Di Maio è un disco rotto: ​"Governo con la Lega o col Pd"

Il capo politico del M5S al Colle: "Lavoro per formare la maggioranza, da noi nessun veto". Ma non vuole il Cav nel governo: "Non riconosco la coalizione di centrodestra"

Sergio Mattarella riceve Luigi Di Maio e i capigruppo M5s

"Lavoriamo per formare la maggioranza". Al presidente della Repubblica Sergio Mattarella, Luigi Di Maio non fa che ripetere il solito refrain degli ultimi giorni. "I nostri interlocutori sono la Lega o il Pd". Al Quirinale va in scena il solito disco rotto che da una parte assicura di non porre veti a nessuno, dall'altra si rifiuta di formare un governo con Silvio Berlusconi e, quindi, con l'intero centrodestra che di fatto è la coalizione più votata dagli italiani alle elezioni dello scorso 4 marzo.

"Sentiamo tutta la responsabilità di essere la prima forza politica del Paese e vogliamo lavorare a una maggioranza per un governo del paese che porti avanti le lancette dell'orologio". Al Quirinale Di Maio mantiene la linea degli ultimi giorni. Un linea improntata su un contratto alla tedesca con Matteo Salvini e Maurizio Martina, ma profondamente segnata dalle solite condizioni e dai soliti veti. Al Pd, il capo politico del Movimento 5 Stelle assicura di voler parlare con tutto il partito. "Non voglio spaccarlo", garantisce (sibillino). Al centrodestra, invece, dice che non lo riconosce come coalizione. "Si sono presentati con tre candidati premier, sono saliti al Quirinale divisi", attacca chiudendo definitivamente al Cavaliere e a Forza Italia. "Alcune di queste forze politiche della coalizione di centrodestra hanno idee totalmente diverse, ad esempio sul Movimento 5 Stelle - continua facendo riferimento proprio a quanto detto da Berlusconi in mattinata - è per questo che ci rivolgiamo a una delle forze politiche del centrodestra". Una chiusura che di fatto fa saltare qualsiasi ipotesi di intesa con il centrodestra.

A dispetto della realtà, durante l'incontro con Mattarella, Di Maio rivendica di aver sempre "interloquito con tutti" senza "porre veti ad alcuno". "Al governo deve andarci chi è legittimato dal popolo", spiega bocciando apertamente "governissimi, governi tecnici e di scopo". Da qui il contratto sul modello tedesco, con impegni sui punti, offerto da una forza politica, il Movimento 5 Stelle, "che non è né di destra né di sinistra", così la declina Di Maio, a "coloro che vogliono fare le cose, migliorare la qualità della vita degli italiani". E qui iniziano i veti. Perché il potenziale contraente non è il centrodestra che di fatto ha vinto le elezioni. "O con la Lega, quindi un contratto di governo tra il M5s e la Lega, o tra il M5s e il Pd. Questi sono i nostri due interlocutori ma è chiaro che sono alternativi", conclude Di Maio prendendosi altro tempo per capire "con quale forza politica ci sia più convergenza sui temi, la più affine sui temi".

Commenti

Gianni11

Gio, 05/04/2018 - 17:36

Ecco la mossa dei globalisti. O con il PD o La Lega. Con il PD, tutti sinistroidi, l'Italia rimane nel sacco dei globalisti. Con la Lega, Salvini finisce in minoranza e neutralizzato. La stessa musica continuerebbe. Tutto lo scopo di queste sceneggiate e' neutralizzare la volonta' popolare e continuare l'invasione e la distruzione dell'Italia. Il CDX deve stare compatto o andiamo male.

WSINGSING

Gio, 05/04/2018 - 17:36

Nonostante tutto, spero sempre in un Governo Lega - 5 stelle. Sempre meglio della alternativa 5 stelle PD!!5

frabelli1

Gio, 05/04/2018 - 17:39

Di maio dimentica una terza via. Loro... a casa!!!

Gianlo

Gio, 05/04/2018 - 17:39

Di Maio si sta dimostrando un grande. Non lo credevo avesse un tale carisma.

Pinozzo

Gio, 05/04/2018 - 17:42

Ahiahiahi Sergio sei male informato, il cdx come coalizione unica non esiste, si sono presentati separati da mattarella quindi e' evidente che anche separatamente possono essere presi in considerazione per potenziali maggioranze.

Ritratto di combirio

combirio

Gio, 05/04/2018 - 17:44

Se sieti andati a fare una visita di cortesia al Presidente potevate risparmialvela. A questi punti puntare sulla modifica della legge elettorale. Coinvolgere Gentiloni per rimediare agli errori fatti dal loro gruppo sarebbe l’ ultima cosa utile che possono fare per l’ Italia.Se sieti andati a fare una visita di cortesia al Presidente potevate risparmialvela. A questi punti puntare sulla modifica della legge elettorale. Coinvolgere Gentiloni per rimediare agli errori fatti dal loro gruppo sarebbe l’ ultima cosa utile che possono fare per l’ Italia.

Ernestinho

Gio, 05/04/2018 - 17:45

Capisco che "Il Giornale" tifi per Berlusconi ma mi sembra che le elezioni le abbia vinto Di Maio, tanto bistrattato dal Berlusca!

schiacciarayban

Gio, 05/04/2018 - 17:47

Uno che è pronto a governare con PD o Lega, o tutti e due, basta che gli diano delle poltrone, vuol dire che dei programmi se ne fotte altamente, visto che Lega e PD hanno programmi praticamente opposti.

Ritratto di Grisostomo

Grisostomo

Gio, 05/04/2018 - 17:47

Questo è un pipparolo, che parla solo e sempre di sè. Bisognerà aspettare che faccia la fine del rospo: scoppiare per quanta aria ha dovuto ingoiare per gonfiarsi. Di Maio .....

Totonno58

Gio, 05/04/2018 - 17:48

Beh, disco rotto, caro Rame, perchè non considera il Vs. "beniamino"...se però ricordiamo la penosa campagna elettorale di Silviuccio, unicamente impegnata a mettere in guardia il paese sul presunto "pericolo 5 stelle", mi sembra che abbia detto una cosa ovvia...

titina

Gio, 05/04/2018 - 17:49

proprio ieri pensavo, sentendolo: è un disco rotto. Ma avete notato che tutti loro dicono le stesse frasi precise precise? Vanno a lezione da qualcuno.

montenotte

Gio, 05/04/2018 - 17:49

Di Maio: decisamente fuori di testa. Se ci riesce faccia un governo da solo.

contravento

Gio, 05/04/2018 - 18:06

la legge Calderoli o Porcellum, era una legge elettorale proporzionale con premio di maggioranza e con qualche modifica poteva dare un governo stabile.Non gli stava bene allo statista Berluska. E gli italiani stanno guardare le macagne di tutti quanti.

Anonimo (non verificato)

Ritratto di Zagovian

Anonimo (non verificato)

mandorleto

Gio, 05/04/2018 - 18:15

Di Maio sta pensando come scrivere le clausole dell'accordo (quello tedesco 177 pag) in italiano senza errori. Andiamo alle calende greche

Ritratto di Zagovian

Zagovian

Gio, 05/04/2018 - 18:18

@schiacciarayban:certo!PD e Lega,sono su due posizioni completamente opposte!E' una posizione assurda!Che faciano un "contratto" con il PD!!Ne vedremo purtroppo delle belle,ma a questo punto,"tanto peggio,tanto meglio"!Speriamo che la maggior parte di Italiani,che ha votato questo "movimento",si ricreda nei fatti!!

Ritratto di marione1944

marione1944

Gio, 05/04/2018 - 18:18

Pinozzo: come al solito non hai capito un pinozzo.

mandorleto

Gio, 05/04/2018 - 18:18

In Parlamento serve la maggioranza dei voti, il resto è contorno.

Ritratto di marione1944

Anonimo (non verificato)

cgf

Gio, 05/04/2018 - 18:19

perché col PD avrebbe i numeri o ne mancherebbero... novanta? se per ipotesi il PD supportasse invece il centro-dx? mi sa che il risultato delle urne non abbia portato una 'volontà popolare' netta e precisa, mi sa che di Maio durerà meno di Napoleone, al quale si sta ispirando e non poco. Bonaparte lo aveva piccolo ma aveva le p....e cosa che al fanciullo che non ha mai lavorato/sudato mancano.

scapiddatu

Gio, 05/04/2018 - 18:33

O'guagliunciello (gravemente malato di onnipotenza); giunge da un movimento sprovvisto di tematiche,etc..etc.. solo ostilità e delegittimazione della classe politica. M5S; neopopulista al successo grazie al ricorso a formule e slogan. "La longa manus dei poteri forti",ecco chi conta davvero. O'guagliunciello, non ha certo problemi a tornare a fare lo steward mah!!!....non del San.Paolo, ma dei poteri forti. Uno come lui può legare l’asino dove vuole il padrone. M5S, Cavallo di Txxxa per trascinare il Paese al disastro...... Faber est suae quisque fortunae

alfredo-pa

Gio, 05/04/2018 - 18:33

Berlusconi dovrebbe, saggiamente, accontentarsi di avere il solo Salvini, sul quale potrebbe ancora avere una certa influenza, nel nuovo governo. L'alternativa sarebbe andare a nuove elezioni, che, realisticamente, non potrebbe neanche sostenere, vista la veneranda età e Forza Italia praticamente sparirebbe a vantaggio della Lega.

MOSTARDELLIS

Gio, 05/04/2018 - 18:40

Questo ha il cervello atrofizzato. Ancora non ha capito che lui ha preso il 32% dei voti e il centrodestra ha preso il 37%. Dovrebbe ripassare un po' l'aritmetica.

jazz00

Gio, 05/04/2018 - 18:45

ma non l'avete ancora capito che vi romperà il cxxo?

scapiddatu

Gio, 05/04/2018 - 18:47

O'guagliunciello (gravemente malato di onnipotenza); giunge da un movimento sprovvisto di tematiche,etc..etc.. solo ostilità e delegittimazione della classe politica. M5S; neopopulista al successo grazie al ricorso a formule e slogan. "La longa manus dei poteri forti",ecco chi conta davvero. O'guagliunciello, non ha certo problemi a tornare a fare lo steward mah!!!....non del San. Paolo, ma dei poteri forti. Uno come lui può legare l’asino dove vuole il padrone. M5S, Cavallo di Txxxa per trascinare il Paese al disastro...... Faber est suae quisque fortunae

nonnoaldo

Gio, 05/04/2018 - 18:51

schiacciarayban, concordo sul fatto che i programmi siano l'ultima cosa cui pensa DiMaio, infatti vuole allearsi con uno dei due partiti che cubano la metà del suo, certo di poter imporre sempre la propria politica (si fa per dire). In effetti ha due soli obiettivi: 1) diventare PdC e, in sottordine, 2)erogare il Reddito di cittadinanza, che gli è indispensabile per non perdere, come minimo, il 50% dei voti raccolti al sud. Del resto non gliene importa niente.

Giorgio Rubiu

Gio, 05/04/2018 - 18:53

Di Maio fa e dice quello che gli viene detto di fare e dire da Grillo e Casaleggio.Si sveglierà presto quando si accorgerà di non poter diventare Presidente del Consiglio,quando capirà che NON ha vinto le elezioni.Ne lui ne altri.Viene il dubbio che Grillo lo abbia messo in primo piano proprio per bruciarlo.Se il M5S avesse vinto,sarebbe stato l'ottimo Premier-Burattino manovrato da Grillo.Se non avesse vinto (come è successo) sarebbe stato scarificato per far posto ad un altro papabile alle prossime elezioni.Di Maio,sei stato usato e ti useranno ancora per un po' in attesa di vedere come si mettono le cose. Poi,via,come tutti gli "usa e getta".

giorgio.picone

Gio, 05/04/2018 - 18:54

ha decisamente le idee chiare. Come dicevano un tempo, proprio nella sua terra, che Fragna che sia Spagna purché si magna.

Divoll

Gio, 05/04/2018 - 18:54

E dire che Grillo aveva mandato afc il PD qualche anno fa, annunciando che "mai" si sarebbero alleati. E non e' l'unica giravolta, purtroppo. Piu' si va avanti, piu' il movimento si dimostra come una continuazione del PD.

Anonimo (non verificato)

squalotigre

Gio, 05/04/2018 - 19:15

Ernestinho- lei sa fare le addizioni? Conosce la differenza che esiste tra il 32% ed il 37%? Ha qualche sospetto che il 37 sia maggiore del 32? La legge elettorale prevedeva le coalizioni e nella scheda elettorale i partiti della coalizione si trovavano nello stesso riquadro. Ciascuno poteva mettere la croce su un simbolo di partito ma i simboli erano appunto nello stesso riquadro. Questo prevede l'attuale legge elettorale anche se a lei può non piacere, e la stessa legge infatti ha assegnato il maggior numero di parlamentari alla coalizione VINCENTE. Di Maio o lei può anche non riconoscere la coalizione come può non riconoscere che la terra ruoti intorno al sole, ma questa non è certo la verità.

Anonimo (non verificato)

Anonimo (non verificato)

Ritratto di Gianfranco Robert Porelli

Gianfranco Robe...

Gio, 05/04/2018 - 19:25

I cinque stelle volevano essere sicuri di perdere le elezioni perciò si sono presentati in monocoalizione. Invece il Popolo italiano pur di emanciparsi dal PD li hanno fortunosamente votati. Siccome il Di Maio é un buono a nulla fa solo casino per impedire il buongoverno del centrodestra l'unica forza di redimere l'Italia dall'oppressione neo-borbonica della famiglia Napolitano che saccheggiava le banche.

Ritratto di Gianfranco Robert Porelli

Gianfranco Robe...

Gio, 05/04/2018 - 19:28

Il Di Maio é talmente tonto che non ha capito che, fuori da ogni coalizione, la quella dei cinque stelle era una battaglia persa in partenza.

Ritratto di LANZI MAURIZIO BENITO

LANZI MAURIZIO ...

Gio, 05/04/2018 - 19:29

il manichino insipido è stupido di nascita o fa lo stupido. non sa leggere che la lega è in una coalizione di centrodestra che ha vinto le elezioni col 37% dei voti. qualcuno gli insegni a leggere altrimenti rimarrà sempre un povero ignorante.

claudioarmc

Gio, 05/04/2018 - 19:29

Spero che chi lo ha votato capisca che buffone ha mandato in Parlamento

Ritratto di saròfranco

saròfranco

Gio, 05/04/2018 - 19:33

Per favore, qualcuno metta sull'avviso Di Maio: fare la guerra a Berlusconi porta sfiga! Dal '94, nonostante gli attacchi concentrici di magistratura, giornaloni, stampa estera, vertici dello stato (Scalfaro e Napolitano), nonostante la condanna (secondo me, ridicola: hanno dovuto far ricorso all'evasione fiscale, come con Al Capone!), la decadenza da senatore, la revoca del cavalierato, l'ineleggibilità, Berlusconi è sempre lì. Ad essere spariti e dimenticati sono stati i suoi avversari: Occhetto, Dini, Prodi, D'Alema, Amato, Rutelli, Veltroni, Di Pietro, Fassino, Bersani, ed ora anche Renzi. Ed anche quelli che hanno provato a "farlo fuori" dall'interno: Casini, Follini, Fini, Verdini (tutti "ini", sarà un caso?) e, dulcis in fundo, Alfano. Sicuramente ne ho dimenticato qualcuno, ed alcuni di loro non li ricordano più neanche in famiglia!

manfredog

Gio, 05/04/2018 - 19:43

..certo, così la maggioranza, nell'alleanza (si fa per dire..), la mantiene lui in ogni caso e comanda, che è il suo (anche qui si fa per dire..) più grande desiderio.. Maaa, il Silvio, con il 37 38 della coalizione, non riesce a aggregare un po' di centro sinistra e mandare al diavolo questo branco di marmaglia sprovveduta..!?..certo, il giullare è ben protetto ed appoggiato, ma volendo... mg. p.s. : il 'Maionetta' è il classico pivello che non ha mai comandato in vita sua nemmeno una gara di briscola ed adesso, che si trova tanto potere in mano inconsapevolmente, è capace di fare, come da 'prassi', solo danni...

scapiddatu

Gio, 05/04/2018 - 19:44

O'guagliunciello (bambino malato di onnipotenza), giunge da un movimento sprovvisto di tematiche,etc..etc.. solo ostilità e delegittimazione della classe politica. M5S; neopopulista al successo grazie al ricorso a formule e slogan. "La longa manus dei poteri forti",ecco chi conta davvero. O'guagliunciello non ha certo problemi a ridiventare lo steward non del S. Paolo, ma dei poteri forti. Uno come lui può legare l’asino dove vuole il padrone. M5S, Cavallo di Txxxa per trascinare il Paese al disastro..... Faber est suae quisque fortunae

Ritratto di Friulano.doc

Friulano.doc

Gio, 05/04/2018 - 19:47

Il partito socialista è risorto! Il suo segretario si chiama di maio. Governare con la destra o la sinistra è indifferente! Fedeli al motto: O FRANCIA O SPAGNA L’IMPORTANTE È CHE SE MAGNA! E questo sarebbe il nuovo che avanza.

oracolodidelfo

Gio, 05/04/2018 - 19:49

Ernestinho 17,45 - Illustre, 32 è maggiore o minore di 37? Pertanto, chi ha la maggioranza relativa?

Anonimo (non verificato)

Ritratto di Gisvelto

Gisvelto

Gio, 05/04/2018 - 19:52

se speri che un cxxxxxo cambi idea, finisci per fagli concorrenza.

Ritratto di jasper

jasper

Gio, 05/04/2018 - 19:53

@WSINGSING: Come potrebbe mai esistere un governo con il m5s il partito fomndato da un buffone di corte e con un ragazzo-spazzola e garzone di bottega quale supposto Premier. Solo un cxxxxxo può pensare che un aborto del genere possa aver luogo.

piazzapulita52

Gio, 05/04/2018 - 19:55

SIAMO ALLE COMICHE! DI MAIO, MA CHI E' COSTUI? UNO CHE VUOLE DIALOGARE CON IL PD, CHE HA PORTATO L'ITALIA ALLO SFASCIO E L'HA RIEMPITA DI NERI PARASSITI AFRICANI (LE RISORSE!!!), NON MERITA ALCUNA CONSIDERAZIONE!!! CHE SCHIFO IMMENSO!!!

Ritratto di jasper

jasper

Gio, 05/04/2018 - 19:55

Ma veramente c'è chi crede che il ragazzo-spazzola Di Miaio possa governare il Paese? Uno che pensa come possibile una osa del genere deve farsi visitare da un buon neurologo.

aredo

Gio, 05/04/2018 - 20:05

@Ernestinho: Di Maio non ha vinto le elezioni. Con il 32% non ha vinto niente! Il centro-destra ha il 37% .. il tuo adorato Di Maio è arrivato secondo. Se avesse preso il 40% o oltre avrebbe vinto.

Ritratto di Marcello.508

Anonimo (non verificato)

Ritratto di sbuciafratte

sbuciafratte

Gio, 05/04/2018 - 20:12

Ma questo di majo, oltre ad avere i grilli in testa,ha anche le formicole rosciole in capo!Me pari matto

Ritratto di faustopaolo

faustopaolo

Gio, 05/04/2018 - 20:13

Giggino ha mangiato troppo a Pasqua.

Anonimo (non verificato)

edoardo11

Gio, 05/04/2018 - 20:15

Di Maio non vuole governare,ha paura delle promesse fatte e cerca il modo di non essere messo in grado di mantenerle.Sa che non è possibile.

vinvince

Gio, 05/04/2018 - 20:15

Non capisco tutta questa importanza che state dando a Di Mao come se fosse stato lui a vincere le elezioni ...tutta questa visibilità penso che di diritto dovrebbe averla il centro destra e Salvini

francoilfranco

Gio, 05/04/2018 - 20:16

Salvini, Meloni salvateciiiiii!!! Liberateci da questa feccia ipocrita e nausebonda! Italia ed Italiani prima, nel bene e nel male!

Anonimo (non verificato)

routier

Gio, 05/04/2018 - 20:19

Al di la delle ritualistiche alchimie dettate dalle consuetudini presidenziali, se la coalizione di cdx si fosse presentata unita al Quirinale avrebbe sicuramente ottenuto più credito dei pentastellati, lasciando a questi ultimi il modesto ruolo di deuteragonisti.

Ritratto di Marcello.508

Marcello.508

Gio, 05/04/2018 - 20:22

titina - 17:49 Il loro guru è il manettaro dei Murazzi.

Totonno58

Gio, 05/04/2018 - 20:26

MOSTARDELLIS....meno male che ci sei tu ad aver capito tutto

Anonimo (non verificato)

Anonimo (non verificato)

no_balls

Gio, 05/04/2018 - 20:52

Cari amici purtroppo la furbata della coalizione non serve a niente se non hai il 51....... anzi e' una palla al piede. Ne il pd ne i 5s si alleano con tutta la coalizione. Quindi siete al palo. Diversamente i 5s che possono governare sia con il pd che con la lega..... punto. E in caso di voto salvini non fara certo nuovamente la coalizione. Se ne esce con un governo come monti che silvio sosterra subito come allora...... e voi elettori di fi avrete il patentino ufficiale di pulcinella.

Ritratto di Zagovian

Zagovian

Gio, 05/04/2018 - 20:54

Il "soggetto" vuole mettersi al centro e decidere per i "suoi" alleati di "contratto",con il distinguo,che con il PD,vuole dialogare in toto,ma con il "centro-destra"(che ha preso la maggioranza dei voti),vuole dialogare solo con la Lega...Io,fossi Salvini, lo lascerei perdere!Che dialoghi pure con il PD,e tanti auguri!!Presto andremo a nuove elezioni!

Ritratto di magicmirror

Anonimo (non verificato)

abocca55

Gio, 05/04/2018 - 21:04

Noi non vogliamo togliere pregiudizialmente la stima ad alcuno, però è il nostro diritto di Cittadini di pretendere le prove del valore ostentato. Siamo pazientemente in breve attesa. Gli Italiani, ma anche gli italioti, si aspettano che si formi presto un governo, ed andrebbe bene anche un "governo di nessuno" dove il Parlamento si impegni a garantire ciò che è urgente per l'Italia, al di là dei veti. Urgente è la necessità di ammodernare la gestione politica attraverso e finalmente una seria e radicale riforma costituzionale. In questa nuova energia o nuova era, tutto è cambiato, ed i consensi si possono perdere e guadagnare nel solo giro di una settimana.. Già iniziano i primi fermenti di insofferenza. I politici devono stare attenti.

abocca55

Gio, 05/04/2018 - 21:11

Nello stato dell'arte, la cosa assolutamente impossibile da farsi sarebbe una nuova legge elettorale, Non vi riuscirebbero neanche in vent'anni. Forse l'unica cosa su cui potrebbero convergere è portare l'ingresso in Parlamento al 10%.

un_infiltrato

Gio, 05/04/2018 - 21:14

Nessuno nega che i 5/Stelle abbiano ricevuto una valanga di voti. Ma sono voti che sarebbero stati espressi al Movimento, anche in assenza del buon Di Maio. In soldoni, il Di Maio non può dire "gli Italiani MI hanno votato". Non è vero: il Popolo Sovrano ha votato il M5S, non la persona fisica di Di Maio Giggino, illustre sconosciuto. Dal quale, tra l'altro, nessuno mai ha sentito pronunciare un discorso politico. E forse... neppure di senso compiuto.

lavieenrose

Gio, 05/04/2018 - 21:15

giggino mi ricorda tanto quei fascistelli dastrapazzo di certi film di bassa lega. Tra l'altro gasato da due robespierre come travaglio e barbacetto. Nessuno però dice che il berlusca li ha silurati con il patto stipulato con sky. Sembra che non ci sia nesso, ma pensateci..... Casaleggio sta sbavando di rabbia....e il guaglioncello ubbidisce.

Nick2

Gio, 05/04/2018 - 21:32

Giorgio Rubiu, hai ragione, Di Maio viene usato da Grillo, ma per distruggere Forza Italia e mettere in minoranza la Lega. E mi pare ci sia già riuscito...

fergo01

Gio, 05/04/2018 - 21:35

come dice quella pubblicità di automobili? "blingblong.... non ti preoccupare...è solo un cxxxxxo..." e poi scoppiano a ridere..

Anonimo (non verificato)

peter46

Gio, 05/04/2018 - 22:03

schiacciarayban....(2)...chi se la sente(Salvini) si svegli,che più chiari di così solo delle gtdc non sono in grado di comprenderlo...e solo perchè non vogliono comprenderlo.Diversamente che si 'facciano' il governo che più gli piace e da soli=nessun ca...volo di governo.Rivotiamo...per vedere l'effetto che fa ai ............

beale

Gio, 05/04/2018 - 22:04

di maio non si rende conto che una cosa è il movimento, altra cosa il partito.così come è stato votato, con altrettanta celerità può essere abbandonato. ciò che tiene unito(?) il m5s, è la voglia di fare un dispetto alla "casta". si è nutrito di invidia ed ora vuole consumare la vendetta. "quello che vuole la gente" non è un programma ma populismo demagogico.

peter46

Gio, 05/04/2018 - 22:45

saròfranco...a me è arrivata voce che la Lombard(a) ha 'portato' a di Maio la tua buona novella,come da tua 'preoccupazione'.E sempre la stessa Lombard(a) ha riportato la risposta di Lui:"me ne f anche della sfiga,altrimenti che rivoluzione sarà il governo 5stellato +........"?Egr.saròfranco,Berlusconi ha fatto fuori tutti quei nominativi?Diamo il 'ritmo',però.Per il 1°,Occhetto,ha fatto na svelt...,'toccata e stoccata',stiamo parlando di 25 anni fa,ricordi?Per il quasi ultimo Casini...non è per...ven...uto.E se già dopo 25anni non è per...ve...nuto...cosa succederà se il ritmo è 25ennale per togliersi ds tutti gli 'avversari' o gli ex 'ombrosi' amici?NB:E sperare 'sparando'...'chi vivrà,vedrà',è come sparare sulla crocerossa di quell'altro esempio,considerando che l'82 non potrà 'aumentare' per altro 25ennale sulla ruota di Milano.NB2:Sempre simpatico,mi raccomando.

Happy1937

Gio, 05/04/2018 - 22:49

Povero ragazzotto che a 32 anni non e’ ancora riuscito a prendere uno straccio di laurea in Legge ed ha il coraggio di non voler rapporti con uno dei 3 grandi imprenditori del dopo guerra ( in ordine alfabetico: Berlusconi, Del Vecchio e Ferrero).

Marco-Marini

Gio, 05/04/2018 - 23:15

Siè vero è un disco rotto, ma soprattutto ha veramente rotto! Prima vuole il PD derenzizzato, poi si accorge che se togli i renziani del PD rimane poco. Ora vuole la Lega ma non Forza Italia, ma non capisce che Salvini non è così pazzo da distruggere una coalizzione di centro destra della quale lui potrebbe essere il leader indiscusso per lungo tempo. Non so cosa possa pensare un elettore 5 stelle, ma io da italiano penso che Di Maio sia fin troppo arrogante, parla del bene degli italiani ma non è disposto a fare un passo di lato? Ma se è quello che il 65% degli italiani che non lo hanno votato gli chiedono di fare!

Ritratto di gangelini

gangelini

Ven, 06/04/2018 - 00:10

A queste condizioni l'obiettivo del Centro Destra e del Centro Sinistra dovrà essere quello di fare sparire e distruggere il M5S. Sono diavoli sfascisti vestiti da angioletti. Quindi meglio turarsi il naso con governo Centro Destra-PD, ricostruire il bipartitismo, scongiurare qualsiasi entrata fascista a gamba tesa alla Napolitano, ripartire da una sana contrapposizione tra centro destra e centro sinistra senza alcuna ingerenza sleale. Eliminare qualsiasi forma di bullismo nel Governo, modello Renzi/Di Maio.

Ritratto di Leonida55

Leonida55

Ven, 06/04/2018 - 00:11

Se l'arrogante non riconosce la coalizione di cdx, inutile parlare con i muri. Provi lui a fare il governo o si vada presto alle elezioni.

Marcolux

Ven, 06/04/2018 - 03:07

Di Maio non è neanche tanto furbo, e se ne accorgerà presto. Crede che qualcuno possa dare i voti e il sostegno a lui e a un suo governo, semplicemente stando a guardare? Poveraccio, non ha ancora capito come gira in politica...

Marcolux

Ven, 06/04/2018 - 03:09

Per lui tutto fa brodo...ma gli altri sono dei volponi della politica e non dei dilettanti allo sbaraglio come i 5 stelle. Credo che stia facendo malissimo i suoi conti e presto se ne renderà conto.

Ritratto di Nubaoro

Nubaoro

Ven, 06/04/2018 - 05:32

"I nostri interlocutori sono PD e lega"?? No, sono il 19% o il 18% dei seggi!! Lega e PD con i veti non sono più se stessi ma una "creatura" di di maio. Clamorosa è l'esclusione di Forza Italia perchè rappresenterebbe il vecchio .... ed il PD cos'è il nuovo????

Ritratto di NOMANI

NOMANI

Ven, 06/04/2018 - 06:01

GIANFRANCO ROBE, la smetta per cortesia di fare la guerra alla lingua italiana e alla sua grammatica...

giuseppegrasso

Ven, 06/04/2018 - 07:08

Questi pensano ancora di poter continuare a giocare. Cari grillini, i giochi sono già finiti e adesso incominciano le cose serie. Se è troppo difficile questo compito per voi, lasciate campo ai professionisti. Siete giocatori di serie "D", allenatevi per la prossima volta.

giuseppegrasso

Ven, 06/04/2018 - 08:02

Secondo me Grillo non lo ha addestrato abbastanza. Che brutta figura Beppe, o è stata soltanto una sceneggiata teatrale? Scegli con più accuratezza i personaggi teatrali per la prossima tornata. Non improvvisare ragazzotti di primo pelo da bruciare sul palco politico. Metti quelli di antico pelo. Mi dispiace per tutta quella pletora di persone che con tanta fiducia e speranza li hanno votati e che alla prossima cambieranno indirizzo.