"Il popolo è una brutta bestia": scontro Occhetto-Salvini

L'ultimo segretario del Pci, ospite di una delle ultime puntate di "In Onda", aveva detto che "il popolo, senza mediazioni, è una brutta bestia". La risposta di Matteo Salvini: "Ormai a Pd, sinistra e alleati il popolo fa un po' schifo"

"Il popolo senza mediazioni è una brutta bestia. Dobbiamo cominciare a educare la gente". Ospite di una delle ultime puntate di "In Onda", su La7, Achille Occhetto si è lanciato in una lunga riflessione sulla politica italiana e sul ribaltone parlamentare che ha portato alla nascita del governo giallorosso. Un'alleanza di governo, quella tra Pd e 5 Stelle, che ha riportato la Lega all'opposizione. L'uscita di Matteo Salvini dal Viminale è stata accolta da Occhetto - ultimo segretario del Pci e artefice della svolta della Bolognina che nel 1991 portò alla nascita del Pds - con grande soddisfazione. E un lunghissimo sospiro di sollievo.

"Noi, in Italia, siamo arrivati a una situazione che faceva paura. Ero spaventato da qualche cosa che non riguarda solo Salvini, ma dalla sottocultura che si è sviluppata nel nostro Paese. Credo che tutto questo non sarà cancellato da un colpo di spugna", l'inizio della riflessione di Occhetto, il quale ha parlato poi di una "sottocultura legata all'odio, del disprezzo degli altri e dei diversi, alla capacità di creare passione sulla base del pericolo e quindi si crea fatalmente un pericolo che una volta è uno e una volta è un altro, e si determina nella parte più pronta ad accettare tutto questo: una situazione irrazionale", il giudizio di Occhetto, che subito dopo ha fatto un richiamo al fascismo e al fondatore del Pci, Antonio Gramsci. "Gramsci scriveva che il fascismo era riuscito a prendere la parte peggiore del popolo italiano. Gramsci non era radical-chic, parlava del popolo in modo giusto". Quindi l'affondo contro gli italiani che non si riconoscono nella sua stessa idea di società: "Il popolo senza mediazioni è una brutta bestia. Dobbiamo cominciare a educare la gente contro questa idea di popolo. Un popolo che è stato aizzato contro le istituzioni".

Parole durissime che sono passate inosservate per qualche giorno, prima che Matteo Salvini le diffondesse sui social commentandole così: "'Il popolo è una brutta bestia', dice l’ex segretario comunista. Cosí va bene sprangare l’ingresso di Montecitorio a sfregio di migliaia di persone che chiedevano solo la più alta espressione della democrazia: le elezioni". Il riferimento del segretario leghista è a quanto successo lunedì a margine della manifestazione contro il governo indetta da Lega e Fratelli d'Italia, quando le forze dell'ordine erano intervenute per impedire a centinaia di persone di spostarsi verso la Camera dei Deputati. "Ma ormai a Pd, sinistra e loro alleati evidentemente il popolo fa un po’ schifo", la chiosa finale del leader del Carroccio.

Occhetto: "Frainteso, Salvini dà notizie a metà"

Poche ore dopo, ad Adnkronos, la replica di Occhetto: "Evidentemente Salvini ha l'abitudine di dare notizie a metà, la mia frase non intendeva dire che le classi subalterne e popolari siano una brutta bestia, ma che il popolo, inteso in senso indiscriminato e senza mediazioni, può essere una brutta bestia". Quindi l'ex segretario del Pci si giustifica: "Ho citato affermazioni di un uomo che era di sinistra e ha pagato la sua battaglia con la vita: Antonio Gramsci. Tutti i grandi leader, da Gramsci a Lenin, hanno criticato la nozione generica di popolo, alla quale sostituiscono quella di classe, di ceti medi, di contadini, di operai, che per me, a differenza di Salvini - conclude Occhetto - non sono delle brutte bestie".

Commenti
Ritratto di Artù007

Artù007

Mer, 11/09/2019 - 15:38

Purtroppo adesso che ci siete Voi BRUTTE BESTIE al governo siamo noi a non respirare più!!!!

Ritratto di Friulano.doc

Friulano.doc

Mer, 11/09/2019 - 15:38

Quelli che cantavano "avanti popolo, alla riscossa" ora hanno paura di sporcarsi le mani con il popolo, con la classe operaia, con i lavoratori ...

steacanessa

Mer, 11/09/2019 - 15:43

Per nostra fortuna a suo tempo il Cav. ci ha salvati da questo sordido comunista.

manfredog

Mer, 11/09/2019 - 15:44

...ovviamente le "mediazioni" le devono fare quelli che la pensano come lui, se no non vale!! Mi sa che le loro, però, sono soprattutto..."sedazioni", se non peggio!! Carina questa...anche questo governo è stato...sedato, o meglio, sediato!! mg.

bruco52

Mer, 11/09/2019 - 15:55

lo credo bene che il popolo gli fa schifo, è stato proprio il popolo a cacciarlo a calci nel sedere, lui e la sua "gioiosa macchina da guerra" e il sedere ancora gli fa male....

Massimo25

Mer, 11/09/2019 - 15:57

questa é la ennesima dimostrazione di cosa chi una volta era il baluardo a difesa del popolo é diventato. Egregio sig.occhetto,il popolo per fortuna si é evoluto,cresciuto,e ha capito cosa voi eravate e cosa voi siete..andava bene quando la gente leggeva l'unita e che il delegato del paesino lo portava fra le famiglie..siete rimasti a don camillo..ora dimostrate chi siete non potete più nascondervi.. potenziali dittaotri che vorrebbero la gente educata alla falce e martello senza capire cosa voi siete VERGOGNA ROSSA!!!

Giorgio Colomba

Mer, 11/09/2019 - 16:00

E' da un pezzo che la sinistra del superattico - alias gauche caviar - non ama più il popolo. Però le piace un sacco tassarlo. Del resto i poveri hanno poco, ma sono così tanti.

Giustopeppe

Mer, 11/09/2019 - 16:02

Popolo brutte bestie? Non ancora Occhetto, non ancora, continuate di questo passo e vi vedrete, di corsa, inseguiti con i forconi da queste "brutte bestie".Il popolo sta diventando una brutta bestia perché gli state levando anche la dignità di votare;e parlate proprio voi che andate al governo senza mai essere votati? E quale sarebbe la parte del popolo che definisci bestia?

Ritratto di alejob

alejob

Mer, 11/09/2019 - 16:04

Strano Occhetto, tu stai mangiando, con quello che le brutte bestie ti foraggiano. Avrai si lavorato, ma il tuo lavoro, come quello di tutti i parlamentari, non porta PROFITTO su cui tu puoi VANTARE una pensione. Sono le brutte BESTIE che te la pagano, Occhetto.

Calmapiatta

Mer, 11/09/2019 - 16:04

Perchè vi meravigliate? Occhetto, da uomo di formazione comunista, vive questa discrasia. Da una parte afferma che il popolo è libero e sovrano. Dall'altra, crede profondamente che il popolo, massa non cosciente, non possa essere lasciato a se stesso e che necessiti di un gruppo di savi, capace di indirizzarne le scelte. Insomma, il popolo, per loro, dovrebbe vivere una sorta di libertà "condizionata" (in Italia infatti è così).

Ritratto di alejob

alejob

Mer, 11/09/2019 - 16:09

Quali duplicati (Brutte Bestie) chi paga la pensione a questo signore? Questo signore come tanti altri del PC sono stati foraggiati dalla Banca sulla Martgasse di Zurigo fatta a posta per tenerli in piedi, erano anche quelli Brutte Bestie?

Ritratto di aorlansky60

aorlansky60

Mer, 11/09/2019 - 16:11

beh nessuna sorpresa, è noto che i comunisti vorrebbero abolire il voto democratico, secondo la loro motivazione che "il popolo non è in grado di scegliere", tipico di tutti i regimi "rossi" che la Terra, purtroppo, ha visto avvicendarsi dal 1917... E poi dicono che il pericolo è "la destra"... C'è di che farsi venire i brividi al solo pensiero, se fosse data loro possibilità di manovra, in ITALIA come qualsiasi altro Paese.

JosefSezzinger

Mer, 11/09/2019 - 16:13

Ne stia lontano; nessuno vuole essere governato/rappresentato da chi non ha altruismo ma è impregnato dal cosidetto centralismo democratico che altro non è che il voler imporre agli altri ciò che non desiderano.

ginobernard

Mer, 11/09/2019 - 16:15

e questo è niente ... bisogna vederlo quando è incazzato Io continuo a pensare che se al posto di Salvini ci fosse stato un vero rivoluzionario succedeva il finimondo. Insomma se la prendono con chi li ha graziati ... con chi non ha affondato il coltello nella piaga. Ci sono milioni di italiani disperati ... ed incazzati repressi

Holmert

Mer, 11/09/2019 - 16:17

Certo, il popolo Occhetto lo conosce bene, quando il PCI cui egli apparteneva politicamente,essendone uno dei capi,lo aizzava a fare le serrate davanti ai cancelli della FIAT ed altrove ed a prendere a mazzate chi voleva entrare a lavorare. Lo sa bene che bestia è il popolo, quando c'è gente come il PCI ed i suoi nipotini che lo aizza e lo infervora. Da che pulpito viene la predica. Che faccia di bronzo fuso.

sergio_mig

Mer, 11/09/2019 - 16:20

@ OCCHETTO Brutte bestie sono le zecche rosse come te brutto grugno che hai vissuto sulle spalle degli italiani tutta la vita è che ancora oggi continui. IL POPOLO TI HA MANTENUTO Caro pappone.

krgferr

Mer, 11/09/2019 - 16:22

Niente di nuovo a sinistra: se avete voglia e pazienza leggete queste poche righe assai datate: > (Da Robert Conquest: “Il grande terrore) Vol.I. Saluti. Piero

Ritratto di Gianfranco Robert Porelli

Gianfranco Robe...

Mer, 11/09/2019 - 16:24

Parlava del suo popolo, gli elettori del PD. Perciò sono in via di estinzione e protetti dal WWF.

pastello

Mer, 11/09/2019 - 16:27

" Dobbiamo cominciare ad educare la gente " Il comunista si che se ne intende

Valvo Vittorio

Mer, 11/09/2019 - 16:30

La nostra costituzione è stata scritta da persone in cui primeggiava Calamandrei per citarne uno dei migliori. Il comunista Occhetto sorvola quest'aspetto perché considera il popolo, una massa informe che deve essere guidata! Ovvero a dirigere il popolo, deve essere un'oligarchia come avveniva in Russia che però è implosa e non per causa delle potenze straniere. Quando una struttura politica implode, vuol dire che non ha basi solide! Occhetto rifletta nella vecchiaia che è sinonimo di saggezza, ma anche, per mancanza di forze, distacco dalla realtà.

Ritratto di ichhatteinenKam.

ichhatteinenKam.

Mer, 11/09/2019 - 16:34

ci sarebbe da scrivere un BESTSELLER su questi PERSONAGGI TUTTI I LAVORATORI ITAGLIANI E IMPRENDITORI (onesti) ne sanno qualcosa non parlano xche hanno paura e tanti li votano xche sono speranzosi pero' si vocifera da parecchio tempo che sono dei Mantenuti VOCE DI POPOLO VOCE DI DIO

sbrigati

Mer, 11/09/2019 - 16:34

Porello, bisogna capirlo. L'età è impietosa arriva all'improvviso e non ti accorgi di quello che dici.

Ritratto di MiSunChi

MiSunChi

Mer, 11/09/2019 - 16:38

La "gioiosa macchina da guerra" di Occhetto non è riuscita a educare il popolo. Non c'è da meravigliarsi, visto che non c'erano riusciti nemmeno i suoi amici con i gulag.

Giorgio Mandozzi

Mer, 11/09/2019 - 16:40

Il popolo è una brutta bestia specie quando non vota la sinistra e non va in piazza dietro a bandiere rosse! Ho sentito anche il nuovo e fantastico ministro dell'economia Gualtieri esprimere lo stesso concetto sostenendo che i risultati elettorali, quando sfavorevoli alla sinistra, vanno elaborati e ripuliti dell'idiozia delle persone che si sono fatte abbindolare da altri imbonitori soprattutto di destra. Il concetto democratico della sinistra è tutto qui!

Libertà75

Mer, 11/09/2019 - 16:41

che un ex segretario del partito comunista (partito populista per definizione) insulti il popolo (ossia l'elettore comune) è inverosimile... capisco sempre di più Rizzo che quando vuole offendere dice "sei uno del PD"

schiacciarayban

Mer, 11/09/2019 - 16:41

Brutto da dire, ma temo proprio che abbia ragione Occhetto. Se il popolo crede a tutte le balle che racconta la politica, non ha i mezzi per farsi una vera opinione. Il successo di Salvini nasce proprio da questo. Lui ha raccontato balle, ha parlato alla pancie della gente, la gente ci ha creduto e lo ha votato.

caren

Mer, 11/09/2019 - 16:43

Meglio non dare retta a certe farneticazioni, altrimenti il sangue ribolle. Avessero almeno il buon senso di tacere.

Ritratto di gbbyron2007

gbbyron2007

Mer, 11/09/2019 - 16:45

E la 'mediazione' sarebbero i soviet?Da quando Salvini si è messo al servizio del popolo non si canta più "avanti popolo" Ma come fanno a guardarsi allo specchio senza vomitare?

Yossi0

Mer, 11/09/2019 - 16:47

non esageri, di questo passo l'avvocato del popolo sig. oscchetto, per lei cosa è ? e il famoso canto " avanti popolo " si riferiva forse alle bestie ? ci illumini, ci illumini sig. occhetto abbiamo bisogno di cultura in questo momento così tenebroso

scorpione2

Mer, 11/09/2019 - 16:50

MAALOXXXX ROSSO IN SUPPOSTE X TUTTI. AVANTI POPOLO

Ritratto di mbferno

mbferno

Mer, 11/09/2019 - 16:50

Probabilmente per educare il popolo intende usare gli stessi mezzi che voleva usare ieri uno chef? State attenti a tirare troppo la corda perché quelle "brutte bestie"del popolo,in numero nettamente superiore al vostro,vi possono far vedere i sorci verdi.

scorpione2

Mer, 11/09/2019 - 16:51

DAI HA RAGIONE , SIETE UNA BRUTTA BESTIA. AVANTI POPOLO

Ritratto di Soloistic69

Soloistic69

Mer, 11/09/2019 - 16:55

Occhetto.... Chi?!

Ritratto di LANZI MAURIZIO BENITO

LANZI MAURIZIO ...

Mer, 11/09/2019 - 16:57

Comunista schifoso

dante59

Mer, 11/09/2019 - 16:57

Schiacciaocchiali@.. brutto da dire, ma tu sei un triste esempio di come i nostalgici di Stalin, come Occhetto, "educhino" ovvero normalizzino ovvero centrifughino le menti come la tua. Le menti di chi è stato soggiogato dall'ideologia. A proposito della sottocultura che il tuo compagno Achille stigmatizza e che voi sinistri sostenete (in modo del tutto autoreferenziale) di combattere.... il plurale di pancia è "pance" e non "pancie". Quando non si sa cosa dire è meglio non dire niente.

agosvac

Mer, 11/09/2019 - 17:05

Ochetto, come tutti i sinistri, odia il popolo cioè i cittadini perché sono quelli che li hanno sbattuto fuori e li risbatteranno fuori.

dot-benito

Mer, 11/09/2019 - 17:05

FIDATEVI LO DICE CHI E' STATO PRESO A PEDATE DAL POPOLO LUI E TUTTA LA SINISTRA

vince50

Mer, 11/09/2019 - 17:14

Ma perchè lui non fa parte del popolo?,ometto il seguito...

tatoscky

Mer, 11/09/2019 - 17:16

I comunisti sono la razza peggiore, invidiosi, falsi, lazzaroni, di animo cattivo, un cancro dell'umanità.

Ritratto di adl

adl

Mer, 11/09/2019 - 17:17

"Il popolo è una brutta bestia"......Capitano, il generale della gioiosa macchina da da guerra, sta lavorando per te. DO NOT DISTURB,....PLEASE !!!

Duka

Mer, 11/09/2019 - 17:18

Ma IL POPOLO ti ha dato da mangiare, e molto bene, per tutta la vita!!!! Somari dentro e fuori dal palazzo.

schiacciarayban

Mer, 11/09/2019 - 17:24

Dante 59 - Mi dispiace, hai toppato, io Occhetto e i comunisti li odio. Ma io ascolto e se uno dice una cosa intelligente non mi importa di che colore sia, non sono prevenuto.

Ritratto di Paolo_Trevi

Paolo_Trevi

Mer, 11/09/2019 - 17:37

ma chi si crede di essere, uno che è stato trombato senza aver mai fatto nulla, ridicolizzato da berlusconi e dallo stesso pd.

Ritratto di Marcello.508

Marcello.508

Mer, 11/09/2019 - 17:38

Il popolo "mansueto" e alla zi buana piace a Occhetto, evidentemente..

roberto zanella

Mer, 11/09/2019 - 17:47

E gia lo avete manipolato, ci avete manipolato ai tempi del PCI

lorenzovan

Mer, 11/09/2019 - 18:04

beeh...il popolo...il popolo...quale quello del 10 giugno 1940 a piazza venezia..o quello del 27 aprile 1945 a Piazzale loreto ?? ERA LO STESSO POPOLO..che strano vero ???il popolo che porto' Cola di Rienzo al Campidoglio e che mesi dopo lo fece a pezzi ??il popolo che trasportava a spalla Masaniello ..e poi lo trascinava morente per le strade...Il popolo...che bello il popolo...specialmente se e' dell'europa merido ionale e con una percentuale enorme di analfabeti funzionali

Ritratto di tomari

tomari

Mer, 11/09/2019 - 18:05

Ahò! Cog...one, anche tu fai parte del popolo! o ti ritieni un mollusco.

lorenzovan

Mer, 11/09/2019 - 18:06

cari legofascio..allora il popolo che dava calci alle povere salme dei fucilati a piazzale loreto ..faceva bene ?? era un buon popolo ?? dai rispondetemi ora...almeno provateci a mettere d'accordo i vostri 3 neuroni 3

Italianocattolico2

Mer, 11/09/2019 - 18:06

Un altro promotore delle stragi dei comunisti in tutto il mondo. Se non ti pieghi al loro volere ed alla loro smania di potere sei una bestia e vai rieducata. Lo hanno sempre insegnato e messo in pratica i suoi idoli, Stalin, Mao, Pol Pot, Honecker, Hoxa, Ceausescu, Castro, Maduro e soci. L'Italia è ridotta sul lastrico grazie alla vostra visone della democrazia che non lascia spazio al volere del popolo "bestia" ma che promulga solo il concetto che voi, delinquenti con patentino, avete il diritto di decidere per gli altri. Quando sparirai dalla circolazione sarà sempre troppo tardi.

Iacobellig

Mer, 11/09/2019 - 18:10

Certo per la sinistra il popolo non deve sapere altrimenti come possono fare quello che vogliono? Inciuci compresi? Che schifo di gente! È quello che stanno facendo dal dopo guerra ad oggi; si sono venduti pezzi di paese grazie a prodi ciampi e compagni e il paese rimasto rimasto se lo sono mangiato!

Ritratto di mortimermouse

mortimermouse

Mer, 11/09/2019 - 18:10

che spasso leggere i commenti: tutti contro i comunisti, ma fanno finta di non ricordare che è stato berlusconi a fermare i comunisti, il primo dopo 50 anni! e lo insultate pure, come se fosse il compagno di merende di occhetto: gli italiani malati psicotici e cocainomani siete voi...

Giorgio Rubiu

Mer, 11/09/2019 - 18:10

Ha ragione Occhetto. Il popolo, specialmente quello di sinistra, è sempre stato definito "Popolo Bue" e il bue, nobilissimo animale, è una bestia! Occhetto dovrebbe ricordarsi che il "Popolo Bue" sul quale la sinistra ha sempre fatto conto, nel 1994 è corso a votare per FI invece che per la sua "gioiosa macchina da guerra". Il giudizio di Occhetto e le sue opinioni in politica non valgono più di un soldo bucato e gli è stato dimostrato ampiamente.

vince50

Mer, 11/09/2019 - 18:13

Sputa nel piatto in cui si è abbuffato per decenni.Se colpa ha lui molta di più ne hanno avuto e ancora ne hanno,le bestie che lo hanno appoggiato e che continuano a fare i sinistrati addomesticati

ziobeppe1951

Mer, 11/09/2019 - 18:19

sssccorpione2....guarda che sta parlando di te...faccetta nera

Zizzigo

Mer, 11/09/2019 - 18:23

Con quello che c'è in quella testa, sarà bello lui...

Divoll

Mer, 11/09/2019 - 18:27

Ha parlato il primo picconatore del PCI, grazie al quale da un partito tutto sommato davvero di sinistra, che sosteneva le battaglie dei lavoratori, dei disoccupati, dei pensionati e che cercava di contenere gli appetiti delle elite oligrchiche (oggi a ruota libera), ha partorito il PD, sostenitore degli interessi di dette elite. OCCHETTO, VERGOGNATI!

Cicaladorata

Mer, 11/09/2019 - 18:27

Mi viene in mente una frase, a commento della sinistra, di Luca Ricolfi : Poichè il Popolo non è d'accordo e noi non siamo in grado di nominarne uno nuovo, meglio togliere la parola al Popolo.

ROUTE66

Mer, 11/09/2019 - 18:29

ECCO COSA CI ASPETTA essere rieducati. VEDETE UNA VOLTA SI SCRIVEVA SUI MURI LA CINA è VICINA. Oggi un vecchio comunista vorrebbe rieducarci. IL LUPO PERDE IL PELO NON IL VIZIO meditate gente meditate è PERICOLOSO PENSARE CON LA PROPRIA TESTA

Ritratto di Anna 17

Anna 17

Mer, 11/09/2019 - 18:31

Ma questo oltre ad essere uno stupido comunista è pure deficiente. Ma come si permette?? Pensi ai suoi pari che hanno portato il Paese al fallimento e tolto agli italiani la voglia di vivere e credere in un futuro migliore. Si vergogni lui e tutti i suoi colleghi ai quali una magistratura servile e di parte non ha mai condannato questi farabutti e ladri.

linea56

Mer, 11/09/2019 - 19:06

Costui era ed e' ancora colui che aveva una macchina da guerra nel 1994 e si e' fatto inchia.pe.tare da uno che di politica all'epoca non sapeva una mazza;quella che poi ha ricevuto st'occhetto. I ch lota Giuseppe

Ritratto di do-ut-des

do-ut-des

Mer, 11/09/2019 - 19:35

Ecco bravo, educhi i centri sociali.

Ritratto di Leon2015

Leon2015

Mer, 11/09/2019 - 19:47

eccolo, insieme a vauro, i nipoti di Castro (secondo invio) e stessa schifosa camicia.

corto lirazza

Mer, 11/09/2019 - 19:47

se lo diceva Salvini, si alzava roboante il coro degli antifassisti

fcremonesi

Mer, 11/09/2019 - 19:49

È incredibile, è ancora viva questa mummia comunista. E dire che pensavo fosse già morto da anni. Sicurzmente si tratta di uno zombie al quale se ogni tanto gli dai una scarica elettrica si muove un pochino e pronuncia dei suoni senza senso.

ilrompiballe

Mer, 11/09/2019 - 19:49

Che volete da uno che è stato a scuola al Cremlino? Il guaio è che in un modo o nell'altro questi riescono sempre a governare.

baronemanfredri...

Mer, 11/09/2019 - 19:57

POVERO OCCHETTO PUR DI FARSI DI NUOVO NOTARE DICE CRETINATE, MA CRETINATE DA MERITARE IL PREMIO DELLE CRETINATE. OCCHETTO RICORDATI CHE ANCHE TU E TUTTI SI FA PARTE DEL POPOLO. TI RICORDO CHE IL "POPOLO" COME TU DENIGRI, INSULTI E CERCHI DI UMILIARE GLI ITALIANI, SONO I COMUNISTI VECCHI E NUOVI NON TI RICORDI QUANDO IL PARTITO DICEVA DITE QUESTO E TUTTI RIPETEVANO COME SCIMMIE CHE BATTONO LE MANI NELLE GABBIE? PARDON OCCHETTO ALLORA COME OGGI. FORSE TI RICORDI UNA FRASE A TE MOLTO FAMILIARE POPOLO BUE, E SI HAI RAGIONE, MA IL SOTTOSCRITTO A QUEL POPOLO NON APPARTIENE, E NEANCHE SALVINI. SAI PERCHE'? ABBIAMO INTELLIGENZA E DIGNITA' PER NON IMITARE LE SCIMMIE AMMAESTRATE. GODITI LA PENSIONE CHE NON E' COME LA PENSIONE DI MOLTISSIMI ITALIANI INVALIDI AD € 220 TI AUGURO BUONA NOTTE E BUON RISVEGLIO CON TESTA IDONEA ALLA TUA ETA'.

lorenzovan

Mer, 11/09/2019 - 20:03

divertenti i bananas..li ho incastrati e non ce n'e' uno che sia uno che risponde ,,neanche fosse per insultate come d'abitudine...lolololol..se rispondono che il popolo e' sempre buono..accettano il popolo di Piazzale Loreto che prendeva a calxi e urinava sulle salme dei fuciolati...e come fanno poi a mettersi d'accordo con se stessi ??? lololololo ..ne perderemo una decina per tilt compulsivo..tipo i flipper del 70

Ritratto di Walhall

Walhall

Mer, 11/09/2019 - 20:17

Eloquente la frase "educare la gente". Se molta gente evade con scaltrezza in Italia è perché ha imparato da esperti "educatori" dell'ordine e del diritto. Dirò di più: il disordine politico rispecchia il disordine sociale e il malcostume radicato. L'Italia è entrata in Europa perché è Stato fondatore, ma se l'On. Prodi istituì l'euro tassa, fu perché l'Italia non era pronta, nonostante i sacrifici, né educata per sedere a Bruxelles, e se oggi è tra i peggiori ad avere un debito pubblico mostruoso è propio perché questi educatori strapagati non sono educatori, bensì colti quanto i cognatori di monete false.

delenda_carthago

Mer, 11/09/2019 - 20:18

quindi sarebbe da ammansire ste brutte bestie concedendogli di votare ? ma quale governo è mai durato 5 anni teorici ?

routier

Mer, 11/09/2019 - 20:18

I pellerossa d'America, nella loro pragmatica schiettezza, dicevano: "Prima di giudicare un tuo fratello devi camminare per due lune nei suoi mocassini". Occhetto, ne tenga conto.

Pigi

Mer, 11/09/2019 - 20:23

O schiaccia-occhiali. Guarda che è proprio il contrario. Tutti i media erano per l'accoglienza, per le pensioni che ci avrebbero pagato... Ma purtroppo per te e per i media, la gente li vedeva con i propri occhi. Li vedeva crescere di numero a pitoccare ai semafori, a presidiare tutti i posteggi, davanti a tutti i negozi. Ed ha capito che quelli che sparavano balle erano i sinistri.

carlottacharlie

Mer, 11/09/2019 - 20:27

Certo che è brutta bestia il popolo che vede la truffa in ogni angolo. Voi comunisti siete la truffa personificata, vi hanno abbandonato tutti, vi rimangono i meno svegli e gli stupidi. Avete tirato troppo la corda truffando da mane a sera ed ora dice che siamo brutta bestia? Certo, quando il popolo si stanca vi fa mancare l'aria del guadagno sulla pelle altrui e lei conosce bene l'andazzo rosstruffatorcomunista, vero?

Klotz1960

Mer, 11/09/2019 - 20:28

Il poveretto sragiona. Vorrei capire dove sarebbe l'irrazionalita' nel permettere una invasione che distruggera' il nostro welfare. Occhetto e' un ixxxxxxxe arrogante.

fcremonesi

Mer, 11/09/2019 - 20:46

In SVizzera, la patria della democrazia diretta, ti avrebbero linciato vivo per una vergognosa frase del genere. Avresti sicuramente vissuto bene in una dittatura comunista come quella ex sovietica.

cgf

Mer, 11/09/2019 - 20:50

meno male che vota anche chi non legge i giornali, ma nonostante tutto il quarto governo senza essere stato eletto...

sbrigati

Mer, 11/09/2019 - 20:57

"Il popolo va' educato"le parole dell'anziano COMUNISTA. Presumibilmente ha in mente una rieducazione tipo pol pot.

hectorre

Mer, 11/09/2019 - 21:41

provo solo compassione per simili personaggi, purtroppo dietro a una sigla farlocca che usa a sproposito la parola "democratico" si celano i comunisti...la loro idea di libertà e democrazia è assai originale, allergici alle urne e ad un popolo che ragiona...gli esempi sono tanti, unione sovietica, cuba, cina.....popolazioni mantenute nell'ignoranza e nella povertà, quindi facili da gestire e addomesticare........schiacciaocchiali, è un tantino soggettivo valutare quel "qualcosa di intelligente", forse lo sarà per te e meno per qualcun'altro.....o la tua presunzione ti erige a sommo maestro che riesce a distinguere le fesserie da verità assolute.......da quel che scrivi ho seri dubbi a tal proposito

amicomuffo

Mer, 11/09/2019 - 21:50

mi aspetto a breve, anche un'uscita di Garganella lo smacchiatore....così il giro è completo: il gatto e la Volpe!

Ritratto di No_sinistri

No_sinistri

Mer, 11/09/2019 - 21:55

Robe da matti! È scandaloso che un ex comunista voglia reintrodurre le purghe di regime per rieducare il popolo. Ma quale differenza c'è tra questo atteggiamento e il fascismo? E va ricordato che il fascismo fu una evoluzione perversa del SOCIALISMO. Questi del piddì sono pericolosissimi perché hanno tutte le intenzione di riportare il fascismo in Italia. Lo chiameranno in un modo diverso perché loro sono anti-fascisti ma la sostanza sarà la stessa, limitare la libertà di espressione politica del popolo al fine di consolidare il potere delle lobby. E quando sarà il momento non guarderanno in faccia nessuno, manderanno le squadracce formate nei centri sociali a menare chi si oppone o ad ammazzarlo. Mala tempora.

lorenzovan

Mer, 11/09/2019 - 21:58

il popolo che dava il 41% a Renzi..e qualche anno dopo lo dava ai grullini ..e qualche mese dopo ai caporale...e domani ..chissa' ??? spuntera' un altro buffone che arrivera' al 51% ?? quien sabe !!!!

killkoms

Mer, 11/09/2019 - 22:14

@lorenzovan,era lo stesso popolo "bue" che fece grande il p/c/i!forse avevano ragione i politici della "Destra storica" che non volevano il suffragio universale perché "..gli ignoranti si vendono.."!

leserin

Mer, 11/09/2019 - 23:19

Tipico dei comunisti, il popolo serve solo come serbatoio di voti, la sua volontà, le sue preferenze e desideri non contano nulla.

RolfSteiner

Mer, 11/09/2019 - 23:42

lorenzovan@ niente di meglio da fare? Prenditi una pausa ogni tanto. Esci, vedi gente.

GGuerrieri

Mer, 11/09/2019 - 23:59

Come già fatto notare, è un tipico spaccato di filosofia marxista. Il popolo serviva unicamente come grimaldello rivoluzionario, per cancellare valori, gerarchie, identità e tradizioni, allo scopo di mandare al potere l'avanguardia del proletariato, cioè loro. Poi però il popolo stesso doveva adeguarsi e stare zitto, altrimenti... Bisogna essere chiari, i nazisti per esempio pratiche come la persecuzione, spoliazione e deportazione in campi di concentramento di intere categorie etniche, religiose e politiche, ritenute indesiderabili, non le hanno mica inventate loro, le hanno mutuate dall'unione sovietica di Stalin.

Abit

Gio, 12/09/2019 - 01:57

Occhetto: la sottocultura esisteva anche ai tempi del PCI! Vediamo cosa farà il nuovo governo giallo rosso !

ST6

Gio, 12/09/2019 - 02:44

corto lirazza: se lo diceva Salvini erano pernacchi.

Bingo1

Gio, 12/09/2019 - 06:57

Gli intelligenti sono una minoranza,i più dei sempliciotti. Sommiamo questi sempliciotti e abbiamo un popolo. Non volete educarlo, vi piace venerarlo allo stato brado?

Ritratto di scappato

scappato

Gio, 12/09/2019 - 07:00

Occhetto vorrebbe educare il popolo: peccato che non sia piu' segretario del PCI e la Siberia non sia a disposizione.

routier

Gio, 12/09/2019 - 07:39

E' sempre la vecchia e mai risolta questione argomentata anche da Platone nella suo opera: "La Repubblica": La democrazia è governo del volgo o di una oligarchia di saggi (filosofi) ?

Ritratto di dlux

dlux

Gio, 12/09/2019 - 08:36

"Dobbiamo cominciare a educare la gente...". Se questa frase l'avesse detta Berlusconi o, peggio, Salvini o, peggissimo, Giorgia Meloni, a quest'ora parleremmo di un'esecuzione in piazza...Invece, detta da un comunista, assume sfumature "politicamente corrette" e se ne parla nei salotti come una dotta citazione. E' una vergogna tutta italiana e lo stesso governo che ci si ritrova è frutto di quella vergogna. La sinistra può tutto: perfino fregarsene delle votazioni, negandole o aggirandone il responso.

Bingo1

Gio, 12/09/2019 - 10:48

Ma, Berlusconi a parte, caro routier, gli altri due non possono educar nessuno perché rappresentano la peggiore populace.