Meloni: "Il governo Pd vuole vendere pezzi di Italia agli Stati esteri"

Meloni: "Gentiloni prepara un emendamento alla manovra, in arrivo in Commissione Bilancio della Camera, che prevede la possibilità da parte dei ministeri di vendere a stati stranieri il patrimonio del demanio italiano, compresi quelli della difesa e dei beni culturali"

"Colpo di coda del governo dei nemici dell'Italia. Gentiloni prepara un emendamento alla manovra, in arrivo in Commissione Bilancio della Camera, che prevede la possibilità da parte dei ministeri di vendere a stati stranieri il patrimonio del demanio italiano, compresi quelli della difesa e dei beni culturali". Lo scrive su Facebook il presidente di Fratelli d'Italia, Giorgia Meloni. Che poi aggiunge: "In pratica, se domani un governo avesse bisogno di soldi potrebbe vendere interi palazzi di pregio, nella migliore delle ipotesi, ai francesi o ai tedeschi. Immobili di pregio che appartengono all'Italia da secoli verrebbero venduti al miglior offerente come in un bazar. Come se non bastassero le centinaia di aziende italiane passate in questi anni in mano straniera, nel silenzio generale e con la complicità delle istituzioni. È l'ultima dimostrazione di governi sedicenti Italiani che fanno in realtà solo gli interessi delle nazioni straniere, loro mandanti. faremo le barricate contro questo scempio, ma aiutateci a mandare a casa questi traditori alle prossime elezioni politiche".

Dello stesso avviso Matteo Salvini: "Gravissimo. Il governo Pd vende (o svende?) pezzi di Italia a Stati esteri. Questi sono pericolosi, chi li paga?!?".

Commenti
Ritratto di rapax

rapax

Sab, 16/12/2017 - 23:00

chiunque NON SIA ELETTO, è dipendente da fantomatici terzi non dal popolo, è una vergogna senza fine che dal 2011 non ci sia un governo espressione del popolo, bisogna togliere poteri al presidente della repubblica, o questa figura la si elimina o gli si deve imporre la volontà popolare in caso di qualsiasi crisi. Ora come ora la democrazia non è tutelata da questa figura, tra l'altro inutile nell'insieme.

oracolodidelfo

Sab, 16/12/2017 - 23:18

Non v'azzardate! I proprietari sono tutti gli italiani e non della "banda bassotti" di turno al Governo!

ex d.c.

Sab, 16/12/2017 - 23:48

Dovrebbero vendere a privati italiani, privatizzando tutto

Ritratto di franco-a-trier_DE

franco-a-trier_DE

Dom, 17/12/2017 - 00:09

cosa volete che li lasci a voi?

cgf

Dom, 17/12/2017 - 00:28

viene proprio da pensare, chi li paga?

cgf

Dom, 17/12/2017 - 00:29

Neanche Prodi era arrivato a tanto.

Ritratto di wilegio

wilegio

Dom, 17/12/2017 - 00:31

E il "grande statista" cosa ne dice? Solito silenzio-assenso nei confronti dei amici piddini?

Ritratto di Leon2015

Leon2015

Dom, 17/12/2017 - 01:02

completamente pazzi furiosi, vendessero casa loro

Ritratto di Nahum

Nahum

Dom, 17/12/2017 - 04:52

Al tempo, una cosa e dismettere caserne e edifici, altra è cedere sovranità su pezzi del territorio nazionale. La seconda è ovviamente vietata dalla costituzione mentre nel primo caso bisogna vedere bene le regole prima di esprimersi. Ma credo che sia una polemica montata ad arte per mostrare chi sono i veri patrioti italiani. Meloni muova spiderwoman.

Ritratto di Elvissso

Elvissso

Dom, 17/12/2017 - 04:59

Che si vendessero le mamme e le mogli,le sorelle ed i cugini.Non toccate il nostro patrimonio se non volete la guerra.Siete persone pericolose che dovreste essere gia in carcere.Il tempo è galantuomo,vedrete e piangerete.

Popi46

Dom, 17/12/2017 - 06:54

Avvertite la Meloni che non c'è nulla di nuovo sotto il sole,è dalla caduta dell'impero romano che l'Italia ha conosciuto invasori predoni di territorio,ricchezza,cultura, ecc,provenienti dai quattro punti cardinali...

fabiano199916

Dom, 17/12/2017 - 07:05

Questo è alto tradimento, ma prima di entrare a far parte del governo non si fa un giuramento? È come se beccassero un soldato a vendere le armi al nemico... Che succederebbe a costui?

bundos

Dom, 17/12/2017 - 07:37

ben detto IO CI SARO' e porterò con me anche altri!

Ritratto di RoseLyn

RoseLyn

Dom, 17/12/2017 - 07:38

Prima scialacquano e comprano consensi con bonus e sussidi a pioggia, la conseguenza logica è l'aumento del debito pubblico come stiamo vedendo, a quel punto incominciano a vendersi i gioielli, gli arredi migliori e infine la casa stessa. Loro nel frattempo si sono fatti la saccoccia, buonuscite, pensioni d' oro e/o vitalizi. Sveglia italiani, almeno quelli che non mangiano alla greppia si sveglino e contiamoci una buona volta.

Iacobellig

Dom, 17/12/2017 - 08:02

...e lo sta già facendo da anni. Purtroppo!

Ritratto di r.peddis

r.peddis

Dom, 17/12/2017 - 08:22

non dimentichiamo che i sinistri hanno già svenduto alla francia un pezzo di mare pescosissimo .....

soldellavvenire

Dom, 17/12/2017 - 09:09

in effetti il comune di roma ha ricevuto offerte dai cinesi che vorrebbero comprare il colosseo e trasformarlo in uno shun-fa

manfredog

Dom, 17/12/2017 - 09:11

..Invasione e..liquidazione..!!..prendi due, paghi zero.. mg.

ItaliaSvegliati

Dom, 17/12/2017 - 09:18

Alla FINE vogliono distruggere DEFINITIVAMENTE IL PAESE!!! Razza di PDIOTI!!! Non basta L'INVASIONE AFRICANA, la distruzione dell'economia, del LAVORO, adesso vogliono VENDERE IL PAESE!!! Ma quando VANNO FUORI DAI COGLIONI?? PER SEMPREEEE....

Klotz1960

Dom, 17/12/2017 - 09:20

Nulla di cui stupirsi, per la sinistra e per Bruxelles il concetto di sovranita' nazionale e' ormai una bestemmia.

pardinant

Dom, 17/12/2017 - 10:05

Mi pare che i fatti prospettati siano già stati ampiamente superati avendo venduto aziende (Tra cui parte di Wind, Cdp Reti (Telecom, Terna e Snam) e monumenti storici come la torre Normanna di San Nicola Arcella, per 99 anni. Spero solo che decidano di vendere anche pezzi di territorio, magari la regione Toscana o anche la sola provincia di Lucca. Sperando che se la compri la svizzera o Israele, ma va bene anche Danimarca, Ingilterra e Russia che avrebbero un pezzo di costa su quel mare merviglioso che è il Mediterraneo, resto in attesa fiducioso.

flip

Dom, 17/12/2017 - 10:31

vendessero un paio di appartamenti in VIA DEI SERPENTI A ROMA. e con chi ci abita. (in omaggio)

Ritratto di pensionesoavis

pensionesoavis

Dom, 17/12/2017 - 10:58

Siamo finiti male.Molto male.Era meglio se in europa non ci fossimo MAI entrati almeno avevamo tutto il nostro sistema industriale integro.L'entraci ha creato più danni delle due guerre mondiali messe assieme.E questo è il deleterio risultato.E meno male che non hanno approvato ancora la Legge Monorchio.Il fondo del barile lo hanno raschiato tanto che appena ci rimettono dentro un po di liquido questo si sfonda.Se poi svendono pezzi di italia,sarebbe un disastro.Napoli a quanto la quotano?

Cheyenne

Dom, 17/12/2017 - 11:10

MALEDETTI PDIOTI DOVETE SCOMPARIRE

nonna.mi

Dom, 17/12/2017 - 11:22

Alle volte vedo la Gruber a 8 e mezzo , se ha ospiti che mi interessano: ieri sera c'era una signora dal cognome Italianissimo che ha sostenuto con veemenza che per risparmiare, l'Italia dovrebbe tralasciare la Spesa per i nostri Militari, riducendola al minimo. La signora è troppo giovane per poter capire che,se non dovessimo neanche più avere chi,speriamo di no, può aiutarci nella nostra difesa, allora i troppi "ospiti gratuiti" che ospitiamo,sarebbero molto felici di avere ancora maggior potere di renderci molto, molto facili da eliminare nella maggioranza italiana. Myriam

Ritratto di Contenextus

Contenextus

Dom, 17/12/2017 - 11:23

In questo caso io sono d'accordo col Pd. A patto che i soldi ricavati servano a risanare i bilanci pubblici. Lo stato non deve possedere immobili, arte, terreni, azioni, aziende. Il sistema privato fa meglio e a minor costo del sistema pubblico , pletorico e inefficiente. E' un bene che i cespiti pubblici, che mai sono stati dei cittadini ma solo ostaggio del ceto di potere, siano venduti o ceduti in gestione-affitto a privati o ad altri. I soldi ricavati vanno trasferiti immediatamente alla gente come riduzione netta e incisiva del carico fiscale.

Ritratto di Flex

Flex

Dom, 17/12/2017 - 11:29

Se non erro lo hanno già fatto.

Ritratto di moshe

moshe

Dom, 17/12/2017 - 11:40

..... e la chiesa vende i terreni ai musulmani per la costruzione delle moschee ..... delinquenti associati nemici dell'Italia !!!!!

Klotz1960

Dom, 17/12/2017 - 11:51

Pardinant, quel mare meraviglioso da noi e' inquinato da fare schifo. Fatti un giro in Francia e Spagna e fai la comparazione.

Ritratto di rosario.francalanza

rosario.francalanza

Dom, 17/12/2017 - 12:03

"Serva Italia". Un tempo eravamo terra di conquista per la Francia e la Spagna. Ma poichè "Francia o Spagna, basta che se magna", ecco allora una costante della Storia d'Italia: le elite e le oligarchie si prostituiescono agli stranieri, mentre gli Stati italiani si vendono come pxxxxxe. Del resto siamo o non siamo la terra delle Corti o delle Cortigiane? E' finito il tempo in cui potevamo almeno credere di essere indipendenti: è durato dal 1918 (data nella quale abbiamo cacciato le ultime presenze austriache e abbiamo raggiunto la massima estensione dello Stato) al 1993 (data nella quale siamo entrati in Europa abolendo i confini). Ormai siamo una colonia e ci stiamo illudendo che gli stranieri, di sopra e di sotto, ci tratteranno bene. Illusione. Come Polifemo, ci faranno solo la cortesia di mangiarci per ultimi!

Ritratto di DARDEGGIO

DARDEGGIO

Dom, 17/12/2017 - 12:34

E' una novità? Hanno già venduto l'industria italiana. Faccio un solo esempio, evitando di citare l'industria alimentare della quale hanno fatto scempio. La montedison era un'industria di prestigio internazionale, ne hanno fatto spezzatino e l'hanno venduta qua e la (dopo i SUICIDI di Gardini e Cagliari. Enormi flussi di denaro si sono dispersi come rivoli, nella totale indifferenza del corpo inquirente. Il gioco è continuato non le frattaglie e i rimasugli. Ora tocca ai beni di pregio, sempre nella totale indifferenza del corpo inquirente. Mi auguro che almeno la storia ne possa far chiarezza. Povera Italia serva oppressa di avidi interessi.

Ritratto di pinox

pinox

Dom, 17/12/2017 - 12:35

sono al soldo delle multinazionali, così come i vertici della cosiddetta unione europea. unione per non fare sviluppare economicamente i paesi satelliti, per generare un alta disoccupazione costante, in modo tale da poter creare le condizioni per applicare facilmente il precariato e il lavoro sottopagato senza dover subire rivolte popolari. è il progetto delle multinazionali per il mondo intero....oltre a europa vedi brasile per esempio, e se non fosse stato per quell'"ignorante aculturato" di trump lo stesso progetto era anche per gli stati uniti.

Ritratto di pinox

pinox

Dom, 17/12/2017 - 12:47

in brasile i politici attuali plurindagati stanno svendendo petrobras - che ha la stessa importanza strategica di gazpron per la russia- alla bp e alla shell a prezzi irrisori......il giochetto dei padroni del mondo è quello di comprarsi la politica per milioni di euro e avere in cambio regali per miliardi di euro.

agosvac

Dom, 17/12/2017 - 13:56

E' sempre stato un vezzo del PD!!!

giovanni951

Dom, 17/12/2017 - 14:10

poi si lamentano se li chiamano pidioti....

Ritratto di stufo

stufo

Dom, 17/12/2017 - 15:25

Venderanno agli emiri. Avranno una bella provvigione e sperano di salvatesi la testa.

Ritratto di Arduino2009

Arduino2009

Dom, 17/12/2017 - 16:20

I P.D. perchè non vendono le proprie mamme, tanto loro vendono tutto.

Ritratto di abj14

abj14

Dom, 17/12/2017 - 19:33

Nahum 04:52 scrive : "Meloni muova spiderwoman" - - - 1) "muova" – Chi/cosa si deve muovere ? - 2) "spiderwoman" si scrive "Spider-Woman". - 3) Nahum "stantio beota".

Ritratto di albireo6

albireo6

Lun, 18/12/2017 - 00:57

Mi ricordano quando rimproveravano altri governi dicendo che non si doveva vendere il patrimonio dello Stato assolutamente...sempre la solita deleteria incoerenza eh?Demonizzano quando sono all'opposizione e quando hanno il governo fanno molto di peggio...e poi si lagnano che l'elettorato non ha fiducia di questa politicaccia!