Meloni a Salvini: "Fai sul serio?" Ma la base teme che la Lega si mangi "Fratelli d'Italia"

La proposta politica lanciata da Salvini di creare una “cosa nero-verde” sulla scia dell’esperienza del Front National di Marine Le Pen non convince troppo i militanti Fdi

"Fa sul serio oppure no?”. È la domanda che Giorgia Meloni rivolge a Matteo Salvini dal palco del teatro Quirino dove ha riunito i dirigenti e i militanti per annunciare un rilancio del partito e l’ormai scontata candidatura a sindaco di Roma in caso di elezioni anticipate. "Appena il Pd manderà a casa Kung Fu Panda Marino non ci tireremo indietro dalla sfida per il Campidoglio. Io sarò in prima fila, se sarà necessario". Una manifestazione dal titolo evocativo “Italia soprattutto”, incentrata su cinque punti cardine (immigrazione, euro, famiglia, casta, regioni) ma principalmente sul futuro di Fratelli d’Italia.

La proposta politica lanciata da Salvini di creare una “cosa nero-verde” sulla scia dell’esperienza del Front National di Marine Le Pen non convince i militanti. Tra bandiere tricolori e cartelli no euro e in difesa della famiglia tradizionale serpeggiano vecchi rancori. Singolare è il caso dei dirigenti piemontesi che ancora sentono come una ferita aperta il mancato accordo per le ultime regionali. Fratelli d’Italia aveva proposto un’alleanza con primarie aperte, confidando di riuscire a candidare Guido Crosetto quale sfidante di Sergio Chiamparino ma all’ultimo la Lega preferì fare l’accordo con Berlusconi. Ma l’ex Cavaliere non è più l’interlocutore privilegiato: “Se vuole esserci nella ricostruzione del centrodestra bene ma ormai non può più essere il perno della coalizione e difficilmente farà da comprimario”, spiega Giovanni Donzelli, capogruppo del partito nella Regione Toscana e finora l’unico esponente in campo contro l’attuale Presidente Enrico Rossi.

Tra i militanti campani vi è, invece, la paura che Salvini si voglia mangiare il partito e “che tutti vogliano salire sul carro del vincitore” come è già successo con Beppe Grillo. Secondo alcune indiscrezioni il leader della Lega avrebbe già pronta la lista da presentare alle Regionali del 2015, ma è opinione diffusa che la confluenza in un nuovo soggetto sia inevitabile. Mario, giovane militante pugliese, ammette con amarezza che “si è persa la spinta propulsiva iniziale” e che ci è “incartati sulla questione del simbolo” che, poi, Fratelli d’Italia ha in dotazione ancora solo per tre anni. La Lega Nord e Fratelli d’Italia si “annusano” ormai da troppo tempo e una fusione sarebbe solo il completamento di un corteggiamento leghista che è iniziato già in autunno. Nel corso della manifestazione settembrina di Atreju Massimo Fedriga, il capogruppo leghista alla Camera, era stato tra i più applauditi e il sindaco di Verona Flavio Tosi è stato ospite del Foro 753, un centro sociale di destra radicale a Roma.

La contiguità tra i meloniani e ciò che vi è a destra di Fratelli d’Italia si evince anche dalle parole di quanti, come Giorgio, trovano normale che i membri di Casa Pound alle ultime europee abbiano abbracciato la linea di Salvini e abbiano fatto confluire i loro voti verso Mario Borghezio. Nel corso del discorso della Meloni dalla galleria del teatro a campeggiare sono proprio gli striscioni dei quartieri simbolo della destra romana: Eur, Colle Oppio, Nomentano e Garbatella, dove è nata e cresciuta la Meloni. Ed è proprio dalla base romana che riecheggiano i malumori per Mafia Capitale, anche se tutti sottoscrivono la linea del segretario: “lasciamo perdere Carminati che con la destra non c’entra, questa è una cosa tutta interna alla sinistra” anche perché “ se quel Buzzi parlava così tranquillamente al telefono è perché si sentiva protetto”. Nelle prime file c’è anche Isabella Rauti, moglie di Alemanno, a cui i militanti non fanno mancare il loro sostegno anche se alcuni in disparte mugugnano: “ora si devono fare da parte anche quelli che stavano con Alemanno…”

Commenti

vince50

Dom, 14/12/2014 - 16:20

Gli uomini(o le donne)cambiano,ma il sistema resta.Non credo siano più tempi per illudersi,tranne per chi indossa il paraocchi.

Ritratto di MAFIAcapital€

MAFIAcapital€

Dom, 14/12/2014 - 16:25

melona chi, quella di fardelli ditaglia?

Raoul Pontalti

Dom, 14/12/2014 - 16:35

Sui cinque temi: il no all'euro è pura scemenza, immigrazione: il problema non sono i migranti dei barconi (che tra l'altro ingrassavano i tuoi camerati alemanniani) ma i milioni di immigrati regolari chiamati dai negrieri per distruggere le paghe agli operai italiani (fai un giro nelle aziende agricole e nei cantieri edili per esempio), famiglia: l'unico argomento su cui sostanzialmente concordo, ma tira fuori soluzioni concrete, casta: ne fai parte e la tua fazione ha saccheggiato peggio dei lanzichenecchi (che almeno si limitarono a saccheggiare Roma e non l'intero Lazio e parte dell'Italia), regioni: sono quelle da abolire o almeno ridurre allo status quo ante alla riforma costituzionale del 2001 che ha lasciato allo Stato ben poche competenze e le province sarebbero da restaurare con nuovi e più estesi poteri amministrativi.

Ritratto di RENZI

RENZI

Dom, 14/12/2014 - 16:56

Raoul Pontalti COMPAGNO STATALE ANCHE OGGI DIARREA ROSSA A MANETTA....

Ritratto di RENZI

RENZI

Dom, 14/12/2014 - 16:56

Raoul Pontalti COMPAGNO STATALE ANCHE OGGI DIARREA ROSSA A MANETTA....

peter46

Dom, 14/12/2014 - 17:17

Meloni,meloni...anche se nel piccolo e nel poco:a quando la rottamazione degli ultimi cadaveri ambulanti del tuo partito?E pensare che il 'consiglio' te lo si era rivolto...quelli fanno perdere 'elettori' non guadagnare:quelli 'fuori' son più di quelli 'dentro':è la matematica dei risultati elettorali(Berlù e FI docet).Non moriremo per il compare di Ligresti nè per alemanno e 'allargamento':e non moriranno per loro neanche i Romani.Sicuramente,però,riuscirai ad essere una prossima consigliere comunale:se t'accontenti....

peter46

Dom, 14/12/2014 - 17:21

Meloni...mi ero dimenticato.Meno male che almeno non sei entrata nel merito del 15% o nel 20% della tassazione dei singoli o dei 'vincoli':e non entrarci.Lascia che siano i "mendicanti" di....voti a 'spararsi' queste c...... in "prima fila".

Raoul Pontalti

Dom, 14/12/2014 - 17:46

RENZI buffone ti ricordo che io non ho mai avuto contratti pubblici ma solo di tipo privato e tantomeno, non essendo io imprenditore, ho avuto appalti pubblici e nemmeno ho effettuato consulenze per enti pubblici. Non ho poi la diarrea ma conati di vomito soprattutto nel constatare come coloro i quali a parole sono contro zingari ed extracomunitari e organizzano manifestazioni di protesta rasentanti il razzismo in realtà speculavano sugli zingari e i migranti e nel vedere il sacco della cosa pubblica (esemplare il caso "er Batman") perpetrato dai sedicenti custodi dell'ordine, della legalità. dell'identità nazionale etc.

moichiodi

Dom, 14/12/2014 - 18:01

la notizia e vecchia! comunque quale romano metterebbe in mano la città alla sua inconsistenza. mi sembra un fini donna, pronta di battuta, ma priva di sostanza.

giovaneitalia

Dom, 14/12/2014 - 18:21

Meloni...se hai cosí tanta voglia di correre fatti un cavallo. Ah...ah...ah...

igiulp

Dom, 14/12/2014 - 18:22

Se la Meloni pensa di avere i voti della Lega dopo aver dichiarato che le regioni vanno soppresse, con lo Stato a farla ancora da padrone, si sbaglia di grosso.

Ritratto di mortimermouse

mortimermouse

Dom, 14/12/2014 - 18:23

lasciamola fare :-) se sarà brava, e vincerà, onore a lei....

ilbarzo

Dom, 14/12/2014 - 18:51

Sono del parere che la Meloni potrebbe benissimo scavalcare l'onda comunista e prendersi a cuore il governo di Roma liberando quel popolo dai magnaccioni comunisti.

acam

Dom, 14/12/2014 - 19:08

Brava meloni, se sai mantenere la faccia e la coscenza pulita sei la stoffa per mettere a posto roma ce l'hai, purtroppo sarà difficile che lascino l'osso perche non potrbbero piu azzannare per molto tempo, purtroppo ca giletti se ne é sentito espressamente sentore con quella pu...ritana del PD alla

Ritratto di mortimermouse

mortimermouse

Dom, 14/12/2014 - 19:11

ilbarzo, scusa per il commento di prima dall'altra parte. ho equivocato. scusa :)

atlantide23

Dom, 14/12/2014 - 20:09

sono d'accordo con ilbarzo .

vince50

Dom, 14/12/2014 - 20:19

Nessun uomo e nessuna donna potranno mai mettere ordine e correttezza,si dovranno adeguare al sistema in atto,mafioso e truffaldino.O ci si piega e ci adegua oppure fuori dai giochi,prevale soltanto l'interesse di chi ha le mani in pasta.

manolito

Dom, 14/12/2014 - 20:38

raoulpontalti---il successo dell euro la grecia ,cosi diceva il genio m. monti--lui si becca 35mila euro al mese e noi in braghe di tela per colpa di pensanti tipo prodi e ciampi --senza l euro indiscutibilmente era meglio,poi certo ci hanno pensato i cervelli(??) tipo boldrini alfano a trasbordare gente che si becca più di chi ha lavorato e loro a grattarsi --che bello --sei un poveretto

peter46

Dom, 14/12/2014 - 20:54

igiulp...se la lega pensa di avere ,ALMENO,i voti della Meloni non a nord che tanto i suoi son sempre contati,ma a 'Mezzogiorno'...o anche più giù a tardo pomeriggio o a sera,dopo aver detto quel che lui ha detto,ed ha fatto(o non ha fatto,se ti piace meglio,con e per le arance marocchine e non per quelle Siciliane o Calabresi a Strasburgo)e soprattutto i precedenti non ancora 'rottamati',te lo puoi proprio scordare.Il problema che tu,per la lega e Salvini,non conti un c....Solo fiato.Fatti meglio ..su e giù con la mano o rimani chiuso,invece,nel 'recinto "nord".Per un tastamento più originale,comunque,ti sarà concesso di...toccare al centro dei Bronzi di Riace:tranquillo faremo aprire il museo proprio e solo per te.E non stare mai girato,davanti a loro...non si sa mai che non si risveglino,improvvisamente.

roberto zanella

Dom, 14/12/2014 - 23:19

dai però dimentica il MSI,AN,Fini e Alemanno....cerca di uscire da quel giro e imponiti ....se fai capire che sei ancora una "fiamma" non vai da nessuna parte...devi essere più Salvini..esci dai canoni della destra classica...

Ritratto di Runasimi

Runasimi

Lun, 15/12/2014 - 00:35

La Meloni sarebbe l'unica persona a Roma in grado di meritarsi la nomina a sindaco. A questo punto i militanti di Fratelli d'Italia dovrebbero farsi un esame di coscienza e ragionare con responsabilità sulla proposta di Salvini. È FINITO IL TEMPO DELLE PUZZE SOTTO IL NASO QUANDO C'È DI MEZZO LA SALVEZZA DEL PAESE.

CARLINOB

Lun, 15/12/2014 - 08:30

Che sfacciata questa ragazza : che novità può portare che ha vissuto una vita politica in FI ? Il solito leader italiano in Politica : bla bla bla ma alla fine tutti uguali . Questa è una che garantisce un'altra dittaturina : bene , avanti con questa politica di corrotti e corruttori!!

Ritratto di lurabo

lurabo

Lun, 15/12/2014 - 09:06

Meloni sindaco di Roma e Salvini sindaco di Milano.........

Mr Blonde

Lun, 15/12/2014 - 09:43

meloni troppo compromessa con alemanno ci vuole discontinuità anche nel centrodx romano

Ritratto di BIASINI

BIASINI

Lun, 15/12/2014 - 09:44

"Sono pronta a correre"! Si, alla stracittadina di Ceccano.

Ritratto di ersola

ersola

Lun, 15/12/2014 - 09:49

e la russa dove lo mettiamo?

Ritratto di stock47

stock47

Lun, 15/12/2014 - 10:24

La candidatura della Meloni a Sindaco di Roma è una cosa ottima. Non solo avremo per Sindaco, per la prima volta, una donna capace ma anche una romana vera della Garbatella e non baresi, genovesi, ecc. Sul fatto di allearsi con la Lega la vedo un ottima cosa, l'impuntarsi da parte di Fratelli d'Italia per vecchie questioni di secessione, ormai inesistenti, sarebbe sciocco. Finirebbero per ricadere nelle braccia di Berlusconi che ha una politica evidentemente di sinistra e non nazionalista. Spero che FdI non faccia questo grosso errore.

Libertà75

Lun, 15/12/2014 - 10:41

Chiunque farebbe meglio di Marino e qualsiasi partito diverso dal PD avrebbe meno sponsor mafiosi, ops, volevo dire "meno lobbisti malavitosi"

Libertà75

Lun, 15/12/2014 - 10:46

@mrblonde, ci rammenti che ha fatto di utile Marino in questi anni, qualsiasi cosa dalla socialità, all'economia... Perfavore tralasci gli atti puramente illegali che voi di sinistra amate tanto

Zizzigo

Lun, 15/12/2014 - 11:00

Se la base teme che la Lega si mangi Fratelli d'Italia, magari pensa anche che è meglio non rischiare e continuare a vivere nella m...! La Meloni ha gli ATTRIBUTI giusti, lasciatela fare!