Morani attacca la Meloni: "Sei al digestivo, curati"

La deputata dem contro la leader di FdI su Twitter: "Non sei alla frutta, direttamente al digestivo. L'unica ipoteca da fare è sulla tua salute mentale"

Con la nascita del governo giallorosso, il clima tra esponenti politici si sta facendo sempre più caldo. Da ogni partito arrivano commenti e frecciatine e non mancano le litigate suoi social network. Protagoniste dell'ultimo scontro sono la leader di Fratelli d'Italia, Giorgia Meloni, e la deputata del Pd, Alessia Morani. Da settimane le due si punzecchiano e si scambiano messaggi su Twitter.

Prima della formazione del governo, era stata Giorgia Meloni a pubblicare un video sul suo profilo per denunciare la "poltronite" da parte di 5S e Pd. "Stanno facendo di tutto per togliervi la parola", aveva scritto la leader di FdI. Subito era arrivata la risposta-attacco della dem: "Due consigli: una lettura della Costituzione e un po' di gocce di calmante".

Dopo aver ignorato la Morani, ecco che oggi spunta un nuovo post. "Per non dimenticare! Sei anziano e non riesci ad andare avanti? Ecco la geniale soluzione del Pd: regalare la tua casa alla banca con il prestito vitalizio ipotecario. Ecco in che mani il M5S ha riconsegnato l'Italia", ha scritto la Meloni. Poi la risposta della dem.

"Avete presente il detto essere alla frutta? La Meloni è oltre: è al digestivo visto che pubblica sempre le stesse cose vecchie e false", ha commentato, affermando che la deputata FdI divulga fake news. "Giorgia - ha continuato poi la dem -, tranquilla che qui l'unica ipoteca da fare è sulla tua salute mentale: curati. P.s non è una soluzione del Pd ma una legge dello Stato". Ma non è finita qui.

La deputata del Pd ha continuato, con un altro post: "Per non dimenticare: la Meloni ha votato che Ruby era la nipote di #Mubarak. Oggi vuole dare lezioni di patriottismo agli altri. Lei. È veramente senza vergogna". Non resta che aspettare per sapere se la Meloni questa voltà risponderà direttamente agli attacchi della dem.

Commenti
Ritratto di Leonida55

Leonida55

Ven, 06/09/2019 - 15:30

Ma quelli di sx possono offendere sempre e comunque da impuniti? Mentre a quell idi cdx, vedi Salvini, basta dire una parolina a Karola (in risposta a molte sue offese) per andare a giudizio?

Ritratto di akamai66

akamai66

Ven, 06/09/2019 - 15:31

Alla compagna un promemoria che vale SEMPRE: Il latinista Concetto Marchesi, in un intervento all'VIII congresso del PCI così si era espresso: «Noi dobbiamo combattere l'idea diffusa che tutto nel nostro mondo comunista sia uggia, pesantezza, musoneria...

Divoll

Ven, 06/09/2019 - 15:36

Ma questa Morani chi e'? E' solo la seconda volta che la sento nominare e ogni volta solo perche' non ha detto nulla di importante.

schiacciarayban

Ven, 06/09/2019 - 15:48

Confesso che l'anno scorso ho votato la Meloni. Che vergogna! Ma tutti fanno errori nella vita.

jaguar

Ven, 06/09/2019 - 15:53

E la Morani nel 2018 ne ha presi di digestivi.

Ritratto di Roberto_70

Roberto_70

Ven, 06/09/2019 - 15:56

La Morani è quella che va al lavoro con il raffreddore, poverina.

Ritratto di pinox

pinox

Ven, 06/09/2019 - 16:12

questa signora percepisce di non avere nemmeno il 30% dell'intelligenza della Meloni e di conseguenza non riesce a digerirla.

investigator13

Ven, 06/09/2019 - 16:38

Salvini querela

Ritratto di QuoVadis

QuoVadis

Ven, 06/09/2019 - 17:39

Morani, preparati a digerire la caduta del governo causata dai grillini.

peter46

Ven, 06/09/2019 - 17:49

schiacciatore...non bastava ieri,anche oggi vuoi farli rosicare...domani ricomincerai con sto voto alla Meloni?

jaguar

Ven, 06/09/2019 - 19:07

schiacciarayban, il problema è che gli errori li fai tutti i giorni.

gabriel maria

Ven, 06/09/2019 - 20:03

ma i comunisti in Italia non vengono mai perseguiti...chissà perché??'forse basterebbe chiedere al Colle per avere una risposta...

Alfa2020

Ven, 06/09/2019 - 22:01

Pidiota lavati la bocca tu a la Meloni non ci puoi portare nemmeno il secchio

Alfa2020

Ven, 06/09/2019 - 22:02

schiacciarayban tu sei defi e resti defi