Parola del Times: "Milano capitale dei profughi. Tra non molto sarà collasso"

Prima pagina del Times di ieri, sabato 20 agosto: "Milano diventa il nuovo collo di bottiglia dei migranti"

È Milano la nuova capitale dei profughi, stretti in dormitori al collasso, dopo che Svizzera, Francia e Austria hanno bloccato le frontiere, costringendo i migranti a una retromarcia che ha come approdo, a volte definitivo, la Stazione Centrale. E se i milanesi lo sapevano da tempo, adesso se ne accorgono a Londra e in tutta Europa. Prima pagina del Times di ieri, sabato 20 agosto: «Milano diventa il nuovo collo di bottiglia dei migranti». All'interno un lungo articolo e un'immagine dell'ingresso monumentale della Stazione oscurato da una coda di profughi che sembra infinita: «Milano vicina al punto di rottura». L'articolo descrive una città presa d'assedio. «Edifici religiosi, caserme, palestre e persino il memoriale dell'Olocausto sono stati trasformati in dormitori». Così «Milano, la capitale della moda e dell'alta finanza, si sta rapidamente trasformando nel nuovo punto critico dei migranti in Europa». Capita che «milanesi vestiti di tutto punto puntino sulla Stazione aggirando due nord africani che si lavano i piedi in una fontana e un terzo che ha steso sul pavimento il suo tappeto per la preghiera».

Scene a cui Milano assiste da tempo con un senso di dolore e impotenza, stretta tra la paura e la generosità di un volontariato sempre più a corto di mezzi. «I milanesi hanno un'indole molto disposta alla beneficenza» racconta il quotidiano britannico. Ma se in passato solo un migrante su dieci chiedeva asilo in Italia, oggi sette su dieci valutano di restare. Eppure «integrazione e welfare» sono «molto meno efficienti» che altrove», dice impietoso l'articolo.

Il Times parla del timore che altri mille migranti da Ventimiglia e Como siano pronti a ripiegare su Milano. E riporta dichiarazioni dell'assessore al Welfare Pierfrancesco Majorino che tutto lasciano pensare, tranne che sia pronto un piano d'emergenza: «Se si presenteranno qui, sarà un disastro».

Commenti
Ritratto di giangol

giangol

Dom, 21/08/2016 - 09:14

hanno ragione! diamogli un bel appartamento di 100 metri quadri in centro a tutti con bollette e internet pagato da noi

Giulio42

Dom, 21/08/2016 - 09:17

Questa è l'immagine di integrazione che stiamo inviando al mondo. Non basta oscurare le immagini del TG e dire che tutto è sotto controllo, la realtà non si può più nascondere e il fallimento della politica è sotto gli occhi di tutti e sulle nostre spalle.

MASSIMOFIRENZE63

Dom, 21/08/2016 - 09:52

OK, adesso Ilgiornale faccia un sondaggio. Vada dai milanesi che hanno votato il PD e gli chieda: adesso siete contenti? Eppure questa situazione l'avete voluta voi.

Ritratto di stenos

stenos

Dom, 21/08/2016 - 10:28

Aggiungano pure Como, Ventimiglia, Roma. Ed imperterriti tutti a votare pd.

Ritratto di Memphis35

Memphis35

Dom, 21/08/2016 - 10:50

Tra qualche settimana il numero di questa ciurmaglia sarà triplicato e l'autunno abbasserà la temperatura nei parchi pubblici ormai trasformati in bivacchi. E i milanesi dovranno competere con i diversamente bianchi per un posto sui mezzi pubblici. Si prevedono gustosi siparietti...Qualcuno lo ha prospettato al sindaco democratico e progressista?

amledi

Dom, 21/08/2016 - 10:51

Ogni volta che i risultati elettorali premianoi partiti sinistra penso seriamente a dei brogli, perchè mi sembra SEMPLICEMENTE ALLUCINANTE che la maggioranza dei connazionali voglia tutto quello che sta accadendo.

amledi

Dom, 21/08/2016 - 10:55

Mi sorge un dubbio: non sarà che, insieme ai migranti APPENA ENTRATI nei paesi confinanti, ci vengono rispediti indietro anche quelli che erano riusciti a passare ANNI PRIMA? E chi ce lo dice che non sia così?

aitanhouse

Dom, 21/08/2016 - 10:57

non ci spieghiamo come milano ,una città evoluta e preparata, ben consapevole che sarebbe stata presa d'assalto dai migranti, abbia scelto di votare per il pd ,il partito dello sfascio? Chi possono essere questi zelanti elettori? forse quella classe operaia ,ancora numerosa che crede ancora nella protezione sindacale non avendo percepito che proprio quella è stata l'origine delle rovina? forse quei cattolici osservanti vecchi clienti dc che hanno dimenticato le brutture dei loro nuovi alleati?forse i nuovi e vecchi ricchi che pensano come sia facile continuare a riempirsi le tasche in questo stato di caos? forse quelli che odiano un cambiamento radicale per proteggere il loro orticello ormai secco e bruciato?forse coloro che ancora allattano alle poppe di uno stato ridotto alla miseria?

Ritratto di Raperonzolo Giallo

Raperonzolo Giallo

Dom, 21/08/2016 - 11:17

Milano da urinare nelle fontane e defecare nei giardini. Variante progressista della Milano da bere. Avanti coi barconi.

LP

Dom, 21/08/2016 - 11:20

Non sono ancora abbastanza perché il popolo si svegli. Solo quando la situazione diventerà VERAMENTE tragica gli Italiani sapranno trovare la forza di reagire. Concordo comunque in pieno con Massimo da Firenze. I Milanesi hanno voluto la bicicletta? Ora pedàlino.

Zizzigo

Dom, 21/08/2016 - 11:32

Milano è divenuto il simbolo della VOLONTARIA IMPOTENZA delle istituzioni. E la città, con tutto l'hinterland, ne stanno pagando (e ne pagheranno, per un bel pezzo) le conseguenze.

Ritratto di Trasimacus

Trasimacus

Dom, 21/08/2016 - 11:32

Che bella la società meticcia che si sta formando a Milano...! Intellettuali di sinistra, preti cattocomunisti, dame dei salotti radical-chic su su, corrette ad abbracciare i poveri rifugiati che attendono il vostro aiuto! Lavate loro i piedi, rifocillateli, vestiteli, manteneteli e poi celebrate insieme a loro il carnevale del meticciato, la stupenda società senza più frontiere dove siamo tutti fratelli! Milano bidonville!

Ritratto di Leonida55

Leonida55

Dom, 21/08/2016 - 11:33

Incredibile l'assessore nelle ultime righe dell' articolo: " se si presenteranno qui, sarà un disastro". E dove cvuoi che vadano? Gli altri stati, a differenza nostra, hanno chiuso le frontiere, voi predicate l'accoglienza per tutti! Alcuni saranno analfabeti, ma si dimostrano più inteligenti: andiamo da coloro i quali affermano di ospitare tutti, ma proprio tutti.

Una-mattina-mi-...

Dom, 21/08/2016 - 12:01

CARO TIMES, NON SONO PROFUGHI, SONO VITELLONI AUTOCERTIFICATI, ILLUSI ED IRRETITI DALLA SCANDALOSA PROPAGANDA DI STATO, ANTIDEMOCRATICA E ARBITRARIA

potaffo

Dom, 21/08/2016 - 12:41

Questo governo ci sta portando alla rovina con il benestare dei media collusi! Via gli invasori e tutta la marmaglia che ce lista portando dentro!

Koch

Dom, 21/08/2016 - 12:58

Milano capitale dei profughi? Cosa c'è di strano: è ciò che desiderava la maggioranza dei milanesi, che hanno votato il candidato catto-capital-comunista, il quale è così diventato il loro amato sindaco. Quindi gioiscano i milanesi di essere circondati da tanti nuovi simpatici amici! Li accolgano nelle loro belle case e nelle parrocchie e siano felici di vivere con loro in una città solidale e politicamente corretta.

Ritratto di stenos

stenos

Dom, 21/08/2016 - 13:05

@ amledi. Lo penso anch'io. E' inspiegabile.

claudio faleri

Dom, 21/08/2016 - 13:46

due anni fa pensavo che l'italia diventasse un grande gabinetto, contenitore della stupidità politica, ora è la conferma, questa nevrosi di fare i buoni e gli stupendi per forza ma certamente molti si arricchiscono, questa è la bontà

Ritratto di Azo

Azo

Dom, 21/08/2016 - 14:08

Quando a sindaco, della citta più importante d`Italia abbiamo a capo un comunista DOC, alla Renzi, che troppo dice e poco fà, è logico che tutto vada allo sfacello??? Ma, è stato votato dagli impiegati statali, quella gente che timbra il cartellino di presenza in mutande e non solo, ma che timbra per una decina di colleghi mentre il caporeparto fa il FINTO-TONTO!!!

Ritratto di Scassa

Scassa

Dom, 21/08/2016 - 14:17

scassa domenica 21 agosto 2016 Quando si farà più freschetto il generalissimo Sala emetterà una ordinanza di ricovero coatto presso le famiglie milanesi che non hanno votato per lui ! Così ,centro destra infingarda impari ,sempre a tue spese,cosa è l'altruismo,la pietà verso l'uguale in difficoltà ,impari l'amore per il fratello e ,se sei furbo ,anche a guadagnare sul traffico di carne umana .....con guadagni esenti da tasse !!!!!!!scassa.

DuralexItalia

Dom, 21/08/2016 - 14:35

Purtroppo una alternativa solida di CDX nazionale ancora non c'è, solo timidi tentativi. Il M5 Stelle punta alla disintegrazione del sistema ma ancora non è chiaro tutto il disegno di governo nazionale e di permanenza in questa UE di follie finanziarie e massoniche. Però penso che moltissimi siano concordi nell'individuare il PD e tutte le congerie catto-comuniste come artefici di questa insana gestione dell'immigrazione di massa camuffata da emergenza umanitaria. La voglia di punirli col voto è tanta, tantissima ma elezioni non se ne vedono all'orizzonte. C'è un referendum però, targato PD renzalfaniano, quello costituzionale. Un voto contrario diventa fondamentale per riprendere il Paese dalle mani delle sinistre: votare NO è votare per incrinare questo modo propagandistico di gestire le cose. Ma sarebbe un segnale forte anche per la Ue, più di brexit. Pensateci.

Ritratto di Leonida55

Leonida55

Dom, 21/08/2016 - 14:36

Lo hanno capito tutti nel mondo, tranne i milanesi che hanno votato da una parte.

Malacappa

Dom, 21/08/2016 - 14:43

Andiamo dritti alla rovina con un governo antiitaliano traditore. tutte ste canaglie protette dai soliti buoni e dal burattino del vaticano hanno rovinato la nostra patria

Ritratto di Scassa

Scassa

Dom, 21/08/2016 - 14:55

scassa domenica 21 agosto 2016 Mi avevano ripetuto che i compagni progressisti formavano un gabinetto di idee ...che se continua così diventa un cesso di idee a cielo aperto e sotto zero ! Che illuminati !!!!!!!!!!!!!!!!scassa.

agosvac

Dom, 21/08/2016 - 14:56

E' vero che Milano ed il suo sindaco fanno oltremodo schifo, ma non potrà essere il Regno Unito a criticarci. Infatti sono loro ad avere dentro di sé gli integralisti islamici che fanno gli attentati terroristici mentre, a tuttora, in Italia di attentati non ce ne sono stati. Forse ci saranno nel futuro. Ma oggi gli inglesi invece di dire cxxxxxe devono piuttosto pensare a sé stessi.

Ritratto di hernando45

hernando45

Dom, 21/08/2016 - 15:21

Ma il peggio deve ancora venire, perche questi STOLTI che stanno S/governando, NON accennano minimamente la volonta di SMETTERE di mandare NAVI,AEREI ed ELICOTTERI fino davanti le foci del Nilo per ACCAPARRARSI RISORSE!!! Senza voler capire che PIU ne vai a prendere PIU se ne metteranno in MARE, in Africa ci sono almeno 500 milioni di possibili PRO/FURBI che hanno da tempo capito che in Italia ci sono gli STUPIDI (dicasi COOP e ONLUS) che fanno il BUSINESS con LORO e quindi NON SI FERMANO. Ma mentre fino a qualche mese fa c'era lo SFOGO al NORD ora lo SFOGO si è chiuso (meglio tardi che mai) e quindi l'Italia verra "SOMMERSA" da questa marea umana che SFRUTTA!!!!AMEN.

Ritratto di do-ut-des

do-ut-des

Dom, 21/08/2016 - 15:25

che problema c'è , si spalmerà, si spalmerà fino al colasso di tutte le città e dell'Italia stessa.....e vogliamo crescere? Crescere con un peso di queste dimensioni che fra poco ci schiaccerà? Io direi di scioperare ad oltranza in quando non cacceranno i clandestini. Volete ancora lavorare per mantenere l'umanità? Fatelo fare a chi ha voglia.

DuralexItalia

Dom, 21/08/2016 - 15:52

Ultimamente noto, senza alcun stupore, che le parole di Bergoglio sono le stesse di Mattarella. Quindi è probabile che quando accennano alla costruzione di "ponti" tra religioni, continenti e popolazioni abbiano in mente lo stesso identico disegno per l'Italia e l'Europa prossima ventura. Bene, vista l'estrema vicinanza dei due pensieri (sono tutti e due cattolici) e la cordialità dei loro rapporti, mi permetto suggerire alle nostre istituzioni, un piccolo gesto di grande rilevanza: arruolarli entrambi nel "Genio pontieri" dell'Esercito italiano. La Marina militare è già impegnata di suo nei cd. "ponti". Coinvolgiamo anche l'EI ed è tutto più conseguente, no? Poi se Milano si intasa, chi se frega? L'importante sono i "ponti"...