Manovra, l'ira degli elettori su Lega e M5S: "Vi siete piegati all'Europa"

Sui social scoppia la protesta degli elettori per la retromarcia sul deficit: "Ci avete tradito. Non vi voteremo mai più"

Non l'hanno presa bene. Per nulla. Gli elettori di Lega e Movimento Cinque Stelle si sentono "traditi" dai loro leader di riferimento per la decisione di far scendere il deficit dal 2,4% al 2,04%. Una mossa necessaria per evitare la procedura di infrazione ma evidentemente poco apprezzata da chi la considera una "calata di braghe".

La retromarcia gialloverde sulla manovra, presentata ieri da Conte a Juncker, sta andando di traverso ai due partiti di governo. E su più fronti. Da una parte Moscovici ha gelato il premier italiano sostenendo che "non basta" quando proposto dall'Italia; dall'altro gli elettori sembrano infuriati col "Capitano" leghista e col capo politico del M5S.

Le proteste dei grillini

Tira una brutta aria tra gli elettori del M5S. "Dobbiamo sapere che cos'è cambiato..- scrive qualcuno - Ma io mi sento deluso. Hanno vinto loro. Gli abbiamo dato quello che chiedevano fin dall'inizio. Siamo tornati alla tendenza del 2.0 dell'anno scorso che mandava avanti Renzi. Eravamo partiti con lo sforare il 3%, poi il 2.4, adesso il 2.0...mentre la Francia usa la scusa degli attentati per prendere due piccioni con una fava, cioè fermare le manifestazioni e sforare 3%, e va bene. Ci siamo fatti trattare da idioti. Abbiamo gridato e poi abbiamo ceduto. Io sono deluso.. Molto. Se le cose non cambiano smetterò di votare, semplicemente, non voterò mai Salvini. E andrò a vivere altrove..vaffanculo". C'è chi sostiene che "non vi ho votato per vedervi chinare al volere dell'Europa", invitando i grillini ad "andare al diavolo". Oppure chi esterna "grande grande delusione" per un governo che "non cambierà nulla" e farà "morire" gliitaliani "di tasse e servizi pessimi come sempre".

La rabbia dei leghisti

La musica non cambia tra gli elettori della Lega. Su Facebook ieri sera il leader del Carroccio ha pubblicato una sua fotografia in primo piano e un messaggio pieno di speranza: "Ancora al lavoro per gli Italiani, per mantenere gli impegni presi sul diritto al lavoro, alla pensione, alla salute e alla sicurezza, cercando di evitare sanzioni e problemi con Europa e mercati. Io ci credo e non mollo!". Molti utenti lo hanno invitato ad andare avanti, ma non sono pochi quelli che non capiscono per quale motivo il Belpaese debba giocare al ribasso mentre la Francia può decidere di superare (ampiamente) il limite del 3% del Deficit/Pil. "Il mio voto", dice qualcuno, "al prossimo giro ve lo scordate". "Da 'basta euro' a 'mi basta un euro per favore' è un attimo. Buffone", scrive invece Marco. E Annita aggiunge: "E così abbiamo calato le braghe....2,04 ma che bel risultato! Che lotta inutile! Alla Francia è concesso il 3 ed oltre. quindi....ci sono due pesi e due misure....Noi siamo i figli della serva. Molto delusa di questo risultato e dei consensi che sicuramente perderete... sia Lega che M5s". E ancora: "Uscita dall' euro unica soluzione....di sovranista questo governo non ha proprio nulla!!di nuovo piegati a 90 al cospetto dell' Europa".

Commenti

batpas

Gio, 13/12/2018 - 12:12

Gli elettori dei 5stelle non li voteranno mai piu' ? ma credevano davvero che l'Italia i 5stelle potessero permetterli come la sinistra mantieneva gli extracomunitari ?

batpas

Gio, 13/12/2018 - 12:13

ma davvero pensavano che i 5stelle li mantenessero come la sinistra ha mantenuto i NON italiani ?

agosvac

Gio, 13/12/2018 - 12:23

Io non ho votato né per i grillini né per Salvini, ho votato centro destra di cui, però, Salvini faceva parte. Capisco la delusione per la calata di braghe, anche perché non necessaria. L'UE dei burocrati tedeschi e francesi è destinata alla totale implosione. Ed allora perché non resistere dato che qualsivoglia sanzione necessita di un iter burocratico che finirebbe ben dopo le prossime elezioni europee??? Questi dell'UE fanno il diavolo a quattro per il nostro 2,4% ma nel frattempo dicono che concederanno alla Francia del defi/macron il 3,6% perché, dicono loro, Francia ed Italia non sono le stesse. Ed hanno ragione: l'Italia è due volte più sana della Francia!!!!!

Ritratto di TreeOfLife

TreeOfLife

Gio, 13/12/2018 - 12:27

Mi dispiace leggere questa notizia per l'Italia, ancor più alla mia collega italiana che scrive qui per mio conto, dato che il mio italiano è pessimo. Va però fatta una considerazione: il Governo forse punta a temporeggiare con Bruxelles, dato che l'aumento dell'IVA, se ci sarà, è posticipato tra 12 mesi. A maggio con le elezioni europee potrebbero vincere le destre e con esse al comando, forse si potrà ragionare a più miti risoluzioni. Questo Governo non può rimediare i problemi cagionati dalle legislature tecniche di prima in soli pochi mesi, perché chi gli ha preceduti ha fatto danni per svariati anni. Quindi credo che ci vuole molto self control prima di arrivare a giudizi sommari e dare continuo supporto al presente establishment. Ha det!

Atlantico

Gio, 13/12/2018 - 12:31

Io posso, più o meno,, capire chi si è fidato dei grillini ( io non l'avrei fatto mai ) dicendosi: "Vabbè, proviamo anche questi", ma non capisco chi si è fidato di Salvini, che da oltre un quarto di secolo vive di politica e sino ad ora ha solo parlato e parlato, cambiando tattica secondo convenienza, prima contro i meridionali italiani, oggi contro le persone di colore, domani non lo sa nemmeno lui. Se fossi un elettore dell'infelpato gli chiederei: "mentivi quando spargevi fiele sul sud Italia o menti oggi ?".

mozzafiato

Gio, 13/12/2018 - 12:34

cominciamo con il dire che io sono un votante della Lega E NON SONO PER NIENTE ARRABBIATO ! Direi invece che sono le fesserie che scrivete voi le robe che fanno arrabbiare (ma anche divertire)! La questione e'semplice: SIETE VOIALTRI BERLUSCONAUTI A MASTICARE AMARO PERCHÉ' NESSUNO DEL GOVERNO HA DETTO CHE LE PROMESSE AGLI ELETTORI NON VERRANNO MANTENUTE ! SIETE VOI A DIRLO ASSIEME AI PIDINI ! Come noto a tutti, tranne che a voi, il Governo ha deciso altri interventi e tagli, per raggiungere lo sforo che, pare, la UE possa accettare. Tutto qui. Ora non potrete piu' parlare di spread e di governo che porta alla rovina. INIZIATE A STUDIARVENE QUALCHE ALTRA !

Norberth

Gio, 13/12/2018 - 12:41

Dopo aver sentito Salvini sproloquiare con lo zuccotto in testa... ancora dubbi su chi comanda il Mondo? Cambiano i direttori ma la musica è sempre quella. La linea politica ordinata dai padroni del vapore rimane. Centrodestra/Centrosinistra stesso partito. Tutti promettono, nessuno mantiene. A questo punto va bene anche un Governo tecnico, tanto che servirebbe tornare a votare?

NotaBene

Gio, 13/12/2018 - 12:43

Il diritto alla pensione "senza se e senza ma" somiglia tanto alla pretesa del sindacato comunista degli anni 70 al "salario variabile indipendente dell'economia": insensati entrambi. E tornando alla lira porterebbe all'inflazione >20% (che elimina automaticamente lo pseudo-diritto). Lo stato dovrebbe pagare solo una pensione base. Il resto se vuoi te lo costruisci da te. Nessuno stato puo' prevedere il futuro e non dovrebbe mai quindi impegnarsi a pagare pensioni eccessive.

Frenzy

Gio, 13/12/2018 - 12:47

Di Maio e Salvini che fanno le stesse politiche di FI e PD, e si inchinano allo stesso modo davanti a Juncker. In più, ci siamo fatti un inutile giro in giostra con lo spread. Se qualcuno ne avesse compreso il senso... Io mi sento tradito.

Jon

Gio, 13/12/2018 - 12:51

La protesta dovrebbe essere di TUTTI gli ITALIANI IN CORO.. Si parla dei nostri interessi..minati dalle austerity proposte da Monti ad oggi, che sono state la nostra rovina..!!

Ritratto di babbeipersempre

babbeipersempre

Gio, 13/12/2018 - 12:57

TreeOfLife ma, te e la collega, quand'e' che vi licenziano?

NotaBene

Gio, 13/12/2018 - 12:59

Il diritto alla pensione senza se e senza ma somiglia tanto alla pretesa del sindacato comunista degli anni 70 al salario variabile indipendente dell'economia: insensati entrambi. E tornando alla lira porterebbe all'inflazione del 20% (che elimina automaticamente lo pseudo-diritto). Lo stato dovrebbe pagare solo una pensione base. Il resto se vuoi te lo costruisci da te. Nessuno stato puo' prevedere il futuro e non dovrebbe mai quindi impegnarsi a pagare pensioni eccessive.

ex d.c.

Gio, 13/12/2018 - 13:00

Hanno iniziato la legislatura con programmi diversi, spesso in contrapposizione tra loro. Il tradimento verso i loro elettori è stato mettersi insieme per avere due poltrone e sistemarsi a scapito del Paese. Contiamo che l'Europa riesca a fargli cadere prima delle elezioni, dopo sarebbe più difficile

ex d.c.

Gio, 13/12/2018 - 13:00

Hanno iniziato la legislatura con programmi diversi, spesso in contrapposizione tra loro. Il tradimento verso i loro elettori è stato mettersi insieme per avere due poltrone e sistemarsi a scapito del Paese. Contiamo che l'Europa riesca a fargli cadere prima delle elezioni, dopo sarebbe più difficile

ulanbator10

Gio, 13/12/2018 - 13:00

Neppure il piu' venduto dei giornalisti,scriverebbe un articolo del genere.Noi leghisti sappiamo scegliere il male minore.Non sceglieremo mai quelli che lei vorrebbe perché indirizzerebbero ricchezza verso quelli che ne hanno meno bisogno. Si vergogni di scrivere simili scempiaggini ed anche se lo fa per portarsi a casa il pranzo è sempre un'azione lercia.Lei puo' anche voler la morte di Salvini,ma si esima di voler interpretare le scelte di voto dei leghisti. Oltre a non averne titolo,lei appartiene a quella categoria di idioti che fino a ieri imprecava contro una manovra con troppo deficit ed anche quando viene cambiata in meglio persiste nell'insulto.La smetta.Questo giornale è letto da pochi,non peggiori la situazione

Ritratto di Marcello.508

Marcello.508

Gio, 13/12/2018 - 13:01

Al prossimo giro tutti voteranno Silvio, quello che - minoranza ora politica di cdx - ha garantito a sora Merkel che avrebbe tenuto sotto controllo i sovranisti...-...-...

giovanni951

Gio, 13/12/2018 - 13:03

tutti chiedono 100 per ottenere 50.....comunque devono far pesare lo sforamento francese. Andare oltre il 3% é vietato stare sotto no.

ulanbator10

Gio, 13/12/2018 - 13:03

Neppure il piu' venduto dei giornalistiscriverebbe un articolo del genere.Noi sappiamo scegliere il male minore.Non sceglieremo mai quelli che lei vorrebbe perché indirizzerebbero ricchezza verso quelli che ne hanno meno bisogno.Si vergogni di scrivere simili schifezze,anche se lo fa per portarsi a casa il pranzo.E' un'azione lercia.Si esima dal voler interpretare le scelte di voto dei leghisti. Oltre a non averne titolo,lei appartiene a quella classe di idioti che fino a ieri imprecava contro una manovra con troppo deficit ed anche quando viene cambiata in meglio persiste nell'insulto.La smetta.Questo giornale è letto da pochi,non peggiori la situazione

Ritratto di rinnocent637

rinnocent637

Gio, 13/12/2018 - 13:04

Vedo quanto scrive TREOLife e non mi trovo per niente in sintonia di quanto dice. Lasciamo perdere quello che hanno fatto i precedenti governi, ma chi ambisce a sostituirli con nuove elezioni deve conoscere come è messo il paese, allora non si facciano promesse che dopo non si possano mantenere, si parla chiaro al popolo: NOI ANDIAMO AL GOVERNO E CERCHEREMO DI FARE IL POSSIBILE PER MIGLIORARE I GUASTI FATTI DAI PRECEDENTI GOVERNI. Ecco come si parla al popolo, NON SI ILLUDONO CON PROMESSE CHE SI SA NON POSSANO ESSERE MANTENUTE. IL DEBITO ITALIANO E ALLE STELLE E QUESTO CHE FRENA DI AVERE UNA POSSIBILITA DI SFORARE IL PIL, NON SI PROMETTE IL REDDITO DI CITTADINANZA A I VEGABONDI CHE TI DANNO IL VOTO PER QUESTO, MA SI PROMETTE LAVORO INCENTIVANDO L'IMPRESE AD ASSUMERE, NON SI DICE NON FAREMO LE INFRASTRUTTURE, MA SI DICE FAREMO LE INFRASTRUTTURE PER DARE LAVORO . ECCO COSI SI PARLA,NON SI ILLUDE IL POPOLO CHE QUANDO SI ACCORGE DI ESSERE FREGATO SI RIBELLA.

lettore316

Gio, 13/12/2018 - 13:04

Caro Notabene, la pensione me la costruirei da me a patto che allora non mi si trattenga quasi il doppio dello stipendio. Comodo prendere i contributi e poi dire "non ci sono soldi!". Comunque non mi sento di colpevolizzare troppo il governo che almeno ha tentato di sfidare dei malavitosi ricattatori come quelli che ora reggono l'UE.

Ritratto di adl

adl

Gio, 13/12/2018 - 13:06

Ringrazino la saggezza tardiva di Tria, e l'arte di saper mediare di Conte. Col cavolo che i mercati gli avrebbero consentito reddito di cittadinanza e quota 100 a debito. QUESTO GOVERNO DEVE STARE AL DIKTAT DEGLI SQUALI, perchè non ha nè la capacità nè lo spessore di collocare il debito detenuto dagli investitori esteri, nei portafogli italiani.

Ritratto di rinnocent637

rinnocent637

Gio, 13/12/2018 - 13:06

Vedo quanto scrive TREOLife e non mi trovo per niente in sintonia di quanto dice. Lasciamo perdere quello che hanno fatto i precedenti governi, ma chi ambisce a sostituirli con nuove elezioni deve conoscere come è messo il paese, allora non si facciano promesse che dopo non si possano mantenere, si parla chiaro al popolo: NOI ANDIAMO AL GOVERNO E CERCHEREMO DI FARE IL POSSIBILE PER MIGLIORARE I GUASTI FATTI DAI PRECEDENTI GOVERNI. Ecco come si parla al popolo, NON SI ILLUDONO CON PROMESSE CHE SI SA NON POSSANO ESSERE MANTENUTE. IL DEBITO ITALIANO E ALLE STELLE E QUESTO CHE FRENA DI AVERE UNA POSSIBILITA DI SFORARE IL PIL, NON SI PROMETTE IL REDDITO DI CITTADINANZA A I VAGABONDI CHE TI DANNO IL VOTO PER QUESTO, MA SI PROMETTE LAVORO INCENTIVANDO L'IMPRESE AD ASSUMERE, NON SI DICE NON FAREMO LE INFRASTRUTTURE, MA SI DICE FAREMO LE INFRASTRUTTURE PER DARE LAVORO . ECCO COSI SI PARLA,NON SI ILLUDE IL POPOLO CHE QUANDO SI ACCORGE DI ESSERE FREGATO SI RIBELLA.

Ritratto di adl

adl

Gio, 13/12/2018 - 13:06

Ringrazino la saggezza tardiva di Tria, e l'arte di saper mediare di Conte. Col cavolo che i mercati gli avrebbero consentito reddito di cittadinanza e quota 100 a debito. QUESTO GOVERNO DEVE STARE AL DIKTAT DEGLI SQUALI, perchè non ha nè la capacità nè lo spessore di collocare il debito detenuto dagli investitori esteri, nei portafogli italiani.

Ritratto di adl

adl

Gio, 13/12/2018 - 13:08

Ringrazino la saggezza tardiva di Tria, e l'arte di saper mediare di Conte. Col cavolo che i mercati gli avrebbero consentito reddito di cittadinanza e quota 100 a debito. QUESTO GOVERNO DEVE STARE AL DIKTAT DEGLI SQUALI, perchè non ha nè la capacità nè lo spessore di collocare il debito detenuto dagli investitori esteri, nei portafogli italiani.

Ritratto di Maximilien1791

Maximilien1791

Gio, 13/12/2018 - 13:09

L'elettore della Lega rimane fedele al suo Capitano. Chi parla di uscire dall'Euro è chi vuole ancora la secessione. Gente che voterebbe Bossi ormai fuori dal tempo e assolutamente minoritaria.

lettore316

Gio, 13/12/2018 - 13:09

Caro Notabene, la pensione me la costruirei da me a patto che allora non mi si trattenga quasi il doppio dello stipendio. Comodo prendere i contributi e poi dire "non ci sono soldi!". Comunque non mi sento di colpevolizzare troppo il governo che almeno ha tentato di sfidare dei malavitosi ricattatori come quelli che ora reggono l'UE.

lettore316

Gio, 13/12/2018 - 13:13

Caro Atlantico i tempi possono cambiare per l'UE, possono cambiare per Renzi, per le pensioni, per tutti tranne che per Salvini? Chi disse solo gli imbecilli non cambiano mai idea?

Ritratto di adl

adl

Gio, 13/12/2018 - 13:13

Ringrazino la saggezza tardiva di Tria, e l'arte di saper mediare di Conte. Col cavolo che i mercati gli avrebbero consentito reddito di cittadinanza e quota 100 a debito. QUESTO GOVERNO DEVE STARE AL DIKTAT DEGLI SQUALI, perchè non ha nè la capacità nè lo spessore di collocare il debito detenuto dagli investitori esteri, nei portafogli italiani.

Ritratto di rinnocent637

rinnocent637

Gio, 13/12/2018 - 13:15

Ma ora stanno pagando le false promesse fatte in campagna elettorale, sapevano bene quale è la situazione italiana, il debito enorme che abbiamo il quale non ci permette di sforare il PIL dare mance a destra e sinistra, lo ha fatto il precedente governo Renzi con mance e mancette, senza coperture, e questi cosa fanno? Peggio promettono reddito di cittadinanza, non vogliono le infrastrutture che portano lavoro, non danno aiuti alle piccole e medie imprese,solo soldi a chi vagabonda

alberto_his

Gio, 13/12/2018 - 13:22

Leggere articoli del genere su questa testata ci può stare. I commenti riportati non hanno senso. Logico fosse necessario negoziare: nessuna delle due parti avrebbe potuto uscirne senza concessioni. Complessivamente il lavoro svolto in tal senso è positivo, al momento

Ritratto di Coralie

Coralie

Gio, 13/12/2018 - 13:27

L'errore di Di Maio: l'incompetenza! L'errore di Salvini: aver preferito portare avanti la quota 100 e la riforma della legge Fornero, anziche' la "flat tax". Errori che pagheranno molto presto: se arriveranno a mangiare insieme il panettone, sara' una fortuna!

Ritratto di etaducsum

etaducsum

Gio, 13/12/2018 - 13:37

@TreeOfLife (Gio, 13/12/2018 - 12:27) – Mi piace il suo nick per quello che significa: «albero della vita». Proprio questo, però, m’impedisce di avere qualsivoglia partito come mia... dolce metà. Men che meno il PD. Per non parlare dell’estremo sinistrume di stanza nel 5stelle, verso il quale, come cristiano, mi sento in colpa per l’enorme ripulsa che mi provoca. Lei difende il governo «del nuovo», ma lo fa con la più vecchia tattica politica: incolpa i governi precedenti per gli insuccessi di quello attuale. Da Salvini a Di Maio & CO, hanno firmato una cambiale in bianco ai propri elettori, promettendo loro la luna su un piatto d’argento. Non l’anno onorata e la cambiale va in protesto. Dovevano pensarci prima. Anche tenendo conto della situazione lasciata dai governi precedenti.

Marcolux

Gio, 13/12/2018 - 13:42

Ci siamo calati le braghe obbedendo all'odioso Moskovici.

Duka

Gio, 13/12/2018 - 13:42

La verità è molto più semplice : VI HANNO RACCONTATO UN SACCO DI BALLE. Ciò non vale solo per i 5stalle anche la lega ha fatto la sua parte con la fantomatica e fantasmagorica riduzione della pressione fiscale al 15% - BALLE SU BALLE

schiacciarayban

Gio, 13/12/2018 - 13:47

Cari elettori traditi, non siete stati traditi, siete stati dei boccaloni, era ovvio che una manovra di questo genere era impossibile! Quota 100, no fornero, flat tax, reddito di cittadinanza, ma pensavate di essere nel paese dei balocchi?

LupoSol

Gio, 13/12/2018 - 13:49

come dargli torto? L'UE ordina e loro si piegano in avanti... ma il problema è che il cetriolone lo prendiamo noi. Loro cascano sempre in piedi. Traditori e buffoni.

Ritratto di etaducsum

etaducsum

Gio, 13/12/2018 - 13:50

@TreeOfLife (Gio, 13/12/2018 - 12:27) – Mi piace il suo nick per quello che significa: «albero della vita». Proprio questo, però, m’impedisce di avere qualsivoglia partito come mia... dolce metà. Men che meno il PD. Per non parlare dell’estremo sinistrume di stanza nel 5stelle, verso il quale, come cristiano, mi sento in colpa per l’enorme ripulsa che mi provoca. Lei difende il governo «del nuovo», ma lo fa con la più vecchia tattica politica: incolpa i governi precedenti per gli insuccessi di quello attuale. Da Salvini a Di Maio & CO, hanno firmato una cambiale in bianco ai propri elettori, promettendo loro la luna su un piatto d’argento. Non l’anno onorata e la cambiale va in protesto. Dovevano pensarci prima. Anche tenendo conto della situazione lasciata dai governi precedenti.

LupoSol

Gio, 13/12/2018 - 13:51

E del resto che ci si aspettava? La UE ordina e loro si mettono a quattro zampe. Il problema è che il cetriolone in quel posto però lo prendiamo noi. Buffoni e traditori.

GioZ

Gio, 13/12/2018 - 13:54

Ho sognato per un po', ringrazio Salvini per questo.

Ritratto di etaducsum

etaducsum

Gio, 13/12/2018 - 13:58

@TreeOfLife (Gio, 13/12/2018 - 12:27) – Mi piace il suo nick per quello che significa: «albero della vita». Proprio questo, però, m’impedisce di avere qualsivoglia partito come mia... dolce metà. Men che meno il PD. Per non parlare dell’estremo sinistrume di stanza nel 5stelle, verso il quale, come cristiano, mi sento in colpa per l’enorme ripulsa che mi provoca. Lei difende il governo «del nuovo», ma lo fa con la più vecchia tattica politica: incolpa i governi precedenti per gli insuccessi di quello attuale. Da Salvini a Di Maio & CO, hanno firmato una cambiale in bianco ai propri elettori, promettendo loro la luna su un piatto d’argento. Non l’anno onorata e la cambiale va in protesto. Dovevano pensarci prima. Anche tenendo conto della situazione lasciata dai governi precedenti.

Ritratto di etaducsum

etaducsum

Gio, 13/12/2018 - 14:00

@TreeOfLife (Gio, 13/12/2018 - 12:27) – Mi piace il suo nick per quello che significa: «albero della vita». Proprio questo, però, m’impedisce di avere qualsivoglia partito come mia... dolce metà. Men che meno il PD. Per non parlare dell’estremo sinistrume di stanza nel 5stelle, verso il quale, come cristiano, mi sento in colpa per l’enorme ripulsa che mi provoca. Lei difende il governo «del nuovo», ma lo fa con la più vecchia tattica politica: incolpa i governi precedenti per gli insuccessi di quello attuale. Da Salvini a Di Maio & CO, hanno firmato una cambiale in bianco ai propri elettori, promettendo loro la luna su un piatto d’argento. Non l’anno onorata e la cambiale va in protesto. Dovevano pensarci prima. Anche tenendo conto della situazione lasciata dai governi precedenti.

Duka

Gio, 13/12/2018 - 14:02

a verità è molto più semplice : VI HANNO RACCONTATO UN SACCO DI BALLE. Ciò non vale solo per i 5stalle anche la lega ha fatto la sua parte con la fantomatica e fantasmagorica riduzione della pressione fiscale al 15% - BALLE SU BALLE

VittorioMar

Gio, 13/12/2018 - 14:03

..perché non dare la colpa a tutti i "CRETINETTI" giornaloni e giornalistono "ESPERTI" e PARTITI POLITICI che hanno Supportato Voluto e Votato il "PAREGGIO DI BILANCIO IN COSTITIZIONE" ???...ora ne paghiamo le conseguenze...AMMIRO I GIAPPONESI...!!.."CRETINETTI E PURE TAFAZZIANI" !!

milano1954

Gio, 13/12/2018 - 14:14

verissimo, Di Maio e Salvini sono gli tsipras italiani. ma FI e il suo lider maximo Tajani fanno meglio a non gioire: tutti gli iatliani hannoc apito che la UE è una fogna indegna che ha l'unica finalità di depredarli, una banda di ladri senza regole dove vale solo la violenza tedesca e dei suoi lacchè francofoni

Ritratto di 62faina38

62faina38

Gio, 13/12/2018 - 14:14

in tutti questi commenti solo una cosa lo capita che tutti quelli che commentano quello che sta succedendo con l'Europa non sono della LEGA ma bensì comunisti=grillini comunque una casa è certa NON PREUCCUPATEVI LA LEGA CON SALVINI SUPERERA IL 40% ALLORA SI CHE CI DIVERTIREMO!!!!!!!

Ritratto di 62faina38

62faina38

Gio, 13/12/2018 - 14:14

in tutti questi commenti solo una cosa lo capita che tutti quelli che commentano quello che sta succedendo con l'Europa non sono della LEGA ma bensì comunisti=grillini comunque una casa è certa NON PREUCCUPATEVI LA LEGA CON SALVINI SUPERERA IL 40% ALLORA SI CHE CI DIVERTIREMO!!!!!!!

Ritratto di TreeOfLife

TreeOfLife

Gio, 13/12/2018 - 14:16

Mi dispiace leggere questa notizia per l'Italia, ancor più alla mia collega italiana che scrive qui per mio conto, dato che il mio italiano è pessimo. Va però fatta una considerazione: il Governo forse punta a temporeggiare con Bruxelles, dato che l'aumento dell'IVA, se ci sarà, è posticipato tra 12 mesi. A maggio con le elezioni europee potrebbero vincere le destre e con esse al comando, forse si potrà ragionare a più miti risoluzioni. Questo Governo non può rimediare i problemi cagionati dalle legislature tecniche di prima in soli pochi mesi, perché chi gli ha preceduti ha fatto danni per svariati anni. Quindi credo che ci vuole molto self control prima di arrivare a giudizi sommari e dare continuo supporto al presente establishment. Ha det!

Atlantico

Gio, 13/12/2018 - 14:18

Caro lettore 316, un conto è cambiare strada proseguendo nella stessa direzione, un conto è fare una conversione di 180 gradi. Salvini crede di essere furbo e sta vivendo un delirio di onnipotenza ma le ultime lavate di capo ( procuratore capo di Torino, ministro della difesa, generale Angioni e persino Gennaro Gattuso, dico Gennaro Gattuso ) dimostrano che è il solito ignorantello fuoricorso di 20 anni all'università che è sempre stato e che continua a non conoscere cosa vuol dire participio e gerundio. Ai fessi che hanno creduto alle promesse sue e Di Maio è successo quello che tutti gli altri sapevano sarebbe successo. Anzi, credevo avrebbero retto ancora un pò. Ma ne vedremo delle belle tra gennaio e marzo: i nodi stanno per arrivare al pettine.

Atlantico

Gio, 13/12/2018 - 14:18

Caro lettore 316, un conto è cambiare strada proseguendo nella stessa direzione, un conto è fare una conversione di 180 gradi. Salvini crede di essere furbo e sta vivendo un delirio di onnipotenza ma le ultime lavate di capo ( procuratore capo di Torino, ministro della difesa, generale Angioni e persino Gennaro Gattuso, dico Gennaro Gattuso ) dimostrano che è il solito ignorantello fuoricorso di 20 anni all'università che è sempre stato e che continua a non conoscere cosa vuol dire participio e gerundio. Ai fessi che hanno creduto alle promesse sue e Di Maio è successo quello che tutti gli altri sapevano sarebbe successo. Anzi, credevo avrebbero retto ancora un pò. Ma ne vedremo delle belle tra gennaio e marzo: i nodi stanno per arrivare al pettine.

oracolodidelfo

Gio, 13/12/2018 - 14:37

TreeOfLife 12,27 - condivido in pieno la sua intelligente e logica analisi. Complimenti.

Longobardo72

Gio, 13/12/2018 - 15:13

Fatemi capire, prima vi lamentavate che con questo governo falliremo perchè fa alzare lo spread, poi vi lamentavate del reddito di cittadinanza,ora che si tornati indietro.....vi lamentate lo stesso? Provate a vedere chi ha portato il debito PIL dal 116% al 132%? (inizia con la B) Vediamo se me lo pubblicate!

Ritratto di DemetraAtenaAngerona

DemetraAtenaAngerona

Gio, 13/12/2018 - 15:21

Ma le promesse erano realizzabili? Qualcuno ha detto che non lo erano? Si! E stato ascoltato? No....sentiamolo....Nel complesso, i programmi politici presentati quest’anno sono ancora più spregiudicati del solito: promettono decine di miliardi di euro sotto forma di vari interventi economici, ma faticano a spiegare dove trovare i soldi. Il costo dei programmi è stato comparato dall’Osservatorio conti pubblici dell’Università Cattolica, diretto dall’ex commissario alla spending review Carlo Cottarelli. Per brevità dico i MLD per mancanza di copertura del M5” era di 64,2 del CDX era di 53,8 e del PD di 38,2...quindi chi più chi meno hanno fatto promesse irrealizzabili...ps perché non lo si è ascoltato? E si è preferito i pifferai?

Ritratto di DemetraAtenaAngerona

DemetraAtenaAngerona

Gio, 13/12/2018 - 15:24

Ma le promesse erano realizzabili? Qualcuno ha detto che non lo erano? Si! E stato ascoltato? No....sentiamolo....Nel complesso, i programmi politici presentati quest’anno sono ancora più spregiudicati del solito: promettono decine di miliardi di euro sotto forma di vari interventi economici, ma faticano a spiegare dove trovare i soldi. Il costo dei programmi è stato comparato dall’Osservatorio conti pubblici dell’Università Cattolica, diretto dall’ex commissario alla spending review Carlo Cottarelli. Per brevità dico i MLD per mancanza di copertura del M5” era di 64,2 del CDX era di 53,8 e del PD di 38,2...quindi chi più chi meno hanno fatto promesse irrealizzabili...ps perché non lo si è ascoltato? E si è preferito i pifferai??

steluc

Gio, 13/12/2018 - 15:32

Una parola governare avendo contro Ue, sx, giornaloni, Cei, sindacati, industriali , statali, Ragioneria dello stato, consulta, magistratura e chissà chi ho dimenticato. Io avrei preferito uno choc fiscale è uno spoil sistem feroce, S e DM preferiscono attendere sulla riva. Chi vivrà vedrà.

Ritratto di DemetraAtenaAngerona

DemetraAtenaAngerona

Gio, 13/12/2018 - 15:40

@62faina38...in attesa del divertimento...almeno faccia attenzione allo stambecco... Sta precipitando...

tonipier

Gio, 13/12/2018 - 16:37

" NON POTETE PIEGARVI A QUESTI QUATTRO STRACCIONI DI PURI COMPAGNI" Il POPOLO..... è con voi, non lo potete tradire.

Ritratto di Maximilien1791

Maximilien1791

Gio, 13/12/2018 - 16:43

I denigratori del governo rosicano, rosicano e rosicano ancora. Il motivo è semplice. Malgrado le previsioni degli accoliti della Gruber che prima delle elezioni bollava come "mirabolanti" le promesse di Lega e M5s, malgrado tutto, malgrado l'Europa e malgrado la Gruber e gli altri traditori , le PROMESSE SONO STATE MANTENUTE ! Fatevene una ragione , un sorriso e un bel Maalox che forse vi passa.

Ritratto di wilegio

wilegio

Gio, 13/12/2018 - 16:53

Marcello.508 Già! il buon vecchio Silvio continua ad illudersi che tutti i voti che riesce col suo programma di sputtanamento organizzato a far defluire da Lega e m5s vadano a finire al suo ormai comatoso partito. Evidentemente non ha capito molto bene... Se qualcuno è tanto inca..ato da accusare Salvini di aver calato le braghe, certamente il suo voto andrà a qualcuno più estremista e anti-europeista di Salvini, non certo ai cosiddette "moderati", che lui s'illude di rappresentare e guidare.

michele lascaro

Gio, 13/12/2018 - 16:55

Caro TreeOfLife, a parte ogni considerazione su quest'argomento, come agosvac mi onoro di appartenere al CD, la prego di continuare a scrivere con il suo "italiano pessimo", riuscendo, nonostante ciò, ad esprimersi molto chiaramente. Ho un dolce ricordo della sua NORGE, che ho conosciuto una ventina d'anni fa. Leggendola mi ritorna in mente una Figura che non ho mai dimenticato... Saluti

igiulp

Gio, 13/12/2018 - 17:14

Cosa c'è di più opportuno del verificare i prossimi sondaggi per vedere se è verosimile tutto questo incavolamento che qui si manifesta? Intanto vediamo qui che sono sempre i soliti rosiconi, Atlantico in testa, che la menano, una volta per dire di abbassare, l'altra per criticare l'abbassamento. Già qui, in altro articolo si parla di Lega che mantiene le posizioni. Dunque?

lorenzovan

Gio, 13/12/2018 - 17:14

trombettieri,,,contrordine...niente spread a colazione

gedeone@libero.it

Gio, 13/12/2018 - 17:15

Come volevasi dimostrare: La montagna ha partorito il topolino. Sono stato facile profeta...

nerinaneri

Gio, 13/12/2018 - 17:21

...fortunatamente, molti pensionati a maggio non ci saranno...

Macrone

Gio, 13/12/2018 - 17:42

Amici inc....ti, ma non avete ancora capito? Fermo restando quanto correttamente asserito da TreeOfLife, daranno a Junker quello che vuole e dopo sforeranno come hanno sempre fatto i governi targati PD arrivando al 2,4 e più. Intanto lo spread scende. Tanto tra sei mesi la commissione europea non sarà più la stessa.

elpaso21

Gio, 13/12/2018 - 17:46

Ma la quota 100 quando si farà.

19gig50

Gio, 13/12/2018 - 18:03

Matteo, è il momento di mollare tutto e tornare nel cdx.

Ritratto di gianniverde

gianniverde

Gio, 13/12/2018 - 18:12

Ma chi avrebbe potuto far passare una legge che invoglia i nostri attaccatissimi al lavoro come i meridionali.Questa proposta era un allungamento della cassa del mezzogiorno di mia ricordanza da bambino.!!

albyblack

Gio, 13/12/2018 - 18:16

x Demetra : lo scrive anche lei nel suo post: "chi più chi meno". da sempre nelle elezioni tutti sanno che i partiti o le coalizioni di partiti promettono la luna. Io dico che se prometti 100 e a fine legislatura (attenzione: a fine legislatura nn dopo 6 mesi) hai mantenuto 50 è già un risultato pregevole. Detto questo, lo sforamento è sostanzialmente dovuto al reddito di cittadinanza che, strutturato come si legge sui media, a mio modo di vedere nn serve a nulla. sperpero di risorse e basta. I 5* perdono e perderanno voti, la Lega e Salvini no, se continueranno nella politica che stanno attuando. ricordo che la vecchia Lega di Bossi era agonizzante al 4% e la nuova Lega viaggia intorno al 30% per un motivo ben preciso. che tutti conosciamo.

lorenzovan

Gio, 13/12/2018 - 18:19

capitan stambecco ???

Gianx

Gio, 13/12/2018 - 18:20

Quindi secondo IlGiornale, ci sarà un crollo di voti a sfavore della Lega giusto...? Ma lo sentite l'odore delle cose che scrivete....?

Gianx

Gio, 13/12/2018 - 18:22

@Atlantico trokk comunista. Vai di malox che salvini te lo sogni anche di notte! e ti mancano almeno altri 4.5 anni di bile fulminante!! Complimembri

stefano751

Gio, 13/12/2018 - 18:22

Noi siamo schiavi di governanti europei incompetenti che hanno fatto solo guai. Le loro soluzioni alle crisi, sempre a scapito e sulle spalle degli italiani, si sono dimostrate fasulle, dovrebbero dimettersi. Purtroppo il governo italiano deve muoversi con cautela, perchè questi vogliono mandarlo a casa e qualsiasi pretesto è buono. La sinistra ha governato male e hanno perso le elezioni. Chi è causa del suo mal pianga se stesso e sappia attendere le prossime elezioni fra 5 anni, questa è la democrazia. Avete già giocato la carta dello spread e non ci siete riusciti, di male in peggio.

MOSTARDELLIS

Gio, 13/12/2018 - 18:25

Per tutti gli scontenti leghisti, non siate come i 5s, abbiate pazienza, cerchiamo prima di vincere le elezioni europee e dopo si potrà parlare e fare un sacco di cose. Andare allo scontro ora sarebbe da suicidi e in politica suicidarsi equivale a sparire dalla faccia della terra.

Ritratto di DemetraAtenaAngerona

DemetraAtenaAngerona

Gio, 13/12/2018 - 18:25

@Maximilien promesse...Marzo 2018 il leader della Lega esclude qualsiasi possibilità di alleanza con il movimento 5 stelle e proclama la netta disapprovazione del Reddito di Cittadinanza proposto da Di Maio, ritenendolo culturalmente scorretto....poi...Di Maio si era espresso contrarissimo ai Condoni...poi...entrambi avevano detto che per le loro proposte i soldi c'erano...Di Maio, ricordo in un documento diceva aver trovato 30mld....poi...entrambi li hanno trovati in deficit...prenderli dagli evasori o sottrare gli 80 euro...costa consensi...quindi deficit a cui essi stessi ad altri (Grecia) direbbero di No...ma a loro devono dire Si...perché? Infatti gli hanno detto No!... Si torna alla Lira? E Salvini tempo fa...LA PADANIA viene prima della mia Laurea...Giuro eterno amore...1 matrimonio e una convivenza con figli a ramengo...promesse....

Ritratto di Marcello.508

Marcello.508

Gio, 13/12/2018 - 18:29

TreeOfLife - Quello che lei ha scritto è condivisbile nella misura che i governi precedenti, da decenni, hanno sempre ceduto alle richieste dei così detti mercati (in cui certa finanza speculativa si intrufola e ingrassa ad libitum), delle banche che gestiscono il debito e fanno quello che a loro più conviene. Questo governo è all'inizio del suo mandato ed ha già compreso chi ha il coltello dalla parte del manico: la politica non traina me è trainata con grande piacere dell'opposizione che (schiantatasi in precedenza) pur di vedere sto governo schiantato ci gode da matti. E' già tanto se riusciranno ad ottenere il r.d.c. e riformare la Fornero, legge che la stessa persona ha più volte dichiarato che all'oggi non avrebbe mai attuato.

filgio49

Gio, 13/12/2018 - 18:35

Ma chi ha votato 5 stelle per protesta, cosa pensava che dimaio avesse la bacchetta magica e come d'incanto riuscisse a mettere in pratica tutte le promesse fatte in campagna elettorale? Io ricordo benissimo tutti gli slogan e i bla bla fatti da Salvini e DiMaio una volta arrivati al governo, ripetevano come un disco rotto che non si sarebbero mai piegati a 90 gradi davanti alla Merkel e a Macron...ebbene cosa e' successo? Non sono andati loro ma hanno mandato il povero Conte, che ha fatto la stessa cosa che fece Berlusconi davanti a Sarkozy e alla Merkel, con il risultato che Berlusconi fu tartassato e gli venne impedito di governare e alla triade chissa' cosa succedera'...ma loro poverini sono inesperti e bisogna lasciarli lavorare! Vero grillini e leghisti? L'importante che non ci sia piu' Berlusconi in mezzo alle palle, vero? Pero' dal 2011 ad oggi il debito pubblico e' raddoppiato e l'economia e l'occupazione, sono sotto gli occhi di tutti coloro che vogliono vedere.

COSIMODEBARI

Gio, 13/12/2018 - 18:39

Dopo aver letto questo articolo non so se piangere o se ridere. Ma cantava Bobby Solo, "se piangi se ridi io sono con te". Ed è quello che faranno sempre gli elettori gialloverde: staranno sempre fedeli a quel voto del 4 marzo scorso, e si attiveranno ancora di più per portare altri elettori.

Ele53

Gio, 13/12/2018 - 18:41

"Dobbiamo sapere che cos'è cambiato..- scrive qualcuno - Ma io mi sento deluso. Hanno vinto loro. Gli abbiamo dato quello che chiedevano fin dall'inizio. è falso perchè quando si scrive "qualcuno" siamo sul generico magari è solo il parere comodo del giornalista che scrive!

jaguar

Gio, 13/12/2018 - 18:47

Stanno facendo il gioco delle opposizioni, di questo passo Lega e M5S alle europee le buscheranno.

Ritratto di Nitrogeno

Nitrogeno

Gio, 13/12/2018 - 18:49

Sù ammettetelo, qua si collabora strettamente con l'UE, è chiaro. Si collabora, anche i cecati lo vedono. Unico obbiettivo: far cadere questo Governo, punto. Magari ci riescono... poi vedremo con quale maschera si ripresentano agli Italiani. I PDioti con quella del "Proletariato" e F.I. con l'"Anticomunismo"? Ecco da bravi mettetevi la maschera e fatevi assumere al circo.

Ritratto di nordest

nordest

Gio, 13/12/2018 - 18:55

I fancazzisti del sud sperano di essere mantenuti per il resto della loro vita ; il lavoro vi nobiltà piantala di grattavi le palle.

Ritratto di allergica_alle_zecche

allergica_alle_...

Gio, 13/12/2018 - 19:10

ripeto il concetto (commento non ricevuto o non pubblicato): sui social (fb) ci sono almeno 200mila followers che NON approvano Salvini, ma stanno lì a commentare. Ci può stare la rabbia per Conte che di nuovo si cala le mutande, ma tutti sappiamo che la trattativa è ancora indispensabile per la sopravvivenza. la Lega NON PERDERA' voti per questo! I 5stelle invece perderanno voti per ben altri motivi. I piddioti, pure se cambiano nome, sono destinati ad essere schiacciati come ZECCHE. Purtroppo tocca piegarsi pure al reddito di nullafacenza... è necessario pure questo, ahimè.

lorenzovan

Gio, 13/12/2018 - 19:21

@michele lascaro...confondiamo danimarca con norvegia??????' ahhh vahhh behh...so' lontane la' in cima tutte e due..e poi fa freddo la' e le ragazze sono bionde...lolololololololoo

mbrambilla

Gio, 13/12/2018 - 19:27

L'unica cosa che non va e che potevano subito applicare il piano Tria, ci saremmo risparmiati mesi di patemi.

linea56

Gio, 13/12/2018 - 19:29

Ma perche noi Italiani abbiamo le palle come ahime' hanno dimostrato di avere i francesi a protestare loro contro il loro governo noi contro l'Europa che avrebbe voluto un governo a loro favorevole tipo pd/fi. Salvini tira dritto,non ti curar di loro. Giuseppe

nopolcorrect

Gio, 13/12/2018 - 19:30

Per un Paese con un debito pubblico pari al 130% dal PIL non c'era altro da fare, Salvini e Di Maio dovevano subito accettare le condizioni dei Commissari europei per non far salire lo spread facendoci buttare inutilmente nel cesso miliardi di euro. Non si possono spendere soldi che non si hanno. I soldi vanno trovati facendo quella famosa spending review che nessun Governo ha mai fatto e contrastando l'evasione fiscale. Uscire dall'euro? Pare che , purtroppo, nelle nostre condizioni sarebbe più dannoso che restarci.

nopolcorrect

Gio, 13/12/2018 - 19:30

Per un Paese con un debito pubblico pari al 130% dal PIL non c'era altro da fare, Salvini e Di Maio dovevano subito accettare le condizioni dei Commissari europei per non far salire lo spread facendoci buttare inutilmente nel cesso miliardi di euro. Non si possono spendere soldi che non si hanno. I soldi vanno trovati facendo quella famosa spending review che nessun Governo ha mai fatto e contrastando l'evasione fiscale. Uscire dall'euro? Pare che , purtroppo, nelle nostre condizioni sarebbe più dannoso che restarci.

Ritratto di Leonida55

Leonida55

Gio, 13/12/2018 - 19:31

@Atlantico - continua allora a fidarti dei comunisti, tanto babbeo lo eri e tale rimani. Non possiamo più rimediare, sei perso. Guarda che disastri avete fatto negli ultimi 7 anni. Togliti il prosciutto, spalla e capocollo dagli occhi. Ma è come parlare al vento. Rimani nella fogna con le zecche rosse, allora.

Ritratto di Leonida55

Leonida55

Gio, 13/12/2018 - 19:32

@elpaso 21 - attento a non fare i lgradasso, perchè se ritornasser oi tuoi amici comunsiti con la Fornero, t itocca contare almeno fino a 200. Poi ridi, bulletto di periferia.

Asterix il Gallo

Gio, 13/12/2018 - 19:41

Eh no, caro Matteo, a 90 se vuoi ti ci metti tu, non fai mettere gli italiani. Oltretutto MoscoWC non si accontenta.....sto gran figlio di indrocchi@

mozzafiato

Gio, 13/12/2018 - 20:00

RINOCERONTE 537 Tu sei uno di quei compagni cronici i quali pur di dare addosso a Salvini ora si accoppiano con il berlusca e si bevono le fesserie che scrive questo giornale! MA CHI TI HA DETTO CHE LE PROMESSE FATTE AGLI ELETTORI NON VERRANNO MANTENUTE perche' l'ammontare dello sforamento e'calato ?! Sei davvero un curioso gallinaceo amico mio ! Almeno hai capito perche' le persone perbene come me criticano fortemente questo giornale ? Cerrrto che non lo hai capito ! Qui si sono lette e si leggono solo balle sulle reali intenzioni del governo ! Le persone perbene ascoltano solo quello che viene sfornato e non le illazioni fasulle di un giornale scritte apposta per i beccaccioni come te !

jaguar

Gio, 13/12/2018 - 20:11

Leonida55, te lo dico da elettore della Lega, purtroppo hanno servito su un piatto d'argento argomenti alle opposizioni. Stanno facendo una pessima figura, soprattutto alla luce di quanto hanno dichiarato qualche settimana fa, quando l'Europa era il nemico pubblico numero uno.

mozzafiato

Gio, 13/12/2018 - 20:12

ATLANTICO, certo che voialtri no global professionisti, siete dei tragicomici maestri nel riciclarvi sui blog delle gente perbene ! Tu hai deciso di riciclarti da poco, ma lo stile e le fesserie eccelse che scrivi qui, sanno di vecchio, stantio e soprattutto gia' sentito. Visto che con il vecchio nick, non ti si filava piu' nessuno, ora ci riprovi con questo ! Il fatto e' che scrivi e scrivi come un ossesso ... e piu' scrivi e piu' ti qualifichi per il gallinaccio rosso che sei ! Avanti cosi kompagno ! Intanto comincia a pensare (fra una canna e l'altra) al nomignolo per il prossimo account. D'accordo ?

Ritratto di MyriamZ.

MyriamZ.

Gio, 13/12/2018 - 20:18

Giustamente parecchi elettori manifestano il loro disappunto, ma di certo non voteranno MAI per i traditori della Patria, PD e FI. Fuori dalla UE!

mozzafiato

Gio, 13/12/2018 - 20:22

la cosa comica e straordinaria e' che in questa sede si leggono SOLTANTO critiche a Salvini SCRITTE O DA FALSI LEGHISTI O DAI SOLITI PULCIOSI NO GLOBAL che spesso si travestono pure da leghisti e/o comunque elettori di destra ! C'e'da sbellicarsi dalle risate nel prendere atto dei loro infantili travestimenti ! E poi i nick nuovi che piovono da tutte le parti ! Un vero caravanserraglio di poveri disgraziati cerebrolesi ! DEMETRA, tu no ! Tu non ci fai kompagna: TU PROPRIO CI SEI !

vince50

Gio, 13/12/2018 - 20:27

Non votavo da anni poi sperando che stavolta fosse giusto farlo ho votato Salvini.Non dico di essermi pentito ma ci giriamo attorno,cosa che non accadrà mai più per nessuno.

Ritratto di babbeipersempre

babbeipersempre

Gio, 13/12/2018 - 20:31

62faina38 secondo me prima di cominciare a divertirti, dovresti tornare a scuola. Prima l italiano ahahahah

jaguar

Gio, 13/12/2018 - 20:34

Altro che governo del cambiamento, questo è soltanto la prosecuzione dei precedenti governi asserviti all'Europa.

setfree

Gio, 13/12/2018 - 20:54

In effetti si stanno piegando allo spread, alle minacce di procedura di infrazione ... mi chiedo fino a quanto gradi sono disposti a piegarsi...

erica65

Gio, 13/12/2018 - 21:08

A sinistra state sempre a rosicare. Prima rompevate perché il 2,4% era insostenibile, ora che il governo ha spuntato il 2.04% non va bene lo stesso, Salvini e Di Maio hanno tradito gli elettori! Mettetevi l'anima in pace: quota 100 e il reddito di cittadinanza si faranno, nonostante le vostre continue gufate. I vostri beniamini hanno perso le elezioni, fatevene una ragione una volta per tutte.

investigator13

Gio, 13/12/2018 - 21:21

tutto previsto nel commento di qualche giorno fa. Il popolo che lo ha osannato domenica sarà lo stesso che lo condannerà: i mugugni contro Salvini lo dimostrano e siamo solo all'inizio

tosco1

Gio, 13/12/2018 - 21:32

Non sono d'accordo. Bene han fatto a non eccedere,in questo momento, nel contrasto con questa UE. Salvini sa che e' importante arrivare alla Legge sulla legittima difesa, e continuare la politica anti invasione.Ci sono piu' o meno 6 mesi al disastro annunciato della UE. E allora le facce cambieranno, ed anche i cervelli.Bravo Salvini e DiMaio.Un pugile non rischia mai di perdere le forze esagerando durante lo scontro, ma si riserva l'attacco finale nell'ultima ripresa, quando l'avversario,dopo un lungo lavoro ai fianchi, sara' stracotto. Il quadro aspettativo degli uomini della UE, e' proprio questo:parlano, impongono, ma hanno paura di parlare e di imporre,paura della propria ombra.

rokko

Gio, 13/12/2018 - 21:43

Dal mio punto di osservazione, vedo solo follia collettiva e generalizzata. Cerco di aprire una finestra sulla realtà, chi si vuole affacciare lo faccia, chi non vuole pazienza. 1) Stiamo parlando di deficit programmatico, quello reale sarà diverso perché la manovra non è cambiata. 2) Stante il punto 1, attaccarsi ai decimali è stupido, e questo vale sia per il governo che per l'Ue ed anche per gli elettori 3) Della Ue non ce ne frega nulla; la manovra è sbagliata a prescindere, perché aumentare la spesa corrente per misure assistenzialistiche come rdc e quota 100 nelle nostre condizioni è folle 4) delle due misure, la peggiore è quota 100, perché la spesa pubblica italiana è bassa, siamo virtuosi, contrariamente a quello che si crede, con una sola grande eccezione: le pensioni. Quota 100 dunque è masochista.

lorenzovan

Gio, 13/12/2018 - 21:59

ahhh mozzafiato...ma che t hanno promesso per essere cosi' felpin-dipendente??un pelo della sua barba? un cm di corno?? una foto del felpino nature??' o piu' materialmente un posto da portaborse..o forse..il posto di custde del forziere...che gia' fu del Belsito'? ai posteri l'ardua sentenza

mozzafiato

Gio, 13/12/2018 - 22:48

LORENZOVAN BANANONE non basta esserti distrutto la corata a causa del felpini, ora ti mangi pure la bile a causa mia ? Passi il cervello affumicato e distrutto dalle canne pipate in sequenza al centro sociale, ma tirare fuori dai resti del medesimo cervello, delle infantili sciocchezze tipo quelle che hai scritto a proposito del mio rapporto con felpini e'davvero una cosa penosa kompagno ! Ma io ti voglio bene kompagno, al punto che mi fai contemporaneamente pena e tenerezza !

Ritratto di Leonida55

Leonida55

Gio, 13/12/2018 - 22:55

@babbeo per sempre - ma domandati invece quando è che ti fanno fuori? Quando mi incontrerai? Somaro, stai alla larga, nuoce alla tua salute.

Ritratto di jasper

jasper

Gio, 13/12/2018 - 22:55

Si sono piegati alle ferree regole UE, altrimenti l'altra strada sarebbe stata quella che porta agli Stati sub-sahariani, al Burkina Faso, al Botswana.

jaguar

Gio, 13/12/2018 - 23:37

mozzafiato, come si criticano gli altri partiti, adesso dobbiamo criticare Salvini e Di Maio. Purtroppo hanno fatto una pessima figura, ma non per il fatto che sono passati dal 2,4 al 2,04, ma perché hanno menato la solita tiritera per settimane, sbandierando che la manovra non si tocca, a Bruxelles mandiamo la letterina di buon natale, Juncker ubriacone ecc.ecc. In poche parole hanno fatto i bulli che però alle prime difficoltà se la fanno sotto.

Ritratto di cicopico

cicopico

Ven, 14/12/2018 - 00:52

Non vi votiamo piu se calate i pantaloni con europa,voteremo la meloni o chiunque ci porta fuori da europa.

MEL MARTIGNANI

Ven, 14/12/2018 - 01:23

perfettamente d'accordo con agosvac !!! Anche io ho votato centro-dx come faccio da sempre ..... ma prima mi ha fregato Fini ... ed ora Salvini !!! E la "flat tax" che fine ha fatto ??? Quest'anno ho pagato 90.000 .... l'anno prox ancora, con mutuo chirografario in banca .... !!! Amen

GGuerrieri

Ven, 14/12/2018 - 01:40

Certamente non è un bel segnale. La massima "non sono contro l'europa, ma per cambiarla" è stata per anni il mantra di Renzi. E ovvianente non è cambiato nulla... In questa europa funzionano bene soltanto il mercato unico e programmi di collaborazione universitaria e scientifica (vedi erasmus), per i quali basterebbero degli accordi multilaterali tra i vari paesi. E tra l'altro non dimentichiamo la sudditanza alla nato che tale governo sembra confermare.

rokko

Ven, 14/12/2018 - 01:43

MyriamZ, non è importante che votino Pd o Fi, possono votare anche il partito delle frittelle, l'importante è che non votino più questi deficienti.

lorenzovan

Ven, 14/12/2018 - 04:31

Camerata mozzafiato..mi vorresti far credere che i tuoi rapporti col felpini sono differenti da quelli che ho ipotizzato? Basta non lo voglio sapere...sono vecchia scuola..triangoli e ammucchiate non mi interessano..lololol

Duka

Ven, 14/12/2018 - 07:39

Mi chiedo se la Lega rappresentata da Salvini e più ancora i votanti leghisti si rendano conto di stare con la gente sbagliata. Con questa banda di barlafus, Salvini compreso ben inteso, abbiamo già perso 8Mld. in soldi contanti e molti di più in credibilità su tutti i mercati. Invece di stare stravaccati in poltrona in attesa dell'abbondante stratosferica busta paga che arriva ogni fine mese puntuale, vadano sui mercati del mondo a leggere il termometro della fiducia e credibilità dell'azienda Italia

Ritratto di etaducsum

etaducsum

Ven, 14/12/2018 - 11:55

É molto istruttivo leggere tutti i commenti, soprattutto in pagine come questa. Pigliamo gli abbondanti post dei salviniani duri e puri. È incrollabile la loro fiducia sul travolgente successo di Lega-Salvini premier alle prossime europee. Per loro, quanti criticano il leoncavallino, sono tutti «comunisti». Prescindono dal fatto che esso sia al governo con il doppio concentrato dell’estrema sinistra accasato nel M5s. Il loro vero bersaglio? FI e Berlusconi. Esattamente come lo erano per il leader leghista alle ultime politiche. I loro commenti certificano un fatto innegabile: Salvini si è calato le braghe con la UE perché, già prima, se l’è calate, piegandosi ad angolo retto, davanti al sinistrume grillino.

Ritratto di jasper

jasper

Ven, 14/12/2018 - 18:12

Siccome l'Italia per stare nella UE e nella Euro-Zone deve stare alla regole, non ha senso far presente che alla elezioni politiche gli Italiani, seguendo le promesse fatte da due loro politici di grido (Ahi, Ahi!!), hanno democraticamente deciso di volere la Luna nel pozzo, e voler vivere alla fancazzista col 'reddito di cittadinanza'. Queste aspettative demenziali se le dovono togliere dal capo a meno che non decidano di uscire dalla UE e dalla Euro-zona per finire tra gli Stati tipo Magreb o quelli sub-sahariani. Non ci sono altre alternative. Nalla fattispecue le decisioni c.d. 'democratiche' fanno ridere i polli e lasciano il tempo che trvano. LOL,LOL,LOL.

Ritratto di jasper

jasper

Ven, 14/12/2018 - 18:16

Sia chiaro che chi ci porterà fuori dall'Europa ci porta anche tra i Paesi sub-sahariani tipo Burkina Faso, Botswana oppure tra quelli della fascia del Maghreb (Tunisia, Algeri, Marocco, Egitto). Bella soluzione non c'è che dire!