La profezia di D'Alema: "Vincerà Berlusconi, il Pd lo copia su tutto"

L'ex segretario Ds stronca Renzi: "Riabilita il Cavaliere". E Fi lancia gli Stati generali

In politica alla fine vince sempre l’originale, anzi se si mutuano idee e posizioni appartenenti ad altri si finisce soltanto per favorire l’avversario. Massimo D’Alema fa propria una delle leggi fondamentali della politica, la applica a Silvio Berlusconi e Matteo Renzi e ne ricava una profezia, spiegando perché il presidente di Forza Italia vincerà le prossime elezioni.

«Il motto meno tasse per tutti è copiato da Berlusconi, così come cancellare l’Imu e togliere l’articolo 18, persino il ponte sullo Stretto è copiato da Berlusconi. E non è un caso che probabilmente alla fine Berlusconi vincerà le elezioni». D’altra parte, spiega l’ex presidente dei Ds, «essendo rivalutato in questo modo da quello che dovrebbe essere il suo principale antagonista anche i cittadini dicono “hai visto mai che avesse ragione lui”».

Berlusconi, ovviamente, incassa in silenzio la previsione dalemiana. Ma se lo storico leader del centrodestra passo dopo passo si sta riprendendo la scena politica, anche Forza Italia cerca di riconquistare la sua centralità. Il partito azzurro il prossimo fine settimana metterà in campo tre eventi: a Milano, Mestre e Ischia. Un attivismo che non si registrava da tempo tra mobilitazione per i referendum autonomisti e riconquista del territorio. L’obiettivo è tornare attrattivi e sfruttare un potenziale di consenso ancora intatto, coinvolgendo la propria comunità, ma anche i tanti elettori che faticano a trovare domicilio politico, passati momentaneamente sulle sponde grilline o renziane oppure tentati dalla Lega.

Berlusconi sabato sarà al centro congressi di Lacco Ameno, a Ischia, ospite della convention «Pronti a governare», organizzata da Mara Carfagna e Domenico De Siano il 14 e il 15 ottobre. Una presenza importante di fronte a una platea di parlamentari - quelli del Meridione - tra i quali è diffuso qualche mal di pancia per il Rosatellum. Il presidente di Forza Italia incontrerà i coordinatori del centro-sud e farà il punto sullo stato di salute del partito.

Altra regione, altro evento. A Milano, al Teatro San Carlo, Mariastella Gelmini organizza sabato 14 «Lombardia protagonista, Italia più forte». Ci saranno i parlamentari lombardi, gli europarlamentari, la giunta regionale, sarà ospite d’onore Roberto Maroni e Berlusconi interverrà in videoconferenza. Un appuntamento in cui verranno esposte le ragioni del sostegno al referendum lombardo (senza dimenticare le Regionali del 2018).

L’ultimo appuntamento è quello firmato da Renato Brunetta e dal commissario regionale Adriano Paroli, gli stati generali azzurri a Mestre, all’Hotel Laguna Palace, il 13 e 14 ottobre. In Veneto c’è molto lavoro da fare per riconquistare il consenso perduto a favore della Lega o di realtà civiche. «La nuova Forza Italia si candida a essere il centro della vita politica in questa regione» dice Brunetta che è anche commissario a Venezia. Forza Italia vuole riconquistare percentuali dignitose in una terra storicamente affine ai suoi valori e guarda con attenzione alle elezioni di Vicenza e Treviso. In tutti i comuni anche quelli più piccoli verrà riaperta una sezione. Con un obiettivo: il rinascimento del partito azzurro in tutto il territorio veneto.

Commenti

acam

Mar, 10/10/2017 - 08:49

un pensiero azzardato? no se silvio riesce i due cose, una par vincere il centro destra, secondo riesce a metter su una squadra di governo capace di risollevare la speranze e governare bene per la prima legislatura completa, per venti anni non ce ne sarà per nessuno, troppo puzzolente è il campo lasciato dalla sinistra. la voro si, lavoro no, quello che deve essere rimesso in piedi è il sociale, assistere è più semplice che organizzare, assistere a scapito dell'improduttività, subito dopo il lavora con il popolo rimesso in grado di pensare costruttivamente e con la riorganizzazione dei forzati nullafacenti, l'economia può riprendere, il risparmio forzato è deleterio bisogna abituare la gente a spendere e lavorare bene, questi sono impegni di almeno due generazioni, durante le quali si deve educare al un lavoro non condizionato dalla corruzione cominciando dai piccoli cittadini abituandoli ad una sana competitività. auguri silvio serve a tutti.

Alessio2012

Mar, 10/10/2017 - 09:09

Non credo che vincerà. I giudici lo farebbero cadere subito...

Kamen

Mar, 10/10/2017 - 09:22

Penso che il Cavaliere si sia portato velocemente le mani in tasca.

pilandi

Mar, 10/10/2017 - 10:11

si, silvio vince, la marmotta incarta la cioccolata e D'Alema vola.

Giorgio Rubiu

Mar, 10/10/2017 - 10:17

#Alessio2912 - Berlusconi non può vincere perché non può candidarsi. Non vedo, però, come i giudici, che possono perseguitare Berlusconi come individuo, possano perseguitare la coalizione di centrodestra, in toto, se vincerà le elezioni con maggioranza alle urne. E, se Berlusconi è quello che dirige le operazioni (anche dal carcere, se necessario) la possibilità che il centrodestra vinca la prossima tornata elettorale è piuttosto reale.

Popi46

Mar, 10/10/2017 - 10:28

Vincerà perché peggio di quelli che hanno sgovernato finora non riuscirà a fare. Ma mi auguro e gli auguro di non circondarsi di mezze calzette più o meno stataliste e vada a scegliere liberali veri. Solo diventando un paese liberale l'Italia riuscirà ad uscire dalla nauseabonda palude burodirigista in cui sta progressivamente naufragando

Alessio2012

Mar, 10/10/2017 - 10:55

@ Giorgio Rubiu: non possono, dici? Ti sei già scordato come è caduto il primo governo Berlusconi?

arkangel72

Mar, 10/10/2017 - 11:02

adesso si ricicla come profeta!!!

Giorgio Rubiu

Mar, 10/10/2017 - 12:14

#Alessio2012 - Quello del 1994? Si, me ne ricordo. Fregarono Berlusconi e, con questo fregarono il suo governo. Ma, insisto, se la coalizione di centrodestra vincerà le prossime elezioni, e Berlusconi sarà solo il "regista" che porta alla vittoria ma non il protagonista che siede in parlamento come presidente della camera, incriminare Berlusconi non significherà far cadere un governo che NON è suo perché lui sarà solo il "padrone" di FI, lo stratega, il padre nobile e il comunicatore che attira voti. Naturalmente temo più un'azione come quella di Napolitano che ci ha imposto i governi Monti, Letta, Renzi e Gentiloni senza che siano stati eletti, piuttosto che un'azione legale contro tutto il centrodestra.

Ritratto di riflessiva

riflessiva

Mar, 10/10/2017 - 12:27

mi sarei stupita se non mi aveste censurata infami bastardi assassini dell'informazione e non solo canaglie terroristi fottuti. scommetto che questo come al solito lo pubblicherete perché più bastardi e infami di voi non c'è nessuno. Quelli dell'Isis devono imparare da voi

Alessio2012

Mar, 10/10/2017 - 14:01

@ Giorgio Rubiu: guarda che a loro non interessa colpire solo Berlusconi, interessa colpire qualsiasi esponente del centrodestra. Da Previti a Galan, da Cosentino a Dell'Utri, li hanno fatti fuori tutti. Quindi se non sarà Berlusconi il candidato premier faranno fuori qualcun'altro così da impedire al centrodestra di governare. E non è un caso che Parisi e altri si siano tirati fuori... hanno capito che la loro entrata in politica sarebbe finita in una cella di 3x3 metri.

Ritratto di liberopensiero77

liberopensiero77

Mar, 10/10/2017 - 17:50

@Alessio2012: Previti, Galan, Cosentino, dell'Utri ... Azz, che galleria di onest'uomini!! Ma non le viene il dubbio che questi signori qualche "marachella" l'abbiano fatta veramente?? O sono tutti "perseguitati"??

lorenzovan

Mar, 10/10/2017 - 18:29

d'alema e' sempre stato il socio occulto del berluska...lolol...sin dai tempi della bicamerale...he h he ..ora si sente spodestato nel cuore del silvio dal matteo..piu' giovane e piu' vispo...se ne e' offeso..e si vuol vendicare...ste passioncelle vendicative...lolololol

Kamen

Mar, 10/10/2017 - 19:31

Riflessiva: lei riflette senza riflettere.

Ritratto di nestore55

nestore55

Mar, 10/10/2017 - 19:48

riflessiva Mar, 10/10/2017 - 12:27...Non vale nulla, nemmeno di essere censurata...Pertanto ritengo che, ottenebrata dal pessimo alcool che ingurgita, abbia spedito un commento a repubblichella3560 e pensa d averlo mandato a Il Giornale. Poveretta...E.A.

Silvio B Parodi

Mer, 11/10/2017 - 02:37

forza Silvio giu' bastonale e olio di ricino alla sinistra VINCI PER FAVORE!!!

Popi46

Mer, 11/10/2017 - 06:07

Ma riflessiva oltre che sbrodolare insulti a raffica un (1) pensiero logico non è capace di elaborarlo?

Ritratto di marmolada

marmolada

Mer, 11/10/2017 - 08:41

Riflessiva.. se vuole Le faccio il nome di un illustre psichiatra che la potrebbe aiutare. Seriamente...