Mattarella come il Papa: "Non è guerra di religione"

Mattarella: "Basta vedere come la grande maggioranza delle vittime sia di religione islamica per far comprendere che non si tratti di una guerra di religione"

Quella che sta portando avanti il terrorismo fondamentalista "è una guerra in un formato diverso, senza frontiere". Ma basta vedere come la grande maggioranza delle vittime sia di religione islamica "per far comprendere che non si tratti di una guerra di religione". A dirlo, ponendosi sulla stessa linea di papa Francesco, è il presidente della Repubblica, Sergio Mattarella. Che, in un'intervista al Tg1, ha ricordato che questo "terrorismo, cinicamente cerca di usare la religione nella speranza impossibile di provocare un conflitto tra musulmani e cattolici, ma questo non avverrà".

Per il capo dello Stato, "l'invito della comunità francese islamica, raccolto in Italia, perché i loro fedeli domani si rechino nelle chiese cristiane in segno di solidarietà è molto significativo. Non possiamo e non dobbiamo stravolgere i principi della nostra civiltà, che sono frutto della storia e oltretutto non servirebbe. Serve invece un'efficace azione anticipatrice, un'azione di prevenzione, di intelligence e polizia perfettamente compatibile con i diritti e la libertà, superando le vecchie abitudini che ostacolano la condivisione delle informazioni e la cooperazione operativa".

Commenti
Ritratto di thunder

thunder

Sab, 30/07/2016 - 22:20

In itaglia abbiamo 2 papi.

ARGO92

Sab, 30/07/2016 - 22:35

apre la bocca poche volte ma per dire molte sxxxxxxxe

ARGO92

Sab, 30/07/2016 - 22:37

che bella coppia lui e franceschiello

@ollel63

Sab, 30/07/2016 - 23:06

cosa volete che dicano questi due ..

Ritratto di Ausonio

Ausonio

Sab, 30/07/2016 - 23:10

Ovvio. Sono servi dello stesso potere e dicono le stesse cose.

Ritratto di mvasconi

mvasconi

Sab, 30/07/2016 - 23:18

si sbaglia il Papa, figuratevi Mattarella

Ritratto di gangelini

gangelini

Sab, 30/07/2016 - 23:47

Ecco i buonisti con il sorriso da ebeti, con il Matterella che parla di "un'azione di prevenzione, di intelligence e polizia". Ma caro bello questi usano tecniche di marketing e di comunicazione avanzati, che l'intelligence attuale non riesce nemmeno a comprendere.

hectorre

Dom, 31/07/2016 - 00:01

il narcolettico ha ritrovato la parola....miracolo!!!!!!

ROBIN UD

Dom, 31/07/2016 - 00:07

Dopo due anni dalla sua elezione, il capo dello Stato si esprime su un qualche argomento, ma lo fa cercando di convincere gli italiani sulla questione dei terroristi e dei clandestini, cercando di dar manforte al Papa che esprime gli stesso concetti. Se Mattarella ha partecipato alla messa del papa e poi viene a cercare di farci bere le sue convinzioni con frazi fatte che ormai tutte le sinistre utilizzano, bè non lo credo convinto lui stesso. E allora , perchè parlare ? Srudi il corano, sig, Mattarella, lo studi perchè potrebbe farle comodo quando si accorgerà che le parole del Papa e le sue, non corrispondono alla realtà.Mi chiedo solo una cosa : dopo due anni di tagli di nastri,inaugurazioni,consegne di medaglie, brevi, carezze a bambini, visite ad ospedali, perchè non fa quello per cui è stato eletto cacciando in disparte un Napolitano che non tralascia occasione per metterla in un cantuccio tessendo ancora le trame della politica malsana italiana ? Grazie.

seccatissimo

Dom, 31/07/2016 - 04:44

Alla mia veneranda età scopro improvvisamente che: 1) anche le mummie parlano; 2) quando parlano bofonchiano cxxxxxe. Scoperta allucinante!

Ritratto di Situation

Situation

Dom, 31/07/2016 - 07:01

e ti pareva: cane non mangia cane

rossini

Dom, 31/07/2016 - 07:33

E' proprio vero: Dio li fa e poi li accoppia. Eccone un altro che ci racconta la panzana che non è una guerra di religione.

conviene

Dom, 31/07/2016 - 07:48

Credo che Mattarella abbia fatto una considerazione logica che coincide con quella del Santo Padre. Se L'Isis vuole utilizzare la religione per avere un bacino da cui pescare più ampi e per coprire i sui massacri non dobbiamo permetterglielo. I Mussulmani nelle chiese oggi in Francia e i Italia credo siano la risposta più forte che si poteva dare a chi predica e pratica l'odio. Risposta forte per dire che non ci faranno cambiare stile di vita e che sono isolati e sconfitti. Questa è la migliore risposa alle leggi speciali invocate da qualche illuminato

Ritratto di Giovanni da Udine

Giovanni da Udine

Dom, 31/07/2016 - 08:00

Scusi Mattarella: i Sunniti odiano ed uccidono gli Sciiti da quando è nato l'Islam, sono entrambi mussulmani ed è SOLO una guerra di religione. Il fatto che negli attentati in occidente vengano coinvolti e muoiano altri mussulmani assolverebbe la religione islamica? I 9 italiani torturati ed uccisi a Dacca non sono stati uccisi perché stranieri ma, dopo la prova di conoscenza del Corano, perché non erano mussulmani! Ovvio che è anche una guerra alla cultura, e al modo di vivere dell'occidente ma, di base, rimane una guerra di religione.

Ritratto di Lorenzo1961

Lorenzo1961

Dom, 31/07/2016 - 08:09

Come si può commentare senza essere censurati e&o denunciati?

MgK457

Dom, 31/07/2016 - 08:14

Fa come Bergoglio, mette la testa sotto terra come gli struzzi negando l'evidenza e pensando di trovare la soluzione.Sbagliato e pericoloso, perché i terroristi sono tutti musulmani e perché gridano allah akhbar.

Ritratto di Menono Incariola

Menono Incariola

Dom, 31/07/2016 - 08:16

Se aspettiamo che lui se ne accorga e lo ammetta, STIAMO FRESCHI!

linoalo1

Dom, 31/07/2016 - 08:20

Si,è vero!!!Però sempre di Guerra si tratta!!Ed allora???Vogliamo o non vogliamo difenderci????Pensiamo alla Nostra Patria ed al Futuro dei Nostri Figli,visto che questo Governo di Incapaci,ha le Fette di Salame sugli occhi e non vede oltre al proprio naso!!!!Loro,i Sinistrati Incapaci al Governo,vedono ed ubbidiscono supinamente,solo all'Europa!!!Il Popolo Italiano,per loro,non esiste!!E,purtroppo,continuano a dimostrarlo!!!!

Aegnor

Dom, 31/07/2016 - 08:34

Quindi,avanti con gli affari d'oro per scafisti di stato,coop,caritas e onlus no profit.

Ritratto di stenos

stenos

Dom, 31/07/2016 - 08:54

Ci mancava la dichirazione della mummia appena risorta giusto per spararne una.

Ritratto di Anna 17

Anna 17

Dom, 31/07/2016 - 09:35

Ora è chiaro perché l'Italia e l'Europa vanno male. Finché ci saranno al potere gente falsa come Mattarella e franceschiello, non ci sarà futuro per noi. Per interessi economici fingono di non vedere la realtà e la stravolgono.

Ritratto di ilvillacastellano

ilvillacastellano

Dom, 31/07/2016 - 09:40

...e rimaniamo purtroppo sempre senza giustizia. Pare che questa e gli altri due, sopra accennati, siano altrove, non in Italia, da loro e dai loro amici resa terra di nessuno ormai con la loro accoglienza indiscriminata. "Quousque tandem abutere ........ patientia nostra", - diceva Cicerone contro Catilina – “continuando lor signori a fare simili capziosi e sibillini discorsi"? - dico io. Il dovere di un papa è dare certezze ed indicare una via giusta ai fedeli cristiani, ormai confusi a più non si può, che sono pure sterminati giorno dopo giorno ed, in effetti, non una sua parola spende a favore di questi, se non di sfuggita. Il dovere del secondo non è capire se è guerra di religione o meno, ma di dare sicurezza agli italiani che purtroppo gli pagano i lauti suoi stipendi. Altro che pontificare. Occorrono fatti, non parole. (2 di 2)

Jimisong007

Dom, 31/07/2016 - 09:42

Ne abbiamo abbastanza di moscioni con la coda tra le gambe

vince50_19

Dom, 31/07/2016 - 09:56

Presidè, in Francia esiste il Consiglio Francese del Culto Musulmano di cui fanno parte: Il Comitato di coordinamento dei musulmani turchi di Francia (CCMTF); la Federazione francese delle associazioni islamiche d'Africa, delle Comore e delle Antille (FFAIACA); la Federazione «Invito e missione per la fede e la pratica; la Federazione nazionale dei musulmani di Francia (FNMF); la Grande Moschea di Parigi (GMP); l'Unione dei musulmani di Francia (RMF); l''Unione delle organizzazioni islamiche di Francia (UOIF). Vediamo quanti rappresentanti di queste organizzazioni saranno presenti al funerale del prete sgozzato..

Amazigh

Dom, 31/07/2016 - 09:56

Condivido il pensiero di Mattarella e mi fa piacere riconoscere la sua buonafede contro questa crociata di aizzapopolo. Chi abbia voglia di menare le mani é libero di arruolarsi e di andare in Siria ed in Libia (a casa del nemico) col moschetto.

Ritratto di Roberto53

Roberto53

Dom, 31/07/2016 - 10:03

Non c'è niente da fare. Chi non si allinea al verbo massone sarebbe spazzato via...

Ritratto di combirio

combirio

Dom, 31/07/2016 - 10:07

Cosa le fa pensare Presidente con tanta sicurezza che un confltto di religioni non avverrà con certezza? La politica del Papa? La stessa politica dell' UE e dell' Italia? Il Papa ultimamente ha parlato ad una platea di giovani da tutto il mondo di Pace, Amore, Abbattimento di Muri, Perdono, ma all' esterno c'era uno spiegamento di forze da paura. Se il Papa crede veramente in quello che dice avrebbe dovuto convocare questa manifestazione in Turchia o in Egitto. Noi a modo nostro stiamo attuando le stesse cose nel confronto con l' Italia. Non le pare sconsiderato? Non sarebbe meglio di decidersi a bloccare gli scafisti e prendere le generalità dei veri profughi? Visto che finora abbiamo avuto la fortuna di non aver avuto fatti eclatanti?

Ritratto di albauno

albauno

Dom, 31/07/2016 - 11:42

Mattarella, sveglia! La guerra la fanno loro, non noi! O parlava ai musulmani?

Ritratto di Italia Nostra

Italia Nostra

Dom, 31/07/2016 - 12:00

Altro sveglio...

antipifferaio

Dom, 31/07/2016 - 12:07

...che cosa si aspettava da uno che segue un determinismo marxista da due soldi?..FRASE DI LUTTWAK APPLICABILE INDIFFERENTEMENTE ANCHE AL TIPO IN FOTO...D'ALTRONDE COME DICE QUALCUNO I DUE IMANI LAVORANO PER LO STESSO PADRONE...

ziobeppe1951

Dom, 31/07/2016 - 12:10

Amazigh...09.56...ma veramente, oggi come oggi chi vuol menar le mani sono le tue splendide risorse , tra un po' ti dovrai arruolare tu perchè il nemico ce l'hai in casa...comincia a oliare il moschetto

pasquinomaicontento

Dom, 31/07/2016 - 12:14

Chi è che non ha visto,magara 'na sola volta su iou tube lo scheck di Giggi nostro titolato "L'idraulico"non l'avete visto? Male, ve sete perso 'na chilata de risate...il pappagallo che domanna :-chi è?-e Giggi :-l'idraulico- e così fino a che poro Giggi casca per tera,sfinito.Non so se il nostro Mattarella seguiterà a insistere su quanto detto dar Papa, ossia che :-Basta vedere come la maggioranza delle vittime sia di religione islamica per far comprendere che non si tratti di una guerra di religione.-Ma allora caro Mattarella ce lo spieghi lei,e con parole sue, che razza di guerra è,quando si sgozza davanti all'altare un poro vecchietto che bastava daje 'na spinta pe' mannallo da Morfeo a fasse un sonno...Bona domenica

conviene

Dom, 31/07/2016 - 12:19

X copmbirio. glielo fa pensare con certezza perchè per fortuna la stragrande maggioranza delle persone in Italia a non, non sragionano come lei

pavarotti

Dom, 31/07/2016 - 12:31

dovremmo licenzirare entrambi: bergoglio e mattarella...e mandare a casa tutto il governo attuale ed andare finalmente alle elezioni

Anonimo (non verificato)

vince50_19

Dom, 31/07/2016 - 12:39

conviene - Se legge questo link - http://www.lastampa.it/2011/09/07/vaticaninsider/ita/nel-mondo/il-sorpasso-musulmano-in-francia-come-moschee-e-come-fedeli-BQIA6NeUyPLMBKbfVL99RJ/pagina.html - non mi pare che le cose stiano come sostiene sia il P.d.R. che il Papa. La chiosa è chiara: "Il Premier turco Tayyp Erdogan per esempio, ha fatto capire che la costruzione delle moschee, e l’emigrazione fanno parte di una strategia di islamizzazione dell’Europa. Ha ripetuto pubblicamente le parole di una poesia turca, scritta nel 1912 dal poeta nazionalista turco Ziya Gökalp. "Le moschee sono le nostre caserme, i minareti le nostre baionette, e i fedeli i nostri soldati". L’arcivescovo emerito di Smirne, Giuseppe Germano Bernardini, racconta la conversazione avuta con un leader islamico: “Grazie alle vostre leggi democratiche, vi invaderemo. Grazie alle nostre leggi religiose, vi domineremo". Erdogan e l'arcivescovo sono rinco anche oggi forse? (1° invio)

CARDONERO

Dom, 31/07/2016 - 12:43

Buffoni - lui ed il papuzzo; negano il problema per assolversi dal dover fare qualcosa per risolverlo. Il papa dovrebbe lavorare sulla reciprocita di liberta di culto con i paesi musulmani per autorizzare chiese in medio oriente e propaganda cristiana, mentre mattarella dovrebbe supportare che si facciano piu espulsioni e piu leggi antiterrorismo e spingere la UE a fare molto di piu.

ectario

Dom, 31/07/2016 - 12:48

Tutti venduti ai petroldollari arabi. Allora, le cose stanno così e si guardano bene dall'ammetterlo. Dicono, i due, che NON E' una guerra di religione, bene, lo possiamo accettare. E', invece, UNA BELLA GUERRA DI RAZZA, ma si guarderanno da ammetterlo, la mussulmana contro la occidentale (Atea, cristiana, cattolica, ortodossa, ebrea, scintoista etc.) La loro razza contro la nostra Razza. Forse così è più chiaro. Ma quanti arzigogoli ipocriti da chi ha il privilegio (prepotente) di "parlate" in nome del popolo italiano e dei cattolici. NOT IN MY NAME.

Anonimo (non verificato)

agosvac

Dom, 31/07/2016 - 13:09

Il Capo dello Stato credo che non abbia grande cognizione dell'Islam. Nell'Islam religione e politica sono la stessa cosa. Questa magari non è una guerra di religione ma è una guerra politica. Chi ci manda questa immane quantità di immigrati sa benissimo cosa fa: cerca di mettere in difficoltà la vecchia Europa. Cerchiamo di chiarire una volta e per sempre quale è la realtà dei fatti. Il mondo islamico favorisce questa invasione dell'Ue per metterla in gravi difficoltà economiche, nessuna Nazione può sopportare un'invasione di profughi che ammonta a centinaia di migliaia se non addirittura a milioni. Impoverendo l'Europa, l'Islam arricchisce sé stesso.

Garganella

Dom, 31/07/2016 - 13:15

Conviene: mi pare di capire che l'illuminato di turno sei tu. Quanti mussulmani hai in casa tua?

Amazigh

Dom, 31/07/2016 - 15:17

ziobeppe1951: il vero nemico é quello che ti dice chi é il tuo nemico

Amazigh

Dom, 31/07/2016 - 15:22

ziobeppe1951: meglio detto ... il vero nemico é colui il quale ti dice chi debba essere il tuo nemico, questi ... che io non considero risorse, sono dei disperati che vorrebbero solo tornare a casa loro in pace. Bisogna creare queste condizioni al piú presto se no sará guerra anche in €landia.

Finalmente

Dom, 31/07/2016 - 18:31

Ripete tutto a pappagallo, il giorno dopo l'uscita di renzi o del papa eccolo di gran carriera con il suo effetto eco... che presidente, che scienza di mondo! Che Re di cervello, è un Re Travicello!

dagoleo

Mar, 03/01/2017 - 00:17

Ma allora perchè ogni volta che massacrano gridano sempre Allah u Akbar? Fanno forse i gargarismi?