Ora gli affari della cupola rischiano di travolgere Renzi

Il ministro Poletti a tavola con gli indagati, le mani della cupola sulle primarie dem, il business delle coop con immigrati e campi rom. A Renzi non basterà commissariare il Pd romano

"La paura ancora c’è". Nei capannelli del Transatlantico, lato Pd, l’effetto dell'inchiesta "Mafia Capitale" è devastante. I volti sono tesi, le battute ridotte a zero. "È chiaro che se l’inchiesta prosegue, se si scopre che ci sono ancora altri capitoli, si rischia lo scioglimento del comune - si sfoga un dirigente laziale del Pd ora parlamentare - ma questa è la Capitale, l’effetto sarebbe devastante". Perché dentro c'è davvero di tutto: il ministro del Lavoro Giuliano Poletti fotografato a tavola con Salvatore Buzzi, Gianni Alemanno e altri indagati, le mani della cupola sulle primarie del 2013 tra Matteo Renzi e Gianni Cuperlo, le cooperative rosse che facevano paccate di soldi lucrando sull'accoglienza degli immigrati e sui finanziamenti ai campi rom. Un intreccio tra politica, mala e welfare che ha travolto l'intero impianto del Nazareno.

Il prefetto di Roma ha parlato di una situazione mai vista prima. Ha pure chiesto la scorta per il sindaco Ignazio Marino. Ma, allo stesso tempo, ha cercato di frenare il nervosismo chiedendo un po' di giorni leggere le carte prima di riferire al ministro dell'Interno Angelino Alfano. "Mi pare si tratti più di corruzione che di mafia, e la vera responsabilità è a destra", cercano di minimizzare alcuni piddini. Ma la loro freddezza viene travolta dal sentimento dei più. "È una cosa gravissima, il malaffare era diffuso", fa notare un renziano della prima ora a cui fa eco uno più vicino ad Areadem: "Sono coinvolte quasi tutte le aree del partito, il tema è politico, sono saltati i controlli". Insomma, il problema politico c’è ed è grande come una casa.

Renzi sta cercando di evitare il peggio, ovvero lo scioglimento del Comune di Roma. Sa bene che una decisione così estrema potrebbe colpire il nuovo corso del Pd, la sua segreteria e il suo governo. Così, mentre i quasi quaranta arresti e gli oltre cento indagati erano ancora caldi, il premier si è affrettato a commissariare il Pd romano, spedire Matteo Orfini a fare piazza pulita e siglare una tregua con Marino, indicato da molti come unico punto di forza per una ripartenza, per la sua caratteristica di "nuovo arrivato" nella Capitale. "Noi dobbiamo far capire di essere diversi, anche da quelli che ci hanno preceduto", spiega un deputato vicino al premier. "Matteo ha messo Cantone a capo dell’anticorruzione, ha fatto nuove regole sugli appalti, ha cambiato un’intera classe dirigente - si sfoga un altro - e invece questo fango ora rischia di colpire anche noi: non possiamo permetterlo". "Serve un un nuovo modo di selezione della classe dirigente e attenzione massima alla questione morale", fa notare il renziano Federico Gelli.

A vent'anni dal Modello Roma di Francesco Rutelli e Walter Veltroni il Pd riparte da Marino. Ma basta cacciare il presidente dell’Aula Giulio Cesare Mirko Coratti, l’assessore capitolino Daniele Ozzimo e il presidente della Commissione regionale cultura Eugenio Patanè per allontanare le ombre dal Pd? Resta, per esempio, il numero monstre dei cento indagati dove figurano numerosi politici locali. Per non parlare di dirigenti e imprenditori di area dem. Un numero che fa tremare il Nazareno.

Commenti

magnum357

Gio, 04/12/2014 - 21:47

Tutti davano contro Berlusconi piduista ma è niente in confronto a Renzi, a quanto dicono, che è un mafioso !!!

magnum357

Gio, 04/12/2014 - 21:49

Va commissariato il governo stesso, cioè a casa subito !!!!!! VERGOGNA, ma quale superiorità morale, fanno solo schifo !!!

APG

Gio, 04/12/2014 - 21:58

PD ovvero LADRONI DI STATO

marinaio

Gio, 04/12/2014 - 22:10

Premesso che finchè non c'è la condanna siamo tutti innocenti, dobbiamo peraltro e purtroppo constatare che i politici, in GRANDISSIMA parte sono corrotti. Non c'è schieramento o partito politico che non abbia degli indagati o dei condannati. Il problema è che non è possibile fare piazza pulita di questi signori perchè per farlo occorrerebbero delle leggi e loro non sono così fessi da suicidarsi. Soluzione? Non sono per le rivoluzioni, le elezioni non cambiano nulla. Forse una bella dittatura repressiva? La vedo proprio nera, perchè per uno che viene beccato ce ne sono almeno 100 che la fanno franca.

abacon

Gio, 04/12/2014 - 22:25

Questo ministro Poletti con quella faccia da porcellino non mi convince mica tanto, a volte la apparenza inganna ma in questo caso ho paura di no.

cicikov

Gio, 04/12/2014 - 22:58

i politici sono la malattia, non saranno mai la cura.

Ritratto di Il corvo

Il corvo

Gio, 04/12/2014 - 23:07

Tornano di moda i tanto criticati magistrati di "mani pulite". La colpa è anche nostra quando invece che parteggiare per i magistrati difendevamo i ladri.

Ritratto di mortimermouse

mortimermouse

Gio, 04/12/2014 - 23:09

che schifo! certo, questo fa capire che era meglio berlusconi.... :-) vero, bestie di sinistra? :-) che coglioni....

Ritratto di primulanonrossa

primulanonrossa

Gio, 04/12/2014 - 23:09

cari compagni se cominciassero ad indagare seriamente su di voi ne vedremmo delle belle, a cominciare dai vostri finanziamenti come e piu' gli altri partiti e delle vagonete di soldi che vi arrivavano dall'unione sovietica, prima o poi si aprirà IL VASO DI PANDORA non potete farla eternamente franca mentre altri sono eternamente colpevolizzati...scrivevo questo circa sei mesi fa

Ritratto di primulanonrossa

primulanonrossa

Gio, 04/12/2014 - 23:14

C'è anche il pretismo che specula sull'extracomunitarismo,profughismo, risorsismo.

Ritratto di Jaspar44

Jaspar44

Gio, 04/12/2014 - 23:17

Renzi rischia d’essere travolto? A mio parere potrebbe essere - sorprendentemente - il contrario, ma ad una sola condizione: se Renzi, drasticamente e con la potenza di un caterpillar, azzererà questo clan d’affaristi, proprio lui, considerato - a torto o a ragione - “ancora” nuovo della politica e fuori da certi giochi, poi potrebbe essere giudicato dagli elettori come l’unico politico che ha lottato e sconfitto la corruzione. Ma il suo repulisti non dovrebbe guardare in faccia nessuno e questo … è il problema...

Ritratto di italiota

italiota

Gio, 04/12/2014 - 23:19

fateci caso... in televisione gli esponenti della sinistra invocano ”accoglienza”, affinché tutti coloro che approdano siano accolti a braccia aperte: più ne arrivano, più i campi e centri si riempiono, più appalti e soldi piovono sulle loro coop. Gli esponenti della destra, invece, tuonano “fora dai ball” ma non muovono un dito per rivedere i trattati internazionali: se chi arriva è costretto a restare qui, rinchiuso da qualche parte, ecco di nuovo appalti e soldi per costruire e gestire centri e manodopera a basso prezzo per i caporali. Il business viene equamente spartito tra destra e sinistra. Quando il M5S parla di cosche, parla di collusione, parla di mafia a tutti i livelli e in tutti i partiti viene deriso. Chissà perché.

marcoghin

Gio, 04/12/2014 - 23:42

Ah ah ah ah superiorità morale.... La superiorità dell'arroganza e dell'ignoranza. PSICOSINISTRONZISSIMI!!!

cecco61

Gio, 04/12/2014 - 23:49

Sinceramente non vedo la notizia. Dall'ex Presidente di Legacoop cos'altro ci si poteva aspettare?

Ritratto di Runasimi

Runasimi

Gio, 04/12/2014 - 23:59

Il profumo di onestà che i trinariciuti si spruzzavano addosso ogni giorno in quantità industriali NON RIESCE PIÙ A COPRIRE IL FETORE DELLE LORO PORCATE. Che faranno ora poveri tapini? Cosa ci daranno a intendere i loro leccapiedi della stampa? CHE IL TANFO EMANATO DALLA SINISTRA È MENO PUZZOLENTE DI QUELLO DELLA DESTRA?

Ritratto di giubra63

giubra63

Ven, 05/12/2014 - 00:10

e Marino che si fa finanziare la campagna elettorale da Buzzi delle coop, e poi eletto sindaco gli regala il primo stipendio, cosa aspettano ad arrestare il SSindaco di Roma, il nullafacente Ignazio Marino??? coop e sinistra queste sono i conflitti di interesse che interessano gli italiani altro che Berlusconi, la sinistra va incarcerata, oltre che per Togliatti e criminali vari, anche per le coop

Ritratto di giubra63

giubra63

Ven, 05/12/2014 - 00:13

la mafia rossa, ovvero le coop, non sono solo a Roma, ma soprattutto in Emilia e nella Toscana, un esempio lo scandalo Forteto!!!! arrestare tutti i segretari del pci-pds-ds-pd e i presidenti delle coop, questo bisogna fare, se si vuole debellare la mafia rossa

Ritratto di AdrianoAG

AdrianoAG

Ven, 05/12/2014 - 00:17

Ma quale morale, ma che cacchio state a dì.La bomba è scoppiata in mano bipartsan, destra e sinistra site uguali! Se' subito capito il motivo dell'insistenza di accogliere i presunti profughi e zingari vari. E' un colossale business per cooperative rosse e bianche.la magistratura farebbe bene ad allargare l'inchiesta da Lampedusa fino a Milano. Vergogna ci avete tappezzato ogni angolo d'Italia di neri, a nostre spese, per i vostri interessi. Che Dio vi maledica!

bret hart

Ven, 05/12/2014 - 00:20

haahhahhahah muahahahahhaha andate a votare dando anche 2 euro per le primarie muhaahahahhahaah i sinistronzi come sono ridicoli!!!!!!!!

Ritratto di emmepi1

emmepi1

Ven, 05/12/2014 - 00:34

ecco a cosa è servito "mare nostrum" a far guadagnare soldi a cooperative, associazioni cattoliche, partiti, politici di mxxxa, ladri e vigliacchi. ci stanno tartassando perchè noi siamo buoni e dobbiamo soccorrere e poi mantenere tutta quella gente che cerca solo di mangiare a sbafo e che pretende pure la casa. ma era ovvio che sotto c'era un giro losco per fregare soldi allo Stato e cioè a noi. adesso cascano giù tutti dalle nuvole. poi arrivano certe befane decerebrate tipo la Spinelli che chiede ai burocrati europei di punire l'Italia perchè osiamo chiedere agli immigrati le generalità e (come chiede una certa presidente della camera) non li ospitiamo in alberghi a 5 stelle invece che a 3. una volta si diceva "addavenì baffone" io spero tanto che adesso "addavenì quello che ai ladri in politica romperà il culo".

Ritratto di Nordici o Sudici

Nordici o Sudici

Ven, 05/12/2014 - 04:58

Cosa Nostra Rossa

Accademico

Ven, 05/12/2014 - 05:15

Elezioni al più presto. Sono inevitabili!

AVO

Ven, 05/12/2014 - 07:19

Requisire tutti i beni anche quelli intestati ai congiunti

Ritratto di kopenscott47

kopenscott47

Ven, 05/12/2014 - 07:44

Stiano sereni i compagni,la magistratura,come di consuetudine,(Vedi Lusi ,Penati,Marrazzo,MPS,Greganti ecc..)lavorando nel rispetto del segreto istruttorio accompagnerà questi signori alla prescrizione se non muoiono prima.Certe procedure d'urgenza si attivano solo per pochi anzi solo per uno.Chi dovrebbe protestare?Non certo l'esercito dei dipendenti statali assunti con raccomandazioni e concorsi truccati.Neanche gli autonomi che per sopravvivere devono pagare tangenti alla malavita,agli organi di controllo e quindi finire fra gli evasori fiscali.Neanche i poveri pochi e male organizzati sono in grado di fare una rivoluzione giacobina.Quindi tutto s'aggiusterà,andava peggio del 2008 quando Berlusconi strabordava ma quel pericolo non c'è più.O no??

Ritratto di pasquale.esposito

pasquale.esposito

Ven, 05/12/2014 - 07:50

IO; SONO DI SINISTRA É SONO AUTOMATICAMENTE MORALMENTE SUPERIORE HAHAHAHAHAHAHA!É I CRETINI KOMUNISTRONZI CI CREDONO PURE!;LE COOP GUADAGNANO MILIONI DI EURO SULLA PELLE DI POVERI EMMIGRANTI; É I KOMUNISTRONZI CREDONO ALLA CARITÁ UMANA DEI BOLDRINI; MARINI E DEL PDPCI!. MA, A QUESTI CRETINI NON SONO BASTATI I VARI SCANDALI COME MPS! TELECOM ITALIA! IL FORTETO! ANTONVENETA;OLIVETTI! É PENATI?, DOVE BERSANI TENDEVA LE MANI PER INCASSARE I MILIONI DELLA MILANO -SERRAVALLE?!. É, LORO SI CREDONO ANCORA DI ESSERE MORALMENTE SUPERIORI?! SONO 70 ANNI CHE I POLITICI KOMUNISTRONZI RUBANO 100IA DI MILIARDI; É QUESTI CRETINI CREDONO ANCORA A LORO!!!!.

Ritratto di AdrianoAG

AdrianoAG

Ven, 05/12/2014 - 08:02

'A Renzino, mò so cazzi tua!

meverix

Ven, 05/12/2014 - 08:04

Siete degli illusi se pensate che accadrà qualcosa nel o al PD. I magistrati faranno finta di niente e gli stracci non voleranno da nessuna parte. Non siete convinti? Da quanto tempo non si parla dell'indagine di Monte Paschi?. Per caso è successo qualcosa nel PD? Magari se qualcuno ci mettesse al corrente di come prosegue anche quell'indagine, noi siamo qui!

glasnost

Ven, 05/12/2014 - 08:34

Ma davvero qualcuno crede che Renzi fino ad ora non ne sapesse nulla? Capisco i trinariciuti che devono credere a tutto quello che racconta loro il capo di turno, ma gli altri sono davvero fessi? E se Renzi crede che il PD viva con le salamelle delle feste dell'Unità può essere considerato in grado di gestire l'Italia?

Ritratto di ContessaCV

ContessaCV

Ven, 05/12/2014 - 08:48

Vorrei ricordare al Ministro Poletti ed anche al Presidente Renzi, che ha testualmente detto in televisione"non si può mettere in mezzo Poletti perché ha partecipato a una cena", che un po' di tempo fa e per questioni molto meno gravi, a l'allora Presidente Berlusconi fu detto "che lui non poteva non sapere" con le ben note conseguenze. Quindi visto che la Sinistra è sempre stata molto attenta agli errori della destra, vediamo un po' se oggi fa lo stesso con i suoi. C'è un detto che dice " Chi di lama ferisce, di lama perisce"

maicol

Ven, 05/12/2014 - 09:00

magnum357 che Berlusconi fosse iscritto alla loggia massonica è comprovato dalla tessera di iscrizione. Tu hai prove che Renzi sia mafioso?

Ritratto di centocinque

centocinque

Ven, 05/12/2014 - 09:03

MA veramente solo a Berlusconi si applica il "non poteva non sapere"?

meloni.bruno@ya...

Ven, 05/12/2014 - 09:05

Nessuno dei psicologi o sondagisti deve meravigliarsi perchè si disertano le urne!Questi ultimi fatti romani lo confermano,i cittadini sono più inteliggenti di quanto loro pensano.

gio 42

Ven, 05/12/2014 - 09:11

Buongiorno, chiarisco subito, non parlo per idea politica, non parlo di politica. Ma lo vedete De Gasperis in un momento tragico come questo per il nostro povero paese SBRAGALONATO come questo signore nella foto che sembra ........ chissà quali trame col suo compare? La serietà del nostro paese si vede anche da queste piccole cose. Ma purtroppo questo è il nuovo che avanza. Saluti

Ritratto di mark 61

mark 61

Ven, 05/12/2014 - 09:12

"Li compriamo tutti. Se vinceva Alemanno saremmo stati a posto. Proviamoci con Marino" NON ci sono commenti da fare più chiaro di cosi

@ollel63

Ven, 05/12/2014 - 09:18

Pi Duisti e bamboccioni dal quir in giù; diceva ben un tale: "in questo mondo di ladri..."!

APG

Ven, 05/12/2014 - 09:39

A quando una bella indagine sui legami fra questi mafiosi e i vari dirigenti Caritas, cardinali, vescovi, preti e pedofili vari per spartirsi risorse e malloppo? Sono certo che ne vedremmo delle belle!

swiller

Ven, 05/12/2014 - 09:52

Quello che è divertente è che i politici frequentano tutti i talk-show telegiornali e programmi simili e hanno la faccia tosta di mostrarsi indignati quando secondo me ci sono dentro tutti, hanno avuto solo la fortuna di non essere beccati.

Ritratto di Alberto43

Alberto43

Ven, 05/12/2014 - 09:55

Come la mettiamo con tutti i commentatori sinistronzi che sono spariti dal blog? Stanno meditando su come prendersela con Alemanno o si stanno leccando le profonde ferite? Qui non si tratta di stabilire se Ruby l'ha data o meno, o se Mangano fosse lo stalliere di Berlusconi, o se lo stesso poteva non sapere degli imbrogli tra Agama e i dirigenti Finivest, qui si tratta di una schifezza che va oltre tutte quelle scoperte da mani pulite e di un'ennesima cupola rossa che nasconde l'inverosimile...!

Ritratto di CIOMPI

CIOMPI

Ven, 05/12/2014 - 09:56

Complimenti a Indini veramente molto bravo a mostrare solo un lato della medaglia e soprattutto ad aizzare gli animi deboli contro Renzi. Temo però per lui che Renzi, il quale non "si è affrettato" ma ha messo immediatamente messo in atto, senza guardare in faccia nessuno,una coraggiosa opera di pulizia ne sarà avvantaggiato.

vince50_19

Ven, 05/12/2014 - 10:07

"la situazione è grave ma non è seria" (Flaiano). Invece penso entrambi le cose se Renzi vuol disinnescare rapidamente questo possibile vulnus per il Pd. Non può però mettere il pepe in .. a chi dovrà fare tutti gli accertamenti del caso, tenuto conto che quello che varrà sarà il giudizio finale, inappellabile. Non amo fare il forcaiolo e giocare a ping pong quindi, "caro" Renzi, non ti resta che rimanere sulla graticola e vedere gli sviluppi oppure "ibernare" molte teste così come dovranno fare dall'altra parte. Ricolfi affermò 8anni fa in un suo bel libro che ho letto.. "Sono le sue malattie che rendono antipatica la sinistra. Perché tutte e quattro offendono il comune sentire delle persone e veicolano lo stesso genere di messaggio: tu NON puoi capire (schemi secondari), tu NON devi parlare come vuoi (politicamente corretto), io SI' che la so lunga (linguaggio codificato), noi parliamo alla parte MIGLIORE del paese (supponenza morale)". Vedi un po' che fare..

Ritratto di 02121940

02121940

Ven, 05/12/2014 - 10:08

Da tempo ed in misura ovviamente crescente attacco Renzi su questo sito, come tanti del resto, inevitabilmente. Però ora non diamo a lui tutte le colpe. Si è preso ministri femmina carine, ma incapaci? Vero, i fatti parlano, ma per lo meno al momento possiamo pensare che siano marginali alla casta e senza grossi peccati nascosti. Però Poletti al momento è indigeribile! La sua presenza danneggia il governo anche in campo europeo! Dalla foto lo vediamo quasi teneramente chino verso il suo ministro, da ieri ormai squalificato davanti all’opinione pubblica, indipendentemente dalle ragioni che possono giustificare la sua presenza in quel gruppo di squalificati. Gli consigli delle prudenti dimissioni e ne guadagnerà lui, il bel paese ed anche il mio fegato. Grazie Renzi.

Ritratto di echowindy

echowindy

Ven, 05/12/2014 - 10:53

LA COSA E' OVVIA CHE MATTEO RENZI DEBBA SUBIRE LE CONSEGUENZE DELL'EDUCAZIONE RELATIVA ALLA CULTURA DI APPARTENENZA. LORSIGNORE KOMPAGNO RENZI PROVIENE DA UNA SCUOLA FINALIZZATA DI INSEGNAMENTO METODICO E COLLETTIVO SINISTROIDE, ALL'APPRENDIMENTO DEI FONDAMENTI DELLE PRATICHE ILLECITE E INDEBITE SU COMPROMESSI, DI PROVATA ABILITÀ.

Atlantico

Ven, 05/12/2014 - 12:22

E poi Silvio come fa ? Ma volete scherzare ?

Ritratto di CIOMPI

CIOMPI

Ven, 05/12/2014 - 12:30

glasnost, da dove ha capito che Renzi crede che il PD viva con le salamelle delle feste dell'Unità? Ha mai sentito parlare di una cena a 1000€ a persona?

Ritratto di Blent

Blent

Ven, 05/12/2014 - 14:32

probabilmente Berlusconi ha evaso il fisco ma rimane sempre il più grande contribuente italiano , questi invece non contribuiscono a nulla se non a sperperare il denaro pubblico in favore di mafiosi e ad arricchirsi personalmente. ma il popolo di sx non lo capisce , è un concetto troppo difficile per loro.