L'Europa uccisa dagli europeisti

Europa l'è morta. Ma attenzione, a soffocarla non sono stati i tremendi euroscettici. E neanche i pericolosissimi populisti. A liquidarla ci stanno pensando gli europeisti «doc». Succede a Vienna dove un governo sceso in trincea mesi fa per bloccare la temuta elezione a presidente dell'euroscettico Sebastian Hofer, schiera i carri armati alla nostra frontiera. Succede a Parigi dove Emmanuel Macron, novello vate dagli europeisti del Continente, annuncia di non voler farsi carico dei clandestini sbarcati in Italia. Succede in una Spagna che - dopo aver attinto per decenni ai generosi contributi europei garantiti grazie anche alla prodigalità dell'Italia, reagisce con sdegnato disgusto all'ipotesi di accogliere qualche migrante nel porto di Barcellona. I cantori di solidarietà e valori transnazionali, i sostenitori di una sovranità sempre più limitata a favore di un'Unione sempre più forte e compatta esibiscono insomma tutta la loro ipocrisia. O meglio dimostrano che da Madrid a Vienna, passando per Parigi, sono tutti europeisti finché di mezzo ci sono la solidarietà e la generosità degli altri. In questo caso quelle di un'Italia che grazie a Renzi e Gentiloni continua a illudersi di poter ottenere la riconoscenza degli amichetti di Bruxelles. Gli stessi «amichetti» che quando si parla di bilanci chiudono tre occhi sulle sforature di Parigi e sui micragnosi consumi Berlino, ma non perdono occasione per affondare Roma. Non tutto il male, però, viene per nuocere. Emmanuel Macron tanto caro sia alla sinistra tradizionale, sia agli amanti di Renzi e C. sta dimostrando la sua autentica indole. L'indole di un nuovo De Gaulle o Mitterrand generato e partorito dall'essenza dell'istituzione francese. Un francese a tutto tondo pronto a strimpellare l'«Inno alla gioia» se bisogna sedurre un audience continentale, ma pronto a far ripartire l'antica Marsigliese se di mezzo ci sono la salvaguardia della Francia e dei suoi cittadini. Difficile dargli torto. Più difficile non stupirsi dell'ingenuità credulona di chi regge l'Italia. «La spinta all'unità europea - spiegava il 25 marzo scorso il presidente Mattarella durante le celebrazioni per il sessantennale dei Trattati di Roma - si è sempre rivelata, comunque, più forte degli arroccamenti e delle puntigliose distinzioni pro-tempore di singoli governi o di gruppi di Paesi ». C'è da chiedersi se oggi, solo quattro mesi dopo, sia ancora disposto a ripeterlo. Ricordate la trepidazione di Renzi del Pd e di tutto il governo quando sembrava che l'orrido populista Sebastian Hofer potesse conquistare la presidenza austriaca? Vi ricordate i salmi intonati quando invece la spuntò quel vecchio massone, riciclato in verde, di Alexander Van der Bellen? Bene ora nel nome di cotanta solidarietà un governo figlio dello schieramento politico che portò alla vittoria Van Der Bellen schiera esercito e carri armati alla frontiera del Brennero. E che dire degli amici spagnoli. Mai toccati da una critica quando respingono a mazzate e fucilate i migranti che s'affacciano a Ceuta e Melilla sono liberi ora di snobbarci come degli appestati. Ma forse non c'è molto di cui rammaricarsi. Anzi un po' forse bisogna gioirne. In fondo Austria, Francia e Spagna ci stanno mostrando il vero volto di quest'Europa. Il volto esanime di un cadaverino strangolato dai suoi stessi pretoriani.

Commenti

MARCO 34

Mer, 05/07/2017 - 14:22

Sono ormai 3 volte che non voto alle elezioni europee. Questo articolo mi convince sempre di più che non ho sbagliato, perché anche mandandoci i nostri(?) rappresentanti essi si alleano con quelli ai quali dell'Italia non importa nulla

Ritratto di Leonida55

Leonida55

Gio, 06/07/2017 - 22:55

Si stanno sicidando da soli.

Silvio B Parodi

Gio, 06/07/2017 - 23:00

ma quando si diceva che ;Dall'europa bisogna uscirne, tutti a gridare!~!! se usciamo sara' la catastrofe!!! invece la catastrofe e' SE RESTIAMO.

GiovannixGiornale

Gio, 06/07/2017 - 23:11

Micalessin, ma lei è un bieco fascista e populista peggio di Salvini. Non ha cultura, non ha vision, per diamine. Ma ha presente il bene che ci fanno spolpandoci e mandandoci l'arricchimento di tutti i diseredati d'Africa? Chieda a Boldrini, vedrà che insegnamenti illuminanti le darà.

ILpiciul

Gio, 06/07/2017 - 23:16

Din din, din din, din din, sveglia politicanti. Pare che oggi a Tallin qualcuno abbia detto qualcosa sulle male fatte di alcuni polìtisci taliani. Riusciranno a dormire due notti di fila nello stesso luogo ora che si diffonde ciò che alcuni avevano da tempo ben compreso? Spero che le scorte armate dei privilegiati entrino in sciopero per qualche tempo e son sicuro che ci sarà da ridere. Per noi gente comune. Comunque, fiducia in Bill Gates buon Samaritano, prossima a zero!

manfredog

Gio, 06/07/2017 - 23:47

Quando una Unione di stati nasce senza forza (esercito) senza politica veramente pluralista, senza economia veramente comune (ognuno, soprattutto alcuni, si fa solo gli affari propri) e senza ideali e valori condivisi per la propria salvaguardia militare, politica ed economica e culturale, è il frutto, e sarà sempre, di un parto, purtroppo, mostruoso, e non c'è altro rimedio che cercare solo di curare e per sempre questa mostruosità, fino, ovviamente, alla sua morte. mg.

Frank90

Gio, 06/07/2017 - 23:58

Ma alla fine è giusto che Francia, Spagna e Germania facciano muro. Dopo aver subito svariati attentati, è più che naturale che ci pensino due volte prima di importare altri "ragazzoni". L'Italia invece non smette di fare la giullare di corte, facendosi imporre tutto di buon grado. Ma alla fine che pretendiamo?!?

Gius1

Ven, 07/07/2017 - 00:27

MARCO 34 Tu credi che non votando hai risolto i problemi? Ti sbagli. Li fai rimanere. Devi solo votare giusto

Marcello.508

Ven, 07/07/2017 - 00:27

Una Ue nata dalla parte sbagliata, cioè quella economica e non in primis come unione di popoli, quella che interessa banche e massoneria urbi et orbi, alla fine non può che implodere. Questo avverrà se non prevarrà l'interesse comune, non di pochi. Spiegarlo a certi tontoloni che continuano a credere in questa Ue, per di più a trazione germanica e in seconda battuta francese per i loro interessi di bottega, è veramente demenziale. Da suicidio preannunciato.

Luigi Farinelli

Ven, 07/07/2017 - 00:31

Già basta la bandiera Ue che pare una corona di spine. Ma per farla sembrare più consona alla sua funzione e far capire chi la diriga, al centro della corona di spine disegnateci squadra e compasso. In quanto a Macron, per quanto vesta elegante, dalla giacca spuntano inesorabilmente i fili da burattino con i quali è manovrato dal suo guru Jacques Attali. Leggetevi chi sia Attali e alcune sue frasi tipiche sul poliamore, sulla desiderata distruzione della famiglia naturale, sull'aborto e sull'eutanasia e, se ancora avete dubbi su chi comandi effettivamente in Europa significa che siete in trance da rincoglionimento mediatico europeista.

seccatissimo

Ven, 07/07/2017 - 00:41

x Gian Micalessin - Gio, 06/07/2017 - 22:46 Il contenuto dell'articolo è molto infantile e sciocco. Spagna, Francia ed Austria fanno benissimo a bloccare l'accesso ai loro territori ai falsi profughi ma clandestini invasori veri, avventurieri economici, speculatori, feccia, giovani manzi ben nutriti e palestrati che non fuggono da niente se non dalla noia! Solo i nostri sgovernanti, imbecilli, ipocriti e vigliacchi invece di seguire l'esempio degli altri Paesi più seri dell'UE, si ostinano a tradire l'Italia ed il popolo italiano per motivi incoffessabili lasciando tutte le porte aperte e traghettando pure questi trogloditi in Italia ! V.E.R.G.O.G.N.A. !

nunavut

Ven, 07/07/2017 - 01:03

@Egregio Micalessin é inutile piangere sul latte spanso, siamo stati noi(intendiamoci bene i politici italiani{?}e il pontefice(certo parla sempre di ponti,forse riferendosi al suo titolo artefice di ponti) ad illudere il popolo che beatamente si é lasciato illudere,ora tutti si risvegliano dall'incubo che non hanno saputo intravedere.Su Van Der Bellen ho avuto lo stesso pensiero,poi avendo letto le dichiarazioni della Bonino mi auguro che certi personaggi della politica italiana siano eliminati alle prossime elezioni e che si cerchino un altro lavoro in Europa oppure nei paesi africani.

Ritratto di Italia Nostra

Italia Nostra

Ven, 07/07/2017 - 01:36

Perché era viva prima? L'Europa fu una creazione della CIA, i documenti saltati fuori recentemente l'hanno ampiamente dimostrato. Gli altri si sono svegliati, noi ancora no. Dai, Michalessin...

Max Devilman

Ven, 07/07/2017 - 01:55

Dr. Micalessin, non solo purtroppo Macron è osannato dal PD ma anche da Berlusconi e da Forza Italia......che pena.

QFT

Ven, 07/07/2017 - 03:41

Signor Micalessin, eccellente articolo. L'UE fino al 1990 era un'altra cosa, quella che noi volevamo e che non sarà' mai più'. A Dicembre 1991 crollo' l'URSS, lasciando in braghe di tela un'ottantina di Partiti Comunisti e Socialisti sparsi fra decine di nazioni. PCI (progenitore della Quercia, Ulivo, PD e trasformismi vari successivi) fra i tanti rimasti senza finanziamento occulto (in dollari) da Mosca. Ricordiamo che il PCI aveva una massa di Dipendenti da pagare. Pochi mesi dopo, aprile 1992 se ricordo bene, apprendemmo cosa era saltato fuori dagli archivi del KGB che il nuovo Presidente della Confederazione degli Stati Indipendenti (CSI), (oggi Federazione Russa) aveva fatto dopo 73 anni di Social-Comunismo aprire. Fra i tanti Loro "Agenti" da anni vi era perfino "tal sig. Romano Prodi". Questi, essendo impiegato pubblico (giuramento), si difese dall'accusa penale di Alto Tradimento dicendo che "non era vero". .....

QFT

Ven, 07/07/2017 - 03:43

In quel momento avvenne una cosa importantissima. Veniamo a Gyorgi Schwartz (sedicente: "George Soros"), cittadino ungherese, quello che quando aveva 12-15 anni vendeva alla Kommandatur SS di una Budapest occupata dalla Germania nazista, indirizzo ed identità' di persone unicamente "colpevoli" di essere Ebree come Lui, poi sistematicamente spogliati di casa e beni e messi su un treno diretto ai campi di sterminio....

QFT

Ven, 07/07/2017 - 03:44

Il nostro amico Gyorgi rappresentando interessi economici di investitori arabi (famiglia Al Saud piu' altre) si metteva con soldi non suoi più' soldi suoi sistematicamente a "comprare" partiti Comunisti e Socialisti rimasti orfani di Mamma. Assicurando loro sopravvivenza che Mosca non assicurava più'. Ero nel Quartiere Bolognina di Bologna a 100 metri dal famigerato Congresso del PCI ove gli Occhetto, Veltroni, ecc. decisero il radicale cambio di strategia. Difesa dei diritti degli extracomunitari, difesa dei diritti dei rom, ambientalismo. Gli Italiani erano scomparsi dai loro interessi. Non a caso, e' li in quel momento che dall'altra parte dell'Oceano iniziano le Presidenze di emeriti ignoti. Dal 1992 sino a Clinton, Bush ed Obama rappresentano pseudo-Presidenze ove, in realtà', e' la Fratellanza Musulmana Chi governa un'ottantina di nazioni.

QFT

Ven, 07/07/2017 - 03:50

Ronald Reagan, famosamente osservo' a fine anni '70 che: "il Mondo e' oggi diviso fra coloro i quali pur di sopravvivere sono disposti a farsi sottomettere dai Comunisti e coloro i quali, pur di rimanere Uomini Liberi, sono pronti a combattere e morire. Ed io faccio parte di questa seconda categoria." Ugualmente ad Al Saud, al suo sensale George Schwartz, alle 500 NGO che insieme pagano, ripetiamo quanto Ronald Reagan pose in chiaro. Grazie.

Klotz1960

Ven, 07/07/2017 - 04:07

Giusto, salvo il fatto che da quando non c'e' piu' SB abbiamo rinunciato a difenderci. E ' per questo che tutti ci abusano, ed e' anche normale e logico.

acam

Ven, 07/07/2017 - 04:45

"Europa l'è morta. Ma attenzione, a soffocarla non sono stati i tremendi euroscettici. E neanche i pericolosissimi populisti.A liquidarla ci stanno pensando gli europeisti «doc»." consecutio temporum? a parte questo benino ma manca l'affondo contro tutti gli ultimi governi che abrogando il delitto di immigrazione clandestina ha dato la stura al lamentato mancato appoggio chi entrando in Italia si rende reo di non rispettare all'entrata una legge dello stato può in linea di principi essere subito rinviato alla partenza non fosse altro il mare. quindi le ONG che ce li portano, se li dovrebbero tenere perché li hanno a bordo non battendo bandiera italiana. gli italiani sanno tutto ciò ma si continua a scrivere e mandare in onda ciò che è risaputo.

acam

Ven, 07/07/2017 - 04:47

i miliardi per l'unione europea quelli per i migranti quelli dello .8% alla chiesa dovrebbero bastare per arginare il fenomeno e aiutare i nostri poveri.

acam

Ven, 07/07/2017 - 04:50

ma i nostri generali hanno un piano per difendere il paese da tale situazione o prendono solo solci

Popi46

Ven, 07/07/2017 - 05:51

Ingenuità credulona? No, non sono né ingenui ne' creduloni quelli che reggono l'Italia. Sono poveracci impotenti che non sanno a che santo votarsi per tenere a galla un paese strozzato dai debiti,incapace di prendere il toro per le corna,addormentato dal politicamente corretto e soprattutto schiavo senza dignità da secoli al servizio del padrone di turno. L'Italia è ormai solo un'espressione geografica

patrenius

Ven, 07/07/2017 - 06:30

Uccisa? L'Europa non è mai esistita: se si voleva fare bene si doveva partire dai 4 fondatori, unirli, risolvere la lingua. l'unione fiscale, la scuola, l'esercito e la COSTUZIONE! Poi, uno alla volta a chi voleva entrare si presentava "la carta". Invece si è fatta un'ammucchiata di mangia mangia "un control'altro armato|.

Ritratto di Leonida55

Leonida55

Ven, 07/07/2017 - 06:34

@Marco34 - è errato non votare, perchè equivale a dare il voto proprio ai parrucconi che non vuoi mandare. Votando qualcuno che ha le idee come le tue, avranno meno forza proprio coloro che stanno sfasciando il continente, quelli che tu ed io non vogliamo. Riflettici sopra.

adgarliveri

Ven, 07/07/2017 - 07:10

EU e solo un accozzaglia di burocrati banchieri uniti a soggiogare popoli e renderci tutti schiavi. Gli Inghlesi l'hanno capito e sono tirati fuori...ma si sa loro sono fatti di un altra pasta

lfalzoni

Ven, 07/07/2017 - 07:11

D´accordissimo sul contenuto, ma vivendo in Austria mi permetto un pignoleria: il candidato della FPÖ alle presidenziali si chiamava Norbert Hofer. Forse l´autore si e´ confuso con Sebastian Kurz, il nuovo capo della ÖVP (popolari).

Ritratto di mvasconi

mvasconi

Ven, 07/07/2017 - 07:14

corretto purtroppo, caro Marco 34. vedesi per esempio Tajani

contravento

Ven, 07/07/2017 - 07:19

Consiglio a tutti quelli che non votano di tentare la carta DESTRA e perchè no ESTREMA DESTRA fino a quando non si risolve il problema.

Ernestinho

Ven, 07/07/2017 - 07:22

L'Europa unita è un'utopia. Non c'è speranza. E maledettissimo euro!

ndpugliese

Ven, 07/07/2017 - 07:27

Ma la Mogherini, che avrebbe potuto avere un occhio di riguardo per il suo paese, oltre ad incassare un assegno di euro 25.000, che fa? Sta ancora a Bruxelles?

mstntn

Ven, 07/07/2017 - 07:36

Già dalla 1^ votazione europea non ho votato. Ebbi a dire:ma se già non si va d'accordo in Italia come pensate che si vada d'accordo in Europa? Difatti ....ma l'utopia della sinistra prima con il comunismo ora con l'africanismo ci ha portato alla rovina. C'è ancora chi ci crede, chi gli va dietro. Incredibile.

Idrissecondo

Ven, 07/07/2017 - 07:40

Scusi Micalessin, di quale europa parla. A parte Euro e finanza, il resto è sempre stata un'europa virtuale. E se sono 4 clandestini a spogliarla delle sue ipocrisie, beh, meno male. La colpa peraltro è tutta dell'italia che vorrebbe prendere clandestini a go go (e connessi contributi europei) per spargerli per tutta europa. Gli stati europei, dicendo NIET, di fatto stanno defendendo in questo momento l'europa dalla follia italiana

lisanna

Ven, 07/07/2017 - 07:56

il fallimento italiano al vertice di Tallin era piu'che certo: c'era qualcuno che credeva che cambiasse qualcosa? L'Italia e' sola perche' vuole essere sola, perche' abbiamo dei politici senza palle,che per buonismo o in cambio di benevolenza UE ci fanno sommergere da clandestini. Ricchezza? risorsa? ma dove!!!! Purtroppo si dice che l'Europa e' morta, magari !!!

Nick2

Ven, 07/07/2017 - 08:04

Micalessin, non sei aggiornato. L’Austria non schiererà eserciti né carri armati. Camerati! Vi conviene tenervela stretta questa scalcinata UE e questa maledetta moneta unica. Al difuori ci aspetta il terzo mondo. Se ne sono accorti persino la fascista d’oltralpe e il nostrano becero in felpa...

Ritratto di riccio.lino.porco.spino

riccio.lino.por...

Ven, 07/07/2017 - 08:11

Gian lascia stare la grappa

Ritratto di Zvallid

Zvallid

Ven, 07/07/2017 - 08:14

Ma perchè mai Spagna Francia e Austria dovrebbero prendere la gente che noi facciamo entrare illegalmente quasi sempre senza documenti, unico paese del pianeta? Siamo noi il problema dell'Europa, non loro

Ritratto di nando49

nando49

Ven, 07/07/2017 - 08:14

È un doppio delitto,da una parte l'Europa ha fallito miseramente il suo scopo dall'altra ha goduto e gode della lenta agonia dell'Italia distrutta dalla sua classe politica .

Michele Calò

Ven, 07/07/2017 - 08:23

Concordo in toto. Aggiungo che il 19 giugno scorso il V4 (Polonia, Rep.Ceca, Slovacchia, Ungheria) con Austria e Croazia hanno deciso azioni comuni contro UE, Parigi e Berlino rifiutando l'imposizione di quote di clandestini e protestando contro l'Italia per non impedirne l'arrivo.

bombero76

Ven, 07/07/2017 - 08:55

Egregio Direttore chi le scrive è un suo coetaneo sono solo qualche mese più "giovane" Lei il 76 nel mio nickname è solo l'anno che sono entrato a far parte dei Vigili del fuoco, mi scuso se per accedere a Lei ho usato questo articolo però in altro modo non sono riuscito, mi rivolgo a Lei per avere una conferma o una smentita su ciò che ho commentato in questo articolo, grazie

Michele Calò

Ven, 07/07/2017 - 10:08

#Nick2:In Austria gia' da tempo i confini con l'Italia e la Germania sono controllati da unita' miste di polizia ed esercito. Cosi' come in Slovacchia e Repubblica Ceca. Treni ed aeroporti vengono parimenti controllati come pure le autolinee internazionali. La dichiarazione del massone presidente austriaco è la solita boutade della sinistra quando i sondaggi danno in crescita la destra. Peraltro l'Est Europa si sta coalizzando contro l'UE(non l'Europa!) e specialmente contro la Germania. Mentre si sta pensando ad una azione diplomatica contro l'Italia, specialmente ora che si vuole introdurre il folle jus soli il quale, tramite la cittadinanza italiana, costituirebbe di fatto una cittadinanza europea. A tal fine si sono proposte due soluzioni: o l'uscita dalla UE o l'abrogazione del Trattato di Shengen per tutto cio' che riguarda l'Italia e la Germania al fine di impedire l'accesso ai propri paesi di cittadini europei musulmani o di origine africana.Regards.

Luigi Farinelli

Ven, 07/07/2017 - 10:21

x Nick2: si si, se lo tenga stretto e se lo porti a letto il cadavere di questa Europa putrefatta (in Svezia hanno legalizzato il rapporto coi cadaveri purchè ci sia il consenso scritto del caro estinto prima di morire) divorata da vermi immondi che hanno nome e cognome e che stanno cominciando a capire di aver fatto il passo più lungo della gamba e che il vento contrario sta diventando sempre più forte e che sta risvegliando i belli addormentati nel sonno della Ragione ipnotizzati a ideologie pazzesche e deliranti, chiacchiere da imbonitori e impauriti dal pericolo prospettato di scatenare le Piaghe d'Egitto e punizioni apocalittiche per qualsiasi "exit" se "non verrà tenuta stretta questa luminosa Europa che ci arricchisce sempre più, materialmente e spiritualmente e che (ma non vedete?) sta creando motivi di speranza per il futuro dei nostri nipoti". Continui a dormire e, mi raccomando: "Più Europa!" .

Ernestinho

Ven, 07/07/2017 - 12:56

X "luigi farinelli" Sinceramente non ho capito bene il commento tra le prime due parentesi. Ma è vero?

Marcello.508

Ven, 07/07/2017 - 16:51

Ernestinho - Ho guardato in giro e in effetti non è vero. Un gruppo di giovani appartenenti ai Liberali svedesi ha proposto di consentire ai fratelli di più di 15 anni di avere rapporti consenzienti e la possibilità per chiunque di lasciare precise indicazioni testamentarie su cosa fare con il proprio corpo. Ma non è legge.

QFT

Ven, 07/07/2017 - 19:42

@ndpugliese: la signora Mogherini, a noi imposta quale pseudo-Ministro delle politiche estere UE, e' stata dalla gang Al Saud-Soros designata attarvarso i loro maggiordomi a Bruxelles. Perche' designata? La chiave di interpretazione sta nel passato della sig.ra Mogherini. Si informi sul titolo della tesi di laurea della stessa e capira' immediatamente lo scopo. Mogherini ha stilato una tesi centrata sulla collaborazione fra Paesi Nordafricani (Algeria, Marocco, Tunisia, Egitto) ed Italia. Paesi le cui "risorse", pur protette da ormai auto-delegittimate e purtroppo ormai pseudo-Magistrature, riempiono le carceri italiane, tedesche, svedesi, austriache, francesi, ecc. (Reati tipici: stupro, violenza, omicidio, spaccio di droga, riduzione in schiavitu', jihaidismo, ecc.). Adesso intende lo "scopo" di certe nomine, in certe speciali posizioni: forzare l'apertura delle frontiere UE alla "testa d'ariete" concepita oltre 25 anni fa dalla congrega Al Saud-Soros.

QFT

Ven, 07/07/2017 - 19:49

JUS SOLI? ...diciamo l'onesta e franca verità'. Quando 5 anni fa leggevamo di presunti "piani Kalergi" solo pensavamo ad improbabili fantasie uscite da teste farneticanti. Oggi, alla luce dei fatti occorsi fra 2012 e 2017, nessun dubbio più' esiste. Troppo grande l'accumulo di prove su base internazionale. La nostra "magistratura" (minuscolo e fra virgolette), ha atteso 25 anni di costante violazione delle nostre frontiere prima di esprimere un unico Procuratore Capo (dott. Zuccaro, a Catania) capace di scrivere quello che da 25 anni almeno la gran parte dei 56 milioni di italiani vedeva. Onore al dottor Zuccaro. Finalmente un Giudice Vero.