Mattarella bacchetta il governo e difende l'Unione europea

Il presidente Mattarella avverte: "No a mercanteggiamenti sul bilancio e nazionalismi. Nessuno può mettere in discussione l'Ue"

Per il presidente della Repubblica Sergio Mattarella non ci sono dubbi. Il futuro dell'Unione europea sarà migliore senza nazionalismi e mercanteggiamenti. La prima carica dello Stato, parlando al vertice di Arraiolos, che riunisce 13 presidenti di Paesi europei per disvutere del futuro dell'Unione, ricorda di essere "nato durante i bombardamenti" e di aver per questo "un'innata diffidenza, e un'innata idiosincrasia verso qualunque pericolo di nazionalismo e di guerre".

Per questo motivo - prosegue Mattarella - non si può "riproporre dentro l'Unione un clima che non è soltanto concorrenziale ma è di contrapposizione, che poi diventa contrasto, poi diventa ostilità, diventa non sappiamo cosa". Il riferimento è, ovviamente, ai tragici fatti della Prima e della Seconda guerra mondiale, costati la vita a migliaia di cittadini sia europei che non.

La spinta a unirsi nella Comunità europea prima e l'allargamento a est poi ha avuto lo scopo di "abbandonare il passato mettendo in comune il futuro degli europei", ha detto Mattarella. Ora "tutto questo è messo, oggi, in discussione e in crisi. Noi dobbiamo far comprendere, in maniera palese ed evidente, alle nostre pubbliche opinioni, ai nostri concittadini, che anche le realtà attuali, il mercato unico, lo spazio Schengen, l'unione monetaria, rispondono a questo stesso spirito, hanno lo stesso obiettivo: mettere in comune il futuro degli europei".

E ancora: "L'Italia è un contributore attivo dell'Unione. Ma mi sono sempre rifiutato di considerare questi rapporti sul piano del dare e avere, anche perché i benefici dell'integrazione non sono quasi mai monetizzabili interamente. Non è attraverso il calcolo contabile che si definisce il vantaggio che l'Unione assicura a tutti i suoi componenti". E poi l'avvertimento: "Non c'è movimento che possa mettere in discussione questo valore storico, però va fatto comprendere con maggiore efficacia".

Le parole del presidente colpiscono ancora una volta. Proprio pochi giorni fa, aveva detto, citando Scalfari e tirando una frecciatina al ministro dell'Interno Matteo Salvini: "Nessuno è al di sopra della legge".

Commenti

cir

Ven, 14/09/2018 - 19:01

c'e' da stupirsi ???

Ritratto di Nitrogeno

Nitrogeno

Ven, 14/09/2018 - 19:02

Scusi sa', ma perchè non l'ha detto a suo tempo al "Pupone Nazionale" di non "mercanteggiare"? Magari perchè renzo l'ha imposto come Presidente della Repubblica Italiana agli Italiani? Ah ecco spiegato il "doppiopesismo". Ma l'avevamo capito da quel dì, mica "dormiamo da piedi" come certi battilocchi di Corte.

Ritratto di ellebor0

ellebor0

Ven, 14/09/2018 - 19:02

Questa barzelletta non fa ridere nessuno, è come dire: se ce l'hai in quel posto non guardare al dare avere, tu comincia a prenderlo e stai sereno. Non c'è presidente che possa mettere in discussione la volontà popolare, però gli va fatta comprendere con maggiore efficacia, magari con quel referendum VIETATO sull'EU per paura del risultato. Troppi interessi e carriere di burocrati si sono costruite intorno alla pur buona idea originale, purtroppo rimasta sulla carta e mai compiuta per colpa di quegli stessi che oggi la predicano. Men che meno piacciono questi toni perentori da Fidel Castro, si metta bene in testa che non siamo a Cuba.

Ritratto di adl

adl

Ven, 14/09/2018 - 19:03

"No a mercanteggiamenti sul bilancio e nazionalismi. Nessuno può mettere in discussione l'Ue"...............la traduzione è per caso:"AFRICA IN ITALY WHATEVER IT TAKES ?????"

gio777

Ven, 14/09/2018 - 19:03

ma perchè a una certa età la gente non ha il buon gusto di andare ai giardinetti coi nipotini? Non date spazio ai giovani....RITIRATEVI E GODETEVI LE PENSIONI!!!! NON POSSIAMO RIMANERE VOSTRI OSTAGGI A VITA BASTAAAAAAAAAAAA è anche questione di stile suvvia

Ritratto di onefirsttwo

onefirsttwo

Ven, 14/09/2018 - 19:04

Onefirsttwo dice : Quando si parla di Unione bisogna dare i numeri ! STOP E i numeri dicono che ognuno parla la sua lingua e che ognuno pensa ai fatti propri STOP Allora , bisogna cambiare rotta STOP Gli inglesi hanno cambiato rotta STOP Sarebbero allora dei pazzi gli inglesi ? STOP E' casomai il contrario STOP THE MOVEMENT può condurre l'Europa fuori dalle secche STOP Onefirsttwo's 48-hours plane azzera i flussi e fa i rimpatri STOP Yeeeeeeeeeeeeeeeeeeeaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaahhhhhhhhhhhhhhhhhhhh .

Ritratto di Contenextus

Contenextus

Ven, 14/09/2018 - 19:05

L'unione europea è un totem liberticida. I popoli devono cessare di idolatrarlo e servirlo, se amano la libertà e l'indipendenza.

Ritratto di Grisostomo

Grisostomo

Ven, 14/09/2018 - 19:06

ma dove sta scritto, di grazia, che nessuno può mettere in discussione la UE? Nella Costituzione più bella del mondo? No: non c'è scritto. Come la mettiamo? ITALIA LIBERA! FUORI DALLA UE! LONTANO DALLA GERMANIA!

fisis

Ven, 14/09/2018 - 19:07

Questo sta esagerando con le interferenze.

ClioBer

Ven, 14/09/2018 - 19:08

Vorrei commentare, ma visto che la vostra moderazione è peggio di una mannaia, inutile sprecare tempo. Ad maiora, gentile o egrgio.

frabelli1

Ven, 14/09/2018 - 19:09

Al presidente della repubblica italiano vorrei fare presente che a me, coe ad altri cittadini, vorremmo che il governo difendesse i nostri interessi (di italiani) e non gli interessi di una cosa strana chiamata Europa. Questa europa è contro i cittadini e vogliamo essere difesi e NON invasi selvaggiamente sul nostro territorio per poi subir imposizioni da estranei alla nostra cultura. Vorremmo anche difendere la nostra dignità, il nostro modo di vivere e non tornare indietro di due secoli. Non vogliamo che altri ci impongano cose contrarie alla nostra cultura. Chi arriva, se c'è posto, deve adattarsi e non il contrario. Salvini difende gli italiani e lei presidente???

i-taglianibravagente

Ven, 14/09/2018 - 19:09

scendono in campo tutti i tipi di topi al servizio dei soliti...oggi e' il turno del fantasma del quirinale. Si accoda obbediente .....al colpo di frusta salta lesto sullo sgabello a recitare la frasetta pro europa, scritta da altri.....carotina premio in bocca e via di nuovo...nascosto come sempre nei meandri del quirinale come un ratto in un immenso groviera. Che vergogna. Questo va in giro per il mondo e si presenta come il presidente della repubblica italiana. Che vergogna.

Ritratto di Atomix49

Atomix49

Ven, 14/09/2018 - 19:12

Chi se lo sarebbe mai creso... nella costatazione del fallimento della politica in tutti i sui interpreti, dover stare qui a sperare che almeno uno come Mattarella (ed è tutto dire) ci possa salvare dalla catastrofe economica, politica, sociale e non per ultima della dignità di sedersi ai tavoli comuni dell'Europa. Abbiamo mandato un pagliaccio sgrammaticato e litigioso a rappresentarci la dove serve il massimo della diplomazia e che ne ricaviamo? Pernacchie e sberleffi. Mattarella pensaci tu.

maurizio50

Ven, 14/09/2018 - 19:15

Costui ci ha proprio stancato. Chi lo ha detto che il PdR deve mettere il becco nella politica del Governo??? Non certo la Costituzione più bella del mondo, così definita da emeriti imbroglioni che vogliono mantenere lo status quo ed impedire al Paese la scelta presidenzialista. Ma proprio perchè oggi il PdR non è capo dell'esecutivo deve starsene fuori dalle intromissioni continue, quando il governo in carica non è allineato con il suo pensiero. Insomma LA DEVE FINIRE con le entrate a gamba tesa in cose da cui per obbligo DEVE starsene fuori!!!!!!!!!!

baronemanfredri...

Ven, 14/09/2018 - 19:15

MA TU MATTARELLA HAI UN QUALCOSA CHE ASSOMIGLIA AL MINISTRO MESSINESE MARTINO? NO E ALLORA STAI ZITTO. TU NON SEI ALTRO CHE IL RAPPRESENTANTE DI VECCHI EX CATTOLICI CATTOCOMUNISTI, QUALI AD ES. MORTADELLA, CHE NON FAI ALTRO CHE ESSERE SERVO DI BRUXELLES E DEL BORRACCIONE LUSSEMBURGHESE. LA TUA EUROPA DI OGGI NON E' LA VERA EUROPA CHE HANNO IDEATO HANNO SOGNATO HANNO IDEATO HANNO PROGETTATO ED HANNO VARATO DAI VERI E PRIMI DELL'ERA DELLA NASCITA DELL'EUROPA. SIG. MATTARELLA LA SMETTA DI FARCI CREDERE CHE LE STELLE LI TENGONO LE SCOPE DEGLI EUROPEI. ORA BASTA DI CERCARE DI RACCONTARCI FIABE LA SERA NON CREDI NEANCHE TU

Ritratto di mortimermouse

mortimermouse

Ven, 14/09/2018 - 19:17

mattarella è in malafede! da comunista che è, non c'è da meravigliarsi, poi se pensiamo che ha fatto la carriera come magistrato, c'è veramente da spaventarsi.... non è una rassicurazione!

RawPower75

Ven, 14/09/2018 - 19:17

Se l'Unione Europea non è in grado di accettare governi democraticamente eletti, il problema è l'Unione Europea, non i governi eletti. Il vero nazionalismo è l'impero europeo, guidato da entità tecnocratiche elette da nessuno.

Ritratto di BM1883

BM1883

Ven, 14/09/2018 - 19:18

vedremo a maggio 2019 se si può mettere in discussione la Ue, e dopo ne riparliamo. Comunque il Regno Unito ti ha preceduto, o presidente!

Ritratto di riflessiva

riflessiva

Ven, 14/09/2018 - 19:22

Meno male che esiste Mattarella. Questo ci portano alla rovina. Ma il felpato violento deve begare con tutto il mondo tranne la russia? ne il dubbi e non solo il dubbio che per i rubli che si becca sottobanco da putin debba come contropartita far fallire l'Europa e logicamente prima l'Italia. Leoncavallino, traditore dell'Italia. Leoncavallino sei un incosciente. Renditi conto della tua nullità porco all'ingrasso

Algenor

Ven, 14/09/2018 - 19:22

Quest'uomo sa di essere presidente della Repubblica Italiana e non dell'Unione Europea? Non é lui che dovrebbe difendere la sovranitá della propria nazione e non incoraggiare a svenderla agli stranieri ovvero francesi, tedeschi ed i loro paesi satelliti le cui politiche economiche, estere e migratorie danneggiano il nostro Paese? Cosa c'entra inoltre l'integrazione europea con la pace se per 44 anni gli europei sono vissuti ad un passo dallo scontro totale tra due blocchi contrapposti, frenato solo dalle armi nucleari? Cosa c'entra se proprio adesso siamo a rischio di uno scontro militare con la Russia assediata da un espansione della NATO di cui l'Unione Europea é complice?

Ritratto di marystip

marystip

Ven, 14/09/2018 - 19:22

E' confermato: viviamo in dittatura. Stalin Mummiarella ha parlato previo benestare da parte di Junker, Macron e Merkel. Avanti popolo prenditela in cxxo.

Ritratto di marystip

marystip

Ven, 14/09/2018 - 19:25

Mummiarella vuole superare Scalfaro come peggior presidente della Repubblica. P.S. Ricordatevi sempre chi l'ha voluto: tale Matteo Renzi che, recentemente, in TV, l'ha anche orgogliosamente rivendicato.

VittorioMar

Ven, 14/09/2018 - 19:27

..NO COMMENT !...SEMPLICEMENTE ANNICHILITO !!..siamo una NAZIONE SEQUESTRATA ?? ..sarebbe opportuno che tutto il Governo si DIMETTESSE se non è LIBERO DI GOVERNARE !!...SI FACCIA IL SUO GOVERNO TECNICO !!

Ritratto di llull

llull

Ven, 14/09/2018 - 19:28

Fintanto che l'attuale Costituzione rimane in vigore (cosa che Mattarella dovrebbe garantire) il potere appartiene al POPOLO sovrano. Il Popolo pertanto può benissimo mettere in discussione anche la UE e il Presidente della Repubblica DEVE in ogni caso garantirgli questa prerogativa.

Ritratto di Azo

Azo

Ven, 14/09/2018 - 19:28

L`unione Europea, ha solamente uno scopo, """ARRICCHIRE SPUDORATAMENTE I POLITICI E FARNE UNA CASTA SUPREMA, MENTRE LA POPOLAZIONE "VOLENTE O NOLENTE, SOTTOSTARE AL VOLERE DI BRUSSEL"""!!! INSOMMA, UNA DITTATURA, CATTO-SOCIAL-COMUNISTA!!!

Ritratto di Marcello.508

Marcello.508

Ven, 14/09/2018 - 19:30

Ai sensi dell'art 90 della costituzione può dire quello che vuole. Il governo, il parlamento non hanno alcun obbligo nei suoi confronti.

Ritratto di dr.Strange

dr.Strange

Ven, 14/09/2018 - 19:31

quindi Ulisse (cioé Nessuno) può mettere in discussione la UE. questa UE mi ricorda Polifemo e farà la stessa fine

Algenor

Ven, 14/09/2018 - 19:31

QI49, il tuo PD é stato rigettato dalla stragrande maggioranza degli italiani: fattene una ragione.

kitar01

Ven, 14/09/2018 - 19:32

Gli svantaggi di appartenere all'UE sono tangibili: perdita di sovranità politica e monetaria, moneta che svantaggia noi mentre ha permesso alla Germania attivi commerciali monstre. I vantaggi sono un pò troppo ineffabili per il cittadino medio.

unghiecondenti

Ven, 14/09/2018 - 19:32

Commenterei volentieri proprio su questo articolo ma sprecherei il mio tempo come quasi sempre , perché su certi argomenti / persone siete troppo censori . E' consentito solo a pochi esprimersi .

Ritratto di Zagovian

Zagovian

Ven, 14/09/2018 - 19:36

@cir 19:01...non c'è da stupirsi!,del resto solo il 40% di ITALIANI,allo stato dei fatti è contro questa "europa",contro l'invasione multietnica(con annessi e connessi,mentre il 60% allo stato dei fatti,è favorevole + TUTTO lo "stato profondo istituzionale"(per lo meno al 90%),a cui anche il "soggetto" appartiene!Nessuna novità

Dordolio

Ven, 14/09/2018 - 19:38

Una volta si chiamava "L'amico del giaguaro"... si può ancora dire? Mi daranno l'ergastolo per questo sospetto palesato? Mammaiuto....

Garganella

Ven, 14/09/2018 - 19:40

Atomix, ma non la smetti mai di insultare chi non la pensa come te? Dimostri che hai un cervello di gallina!

Ritratto di anticalcio

anticalcio

Ven, 14/09/2018 - 19:42

silenzio..parla il suo predecessore....

pier1960

Ven, 14/09/2018 - 19:42

ogni istituzione è costituita da persone...quando le persone che le rappresentano sono scadenti, occorre cambiare le persone per salvare le istituzioni....

DRAGONI

Ven, 14/09/2018 - 19:43

Incredibile!!!Neanche il PAPA quando parla ex cattedra si esprime in tal modo.Le elezioni europee ridimensioneranno nella sostanza e nella forma di esprimersi il sig.On.le MATTARELLA.

pier1960

Ven, 14/09/2018 - 19:44

il golpista mattarella parla, ovviamente, contro l'italia...NON DIMENTICHIAMO MAI CHE HA TENTATO DI IMPORCI COTTARELLI dopo un voto che ha distrutto la precedente classe poltica che ce lo ha imposto

Ritratto di mariosirio

mariosirio

Ven, 14/09/2018 - 19:44

Non è attraverso il calcolo contabile che si definisce lo Stipendio che lo Stato assicura a tutti i suoi Presidenti.

Ritratto di Mary49

Mary49

Ven, 14/09/2018 - 19:46

@Atomix49 "Chi se lo sarebbe mai creso... nella costatazione del fallimento della politica in tutti i sui interpreti, dover stare qui a sperare che almeno uno come Mattarella (ed è tutto dire) ci possa salvare dalla catastrofe economica, politica, sociale e non per ultima della dignità di sedersi ai tavoli comuni dell'Europa. Abbiamo mandato un pagliaccio sgrammaticato e litigioso a rappresentarci la dove serve il massimo della diplomazia e che ne ricaviamo?" Creso? Costatazione? Mi sa che lo sgrammaticato è lei!!!

Ritratto di hernando45

hernando45

Ven, 14/09/2018 - 19:46

RIPROVOOOO!!! Eccolo puntuale arrivare il DIKTAT!!! AMEN. PUBBLICHIAMOOO!!!

kobler

Ven, 14/09/2018 - 19:48

Se leviamo totalmente il nazionalismo cosa rimane? La putrida UE con i suoi giuochetti stile pd! ALlora anche "il colle" vuole il putridume? Non ce n'è abbastanza di quello nazionale che si sta cercando di eliminare? No, Presidente, qui sbaglia lei sostenendo chi pretende che l'Italia paghi sempre e abbia il nulla eterno. Per me è ora diu uscire dalla UE partendo dal fatto migranti. Non vogliono condividere e però avevano firmato tutti un impegno? Fuori noi e chiedere i danni alla UE per quella grave violazione che ci mette in subbuglio! Malta continua a mandare migranti all'Italia? Un'altra ragione in pèiù e visibile per uscire dalla UE! Sta girando un film in rete che si chiama Dirty money. Consiglio la visione

Ritratto di Atomix49

Atomix49

Ven, 14/09/2018 - 19:48

Per fortuna che Mattarella è vaccinato ai commenti idioti di certa gente... Ora vediamo i Komunisti dappertutto come gli americani. E chi non è con me peste lo colga... ma quando finirà questa schiuma di politica fatta di astio e di fesserie. Noi siamo in Europa, non ne possiamo uscire se non per castraci con le nostre stesse mani. DI fronte ad un governo delirante che un giorno si e l'altro pure fa a cazzotti, Per politicanti che danno addosso alla unione per poi pretendere la luna... Che tipo di presidente ci vorrebbe? Pertini? Quello che controfirmo l'attentato di via Rasella a Roma? Cossiga?, Chi? Ora c'è questo e speriamo che almeno lui riesca ad essere credibile almeno il minimo. Sciolga questo governo di pagliacci e che Dio ci aiuti.

milano1954

Ven, 14/09/2018 - 19:49

come aveva ragione l'on. Meloni....l'Italia una colonia da depredare, come rimpiango i democristiani, ma non solo De Gasperi , basterebbe il "senso dello Stato" di Gava o Ciancimino , veri giganti rispetto a questi signori

yorick

Ven, 14/09/2018 - 19:49

Mah..."NESSUNO può mettere in discussione la UE!". Con tutto il dovuto rispetto al Presidente della Repubblica,mi sembrerebbe (ma forse mi sbaglio, non sono un costituzionalista!) che la sovranità appartenga al popolo che discute, fa e disfa quello e come gli pare!Altro è invece parlare di opportunità e di interesse; se è per questo anch'io penso che una crisi della UE sarebbe una catastrofe; anzi sarebbe la fine totale dell'Europa come unità non solo economica ma anche culturale.Ma tuttavia questo non significa non far valere le proprie ragioni e interessi mentre è compito dei Partiti e delle Istituzioni fare capire al popolo- dimostrandolo e non con sentenze apodittiche!- che certi atteggiamenti potrebbero essere pericolosi e incongrui.

Ritratto di bobirons

bobirons

Ven, 14/09/2018 - 19:51

Incredibile scivolone di chi dovrebbe essere il garante della Costituzione. E se questa recita, devo ricordarglielo, al primo capitolo dei Principi Fondamentali, che la "sovranità appartiene al Popolo" e quando questo, tramite i suoi rappresentanti liberamente eletti, decide per un corso qualsiasi, che le piaccia o meno lei è tenuto a rispettare le scelte dei cittadini. Sempre che, beninteso, non voglia arrogarsi diritti che non le spettano e per i quali dovrà assumersi tutta la responsabilità e le eventuali conseguenze.

Ritratto di hernando45

hernando45

Ven, 14/09/2018 - 19:53

La IRRIFLESSIVA puo scrivere "porco all'ingrasso" riferito a Salvini e la pubblicate, il mio commento intitolato DIKTAT NO!!! Evviva la vostra democrazia!!!!

Ritratto di Finfurfen

Finfurfen

Ven, 14/09/2018 - 19:53

Na pommarola 'n coppa no? A Mattaré dai i tempi cambiano

tosco1

Ven, 14/09/2018 - 19:56

Una persona che dice che nessuno puo' metere in discussione l'UE, puo' essere il Pres. della nostra Repubblica.? La mia risposta e' no.! Credo che stia abusando dei suoi poteri per esprimere opinioni del tutto personale. Per me, comunque, da Mattarella mi aspetto queto ed altro. Stimolare le reazioni del popolo e' molto pericoloso, specialmente quando ormai non c'e' piu' niente da perdere.!

Ritratto di Quasar

Quasar

Ven, 14/09/2018 - 19:57

Nessuno mette in discussione l'UE. Invece parlare di quello che non funziona nell'UE e metterlo in discussione e' un sacro e intocabile

Ritratto di Quasar

Quasar

Ven, 14/09/2018 - 19:58

Liberta' !

steluc

Ven, 14/09/2018 - 19:58

Stiamo pagando la mancata riforma del 2006 un prezzo altissimo, visto cari connazionali che vuol dire seguire le indicazioni dei sinistri? Il B. aveva avuto l’occhio lungo, gli italiani si sono svegliati tardi, come previsto quel referendum si porta appresso lacrime e sangue.

Ritratto di Atomix49

Atomix49

Ven, 14/09/2018 - 20:01

@riflessiva... ma egregia, suvvia non ci vada così dura.... sia buona, tutti questi felpiniani gia si sentono oltragiati dal maleducato lussemburghese..., oggi sono in lutto e lei gli da addosso con questa crudezza. Questi mica sono guerrieri padani con l'elmo cornuto, questi sono delicatissimi soprammobili che si sentono traditi da un presidente che li ha fin qui favoriti e tollerati oltre qualsiasi misura. Questi vedono il diavolo anche nella loro stessa ombra Ora a maggio 2019 sarà l'ora dell'apocalisse... come dire che quei volponi europei si imbrattano il pannolone dalla paura di fronte a felpini e il suo amichetto Orban... che vuole, lo ro sono "eletti" e sono eletti da tanti... Brrrr che paura.

Ritratto di Svevus

Svevus

Ven, 14/09/2018 - 20:02

Anche il sotto scritto ha un innata diffidenza per il nazionalismo ...soprattutto quello francese e tedesco !!!!!

sparviero51

Ven, 14/09/2018 - 20:06

LE SOLITE FREGNACCE DI RITO E CIRCOSTANZA . A NESSUNO VIENE MINIMAMENTE IN MENTE DI RIFORMARE QUESTA BARACCA CHE STA CROLLANDO . TUTTI A DIFENDERE LO STATUS QUO . EUROMUMMIE !!!

pier1960

Ven, 14/09/2018 - 20:07

il vero volto di mattarello: un nemico dell'italia

kobler

Ven, 14/09/2018 - 20:08

Nessuno può mettere in discussione la UE? Sta forse male per dire così? Gli serve un TSO? Poi aprla di nazionalismi che ha passato e non vuole rivedere.... e cosa farebbe allora la UE vietando di essere messa in discussione? Non è dittatura? "Nessuno è al di sopra della legge". Quale legge? Quella fatta con partecipazione popolazre o quelle stile Renzi(e) e della serie "faccio come voglio"? A questo dovrebbe rispondere, perché è un amaro interrogativo. Queste leggi non esistono perché se si arriva a legalizzare un termine per poter fare passare "una legge" allora si è peggio che pazzi truffatori.

flip

Ven, 14/09/2018 - 20:08

io Italiano, metto in diuscussione l'operato l'europetta.

EchiroloR.

Ven, 14/09/2018 - 20:09

Salvini è molto chiacchierone, bastava (liscio) chiudere i porti e gli ingressi ai rifugiati..

pier1960

Ven, 14/09/2018 - 20:10

che vergogna...italiani senza memoria....5 anni di catto comunisti hanno impoverito gli italiani aumentando dispoccuazione, tagliando le spese per servizi di pubblica utilità ma trovando oltre 20 MILIARDI DI EURO per arricchire coop rosse e onlus cattoliche....

de barba rossano

Ven, 14/09/2018 - 20:10

CONTINUO A NON VEDERE PUBBLICATI I MIEI POST BENCHE' VEDA LA SCRITTA "ABBIAMO RICEVUTO IL SUO COMMENTO" PERCHE'?. IL NOSTRO PRESIDENTE QUANDO SI RISVEGLIA DAL SUO TORPORE, INVECE DI DIRE DUE PAROLE CONTRO L' INVASIONE DI MIGRANTI, SULLE AGGRESSIONI QUOTIDIANE DI COSTORO, SI SCAGLIA CONTRO SALVINI ED IL GOVERNO. NIENTE DI NUOVO SOTTO IL SOLE NO?

Klotz1960

Ven, 14/09/2018 - 20:11

Ne riparliamo dopo le elezioni per il Parlamento Europeo...

Ritratto di rebecca

rebecca

Ven, 14/09/2018 - 20:11

Rifflessiva - se ha delle prove su quanto scrive, denunci Salvini, una medaglia in più farà felice il nostro caro MINISTRO.

vottorio

Ven, 14/09/2018 - 20:12

ma che pastiglie ha preso per essere diventato all'improvviso così loquace da che conciliava egregiamente il sonno.

GPTalamo

Ven, 14/09/2018 - 20:12

Eh, da medico posso dire che dopo i 75 anni circa una persona su tre ha qualche forma di Alzheimer, piu' o meno lieve. Ma il vero problema di certi individui e' che sono stupidi anche quando sono giovani.

rnd

Ven, 14/09/2018 - 20:14

Mattarella santo subito, senza se e senza ma.

cgf

Ven, 14/09/2018 - 20:15

purtroppo è ora che i poliziotti salvaguardino la sicurezza di tutti, non si possono aumentare le scorte solo per qualcuno, è stata tolta anche ad Ultimo, così come fu tolta al Generale Dalla Chiesa

Ritratto di Antonosofiro

Antonosofiro

Ven, 14/09/2018 - 20:18

E bravo dott. Sergio. Dopo anni di silenzio ed acquiescenza alle peggiorni malversazioni del governicchio che fù... eccolo pronto a ben dimostrare che la difesa dello STATO, intendendo tale il Governo, e la doverosa terzietà, le può consapevolmente buttare al cesso.... questi presidenticchi che nemmeno al Borgorosso Football Club, sono davvero uno peggio dell'altro.

Ritratto di moshe

moshe

Ven, 14/09/2018 - 20:19

Ma questo essere inde.no si rende conto che è il popolo italiano che lo mantiene? si decida di chi è presidente, con un comportamento simile dimostra sicuramente di non essere il nostro !!!!!!!!!!!

oracolodidelfo

Ven, 14/09/2018 - 20:20

Presidente Mattarella, con tutto il rispetto per la carica che ricopre: il popolo Sovrano ha il diritto di mettere in discussione non solo l'UE.....ma anche lei.....

flip

Ven, 14/09/2018 - 20:23

qhanti sono i nazionalissti in italia? 30-40 miliooi? e quanti europeisti? basta vedere le percentuali delle ultime elezioni dopo il 3%

internauta

Ven, 14/09/2018 - 20:26

Ma quando scade il mandato di questa mummia esumata da Renzi nel cimitero della I Repubblica? L'UE è rimasta sul guado ed è bene che ci rimanga, con il diritto di veto nel Consiglio europeo da parte di qualsiasi stato membro. La sua unione politica porterà solo alla nascita del IV Reich!

Ritratto di Antonosofiro

Antonosofiro

Ven, 14/09/2018 - 20:30

Non capisco perchè quel trombone scordato di ATOMIX49 che invece dovrebbe essere 38, e quella deragliata mentale di riflessiva (mai antinomia più evidente) non vanno a scrivere sulle testate dei loro giornaletti cui hanno di certo un abbonamento. E' vero che gli stupidi si perde a confrontarsi, data la loro vittoria con l'esperienza, ma questi due danno più fastidio delle zanzare

vincenzo

Ven, 14/09/2018 - 20:31

E cosa v'aspettate da un grande statista come questo!Uno si domanda,cosa abbiamo fatto per meritare una condanna del genere?E non si può neanche apostrofare più di tanto,è vilipendio!

oracolodidelfo

Ven, 14/09/2018 - 20:32

Idefix49 20,01 - è stato talmente tollerante che ha dato l'incarico esplorativo per la formazione del nuovo Governo a tutti tranne a chi aveva ottenuto la maggioranza relativa del 37%............

ilbelga

Ven, 14/09/2018 - 20:35

nessuno è al di sopra della legge! giusto, però bisogna difendere anche il paese che un presidente "degno" dovrebbe fare...

lisanna

Ven, 14/09/2018 - 20:37

e si e' visto che futuro! i piccoli mussolini stanno tutti nella UE , e si vuole ancora cedere sovranita' in cambio di cosa?

Ritratto di massacrato

massacrato

Ven, 14/09/2018 - 20:38

ULTIMI EVENTI - Si sta verificando la dimostrazione che votare serve a poco. Le oligarchie internazionali autosolidali educano il popolo all'ubbidienza (teorie già discusse con un dismesso loden). L'autodeterminazione dei popoli è un semplice capitolo iniziale di una favola di Collodi.

Savoiardo

Ven, 14/09/2018 - 20:42

Sono molti anzi moltissimi i servi della plutocrazia globalista (mussulmana,cristiana,ebraica senza distinzione) !

Mborsa

Ven, 14/09/2018 - 20:47

Presidente, bombardiamo la Gran Bretagna che non ha capito, espelliamo la Germania che pensa solo al suo export, censuriamo la Francia che fa una politica energetica in competizione con l'Italia, ringraziamo Lussemburgo che in quanto paradiso fiscale propugna l'immigrazione!Basta parole retoriche.

routier

Ven, 14/09/2018 - 20:47

"Nessuno può mettere in discussione l'Ue". Con il rispetto dovuto, non credo sia prerogativa del Presidente della Repubblica impedire ai cittadini italiani di pensare con la propria testa ed avere opinioni diverse dalle sue. (almeno fino ad ora)

Ritratto di ocampo

ocampo

Ven, 14/09/2018 - 20:47

guarda che sguardo lungimirante...grande statista al servizio del paese...sì il paese dei cachi...

Ritratto di massacrato

massacrato

Ven, 14/09/2018 - 20:48

COMMENTO AVULSO DAL CONTESTO - Scrivere correttamente destreggiandosi fra un tasto e l'altro, con dita stanche e vista offuscata dal riflesso del monitor, può essere difficile. Ma, attenzione: anche la forma è importante per avvalorare un pensiero. Ogni riferimento è puramente casuale.

lupo1963

Ven, 14/09/2018 - 20:51

NATO sotto i bombardamenti , da ministro della difesa con la NATO ha poi bombardato la Serbia Cristiana aggredita da terroristi musulmani in Bosnia e Kosovo ... Solo gente come atomix , quel buffone che proclama di essere “ di destra “e che “coerentemente “odia Salvini ,, puo’ appoggiare un soggetto del genere .Infatti essendo “ di destra” non tollera che qualcuno si opponga all’immigrazione a cui ci avevano condannato i cattocomunisti come Mattarella .Il quale soggetto non vede l’ora di consegnare gli Italiani , “colpevoli “di essersi ribellati votando diversamente dai suoi auspici , alla trojka. E contemplare dalle sue stanze dorate un bel massacro sociale , di cui i nazisti (quelli si , veri ) della UE e del FMI hanno gia’ fatto pratica in Grecia . Chissa’ , forse gli ricorderebbe i bei tempi dei bombardamenti di Belgrado .

internauta

Ven, 14/09/2018 - 21:01

Ma quando scade il mandato di questa mummia esumata da Renzi nel cimitero della I Repubblica? L'UE è rimasta sul guado ed è bene che ci rimanga, con il diritto di veto nel Consiglio europeo da parte di qualsiasi stato membro. Dopo la Brexit, la sua unione politica porterà solo alla nascita del IV Reich!

Ritratto di llull

llull

Ven, 14/09/2018 - 21:03

Io invece scommetto sull'implosione della UE. Aspettiamo soltanto le prossime elezioni, quelle del rinnovo del Parlamento Europeo e poi ne vedremo delle belle.

Ritratto di dlux

dlux

Ven, 14/09/2018 - 21:05

In altro articolo il Direttore sostiene il primato di Scalfaro come peggior pdr che l'Italia abbia mai avuto; io ho contestato questa affermazione in quanto, a mio parere, il napoletano avrebbe scalzato il viscido Scalfaro dall'ambita poltrona...probabilmente sbaglio: ci sta che ci sia un candidato, nel quale nessuno credeva, ma che ha dimostrato particolare predisposizione...

Una-mattina-mi-...

Ven, 14/09/2018 - 21:17

MATTARELLA ORMAI SI ARRAMPICA SUGLI SPECCHI SAPONATI DALLA REALTA', BALBETTA BANALITA' TRAVESTITE DA PRESUNTI "VALORI", TUTTI DA DIMOSTRARE: E' L'UOMO MESSO LI' DAI POTERI FORTI, NON C'E' NULLA DI CUI MERAVIGLIARSI. COME NON SI DEVE MERAVIGLIARE LUI, SE DICO CHE ORMAI NON E' PIU' CREDIBILE: IL TEMPO PASSA, E LA GENTE SI RISVEGLIA DALLA LETARGIA. NON C'E' NIENTE DA FARE: E' UN "RISVEGLIO EPOCALE"

idleproc

Ven, 14/09/2018 - 21:42

Davvero penso che questo PdR non abbia ben compreso la situazione e che sia sincero. Non ha né la formazione né gli strumenti per comprenderla e ne coglie solo la "narrazione" di principii che nascondono e rovesciano la realtà. Sia pur malandata ma molto meglio di tutte le altre che ci vogliono dar lezioni, è la casa di tutti gli Italiani e ci ero affezionato per cui non me la sento di partecipare ai saldi di chiusura attività.

Ritratto di Elvissso

Elvissso

Ven, 14/09/2018 - 21:51

E' arrivato un nuovo lussemburghese?

Ritratto di cape code

cape code

Ven, 14/09/2018 - 21:52

Mummiarella l'idolo dei perdenti appecoronati piddioti e servi ha parlato. Riesumatelo alla prossima chiamata di Renzi affinche' ci smaroni su nazionalismi e quanto sia importante la UE e blah blah tra una settimana.

gianrico45

Ven, 14/09/2018 - 22:16

Ma lui non lo paga mica l'Unione Europea.

SeverinoCicerchia

Ven, 14/09/2018 - 22:16

Smattarella puó dire ció che vuole, ma la sovranitá é del popolo e non dell’europa, e lui stesso deve rispettar la volontá popolare prima di quella dei burocrati di bruxelles

roberto zanella

Ven, 14/09/2018 - 22:17

NESSUNO PUO' METTERE IN DUBBIO LA UE ? MI SEMBRA QUEL GENERALE IRAKENO QUANDO DEI GIORNALISTI GLI CHIESERO DOVE ERANO I CARRI USA , E LUI RISPOSE CHE ERANO BEN LONTANI DA BAGDAD , POI SULLO SFONDO LE TV INQUADRARONO L'ARRIVO DEL PRIMO CARRO CON LA BANDIERA STELLE E STRISCE . ECCO MATTARELLA E' QUEL GEN.IRAKENO . LO VEDRA' ALLE PROSSIME ELEZIONE EUROPEE.

gianrico45

Ven, 14/09/2018 - 22:19

Un presidente della repubblica per prima cosa dovrebbe rispettare le decisioni dalla maggioranza,altrimenti invece di pontificare si dovrebbe dimettere.

Luigi Farinelli

Ven, 14/09/2018 - 22:33

E se dici francamente cosa ne pensi di Mattarella ti denunciano pure per vilipendio alla massima carica dello Stato! Ma rimarrebbe comunque il dubbio se la massima carica dello Stato sia anche quella capace, quello Stato, di difenderlo contro le azioni, gli attacchi, gli insulti palesi scagliati da chi, quello Stato, vorrebbe diventasse una semplice espressione geografica senza confini nell'utopico sogno massonico della "Repubblica universale", per ora rappresentato dalla mortifera Unione Europea, ossia dal peggio del peggio delle organizzazioni "politiche" internazionali, PER COLPA DEI SUOI INDEGNI RAPPRESENTANTI CHE NESSUNO HA VOLUTO, ELETTO, GIUSTIFICATO.

Ritratto di Iam2018

Iam2018

Ven, 14/09/2018 - 22:47

La cosiddetta europa è un siparietto di qualche decennio. Anche l'impero romano è sparito, ma almeno è durato qualche centinaio di anni e ha costruito cose che stanno in piedi ancora oggi dopo duemila anni. Tra duemila anni dell'europa non si ricorderà più nessuno.

Franz Canadese

Ven, 14/09/2018 - 23:04

certo che oltre a difendere l'Europa avrebbe potuto /potrebbe anche difendere un nostro ministro attaccato da un cafone socialcomunista in un consesso in cui il nostro ministro rappresentava tutti noi.

gio777

Ven, 14/09/2018 - 23:06

Perchè in questa fottutissima europa gli ottantenni non mollano lo scranno??? SIETE DI UN'ALTRA EPOCA LO VOLETE CAPIRE'???? VE NE VOLETE ANDARE AI GIARDINETTI COI NIPOTINI??? ANDATEVENE PER FAVORE ANDATEVENE

pastello

Ven, 14/09/2018 - 23:12

Per me non arriva a fine mandato, si dimette prima. Scommettiamo?

Ritratto di Mona

Mona

Ven, 14/09/2018 - 23:17

Presidente Mattarella, mi dica, Lei era contro il nazionalismo del popolo Polacco, Estoneo, Lituanio, Ucraino, Bellarusso, Georgia, Ceco, Croazio, Bosniaco, Ungherese, Maldovo,e molte altre nazione che hanno lottato per ritrovare il loro nazionalismo dall'unione sovietica? Lei parla di guerre, le ricordo i fatti recenti: Fu la destra nazionalista italiana che più s'oppose alla guerra in Libia ( lei tacque), ed è la destra italiana che invoca una relazione non conflittuale con la Russia. Questo nazionalismo è volere guerra o pace. Patrioti italiani sono morti affichè l'Italia scaccia fuori invasori e imperi che soggigavano la nostra italianità. Sono morti invano? Trovo i suoi interventi irrispettosi e miopici verso la pluratià di pensiero politico e sociale.

brunog

Ven, 14/09/2018 - 23:24

Il Mattarella dice che non bisogna mettere l'Europa sul piano del dare e avere, che lo vada dire agli altri prima, perche' l'Italia ha sempre dato e sempre stata dalla parte perdente.

Giuseppe45

Ven, 14/09/2018 - 23:36

Il prossimo Presidente della Repubblica dovrà essere eletto con suffragio universale. E basta! Siamo stufi!

Luigi Farinelli

Ven, 14/09/2018 - 23:39

Burattino di questa insulsa, mortifera Europa dei tecnocrati globalisti e massoni! Non siamo ancora ai livelli del massone Napolitano ma il nostro Capo dello Stato, con la sua voce monocorde e priva di mordente che non esprime certamente l'opinione della maggioranza degli Italiani ce la sta mettendo tutta.

19gig50

Ven, 14/09/2018 - 23:40

Faresti bene a difendere gli italiani.

Luigi Farinelli

Ven, 14/09/2018 - 23:40

"Nessuno può mettere in discussione l'Ue"? Ma si rede conto Mattarella di ciò che dice?

Trefebbraio

Ven, 14/09/2018 - 23:41

Questo non perde occasione per tacere. Se possibile sta quasi più antipatico dei due precedenti. Non ne azzecca una manco per sbaglio. Dobbiamo liberarci di queste cariche che nell'idea dei padri fondatori dovrebbero fungere da ago della bilancia. Oggi purtroppo sono ridotti a dispensatori di ragionamenti scontati e lapalissiani annunciati e declamati come perle di saggezza. Inutili e pure sorpassati dal tempo.

Liberoita2018

Sab, 15/09/2018 - 00:45

La questione é il governo che é contro un sistema che reputa marcio fallato perché una volta dice che lo vuole distruggere e la volta dopo invece ne rimane aggrappato. Forse la questione é che l'europa ci permette di confrontarci con Usa, Giappone, Corea sud, EAU..aspetto economico di massa forse non é così sbagliato. Altri aspetti son da costruire ma assieme e non litigando come alle riunioni condominiali..

sirio50

Sab, 15/09/2018 - 01:34

ABBIAMO UN PRESIDENTE CHE E CONTRO IL POPOLO ITALIANO QUANDO GOVERNAVA LA SINISTRA CHE A FATTO GUAI AGLI ITALIANI DAVERA IL Mattarella DIMETTITI

sirio50

Sab, 15/09/2018 - 01:37

ABBIAMO UN PRESIDENTE CHE PIACE CHE LITALIA SI SOTTOMETA ALL EUROPA SI DEVE DIMETTERE

Ritratto di renzoditolve

renzoditolve

Sab, 15/09/2018 - 01:37

Mattarella: ogni giorno che passa, dimostra il peggio di Napolitano? Ogni giorni un rimbrotto, Mattarella bacchetta il governo e difende l'Unione Europea: già non è dare avere ma solo dare? Perché il Popolo Italiano ha lauto stipendio, appannaggio e privilegi o la stragrande maggioranza con la misera pensione devono mantenere figli, nipoti e vecchi genitori? Ancora, Il Presidente Mattarella avverte: "No a mercanteggiamenti sul bilancio e nazionalismi. Nessuno può mettere in discussione l'Ue" Credo che sarebbe ora approntare una Legge per eleggere i Vertici dello Stato e il Capo dello Stato, insieme a ad una Giustizia giusta con Magistrati PM e Giudici senza tessere Politici e salti di quaglia nei Poteri, uno sceglie un Potere e avanzamento con concorsi e meritocrazia: come per tutti i Funzionari e Dirigenti dello Stato chi sbaglia paga!

yorick

Sab, 15/09/2018 - 02:03

@ gio77 - Andreotti a 28 anni era sottosegretario; Napoleone a 26 anni - senza alcuna raccomandazione -era all'assedio di Tolone sconfiggendo gli Inglesi. Insomma di gente giovane ce n'è. Ma se uno è anziano ha anche esperienze e deve essere giudicato - giovane e anziano - per quello che sa e fa e non per l'età. Si dirà: ma i giovani non hanno spazio perchè i vecchi tengono le posizioni.E cosa vogliono,il posto regalato con tanti omaggi?E no caro.Certe posizioni, soprattutto se sono al servizio del Paese bisogna conquistarsele e dimostrare di meritarle e non pretenderle per diritto anagrafico!Naturalmente il discorso è puramente teorico senza alcun aggancio alla materia di generale discussione.

Ritratto di euklid

euklid

Sab, 15/09/2018 - 02:13

La storia ci insegna che un popolo in marcia non può essere fermato neanche con i carrarmati. Figuratevi se può fermarlo qualche fighetto radical chic o qualche vecchio parruccone. Che continuino pure, ogni tiro è un autogol.

SergioBonci

Sab, 15/09/2018 - 07:36

Ora ne sono proprio sicuro. Atomix49 è proprio un avatar, creato appositamente per detestare coloro che in buona fede e con concetti rivolti alla realtà di quel che sta accadendo in questo benedetto paese, fatto intervenire per rompere un'idea comune nella maggioranza degli italiani senza paraocchi che usano la comune buona fede per interpretare il sentito dire in alto loco.

mila

Sab, 15/09/2018 - 07:47

Ancora con questa storia che i nazionalismi (cioe' qualsiasi difesa degli interessi nazionali) portano le guerre? Avete stancato

tonipier

Sab, 15/09/2018 - 08:02

" IL 99% PER CENTO DEI COMMENTISTI TRASMETTONO QUELLO CHE SENTONO RELMENTE" Nentre alcuni di questi nostri commentisti sapienti, trasmettono odio nell'invio continuato toccando specifiche persone... che, ancora non hanno dimostrato come altri... di aver rubato in questi anni gli "ITALIANI"

vinvince

Sab, 15/09/2018 - 08:04

Con tutto il rispetto, Sig. Presidente, Lei è il nostro capo si stato, il presidente della nazione italiana e che sia proprio Lei a dire, no a nazionalismi, difendendo questa Europa sempre più arrogante e volutamente contro i nostri interessi, mi sembra veramente strano. @riflessiva, spero che tu possa pagare in tribunale per quello che scrivi. @atomix49 te l’ho già scritto, sarebbe meglio che tu sostituissi la foto di Einstein, di cui ti fregi, con quella di una gallina.

FIRMINO

Sab, 15/09/2018 - 08:21

Sarebbe opportuno che il nostro bene o male amato presidente della repubblica, Sergio Mattarella,si ritirasse a vita privata, la nazione intera gliene sarebba grata.

gpl_srl@yahoo.it

Sab, 15/09/2018 - 08:35

Sarebbe il caso che questo presidente chiedesse a gran voce le dimissioni del lussemburghese che di fatto ha offeso l' italia e non solo un suo ministro!

Duka

Sab, 15/09/2018 - 08:55

Con questa gente presto saremo a livello Bosnia

HARIES

Sab, 15/09/2018 - 09:07

1) Riduzione drastica del numero di parlamentari europei. 2) Dimezzamento degli stipendi dei parlamentari europei. 3) Ripristino della Lira, pur mantenendo l'Euro. 4) Presidente della Repubblica Italiana eletto dal Popolo. 5) Riforma della Magistratura. 6) Eliminazione dei finanziamenti pubblici. E trasparenza per quelli privati.

DRAGONI

Sab, 15/09/2018 - 09:07

SI RICORDA SOLO DEI BOMBARDAMENTI MA NON DELLA "FAME" DELLA POVERA GENTE. EVIDENTEMENTE NON HA SOFFERTO LA FAME A CUI SE NON REAGIAMO AGLI ATTACCHI DEGLI ATTUALI ATTACCHI DI FRANCIS E SOPRATUTTO GERMANIA AUMENTERA' IN ITALIA. IL PRESIDENTE FORSE NON CONOSCE CHE SONO POVERI IN ITALIA BEN CINQUE MILIONI DI ITALIANI CHE PREFERIREBBERO NON ESSERE POVERI E CHE POCO POSSONO GIUSTIFICARE L'INVITO A FARE I BENEFATTORI DI UNA IDEA DI EUROPA CHE TROVA GIUSTIFICAZIONE NEL RICORDO DEI BOMBARDAMENTI PRESIDENZIALI.

Ritratto di jasper

jasper

Sab, 15/09/2018 - 09:11

Da buon Comunista non potrebbe comportarsi diversamente: sempre contro l'Italia!

Ritratto di Zagovian

Zagovian

Sab, 15/09/2018 - 09:17

@gio777 23:06...non è questione di età,ma di testa!

flip

Sab, 15/09/2018 - 09:58

massacrato. alcuni prima di scrivere pensano a cosa devono dire, poi scrivono, poi rileggono, poi correggono. ed alla fine cancellano tutto perchè non ne vale la pena. altri scrivono a getto e può anche essere meglio. e senza tanti giri di parole e fai capire subito il tuo pensiero. comunque sono scelte.

Ritratto di abj14

abj14

Sab, 15/09/2018 - 11:14

Mattarella dixit "Nessuno può mettere in discussione l'UE"- Bene, Bravo, 7+ ! Quale UE, quella del logorroico 3% ? – Lui (Mattarella) sa come è nato questo 3% ? Orbene, se qualcuno mastica anche sommariamente il francese, basta andare su "leparisien.fr/economie/3-de-deficit-le-chiffre-est-ne-sur-un-coin-de-table-28-09-2012-2186743.php" - - Il mostro dell'economia in questione inventore del concetto del 3%, tale GUY ABEILLE, noto anche come Monsieur 3%, aveva spiegato aver immaginato questa cifra in meno di un'ora su un angolo di tavolo senza alcun riflessione teorica. – "3% è una buona cifra che ha attraversato le epoche, fa pensare alla Trinità; vada dunque per il 3% di deficit pubblico. – Mitterand voleva una norma facile, gliel'abbiamo data" - - - Un tanto fu adottato nel carrozzone targato UE (Unione Ebete o Eversiva che dir si voglia). – (2° invio)--

Ritratto di Marcello.508

Marcello.508

Sab, 15/09/2018 - 12:40

oracolodidelfo - 20:32 L'incarico lo ha dato anche a Cottarelli e i risultati si sono visti (rifiutato da tutti i partiti, Pd compreso anche se in "zona cesarini"). E meno male che siamo in una repubblica parlamentare, dove l'attore principale è il Parlamento - non il P.d.R. - e che la Costituzione è molto chiara nella gestione del potere. Certi reflussi gastroesofagei che eccedono in critiche pur legittime, sono però prive di proposte suppletive. Il popolo ha dato la preferenza a questi governanti (io non li ho votati però pretendo che governino fin quando saranno in grado di farlo), il voto va sempre rispettato, la linea politica può essere tranquillamente criticata senza comportarsi da bifolchi.