"Noi testimoni della Shoah saremo dimenticati come i migranti annegati"

La neo senatrice lancia l'allarme: "Quando saremo morti proprio tutti, il mare si chiuderà completamente sopra di noi nell'indifferenza"

"Noi testimoni della Shoah stiamo morendo tutti. Ormai siamo rimasti pochissimi, le dita di una mano". In una intervista, che andrà in onda domani a Bel tempo si spera su Tv2000 Liliana Segre, la neo senatrice a vita sopravvissuta ai lager nazisti, riporta alla luce i momenti drammatici dell'Olocausto, dalle leggi razziali del 1938 alla deportazione ad Auschwitz, dalla sopravvivenza nella sezione femminile del campo alla liberazione. "Quando saremo morti proprio tutti, il mare si chiuderà completamente sopra di noi nell'indifferenza e nella dimenticanza - spiega - come si sta adesso facendo con quei corpi che annegano per cercare la libertà e nessuno più di tanto se ne occupa".

La Segre, una delle ultime sopravvissute italiane al campo di concentramento di Auschwitz, è stata nominata, venerdì scorso, senatrice a vita dal presidente della Repubblica, Sergio Mattarella. "Il mio silenzio è durato 45 anni - racconta a Tv2000 - sono dovuta diventare nonna. È stata una completezza, una grande esperienza di vita e mi ha dato la forza di aprirmi dopo questo silenzio pesantissimo. Ma finalmente, e devo dire è stata una grande liberazione, ci sono stati dei fatti che piano piano mi hanno portato a diventare una testimone della Shoah". "La notte nel lager - ricorda - si sentivano le grida di coloro che stavano andando al gas. Si sentiva il richiamo delle mamme che stavano perdendo i bambini in tutte le lingue d'Europa e dei mariti che avevano perso le mogli. E noi sapevamo dove stavano andavando".

Durante l'intervista a Bel tempo si spera, la Segre spiega di aver "voluto sempre vivere". "Io non sono in vita perché ho voluto vivere, perché tutti volevano vivere - spiega - e cos'è la spinta alla vita, lo vediamo negli ospedali. Quando uno sceglie il suicidio si discute su questo libero arbitrio. Ma in realtà quanti sono quelli che staccano la spina all'ospedale? Quelli che già sapendo che il giorno dopo saranno operati che avranno una cosa dolorosissima da affrontare, quanti sono quelli che staccano la spina ? La spina alla vita è connaturata in noi - continua - da quando usciamo dall' utero gridando, fino all'ultimo minuto della vita uno è in vita. E io ai ragazzi a cui parlo regolarmente dico sempre la vita è stupenda, di amarla e non perdere un minuto di questa vita. Non c'è solo l'orrore di Auschwitz per fortuna, infatti quella si chiamava morte". "La vita - conclude la neosenatrice - può avere dei risvolti stupendi e la spinta che c'è dentro ogni essere umano alla vita è grandissima".

Commenti
Ritratto di Antimo56

Antimo56

Mar, 23/01/2018 - 16:16

Ignorante paragonare i cittadini italiani di fede ebraica alle bande di balordi che invadono l'Italia per delinquere, e che verranno presto espulsi.

federik

Mar, 23/01/2018 - 16:17

Questa ha già rotto le balle....

giseppe48

Mar, 23/01/2018 - 16:21

Gli dai un po di visibilità e cominciano ha piangere

Ritratto di bassfox

bassfox

Mar, 23/01/2018 - 16:22

dai bananas, ora insultate anche lei, visto che ha cercato di porre all'attenzione di tutti la tragedia dei migranti morti nel tentativo di raggiungere questo continente disumano

istituto

Mar, 23/01/2018 - 16:24

Con questa dichiarazione la neo senatrice a vita ( a spese nostre) ha mostrato senza ombra di equivoci quale sia la sua appartenenza politica....D'altra parte un voto in più nel prossimo parlamento contro il centrodestra fa SEMPRE comodo.....

Tip74Tap

Mar, 23/01/2018 - 16:25

O_O cos'ho udito? eeeh? Dimenticati? ma se non passa giorno che ce lo ricordino! vuole per caso che se ne rifaccia un'altra per avere leve fresche di nuovi sopravvissuti? .... Giusto per curiosità, oltre a dar ordini morali e far vittimistiche sceneggiate, qualcuno mi saprebbe dire cosa fa la comunità ebraica IN SOLIDO per aiutare i poveracci? P.S.: Non erano tutti d'accordo per eliminare i Senatori a vita o i son perso qualcosa? .... ma questa "grazia" per quale merito SUO ha ricevuto questa carica? ....Grazie.

giovanni PERINCIOLO

Mar, 23/01/2018 - 16:26

Signora, con tutto il rispetto, cosi van le cose di questo mondo. E'stato dimenticato il genocidio dei nativi americani, é stato dimenticato il genocidio dei vandeani, é stato dimenticato il genocidio degli armeni solo per ricordare i più recenti e conosciuti e non tutti hanno avuto la risonanza data alla Shoah e sono caduti ben presto nell'oblio. Quindi non si lamenti signora tanto chi é contro i genocidi lo é sempre e, tanto per cambiare, non mi risulta alcuna vera presa di posizione del suo popolo contro il genocidio che é in corso oggi, quello contro i curdi!

Ritratto di beatoangelico

beatoangelico

Mar, 23/01/2018 - 16:29

E' vero sig.ra Segre. Vi fa paura ammetterlo, ma forse ai burattinai che dirigono le danze, e che ingiustamente ritenete essere vostri fratelli, non gli interessa nulla né di voi, nè dei milioni di cattolici sterminati nei campi nazi, né degli immigrati sradicati dalle loro case. Pedine di un gioco difficile da rivelare e da accettare.

Giorgio5819

Mar, 23/01/2018 - 16:29

Ehi,ehi ! Adesso comincia anche questa? Ma fanno dei casting per scegliere sti personaggi ?

istituto

Mar, 23/01/2018 - 16:30

No quelli non cercano la libertà, quelli cercano di vivere tutti a sbafo a spese nostre. P.S. cara senatrice, tu che parli così bene, come mai ISRAELE ha RIMPATRIATO in AFRICA 40.000 ebrei di Etiopia? Anche loro cercavano la LIBERTÀ, ma per ISRAELE erano CLANDESTINI. Quindi se voi rimpatriate siete giusti , se lo fanno gli altri invece...vediamo se mi pubblicate questo post...

Una-mattina-mi-...

Mar, 23/01/2018 - 16:31

MA SMETTILA DI DIRE SCEMPIAGGINI!

Ritratto di filatelico

filatelico

Mar, 23/01/2018 - 16:32

Quali sono gli ALTISSIMI MERITI di questa signora ???

Ritratto di ohm

ohm

Mar, 23/01/2018 - 16:34

Senatrice, anche lei appena arrivata ci fa il confronto con gli immigrati? Una cosa è quello che lei ha passato nella sua vita e una cosa sono gli immigrati che vengono in Europa per svariati motivi ( chi fugge dale guerre , chi non ha lavoro, chi scappa da galera ecc.)e un'altra cosa sono gli italiani che sono immigrati negli Stati Uniti.....sono argomenti che non essendo omogenei non possono essere messi a confronto!

carpa1

Mar, 23/01/2018 - 16:35

Un'altra che si accoda alla litania dei clandestini annegati. Razza di ipocriti, chi li porta ad annegare? Forse chi sostiene che chi scappa dalle guerre dovrebbe essere aiutato? Ma qui tutti che si riempiono la bocca di buonismo gratuito quando è sotto gli occhi di tutti la situazione reale: un finto buonismo che fa arrivare con lo scopo di dare la cittadinanza gratuita a clandestini solo col mero obbiettivo di attrarre consensi da una pletora di nullafacenti, e chi ci rimette sono proprio coloro che, avendone diritto, si ritrovano a dover condividere gli aiuti con una massa molto più numerosa di opportunisti cui non dovrebbe essere riconosciuto alcun diritto.

istituto

Mar, 23/01/2018 - 16:35

" Corpi che annegano per cercare la libertà e nessuno più di tanto se ne occupa..." Ed allora perché non ve ne occupate Voi, ISRAELE? Gradirei una risposta.....

Ritratto di michele lamacchia

michele lamacchia

Mar, 23/01/2018 - 16:36

Ignoro per quale particolare merito che abbia dato lustro all' Italia sia stata nominata senatrice secondo la Costituzione, a parte il grande rispetto che è dovuto a lei e a tantissimi altri che, come lei, hanno subito le stesse vicissitudini. Mi chiedo perchè a lei e non ad altri come lei. Per me è una mossa piuttosto preelettorale politica per assicurare un voto più ad una ideologia. Non va bene.

manson

Mar, 23/01/2018 - 16:36

tipica mossa di kompagni nominare senatori a vita del loro schieramento quando sanno di perdere le elezioni... e questi non dovrebbero avere potere di voto, ricordiamoci che è senatore a vita anche colui che ci ha imposto monti letta e renzi. CHE SCHIFO

ginobernard

Mar, 23/01/2018 - 16:38

da Wikipedia "Nell'Ebraismo c'è la convinzione che gli ebrei siano il popolo eletto, nel senso che siano stati scelti ("essere eletti, scelti") per far parte di un'alleanza (il Patto) con Dio" questo secondo me porta pure loro ad essere razzisti perché considerano tutte le altre etnie inferiori. In molti casi ci prendono non dico di no ma rimane un approccio razzista.

Ritratto di giovinap

giovinap

Mar, 23/01/2018 - 16:39

eccola! con questa "sparata" sta ingraziandosi i suoi benefattori che l'hanno messa in parlamento e a noi mancava tanto un senatore a vita! guarda caso li scelgono tutti con lo stesso "pensiero" politico.

istituto

Mar, 23/01/2018 - 16:40

Bassfox @ 16:22 perché se questo CONTINENTE è DISUMANO come dici tu, non se ne stanno nel LORO CONTINENTE che è SICURAMENTE UMANO ? Io se fossi un " migrante " non ci andrei MAI in un CONTINENTE DISUMANO.....

Tarantasio

Mar, 23/01/2018 - 16:43

ci dica la signora se li prendono in Israele...

amicomuffo

Mar, 23/01/2018 - 16:44

Invece di fare sempre vittimismo, vi siete mai chiesti, perchè da 2000 anni, popoli di diversa educazione, religione, contesto ed epoca c'è l'hanno sempre con Voi? Potrei citare infiniti episodi: Il papato dei secoli passati, Stalin , Hitler, la cattolica Spagna, gli arabi, i Palestinesi, ed anche i tanto decantati Stati Uniti? Anche noi italiani abbiamo avuto i nostri genocidi, ma molti di questi, sono stati dimenticati per mero opportunismo politico.

schiacciarayban

Mar, 23/01/2018 - 16:44

Ha ragione per carità, ma appena diventata senatrice a vita già comincia a lamentarsi... andiamo bene...

Ritratto di Raperonzolo Giallo

Raperonzolo Giallo

Mar, 23/01/2018 - 16:51

Il Grande Burattinaio Politicamente Corretto è ovunque, e impone la neolingua a tutti i suoi assistiti. Anche se l'argomento sono i circuiti elettronici o lo sfaldamento del pack artico, E' NECESSARIO inserire nel discorso i "migranti". Chi evitasse di nominare i "migranti" durante una dissertazione sulla scala minore armonica, sarà severamente punito dal Grande Burattinaio Politicamente Corretto.

Ritratto di nonmollare

nonmollare

Mar, 23/01/2018 - 16:51

lungi da me essere anti ebreo o men che meno negazionista. Mia nonna era ebrea (e quindi un po lo sono anch'io) ... ma perché si insiste nel sottolineare le leggi del 1938 e non si dice che le deportazioni sono iniziate solo nel marzo 1944 (cioé epoca Badoglio)??? e non lo dico io, Milano - stazione centrale - binario 20 c'è una lapide che specifica in modo chiaro ed inoppugnabile quando sono cominciate le deportazioni. La lapide è a firma...PRIMO LEVI

Ritratto di giorgio44

giorgio44

Mar, 23/01/2018 - 16:52

E' vero, fra non molto non ci sarà più nessuno vivo fra le vittime dei campi di sterminio nazisti. Ma che dovremmo fare a distanza di oltre settantanni da quelle stragi? Il tempo passa e le nuove generazioni devono poter vivere la loro vita con serenità e speranza per il futuro. La shoah sarà sui libri di storia come i Cristiani fatti sbranare dai leoni nel colosseo, come i milioni di soldati morti nelle varie guerre. Gli ebrei non possono, almeno in questo, apparire previlegiati. Tutti i morti sono uguali e a ricordarli siano i parenti e gli amici!

Ritratto di ohm

ohm

Mar, 23/01/2018 - 16:55

Guarda guarda chi sono I senatori a vita :Mario Monti, Elena Cattaneo, Renzo Piano, Carlo Rubbia, Liliana Segre e Giorgio Napolitano......indovinate un pò cosa possono votare questi signori.........

Ritratto di stufo

stufo

Mar, 23/01/2018 - 16:56

Altra stampella del governo. Ricordate la Levi Montalcini che fu portata in barella con volo di stato per votare la fiducia al governo ?

Demetrio.Reale

Mar, 23/01/2018 - 17:00

tutta questa attenzione alla shoah in un momento in cui i "neofascisti" (magari lo fossero) si apprestano a vincere alle elezioni, è quantomai sospetta..

Ritratto di -Alsikar-

-Alsikar-

Mar, 23/01/2018 - 17:00

E il presunto merito di costei quale sarebbe? Essere una 'sopravvissuta' di uno sterminio? Sicuramente oggi ha più valore effettuale un eventuale ritrovamento di animale ‘sopravvissuto’ all’ultima era glaciale perché congelato nei ghiacci. Tra un mammut congelato e costei, in una eventuale asta organizzata per vendere alla migliore offerta, chi otterrebbe più soldi? Mi sa che non c’è proprio partita. Ma a chi può interessare la nomina a senatrice di questo relitto del conformismo? (1)

F.C.G.

Mar, 23/01/2018 - 17:01

2 errori In questa esternazione. In primis il paragone fra shoah e immigrazione di oggi è un assurdo, senza senso. Inoltre se proprio dobbiamo ricordare morti poco celebrati e su cui vi sono ancora settori politici negazionisti pensiamo ai Martiri delle Foibe e della strage sulla spiaggia di Vergarolla.

Ritratto di -Alsikar-

-Alsikar-

Mar, 23/01/2018 - 17:01

(2) Solo ai morti che camminano. E, nell’attuale società italiana, ce ne sono parecchi. Non si è ancora capito che ai giovani di oggi, di tutta questa stantia retorica antifascista, non importa il classico fico secco. Per tacere dei giovani che verranno. Gli individui come costei sono l'incarnazione maleodorante di sofismi per i quali l'oblio è scontato. Come destinati a scomparire sono la nomina insulsa e la cerimonia patologica che ha accompagnato essa. I ‘Nuovi Barbari’ spazzeranno via tutto, anche cultura, arte e diritto. Figurarsi simili pagliacciate.

Ritratto di adl

adl

Mar, 23/01/2018 - 17:02

C'è ancora qualche sopravvissuto allo sterminio delle FOIBE, o allo sterminio dei cristiani d'Oriente da nominare Senatore a vita per PAR CONDICIO ????!!!!!

Ritratto di gianniverde

gianniverde

Mar, 23/01/2018 - 17:04

Egregia neo senatrice gli immigrati volevano attraversare un mare senza le cose adatte mentre gli ebrei non hanno fatto niente per meritarsi i campi di concentramento.

Vostradamus

Mar, 23/01/2018 - 17:05

Altra stipendiata da soros?

galberio

Mar, 23/01/2018 - 17:06

se non le va bene l´italia, colpevole a suo dire di non ricordarvi degnamente, perché non torna a casa sua? son 2000 anni che siete bqui e ancora non siete italiani. a casa

DemetraAtenaAngerona

Mar, 23/01/2018 - 17:06

Concordo con Liliana Segre...ho ancora nel cuore e nella mente le sue parole..."Mi ricordo..." No xenofobia....si a un Mondo più equo dove per il mondo si possa andare solo per lietamente visitarlo. DM

Giorgio Mandozzi

Mar, 23/01/2018 - 17:08

Non si preoccupi la neo senatrice. Prima e oltre i sopravvissuti della shoah sono da tempo nel dimenticatoio milioni di italiani sotto la soglia della povertà e per gli altri non va tanto meglio. Siamo, purtroppo, in un'epoca senza sentimenti e la memoria collettiva dura il tempo di un "clic" sullo smartphone o sul pc! Va molto più di moda parlare dell'accoglienza del resto del mondo, Papa in testa.

gluca72

Mar, 23/01/2018 - 17:12

Forse visto che più se ne parla peggio vanno le cose (con ritorni imbarazzanti per ora numericamente irrilevanti di ideologie che dovrebbero essere morte e sepolte) si incominciasse a parlare di nazismo e fascismo come storia passata sarebbe meglio.

cir

Mar, 23/01/2018 - 17:13

che palle !!!!! basta per favore !! basta !

Ritratto di mortimermouse

mortimermouse

Mar, 23/01/2018 - 17:14

Paragonarsi ai migranti clandestini è demenziale! Tra l'altro avete lasciato la memoria ovunque mentre i migranti non lasciano nulla anzi cancellano le loro tracce! !

DRAGONI

Mar, 23/01/2018 - 17:14

Su questa terra di immortale e di non dimenticabile non c'è niente e nessuno!! Detto questo mi sembra che siano da mettere sullo stesso piano chi ha perso la vita poiché è stato vittima di un tentativo ideologico di eliminazione di massa con chi la perde per cercare avventurosamente una improbabile "fortuna" in Italia e da clandestino.

Ritratto di Dario Maggiulli

Dario Maggiulli

Mar, 23/01/2018 - 17:20

IO, non me la prendo con questa povera donna fortunosamente scampata alla ferocia nazista, verso la quale dobbiamo tutti massimo rispetto, IO me la prendo col nostro Presidente della Repubblica che si è svegliato un mattino ed ha deciso che questa donna doveva essere eletta Senatrice a vita, a colpi di 25.000 euro al mese (se non erro). Cosa che nemmeno Netaniau si sarebbe lontanamente sognato di fare. Come non si sono sognati di fare quelle comunità ebraiche americane o russe o di altrove di riscattare gli internati loro consanguinei pronti alle camere a gas, per vile codardia, per non essere turbati nel godimento delle loro libere vite, per avversione genetica verso i propri simili. Perchè le nostre belle Istituzioni Italiane consentono che si commemori la Shoa ogni santo (cristiano) giorno dell'anno, non limitandolo al solo giorno concordato?. Presidente Mattarella, ce lo dica please.!!!!! - 17,20 - 23.1.2018

Ritratto di PATARLACCA

PATARLACCA

Mar, 23/01/2018 - 17:21

serve pazienza,ancora un po e poi tutti questi sepolcri imbiancati di retorica scompariranno nell'oblio della storia solo parzialmente raccontata

Dordolio

Mar, 23/01/2018 - 17:23

Giorgio44 e molti altri.... state attenti. Le Pen disse sinteticamente quel che voi sostenete. E cioè che lo sterminio degli ebrei fu un DETTAGLIO per quanto importante della storia. E per questo venne pesantemente sanzionato e condannato pure. Non sono affermazioni da fare a cuor leggero. Il punto di vista ebraico - corroborato da severe leggi speciali in tutto il mondo - verte sull'UNICITA' della loro vicenda. Affatto paragonabile a altri genocidi (Armeni, Holodomor ucraino ecc...) Così come il popolo ebraico è eletto da dio (vedi Antico Testamento), ogni cosa lo riguardi è unica e speciale. Non dimenticatelo.

GioZ

Mar, 23/01/2018 - 17:23

Spero veramente che Segre abbia ragione, che finalmente, morti tutti, si possa gettare nel dimenticatoio questa palla totale che è voler ricordare a tutti i costi l'immane, certo, tragedia, ma che ha fatto comunque parte di quella tragedia più grande che è stata la guerra, e che lo è stata per milioni di altri non ebrei, che purtroppo, non avendo voce e Mossad a proteggerli, sono GIA' stati dimenticati.

STREGHETTA

Mar, 23/01/2018 - 17:23

Cosa dice la neo-senatrice Segre? Paragona la persecuzione degli ebrei, anzi il loro perpetrato sterminio da parte della follia di Hitler e dei nazisti, alla vicenda dei cosidetti " migranti"? Di grazia,quale nesso c'è? Forse una donna così in gamba e meritevole di rispetto per il suo vissuto, si attacca banalmente alla parola " razza" usata incautamente in sede politica per imbastire parallelismi improponibili? In Africa si sterminano fra loro in lotte tribali, persecuzioni operate dai dittatori locali, massacri perpetrati dai terroristi ideologizzati. Nessun europeo li perseguita, anzi di queste masse umane che si riversano in Occidente hanno fatto un business, mascherato da abile buonismo. In particolare, l'Italia è in prima linea, terra di sbarco, di accoglienza, di rigurgito di ogni conseguenza concreta, anodo sacrificale con cui la cara Europa para se stessa e poi volge lo sguardo indifferente di lato.

STREGHETTA

Mar, 23/01/2018 - 17:24

Dunque che razza di paragone assurdo fa la novella senatrice Segre?? Pardon, non dovevo dire "razza", dovevo dire tipo.....

oracolodidelfo

Mar, 23/01/2018 - 17:24

Signora Segre, lungi da me negare l'olocausto, lungi da me non provare orrore e compassione per la mattanza subita dal popolo ebreo. Darei altrettanto ed uguale risalto alla mattanza subita dagli zingari, dai disabili, dagli omosessuali e non per ultima la mattanza subita dagli italiani infoibati nelle grotte carsiche. Memori di quanto accaduto, mi aspetterei che Israele riservasse un trattamento più umano ai palestinesi. A volte, anzichè comportarvi da popolo "eletto", vi comportate come un popolo "derelitto". Tutta la mia compassione per chiunque sia stato e sia vittima di "belve feroci" appartenenti al genere umano.

g-perri

Mar, 23/01/2018 - 17:25

Sono d'accordo sull'inno alla vita. Non sono d'accordo sul fatto che quando saranno morti tutti i superstiti nessuno parlerà più di loro (dello sterminio degli ebrei si parlerà ancora per secoli, mica come le vittime del comunismo). Non sono d'accordo nemmeno sul paragone tra ebrei deportati e migranti morti durante la traversata. Gli uni erano deportati, gli altri emigrati volontariamente. Inoltre i deportati, arrivati a destinazione vennero sterminati, i migranti una volta qui, se non ottengono ciò che vogliono protestano o delinquono.

Ritratto di Rames

Rames

Mar, 23/01/2018 - 17:25

Liliana cara,non dire cosi, mai e poi mai permetteremo di dimenticare.Shalom

Ritratto di Gios'',,40.

Gios'',,40.

Mar, 23/01/2018 - 17:25

Se parliamo di / genocidi / Hitler e stato solo un fiammifero in questo Mondo, di quelli che brucia in quel poco istante e poi sparisce per sempre. Quando i religiosi in particolare i bibblici son come il Sole, che se lo guardi per un solo secondo diventi cieco ed é tutt'ora acceso. Hanno fatto piú genocidi i bibblici ché tutti i // criminali terzi // del pianeta dall'esistanza della vita Umana fino adesso. Saluti

Ritratto di viktor-SS

viktor-SS

Mar, 23/01/2018 - 17:27

Sul giornale Israel National News, il rabbino Chen Ben Eliyahu spiegava che occorreva incenerire le città dell’Iran, e anche quelle della Germania, con venti o trenta bombe atomiche, con la seguente motivazione: “Se Israele non cammina nella via del Signore riceverà una punizione pesante, una quasi completa distruzione e rovina e solo pochi si salveranno”. La via del Signore, ricordava il rabbino, impose agli ebrei biblici il genocidio di un popolo, Amalek. Ma ogni generazione di ebrei deve sterminare l’Amalek del suoi tempo. “Se un nemico si leva a distruggerti, tu levati prima a distruggere lui: venti, trenta bombe atomiche assicureranno che il lavoro sia fatto”. Quando il Messia arriva Israele farà pagare la Soluzione Finale. “Venti, trenta bombe atomiche su Berlino, Monaco, Amburgo, Norimberga, Colonia, Francoforte, Stoccarda, Dresda e Dortmund eccetera per esser sicuri di compiere l’opera. E la terra sarà tranquilla per mille anni”.

vottorio

Mar, 23/01/2018 - 17:28

ma che cosa c'entrano i clandestini che prevalentemente sono dediti allo spaccio con gli ebrei perseguitati dal nazismo? piuttosto la signora Sere che meriti ha avuto, a parte la fortuna di essere scampata al campo di sterminio, per essere nominata senatore a vita dal "becchino italiano" in vista delle prossime elezioni?

Ritratto di viktor-SS

viktor-SS

Mar, 23/01/2018 - 17:29

comincia la tarantella in vista della scioa.

Ritratto di Giano

Giano

Mar, 23/01/2018 - 17:37

Gli immigrati li ficcano dappertutto, sono come il pane, c'è sempre di base con qualunque cosa si accompagni: pane e formaggio, pane e mortadella, pane e companatico, pane e vino, pane amore e fantasia...Cara signora Segre, c'è un piccolo dettaglio da tener presente. I "De-portati" ad Auschwitz furono "portati" a forza, contro la loro volontà. Gli immigrati che si imbarcano sui gommoni nessuno li ha obbligati a salirci, nessuno li obbliga a venire in Italia e nessuno li vuole (se non quelli che speculano e si arricchiscono sull'accoglienza) e saremmo tutti felici e contenti se restassero a casa loro. Capisce la differenza?

Ritratto di gattomannaro

gattomannaro

Mar, 23/01/2018 - 17:38

Vorrei che fosse chiaro da subito: io sono senza se e senza ma dalla parte degli ebrei. Mia madre (5a elementare) mi educava, da adolescente, a base di letture istruttive tipo 'Il nazismo e lo sterminio degli ebrei' e altri simili. Ma con tutto questo, dopo oltre 70 anni, sarebbe giunto il momento di smetterla con le 'giornate della memoria', indette per tutto e per tutti, con relative litanie. E con un improbabile parallelo con i clandestini che ci stanno invadendo. In famiglia abbiamo avuto morti e dispersi in Russia (2), sotto i bombardamenti (altri 2), un partigiano disperso verosimilmente in montagna (mai più avuto notizie). Nella mia, come in centinaia di migliaia di famiglie Italiane, abbiamo avuto i nostri lutti. Ma non abbiamo 'la giornata della memoria per la gente comune', forse perchè non apparteniamo ad alcuna categoria a caccia di riconoscimenti e risarcimenti (vedi ad esempio i rom). Basta, per favore, con queste manifestazioni che perpetuano contrasti e divisioni.

batracomiomachie

Mar, 23/01/2018 - 17:43

@istituto la Segre e' cittadina italiana e non israeliana. informarsi prima di parlare. asino

Ritratto di DASMODEL

DASMODEL

Mar, 23/01/2018 - 17:43

Rispetto assoluto, dovuto, per il passato della Signora, ma seattacca con lamenti ed accuse, paragoni...no.

batracomiomachie

Mar, 23/01/2018 - 17:45

@-Alsikar- miserabile

Ritratto di DARDEGGIO

DARDEGGIO

Mar, 23/01/2018 - 17:46

Complimenti Streghetta. Le hai cantate bene. Questa signora, volendo dichiararsi comunista, avrebbe potuto presentarsi ammantata di rosso e noi avremmo capito subito. Non era necessario sproloquiare. Ci aspettiamo che devolva ai migranti le paccate di milioni che introiterà, seppur nulla facendo.

steluc

Mar, 23/01/2018 - 17:46

Ahimè, Senatrice, é la natura umana, la pagina nerissima della Shoa é purtroppo una delle tante, eforse la più ricordata. Chi parla delle vittime sudamericane di Pizarro, degli indiani di America, dei milionidi Kulaki sterminati da Stalin, deimassacri diMao Castro Pol pot, degli Armeni....?quanto agli immigrati, chieda lumi a qualche suo correligionario, magari può spiegare ciò che accade meglio di noi

Celcap

Mar, 23/01/2018 - 17:48

Appena arrivata comincia subiti con la dietrologia più inutile. É la storia che se se ne occuperà di informare gli studentessa futuri. E, comunque l'avevo detto che questa, come tutti quelli scelti da Napolitano tende fortemente a sinistra.

STREGHETTA

Mar, 23/01/2018 - 17:48

Anche se non sono d'accordo con la Segre nel suo paragone, mi pare comunque il caso di applicare la decenza nei commenti relativi agli ebrei e al loro martirio nella Shoah. Non è assolutamente lecito piazzare disinvoltamente un simile orrore storico, praticato con scientifica e agghiacciante preordinazione, nei più generici drammi portati dalle guerre. Chi fa commenti cinici e scocciati dovrebbe provare a pensare cosa avrebbe provato se fosse stato lui e la sua famiglia oggetto di persecuzione, torture e assurdo sterminio! Ma stiamo scherzando? C'è solo da abbassare la testa, ma senza dimenticare : solo se la Storia insegna c'è la speranza che non si ripeta.

Ritratto di pediculus

pediculus

Mar, 23/01/2018 - 17:51

Cosa cacchio vuole ancora ?

paco51

Mar, 23/01/2018 - 17:52

non c'è l'ho con gli ebrei, però se insiste c'è chi cambia idea! così' facendo l'antisemitismo prospera! contenta lei!

Ritratto di llull

llull

Mar, 23/01/2018 - 17:54

Ormai ciò è già successo con i profughi istriani e dalmati, che tra l'altro attendono ancora un giusto indennizzo per aver pagato di tasca propria i debiti di guerra dell'intera nazione italiana. Visto il tempo trascorso se ne sono andati quasi tutti e nel giro di pochi anni saranno estinti completamente. Grazie Italia, grazie a tutte le istituzioni statali per aver consentito tutto ciò.

milano1954

Mar, 23/01/2018 - 17:58

Bisogna capire: deve cominciare a guadagnarsi la stratosferica pretenda levando i piedi ai padroni giornalisti pd- sorosiani...

Ritratto di dr.Strange

dr.Strange

Mar, 23/01/2018 - 17:59

se uno manda a quel paese questa signora per le stupidaggini che dice è razzista e antisemita? nel caso, non me ne frega nulla

Ritratto di bandog

bandog

Mar, 23/01/2018 - 18:01

stia serena, Anche i VERI ITALIANI, a breve, continuando la saga pdiota verranno dimenticati dai coloured che occuperanno l'intera Italia...

RNA

Mar, 23/01/2018 - 18:01

PROFONDA STIMA PER LA NEO SENATRICE, NON E' UNA POLITICA E SICURAMENTE VOTERA' COME IL CUORE LE SUGGERIRA'. NON L' APPARENTO AD ALTRI SENATORI A VITA ELETTI PER SOLI MOTIVI DI CONTABILITA' ELETTORALE E NON PENSO CHE VI SIANO O CHE VI SARANNO NELL' ARCO PARLAMENTARE NAZISTI. DAI LORO SEPOLCRI GRIDANO I BAMBINI EBREI, ARMENI, TUSTI, SIRIANI, QUELLI CADUTI NEGLI ATTENTATI E SOTTO LE BOMBE AMICHE E NEMICHE E TUTTI HANNO LA STESSA VOCE.

lavieenrose

Mar, 23/01/2018 - 18:02

Gentile Signora, per coerenza alle sue sofferenze e alla sua storia avrebbe dovuto rifiutare la nomina fatta in questo momento così vicino alle elezioni. Si è accorta o no di essere stata strumentalizzata diventando uno spot pubblicitario a favore della sinistra? E' questa la dignità della sua lotta a favore della conoscenza di quanto accaduto? Che peccato signora che si sia fatta infinocciare in quersto modo.

Trinky

Mar, 23/01/2018 - 18:59

Cominci a dare l'esempio: non ritiri i 20.000 euro di stipendio e non voti in aula! Poi non sarebbe il caso di piantarla con certi ragionamenti? Tutti nostalgici come quelli dell'ANPI?

ispettore

Mar, 23/01/2018 - 19:00

Alla c. a. della neo senatrice che ha dichiarato: "Porterò in Senato le voci di quelli che non hanno nemmeno una tomba", rammento che oltre ai crimini nazisti vi sono quelli, CENSURATI, dei partigiani comunisti italiani che, nel DOPOGUERRA, hanno compiuto atrocità con migliaia di vittime innocenti, molte delle quali non è, ancora, dato di sapere dove si trovano i luoghi di "sepoltura"!

Trinky

Mar, 23/01/2018 - 19:01

bassfox.......beota, ci risiamo: 1) se è un contimente disumano perchè ci vengono? 2) perchè proprio e solo in Italia e non in altre nazioni 3) perchè non vanno nelle nazioni dei loro fratelli musulmani? 4) dove hanno trovato i soldi per pagarsi il viaggio?

Ogliastra67

Mar, 23/01/2018 - 19:07

Rompete tanto le palle, allora perché non lasciate i territori dove proprio voi state facendo un genocidio da anni.

Scucu

Mar, 23/01/2018 - 19:15

Giovanni 8,44. Il Vangelo è la verità

ziobeppe1951

Mar, 23/01/2018 - 19:16

DemetraAtena.....dove per il mondo si possa andare solo per lietamente visitarlo...non per distruggerlo con l’inciviltà, la prepotenza e il degrado..le regole in democrazia vanno rispettate..siamo alla mercé dei mafiosi con la maschera del buonismo..SVEGLIA !!!

Ritratto di Dario Maggiulli

Dario Maggiulli

Mar, 23/01/2018 - 19:25

paco 51 carissimo, tu dici---non c'è l'ho con gli ebrei, però se insiste c'è chi cambia idea! così' facendo l'antisemitismo prospera! contenta lei! ---- Ma gli Ebrei della neoeletta senatrice vogliono esattamente questo, che l'antisemitismo prosperi, altrimenti non avrebbero più di che lagnarsi e le nomine di ebrei a prebende da trecentomila euro l'anno cesserebbero. Quanti di noi si lamentano di questa viscida occupazione del nostro territorio, così come fatto dagli Hiksos al tempo del Faraone Amose che riuscì a scacciarli dall'Egitto, non fanno altro che giustificare l'angoscioso lamento ebraico. Con la complicità del nostro presidente. Bisogna riconoscere che tutto ciò è una grande rottura di scatole, anche di più. 18,50 - 23.1.2018

fifaus

Mar, 23/01/2018 - 19:29

Io,che pure posso definirmi vecchio, non ho mai sentito parlare di questa signora che ora debbo contribuire a mantenere lautamente. Da anni conosco però una gentile signora che, venendo bambina in Italia come profuga da Fiume, si trovò a essere ricevuta dai compagni bolognesi...Beh, preferirei contribuire a mantenere lei.

fifaus

Mar, 23/01/2018 - 19:31

continua: ma lei e quelli come lei sono sempre stati vilmente cancellati dalla nostra storia

Andrea_Berna

Mar, 23/01/2018 - 19:39

Si sentiva proprio bisogno di una voce fuori dal coro di Soros vero? Toccato il fondo, in italia si può solo continuare a scavare.

baronemanfredri...

Mar, 23/01/2018 - 19:43

DA ANNI VENGONO NOMINATI SENATORI A VITA TUTTI DI SINISTRA E' QUESTO E' IL RISxxTATO PIUTTOSTO PENSA CHE VOI EBREI ITALIANI SIETE CxxO E CAMICIA CON I SINISTRI CHE SONO ALLEATI DEI PALESTINESI CHE VI VOGLIONO MORTI E LA DISTRUZIONE DI ISRAELE PENSA CHE IO SONO DI CENTRO DESTRA E SONO FILO ISRAELIANO. DIVENTA INTELLIGENTE E NON DIRE PIU' MINCHIATE

oracolodidelfo

Mar, 23/01/2018 - 19:43

Signora Segre, non se la sente di spendere una parola per tal Norma Cossetto?

Ritratto di Dario Maggiulli

Dario Maggiulli

Mar, 23/01/2018 - 19:52

WXY -paco 51 carissimo, tu dici---non c'è l'ho con gli ebrei, però se insiste c'è chi cambia idea! così' facendo l'antisemitismo prospera! contenta lei! ---- Ma gli Ebrei della neoeletta senatrice vogliono esattamente questo, che l'antisemitismo prosperi, altrimenti non avrebbero più di che lagnarsi e le nomine di ebrei a prebende da trecentomila euro l'anno cesserebbero. Quanti di noi si lamentano di questa viscida occupazione del nostro territorio, così come fatto dagli Hiksos al tempo del Faraone Amose che riuscì a scacciarli dall'Egitto, non fanno altro che giustificare l'angoscioso lamento ebraico. Con la complicità del nostro presidente. Bisogna riconoscere che tutto ciò è una grande rottura di scatole, anche di più. 18,50 - 23.1.2018

wydma

Mar, 23/01/2018 - 19:56

Io me la prenderei con Dio perchè vi fa morir.....ah,no, già fatto!

Ritratto di Riky65

Riky65

Mar, 23/01/2018 - 20:01

Con tutto il rispetto per gli Ebrei perseguitati e uccisi, non si può paragonare un fenomeno di immigrazione clandestina con decessi a causa del viaggio a una tragedia immane che colpì milioni di persone di religione sia ebraica che altra fede.Non capisco cosa sia preso a chi ha fatto certe dichiarazioni ( avendo effettivamente vissuto tali periodi)!

Cheyenne

Mar, 23/01/2018 - 20:22

bassfox se questo continente è disumano perchè gli africani fanno a gara per mettervi piede?

Cheyenne

Mar, 23/01/2018 - 20:23

ABOLIRE I SENATORI A VITA CHE MANGIANO A SBAFO ALLA FACCIA DI CHI LAVORA

corivorivo

Mar, 23/01/2018 - 20:32

concordo con fifaus. comincio ad averne le palle piene di fascisti e nazisti. MA VOGLIAMO OGNI TANTO MALEDIRE ANCHE I TRINARICIUTI TITINI ASSASSINI di italiani istriani e dalmati?

manente

Mar, 23/01/2018 - 20:33

Un'altro personaggio senza alcun merito politico, culturale o sociale che Mattarella ha messo sullo stato di famiglia degli italiani, che ancora prima di sedersi in parlamento, inizia già a sputare nel piatto dove mangia !!!

ammazzalupi

Mar, 23/01/2018 - 20:35

Ma daaaaaje..... mò c'avete proprio rotto i co...glioni con questa shoà.....

Ritratto di rosario.francalanza

rosario.francalanza

Mar, 23/01/2018 - 20:38

Che epoca privilegiata per i poveri di spirito, ai quali si concede di compiacersi di paragoni che sembrano giusti ma che sono, in realtà, falsi, retorici e conformisti. La verità scorre da tutt'altra parte!

Ritratto di Gios'',,40.

Gios'',,40.

Mar, 23/01/2018 - 20:47

Per: viktor-SS. Per Bibblici intento tutti i fligioli di abramo naturalmente. I religiosi sono il Sole del Mondo, un solo secondo a guardarli e si diventa ciechi, si immagini da quando esistono Quati Umani che li hanno guardati in quanti hanno perso la vista?//per non dire altro//. Saluti

Dordolio

Mar, 23/01/2018 - 20:48

@Streghetta Abbassare la testa.... Io non c'ero. Sono nato dopo. Non ho mai fatto nulla agli ebrei e ne ho tra amici e colleghi. E neppure nessuno della mia famiglia. Non mi piace il tono di chi - oggettivamente - si presenta lamentosamente col dito puntato NON per ottenere il ricordo di una persecuzione (CHE E' CONTINUO E NON SI PARLA D'ALTRO) quanto per creare un senso di colpa e di sottomissione in chi - lo ripeto - nulla ha a che fare con questo passato!

giusto1910

Mar, 23/01/2018 - 21:10

Non sono d'accordo con la sig.ra in quanto della Shoah si parla praticamente tutti i giorni. Libri, films, dibattiti, commemorazioni, etc. etc. Costantemente si parla della Shoah. Perché la sig.ra dice che sono dimenticati? Non é vero.

Ritratto di Svevus

Svevus

Mar, 23/01/2018 - 21:38

Ricordava Aleksandr Solzhenitsyn « Dovete capire che i principali capi bolscevichi che si impadronirono della Russia non erano russi. Essi odiavano i russi. Odiavano i cristiani. Guidati da un odio razziale, essi torturarono e macellarono milioni di russi senza il minimo rimorso. La Rivoluzione d'Ottobre non fu quella che voi in America definite la "Rivoluzione russa". Essa fu l'invasione e la conquista della popolazione russa. Milioni di miei connazionali soffrirono crimini orribili che mai nell'intera Storia dell'umanità popoli o nazioni hanno dovuto subire. Questo fatto non può essere minimizzato. Il bolscevismo ha realizzato la più grande carneficina umana di tutti i tempi. Il fatto che la maggior parte del mondo oggi ignori questa realtà è la prova che gli stessi mezzi di comunicazione globali sono nelle mani degli assassini».

istituto

Mar, 23/01/2018 - 21:44

Batriacomiomachie @ ci pensino i suoi amici e correligionari intendevo dire, pezzo di imbxxxlle sinistroide trinarciciuto cogxxxne.

faman

Mar, 23/01/2018 - 21:50

#-Alsikar-fai venire il vomito, bisognerebbe vomitarti in testa

angelovf

Mar, 23/01/2018 - 21:59

A parte la grande sciagura dello sterminio, voi ebrei non potete dirvi un popolo che amate la razza unica umana, per voi esiste solo la gente ebrea, ed è solo a loro che aiutate in caso di bisogno, abbiamo la testa piena del vostro piagnucolare, non siete angioletti e comandate tutti soldi del mondo, certo è che il vostro saper piangere vi ha resi tutti ricchi, invece noi aiutiamo tutti perché non siamo ebrei. Chissà perché non bestemmiate mai il faraone che vi scacciò nel deserto, portando a noi questo grande "regalo"

angelovf

Mar, 23/01/2018 - 22:02

Se sono annegati la colpa è di chi li ha invogliati a partire dal africa

parigiro

Mar, 23/01/2018 - 22:06

Non ho mai capito la comunità ebraica che appoggia partiti come il PCI pd ds che hanno sempre sostenuto i nemici storici dello stato di Israele ultimo caso appoggio senza se e senza ma al programma nucleare iraniano e usano la shoah per scopi meramente elettorali bah misteri io sono,per Israele senza se e senza ma sempre

Gianni11

Mar, 23/01/2018 - 22:18

E che dovremmo fare? Metterci a piangere per quelli annegati? Se dobbiamo piangere allora bisogna piangere per l'Italia, tradita, invasa e calpestata. E anche andare a vedere chi ci sono dietro a quest'invasione dell'Italia e dell'Europa. Forse si comincerebbero a capire tante cose.

Ritratto di stufo

stufo

Mar, 23/01/2018 - 22:18

Chiagne e fotte.

steacanessa

Mar, 23/01/2018 - 22:26

Ahi, ahi, ahi, signora senatrice è già caduta sui clandestini! Ma come si può mischiare Shoah e clandestini condannati a morte dagli scafisti e da coloro che promettono il paradiso che non c’ è. Cattivo inizio.

Ritratto di Sarudy

Sarudy

Mar, 23/01/2018 - 22:30

NEO SENATRICE, VOI EBREI DELLA SHOAH DIMENTICATI? MA SE SIETE DAPPERTUTTO COME IL PREZZEMOLINO? AD OGNI BUON CONTO LE COSE DOLOROSE NN SAREBBE MEGLIO DIMENTICARLE? PERCHE' CONTINUATE A FARVI DEL MALE?? LA STRAGE DI SABRA E SHATILA CHI SE LA RICORDA PIU'?? E ALLORA PERCHE' DOVREMMO RICORDARCI DI VOI??

rokbat

Mar, 23/01/2018 - 22:48

"Noi testimoni della Shoah saremo dimenticati come i migranti annegati". E buona questa ! Non si parla che di questo; tanto che non rimane nemmeno uno spruzzo per i più di 100 milioni persi a causa dei rossi !

federik

Mar, 23/01/2018 - 22:50

Con 10/12 mila euro al mese sulle spalle degli Italiani, per fare nulla, se ne farà una ragione.....

Ritratto di Leonida55

Leonida55

Mar, 23/01/2018 - 22:57

@bassfox - se per te questo è un continente disumano, vattene in Africa. là troverai molti frateeeelllli e sarai contento. Ma la tua ipocrisia non te lo permetterà, vero? Parlate solo per parlare a vanvera, senza sapere cosa dite. Riparla solo dall'Africa, vai, comunistone.

Ritratto di nestore55

nestore55

Mar, 23/01/2018 - 23:13

bassfox Mar, 23/01/2018 - 16:22...Per evitare la "tragedia", è sufficiente che rimangano a casa loro. Semplice semplice, facile facile. Solo voi non potete capire, essendo geneticamente superiori...E.A.

gisto

Mar, 23/01/2018 - 23:14

Il paragone ci sta come i cavoli a merenda.Come dire che gli ebrei assaltavani i treni per correre in Germania.Gli ha preso la "BERGOGLITE",(malattia che vede migranti dappertutto) dategli del Salvinol in compresse o supposte.

Ritratto di Evam

Evam

Mar, 23/01/2018 - 23:30

Eviterei di usare l'olocausto come pret a porter di qualsiasi occasione, non vedo nessun rapporto tra esso e l'invasione in atto.

Marcello.508

Mar, 23/01/2018 - 23:43

La signora avrebbe dovuto evitare la similitudine con i migranti morti annegati (le cause di quest'ultimi, in quanto non riconosciuti a priori profughi o rifugiati i cui diritti sono sanciti da leggi internazionali, sono dovute non a guerre, carestie etc., semmai legate a traffici di carne umana messa in atto da gente senza scrupoli, ivi compresa la “catena” collegata a questa attività molto remunerativa, eventi mai ostacolati alla "fonte"). Per il resto non posso certo darle torto: personalmente la shoah e i suoi testimoni, come quelli delle foibe sono e saranno parte della storia di questo mondo che talvolta va, ahimè, in crisi e quando accade i danni sono incommensurabili.

Ritratto di I1-SWL527

I1-SWL527

Mar, 23/01/2018 - 23:51

io me la ricordo ed ho le foto di Sabra Shatila foto di palestinesi squartati massacrati..

Ritratto di eaglerider

eaglerider

Mar, 23/01/2018 - 23:53

Non cominciamo, senatrice! Noi ogni anno provvediamo, sinceramente, a celebrare il ricordo, come è giusto che sia. Lamentarsi non capisco a cosa sia dovuto. Non è che lo dovremmo fare tutti i giorni ? E, per favore non facciamo paragoni, incolpando noi, dei falsi rifugiati.

justic2015

Mer, 24/01/2018 - 00:28

Probabile aveva ragione un anziano signore tedesco diceva che tutti questi morti delolocaustico sono morti in austivitz e sono rincarati in giro per il mondo questa sarà una di loro ma smettetela di romperele palle giorno dopo giorno oppure andate nel paese che avete rubato pubblicare libera espressione.

Magnum500

Mer, 24/01/2018 - 00:39

Bossax i disumani siete voi sinistri,che per propaganda li fate annegare,anziché che prevenire le partenze.

seccatissimo

Mer, 24/01/2018 - 01:25

La "mummia" si è svegliata ed ha dimostrato ancora una volta di non essere per niente migliore dei suoi predecessori, infatti anche lei si è data da fare per commettere una similspecie di peculato a spese del contribuente italiano in grave contrasto ai dettami della costituzione di cui dovrebbe essere garante e pure in grave contrasto agli interessi ed al volere del popolo italiano !

maria angela gobbi

Mer, 24/01/2018 - 02:09

perché non è mai stato eletto Senatore a vita PIERO BUSCAROLI?

Ritratto di menomalechemuionoancheloro

menomalechemuio...

Mer, 24/01/2018 - 04:40

Un giorno da senatore e inizia a dire minchiate... "Il mio silenzio è durato 45 anni - racconta a Tv2000 - sono dovuta diventare nonna." E poi dichiara: E io ai ragazzi a cui parlo regolarmente dico sempre la vita è stupenda, di amarla e non perdere un minuto di questa vita. Non c'è solo l'orrore di Auschwitz per fortuna, infatti quella si chiamava morte". Quindi non sei stata zitta, nessuno ti ha tappato la bocca, anzi. Ennesimo inutile senatore a vita, tanto per cambiare.

edo1969

Mer, 24/01/2018 - 06:11

Signora Segre, giocare sui sensi di colpa dell'occidente per fare politica - perchè di ciò si tratta - nel 2018 è sbagliato. Il rispetto e il dolore, la memoria per i campi di concentramento sono sacrosanti ma è Storia. Chi prova a usarli in politica oggi come sta facendo lei lascia pensare che ci sia dietro una strategia di chi l'ha nominata senatrice. Soprattutto mescolarli col tema dei migranti, che con tutto il rispetto c'entra come i cavoli a merenda.

edo1969

Mer, 24/01/2018 - 06:20

Non c'è né indifferenza né dimenticanza per la Shoah. Sappiamo cosa è successo e ne soffriamo ancora oggi. Mussolini fu colpevole quanto Hitler, e in più pure codardo. Ma gli Ebrei non furono le sole vittime della furia di quel periodo terribile. I marocchini in Italia violentarono migliaia di donne indifese, uccidendo anche civili. Perchè non dice qualcosa? Si trattava di sue compatriote, cara senatrice. Erano vittime di serie B? Chi ne parla mai in pubblico? Nessuno.

AndyFay

Mer, 24/01/2018 - 07:25

L’orrore della deportazione e lo sterminio degli ebrei è insegnato a scuola nella cultura occidentale. Il mondo islamico nega l’olocausto ed insegna ai propri figli l’odio verso gli ebrei continuando ad uccidere (in alcuni stati)e a discriminare.

ItaliaSvegliati

Mer, 24/01/2018 - 08:07

Storia passata che non si ripresenterà più, VITTIMISMO COMUNISTA, PERÒ BISOGNA RICORDARE CHE STALIN HA FATTO PIÙ MORTI DEL NAZISMO, E DI QUESTE STRAGI NON SE PARLA VERO SENATRICE E PIDIOTI? O SE NE PARLA SOLO PER APPARTENENZA, INTERESSI E VOTI?

Ritratto di mariosirio

mariosirio

Mer, 24/01/2018 - 08:10

Mettiamola così, quando ci saremo scordati di quella cosa brutta sarà perché abbiamo vissuto abbastanza nel giusto da non vederla replicata ma, non ci stracciano le vesti per gli annegati perché viviamo abbastanza duramente da dover organizzare un futuro migliore.

Tommaso_ve

Mer, 24/01/2018 - 08:15

La neo eletta senatrice Segre, farebbe bene a non dimenticare che al fianco degli ebrei italiani morirono altrettanti cattolici italiani, molti di loro rei di amicizie con il popolo ebraico. Questo lo dovrebbe ricordare senatrice, invece se lo è dimenticato. Storicamente la comunità di cui fa parte si è legata alla sinistra italiana che è, oltre ogni dubbio, anti sionista. Anche questo la senatrice Segre non lo ricorda.

Ritratto di anticalcio

anticalcio

Mer, 24/01/2018 - 08:25

prima di parlare di dimenticati,che a guardate la tv e i giornali la frase è smentitata in toto,dica quando,come percepisce per essere stata "graziata" a senatore a vitra; e se il denaro vile,lo devolvera' a qualche ente ebraico

antonmessina

Mer, 24/01/2018 - 08:26

ventimila euro delle nostre tasse ogni mese buttati via solo per rimpiazzare l'altra ebrea e avere un voto in piu in quel senato che volevano abolire

mila

Mer, 24/01/2018 - 08:31

Nell'articolo pero' non vedo citati i "migranti" (che effettivamente non c'entrano nulla)

rossini

Mer, 24/01/2018 - 08:38

Ma quale dimenticati?! Con la Shoha e con l'Olocausto ci fanno due palle così tutti i giorni. Si sono inventato persino il reato di negazionismo per chi sostiene che le vittime non furono 5 milioni a 4.999.000. Ogni giorno ci sono documentari, film, libri, articoli, originali televisivi, dibattiti, manifestazioni su questi argomenti. E a questa qui non le bastano?

Ritratto di Gianluca_Pozzoli

Gianluca_Pozzoli

Mer, 24/01/2018 - 08:51

Gent.ma Signora Segre, nessuno può dimenticare il popolo ebraico e il dolore che ha subito è da quando sono adolescente che almeno tre volte l'anno mi rompete le palle con il vostro sterminio da parte dei cattivi nazifascisti. in merito alla sua recente onorificienza a senatrice a vita che costerà ai contribuenti una cospicua somma, mi permetto di scriverLe che non ci siamo dimenticati di Lei! e del suo binario 21

tangarone

Mer, 24/01/2018 - 08:58

Ah ecco dove si voleva andare a parare con questa nomination

nopolcorrect

Mer, 24/01/2018 - 09:00

Voleva dire qualcosa di intelligente e originale in occasione della sua elezione a senatrice a vita....

Ritratto di Zagovian

Zagovian

Mer, 24/01/2018 - 09:13

@giovanni PERINCIOLO:concordo!...Poi la frase:"...come si sta adesso facendo con quei corpi che annegano per cercare la libertà e nessuno più di tanto se ne occupa",è decisamente stonata,non paragonabile se non con tanta faziosità,che sminuisce il senso primario,della sua posizione.Assoluta mancanza senile di obbiettività!!!

Ritratto di Zagovian

Zagovian

Mer, 24/01/2018 - 09:51

@alsikar,adl,galberio,Dario Maggiulli,Trinky,Dordolio,etc,etc....Concordo!!

batracomiomachie

Mer, 24/01/2018 - 13:02

Quelli che leggete sono i moderati (qualcuno dovrebbe spiegarci chi sono gli estremisti in Italia...) del partito dell'amore

Ritratto di a-tifoso

a-tifoso

Mer, 24/01/2018 - 13:51

Penso che se è coerente dovrebbe pure criticare lo Stato confinante con Libano e Giordanoia, che non permette nessuno di entrare in casa loro.

Ritratto di a-tifoso

a-tifoso

Mer, 24/01/2018 - 16:58

Riassunto delle cronache della pazzia del nuovo millennio. Il Papa e l'ebrea Segre ci dicono che DOBBIAMO ACCETTARE GLI ISLAMICI nel nostro paese, ma Il Vaticano (le guardie svizzere non scherzano) e Israele (figuriamoci) non accettano a nessun islamico di entrare nei loro territori. Ovvio che per gli zingari e altri "migranti" valgono gli stessi "consigli". Noi al Vaticano li scontiamo le tasse, e a Segre le diamo 25.000 euro al mese. Ma siamo proprio fuori di testa???????????

cir

Gio, 25/01/2018 - 18:44

della schoa' non me ne frega un bel nulla .