Il M5S si divide sull'Ilva. Di Maio furioso: "Basta o si torna al voto"

Il capo politico grillino sbotta con i suoi: "Non vado avanti così, non mi faccio mancare di rispetto in questo modo"

Caos nel Movimento 5 Stelle per quanto riguarda la questione ex Ilva. Dopo l'invio della notifica da parte di ArcelorMittal ai commissari straordinari si è aperta una crepa all'interno dei pentastellati: c'è chi fa notare a Luigi Di Maio di aver tolto e poi rimesso lo scudo. Il suo obiettivo ora è quello di placare gli animi e di convincere i ribelli, troncando così sul nascere ogni sorta di contestazione. Stando a quanto appreso e riportato da Il Messaggero, nel corso dell'incontro al Mise nel salone degli Arazzi il capo politico avrebbe perso le staffe. La runione aveva il fine di trovare una sintesi politica sul futuro dell'acciaieria di Taranto, ma si sarebbe poi trasformata in occasione per sfogare gli animi.

Lo sfogo

Il ministero degli Esteri improvvisamente avrebbe perso il controllo con i suoi per poi sbottare: "Allora, ora basta: se il gruppo si spacca sull’Ilva, ne prendo atto politicamente e si ritorna al voto. Io non vado avanti così. E non mi faccio mancare di rispetto in questo modo. E poi, tu, ma come ti permetti: su questo dossier, quando ero ministro dello Sviluppo economico, ho dato il massimo". Avrebbe poi abbandonato in maniera furibonda il tavolo, con una sedia che sarebbe volata in aria e infine caduta a terra. Alcuni presenti hanno raccontato: "Era paonazzo, mai visto così: una furia".

La scena non è ovviamente passata inosservata a coloro che si trovavano nel salone: il ministro dello Sviluppo Economico Stefano Patuanelli, il ministro per i Rapporti con il parlamento Federico D'Incà, il viceministro del Mise Stefano Buffagni, il sottosegretario a Palazzo Chigi, con delega alla Programmazione economica, Mario Turco. Per l'occasione erano stati convocati anche tutti i senatori (e i deputati) pugliesi. Assente Barbara Lezzi, intervenuta però due volte in videochiamata.

Il deputato tarantino Gianpaolo Cassese avrebbe ribadito che non voterà un decreto con all'interno lo scudo penale e che in tale occasione il M5S non ha avuto una linea coerente. Regna il caos. Tra l'altro si aggiunge anche un'altra fumata nera per l'elezione del nuovo capogruppo grillino alla Camera: nessuno dei due candidati è riuscito a raggiungere il quorum necessario. Davide Crippa ha raccolto 83 voti; Francesco Silvestri ne ha ottenuti invece 95. Proprio lui ha ammesso: "Ci sono molte, troppe resistenze sullo scudo penale. E non solo al Senato, anche qui credo che passerebbe con molta difficoltà". Non è da escludere dunque che si cercherà aiuto alle opposizioni quando il decreto arriverà alle Camere. Il leghista Giancarlo Giorgetti ha commentato: "Ah, bene ci stanno chiedendo i nostri voti perché la maggioranza non ha i numeri".

Commenti
Ritratto di navajo

navajo

Ven, 08/11/2019 - 09:33

mai ci fu prima, un Governo così governicchio.

antipifferaio

Ven, 08/11/2019 - 09:37

A quanto pare Gigino ha smesso di ridere un po' a...caso...Si sta rendendo conto che governare è tutt'altro che sparare a zero su tutto e tutti. L'ILVA sarà la lapide del M5S e la Caporetto del Pd. Ormai la corsa ai "gruppi misti" d'ogni genere è già iniziata. Nei prossimi mesi la maggioranza sarà uno scolapasta...

Calmapiatta

Ven, 08/11/2019 - 09:39

"Basta o si torna al voto"...Ma chi ci crede?

Caiofabius

Ven, 08/11/2019 - 09:44

Prima se ne vanno , meglio è per tutti, anche per la sinistra...!

Ritratto di pigielle

pigielle

Ven, 08/11/2019 - 10:04

Non ti preoccupare caro Giggì ... al voto ci si va comunque e presto...è fisiologico con questo governicchio del menga...

diesonne

Ven, 08/11/2019 - 10:04

diesonne di maio non ti crucciar,torna al tuo paesello e guarda il Vesuvio

ilbarzo

Ven, 08/11/2019 - 10:10

non si torna a votare perchè hai paura,sei un vigliacco. Più facile stare al potere senza passare per le urne. La colpa pero non è solo vostra m5s.e PD,anche di Mattarella che si è prestato ai vostri giochetti.

Ritratto di 02121940

02121940

Ven, 08/11/2019 - 10:25

"BASTA O SI RITORNA AL VOTO!" Di Maio ha parlato! Ridere o piangere? Meglio ridere!

Ritratto di Marcello.508

Marcello.508

Ven, 08/11/2019 - 10:26

Lo dice proprio lui che per non andare al voto ha ora accettato di dialogare con quella parte politica con cui hanno litigato per anni? Giggino, un pò di decenza, suvvia..

ulio1974

Ven, 08/11/2019 - 10:42

è la decrescita felice, bellezza. tra qualche anno torneremo tutti a zappare la terra, felicemente ed amorevolmente.

Ritratto di LANZI MAURIZIO BENITO

LANZI MAURIZIO ...

Ven, 08/11/2019 - 10:45

Giggino é esaurito.

Gilgamesh1000

Ven, 08/11/2019 - 10:49

Bandiera bianca per manifesta inettitudine.

jaguar

Ven, 08/11/2019 - 10:55

E basta, torniamo al voto e finiamola qui.

Ritratto di Flex

Flex

Ven, 08/11/2019 - 11:23

Ora il M5S sente la pesantezza del loro fallimento di governo. Alcune idee erano buone ma hanno sbagliato totalmente nel metterle in pratica, hanno attaccato il "carro davanti ai buoi". Prima le riforme e la messa in sicurezza dell'economia con contrasto alla corruzione e alla burocrazia imperante poi tutto il resto. Hanno ripercorso gli stessi errori di decenni di politica sbagliata.

kobler

Ven, 08/11/2019 - 11:24

E intanto salta fuori che c'erano investimenti in ballo che non avrebbero dovuto esserci

Ritratto di giùalnord

giùalnord

Ven, 08/11/2019 - 11:40

Ottima deduzioni di Di Maio:il voto è necessario.

Ritratto di Adriano Romaldi

Adriano Romaldi

Ven, 08/11/2019 - 11:45

Un Governo fatto di utopisti non ha futuro nella realtà; se ne vadano di là. Forza Italia e shalòm.

CoolMI

Ven, 08/11/2019 - 11:47

"Allora, ora basta: se il gruppo si spacca sull’Ilva, ne prendo atto politicamente e si ritorna al voto. Io non vado avanti così." Standing Ovation per Giggggi Of Maio che finalmente ne ha azzeccata una!

qualunquista?

Ven, 08/11/2019 - 11:56

Non si faccia ironia su un grande "Statista" (almeno lui si è definito così)

perseveranza

Ven, 08/11/2019 - 12:02

Di Maio minaccia "basta o si torna al voto"????! Siamo alle comiche finali, non si rende conto di essere ridicolo e ormai senza credibilità. Non faranno mai cadere governo. Ne loro, ne PD ne Renzi. Sanno perfettamente che gli italiani non ne possono piu' di loro e non li voterebbero MAI! Ne hanno combinate troppe.

Giorgio Rubiu

Ven, 08/11/2019 - 12:30

E cosa intende fare per non farsi mancare di rispetto? Buttare all'aria il banco e tornare alle urne non mi sembra che dipenda da lui. Il Movimento ed i suoi padroni (Grillo e Casaleggio) son quelli che decidono e, piuttosto che andare al voto e rinunciare, così, ad essere al Governo, sacrificheranno Di Maio che si è convinto di contare qualcosa mentre, in realtà, è solo un ministro di cartapesta,

Ritratto di alejob

alejob

Ven, 08/11/2019 - 12:47

Caro Di Maio, cerca di essere un uomo, prima che gli Italiani ti considerano un ragazzino. Stacca la spina e ricomincia da capo, sono convinto che gli Italiani ti sapranno apprezzare e capire, che per governare ci vuole "ANCHE", un briciolo di esperienza.

Libero 38

Ven, 08/11/2019 - 15:46

Sinceramente non capisco tutto sto' baccano sul caso IVA.Vorrei ricordare ai pugliesi,in partical ai tarantini che circa 2 anni fa loro votarono per i 5 stalle dopo la promessa del bibetaro che se i 5 stalle avessero vinto le elezioni avrebbero trasformato l'Ilva da produttrice di accaio a un bellissimo parco ricreativo.

Ritratto di tomari

tomari

Ven, 08/11/2019 - 16:39

Ahò! Bibitaro, deciditi una buona volta! Così te ne torni a vendere merendine, avvolte nella plastica, al San Paolo.

ilrompiballe

Ven, 08/11/2019 - 17:38

Si tenga cara la rendita mensile, perché se si va al voto non è detto che se la ritrovi. Non è per questo che ha fatto il governo col PD?

Ritratto di caviste

caviste

Ven, 08/11/2019 - 17:51

Quullo che è grave che chi sostiene i 5 Stelle non hanno capito ancora che fanno parte di un circoe comandato da Grillo e mezzo gelataio!!!! Ma dove stiamo!!!!!

flip

Ven, 08/11/2019 - 17:54

di maio furioso?? toernasse a fare il bibitaro.lui è un'incompetente! chi troppo sal cade sovente precipitevo9lissimevolmente

Ritratto di Leonida55

Leonida55

Ven, 08/11/2019 - 18:04

Se va al voto recita il requiem per il suo partito.

Popi46

Ven, 08/11/2019 - 18:08

Il nocciolinaro chiede rispetto? Ditegli che il rispetto non lo si pretende, lo si conquista

bernardo47

Ven, 08/11/2019 - 18:41

al voto ? di maio, non ci torneresti nemmeno se te lo ordinasse il dottore,tanta e' la fifa che hai! spariresti!

Reip

Ven, 08/11/2019 - 18:42

Piuttosto di Maio dovrebbe solo tornare a vendere bibite allo stadio San Paolo!

m.m.f

Ven, 08/11/2019 - 18:48

Si inizia a pensare che i 5 stalle portino anche s...non si trova più un cornetto rosso in giro.Da quando sono al governo ne accade di ogni. Il voto sarebbe l'unica soluzione democratica tra le altre cose per uscire da questa situazione....

Anselmo Masala

Ven, 08/11/2019 - 19:38

We giggino ci fai o ci sei?E' una vita che dici che te ne vai ma nisba,rimani incollato alla poltrona,sei come un treno a vapore diffettoso,fischi ma non parti!!!

AjejeBrazow

Ven, 08/11/2019 - 19:57

Il ruggito del coniglio.

carlo dinelli

Ven, 08/11/2019 - 20:30

Magari, caro Giggino. Ma domani, sicuramente, dirai tutto il contrario, magari dopo la "tiratina di orecchie" di Grillo & C., vero?

Antenna54

Ven, 08/11/2019 - 20:34

Questo venditore di bibite allo stadio non ha ancora capito che hanno sbagliato tutto e che non sono in rado di governare un paese proprio per incapacità. Andiamo alle elezioni e che sia finita una volta per tutte, avete provato ... ora basta,