La Le Pen loda Salvini: "L'Italia è all'avanguardia, l'equilibrio si è spostato"

Dopo il boom di Lega e M5s, la leader del FN guarda alle europee: "Potranno essere un vero terremoto". E pronostica "la fine della corsa folle dell'Ue"

Mentre i vertici della politica francese attaccano duramente Luigi Di Maio per le posizioni prese contro la Tav, Marine Le Pen esce fuori dal coro per lodare il lavoro fatto sin qui da Matteo Salvini. In una intervista al Corriere della Sera non nasconde le proprie simpatie per il nuovo governo italiano e, in particolar modo, la Lega con cui il Front National è alleato. "Mi aspetto che risolvano il problema dell'immigrazione e che diano prova di fermezza anche nei confronti dell'Ue, in moda da fare cessare le politiche di austerità imposte da Bruxelles".

Dopo la tornata elettorale del 4 marzo in Italia, la Le Pen guarda alle europee che si terranno l'anno prossimo. "Potranno essere un vero terremoto", spiega la leader del Fronte National che si aspetta "una maggioranza euroscettica a Strasburgo" in grado di "decretare la fine di questa corsa folle dell'Unione europea". Non solo. Nell'intervista al Corriere della Sera, la Le Pen spiega anche che "l'avanzata di Salvini è importante perché mostra al popolo francese che non è solo nel rifiutare l'immigrazione di massa e nel desiderio di tornare libero".

In questo momento, secondo la Le Pen, "L'Europa delle nazioni è più vicina". "I popoli stanno rifiutando l'Unione europea e Emmanuel Macron ne è in qualche modo l'ultimo difensore - argomenta nell'intervista al quotidiano di via Solferino - penso che ci sia un senso della storia e Macron va contromano, non solo in Europa". La leader del Front National guarda a Paesi come gli Stati Uniti, la Cina, l'India e la Russia. "Tutte le grandi nazioni - conclude - oggi stanno voltando le spalle alla globalizzazione selvaggia".

Commenti

VittorioMar

Mer, 23/05/2018 - 12:01

..PERCHE' OLTRE AGLI ELOGI NON SCENDE IN PIAZZA ??..ANCHE PER PREPARARSI ALLA LUNGA MARCIA SINO A GIUGNO 2019 ??..E' NECESSARIO MANIFESTARE DEMOCRATICAMENTE...!!

lavieenrose

Mer, 23/05/2018 - 12:02

Bamboccia, non hai ancora capito che il vero azionista è di maio e non salvini? Se la capacità di analisi della destra francese è questa.....

Ritratto di rapax

rapax

Mer, 23/05/2018 - 12:05

la Le Pen grande donna, ovv osteggiata nonostante i favori dalla mafio global immigrazionista e finanziaria che controlla il globo grazie ai suoi media ai suoi nani e ballerine dello spettacolo e dello sport, pseudo intellettuali irregigimentati e la sinistra corrotta e venduta

Ritratto di Gianfranco Robert Porelli

Gianfranco Robe...

Mer, 23/05/2018 - 12:14

L'austerità è un concetto ambiguo perché per chi ha conosciuto il comunismo, come i malnati Merkel e Valdis, significa tagliare gli stipendi a tutti, cioè agli statali dato che sotto il comunismo il datore di lavoro era lo Stato, invece nel mondo libero, l'austerità diventava oppressione fiscale per salvare i comunisti. La fiera Merkel che sotto l'internazionale marxista ha studiato astronomia, è ignorante come una bestia, ma i nazionalisti Salvini e Le Pen cercano solo di addomesticarla.

Ritratto di combirio

combirio

Mer, 23/05/2018 - 12:27

Se vogliamo un Europa che rimanga unita bisogna fare in modo che cambi in Europa FEDERALE con una sola Banca Nazionale e un EURO uguale per tutti e che i vari popoli che la compongono possano mantenere le loro tradizioni e i loro valori. Altre soluzioni sono papocchi che complicano la vita ai cittadini.

Ritratto di comunistialmuro

comunistialmuro

Mer, 23/05/2018 - 15:04

Se lo dicesse anche alla sua amica(?) Meloni,farebbe un favore sia all'Italia che a se stessa.