Il Pd allo sbando si aggrappa a Martina

Direzione complicata dopo il flop alle elezioni. Renzi assente: "Mi dimetto ma non mollo". Martina: "Guida collegiale". Ma conferma la linea di opposizione e frena sul congresso

"Orfini è un artista nel cambiare le regole a seconda delle opportunità di vittoria che ha la sua parte. E ora la sua parte ha possibilità di vittoria più contenute rispetto alle precedenti primarie". Michele Emiliano è sicuramente una delle voci più critiche. E non si fa problemi a bollare il nuovo segretario come "uno di serie B". La direzione arriva in uno dei momenti più caotici nei quasi undici anni di vita del Pd. Il voto svela un partito sotto il 20%. Matteo Renzi si è dimesso cercando però di dettare i paletti sul futuro del Nazareno ("Non fate intese con il Movimento 5 Stelle o la Lega"). Paletti non facilmente digeribili dalla minoranza dem. A Maurizio Martina ora spetta il compito di ricostruire la "collegialità necessaria" a far ripartire il partito.

"Caro Paolo, io non mollo". Alla fine Renzi non si è presentato alla direzione. Dopo le dimissioni, lette pubblicamente da Matteo Orfini all'inizio dei lavori, l'ex segretario ha affidato il proprio sfogo a internet. "Mi dimetto da segretario come è giusto fare dopo una sconfitta - ha scritto nella sua enews a un ragazzo, malato di Sla - ma non molliamo, non lasceremo mai il futuro agli altri". Sono lontani i roboanti slogan del dopo europee 2014 quando il Pd aveva sfiorato il 41%. Alle ultime politiche è sprofondato ben sotto il 20%, lontano persino dallo sfacelo compiuto da Pier Luigi Bersani alle elezioni del 2013 quando era convinto di avere la vittoria in tasca. Alla direzione piddì affida appena due righe di commiato. E promette di spiegare le sue ragioni alla prossima assemblea. Quello che lascia, però, è un partito con le ossa rotte: i numeri sono al minimo storico, le diverse correnti sono quantomai ai ferri corti e all'orizzonte tira una brutta aria. E, se da una parte Andrea Orlando si dice pronto a "sciogliere" la propria corrente, dall'altra si chiede se tutte le aree sono disposte a fare un passo indietro.

Di fronte alle dimissioni Orfini si aggrappa allo statuto, nel tentativo di non far naufragare definitivamente la barca. Da qui a un mese, tempo stabilito per convocare l'assemblea generale, la gestione politica del partito viene così affidata a Martina. Spetterà a lui contenere le spinte della minoranza che ha già fatto trapelare la volontà di azzerare totalmente la direzione. E di fronte al partito in frantumi, Martina si presenta invocando unità. Da parte sua assicura collegialità: "Lo farò con il pieno coinvolgimento di tutti, maggioranza e minoranze, individuando subito insieme un luogo di coordinamento condiviso". Poi, però, allontana subito il congresso e conferma in toto la linea dell'opposizione. "Ora il tempo della propaganda è finito - dice rivolgendosi in particolar modo a Lega e Cinque Stelle - i cittadini vi hanno votato per governare, ora fatelo. Cari Di Maio e Salvini prendetevi le vostre responsabilità". Niente mani nel governo, insomma. Almeno per il momento. Dovrà, tuttavia, accompagnare il Pd nell'ardua ricerca del suo sesto segretario in appena dieci anni di vita. Per eventuali primarie (che probabilmente non ci saranno) si è già fatto avanti Nicola Zingaretti ma i nomi che circolano sono vari. Perché se tutti sono d'accordo con Martina sullo stare all'opposizione, quasi nessuno lo è nel modo in cui nominare il nuovo segretario.

Commenti
Ritratto di gzorzi

gzorzi

Lun, 12/03/2018 - 16:30

Dopo Renzi, il nulla.

diesonne

Lun, 12/03/2018 - 16:41

diesonne martina come martino per il pelo perde il cappio

Libertà75

Lun, 12/03/2018 - 16:44

bisogna dire una cosa, i 5stelle parlano prima di programma e poi di uomini, la lega parla di uomini e programma, il pd solo di uomini... ohhhhh

27Adriano

Lun, 12/03/2018 - 16:47

Martina, visto i tuoi natali, sarebbe più saggio affidare il partito a "Gioppino". E'saggio e anche intelligente. Farebbe sicuramente bella figura.

LupoSol

Lun, 12/03/2018 - 16:48

Sono pronto a scommettere che il PD, ex PCI, ex PDS, ex DS cambierà nuovamente nome e la gente ci cascherà nuovamente convincendosi che siano così diversi da prima e quindi meritevoli di fiducia. Propongo io il nuove nome di partito: BDS, ovvero Buffoni di Sinistra.

pensionato.stufo

Lun, 12/03/2018 - 16:49

Hi hi hi. Hanno preferito far soldi con i migranti piuttosto che occuparsi degli italiani. Hanno preso ancora troppi voti.

paolo b

Lun, 12/03/2018 - 17:01

con un segretario cosi .....poco simpatico e senza "APPEAL", anzi che il 20% prenderanno il 2% !!!!!

VittorioMar

Lun, 12/03/2018 - 17:06

...IL PD NON MI INTERESSA,MA SE DOVESSI VOTARE SCEGLIEREI UNA DONNA..DI LUNGO CORSO POLITICO ..EX MAGISTRATO...CONOSCITRICE DI TUTTI GLI APPARATI STATALI NOTI E NASCOSTI ...DELLA STESSA TERRA DEL PRESIDENTE...COMUNISTA D'OC...DAL TEMPO DI BERLINGUER.. BEH,AVETE CAPITO !!..DA ESTERNO, E' L'UNICA IN GRADO DI RISOLLEVARE IL PARTITO...!!!..GLI ALTRI DEVONO ANCORA STUDIARE !!

fisis

Lun, 12/03/2018 - 17:07

Sciogliete questo partito erede del partito comunista. Fate abiura pubblica e solenne del comunismo, ideologia macellaia che ha fatto milioni di vittime come e più del nazismo e che tuttora perseguita miliardi di persone. Fondate un partito su basi nuove e rispettose della libertà dell'individuo. Lo so è un'illusione. Allora sarete destinati a sparire dall'orizzonte dei paesi occidentali, come sta accadendo un po’ dovunque in Europa.

Paolobbb

Lun, 12/03/2018 - 17:11

Ma fatemi capire, ancora con questo PD??gli italiani ne sono stufi e lo hanno dimostrato, eppure ancora si parla del PD come se esista solo questo partito...e bastaaaaaaaaaa!!!

Ritratto di powder

powder

Lun, 12/03/2018 - 17:13

@pensionato stufo: giusto, ma c'è ben poco da ridacchiare. I soldi con gli IMMIGRATI li hanno fatti e hanno le tasche piene e anoi ci hanno lasciato con le tasche vuote e il paese distrutto in mano agli invasori.

Ritratto di powder

powder

Lun, 12/03/2018 - 17:26

Fisis: gli eredi del partito comunista sono i 5s. In Italia non è cambiato niente, e non cambierà niente, anche se il PD non esisterà più. Ora, per quanto io rispetti chiunque, non c'è dubbio alcuno che se si facesse votare per livello culturale/intellettuale (ad esempio con un utopistica patente per votare basata su un test di cultura generale ogni 5 anni) i 5s avrebbero preso il 10%. Lo so, è un'idea rivoluzionaria. Avanti con gli insulti.

parmenide

Lun, 12/03/2018 - 17:38

Laureatosi a macerata: ma a macerata c'è l' università ? Ah sì nel ranking mondiale delle università occupa il 2600 posto !!!

greg

Lun, 12/03/2018 - 17:49

SCUSA LIBERTA' 75 - ma di quali programmo ha parlato M5S, perchè a leggere il profluvio di parole del Di Maio in campagna elettorale (che a questo punto ribattezzo Di Gaio), io direi che si sono sentite letture continuate, modificate al momento, ripetite ecc, ma sempre è comunque letture da Libro dei Sogni, tipo i reddito di cittadinanza, che il canditato grillino al Ministero del Lavoro (quale lavoro?) ha affermato si autofinanzierà creando un milione di posti di lavoro, non si sa come, ma solo certamente al sud. E come farà a generare -15 miliardi di euro 15- tanto costerà la promessa di Di Gaio, non è dato sapere, considerando che già oggi in Italia stiamo assistendo ad una perdita di industralizzazione, ormai inesistente al sud, che certamente comporterà meno PIL e bassi profitti. Quindi è più che chiaro che quei 15 miliardi saranno di nuove tasse, in un paese esausto che è campione di evasione delle tasse. Attendo che lei mi illumini di immenso

greg

Lun, 12/03/2018 - 17:52

POWDER - se gli italiani dovessero votare in base al valore intellettuale,(cioè intelligenza) dei 5 stelle, penso che l'M5S non avrebbe neppure partecipato alle elezioni

Anonimo (non verificato)

flip

Lun, 12/03/2018 - 18:16

nel p.d.,uno vale l'altro. BEOTI!

Ritratto di Gianfranco Robert Porelli

Anonimo (non verificato)

Ritratto di PAX_DIE

PAX_DIE

Lun, 12/03/2018 - 18:21

ODDIO !!! :-)))))) DASCHIATTARE DALLE RISATE !!! :-)))))) !!!!

Miraldo

Lun, 12/03/2018 - 18:23

Renzi detto il Pinocchio e Di Maio detto l'incapace siete 2 autentiche patacche che i poteri forti vogliono imporre al popolo Italiano...........Il primo torni a vendere giornali al semaforo, il secondo a vendere noccioline allo stadio San Paolo.........

Ritratto di Raperonzolo Giallo

Raperonzolo Giallo

Lun, 12/03/2018 - 18:26

La faccia di Martina sembra provenire direttamente dal Politburo dell'Unione Sovietica nel 1955.

fisis

Lun, 12/03/2018 - 18:35

@powder Forse lei è un po' pessimista. Intanto il comunismo, che sembrava invincibile, e che aveva ammaliato perfino tanti giovani in Occidente, è crollato in Russia e nei paesi dell'Est Europa. Non esistono più partiti che si richiamano ad esso in Europa. L'ultimo baluardo ambiguo era il pd in Italia, e sta finendo miseramente. Concordo con lei sulla pericolosità dei grillini, movimento illiberale e con tratti giacobini. Ma il loro successo è dovuto, da un lato alla crisi dei partiti tradizionali in Italia, che non hanno saputo - come nel resto d'Europa - rispondere alla globalizzazione e alla crisi immigratoria, dall'altro hanno in maniera efficace e furba fatto promesse al vasto elettorato di disoccupati del Meridione. Ma presto si dimostrerà l’irreallizabilità di certe proposte, per cui non penso che i grillini siano un fenomeno duraturo. Certo, è indubbio che nel frattempo, se andassero al governo, potrebbero fare molti danni, come si è già visto a Roma o a Torino.

Ritratto di robocop2000

robocop2000

Lun, 12/03/2018 - 18:42

FRA MARTINO CAMPANARO AHAAHHAHAHAHAHA COMUNISTI PER VOI E' LA FINEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEE !!!!!!!!!!!!!!!!

Ritratto di robocop2000

Anonimo (non verificato)

Ritratto di laghee100

laghee100

Lun, 12/03/2018 - 18:44

che ne e' del famoso aeroplanino comperato da Renzi ? lo ha portato a casa ? o che fine ha fatto ???

ILpiciul

Lun, 12/03/2018 - 18:47

Se questo è il capo (che espressione, starà piangendo?) gli avversari possono dormire moooolto tranquilli.

ILpiciul

Lun, 12/03/2018 - 18:49

gzorzi, perché prima del nostro qualcosa? Con tutto il rispetto per la sua opinione, sia chiaro.

Ritratto di NUVOLAROSSA

Anonimo (non verificato)

Ritratto di mario_caio

mario_caio

Lun, 12/03/2018 - 18:55

Matteo prova con un piatto di fagioli...ti assicuro che poi cambi idea.

Ritratto di PAX_DIE

PAX_DIE

Lun, 12/03/2018 - 18:59

siamo a livelli tragicomiche fantozziane! da schiattare dal ridere! il nulla sostituito dal nulla!

Anonimo (non verificato)

Ritratto di adl

adl

Lun, 12/03/2018 - 19:03

MartinaMission: IMPOSSIBLE !!!!

Ritratto di Rames

Rames

Lun, 12/03/2018 - 19:29

Alla deriva nell'oceano pacifico li manderei tutti quanti senza ombra di dubbio.Su un canottino rigorosamente made in china

Millo_6

Lun, 12/03/2018 - 19:44

Ma quando spariscono tutti definitivamente??

Ritratto di NUVOLAROSSA

NUVOLAROSSA

Lun, 12/03/2018 - 19:58

In tilt ci siete voi e i mentecatti che votano a destra...

Ritratto di CADAQUES

CADAQUES

Lun, 12/03/2018 - 20:21

Se non fosse per l´euro l´Italia cadrebbe nel disastro totale, un disastro che servirebbe a curare il paese dal male che corrode le sue viscere ... In questo caso l´euro tenendo in piedi artificialmente il paese solo serve a farlo marcire totalmente per dentro

Ritratto di riflessiva

riflessiva

Lun, 12/03/2018 - 20:34

ancora ve lo ripeto. Dove è il mio commento .Per farmi pubblicare perché ho capito il vostro gioco , ma non mi fate paura cxxxxxxi del cxxxo vi dico vi ripeto che siete dei bastardi di padre e di madre infami assassini dell'informazione e non solo visto che incitate all'uccisione del Papa. Voi siete al soldo del mafioso e pure pedofilo e pure ladro condannato. Uomo di plastica cadente impotente

Ritratto di Gianfranco Robert Porelli

Gianfranco Robe...

Lun, 12/03/2018 - 20:52

Renzi e compagni non c'entrano col sacco delle Banche, perché erano soli li a fare i burattini.infatti non sanno nemmeno che governare significa comandare in Bankitalia, dive invece fanno ancora il bello e i cattivo tempo quelli del clan di Napolitano.

ally

Lun, 12/03/2018 - 21:00

Sono rancorosi e codardi, sembrano i bambini dell'asilo mariuccia, io non ho il lecca lecca e allora non voglio più giocare con te. Volevo vedere se erano loro che avevano bisogno d'avere degli appoggi......

greg

Lun, 12/03/2018 - 21:17

NUVOLA ROSSA E RIFLESSIVA. ma voi, vi fanno con lo stampino dentro le sezioni del PD ec PCI??

tRHC

Lun, 12/03/2018 - 21:23

riflessiva:ti hanno pubblicato il commento ...sei contenta???Affidati al Malox non ti resta altro fattene una ragione!!!!

bremen600

Lun, 12/03/2018 - 21:42

Riflessiva,mi permetta,con il livore che ci mette nello scrivere i suoi post,lei dovrebbe sposare SILVIO BERLUSCONI.!!

Anonimo (non verificato)

Ritratto di Leonida55

Leonida55

Lun, 12/03/2018 - 23:41

@Riflessiva - ma cosa vuoi? Se non ti pubblicano sarà perchè dici molte str.....e, e non possono permetterlo, devi capire. Puoi sempre andare altrove, in altre fogne, dai giornali di sinisrta ai centri sociali, lì ti trovi come a casa, trovi ignorantoni che dicono le stesse tue cose.

TonyGiampy

Mar, 13/03/2018 - 05:26

Forse siamo sulla buona strada affinche' si avveri il mio sogno piu' grande: quello di vedere quando torno in Italia per Natale tutti i deputati del pd disegnare i santi sui marciapiedi fra via Condotti e via Frattina vestiti da babbi natale!!!

Popi46

Mar, 13/03/2018 - 06:33

La batracomiomachia in corso ne PD fa capire il perché del tracollo elettorale. Non che io abbia mai votato questo partito, ma Renzi, venditore di pentole o meno, è l'unico esponente che, se non altro per capacità affabulatorie, poteva essere considerato un leader. E in ogni comunità,chiamatelo primum inter pares, segretario,punto di riferimento, ecc, un leader è indispensabile.... Evidentemente i piddini non vedono altri orizzonti se non quello della naftalina. Ha da passa' 'a nottata....spegnete la luce

il sorpasso

Mar, 13/03/2018 - 06:45

Caro Martina fra poco qualcuno ti dirà STAI SERENO.....ah ah ah

Popi46

Mar, 13/03/2018 - 06:45

@Bremen600: mi permetta,non "dovrebbe", "vorrebbe" o"le piacerebbe", tipo la volpe e l'uva per intenderci.... E comunque non credo che i rosari di insulti vomitati da costei mescolati al suo chiodo fisso possano essere considerati "commenti"

Ritratto di scipione scalcagnato

scipione scalcagnato

Mar, 13/03/2018 - 06:46

Poveracco. Ormai senza arte nè parte si muovono smarriti senza sapere cpsa fare, ancora comandati da un Renzi che contribuirà definitivamente ad affossare un partito ridotto ai minimi termini. Calenda non è stata un'entrata casuale. Obbediente al ducetto di Firenze ha subito esordito negando una possibile alleanza con i 5 stelle. La poltrona è servita, ma non sarà di governo.

Ritratto di anticalcio

anticalcio

Mar, 13/03/2018 - 08:25

martina?? e chi sarebbe? ah si è stato un ministro della repubblica....e che ha fatto negli anni del suo mandato?? bo'!

gabriella.trasmondi

Mar, 13/03/2018 - 08:45

quando la nave affonda ci si aggrappa a tutto.

Gasparesesto

Mar, 13/03/2018 - 08:46

La sfida di Renzi va presa sul serio da Salvini & Di Maio. Daltronte è il loro momento di far vedere i Loro attributi, le loro strategie e le linee del Nuovo Governo della Repubblica accettandone le Sfide Istituzionali !

Ritratto di pulicit

pulicit

Mar, 13/03/2018 - 08:58

Politici da strapazzo. Questi non hanno ancora capito che non vogliamo:ius soli,immigrazione sconsiderata,unioni gay ect. ect.Alle prossime elezioni spariscono.Regards

Ritratto di robocop2000

robocop2000

Mar, 13/03/2018 - 10:30

@ NUVOLAROSSA SE PARLIAMO DI MENTECATTI UNO CHE E' COSI SCEMO DA USARE FALCE E MARTELLI NEL 2018 E' L'IMPERATORE DEI DEMENTI !!!