Piano "in missione" a vita Solo otto votazioni in 4 anni

L'archistar senatore è un fantasma a Palazzo Madama Saltate 15.700 sessioni d'Aula. Ma sempre giustificate

Roma - Lo stipendio mensile di un senatore a vita si aggira sui 18mila euro. In base a quanto si apprende dal sito web del Senato della Repubblica, si compone di un'indennità parlamentare, di una diaria, di un rimborso spese (da larghe vedute), più una copertura ulteriore per spese di viaggio e telefoniche. Niente è lasciato al caso e caro ci costa la personalità che illustra lo Stato. Ma invece del salto di qualità questi qui saltano proprio la convocazione. Tra tutti questi insigni latitanti, ce n'è uno che da quando è stato nominato da Giorgio Napolitano (30 agosto 2013) è inattaccabile per numero di assenze. È lui, è l'archistar Renzo Piano presente a 8 votazioni su 15.734. Sempre in «missione», sempre a pontificare. Infatti da quando ha deciso di «rammendare» l'Italia è una continuo annuncio salvifico. Prima aveva promesso di rammendare le periferie, e poi di rammendare le scuole e gli edifici. E come no.

Ultimamente a Piano piace parlare di «rammendo», di «ricucitura» cittadina, operazione quasi chirurgica, proprio come la messa in sicurezza antisismica degli stabili dopo l'ultimo tremendo terremoto. Anche in qui giorni lui era sempre lì, ad Amatrice, a dire che noi italiani non avevamo capito un tubo e che ci avrebbe pensato lui a sistemare le cose. Parlò di un gruppo di lavoro e 10 prototipi di case antisismiche da costruire lungo l'arco dell'Appennino. Nei prossimi anni però. Dichiarò di voler «Salvaguardare questo paese dal sisma attraverso la diagnostica e soprattutto uscendo dal terreno scuro dell'opinione per entrare nel terreno stabile e certo della scienza». Ma Piano ormai è cittadino del mondo e, dunque, va preso al volo sennò scappa.

Sembra preistoria il Piano Renzo nato a Pegli, Genova di Ponente. Sembrano giorni ormai trascurabili quelli in cui il giovanotto abitava «al Lambrate, in via Valvassori Peroni», dopo aver preferito «l'altamente imperfetta Milano» alla «troppo perfetta Firenze». Ora abita all'estero, a Parigi, l'ombelico d'Europa. Ha la doppia cittadinanza (ci ha tenuto a raccontare che ha votato per il liberale Macron), ma non ha praticamente mai partecipato ai lavori del Senato pur collezionando stipendio pieno (in verità per un po' di mesi l'ha devoluto a sei giovani architetti), uffici, segretarie e onori di senatore a vita. Dagospia ha fatto il conto del suo lavoro a Palazzo Madama. Prima di nominare Renzo Piano senatore a vita re Giorgio avrebbe dovuto chiedere conto di quanto si sarebbe interessato all'onorevole incarico di senatore a vita. Avrebbe dovuto. Perché avrebbe scoperto che all'architetto frega relativamente. Fino ad ora, 8 presenze e ben 15mila «missioni». Perché vivere all'estero, ricevere lo stipendio di senatore e disertare tutte le sedute parlamentari adesso significa essere in missione.

L'ultima missione è destinata a far parlare più delle assenze in Senato. A Montecarlo dall'autunno scorso si sta lavorando per ridisegnare il lussuoso «waterfront». In questi sei ettari si estenderanno 60mila nuovi metri quadrati di sale espositive per il Grimaldi Forum, dove si svolgono i principali eventi monegaschi, una darsena dove fare attraccare i superyacht, un edificio principale e decine di ville immerse nella natura. Un paradiso terrestre, insomma. La nuova estensione in mare all'altezza della spiaggia del Larvotto, praticamente l'unica del Principato, diventerà nei prossimi anni un nuovo polo residenziale. Una trasformazione che terminerà entro il 2030 e che porta la firma dell'architetto genovese, pardon parigino Renzo Piano. Il Senato può attendere.

Commenti

Holmert

Mar, 23/05/2017 - 09:29

Questa istituzione del laticlavio a vita va abolita. E' solo un regalare soldi a gente che già ne ha quanti la banca d'Italia e che gli potrebbe servire solo da argent de poche. E' ora di farla finita,basta con queste cretinate.

il sorpasso

Mar, 23/05/2017 - 09:32

e lo continuano a foraggiare...che schifo!

moshe

Mar, 23/05/2017 - 09:43

... altro parassita dei contribuenti!

gian paolo cardelli

Mar, 23/05/2017 - 09:47

Sarà un gran giorno quando i "ragazzini di undici anni" che infestano lo Stivale capiranno che il Parlamentare NON E' un lavoro, e come tale non va retribuito...

Augusto9

Mar, 23/05/2017 - 09:49

Queste persone fanno semplicemente schifo!!!! Lo paghiamo, per fare delle "missioni". ma di cosa? probabilmente sono cosa del suo lavoro, per il quale viene già pagato molto bene. VERGOGNA

Ritratto di LANZI MAURIZIO BENITO

LANZI MAURIZIO ...

Mar, 23/05/2017 - 10:00

SCHIFEZZA ITALIANA DI UNA POLITICA VERGOGNOSA. C'E' GENTE CHE MUORE DI FAME E LO STATO REGALA SOLDI A CHI NON NE HA BISOGNO.

Duka

Mar, 23/05/2017 - 10:01

UN FURBASTRO DA 4 SOLDI Sarà pure bravo con la matita ma come uomo vale un fico secco.

Ritratto di michageo

michageo

Mar, 23/05/2017 - 10:02

da buon ligure e comunista da quartieri alti, si fa di fatto mantenere dallo staterello, ed i guadagni, se li fa tranquillamente all'estero, dove eventualmente forse paga anche qualche misera tassa. Nulla contro la sua riconosciuta bravura professionale, ma, francamente ci sono queste sto(r)nature castal-monetarie e questo culto della personalità che lasciano perplessi..

nopolcorrect

Mar, 23/05/2017 - 10:09

"va preso al volo sennò scappa." Eh si...ma lui, tomo tomo, cacchio cacchio, non scappa dallo stipendio, 'mo cce lo freghi se direbbe a Roma.... Un genio genovese, naturalmente sensibile dove i genovesi sono notoriamente sensibili...

LOUITALY

Mar, 23/05/2017 - 10:16

froda lo stato e non è in galera come mai???

LOUITALY

Mar, 23/05/2017 - 10:17

senatori a vita uno schifo medioevale

Ritratto di stenos

stenos

Mar, 23/05/2017 - 10:35

Garantire prebenda pubblica a compagno architetto.

ilbelga

Mar, 23/05/2017 - 10:46

ma non la smettiamo con questi senatori a vita. basta , il popolo non n'è può più. verrà il giorno della resa dei conti, state certi.

Ritratto di Alberto43

Alberto43

Mar, 23/05/2017 - 10:50

I grandi uomini si celebrano sui francobolli, sulle monete o sul marmo di una piazza solo post mortem, siano essi ricchi o poveri. L'istituzione del senatore a vita va abolita! Non solo è anacronistica, ma è anche offensiva verso chi paga le tasse e lotta giornalmente per la sopravvivenza!

senzasperanza

Mar, 23/05/2017 - 10:50

e' bravo.mancavi solo tu.paga popolo bue,grazie press.napoletano

roberto.morici

Mar, 23/05/2017 - 10:56

Hanno provato ad aumentargli la diaria?

arkangel72

Mar, 23/05/2017 - 11:02

Altro parassita pagato dai noi servi contribuenti!!!!

ziobeppe1951

Mar, 23/05/2017 - 11:32

In itaglia SONO capaci solo di mantenere i parassiti

Zizzigo

Mar, 23/05/2017 - 11:35

Gli mancavano le monetine per il parcheggio... ha provveduto Napolitano.

Giorgio1952

Mar, 23/05/2017 - 11:35

Essendo una carica onorifica non dovrebbe essere retribuita, la presenza non è però vincolante così come sappiamo di parlamentari assenteisti cronici, a cominciare da Verdini ad Angelucci, da Bondi a Conti per finire con gli avvocati Ghedini e Longo, chi mi sa dire chi difendono questi legali pagati profumatamente con i soldi di noi contribuenti?

i-taglianibravagente

Mar, 23/05/2017 - 11:49

Lasciategli godere in pace gli ultimi soldi, che quando andra' di la avra' tante cose da spiegare al Padre Eterno questo sacerdote nero. Ne ha sulla coscienza tante...non ultima la chiesa massonica dove hanno traslato San Pio da Pietrelcina...lui e tutti i "collaboratori" che glielo hanno permesso.

claudioarmc

Mar, 23/05/2017 - 11:50

Serviva solo a far numero contro Berlusconi poche storie ora ha di meglio da fare per le sue tasche. A nostre spese grazie a Napolitano

ziobeppe1951

Mar, 23/05/2017 - 12:02

Giorgio1952..11.35...dai un'occhiata ai pidioti assenteisti

Ritratto di giovinap

giovinap

Mar, 23/05/2017 - 12:06

strano che non abbiano ,ancora , fatto "suonatore a acquavite" anche fuksas che ha le stesse "credenziali" di piano , ma credo che sia tra i prossimi "papabili"

Ritratto di Gianluca_Pozzoli

Gianluca_Pozzoli

Mar, 23/05/2017 - 12:24

e prende i soldi

Duka

Mar, 23/05/2017 - 12:45

Ecco da chi siamo circondati: da gentaglia di questo tipo che sfrutta la povera gente da una vita.

Happy1937

Mar, 23/05/2017 - 12:45

Quanto caviale potra' comprare tutti i mesi con i nostri soldi che gli ha regalato lo sciagurato che gli ha conferito il laticlavio!

Giorgio1952

Mar, 23/05/2017 - 12:55

ziobeppe1951 vai su Google digita “Parlamentari assenteisti”, ho preso un sito a caso : “Un esempio di ciò è Daniela Santanché, che svetta nelle classifiche come una delle parlamentari meno produttive dell’anno”. Alla Canera meno presenti : Angelucci (Fi-Pdl) 0,44 %; Brambilla (Fi-Pdl) 1,40%; Meloni (FdI) 4,73%; Russa (FdI) 5,92%; Cicchitto (Ap) 9,20%.; i più presenti : Fontana (Pd) 99,99%; Guerini (Pd) 99,98%; Iannuzzi (Pd) 99,91%; Carra (Pd) 99,89%; Carrescia (Pd) 99,48%. Meno presenti al Senato : Ghedini (Fi-Pdl) 0,84%; Verdini (Al-a) 10,61%; Tremonti (Gal) 18,12%; Stucchi (Lega) 21,46%; Matteoli (Fi-Pdl) 23,19%- Mentre i più presenti sono : Pegorer (Pd) 99,89%; Fornaro (Pd) 99,76%; Cucca (Pd) 99,30%; Valdinosi (Pd) 98,61%; Borioli (Pd) 98,55%. Cuntènt zio beppe|

Ritratto di Gianfranco Robert Porelli

Gianfranco Robe...

Mar, 23/05/2017 - 13:08

Renzo Piano è un grande architetto che per vendersi diceva di essere di sinistra perché era di moda, ma per Napolitano era pretesto per nominare altre mezze calzette senatori a vita.

ziobeppe1951

Mar, 23/05/2017 - 13:32

Ebbravo giorgione1952...elenchi tra i PIDIOTI quelli più presenti ..ora io ti elenco alcuni degli assenteisti PIDIOTI..Gitti..78.78%..Bersani 60.58%..Raciti 52.16%..Orfini 51.91%...Guerini 51.08%..Aiello..49.20%..Campana 43.30%...Battaglia 42.56%..Melilli 40.75%..l'elenco è molto lungo..mi fermo qui..non c'è male per un "partito" che della questione morale ne ha fatto una bandiera ...cuntent giorgione?

mariod6

Mar, 23/05/2017 - 13:50

Il Napolitano che ha infangato la Repubblica con il suo regno auto imposto continua a fare danni anche per interposte persone, dai 4 Presidenti del Consiglio (ministri inclusi) abusivi ai parassiti da lui nominati e messi a carico del povero contribuente. Questo buffone di architetto restituisca tutti i soldi che ha rubato e se ne stia a Montecarlo, magari vicino alla casa di Tulliani.

Pinozzo

Mar, 23/05/2017 - 14:20

Non sapete cos'e' la vergogna.. il vostro padrone prima di essere cacciato dal parlamento aveva il 98.5% di assenze, primo in classifica.. Ma ci credete a quello che scrivete o lo fate per la pagnotta? Perche' nel 2o caso sarebbe solo meschino nel 1o da ricovero.

unosolo

Mar, 23/05/2017 - 14:55

chissà quante donazioni , consulenze , mediazioni e appalti passerà ai compagni del giglio , niente niente la stessa cifra regalatagli come SEN mese per mese , pensate male ma ci sono moltissimi sistemi per non figurare e sono espertissimi in questo mica sono di DX ,

Giorgio1952

Mar, 23/05/2017 - 15:38

ebbravo ziobeppe1951 che si vede chiaramente da che parte è schierato, io ho preso semplicemente la classifica dei primi cinque tra quelli più assenteisti e analogamente tra quelli più presenti, non ne faccio una questione di partito come te, io sono per gli onesti, per quelli che lavorano e non per quelli che scaldano i banchi del Parlamento, perché sono i rappresentanti dei cittadini italiani, pagati profumatamente e che cogliono pure mantenere vitalizi del tutto gratuiti, io ho pagato le tasse ed i contributi per 38 anni prima di andare in pensione, non ho fatto una settimana o anche meno come i due intervistati dalle Iene, che sono state cacciate pure in malo modo.