La manovra al Quirinale. L'Iva aumenta nel 2018

Ecco la versione definitiva inviata a Mattarella. Modificata la clausola di salvaguardia, ma solo per un anno

Alla fine il governo ha "partorito" il testo definitivo della legge di Bilancio: la manovra è infatti stata inviata al Quirinale nella sua versione completa di 104 articoli. Ora sarà sarà esaminata dal presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, che dovrà firmarla per poi mandarla alle Camere.

Tra le novità, cambia la clausola di salvaguardia che prevedeva l'aumento delle accise nel caso in cui il gettito della voluntary bis nel 2017 non dovesse raggiungere l'obbiettivo di 1,6 miliardi. Gli eventuali mancati incassi della procedura di collaborazione volontaria sul rientro dei capitali detenuti all'estero saranno compensati con tagli di spesa. Si tratta in realtà solo di un rinvio: i rincari dell'Iva arriveranno infatti nel 2018 quando l'imposta salirà al 25% (all'11% in caso di tassazione agevolata).

È poi di 100 milioni di euro la base d'asta per le offerte al rialzo della gara per il Superenalotto. "Per garantire la tutela degli interessi pubblici nelle attività di raccolta del gioco" la gestione di tali attività sarà - spiega la legge - affidata a uno o più soggetti scelti mediante procedure aperte, competitive e non discriminatorie". La durata della concessione è di 9 anni non rinnovabili e l'aggio per il concessionario è pari al 5% della raccolta con offerta al ribasso.

Confermato inoltre il calo del canone Rai da 100 a 90 euro nel 2017. Salta invece la parte che prevedeva l'esclusione della Rai dai tagli alla Pubblica amministrazione. Il fondo per finanziare il rinnovo dei contratti della Pubblica amministrazione e le assunzioni di Vigili del fuoco, poliziotti e dipendenti delle agenzie fiscali sale invece a 1,920 mld per il 2017 e 2,630 mld per il 2018.

Commenti
Ritratto di Leonida55

Leonida55

Sab, 29/10/2016 - 00:45

Motivo in più per non rivotarli nel 2018.

Ritratto di Leonida55

Leonida55

Sab, 29/10/2016 - 00:57

Ma cosa parli del 2018, se verrai spazzato via molto prima!

cecco61

Sab, 29/10/2016 - 00:59

IVA al 25% e poi si chiederanno come mai crollano i consumi o del perché la gente farà di tutto per pagare in nero.

Ritratto di tomari

tomari

Sab, 29/10/2016 - 07:19

Abbiamo diminuito le tasse! IPOCRITI! Saranno contenti i vari,conviene,elpirl,totonno e sodali...

Duka

Sab, 29/10/2016 - 07:23

Mi chiedo se si può essere più dementi. I consumi sono allo stremo, in queso paese NULLA GIRA NEL VERSO GIUSTO e questi aumentano l'IVA. E il nuovo presidente che farà: FIRMA ci potete giurare.

Ritratto di siredicorinto

siredicorinto

Sab, 29/10/2016 - 09:16

Mi rivolgo ai redattori. Per cortesia volete cambiare la foto di questo personaggio? Trovatene una in cui sorride, perché a vederlo ogni volta cosi'........! Ormai me le sono spellate tutte a forza di scongiuri. Grazie

giovanni PERINCIOLO

Sab, 29/10/2016 - 10:01

"Confermato inoltre il calo del canone Rai da 100 a 90 euro nel 2017"!.... e bravo il bischero, come al solito si dimostra inarrivabile nel gioco delle tre carte : abbassa il canone di 10 euro nel 2017 e se lo riprende con gli interessi, e che interessi!, nel 2018 con l'aumento dell'Iva!

giuseppe1951

Sab, 29/10/2016 - 10:24

Bene! l'IVA aumenterà quando non ci sarete più al Governo.

ilconterenziz

Sab, 29/10/2016 - 10:44

iva al 25% per mantenere i vitelloni rimorchiati su indicazione di sua santità

unosolo

Sab, 29/10/2016 - 10:46

quanto tempo è passato , quanti cambiamenti a secondo le voci di corridoio finalmente presentata con tutte le modifiche , il motivo ? non far sapere al contadino quale fregatura riceverà ? sicuramente il debito dovrà salire oltre quello ipotizzato per mancanza di certezza della manovra, quasi certo , speriamo di sbagliare altrimenti spariranno anche le pensioni con questa banda di incapaci che non creano lavoro.,

Ritratto di alejob

alejob

Sab, 29/10/2016 - 14:42

Non avevo oltrepassato i mille caratteri, non lo avete evidenziato perché ho chiamato il ministro delle finanze MINESTRONE. Fino a quando VOI giornalai, non date voce a coloro che non hanno paura di mettersi in gioco, questo paese farà la fine del TOPO. Non avete ancora capito che la POLITICA si sta girando verso un TOTALITARISMO serrato per chiudere la LIBERTA' ai POPOLI e tra non molto ci diranno QUANDO, COME e COSA dobbiamo fare e dire, se prima non ci metteranno un CIP nel CERVELLO per farci TACERE. Non avete guardato il filmato della fabbrica di POLLI in AMERICA. UN PANNOLINO AD OGNI LAVORATORE PER IMPEDIRE DI ANDARE A PISCIARE NEL TEMPO LAVORATIVO. Questo è il FUTURO.