Pensioni, in arrivo altri tagli per finanziare "quota 100"

Servono 3 miliardi per superare la legge Fornero. Allo studio sforbiciate ai sussidi e contributi più cari

È ancora caccia alle risorse per far quadrare i conti della Legge di Bilancio 2019. Ieri è stata una giornata caratterizzata dal botta e risposta tra i vicepremier Matteo Salvini e Luigi Di Maio su reddito di cittadinanza e flat tax, ma gli sforzi del ministero dell'Economia sono ancora concentrati sulle coperture. Ad esempio quelle necessarie a finanziare la riforma delle pensioni firmata da Elsa Fornero e Mario Monti.

La Lega punta molto sulla proposta che comprende quota 100 (dalla somma degli anni di contribuzione e dell'età) e il limite per il ritiro a 62 anni (in realtà 64). Ma i costi sono enormi e al momento il capitolo pensioni, alla voce entrate, può contare solo su pochi milioni garantiti dal taglio delle pensioni d'oro. Per questo si parla di soluzioni tecniche che garantirebbero fino a tre miliardi di euro. Cifra di tutto rispetto, che non può essere trovata con qualche intervento da fare tra le pieghe del bilancio dello Stato. Bocche cucite al governo su quali interventi si nascondano dietro quella cifra. Facile che si tratti di un mix di nuove entrate (ad esempio contributi più cari) e da tagli ad alcuni sussidi. Si sa già che la prossima legge di Bilancio metterà mano a tutte le misure di sostegno al reddito oggi in vigore. Sono percepite da circa 900mila persone, concentrate per lo più al Sud. Si va dalle misure riformate recentemente come il Rei agli assegni per le famiglie numerose al bonus bebè. Ma è più probabile che le risorse tagliate a queste misure vadano a coprire i costi considerevoli del reddito di cittadinanza.

Oggi i leader della maggioranza e i ministri economici si riuniranno per fare il punto. La distanza tra le posizioni dei de partiti è emersa dallo scambio di battute tra Salvini e Di Maio. Il primo sul reddito di cittadinanza («non per stare sul divano»), il secondo sulla Flat Tax («non deve aiutare i ricchi, ma una classe media e ceti più disagiati. Se sarà questo, non avremo nessun problema».

Tra i due, ha assicurato Alberto Bagnai, presidente della commissione Finanze del Senato, «certamente c'è una sintesi politica in corso. Dal ministro Tria stiamo aspettando i risultati della mediazione tecnica tra le nostre priorità e quelle del Movimento Cinque Stelle».

Il responsabile di via XX settembre è appunto a caccia di coperture credibili per le misure che i due partiti di maggioranza considerano irrinunciabili. Ci sono circa 15 miliardi tra sterilizzazione delle clausole di salvaguardia, per scongiurare gli aumenti dell'Iva e le spese obbligatorie. Poi almeno altri 15 miliardi per coprire le misure sponsorizzate dalla Lega (pensioni, meno tasse per partite Iva e imprese, tagli alle accise) e dal M5S (reddito di cittadinanza). Tra le spese spuntate negli ultimi giorni, ci sono 500 milioni di euro per gli stipendi degli statali. Se il governo non li stanziasse - ha rivelato ieri il Messaggero -, le buste paga di circa 300mila dipendenti pubblici sarebbe decurtate (effetto dell'ultimo rinnovo del contratto della Pa).

Poi ci sono i 500 milioni per il fondo per i rimborsi ai risparmiatori vittime delle crisi bancarie. Una misura fortemente voluta dal vice presidente del Consiglio Di Maio. Tutto da coprire, con tagli alle spese o nuove entrate.

Commenti

Cesare007

Lun, 17/09/2018 - 08:57

Ci sono i soldi degli Italiani per tutti, ma pare che non ci siano per gli Italiani stessi.

titina

Lun, 17/09/2018 - 08:58

per esempioa chi supera i 2500/3000 netti perchè dare l'accompagno? O almeno far scegliere fra la 104 a un familiare e l'accompagno. D'altra parte con la flat tah recupererebbe.

flip

Lun, 17/09/2018 - 09:00

allora proporrei: la Cig l' anticipa l'azienda e la detrae dalle tasse sul reddito.eliminare gli 80 euro renziami. ridurre almeno di 50 euro mensili ai capi di governo ed altri che percepiscono 240 mila euro mese. eliminare il compenso ed accessoti ai senatori a vita,ridurre il numero dei lacchè gallonati, ridurre i numero dei parassiti statali ed altro che dirò!

silvano.donati@...

Lun, 17/09/2018 - 09:08

bisogna distinguere tra chi la pensione se l'è pagata - e guai a toccarla, anche se suopera i 5000 € mensili, e chi invece se l'è trovata regalata o peggio ancora se l'è regalata votando (in palese conflitto di interesse) e a questi bisogna toglierla tutta !

yorick

Lun, 17/09/2018 - 10:01

1)Salvini è 'L'Uomo Del Monte' di questo governo; è il più visibile.Ma è anche quello che puo essere fatto fuori al più presto dato che gli altri si muovono sott'acqua e stanno facendo saltare i conti.Mia madre prendeva di reversibilità €730 questi fancazzisti arrafferanno di più.Toccate pure le paghe agli statali come si fa in altre nazioni, hanno già avuto in passato molto.Così non solo si creerà rabbia al Nord che produce reddito anche per il Sud, non solo i legami con il Centro Europa diventeranno più deboli, ma di fronte alla paura di finire affogati per finanziare il Sud, la questione della secessione diventerà nuovamente bruciante.Non ci faremo strangolare!

dare 54

Lun, 17/09/2018 - 10:05

"Poi ci sono i 500 milioni per il fondo per i rimborsi ai risparmiatori vittime delle crisi bancarie." Questo proprio non lo concepisco. Chi sottoscrive fondi presso una banca o un promotore finanziario sa di correre rischi. Se gli va bene OTTIENE DEI GUADAGNI CHE NON VENGONO DIVISI CON I CONTRIBUENTI. Se gli va male, o viene truffato, perde i suoi soldi. E LA PERDITA VIENE DIVISA CON I CONTRIBUENTI. A qualcuno pare normale?

yorick

Lun, 17/09/2018 - 10:11

@ silvano donati- Concordo. Ma certi contributi figurativi non si possono toccare, come quelli di disoccupazione. C'è gente che di contributi di disoccupazione ne ha una quantità e sempre al Sud.Altrimenti, per un espediente elettorale come questo infame 'reddito di cittadinanza' non solo rischiamo guai seri nei rapporti con l'Europa, ma coltelli anche tra di noi.Se qualcuno pensa che un taglietto qua e uno la passano inosservati e poi si dimentica tutto,sappia che siamo al limite della sopportazione. Pensino a fare funzionare le Regioni del Sud e a eliminare porcherie come il numero di impiegati della Regione Sicila e diminuire le paghe dei loro c.d. 'deputati', pensino a ridurre a livelli fisiologici la corruzione, l'incompetenza e le spese inutili.Siamo sull'orlo di un burrone, seduti su una cassa di tritolo.

Ritratto di SENIOR_84

SENIOR_84

Lun, 17/09/2018 - 10:22

La lettrice "titina" sa cosa vuol dire essere disabile o avere un disabile in famiglia? Sa a cosa realmente serve l'indennità di accompagnamento? Da padre di figlia disabile mi risparmio ulteriori commenti perché sarebbero da codice penale!!!!!!!!!!!!!

Nick2

Lun, 17/09/2018 - 10:35

Nel momento in cui tutti i governi innalzano l’età pensionabile, l’Italia, che è il secondo paese più vecchio al mondo (ma in Giappone si va in pensione ad 80 anni…) vuole ridurla. La legge Fornero fu la vera mission del Governo Monti, necessaria per evitare il default, ma impopolare al punto che nessun governo politico si sentiva di fare. Ora, il “governo del cambiamento” a suon di slogan vuole farci credere che è possibile tornare indietro. Siamo diventati un popolo di bambini, che ragionano con la pancia, completamente in balia di quattro beceri demagoghi. Anche a me piacerebbe andare in pensione prima, ma anticipare di un solo anno l’età pensionabile costerebbe decine di miliardi, che potrebbero essere investiti per aumentare la competitività e la produttività delle nostre imprese (la più bassa dell’occidente) che sono la vera causa della nostra mancata ripresa.

Cesare007

Lun, 17/09/2018 - 10:44

@SENIOR_84- Sono d'accordo con Lei. Chi non prova non riesce a capire. E non auguro a nessuno dover comprendere queste situazioni.

acam

Lun, 17/09/2018 - 10:50

i conti che fanno sono sempre ssbagliati perché l'inpiego di risorse à sbagliato. i contributi imps servono in primo luogo per pagare le pension i di chi ha lavorato e non per l'assistenza sociale, boeri da buon amministratore dovrebbe saperlo e gigino di maio se non agisce cosi dovrebbe essere querelato per ptruffa a discapito dei pensionati. sono imbroglioni e niente altro

giovanni235

Lun, 17/09/2018 - 10:59

Italia quarta al mondo per riserve d'oro:valore 81 miliardi di euro.Vendendone la metà,40 miliardi,passeremmo dal quarto al l'ottavo posto.Ora siamo davanti a Francia,Cina e Russia.Non è che ci chiederanno di inviare due euro al numero 455...per raccattare qualche centinaia di euro? Da oltre 20 anni in Italia solo governi da strapazzo,con Presidenti della Repubblica da strapazzo e governi da strapazzo.Ma che popolo di deficienti siamo!!!!!!

Ritratto di Marcello.508

Marcello.508

Lun, 17/09/2018 - 11:05

Monti confessa:"Stiamo distruggendo la domanda interna" (byoblu), Draghi confessa:"Con l'euro abbiamo dovuto impoverirvi" (byoblu). Evviva Monti e Draghi, evviva l'euro. Se poi dovessi citare il prof. di Scandiano quando disse "Con l'euro lavoreremo un giorno di meno guadagnando come se lavorassimo un giorno di più" allora mi viene da ridere a pensare che questo cambio di moneta ha dato la stura all'economia tedesca (che ha preteso di parametrare i bond dei paesi membri con i suoi, altrimenti nisba), alla fine a noi ha dato mazzate in continuazione. Arriverà qualche Cassandra a dirci che se non fossimo entrati nella Ue saremmo falliti. Se guardo i dati economici andiamo sempre peggio ma tant'è: gli allocchi non si arrendono. Una Ue PRIMA unione dei popoli? Quando mai..

titina

Lun, 17/09/2018 - 11:15

xSENIOR_84. Lo so benissimo, purtroppo, ma mi riferisco a chi ha redditi alti. Purtroppo vedo che con la 104 ci marciano ( si assentano e vanno per i fatti loro) e ne vanno di mezzo coloro che veramente con la 104 si assentano per il familiare.

stefano_

Lun, 17/09/2018 - 11:16

@SENIOR_84 concordo … sebbene aggiungerei che forse, specie al sud, molti prendono l'accompagno senza averne diritto...bisognerebbe vedere caso per caso.

morello

Lun, 17/09/2018 - 11:26

Decurtare del 20% lo stipendio dei 3,5 mni di statali .Per quello che NON fanno prendono troppo..... Certo,compreso quello dei poveri insegnanti che lavorano 18 ore a settimana,sono sempre in vacanza e arrotondano con lezioni private rigorosamente in nero

jaguar

Lun, 17/09/2018 - 11:32

Nick2, quanti anni hai lavorato finora?, e soprattutto a che età hai cominciato? Io ho cominciato a 15 anni, e se permetti a 58 vado in pensione perché sarei un tantino stanco, oppure 43 anni di lavoro sono pochi? Secondo te, a che età dovrei ritirarmi?

stefano_

Lun, 17/09/2018 - 11:32

Prima delle elezioni, soprattutto i 5s ma in parte anche la lega hanno fatto promesse pazzesche e demagogiche per prendere voti e ora sono a caccia di soldi! dovrebbero tagliare una burocrazia abnorme soprattutto eliminando province e regioni in cui c'è gente che prende stipendi faraonici! Ma vedrete che come al solito taglieranno le pensioni e non solo quelle dei "privilegiati"...quella dei tagli ai vitalizi e alle "pensioni d'oro" è stata solo pura demagogia per poi attaccare il grosso delle pensioni e specie quelle col retributivo buttando nel cesso norme e principi! Segue…

stefano_

Lun, 17/09/2018 - 11:34

Seguito: Ma da questi vandali e sciacalli specie del 5s non ci si poteva aspettare di meglio...sono incapaci di un vero rilancio economico (come chiede lo stesso savona) e quindi ricorrono ai soliti sistemi: taglio delle pensioni … pari pari come quelli di prima! E il baldo salvini regge il gioco a quegli sciacalli rabbiosi del 5s! Spero solo che altri leghisti alla brambilla riescano a stoppare le follie di salvini in combutta con i di maio. Questi due mistificatori dicono entrambi che devono rispettare il "contratto"! Ma quello se lo sono firmato loro! mica quel "contratto" ne avevano parlato prima delle elezioni!

Ritratto di LANZI MAURIZIO BENITO

LANZI MAURIZIO ...

Lun, 17/09/2018 - 11:37

per finanziare quota 100 spostare soldi dal mantenimento clandestini a pensione per italiani. cancellare contributi a associazioni inutili come ad esempio Anpi.

stefano_

Lun, 17/09/2018 - 11:37

@nick2 non dica fesserie… "L'età pensionabile in Giappone è fissata a 65 anni, ma molti anziani scelgono di continuare a lavorare anche dopo aver raggiunto tale traguardo." cosa ben diversa dal dire che i giapponesi vanno in pensione a 80 anni!

stefano_

Lun, 17/09/2018 - 11:39

@acam Lun, 17/09/2018 - 10:50 i conti che fanno sono sempre ssbagliati perché l'inpiego di risorse à sbagliato. i contributi imps servono in primo luogo per pagare le pension i di chi ha lavorato e non per l'assistenza sociale, boeri da buon amministratore dovrebbe saperlo e gigino di maio se non agisce cosi dovrebbe essere querelato per truffa a discapito dei pensionati. sono imbroglioni e niente altro" sottoscrivo

stefano_

Lun, 17/09/2018 - 11:41

ottimo @morello

cir

Lun, 17/09/2018 - 11:55

Le pensioni non devono superare i 4500 euro netti al mese . minimo 1300 euro al mese . tutti devono pagare le tasse , fra le quali ci deve essere una quota per il SOCIALE : chi guadagna molti soldi al mese deve pagare in proporzione al denaro guadagnato , Dal 2% al 90 % . Chi ha guadagnato stipendi da nababbo e' stato pagato per un qualche motivo ( sindacabile ) quando va in pensione non da piu' nulla alla societa' . se ha fatto tesoro dei favolosi stipendi , buono per lui . se ha sperperato 4500 euro sono piu' che dignitosi. quelli che hanno pagato poco sono anche quelli che dovevano tirate la cinghia per pagare i lauti stipendi agli altri.

flip

Lun, 17/09/2018 - 11:56

TITINA. oltre alla 104. allora anche con la Cassa Integrazione (rimborsata dall'Inps) c'è una stramega truffa. Nessuno cotrolla!.

Ritratto di gzorzi

gzorzi

Lun, 17/09/2018 - 11:57

dare 54: i guadagni, se ci sono, sono tassati, e anche tanto... Poi ci sono investitori che sanno cosa rischiano ed altri che invece sono stati spinti ad investimenti ad alto rischio perche' raggirati. Non siamo tutti del settore e spesso ci si fa consigliare da persone che ne dovrebbero sapere di piu'.

Sabino GALLO

Lun, 17/09/2018 - 12:03

Ma la prostituzione non è un "mestiere riconosciuto"! Perchè ? Bisogna restituire dignità, sicurezza sanitaria e sicurezza personale a queste lavoratrici. Toglierle dalla strada e dare loro la possibilità di lavorare in un luogo di lavoro , al coperto e sicuro. Ne trarrebbero tutte grandi vantaggi personali ! Ed, anche, le...pensioni! Non possono mica lavorare a vita!

fenix1655

Lun, 17/09/2018 - 12:18

Spero che almeno tutto l'odio sociale tra le varie categorie, che questo governo sta scatenando e che gli si ritorcerà contro, serva finalmente a scatenare anche una caccia senza quartiere al finto povero, finto invalido, finto disoccupato e a tutti i milioni di furbi e finti italiani che nascondono la loro condizione e il loro reddito per non pagare tasse e usufruire pure dei contributi sociali. Nella speranza di recuperare almeno parte dei 300 miliardi di evasione di cui tutti gli economisti parlano. E per il cui recupero questo governo non ha messo in campo nessuna misura se non quella di derubare chi ha sempre vissuto nel rispetto delle leggi in vigore!

fenix1655

Lun, 17/09/2018 - 12:57

Quello che si sta preparando è un immenso regalo ai furbetti italiani che hanno nascosto il reddito e lavorato in nero per precisa scelta. Un modo per comprarsi il loro voto futuro. E che la concentrazione di questi furbetti sia verso il sud lo dicono gli ultimi risultati elettorali. Di Maio e Fico lo sanno perchè da quella realtà provengono e vogliono cavalcare l'onda. Vergognoso che Salvini gli faccia sponda solamente per avere un proprio margine di manovra a soli scopi elettorali. Ma penso che molti elettori del Nord comincino a capirlo.

SpellStone

Lun, 17/09/2018 - 13:00

sarebbe gentilmente possibile evitare questi in arrivo? quando sara' pronto il decreto siamo capaci di leggere da soli cosa ci sara' scritto...

pieriga51

Lun, 17/09/2018 - 13:21

Dare 54 hai proprio ragione, non è logico che se va bene guadagnano e se va male pagano i soliti noti (lavoratori e pensionati)

acam

Lun, 17/09/2018 - 14:06

cir Lun, 17/09/2018 - 11:55 per fortuna un che di crede lo sotenfo da anni ma mai pubbicarto se non oggi, ha letto stefano_Lun, 17/09/2018 - 11:39 con i suoi principi da paura? semba un allievo del diami che riflette ancora sull vendita di gelati e mostaccioli, la truffa continua e se un terzo del popolo italiano non se ne rende conto Boeri fara sempre fortuna non ti pare?

albixo

Lun, 17/09/2018 - 14:22

In decenni e decenni nessuno é mai stato in grado di scoprire e stroncare le decine di migliaia di "falsi" invalidi, poveri, disoccupati, abitanti di case popolari ecc.ecc.. Come può fare uno stato inefficiente come questo a controllare dove andrà a finire questa montagna di miliardi? Matteo molla tutto, sei ancora in tempo.

acam

Lun, 17/09/2018 - 15:25

albixo Lun, 17/09/2018 - 14:22 domanda a riina ma come mai per anni non l'hanno ma trovata, la risposta e se nun me dercavano, mbè è un po così se non li vanno a cercare e apettno di teovarli per caso allora... nisba l'incorporazione all'INPS di tutti i soggetti avente bisogno di sissidi, permette il caos che di capitali in deficit cui stiamo asstendo e nel caos nessuno sa dove vanno a jinire misegui?

Popi46

Lun, 17/09/2018 - 15:52

Un tempo si diceva che non si possono fare nozze coi fichi secchi, che sarebbe stato impossibile avere botte piena e moglie ubriaca, che la moltiplicazione dei pani e dei pesci era stata fatta da un certo Gesù e basta.... ammappete, oggi abbiamo chi pretende di fare tutto questo! Bufala programmata o delirio da visionari?

Yossi0

Lun, 17/09/2018 - 15:58

attivare L’economia mediante anche le liberalizzazioni per potere effettuare qualsiasi intervento a sostegno o welfare, altrimenti si aumenta il deficit e sarà impossibile non cadere nel baratro se già non ci siamo

Ritratto di Leonida55

Leonida55

Lun, 17/09/2018 - 16:07

@nick2 - sono d'accordo ad andare in pensione a 65-67 per il debito pubblico (a me ormai non cambia nulla) ma parlare di seguire il Giappone che vanno ad 80 anni (come dici tu, ma sei inattendibile, perchè fai sempre propaganda comunista) mi sembra una follia. Tre quarti degli uomini manco la vedrebbero la pensione. A proposito tu sei già in pensione da quando avevi 40 anni e chiaccheri, oppure hai 40 anni e pur di far dispetto alla moglie ti tagli...anche la pensione?

VittorioMar

Lun, 17/09/2018 - 16:14

...l'IVA è di fatto già aumentata,è solo un argomento POLITICO PSICOLOGICO ,che gli avversari potrebbero usare in campagna elettorale...i prezzi di frutta..verdura ..e di alimentari,sono aumentati e le quantità nelle confezioni diminuite...poi scordiamo il PREZZO DEL SACCHETTO "ECOLOGICO" IMPOSTO DA CHI..??...Indovina Indovinello ..??..che sempre un costo E' !!...nessuno se ne è accorto ??

Massimo Bernieri

Lun, 17/09/2018 - 16:18

Leggo "aumento contributi"Allora per superare la legge Fornero,aumenteranno i contributi per lavoratori autonomi,commercianti che hanno votato Lega per evitare un altro governo delle sinistre che ha massacrato chi lavora in proprio con tasse ad hoc come IRAP,nuovi adempimenti fiscali che sono come una tassa perché il commercialista ogni adempimento o documento da presentare nella dichiarazione redditi,lo fa pagare.Non è cambiato nulla come quando dicevano:"questa nuova imposta è a costo 0 perché congloba queste imposte abolite...".Non ci siamo !

dare 54

Lun, 17/09/2018 - 16:27

gzorzi - 11:57. OK. E' la storia del mondo. Ma se esistono truffatori e persone gabbate, perchè devo pagare io? Fate pagare i truffatori, non me. E gli italiani che non c'entrano!

xgerico

Lun, 17/09/2018 - 16:56

Parlate di tagli e nell'articolo scrivete di fatti fumosi e inesistenti!

rokko

Lun, 17/09/2018 - 17:38

giovanni235, vendere le riserve d'oro non è fattibile per diversi motivi, tra i quali (ma non solo): il pessimo segnale che si darebbe ai mercati (percepibile come una sorta di bancarotta), il prezzo dell'oro che scenderebbe tantissimo immettendone sul mercato 40 miliardi (e quindi ci ricavi di meno), che sarebbero risorse una tantum, ecc. ecc. ecc.

rokko

Lun, 17/09/2018 - 17:46

In questo momento in cui bisogna stare dentro determinati vincoli di bilancio, pena maggiore indebitamento per l'aumento dei tassi di interesse, bruciare preziosi miliardi per anticipare di due anni la pensione oppure per aumentare le minime a 780 euro o ancora per il reddito di cittadinanza, è una follia allo stato puro.

sparviero51

Lun, 17/09/2018 - 17:58

ALLA FINE DELLA STESURA DEI SOGNI DI QUESTI QUATTRO INCAPACI LA COREA DEL NORD CI FA UNA PIPPA !!!

Magosirian

Lun, 17/09/2018 - 19:21

lo sapete che quando napolitano diventerà rimbambito ci tocca l'accampagnamento'?

stefano_

Lun, 17/09/2018 - 21:32

@fenix1655 bravissimo!

stefano_

Lun, 17/09/2018 - 21:42

@acam non ho capito quello che sembra essere diretto a me.

mcm3

Mar, 18/09/2018 - 05:41

Come al solito il problema sono le coperture finanziarie, ma perche' Salvini e Di Maio non chiedonoa Berlusconi e Forza Italia di farsi dare qualche suggerimento ? Berlusconi ha centrato la sua campagna elettorale promettendo Flat Tax, Reddito di dignita', aumento delle pensioni minime, defiscalizzazione dei nuovi assunti etc.etc. sicuramente avranno soluzioni valide ahhah

Popi46

Mar, 18/09/2018 - 06:06

@Magosirian: ma perché, è ancora lucido? Mi sa che ci sia già toccato....

acam

Mar, 18/09/2018 - 17:01

stefano_ Lun, 17/09/2018 - 21:42 lo storico a cominciare darà, al netto degli errori di battitura una spiegazione piu esattam si paral delle pensioni, le cui risorse vengono mal ripartite, in capitoli che non c'entrano nulla con le pensioni ma vanno a invalidi o presunti tali, a disoccupati e assistenzialismi vari, senza che nessuno protesiti, del gande caos amministrativo che nessuno controlla lei avava comiciato io ho continusoz con albixo e cir, ti faccio presente che io dovrei ricevere dall'INPS 260 #/anno che ho preso per caso solo una volta da quando sono andato in ensione dove vanno/sono andati gli altri? ho postato molte volte commenti sulle pensioni ma questa una dalle poche che é stata pubblicata ;-)