino.porco.spino

riccio.lino.por...

Ven, 05/05/2017 - 17:24

@rivoltella, ti do un altro indizio, densità abitanti.

Jesse_James

Ven, 05/05/2017 - 17:24

riccio.lino E che diavolo vuol dire, demente? Ora perchè l'Italia ha più abitanti allora siamo obbligati ad accogliere tutta l'Africa? E poi tu leggi solo quello che ti fà comodo, tipico dei sinistrati. Io ho parlato anche di Tunisia. Anche la Tunisia ha 400.000 abitanti? Ma smettila di dire cretinate, e ti rinnovo l'invito di cui sopra: PORTATELI A CASA TUA!

bobots1

Ven, 05/05/2017 - 18:46

Perchè vogliamo riempirci di gente come Omar che non faranno mai gli interessi del nostro paese? Perchè? Perchè queste navi Ong non portano i migranti appena soccorsi nei porti più vicini? Tunisia, Libia e Malta?

T-800

Ven, 05/05/2017 - 18:48

In altra epoca l'ammiraglio sarebbe stato passato per le armi come traditore della Patria. Purtroppo siamo nella "repubblica nata dalla resistenza"..

lawless

Ven, 05/05/2017 - 18:49

x riccio. Io di tasse ne pago troppe e pure ingiuste (ho un garage 2x3 chiuso, "sigillato" e ci sto pagando la tassa per l'immondizia, mi hanno detto che potenzialmente potrei crearla!)da quanto mi pare di capire sei uno di quelli che ragiona come coloro che ti ho citato sopra per cui non vengo neanche a chiederti se le tasse tu le paghi o meno, non mi interessa è affare tuo. Mi piacerebbe solo capire, per curiosità, il nesso di quanto hai scritto! Un saluto